Sei sulla pagina 1di 5

Display e pannelli fotovoltaici flessibili, sistemi RFID incorporati nell’imballaggio: sono

IL FUTURO FLESSIBILE esempi di dispositivi elettronici su substrati flessibili. La modifica delle proprietà
superficiali del substrato è la chiave per il successo della loro produzione roll-to-roll.
Il futuro dell’elettronica flessibile richiede perciò l’integrazione del trattamento superficiale
Rory Wolf, Enercon Industries Corporation, Menomonee Falls, Wisconsin, USA
Amelia Sparavigna, Dipartimento di Fisica, Politecnico di Torino, Torino, Italy

MODIFICARE LE PROPRIETÀ SUPERFICIALI


VI – Il futuro flessibile
D
urante la sua lezione al mostrando un pannello solare così massimo sfruttamento possibile della
Politecnico di Torino, tenuta flessibile da poterlo arrotolare, il suo radiazione solare. Secondo Heeger, la
per la Laurea a Honorem in interesse attuale è quello di migliorare tecnologia solare è ancora costosa: lo
Ingegneria, Alan J. Heeger, professore la tecnologia delle celle solari, renden- scopo di unire le ricerche di Heeger
all’Università di California, Santa dole stampabili coi sistemi roll-to-roll. con la tecnologia della stampa è quel-
Barbara, e vincitore del premio Nobel Molti polimeri conduttori possono pre- lo di avere un’alternativa vera ed eco-
nel 2000, ha proposto una nuova via sentarsi sotto forma di inchiostri per la nomica per la produzione dei pannelli
per uno sviluppo sostenibile dell’ener- stampa e sono solubili nei più comuni solari.
gia solare: la produzione con polimeri solventi organici e depositabili in solu- Quanto detto sopra vale anche per i dis-
di pannelli solari flessibili. zione tramite i processi di stampa. play flessibili. Il vantaggio di poter pro-
Alla fine degli anni ‘70, Heeger e i col- Di conseguenza, la produzione delle durre questi dispositivi nei processi
leghi Alan MacDiarmid e Hideki celle solari potrebbe essere più sem- roll-to-roll è evidente. Oltre al costo
Shirakawa scoprirono che è possibile plice ed economica di quella ottenibile molto basso, la natura flessibile di que-
rendere conduttore un polimero come con la tecnologia dei semiconduttori. sti dispositivi non solo li rende ampia-
il poliacetilene, drogandolo con lo Già ora si possono realizzare dei film mente utilizzabili in dispositivi fissi e
iodio. Da questa scoperta è nata una sottili polimerici su substrati flessibili, mobili, ma ne permette anche l’integra-
nuova generazione di materiali con mediante tecniche di stampa ben note zione con altri materiali flessibili.
proprietà elettriche e ottiche simili a come la stampa serigrafica, a getto
quelle dei metalli e dei semicondutto- d’inchiostro, offset o flexo (Fig.1). I DISPLAY FLESSIBILI
ri, ma che mantengono le proprietà Secondo Heeger, la stampa delle celle
meccaniche e la facilità di processo dei solari permetterebbe di avere una con- La tecnologia del silicio integra tutti i com-
polimeri. Ulteriori ricerche hanno quin- versione dell’energia solare a costi ponenti del dispositivo elettronico su un
di portato allo sviluppo di celle foto- inferiori: la stampa infatti sarebbe singolo substrato, invece di unire assem-
voltaiche polimeriche. Come ha detto capace di ricoprire con celle solari blandoli, un certo numero discreto di
Heeger nella sua lezione a Torino, delle aree molto grandi, e avere così il componenti. In termini d’affidabilità,

THE FLEXIBLE FUTURE


English

MODIFYING manufacturing them by


roll-to-roll processes.
1970s, Heeger and his collea-
gues Alan MacDiarmid and
interested in sustainable ad-
vancements of solar cell tech-
THE SURFACE The flexible future of Hideki Shirakawa discovered
that they could get a polymer,
nology, obtained with printed
solar cells using roll-to-roll
electronics needs then
FEATURES a surface treatment
polyacetylene, to conduct elec-
tricity doping it with iodine.
printing technology.
Most conducting polymers can
integrated in the
VI – The flexible production process
From that discovery, a new be achieved in the form of prin-
generation of materials was table inks: they are soluble in
future developed exhibiting the elec- common organic solvents and
uring his lecture at Po- trical and optical properties of hence can be deposited by sim-
Flexible displays and
photovoltaic panels, RFID
devices incorporated in
D litecnico of Torino, hold
for the Laurea ad Hono-
rem in Engineering, Alan J. Hee-
metals or semiconductors, at
the same time retaining the
attractive mechanical proper-
ple solution processing and
printing technologies.
Thus, the solar cell production
ger, professor at the University ties and processing advanta- can be much easier and conse-
packaging: these are
of California Santa Barbara and ges of polymers. Further disco- quently much less costly than
examples of electronic veries led to the development the inorganic semiconductor
Nobel Laureate in 2000, propo-
devices on flexible sub- sed a new way for a sustainable of polymer photovoltaic cells. devices. Thin polymeric films on
strates. Modifying the further development of solar As Heeger told in his lecture in flexible substrates are in fact
substrate surfaces will be energy: the flexible polymeric Torino, showing a roll-up flexi- achievable by well known and
the key for the success of solar cell panels. In the late ble solar panel, he is currently widespread printing methods

2 CONVERTER / Flessibili - Carta - Cartone


dimensioni e costi, la tecnologia integrata richiesta: un esempio è la stampa a getto quando sono attraversati dalla corren-
offre molti benefici. La tecnologia dei d’inchiostro dei pixel rossi, verdi e blu nei te elettrica. Non è richiesto nessun
display polimerici processo in camera a vuoto durante la
a OLED. produzione, e il materiale luminescen-
Un diodo organi- te può essere applicato al substrato
co a emissione di con una tecnica derivata della stampa
luce (OLED) è un commerciale a getto d’inchiostro. Il
diodo LED dove supporto usato può essere flessibile,
lo strato lumine- ad esempio di PET, permettendo la
scente è costitui- produzione a basso costo di schermi
to da un film di PLED flessibili.
composti organi- La stampa dei PLED su supporti flessi-
ci. Il diodo ha un bili apre la porta a nuove applicazioni
substrato adatto commerciali come ad esempio i dis-
alla deposizione play arrotolabili e che possono essere
del film organico inseriti negli abiti. In effetti, ci sono già
luminescente. dei display commerciali flessibili,
Righe e colonne ultraleggeri e sottili (Fig.2).
di polimeri con- L’infiltrazione dell’acqua in questi dis-
FIG 1. UN PANNELLO SOLARE FLESSIBILE. QUESTI PANNELLI SONO UTILIZZABILI PER I GENERATO-
duttori, deposi- play può danneggiare o distruggere i
RI PORTATILI. / A FLEXIBLE SOLAR PANEL. COMMERCIAL PANELS ARE AVAILABLE FOR PORTABLE
POWER STATIONS tati con un sem- materiali organici. È perciò fondamen-
plice processo di tale migliorare i processi di saldatura
semiconduttori organici è un’alternativa stampa, formano il sistema di pilotag- richiesti nella produzione del dispositi-
molto interessante, che usa processi di gio dei pixels. La matrice di questi vo, dato che una tenuta insufficiente
fabbricazione completamente diversi da pixels emette luce di differenti colori. Il potrebbe limitarne la durata. Il miglio-
quelli usati nell’industria del silicio. Il maggior beneficio dei display OLED ramento dell’adesione dell’inchiostro
punto di forza maggiore dell’elettronica rispetto ai display tradizionali a cristal- al substrato e della tenuta della salda-
organica, in particolare dell’optoelettroni- li liquidi è che gli OLED non necessita- tura è tra i primi passi per ottenere un
ca, è quello di basarsi sull’utilizzo di mate- no di retroilluminazione per il loro fun- display polimerico o un pannello sola-
riali in soluzione. C’è così la possibilità di zionamento e così richiedono meno re flessibile con una durata sufficiente-
depositare i materiali in una serie di pro- consumo energetico. I polimerici a mente lunga. Nel secondo articolo
cessi additivi, e di depositarli solo nelle emissione di luce (PLED) utilizzano la della serie, abbiamo appunto discusso
aree dove la loro specifica funzionalità è luminescenza dei polimeri conduttivi come l’applicazione dell’ozono combi-

like screen, ink-jet, offset, or The advantages in manufactu- ponents. ink-jet printed red, green, and
flexo printing (Fig.1). According ring these devices by roll-to-roll This technology offers benefits blue emitting pixels in polymer
to Heeger, printing promises to processes are evident. In addi- in terms of reliability, size and OLED displays.
give lower-cost conversion of tion to extremely low production costs. On the other hand, orga- An organic light-emitting diode
sunlight into energy solar cell costs, the flexible nature of nic semiconductor technology (OLED) is any light emitting
research. The technology is these devices dramatically ena- offers completely new and diode (LED) whose luminescent
capable of printing solar cells bles not only their application attractive routes for integra- layer is comprised of a film of
onto a very large area, which is within a broader range of statio- tion, due to the use of fabrica- organic compounds.
needed to get the most sunlight nary and portable applications, tion processes that differ radi- The layer contains a substrate
converted into usable energy. but also their integration with cally from the ones within sili- that allows suitable organic
According to Heeger, the solar other flexible materials. con industry. In this respect, a compounds to be deposited.
technology is still expensive: major strength of organic elec- Rows and columns of organic
the goal of enjoining Heeger’s FLEXIBLE DISPLAYS tronics, in particular of optoe- conducting polymers, deposi-
research with printing techno- lectronics, is that it is based on ted by a simple printing pro-
logy is to introduce a new and Silicon-base display techno- solution processing. There is cess, establish the addressing
more cost-efficient alternative logy integrates all components the possibility to deposit the system of pixels. The resulting
technology for producing solar of the electronic device on a materials by additive proces- matrix of pixels can emit light
cells. single substrate, as opposed ses in only those areas where of different colors.
The production of flexible dis- to the assembly or packaging their specific functionality is A great benefit of OLED displays
plays has the same problems. from a number of discrete com- required, as exemplified by over traditional liquid crystals

4 CONVERTER / Flessibili - Carta - Cartone


nata col trattamento al plasma può zioni dei transponder in radio-frequen- forme e raggiungere una tensione
essere usata per incrementare la tenu- za. Gli inchiostri conduttivi di nuova superficiale abbastanza alta. L’evidenza
ta delle saldature. generazione sono materiali ideali per la sperimentale che l’adesione dell’inchio-
creazione di prodotti per l’elettronica stro di stampa aumenta se il substrato è
UN PONTE TRA TECNOLOGIE: wireless, come ad esempio i tag RFID e trattato col plasma atmosferico è stata
IL PLASMA ATMOSFERICO le carte smart. Usando gli inchiostri con- ottenuta con un sistema commerciale
duttivi si pensa di poter arrivare a stam- della Enercon. La tecnologia APT è adat-
Un altro sviluppo tecnologico nell’indu- pare le antenne con i sistemi roll-to-roll: ta per tutti i processi di stampa roll-to-
stria della stampa, e anche molto impor- questo sarebbe un passo fondamentale roll su substrati flessibili, e quindi offre
tante, è legato all’utilizzo d’inchiostri per lo sviluppo del mercato dei sistemi un’interessante opportunità per lo svi-
conduttivi per la produzione di antenne RFID, perché ne ridurrebbe notevolmen- luppo dei sistemi di produzione di pan-
nelli flessibili, display e dell’elettronica
polimerica in generale.

IL PLASMA ATMOSFERICO

I sistemi al plasma atmosferico per-


mettono un trattamento uniforme
della superficie del substrato, poiché
producono un plasma a pressione
atmosferica uniforme, diverso dalla
scarica corona (in Fig.3, si vede il con-
fronto tra la scarica corona e il pla-
sma). Il trattamento al plasma atmo-
sferico (APT) lavora sulla superficie del
FIG.2 I DISPLAY FLESSIBILI. IL DISPLAY PUÒ ESSERE ARROTOLATO NEL DISPOSITIVO DI CONTROLLO. /
materiale in modo simile a come lavo-
FLEXIBLE DISPLAYS. THE DISPLAY CAN ROLLED-UP IN THE CONTROL DEVICE ra il plasma a bassa pressione : l’ener-
gia di superficie dei materiali trattati
con le macchine di stampa. Inchiostri te i costi di produzione. Per essere sicu- cresce sensibilmente, aumentando la
altamente conduttivi sono ottenuti con ri che l’inchiostro conduttivo aderisca al bagnabilità e la stampabilità e anche
particelle d’argento e additivi specifici e substrato, di PET o PP in genere, il sub- la tenuta degli adesivi.
sono utilizzati per aumentare le presta- strato deve essere trattato in modo uni- Il processo APT espone il polimero a un

displays is that OLEDs do not in clothing. In fact, commer- ATMOSPHERIC PLASMA speeds in roll-to-roll systems,
require a backlight to function cial flexible displays are now AS TECHNOLOGICAL is a significant milestone for
and thus they draw far less available, ultra-lightweight BRIDGE-BUILDER RFID market development, to
power. The polymer light-emit- and thin. (Fig.2) further reduce costs of produc-
ting diodes (PLED) involve lumi- The intrusion of water into dis- Another very promising deve- tion. Ensuring that the conduc-
nescent conductive polymers plays can damage or destroy the lopment is linked to the prin- tive silver inks adhere to base
emitting light when subjected to organic materials. ting industry and is the use of materials such as PET and PP
an electric current. Therefore, improved sealing conductive inks, in producing suggests that surface treat-
No vacuum process is requi- processes are important for the antennae with rotogravure ment must be uniform and pro-
red in production, and the device manufacture and may presses. Highly conductive vide the necessary level of sur-
emissive materials can be increase the longevity of dis- inks are heavily filled with sil- face tension. Strong evidence
applied on the substrate by a plays. The improvement of ink ver and proprietary additives of increasing print adhesion
technique derived from com- adhesion to substrates and of to enhance the conductivity of performance using an atmo-
mercial inkjet printing. The the sealing strength is one of transponders in radio-fre- spheric plasma treatment
substrate used can be flexi- the first steps to obtain a poly- quency systems. New conduc- (APT) technology was recently
ble, such as PET, allowing fle- mer display or a flexible solar tive inks exhibit high flexibility, obtained with a commercial
xible PLED displays to be pro- panel with enough longevity. which creates a material system of Enercon. The appli-
duced inexpensively. Printing In the second paper of this ideally suited for portable cation of atmospheric plasma
PLEDs onto flexible substrates series, we discussed how the wireless electronics such as technology is suitable for all
opens the door to new appli- combined action of ozone and RFID tags and smart cards. the roll-to-roll printing activity
cations such as roll-up dis- plasma could be used to increa- Using conductive inks to pro- for flexible substrates, and
plays and displays embedded se the sealing strength. duce printed antennas, at high then with very interesting

6 CONVERTER / Flessibili - Carta - Cartone


soggetta al pla- polimero. Dato che il plasma atmosferi-
sma, porta a una co contiene un’alta densità di specie
modifica chimico- reattive, esso accresce in modo rilevan-
fisica della super- te la creazione di gruppi polari sulla
ficie. superficie del polimero; si vengono così
L’effetto del pla- ad avere forti legami covalenti tra il sub-
sma su un dato strato e quanto vi è depositato sopra
materiale, dipende (inchiostri, rivestimenti e adesivi).
dalla chimica delle Alcune prove di distacco su campioni
reazioni tra la di poliestere stampato, svolte su cam-
superficie e le spe- pioni trattati corona ed APT, hanno
cie reattive, pre- mostrato come la resistenza al distac-
FIG.3 LA SCARICA CORONA CONFRONTATA CON IL PLASMA CHE SI CREA UNIFORMEMENTE TRA DUE
senti nel plasma. co del poliestere trattato al plasma
ELETTRODI PIANI. LA SCARICA CORONA NON È QUINDI UNIFORME SULLA SUPERFICIE. / THE CORONA Se la densità di atmosferico (a una densità di potenza
DISCHARGE COMPARED WITH THE UNIFORM PLASMA BETWEEN PLANAR ELECTRODES. THE CORONA DIS-
CHARGE IS NOT UNIFORM OF THE SUBSTRATE energia del plasma di 10 W/m2/min) sia molto migliore
è bassa, il tratta- rispetto al poliestere trattato corona
trattamento al plasma a bassa tempera- mento interessa solo pochi strati moleco- (Fig.4). Le prove sono state svolte con
tura. Il plasma consiste di un gas par- lari alla superficie del materiale e non un trattatore Corona e con un sistema
zialmente ionizzato e quindi è una cambia le proprietà di volume del sub- APT Plasma3, entrambi della Enercon.
mistura di molecole neutre, elettroni e strato. Il plasma per il trattamento è una
ioni, atomi eccitati e radicali liberi. La superficie è così soggetta ad ablazione miscela di Elio ed Ossigeno.
L’eccitazione delle molecole del gas è e attivazione. Il bombardamento della La stampa del poliestere ricopre al
ottenuta sottoponendo il gas a un superficie del polimero operato dal pla- 100% la superficie, con uno spessore
campo elettrico, tipicamente ad alta fre- sma con particelle energetiche e radiazio- d’inchiostro di circa 1.9 microns.
quenza. Gli elettroni liberi acquistano ne produce l’ablazione. Si crea così una L’azione combinata di pulitura, attiva-
energia dal campo elettrico ad alta fre- rugosità nanometrica sul film polimerico zione e funzionalizzazione della super-
quenza, energia che trasferiscono alle che non modifica le proprietà meccani- ficie rende possibile aumentare l’ade-
molecole neutre del gas urtandole, dis- che del film, ma aumenta l’energia di sione dell’inchiostro. Di più, come
sociando le molecole e formando nume- ancoraggio. abbiamo spiegato nell’articolo su
rose specie reattive. L’interazione degli L’attivazione è un processo nel quale estrusione e laminatura, anche la
elettroni, della radiazione UV e delle atomi o gruppi chimici presenti nel pla- tenuta alla saldatura dei film può esse-
specie eccitate con la superficie solida sma sono fissati sulla superficie del re aumentata in modo rilevante con

opportunities in the develop- ment process: the surface cules to form numerous reacti- ce with energetic particles and
ment of flexible panels, dis- energy of the treated materials ve species. Interaction of elec- radiation of plasma produces
plays and polymeric electro- increases substantially, the- trons, UV radiation and excited the ablation. The plasma bom-
nics. reby enhancing their wettabi- species with solid surfaces pla- bardment is able to create a
lity, printability, and adhesion ced in opposition to the pla- nanoroughness on a polymeric
THE ATMOSPHERIC properties. sma results in the chemical film that does not modify the
PLASMA The APT process consists of and physical modification of mechanical bulk properties of
exposing a polymer to a low- the material surface. the film but strongly increases
Atmospheric plasma devices temperature plasma. Plasma is The effect of plasma on a given surface adhesion.
allow for completely homoge- a partially ionized gas that is a material is determined by the Activation is a process where
nous surface treatments, be- mixture of neutral molecules, chemistry of the reactions bet- surface polymer functional
cause in these systems, a uni- electrons, ions, excited atomic ween the surface and the reac- groups are replaced with diffe-
form and homogenous plasma and free radical species. tive species present in the pla- rent atoms or chemical groups
at atmospheric pressure is pro- Excitation of the gas molecules sma. At the low exposure ener- from the plasma. Since atmo-
duced, differing from the coro- is accomplished by subjecting gies, the plasma effects are spheric plasma contains highly
na discharge (in Fig.3, a com- the gas to an electric field, typi- confined to a region only seve- reactive species, it significantly
parison between corona dis- cally at high frequency. Free ral molecular layers deep and increases the creation of polar
charge and plasma is shown). electrons gain energy from the do not change the bulk proper- groups on the surface of poly-
The atmospheric plasma treat- imposed high frequency elec- ties of the substrate. The surfa- mers so that strong covalent
ment APT works on material tric field, colliding with neutral ce is subjected to ablation and bonding between the substra-
surfaces in a way which is simi- gas molecules and transferring activation processes. The bom- te and its coating (i.e., inks,
lar to the vacuum plasma treat- energy, dissociating the mole- bardment of the polymer surfa- coatings, and adhesives) takes

8 CONVERTER / Flessibili - Carta - Cartone


TRATTAMENTO AL
PLASMA
ATMOSFERICO

Plasma uniforme e omogeneo


a pressione atmosferica e
bassa temperatura

Trattamento superficiale
uniforme

Sono utilizzabili diversi


gas di processo

FIG.
4. RISULTATI MEDI OTTENUTI DA PROVE DI DISTACCO PER CAMPIONI STAMPATI E NON STAMPATI DI POLIESTERE, DOPO
TRATTAMENTO CORONA ED APT CON DENSITÀ DI POTENZA DI 10 W/M2 /MIN. / AVERAGE PEEL ADHESION FOR UNPRINTED L’energia superficiale aumenta
2
AND PRINTED POLYESTER FILM, AFTER TREATMENT WITH A POWER DENSITY OF 10 W/M /MIN. e quindi migliorano
la bagnabilità,
l’utilizzo del plasma. conduttivi che polimerici, al substrato
la stampabilità e l’adesione
Un sommario delle proprietà del plasma e questo si ottiene facilmente con i
è proposto nella Tabella. sistemi APT. La pulitura e l’attivazione
La capacità di produrre l’elettronica della superficie che si hanno nel tratta- Nessun controtrattamento
organica alla velocità con cui si produce mento col plasma atmosferico, oltre a
l’imballaggio flessibile è ancora lontana; ottimizzare la stampabilità degli inchio- Niente camere a vuoto o pompe
la ricerca ha però cominciato a integrare stri, aumentano anche la tenuta delle
i suoi risultati con le tecniche di stampa, saldature, fondamentale nella produzio- Processo a pressione
per sviluppare un processo di produzio- ne di display flessibili e celle solari. atmosferica e continuo
ne adattabile all’industria del converting Il giusto trattamento superficiale del
e dell’imballaggio. substrato ha quindi un ruolo cruciale TABELLA:
Un passo fondamentale è assicurare la nel futuro commerciale dell’elettroni- LE CARATTERISTICHE
perfetta adesione dell’inchiostro, sia ca flessibile. DEL TRATTAMENTO APT.

place. A summary of plasma properties is given ATMOSPHERIC PLASMA


Testing the peel adhesion of printed pol- in the Table. TREATMENT
yester films, with corona- and APT-treated The ability to manufacture organic
samples, show that the APT-treated sam- electronics at commercial flexible pac- Uniform and homogeneous plasma
ples (at a power density of 10 W/m2/min) kaging speeds is several years away, at atmospheric pressure and
has the adhesion surpassing that of coro- but researchers are working now to low temperature
na-treated polyester (see Fig.4). Trials integrate their results with printing
Uniform surface treatment
were performed with a Bare Roll Corona innovation in order to develop proces-
Treatment Station and with Plasma3 APT ses adaptable by packaging conver- A variety of process gases can be used
System, both from Enercon. ters. A crucial step is to ensure a per-
The APT system operates with a fect adhesion of inks, conductive or Enhancement of surface energy of the
Helium/Oxygen plasma. The samples polymeric, on the substrate, and this is films thereby improving wettability,
were then printed with a solid (100%) ink obtained with APT systems. APT clea- printability and adhesion
coverage, with a ink thickness of approxi- ning and functionalizing surface treat-
No backside treatment
mately 1.9 microns. The plasma combined ment processes, besides optimizing
actions of cleaning, etching and functio- the ink printability, are able to increase No need of vacuum chamber
nalizing surface processes enable manu- adhesion and seal strength, and this is and pumps
facturers to optimize the ink adhesion. fundamental in optimizing the produc-
Moreover, as we discussed in our pre- tion of flexible displays and solar Atmospheric, continuous processing
vious paper on extrusion coating and panels. A proper surface treatment has
lamination, the sealing of films could also then a key role in the commercial futu- TABLE: APT TREATMENTS
be enhanced. re of flexible electronics. CHARACTERISTICS.

10 CONVERTER / Flessibili - Carta - Cartone