Sei sulla pagina 1di 1

Strategie per lo sviluppo del continente Africano

PROGRAMMA
16,45
14,30: Apertura del Forum
Prof. Honorat Aguessy - Benin
Introduzione ai lavori Presidente dell’Osservatorio Panafricano della Società Civile “ OPASOCLE”,
Presidente del Centro Internazionale dell’Indicametria “CIDI” Direttore del Laboratorio di
Mr. Konan Kouakou Sociologia, Antropologia e di Studi Africani (Benin)
Presidente Ass. ART-AFRIC Ge
Il panafricanismo e la ricerca di una soluzione endogena e di una prospettiva
Interventi istituzionali di rappresentanti di Regione Liguria, Provincia e sostenibile per la crisi dello sviluppo in Africa, ( non c’è un’Africa credibile
Comune di Genova. senza il panafricanismo)

Dott. Franco Zunino 17.15


Assessore per l’ambiente, Regione Liguria
Prof. Samulomba Mukuna - RD.Congo
Dott. Massimiliano Morettini Presidente dell’ U.C.I.P.R ( union-congolese d’Italia per la pace e la ricostruzione ). Docente di
Assessore all’emigrazione, Comune di Genova Sociologia della sicurezza sociale, Università degli studi dell’Aquila.

Alla radice dello sviluppo mancato dell' africa ovvero la RDC e la regione dei
15.15 grandi laghi africani, tra luci ed ombre

Dott. Serge-Nicolas NZI - Costa d’Avorio 17,45


Ricercatore in Scienza delle comunicazioni, Direttore del Centro Africano di Studi Strategici,
Presidente della Fondazione internazionale per la pace e lo sviluppo in Africa con sede a Prof. Aygongar Kimto Ibrahim - Ciad
Lugano Economista Monetarista, Direttore del Gruppo di ricerca sull’ economia africana.
Fondamenti di Economia Panafricanista.
Riorientamento dell’agricoltura africana e sicurezza alimentare
18,15
15,45 Prof. David L. Home – USA
Department of Panafrican Studies e COMOPA Northridge California.
Prof. Moustapha Diabaté - Costa d’Avorio
Economista, Sociologo, Docente di Economia presso l’Università di Bouaké (Costa d’Avorio), La diaspora Afro-Americana e il Panafricanismo
Ideatore dell’Indicametria
18,45
Indicametria, la scienza della globalità per elaborare strategie di sviluppo
operative sviluppando strumenti scientifici in grado di cogliere l’essenza della Tavola Rotonda con i partecipanti Riflessione sullo Sviluppo Umano e la
realtà africana che è diversa da quella occidentale nel permanere di elementi cooperazione internazionale e la conoscenza sull’ ambiente e la lotta contro la
“premoderni” povertà.

16,15 19,15

Dott.ssa Samia Nkrumah - Ghana Dott. Massimiliano Di Massa


Sociologia, Giornalista, collabora con l’Università d’Arkansas e il centro studi di Roma, Sociologo e ricercatore Ass. Art Afric
Presidente del Movimento degli Africani. Premio di giornalismo internazionale Napoli -
Parlamento Europeo 2006. Conclusioni generali e prospettive di partenariato nei settori culturale,
educativo ambientale ed economico