Sei sulla pagina 1di 24

ARGOMENTI GRAMMATICALI

dell‘Unità introduttiva e dell‘Unità 1

Professore: Pablo Calderón Gandulias


PERCHÈ STUDIARE L’ITALIANO?
• Perché oggi tante persone studiano italiano? Malgrado
l’importanza politica ed economica di altre lingue, il numero
di persone che studia l’italiano cresce continuamente anche
in Paesi che non hanno conosciuto l’immigrazione italiana.

• La motivazione più comune è l’arricchimento culturale,


seguita da esigenze di studio, di lavoro, per turismo o per
ragioni affettive. L’italiano è una lingua di cultura, è la lingua
di Dante, del bel canto, della lirica. E’ la lingua di
grandi artisti, pittori, poeti, scrittori, filosofi.
• E’ inoltre la lingua del Papa, essendo la lingua ufficiale,
insieme al latino, della Città del Vaticano.
La lingua italiana è una lingua musicale, aperta, varia e
ridondante, per cui comprendere in italiano è più facile che
in altre lingue ed è anche più piacevole.

• Ma l’italiano è anche la lingua che accompagna il Made-in-


Italy: è la lingua della moda, della cucina e
delle automobili. Tutto questo è sinonimo di qualità,
di stile e saper vivere. L’italiano è anche Dolce vita.
• L’italiano è una parte importante di quell’Italia piena di tesori
d’arte, di paesaggi, di magia. E gli italiani sono un popolo
creativo, simpatico, caloroso.
Parlare italiano è una risorsa per crescere dal punto di vista
umano, culturale e professionale. L’industria
italiana rimane una delle più importanti al mondo.
I SUONI DELL’ITALIANO
(SUONO) (PRONUNCIA) (SUONO) (PRONUNCIA)
CI chi GLI lli
CE che GHI gui
CHI qui GHE gue
CHE que GUI güi
GI yi GUE güe
GE ye QUA kua
GNA ña QUE kue
GNE ñe QUI kui
GNI ñi QUO kuo
GNO ño SCI shi
GNU ñu SCE she
cinema pagnotta coscienza quota
cena quaderno piscina aquilone
chiesa aquila acqua quantitá
orchestra alghe scivolo foglia
pagina gnomo
agenda agnello
scoglio ascella
caschi scenario
ESEMPI
guerra ragnatela
aghi ragno
IL GENERE E IL NUMERO DI NOMI E AGGETTIVI

Maschile singolare Maschile plurale Femminile singolare Femminile plurale

-O -I -A -E

-E -I -E -I

-A -I
ESEMPI DI NOMI COMUNI
tavolo tavoli mamma mamme

bambino bambini luna lune

mare mari palla palle

fiume fiumi voce voci

poeta poeti luce luci

tema tema
ESEMPI DI AGGETTIVI
bello belli bella belle

brutto brutti brutta brutte

alto alti alta alte

facile facili facile facili

difficile difficili difficile difficili


GLI ARTICOLI INDETERMINATIVI
MASCHILE MASCHILE FEMMINILE FEMMINILE
SINGOLARE PLURALE SINGOLARE PLURALE

UN + CONSONANTE
ECCETTO: X – Z – PS – GN DEI UNA + CONSONANTE DELLE
– S impura
UNO + X – Z – PS – GN – S DEGLI UN’ + VOCALE DELLE
impura
UN + VOCALE DEGLI
Maschile singolare Maschile plurale Femminile Femminile
singolare plurale
UN pinguino DEI pinguini UNA casa DELLE case
UNO struzzo DEGLI stuzzi UN’anima DELLE anime
UN albero DEGLI alberi UNA stanza DELLE stanze
UN poeta DEI poeti UN’idea DELLE idee
UNO psicologo DEGLI psicologi UNA montagna DELLE montagne
GLI ARTICOLI DETERMINATIVI
MASCHILE MASCHILE FEMMINILE FEMMINILE
SINGOLARE PLURALE SINGOLARE PLURALE
IL+ CONSONANTE
ECCETTO: X – Z –
PS – GN – S I LA + CONSONANTE LE
impura

LO + X – Z – PS –
GN – S impura GLI L’+ VOCALE LE

L’+ VOCALE GLI


Maschile Maschile Femminile Femminile
singolare plurale singolare plurale
IL signore I signori LA cucina LE cucine
LO specchio GLI specchi L’isola LE isole
L’ orso GLI orsi LA lampada LE lampade
IL foglio I fogli L’erba LE erbe
LO xilofono GLI xilofoni LA palla LE palle
L’elefante GLI elefanti L’ora LE ore
I PRONOMI SOGGETTO
 Tu SEI italiano?

 Noi SIAMO di Bruxelles

 Tu e Gianni SIETE amici?

 Di dove È Lei, Signorina?

 Maria e Marta SONO qui


 Luca HA fame e Carlo HA sete

 Luca e Carlo HANNO sonno

 Tu HAI freddo?

 Io HO caldo

 Noi ABBIAMO la febbre


COME VA? (formale e informale)
COME STAI? (informale)
COME STA? (formale)
Sto bene Sto male Sto cosí cosí
Sto molto Sto molto male Sto piú o
bene meno
Risposte
Sto benissimo Sto malissimo Non c’é male
Sono in gran forma
LA PRESENTAZIONE PERSONALE INFORMALE
A: COME TI CHIAMI?
B: IO MI CHIAMO…………..
A: DA DOVE VIENI? / DI DOVE SEI?
B: VENGO DA / SONO +nazionalitá
A: DOVE VIVI?
B: VIVO A……..
A: QUALE É IL TUO INDIRIZZO?
B: IL MIO INDIRIZZO É……..
LA PRESENTAZIONE PERSONALE FORMALE
A: COME SI CHIAMA LEI ?
B: IO MI CHIAMO…………..
A : DA DOVE VIENE? / DI DOVE É LEI ?
B : VENGO DA / SONO +nazionalitá
A : DOVE VIVE ?
B : VIVO A……..
A : QUALE É IL SUO INDIRIZZO?
B : IL MIO INDIRIZZO É……..