Goditi questo podcast e tanto altro ancora

I podcast sono disponibili senza abbonamento, gratis al 100%. Offriamo anche ebook, audiolibri e tanto altro ancora a soli $11.99/mese.

199 Sguardo e mascherine: quella persona mi starà sorridendo?: Le persone che indossano la mascherina talvolta ci sembrano più serie e severe del solito. E c’è un perché.

Diversi studi psicologici hanno catalogato nel corso dei decenni vari tipi di sorrisi: non mi interessa qui ragionare sul loro significato...

199 Sguardo e mascherine: quella persona mi starà sorridendo?: Le persone che indossano la mascherina talvolta ci sembrano più serie e severe del solito. E c’è un perché. Diversi studi psicologici hanno catalogato nel corso dei decenni vari tipi di sorrisi: non mi interessa qui ragionare sul loro significato...

DaPublic Speaking Professionale


199 Sguardo e mascherine: quella persona mi starà sorridendo?: Le persone che indossano la mascherina talvolta ci sembrano più serie e severe del solito. E c’è un perché. Diversi studi psicologici hanno catalogato nel corso dei decenni vari tipi di sorrisi: non mi interessa qui ragionare sul loro significato...

DaPublic Speaking Professionale

valutazioni:
Lunghezza:
12 minuti
Pubblicato:
30 nov 2020
Formato:
Episodio podcast

Descrizione

Le persone che indossano la mascherina talvolta ci sembrano più serie e severe del solito. E c’è un perché.Diversi studi psicologici hanno catalogato nel corso dei decenni vari tipi di sorrisi: non mi interessa qui ragionare sul loro significato (tema molto controverso), ma su quelli che non prevedono un coinvolgimento diretto degli occhi.Tra questi, individuati da Paul Ekman:? SORRISO DI COORDINAZIONE: sorriso lieve, solitamente asimmetrico, che non coinvolge i muscoli orbicolari degli occhi;? SORRISO DI RISPOSTA DELL’ASCOLTATORE: si tratta di un particolare sorriso di coordinazione, che ci fa capire che l’altro ha capito quello che gli stiamo dicendo.Questi sorrisi hanno una funzione sociale importante. Quando guardiamo qualcuno che indossa la mascherina, non riusciamo a decifrare queste diverse modalità di sorriderci, poiché non coinvolgono a sufficienza i muscoli orbicolari degli occhi.È importante quindi uno sforzo di consapevolezza per capire che non è per forza l’altra persona a essere seria o severa nei nostri confronti, ma siamo noi che non riusciamo a decodificare il tipo di messaggio che ci sta mandando.Semplicemente perché ha la bocca e il naso coperti.Nel parlo in questa puntata, aggiungendo alcune riflessioni sulla distinzione tra osservazione e interpretazione dei messaggi dei nostri interlocutori, e sull'importanza della mindfulness (consapevolezza) per riconoscere meglio i nostri pensieri e le nostre emozioni.--Mi chiamo Patrick Facciolo, sono dottore in tecniche psicologiche e giornalista. Mi occupo di divulgazione, formazione e coaching sui temi del Public Speaking e della comunicazione efficace.Faccio divulgazione su questi temi attraverso il mio blog su https://www.parlarealmicrofono.it
Pubblicato:
30 nov 2020
Formato:
Episodio podcast

Titoli di questa serie (40)

Ogni settimana spunti, consigli e approfondimenti sull’arte di parlare in pubblico. Con Patrick Facciolo, dottore in tecniche psicologiche, giornalista e formatore.