Goditi questo podcast e tanto altro ancora

I podcast sono disponibili senza abbonamento, gratis al 100%. Offriamo anche ebook, audiolibri e tanto altro ancora a soli $11.99/mese.

Storia - Il Sacco di Roma del 410: Il Sacco di Roma del 410 ad opera dei Visigoti di Alarico è considerato un momento chiave nella storia dell'Impero Romano, poiché ha causato in breve tempo il crollo della parte occidentale dell'Impero, già traballante a causa delle invasioni...

Storia - Il Sacco di Roma del 410: Il Sacco di Roma del 410 ad opera dei Visigoti di Alarico è considerato un momento chiave nella storia dell'Impero Romano, poiché ha causato in breve tempo il crollo della parte occidentale dell'Impero, già traballante a causa delle invasioni...

DaTe lo spiega Studenti.it


Storia - Il Sacco di Roma del 410: Il Sacco di Roma del 410 ad opera dei Visigoti di Alarico è considerato un momento chiave nella storia dell'Impero Romano, poiché ha causato in breve tempo il crollo della parte occidentale dell'Impero, già traballante a causa delle invasioni...

DaTe lo spiega Studenti.it

valutazioni:
Lunghezza:
5 minuti
Pubblicato:
1 apr 2020
Formato:
Episodio podcast

Descrizione

Il Sacco di Roma del 410 ad opera dei Visigoti di Alarico è considerato un momento chiave nella storia dell'Impero Romano, poiché ha causato in breve tempo il crollo della parte occidentale dell'Impero, già traballante a causa delle invasioni barbariche.In questa pillola scopriremo cause e conseguenze del Sacco di Roma, e capiremo perché sia un momento fondamentale nella storia occidentale.Se vuoi approfondire: https://www.studenti.it/sacco-roma-410-storia-protagonisti-conseguenze.htmlColonna sonoraBlippy trance / Poppers and prosecco - Kevin Mac Leod https://incompetech.com/Effetti sonori: https://www.zapsplat.com
Pubblicato:
1 apr 2020
Formato:
Episodio podcast

Titoli di questa serie (40)

Pillole di storia, letteratura, arte, tecniche di studio e memoria per ripassare prima di un compito o di un'interrogazione. Tutto quello che ti serve sapere, in breve, dalla redazione di Studenti.it