Sei sulla pagina 1di 4

ADDITIVI PER MALTE ADDITIVI PER CALCESTRUZZI ADDITIVI PER CEMENTO PRODOTTI AUSILIARI PER LEDILIZIA

ADDIMENT DURUS
MACROFIBRE SINTETICHE

AZIONE
ADDIMENT DURUS una macro fibra sintetica monofilamento che viene estrusa, orientata e opportunamente sagomata per formare una fibra sintetica strutturale ad elevate prestazioni indicata per limpiego in calcestruzzo. Grazie al suo profillo ondulato garantisce unottima adesione alla matrice cementizia del calcestruzzo. Laggiunta delle macrofibre sintetiche Addiment DURUS al calcestruzzo ne incrementa la tenacit e ne riduce la tendenza alla fessurazione in fase indurita. La natura sintetica del materiale rende questa fibra particolarmente indicata in tutte quelle situazioni (ambienti aggressivi) in cui possibile linnescarsi di fenomeni corrosivi degli elementi metallici allinterno del calcestruzzo. Vantaggi e Benefici: E alternativa alla rete di controllo delle fessure (armatura secondaria) Aumenta la resistenza alla flessione Aumenta la resistenza allimpatto Aumenta la resistenza a trazione Diminuisce la necessit di giunti per le pavimentazioni La particolare geometria delle fibre Addiment DURUS permette anche ad alti dosaggi: una rapida dispersione allinterno della miscela cementizia; un trascurabile calo della lavorabilit del calcestruzzo. Nessuna usura delle macchine spruzzatrici e delle pompe.

IMPIEGO
I possibili campi di impiego di ADDIMENT DURUS sono: Lastre di pavimentazioni interne Lastre di pavimentazioni esterne Calcestruzzo prefabbricato Shotcrete/Gunite

I chip di polipropilene utilizzati per produrre le fibre Durus hanno concentrazioni di cadmio, mercurio, piombo, e cromo inferiori a 100 ppm (peso su peso). Di conseguenza il polimero soddisfa i limiti della legislazione US CONEG circa il contenuto di metalli pesanti, cos come la direttiva europe 94/62/CE del 20.12.94 inerente gli imballi e i rifiuti da imballaggio.

ADDITIVI PER MALTE ADDITIVI PER CALCESTRUZZI ADDITIVI PER CEMENTO PRODOTTI AUSILIARI PER LEDILIZIA

DATI TECNICI SECONDO EN 14889-2*


Composizione: Colore: Classe di appartenenza EN14889-2: Lunghezza: Diametro: Forma Densit: Punto di fusione: Resistenza a trazione: Modulo elastico: Resistenza agli alcali: Resistenza agli acidi: Assorbimento dacqua: polipropilene 100% naturale II 50 mm 1,1 mm Ondulata monofilamento 3 0,91 g/cm 160-170 C 380 MPa 2740 MPa alta alta nessuno

PROPRIETA DEL CALCESTRUZZO FIBRORINFORZARO CON ADDIMENT DURUS


Laggiunta delle fibre Durus al calcestruzzo ne incrementa la duttilit nella fase post-fessurativa. Maggiore la prestazione della fibra, maggiore sar la resistenza residua del calcestruzzo dopo la prima fessurazione. Nel grafico di seguito riportato un esempio di prova di tenacit in accordo alla norma UNI EN 14651.

Figura 1 - Test con provino intagliato per la determinazione del carico residuo a flessione (tenacit) in presenza di Fibre Strutturali Durus in accordo alla UNI EN 14651.

ADDITIVI PER MALTE ADDITIVI PER CALCESTRUZZI ADDITIVI PER CEMENTO PRODOTTI AUSILIARI PER LEDILIZIA

Figura 2 Curve FORZA-CMOD (Resistenze residua) in accordo alla UNI EN 14651 per diversi dosaggi di Fibre Strutturali ADDIMENT DURUS per un calcestruzzo Rck 30.

DOSAGGIO
ADDIMENT DURUS sono conformi alla EN14889-2. Il dosaggio in genere compreso tra 1,5 e 10 kg/m in relazione alla prestazione desiderata. Nel caso in cui le fibre ADDIMENT DURUS vengano impiegate in totale sostituzione della rete di armatura (es. pavimentazioni) necessaria opportuna progettazione.
3

ISTRUZIONI PER L'USO


1. Impianti di prefabbricazione: Nel caso di impianti con premescolatore, le fibre dovrebbero essere aggiunte al calcestruzzo dopo tutti gli altri componenti. 2. Impianti di betonaggio: a. Nel caso di impianti di betonaggio senza premescolatore, le fibre dovrebbero essere aggiunte come primo componente nella betoniera, seguite da almeno un terzo dellacqua di miscela, quindi dagli altri ingredienti aggiunti nellautobotte tramite nastro. b. Qualora limpianto di betonaggio invece sia provvisto di premescolatore e le fibre non possano essere aggiunte in questultimo, esse dovranno essere aggiunte nella betoniera per prime, seguite poi dal calcestruzzo premescolato sopra di esse. In tal caso, prima dello scarico del calcestruzzo, le fibre devono essere disperse con almeno 70 giri della botte.

IMBALLO
Le fibre sono impacchettate in dischi predosati da 250 g (AD-PUCKS) di facile impiego in scatole di cartone da 12 kg. Non sono necessari accorgimenti particolari per la loro conservazione.

ADDITIVI PER MALTE ADDITIVI PER CALCESTRUZZI ADDITIVI PER CEMENTO PRODOTTI AUSILIARI PER LEDILIZIA

ESEMPIO DI IMPIEGO
Descrizione: 3 Tipologia:Pavimentazione industriale di 2000 m in interno. Destinazione duso: logistica e officine meccaniche. Dati calcestruzzo: Rck 25 Consistenza S5 Dmax 30 mm 3 4 kg/m di Addiment Durus 3 3,5 kg/m di Paviment 40 (superfluidificante specifico per pavimentazioni industriali in clima estivo) Dati struttura Spessore 15 cm Giunti di costruzione mediante barrotti di acciaio liscio disposti ad interasse 33 cm perpendicolarmente alla superficie della ripresa di getto; Giunti di controllo ogni 7 metri realizzati con sega diamantata; Disposizione di materassini deformabili per la realizzazione di giunti di isolamento in adiacenza a tutte le strutture presenti al perimetro della pavimentazione Massicciata di sottofondo 20 cm, in misto granulare perfettamente livellato e costipato a rifiuto; Barriera al vapore in polietilene.

VENDITA ED ASSISTENZA ADDIMENT ITALIA S.R.L.


Via Roma 65 24030 MEDOLAGO (BG) - Italia Tel. 035/4948558 r.a. Fax 035/4948149 www.addimentitalia.it - E-mail:info-vendite@addimentitalia.it