Sei sulla pagina 1di 4

Redazione Viale Sarca 81, 20125 Milano

Tel 02.66105997/99 – Fax 02.66101821


e-mail: tvl.lombardia@federvolley.it
www.lombardia.federvolley.it
11 settembre 2008

LOMBARDIA DA PRIMATO, TRE SQUADRE NELL’A1 FEMMINILE


I PRONOSTICI DI KATARZYNA GUJSKA, JETTIE FOKKENS E ROSSANA SPINATO
D i fatto è un piccolo record. Nella prossima serie A1 femminile la Lombardia
sarà l’unica regione ad avere ben tre squadre al via: Foppapedretti Bergamo,
YamamaY Busto Arsizio e Riso Scotti Pavia. Senza dimenticare la folta rappresen-
dipenderà se Novara, comunque molto forte, potrà per così dire appaiarsi al ter-
zetto appena citato o rimarrà un gradino sotto”. Alle spalle sarà dunque massimo
equilibrio: “Dietro alle cosiddette big,
tativa di A2 con L’Europea92 Original Ma- non vedo squadre particolarmente for-
rines di Milano alla sua seconda stagione ti ma nemmeno molto più deboli delle
nel capoluogo lombardo, All Fin Volta Man- altre. Ad esempio la stessa Perugia, che
tovana, Mc-Carnaghi Villa Cortese e Magic pur cambiando molto è rimasta forte,
Pack Cremona. Una folta rappresentanza mi sembra più “abbordabile” dello scor-
che per quanto concerne il campionato di so anno. All’opposto non vedo squadre
A1 si presenta ai blocchi di partenza con che possano recitare il ruolo di compar-
attese e aspettative diverse. “Sarà una A1 sa in A1. Credo che ci siano una decina
“diversa” - è il pensiero di Katarzyna Gujska, di squadre che lotteranno fino alla fine
palleggiatrice al suo sesto anno in maglia sia per i playoff che per la salvezza. Sarà
Foppaedretti, quarto consecutivo dopo una classifica molto compressa e, anche
la breve parentesi di Perugia - Purtroppo per questo, credo sia molto più difficile
negli ultimi anni tante giocatrici molto forti – anche se non impossibile – per noi ri-
hanno preferito andare a giocare all’estero. petere l’ottimo campionato dello scorso
Di conseguenza il livello sarà sicuramente anno”. Fokkens sottolinea come il valore
inferiore anche se lo spettacolo non man- aggiunto di quella YamamaY sia stata Jettie Fokkens
cherà”. Gujska entra poi nello specifico: la forza del gruppo. Dichiarazione que- (dal sito www.volleybusto.com)
Katarzyna Gujska “Credo che Pesaro, nonostante la perdita di st’ultima sulla quale concorda anche
(Foppapedretti Bergamo) Sheilla e Mari, con Jaqueline e Skowronska Rossana Spinato, alzatrice della Riso Scotti Pavia, la regista dell’ultima arrivata, in
sia sostanzialmente completa e fortissima ordine di tempo, al tavolo delle grandi: “Sarà una stagione in cui quasi tutte le
come lo scorso anno. Con la Scavolini ci saremo noi, Jesi e forse Novara anche partite non avranno mai un pronostico deciso verso una delle due contendenti. A
se, per le piemontesi, molto dipenderà dalla scelta della palleggiatrice. Insomma parte le grandi – Foppa, Scavolini, Asystel, Jesi e Perugia – tra le altre non ci sono
ci saranno le solite quattro-cinque squadre che lotteranno per lo scudetto”. Ma grandissime differenze. Se mi chiedessero di indicare le mie favorite per gli altri
la classifica si dividerà in tre parti: “Alle posti playoff o di indicare chi potrebbe rischiare di più la retrocessione, sarei in
spalle di questo gruppo vedo due-tre difficoltà. Credo che tutte le altre squadre possano ambire agli spareggi scudetto
squadre che occuperanno i rimanenti ma che, contemporaneamente, debbano anche guardarsi le spalle perché credo
posti playoff mentre le altre lotteranno che la distanza tra l’ultimo posto per i playoff e gli ultimi due che significhereb-
per la salvezza. Attenzione però: i distac- bero retrocessione, sarà davvero minima”. Tutte e tre le protagoniste concordano
chi tra i vari gruppi non saranno enormi e anche sulla conclusione: “La nostra analisi vale oggi perché il mercato potrebbe
potrebbe bastare poco per fare sorprese ancora riservare possibili sorprese con i relativi cambiamenti nel giudizio. Diciamo
sia in senso positivo che negativo. Fino che è un’analisi sulla carta”.
alla fine del girone di andata comunque,
fare pronostici attendibili sarà pratica-
mente impossibile”. Un concetto ripreso ALLENATORI…DA RECUPERARE
subito da Jettie Fokkens, palleggiatrice
olandese della YamamaY Busto Arsizio:
“Fare pronostici è già complicato in ge-
Cto previsto
i siamo. Il CQR offre, agli allenatori di secondo e terzo grado della Lom-
bardia che ancora non avessero ottemperato all’obbligo di aggiornamen-
per la stagione 2007/2008, due possibilità di recupero. La prima
nerale. Farlo quest’anno lo è ancora di possibilità di regolarizzare la propria posizione sarà domenica 28 settembre,
più. Russia, Turchia e Spagna si sono por- la successiva ed ultima, domenica 5 ottobre. Entrambi gli appuntamenti si ter-
tate via tante atlete di primo piano rie- ranno al Palasport di via Levadello (zona stadio) di Palazzolo sull’Oglio (Bs).
Relatore, in entrambe le occasioni, sarà Oreste Vacondio che, nel modulo del
quilibrando parzialmente i valori. Sono 28 settembre tratterà il tema: “Muro - Dai fondamentali teorici alle differenti
però convinta che Foppapedretti, Monte scuole di pensiero” e in quello del 25 ottobre “Muro - Dalle traslocazioni spe-
Schiavo e soprattutto Scavolini abbiano cifiche alle gestioni tattiche di linea”. I due aggiornamenti saranno validi solo
Rossana Spinato
sempre qualcosa in più delle altre e che ed esclusivamente come recupero per la stagione 07/08 e, di conseguenza,
anche quest’anno occuperanno i vertici
(dal sito www.minervavolley.it) non avranno alcuna influenza sugli obblighi previsti per l’annata che sta per
della classifica. L’Asystel deve ancora sce- cominciare. Ulteriori informazioni ed eventuali iscrizioni on line sul sito del
gliere la palleggiatrice ed è un aspetto da non sottovalutare perché da questo Comitato Regionale Lombardia nella sezione del CQR dedicata agli allenatori.

anno XIII - Numero II


RISO SCOTTI PAVIA, PRESENTAZIONE DA SOGNO PER LA PRIMA VOLTA IN A1
TRA LASER E ACROBATI IN UN CRESCENDO ROSSINIANO DI ENTUSIASMO
L a prima volta non si scorda mai. E per rendere ancora più me-
morabile l’esordio assoluto in serie A1 femminile (traguardo
ad oggi mai raggiunto da nessuna squadra
salvezza. Cercheremo di ottenerla il più in fretta possibile e poi
eventualmente valuteremo fino a che punto potremo alzare l’asti-
cella del nostro traguardo”. A conferma arri-
pavese di pallavolo), la Riso Scotti Pavia non va anche la voce di Dario Scotti, main spon-
si è fatta mancare proprio nulla. Nello splen- sor della squadra: “Nelle nostre intenzioni
dido scenario del “Green Park” di Borgarel- la A1 è un punto di partenza e non certo
lo, tra un’esibizione del gruppo di acrobati di arrivo. Attenzione però: non vogliamo
torinesi Sonics e un’altra di raggi laser sul alimentare facili illusioni e per questo non
mondo della pallavolo, è stata presentata promettiamo i massimi traguardi nel più
la squadra che difenderà i colori pavesi nel breve tempo possibile. Cercheremo di mi-
massimo campionato nazionale. Presenti, gliorarci con costanza aggiungendo anno
oltre a Vittorio Poma (Presidente della Pro- dopo anno altri piani alla nostra costruzio-
vincia), Renata Crotti (Assessore allo Sport ne. Dove potrà arrivare la “casa” non lo so,
della Provincia), Roberto Portolan (Assessore allo Sport del Comu- ma sono convinto che, lavorando sempre così, ci toglieremo parec-
ne di Pavia), i vertici della chie soddisfazioni”. Gli fa eco Oscar Zaramella, neo direttore spor-
Fipav: Francesco Apostoli tivo che di successi se ne intende avendo militato per anni all’Asy-
(Vice Presidente Naziona- stel Novara: “Sarebbe facile cedere all’entusiasmo che ci circonda
le), Bruno Cattaneo (Consi- e promettere di
gliere Nazionale), Adriano lottare per lo scu-
Pucci Mossotti (Presidente detto o per un
del Comitato Regionale posto in Europa
Lombardia) e Domenico ma preferisco
Casella (Presidente Provin- rimanere con i
ciale Fipav). “Non dovrei piedi ben saldi a
essere io a dirlo – commen- terra e conferma-
ta il gm Gigi Poma – Ma cre- re che, almeno
do sia stata una serata davvero per quest’anno, il
memorabile. Ancora una volta nostro obiettivo
sport e spettacolo hanno mar- si chiama salvez-
ciato di pari passo in un connu- za. Questo non
bio perfetto. Ora speriamo che vuol dire che, se ci sarà la possibilità di farlo, non ci giocheremo le
questa manifestazione sia solo nostre carte per eventuali traguardi più prestigiosi”. Oltre a quel-
la prima di tante altre perché lo della presentazione della prossima A1 e della serie C regionale,
significherebbe che abbiamo momenti clou della serata sono stati il taglio dell’immensa torta
raggiunto altri traguardi anco- che riproduceva fedelmente il PalaRavizza con tanto di campo da
ra più prestigiosi. Voglio però pallavolo in tutti i suoi minimi dettagli (foto in alto al centro) e la
SAVE THE DATE sottolineare ancora una volta presentazione ufficiale del nuovo pullman personalizzato della
che il nostro primo obiettivo, squadra. Un inizio davvero da favola, preludio a nuovi sogni che
- Sabato 13 e domenica 14 set- per quest’anno, è e rimane la potrebbero presto diventare meravigliosa realtà.
tembre
raduno degli arbitri “regionali”
in Valacamonica
- Sabato 20 settembre
LA SISLEY TREVISO A COSTA VOLPINO
prima giornata di Coppa Lom-
bardia 08/09
- Domenica 28 settembre
L ’appuntamento è per domani sera, venerdì
12 settembre alle ore 20. Al Pala CBL di via
Prudenzini a Costa
per rivedere Angiolino Frigoni, qualche tempo
fa vice di Julio Velasco ai tempi della “Genera-
zione di fenomeni” ed oggi sulla panchina della
primo corso di aggiornamento Volpino (Bg) la Si- squadra russa.
di recupero per allenatori di se- sley Treviso (nella
condo e terzo grado
- Martedì 30 settembre
foto a lato Ales-
sandro Fei, dal sito CALENDARI DI COPPA LOMBARDIA
termine ultimo per utilizzare internet www.si-
sleyvolley.it) dispu-
la promozione Sportika-Fipav
Lombardia terà un’amichevole E GIRONI DI SERIE D
con la formazione
- Domenica 5 ottobre
secondo corso di aggiornamen-
to di recupero per allenatori di
russa dell’Ural Ufa.
Per gli sportivi e gli
D ue date da segnare in rosso nel-
l’agenda degli appuntamenti. Da
ieri sono disponibili sul sito del CRL i
appassionati lom- calendari definitivi di Coppa Lombardia
secondo e terzo grado bardi un’occasione maschile e femminile mentre da lunedì
- Domenica 12 ottobre da non perdere per 15 settembre sarà disponibile anche la
riunione di apertura della nuo- vedere da vicino composizione ufficiale dei gironi di serie
va stagione delle società di pal- alcuni dei protago- D maschile e femminile.
lavolo lombarde nisti azzurri delle ultime Olimpiadi di Pechino e

anno XIII - Numero II


NON SOLO FISCHI - TUTTO E ANCHE DI PIÙ SUL MONDO ARBITRALE LOMBARDO
SI APRE LA NUOVA STAGIONE ANCHE PER GLI ARBITRI E GLI OSSERVATORI LOMBARDI
N on solo le squadre. Gli arbitri ritornano “in attività” con un ra-
duno pre-campionato per affrontare, come sempre, al meglio
la nuova stagione. L’appuntamento per i
volta alla discussione sui temi trattati con il coinvolgimento di tutti i
presenti. Come l’anno scorso dunque, anche gli arbitri saranno pronti
per l’inizio ufficiale della stagione e proseguiranno nel loro cammino
fischietti lombardi, ben 131, è fissato per di crescita per offrire un servizio sempre più qualificato e di altissimo
sabato 13 e domenica 14 settembre in Vala- livello per campionati che si preannunciano estremamente equilibra-
camonica. Nutrito e particolarmente denso ti ed entusiasmanti.
il programma previsto. Si comincia sabato
pomeriggio con la visione di una gara e
relative esercitazioni pratiche; si prosegue
sabato sera con le riunioni degli arbitri dei
TRE NEW-ENTRY, LE SQUADRE “UNDER” CRESCONO
livelli “Eccellenza” e “Top” e dei quattordici
Osservatori. Domenica mattina, dopo il
saluto della Commissione Arbitri Regiona- U n’attenzione crescente verso i giovani. E’ questo il segnale forte
che arriva dal numero, in costante aumento, delle squadre che
si iscrivono ai campionati regionali di serie C e D come “Under”. In
le, interverranno per esporre le direttive
principali della stagione che sta per iniziare settimana infatti, alle diciotto già pubblicate sul numero preceden-
Fabio Bassan (Designante), Franco Molina- te di Tvl, se ne sono aggiunte ben tre, tutte in serie D. Due nel setto-
ro (Responsabile della S.A.R.), Leo Leotta re femminile: Pallavolo Varese e Volley Bergamo; una nel maschile:
(Responsabile Osservatori) e Marco Coglia- G.S.A. Agliate.
ti (Fiduciario Regionale Arbitri). Nel pomeriggio l’attenzione sarà ri-

A CREMONA IL SECONDO MEMORIAL EMILIO BINI


Q uest’anno festeggia la seconda edizione. Organizzato dalla Fon-
dazione Comunitaria della Provincia di Cremona in collaborazio-
ne con la famiglia Bini, il patrocinio e la collaborazione del Comune
dimenticare uno stile di vita sia nell’attività lavorativa che in quella
del volontariato e quello di raccogliere contributi che saranno desti-
nati al fondo a lui dedicato della Fondazione Comunitaria Onlus per
di Cremona, della Provincia di Cremona, del CONI e del Panathlon, il finanziamento di progetti di utilità sociale per i minori. Dunque ap-
venerdì 12 settembre si disputerà il “Memorial Emilio Bini”. A conten- puntamento al Palazzetto dello sport di Cà de Somenzi alle ore 20,30
dersi il trofeo Acqua Paradiso Montichiari e Copra Nordmeccanica quando scenderanno sul parquet diversi nazionali di ritorno da Pe-
Piacenza, gustoso antipasto della prossima serie A1 maschile. La ma- chino tra cui Meoni, Paparoni, Gavotto, Zlatanov oltre a campioni del
nifestazione anche quest’anno avrà un duplice intento: quello di non calibro di Howard, Esko, Marshall, Bravo e Rak.

SPORTIKA-FIPAV LOMBARDIA, PROMOZIONE ALLO SPRINT FINALE


A ncora diciannove giorni. Tanto manca al 30 settembre, data in cui
scadrà il termine per usufruire dell’interessantissima promozione
studiata da Sportika e Fipav Lombardia. L’accordo
rà alle società di ricevere 125 euro di materiale omaggio a fronte di
un ordine contestuale di 1000 euro spendendo solo 600 euro (grazie
al 40% di sconto). Il coupon potrà essere utilizzato
tra la prestigiosa azienda e il Comitato Regionale solo ed esclusivamente attraverso i concessionari
offre, alle società di pallavolo della nostra regio- Sportika autorizzati elencati sul sito della Fipav. Le
ne, la possibilità di acquistare materiale sportivo a società interessate devono richiedere il catalogo
condizioni vantaggiosissime. Sempre in esclusiva a loro riservato ai rispettivi Comitati Provinciali o,
per le squadre lombarde è stato realizzato un ca- qualora questi lo avessero già esaurito, direttamen-
talogo che propone una gamma di oltre 40 articoli te al Comitato Regionale Lombardia. Ulteriori in-
sui quali le società avranno diritto ad uno sconto formazioni sul sito del CRL cliccando sul logo della
del 40%. Inoltre, sempre grazie a questo accordo speciale, la Fipav Sportika nella home page o direttamente su quello della prestigiosa
Lombardia mette a disposizione una “offerta coupon” che consenti- azienda www.sportika.it.

LA PROMOZIONE SCADE
MARTEDÌ 30 SETTEMBRE
AFFRETTATEVI !!!

anno XIII - Numero II


I PARTNER DEL COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

TVL _ Tutto Volley Lombardia


anno XIII - Numero II Aut. Trib. Milano nr. 528 del 30/09/02
Direttore Responsabile: Maurizio Trezzi
Redazione: Paolo Ambrosioni, Daniela Cerabino