Sei sulla pagina 1di 2

ESAMI DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI: - Dottore in Tecniche Psicologiche per i servizi alla persona

e alla comunit -Dottore in Tecniche Psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro

SECONDA SESSIONE DELL'ANNO 2006 Prima prova scritta: E stato predisposto la seguente terna di temi 1. Losservazione uno dei principali metodi di indagine scientifica. Il candidato ne illustri i caratteri e le diverse modalit di svolgimento in ambito psicologico. 2. Levoluzione della personalit dalla nascita alladolescenza. Il candidato ne illustri le fasi, scegliendo una definita prospettiva teorica, di cui indica gli sviluppi applicativi. 3. Il funzionamento di un gruppo: le sue strutture, le sue dinamiche ed il loro utilizzo ai fini applicativi, in ambito clinico o scolastico o del lavoro.

Seconda prova scritta: A sua scelta il candidato svolga una delle seguenti tracce: 1. Il candidato presenti una tecnica di indagine della personalit, discutendone le basi teoriche e le possibili utilizzazioni applicative nellambito clinico o scolastico o del lavoro. 2. I test sono uno strumento di lavoro dello psicologo: il candidato presenti criticamente i vantaggi ed i limiti del loro utilizzo. 3. Il candidato presenti e discuta criticamente una tecnica o uno strumento di indagine, di cui ha una personale diretta esperienza di utilizzo.

Terza prova scritta A sua scelta il candidato svolga una delle seguenti tracce 1.Al termine del triennio di scuola media un collegio degli insegnanti intende attuare un progetto di orientamento alla scelta della scuola successiva. Dallo psicologo responsabile del progetto a voi viene affidato il compito di individuare gli strumenti e\o le procedure utili par incentivare la riflessione degli studenti sulle loro personali scelte.

2. Il Consiglio di Quartiere , posto al centro di una media cittadina, intende attivare un programma di promozione della salute, con una particolare attenzione alla riduzione delluso del fumo. Con lintento di realizzare un progetto annuale vi viene dato lincarico di individuare le persone e le istituzioni da coinvolgere, e gli strumenti e/o le tecniche per acquisire le informazioni utili a definire gli aspetti principali del problema da affrontare, e le possibili modalit di intervento. 3. Nell'ambito di un progetto di prevenzione e/o promozione della salute, il candidato illustri il possibile contributo di uno psicologo Junior a un progetto da realizzare in un contesto pluridisciplinare, in uno dei seguenti campi applicativi: 1) Oncologico 2) Preparazione pre e post parto 3) Prevenzione del mobbing 3) Disagio psico-sociale dello studente universitario