Sei sulla pagina 1di 4

PROFILI HALFEN

EDILIZIA

Applicativo 1/09

P R OF I L I H A L FE N LAmINA tI A cALDO H tA E H ZA
Gamma disponibile e relativi bulloni HALFEN

Portata

37,8 kN (C20/25) 44,8 kN (C30/37)


tutte le direzioni

30,8 kN (C20/25) 35,0 kN (C30/37)


tutte le direzioni

14,0 kN 16,8 kN
estrazione taglio

HtA 72/48

HtA 55/42

HtA 52/34-Q

HtA 52/34

HtA 50/30

176

182

162

72 52 5 4 52 4
34

50 2,75

48

42

15,5

11 ,5

11 ,5

13

33

26

22

22

22

bullone: HS 72/48 HSR 72/48 Materiale: Peso: 10,59 [kg/m] 10,46 [kg/m]

bullone: HS 50/30 Materiale: Peso: 8,48 [kg/m]

bullone: HS 50/30 HSR 50/30 Materiale: Peso: 6,48 [kg/m] 6,28 [kg/m] Materiale: Peso: 5,81 [kg/m] 5,65 [kg/m] Materiale:

bullone: HS 50/30 HSR 50/30 Peso: 3,76 [kg/m] 3,57 [kg/m]

16,8 kN
tutte le direzioni

8,4 kN
estrazione

14,0 kN
taglio

11,2 kN
tutte le direzioni

Profilo HZA dentato con bullone HSR dentato


y x

HZA 38/23
Dynagrip

HtA 40/22

HZA 29/20
Dynagrip

3mm
96
38 3 40 2,5 23 6 18 14 74 29 2,5 5

23

5,5

18

20

80

per carichi applicati in tutte le direzioni

Simboli:
bullone: HS 40/22 HSR 40/22 Materiale: Peso: 2,45 [kg/m] 2,30 [kg/m] bullone: HZS 29/20 Materiale: Peso: 1,79 [kg/m]

HZA profili con dentatura adatto per carichi dinamici

bullone: HZS 38/23 Materiale: Peso: 2,83 [kg/m] 2,71 [kg/m]

materiali:

FV A4

= acciaio S235JR, zincato a caldo = acciaio inox 1.4571/1.4404/1.4401

30

34

90

55

153

P R OF I L I H A L FE N LA mINA tI A cALDO H tA E H ZA
Definizione / Vantaggi

Profilo laminato a caldo e profilato a freddo: la differenza La sostanziale differenza dei profili a caldo data dal fatto che questi sono prodotti da trafilatura a caldo in acciaieria, al termine della quale si ha un processo di raffreddamento con la distribuzione uniforme ed omogenea delle tensioni interne nella sezione del profilo. Al contrario, i profili a freddo derivano da una lavorazione per rullatura a freddo della lamiera che mediante successive deformazioni permette di produrre tale sezione. In corrispondenza degli angoli questa piegatura induce delle micro-lesioni con microsnervamento del materiale che possono innescare fenomeni di rottura quando i profili sono sottoposti a cicli di carico o a carichi dinamici.

cosa la dinamica? Per dinamica sintende un carico costante che agisce in modo discontinuo. Decisiva non la durata o la velocit della sua comparsa, bens la frequenza dei cambi di carico tale da generare il pericoloso meccanismo del danneggiamento per fatica ovvero fenomeni di micro-deformazioni plastiche cicliche locali. Il vento, per esempio, esercita una pressione trasformabile in carico statico, ma genera anche una serie di effetti collaterali che nel tempo hanno unimportanza non indifferente. Tali effetti sono determinati dagli effetti liminari della pressione sulle superfici. Effetti che a loro volta generano vortici, incrementi localizzati di pressione determinati dalle geometrie della facciata e dallaltezza delledificio. In laboratorio possibile dimostrare in modo approssimativo (test di oscillazione nel tempo) gli scenari di carico ai quali ledificio sar sottoposto negli anni. Lanalisi dinamica del vento prevista dalle EN 1991 (cap. 5.1), dagli Australian and New Zealand Wind Loading AS NZS 1170.2:2002 e dalle normative vigenti negli U.S.A. Non da ultimo vanno valutati i problemi di risonanza dinamica delle facciate stesse.

Dettagli che fanno la differenza La conformazione geometrica del labbro del profilo a caldo ha una sezione maggiorata che resiste meglio ai cicli di carico e che non viene inficiata dalla presenza delle microlesioni di cui sopra. In particolare, tale sezione nel lato interno si adatta alla sagoma della testa del bullone, mentre sul lato esterno piatta per poter aderire alla superficie del manufatto in modo che tale labbro non possa deformarsi come nel caso del profilo a freddo ( vedi disegno a lato). Di conseguenza, poich al bullone pu essere applicata una coppia torcente, si pu ottenere dal sistema profilo + bullone una resistenza ai carichi longitudinali.

labbro del profilo a caldo

labbro del profilo a freddo

Nel caso di deformazione o distacco della facciata, quale sarebbe lonere delle riparazioni? Sicuramente maggiore dellaumento di costo tra profilo a caldo ed a freddo.

Professional Center, Milano

Governament Building, Haifa, Israele

People building Hemel, Gran Bretagna

ABB, Sesto San Giovanni (MI)

AM Properties, Milano

Universit Edificio H, Sesto San Giovanni (MI)

Petronas Towers, Kuala Lumpur

Little Britain, Londra

Gemini, Milano

Universit Edificio L, Sesto San Giovanni (MI)

Professional Center, Milano

HALFEN-DEHA S.r.l. Societ Unipersonale Via F.lli Bronzetti, 28 I - 24124 Bergamo Tel.: +39 - 035 - 07607.11 Fax: +39 - 035 - 07607.99 e-mail: info@halfen.it www.halfen.it