Goditi questo podcast e tanto altro ancora

I podcast sono disponibili senza abbonamento, gratis al 100%. Offriamo anche ebook, audiolibri e tanto altro ancora a soli $11.99/mese.

Perché Johnny Depp ha vinto. E perché Amber Heard avrebbe perso comunque: I giurati del tribunale di Fairfax, in Virginia, hanno deciso: le accuse di violenze domestiche di cui l’attrice scrisse sul «Washington Post», riferendosi senza nominarlo all’allora marito, sono diffamatorie. E per questo dovrà pagare 10 milioni di...

Perché Johnny Depp ha vinto. E perché Amber Heard avrebbe perso comunque: I giurati del tribunale di Fairfax, in Virginia, hanno deciso: le accuse di violenze domestiche di cui l’attrice scrisse sul «Washington Post», riferendosi senza nominarlo all’allora marito, sono diffamatorie. E per questo dovrà pagare 10 milioni di...

DaCorriere Daily


Perché Johnny Depp ha vinto. E perché Amber Heard avrebbe perso comunque: I giurati del tribunale di Fairfax, in Virginia, hanno deciso: le accuse di violenze domestiche di cui l’attrice scrisse sul «Washington Post», riferendosi senza nominarlo all’allora marito, sono diffamatorie. E per questo dovrà pagare 10 milioni di...

DaCorriere Daily

valutazioni:
Lunghezza:
11 minuti
Pubblicato:
2 giu 2022
Formato:
Episodio podcast

Descrizione

I giurati del tribunale di Fairfax, in Virginia, hanno deciso: le accuse di violenze domestiche di cui l’attrice scrisse sul «Washington Post», riferendosi senza nominarlo all’allora marito, sono diffamatorie. E per questo dovrà pagare 10 milioni di dollari di risarcimento danni. Matteo Persivale racconta come si è arrivati a questa sentenza. Mentre Chiara Severgnini spiega perché il web aveva stabilito molto prima la colpevolezza di lei.Per altri approfondimenti:- Johnny Depp e Amber Heard, un processo-reality tra droga, lusso e volgarità: l’altro volto di Hollywood https://bit.ly/3NMwVV6- Perché la Rete aveva già deciso che Amber Heard era colpevole? https://bit.ly/3meeNHK-
Pubblicato:
2 giu 2022
Formato:
Episodio podcast

Titoli di questa serie (40)

Storie, persone e luoghi raccontati con le parole dei giornalisti del Corriere della Sera. Dal lunedì al venerdì, dalle 6 di ogni mattina.Tema musicale di Paolo Decrestina.