Sei sulla pagina 1di 4

Redazione Viale Sarca 81, 20125 Milano

Tel 02.66105997/99 – Fax 02.66101821


e-mail: tvl.lombardia@federvolley.it
www.lombardia.federvolley.it
18 settembre 2008

DOMENICA 12 OTTOBRE L’ASSEMBLEA PER LA GRANDE FESTA DEL VOLLEY LOMBARDO


A MILANO IL TRADIZIONALE APPUNTAMENTO CHE APRE LA NUOVA STAGIONE
A nticipata dalle prime gare di Coppa Lombardia, la nuova stagione prenderà il
via ufficialmente con l’ormai tradizionale Assemblea delle Società lombarde,
un’occasione unica per ritrovarsi, fare il punto della situazione, premiare le socie-
guono con costanza e competenza la pallavolo lombarda. Nel pomeriggio spazio,
come sempre, al corso per di-
rigenti sportivi per conseguire
tà e i tesserati e, perché l’abilitazione necessaria a svolge-
no, ritrovare il gusto di re il ruolo di dirigente accompa-
stare insieme. L’appun- gnatore nei campionati di serie C
tamento è per domeni- e D. La partecipazione al corso è
ca 12 ottobre al Centro obbligatoria per tutti i nuovi diri-
Congressi Leonardo da genti accompagnatori e per tutti
Vinci di Milano (quartie- coloro che hanno conseguito
re Bruzzano). Alle 9.15 l’abilitazione nel 2005 o prece-
via alle registrazione dentemente. Il rinnovo sarà inve-
delle società e consegna ce automatico per coloro che hanno conseguito l’abilitazione nel 2006 o nel 2007.
dei calendari definitivi
di serie C e D maschili
e femminili. A seguire, CALENDARI DI C E D MASCHILE E FEMMINILE
dopo gli interventi delle autorità istituzionali e dei dirigenti della Fipav – tra i quali
è certa la presenza del presidente nazionale Carlo Magri – sarà il momento della
premiazione delle società, degli atleti, dei dirigenti e degli arbitri che, nella scorsa
Sloroonoborazione”
disponibili on line - per ora solo per le società registrate - i calendari “in ela-
di serie C e D maschile e femminile. Le società possono controllare i
impegni. La prossima settimana saranno pubblicati i calendari provvisori.
stagione, hanno ottenuto risultati di prestigio. Premiati anche i giornalisti che se-

ACQUA PARADISO MONTICHIARI, L’UNICA PORTACOLORI LOMBARDA NELL’A1 MASCHILE


LA SQUADRA DEL PRESIDENTE GABANA PUNTA A PLAYOFF E FINAL-EIGHT DI COPPA ITALIA
N e è rimasta una sola. L’Acqua Paradiso Gabeca Montichiari è l’highlander lombar- della regular season”. Una doppia qualificazione che sarebbe anche la sintesi degli
do della prossima serie A1 maschile. Un “portacolori” storico che da ben ventun ultimi due anni: “Nel 2006/2007 conquistammo le finali di Coppa ma non entrammo
anni consecutivi siede al tavolo più importante della pallavolo nei playoff; l’anno scorso accadde l’esatto contrario. Speriamo
italiana con, in aggiunta, un record invidiabile: nella sua storia, ora di raggiungere entrambe le fasi finali. In Coppa poi si gioca
iniziata dai campionati provinciali nel lontano 1975/76, non è una gara secca ad eliminazione diretta e può accadere di tutto.
mai retrocessa scrivendo così pagine importanti non solo del vol- Nei playoff, invece, le squadre sulla carta più forti hanno qualche
ley bresciano e lombardo ma anche nazionale ed internazionale. margine di errore in più ma non dimentichiamo ad esempio che
Non va infatti dimenticato che, oltre ai tanti piazzamenti di as- proprio noi, l’anno scorso, sfiorammo l’impresa contro Cuneo
soluto rilievo ottenuti sia in Coppa che in campionato, la società perdendo le due sfide solo al quinto set”. Per centrare la doppia
bresciana vanta ben due successi in Coppa delle Coppe (1990/91 qualificazione, Montichiari ha allestito una rosa davvero interes-
e 1991/92) che aggiungono ulteriore prestigio ad un curriculum sante: “Siamo una squadra equilibrata - prosegue Marchioni - Ab-
davvero invidiabile. Con la panchina affidata a Mauro Berruto, biamo elementi di esperienza anche internazionale che, insieme
Montichiari presenta un’autentica rivoluzione soprattutto nel re- ad altri di grande qualità e per di più animati da grande voglia di
parto attaccanti con gli innesti degli olandesi Jeroen Rauwerdink rivincita sportiva per svariati motivi, faranno da traino ai giova-
e Robert Horstnik, del nazionale azzurro Alessandro Paparoni e di ni che speriamo possano trovare la propria giusta dimensione.
Giacomo Bellei, con la regia affidata alle mani finlandesi di Mikko Inoltre abbiamo anche quella che solitamente si definisce una
Esko. Un’operazione di lifting profonda che si inserisce accanto ai panchina “profonda” alla quale Berruto, tecnico la cui mano già
confermati Andrea Sala, Matteo Pesenti, Simone Tiberti, Marcello si vede chiaramente, potrà attingere in estrema sicurezza”. Dun-
Forni, Carlo Mor, Daniel Allan Howard, Giuseppe Zito, Loris Manià que l’Acqua Paradiso guarda verso l’alto a dimostrazione che il
e capitan Mauro Gavotto, per un campionato nel quale playoff Il capitano Mauro Gavotto processo di crescita è costante e prosegue su basi solidissime:
e final-eight di Coppa Italia sono gli obiettivi da raggiungere. (dal sito www.gabecapallavolo.it) “La storia di Montichiari è nota - conclude Marchioni - ed è stato
“Quest’anno vogliamo rimanere stabilmente nelle prime otto possibile scriverla grazie ad un presidente appassionato e coin-
posizioni - conferma il team manager bresciano Enrico Marchioni - perchè significhe- volto come Marcello Gabana. Mai il passo più lungo della gamba, piedi ben saldi a
rebbe conquistare sia la fase finale di Coppa Italia - alla quale si qualificano appunto terra e tanto lavoro sul territorio per attirare i giovani: un progetto esemplare non
le prime otto della classifica al termine del girone di andata - sia i playoff al termine solo per Brescia e la Lombardia ma anche per tutta la pallavolo italiana”.

anno XIII - Numero III


NON SOLO FISCHI - TUTTO E ANCHE DI PIÙ SUL MONDO ARBITRALE LOMBARDO
ARBITRI E OSSERVATORI, SABATO E DOMENICA SCORSI L’INCIPIT DELLA NUOVA STAGIONE
A nche se manca ancora un mese all’inizio dei campionati, la Coppa
Lombardia sta per offrire – già dal prossimo week-end – un gusto-
sissimo antipasto della stagione che sarà. Anche gli arbitri e gli osser-
re le tematiche sugli specifici obiettivi che dovranno essere raggiunti
nell’arco di questa stagione. Nella mattinata di domenica gli interventi
delle varie commissioni che, dopo aver portato il saluto del presidente
vatori di ruolo regionale regionale Adriano Pucci
della Lombardia, come Mossotti e del Consiglio
le squadre, vogliono pre- Regionale, hanno illustra-
sentarsi ai nastri di par- to gli impegni e le novità
tenza nella miglior forma della prossima stagione.
possibile. Per questo sa- Il designatore unico Fa-
bato e domenica scorsi, bio Bassan ha illustrato le
nella splendida cornice modalità di designazione
delle Terme di Angolo, in e lo specifico impegno dei
Valcamonica, si è svolto il gruppi arbitrali a seconda
tradizionale raduno di ini- dei livelli di appartenenza;
zio stagione. Intensissimo a seguire lo stesso Bassan
il programma della due e il F.A.R. Marco Cogliati
giorni che ha coinvolto hanno sottolineato come
120 arbitri e 15 osservatori, cioè ben oltre il 90% degli interessati. Aper- eventuali imprecisioni e la mancanza di una dettagliata descrizione
tura sabato con l’appuntamento svoltosi totalmente in palestra dove degli episodi disciplinarmente rilevanti, possano impedire al Giudice
gli arbitri sono stati impegnati in varie esercitazioni durante una gara Unico Regionale l’applicazione della sanzione adeguata. Il responsabile
amichevole appositamente organizzata per l’occasione ed arbitrata a della Scuola Arbitri Regionale, Franco Molinaro, ha poi relazionato i pre-
turno dai presenti. Durante il primo set, particolare attenzione è stata senti sugli splendidi risultati ottenuti dai corsisti nella scorsa stagione e
posta allo studio degli schemi di gioco e all’individuazione ha poi illustrato le novità di que-
di eventuali falli di posizione o rotazione. Nel secondo e nel st’anno. Chiusura della mattinata
terzo gli arbitri, calandosi nei panni di osservatore, hanno riservata al Far che ha preparato
preso nota di eventuali il gruppo, rinforzato di 26 arrivi
“sbavature” nella dire- dal ruolo provinciale, al duro la-
zione di gara dei colle- voro che lo attende con le 108
ghi così da confrontarsi gare previste per ogni week-end.
poi con le relazioni dei Particolare attenzione è stata po-
“veri” osservatori impe- sta alla serietà e professionalità
gnati a turno nelle re- della persona, allo stile e all’edu-
lazioni sugli arbitri. Al cazione da tenere sui campi di
termine il colloquio di gara. La mattinata si è chiusa con
fine gara effettuato da- l’immancabile test sulle Regole di
SAVE THE DATE vanti all’intero uditorio
con tantissimi spunti di riflessione
Gioco e sulla casistica con relativa
correzione. Pomeriggio interamente dedicato al rapporto arbitro-osser-
utili sia ai direttori di gara che agli vatore con il confronto moderato dal Referente Regionale Osservatori e
- Sabato 20 settembre
osservatori. Nella serata di sabato Coordinatore del CQR Leo Leotta. Grande la soddisfazione di tutti al ter-
prima giornata di Coppa Lom-
riunioni separate dei vari gruppi mine della due giorni con l’intero gruppo che, con molto entusiasmo, si
bardia – osservatori, arbitri Top C e arbitri è reso disponibile per altri incontri a dimostrazione della grande voglia
- Domenica 28 settembre di “Eccellenza” – per approfondi- di migliorarsi sempre.
primo corso di aggiornamento
di recupero per allenatori di se-
condo e terzo grado
- Martedì 30 settembre
ALLENATORI ALLE ULTIME CHIAMATE
termine ultimo per utilizzare
la promozione Sportika-Fipav
Lombardia
R egolarizzare la propria posizione. E’ questa l’opportunità che il
CQR offre agli allenatori di secondo e terzo grado della Lombar-
dia che ancora non avessero ottemperato all’obbligo di aggiorna-
- Domenica 5 ottobre mento previsto per la stagione 2007/2008. La prima chance sarà
secondo corso di aggiornamen- domenica 28 settembre, la successiva ed ultima domenica 5 otto-
to di recupero per allenatori di bre. I due appuntamenti si terranno al Palasport di via Levadello
secondo e terzo grado (zona stadio) di Palazzolo sull’Oglio (Bs). Relatore, in entrambe le
- Domenica 12 ottobre occasioni, sarà Oreste Vacondio che, nel modulo del 28 settembre
riunione di apertura della nuo- tratterà il tema: “Muro – Dai fondamentali teorici alle differenti scuo-
va stagione delle società di pal- le di pensiero” e in quello del 25 ottobre: “Muro – Dalle traslocazioni
lavolo lombarde specifiche alle gestioni tattiche di linea”. I due aggiornamenti sa-
- Domenica 19 ottobre ranno validi solo ed esclusivamente come recupero per la stagione
primo appuntamento della 07/08 e, di conseguenza, non avranno alcuna influenza sugli obbli-
Scuola Arbitri Regionale per la ghi previsti per l’annata che sta per cominciare. Ulteriori informa-
stagione 08/09 zioni ed eventuali iscrizioni on line sul sito del Comitato Regionale
Lombardia nella sezione del CQR dedicata agli allenatori.

anno XIII - Numero III


IL CLUB ITALIA RADDOPPIA, PARTE ANCHE QUELLO MASCHILE
AARON BONIZZONI E’ IL PRIMO ATLETA LOMBARDO INSERITO NEL NEONATO PROGETTO
C on la ripresa delle scuole, ricomincia la propria attività anche il Club
Italia. Fino all’anno scorso riservato solo al settore femminile, da
sabato 13 settembre questa “scuola di pallavolo” si è aperta anche al
assistente anche nella rappresentativa presjuniores, e dal preparatore
atletico Ennio Barigelli – ha radunato i primi dodici atleti di questo neo-
nato progetto. La Lombardia è rappresentata da Aaron Bonizzoni della
settore maschile. Nel Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare di Vigna Reima Crema. Anche nel settore femminile la nostra regione vanta una
di Valle a Roma, Mario Barbiero – coadiuvato da Valerio Baldovin, suo new-entry nel Club Italia: si tratta di Valentina Djouf del Settimo Volley.

ULTIMI GIORNI PER USUFRUIRE DELLA PROMOZIONE SPORTIKA-FIPAV LOMBARDIA


IL 30 SETTEMBRE SCADE L’OFFERTA RISERVATA ALLE SOCIETA’ LOMBARDE
L o sprint finale. Al 30 settembre, data in cui scadrà il termine per
usufruire dell’interessantissima promozione studiata da Spor-
tika e Fipav Lombardia, manca poco più di una settimana e, in
speciale, la Fipav Lombardia mette a disposizione una “offerta cou-
pon” che consentirà alle società di ricevere 125 euro di materiale
omaggio a fronte di un ordine contestuale di 1000 euro spenden-
questo periodo nel quale si sta ultimando la pre- do solo 600 euro (grazie al 40% di sconto). Il cou-
parazione del materiale necessario per affrontare pon potrà essere utilizzato solo ed esclusivamen-
al meglio al nuova stagione, è quindi necessario te attraverso i concessionari Sportika autorizzati
affrettarsi. L’accordo tra la prestigiosa azienda e il elencati sul sito della Fipav. Le società interessate
Comitato Regionale offre, alle società di pallavo- devono richiedere il catalogo a loro riservato ai
lo della nostra regione, la possibilità di acquistare rispettivi Comitati Provinciali o, qualora questi lo
materiale sportivo a condizioni vantaggiosissi- avessero già esaurito, direttamente al Comitato
me. Sempre in esclusiva per le squadre lombar- Regionale Lombardia. Ulteriori informazioni sul
de è stato realizzato un catalogo che propone sito del CRL cliccando sul logo della Sportika nel-
una gamma di oltre 40 articoli sui quali le società avranno diritto la home page o direttamente su quello della prestigiosa azienda
ad uno sconto del 40%. Inoltre, sempre grazie a questo accordo www.sportika.it.

LA PROMOZIONE SCADE
MARTEDÌ 30 SETTEMBRE
AFFRETTATEVI !!!

anno XIII - Numero III


I PARTNER DEL COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

TVL _ Tutto Volley Lombardia


anno XIII - Numero III Aut. Trib. Milano nr. 528 del 30/09/02
Direttore Responsabile: Maurizio Trezzi
Redazione: Paolo Ambrosioni, Daniela Cerabino