Sei sulla pagina 1di 2

Approfondimenti di Wordpress

Uso di html e css nel blog


Il servizio Wordpress permette di creare facilmente un blog, un canale comunicativo multimediale e interattivo, senza conoscenze approfondite di linguaggi o sintassi, ma permette anche un uso versatile e avanzato per personalizzare il proprio sito tramite l'utilizzo di tag html o css (servizio a pagamento nell'opzione online ma gratuito se si scarica la piattaforma su un dominio personale). Nella pagina dedicata a html e css precisiamo meglio di che cosa si stratta. Qui diamo solo un esempio di come si possa cambiare il colore o lo sfondo di un testo. Prima dobbiamo posizionarci all'inizio della parola/testo/frase che vogliamo cambiare. Per selezionare il pezzo di testo, utilizziamo il tag (marcatore) <span> all'inizio e il tag </span> alla fine della selezione. Per cambiare lo stile, utilizziamo l'attributo style all'interno del tag iniziale <span>, seguito dalla specificazione. Per cambiare il colore utilizziamo color, per cambiare lo sfondo background-color, per la grandezza del carattere font-size, ecc... Esempio: Questo <span style="color:white; backgroundcolor:black;">contrasto</span> difficile da sopportare verr visualizzato come: "Questo contrasto difficile da sopportare". Valori possibili per indicare il colore sono le parole: black, navy, blue, maroon, purple, green, red, teal, fuchsia, olive, gray, lime, aqua, silver, yellow, white. In alternativa si possono usare codici basati sulla combinazione di percentuali di rosso, verde e blu (rgb) (per un approfondimento, vedi la pagina sul sito di html.it).

Arrichire il blog on notizie da altri siti (mashup)


E' possibile dare una impressione dinamica al proprio blog, inserendo in automatico notizie provenienti da siti giornalistici che vengono rinfrescati regolarmente. Questo avviene tramite il RSS (cercare il suo simbolo arancione all'interno del sito e copiare l'indirizzo/URL). Esempi: i siti dei giornali, RadioVaticano, La Porzione,... La possibilit di inserire RSS nel proprio blog dipende dal fatto se il tema grafico scelto preveda questa funzionalit (Men: Aspetto - Temi). Nel tema standard di Wordpress, Twenty Ten, RSS previsto sotto la voce Aspetto (men nella colonna a sinistra) - Widget (sottomen). La pagina Widget divisa in tre colonne: sulla sinistra il solito men, al centro l'elenco dei widget (applicazioni) disponibili, sulla destra le aree del blog dove possiamo inserire (uno o pi) widget. Basta selezionare un widget nella parte centrale della pagina e trascinarlo verso una delle sezioni sulla destra della pagina (area widget principale, secondario, footer [4 colonne in basso]) e impostare in seguito i parametri. Nel caso di RSS i parametri sono l'indirizzo (URL) da dove prendiamo le informazioni (da cercare sul sito dal quale vogliamo attingere), il titolo che vogliamo dare a questa sezione nel nostro blog, i parametri su cosa visualizzare (contenuto, autore, data). Alla fine confermiamo con Salva. Nell'elenco di widget presente anche la voce "link RSS": permette ad altri di copiare l'URL da inserire nel loro sito per avere i nostri articoli o commenti tramite RSS (i nostri contenuti sono dunque ripresi da altri). Per eliminare un widget dalla colonna sulla destra, bisogna trascinarlo verso la parte centrale della pagina di controllo.

Rimanere aggiornati: non cercare l'info, ma l'info ci arriva automaticamente


1. RSS: invece di andare continuamente alla ricerca di informazioni aggiornate e notizie, ci si pu anche "abbonare" (in modo gratuito) ai servizi RSS dei siti pi frequentati e di nostro interesse (condizione per usare questo servizio quindi di conoscere alcuni siti di interesse e che questi offrono il servizio RSS). Permette di aggregare le notizie in un posto centrale (un programma RSS sul proprio computer oppure un servizio online come Google Reader). 2. Google Alerts: Se vogliamo essere informati ogni volta che Google trova una nuova ricorrenza di una espressione di ricerca (per esemprio la combinazione del nostro nome e cognome), si pu creare una voce in Google Alerts e ogni volta che Google trova una nuova ricorrenza (nei blog, nelle notizie, nei siti,...), ci avvisa via email (periodicit si pu impostare). Attenzione per a nuove patologie legate alla rete: information overload e information addiction. Si tratta del fenomeno che una persona per le capacit e le risorse limitate non (pi) in grado di gestire tutte le informazioni che pervengono (primo caso: indigestione informativo) oppure di una persona che continuamente in cerca di nuove informazione e che non mai soddisfatto (secondo caso: dipendenza informativa). Per approfondire vedi "internet dipendenza" su wikipedia.