Goditi questo podcast e tanto altro ancora

I podcast sono disponibili senza abbonamento, gratis al 100%. Offriamo anche ebook, audiolibri e tanto altro ancora a soli $9.99/mese.

Come rispondere al giudizio degli altri e non prendersela troppo: La risposta al giudizio degli altri è prima di tutto una risposta interiore.
E questo perché la tua reazione emotiva al giudizio ha più a che fare con te che con il giudizio stesso.

Se però cerchi in tutti i modi di rispondere a tono, rimani...

Come rispondere al giudizio degli altri e non prendersela troppo: La risposta al giudizio degli altri è prima di tutto una risposta interiore. E questo perché la tua reazione emotiva al giudizio ha più a che fare con te che con il giudizio stesso. Se però cerchi in tutti i modi di rispondere a tono, rimani...

DaDato che ci sono


Come rispondere al giudizio degli altri e non prendersela troppo: La risposta al giudizio degli altri è prima di tutto una risposta interiore. E questo perché la tua reazione emotiva al giudizio ha più a che fare con te che con il giudizio stesso. Se però cerchi in tutti i modi di rispondere a tono, rimani...

DaDato che ci sono

valutazioni:
Lunghezza:
16 minuti
Pubblicato:
May 19, 2021
Formato:
Episodio podcast

Descrizione

La risposta al giudizio degli altri è prima di tutto una risposta interiore.E questo perché la tua reazione emotiva al giudizio ha più a che fare con te che con il giudizio stesso.Se però cerchi in tutti i modi di rispondere a tono, rimani incastrato in un meccanismo che ti fa star male. Soprattutto se quelle modalità non ti appartengono.Bisogna prima di tutto liberarsi dalla risonanza con quel giudizio: non lasciare che ti influenzi.I suggerimenti che ti propongo sono 3:1 - Se i giudizi ti fanno star male, chiediti come hanno a che fare con te. Cosa c'entri tu con quel giudizio? Come ti rappresenta? Quale immagine vuoi dare agli altri di te, e che con quel giudizio viene macchiata?2 - Va' oltre i comportamenti e sospendi i tuoi di giudizi. Lascia stare le etichette (quello lì è un narcisista, quell'altra è una persona cattiva), che portano solo ad altri conflitti.Osserva e trova invece il bambino ferito dentro l'altro, che sta cercando in tutti i modi di soddisfare un proprio bisogno con gli strumenti che ha a disposizione. Non riuscendoci, però, perché sono strumenti vecchi, che non ha aggiornato. Sta solo cercando quindi di dare il massimo con ciò che ha.3 - Se inizi a guardare gli altri in questo modo, attiverai la gentilezza e la compassione. Sarai addirittura dispiaciuto per ciò che fanno, e vorrai fare qualcosa per loro e aiutarli. Il circuito della compassione è una porta d'accesso al proprio benessere :)Te ne parlo in questo episodio.➡️ Unisciti alla community su Telegram, dove potrai ricevere tutti i miei contenuti e i suggerimenti extra riservati solo a chi ne fa parte. E' gratis e puoi cancellarti quando vuoi: https://sebastianodato.it/telegram ➡️ Ho creato un gruppo per persone sensibili che desiderano riscoprire la forza della sensibilità, un punto di contatto con me e la community per confrontarci e soprattutto in cui ognuno diventa una risorsa per aiutare l'altro. https://sebastianodato.it/gruppo ➡️ Ameresti avere gli strumenti pratici che ti aiuteranno ad avere autostima e sicurezza, per trasformare la sensibilità nella tua forza per costruire relazioni profonde e prenderti il tuo spazio nel mondo?Candidati per la prima chiamata gratuita del mio percorso #3mesiperaffermarti: https://sebastianodato.it/percorso➡️ Vieni a trovarmi nella mia casa: https://sebastianodato.it/
Pubblicato:
May 19, 2021
Formato:
Episodio podcast