Sei sulla pagina 1di 1

SABATO 7 MAGGIO 2011 LA SICILIA

Sciacca AGRIGENTO .43

PROBLEMI LA POLEMICA DEL GIORNO

E TERRITORIO Botta e risposta


sulla Terme Spa
All’evento organizzato dalla
Cgil si è parlato della crisi A sinistra
il palco dal quale
tra Ugl e Turricciano
dell’agricoltura, dell’acqua hanno parlato Clamorosa presa di posizione del sindacato Ugl, che ha
gli organizzatori chiesto al governo della Regione la rimozione dell’am-
«privata» e degli eterni della ministratore delegato della Terme di Sciacca Spa, Car-
disagi dell’area belicina manifestazione lo Turriciano.
Il sindacalista Eugenio Bartoccelli denuncia irregola-
rità nelle assunzioni di personale. «Nonostante l’ultima
richiesta di questo sindacato - dice - pur convocando-

Pochi intimi allo sciopero


ci, Turriciano non ha comunicato alcunché circa il pro-
gramma delle assunzioni e dell’avvio della stagione ter-
male. Oggi siamo già a maggio - continua Bartoccelli -
ed ancora nulla è dato sapere ai lavoratori, ma anche ai
cittadini interessati circa la stagione termale, ma que-
sto è nulla rispetto alle informazioni che ci pervengo-
no e sulle quali chiederemo che dia conto agli organi
S. MARGHERITA BELICE. Nonostante i temi scottanti da trattare, manifestazione disertata competenti». A Bartoccelli replica l’ammi-
nistratore unico della società termale,
Il Carlo Turriciano: «Sono solo illazioni che
SANTA MARGHERITA BELICE. I problemi della co- sindacato: non trovano fondamento alcuno e dimo-
munità belicina, la grande questione della pri-
O IL FATTO strano come Bartoccelli sia estraneo alle
vatizzazione dell’acqua, la crisi dell’agricol- «Ombre vicende delle Terme». L’amministratore
tura e un turismo che non ha una progettualità L’appello sulle unico ricorda che «l’albergo ha riaperto lo
globale e si affida, invece, a progetti di nicchia: scorso 20 aprile e che sono stati assunti
questi alcuni dei temi ieri sul tappeto in occa- nel deserto assunzioni 25 stagionali che a regime diventeranno
sione dello sciopero generale provinciale orga- di 35, come avvenuto lo scorso anno. La
nizzato dal sindacato Cgil a Santa Margherita, maggior parte per quattro mesi, ma le
ovvero nella punta più estrema dell’area occi- personale». previsioni di presenze, molto probabil-
dentale della provincia di Agrigento. g.re.) Nella piazza mente, ci consentiranno di prorogare la
La distanza, geografica e culturale, che divi- semideserta si è parlato di
L’Ad scadenza per altri due mesi". Il sindacali-
de il capoluogo dal Belice, si è toccata con tutti i problemi del territorio aziendale: sta della Ugl, nella sua lettera inviata an-
mano in occasione di una manifestazione che provinciale ed in particolare che al presidente della Regione, Raffaele
non ha fatto registrare una grande partecipa- della ricostruzione post
«Tutto Lombardo, chiede le dimissioni di Carlo
zione di persone. C’erano le rappresentanze terremoto ancora è Turriciano.
sindacali di molti Comuni della provincia ieri incompleta. Il sindaco nel E l’amministratore ribatte: «Dove è
a Santa Margherita, compresi quelli del ver- corso del suo intervento si è
in ordine. stata la Ugl quando, attraverso un’am-
sante orientale, ma forse mancava la gente rivolto ai parlamentari Non sono ministrazione oculata, si è riusciti a ridur-
comune, la popolazione del Belice in partico-
lare, quello che indubbiamente è il territorio
nazionali: «Ho sempre detto
che non ci sentiamo bene
informati» re notevolmente i costi di gestione e ad
aumentare le entrate termali ed alber-
più colpito dall’assenza di un concreto proces- rappresentati - ha detto - se ghiere tramite una consistente politica di convenziona-
so di sviluppo, dove la criminalità organizza- ora il governo nazionale non menti con Enti pubblici e privati?"
ta è ancora ben radicata, dove il settore vitivi- mantiene la promessa di E rimarca ancora: «Come mai fa finta di non vedere
nicolo non cancella la disoccupazione e non si inserire in un nuovo decreto il notevole miglioramento della gestione economica al-
è sviluppato quel turismo culturale da tanti per il Belice, vieterò berghiera 2010, che non si era mai registrato negli an-
agognato. E mancavano i quasi mille soci del- l’ingresso dei politici a Santa ni passati, e che ha consentito anche una diminuzione
la cantina locale, una struttura in grave crisi fi- Margherita perché non del disavanzo che è passato da 3.256.388,00 euro del
nanziaria. La Cgil ha messo in piazza i proble- rappresentano nessuno». 2009 all’attuale 2.065.378,18 euro (-36,57%)?"Per
mi delle comunità belicine (Menfi,Sambuca, quanto riguarda le nuove assunzioni, Turriciano sotto-
Montevago e Santa Margherita) insieme a linea: «Si tratta di un assistente di direzione, di un tec-
quelle di tutti gli altri Comuni della provincia. nato. Di ottima partecipazione ha parlato problemi della ricostruzione - questo è il vero denza anche il problema del servizio idrico: nico responsabile e di un giardiniere. Quest’ultimo è
Sul palco allestito nella bellissima piazza Franco Zammuto della Cgil di Sciacca: "Io cre- grande problema del nostro territorio, una «Non si deve speculare sull’acqua - hanno det- riuscito a ridare lustro al parco delle Terme, il cui degra-
Matteotti che fa da cornice al suggestivo palaz- do che siamo in tanti - dice - se pensiamo che cosa che non ci aiuta a creare opportunità di to i rappresentanti dei movimenti nati in tut- do era sotto gli occhi di tutti».
zo Filangeri Cutò ed alle macerie della chiesa siamo nella parte più lontana della provincia crescita e sviluppo". Se nel decreto che hanno ta la Sicilia - anche la privatizzazione in atto Il botta e risposta di ieri, tra il sindacalista della Ugl
Madre, c’erano il sindaco di Santa Margherita di Agrigento. Questo è il segno che la rabbia fatto ieri - ha continuato - non hanno mante- deve fare parte delle rivendicazioni di ogni e l’amministratore della società termale, ha scosso la
Franco Santoro, i rappresentanti provinciali dei lavoratori è tanta e che occorre reagire". nuto la promessa fatta al Belice, vieterò l’in- giorno, ecco perché abbiamo voluto parlarne collettività saccense attratta, in queste ultime settima-
della Cgil, con in testa il segretario Mariella Lo "In tre anni questo governo ci ha tolto 60 gresso dei politici a Santa Margherita, perché oggi qui a Santa Margherita Belice». ne, dalle fibrillazioni politiche in seno alla maggioranza.
Bello ed il segretario regionale Ferruccio Do- milioni di euro - ha detto Santoro parlando dei ormai non rappresentano nessuno". In evi- GIUSEPPE RECCA FILIPPO CARDINALE

RIBERA
RIBERA. Il deputato nazionale rientra da Roma e presiederà un vertice col sindaco Pace
Strada statale 115 «trappola»
Amministrazioni protestano Turbolenza in Giunta? Torna Ruvolo
RIBERA. La strada statale 115, l’unica con un guard-rail semplice e con un RIBERA. Sarà un incontro ufficiale tra i Pare che il problema da affrontare e i tra le parti. Noi siamo aperti al dialogo
che collega la provincia di Agrigento a tubo di lamiera soprantante che oggi dirigenti e i consiglieri del Pid con il sin- nodi da sciogliere non siano soltanto e con tutti».
quella di Trapani, rappresenta un ri- forse vanno bene soltanto per le piste daco Carmelo Pace a chiarire la situa- quelli dei numeri, di un assessore in più Se non abbiamo capito male si tratta
schio costante per migliaia di auto- dei ciclisti. zione politica del comune dove nei o in meno, ma si tratterebbe di una di rinegoziare gli accordi politici fatti
mobilisti che vi transitano quotidia- E’ successo, nel tratto tra Ribera, giorni scorsi il partito, che in consiglio nuova situazione politica che si è crea- per le elezioni amministrative del giu-
namente. Gli ultimi incidenti mortali Sciacca, Menfi e Partanna, che le auto- ha la maggioranza relativa, ha chiesto al ta nella geografia politica del civico gno 2010 perché diversamente sarebbe
hanno messo il dito nella piaga e stan- vetture, per cause varie, hanno sfon- primo cittadino di azzerare tutte le ca- consesso. bastato un semplice rimpasto in giun-
no suscitando le lamentele e le vibra- dato le esili barriere, precipitando nel riche, da quelle della giunta a quelle Ne parla chiaramente il coordinato- ta per fare posto ad un rappresentate
te proteste sia dei cittadini che delle vuoto con i conduttori. La morte è av- della presidenza e vicepresidenza del re dell’Udc Paolo Caternicchia. «Non del Pid che richiede a viva forza il pro-
autorità amministrative che chiedono venuta sul colpo perché precipitare da civico consesso, per "consentire - è sta- siamo contro il sindaco perché abbia- prio apporto diretto all’attività dell’am-
un intervento immediato dell’Anas certe altezze, significa venire inca- to detto - un rilancio dell’amministra- mo chiesto l’azzeramento - spiega l’ex ministrazione comunale. I giochi poli-
per la riqualificazione dell’arteria stra- strati tra le barriere contorte che non zione comunale che deve sfruttare tut- vicesindaco riberese - siamo anzi il par- tici dovranno essere rifatti sul colore
dale. danno scampo. te le potenzialità del nuovo gruppo po- tito del sindaco che continueremo ad dei componenti della giunta, del presi-
L’incidente Le amministra- litico" che a Ribera fa capo al deputato appoggiare in maniera compatta. Nove dente e del vice del consiglio comuna-
mortale della zioni comunali nazionale Giuseppe Ruvolo. Zio del sin- consiglieri su 20 hanno aderito al Pid e le e su altri incarichi come quelli del di-
giovane docente dei comuni che si daco. questa corposa forza politica ha biso- fensore civico, sul quale si è aperta una
riberese, che affacciano sul- L’incontro potrebbe svolgersi stasera gno di portare il proprio apporto al- accesa discussione, e del nucleo di va-
viaggiava tra la l’importante ar- o al più tardi lunedì, in occasione del l’amministrazione con i suoi uomini. lutazione. In sostanza, punto e a capo .
città marinara e teria hanno fatto rientro da Roma del deputato Ruvolo Per cui rimettendo in gioco tutte le ca- Si torna a giugno del 2010?
la città delle le loro rimo- che dovrebbe presiedere la riunione. riche si potrà creare un equo equilibrio ENZO MINIO IL SINDACO PACE E IL DEPUTATO RUVOLO
arance, quando è stranze all’Anas
volata con la sua per un ammo-
autovettura dal dernamento dei

Dimezzato sportello postale: proteste


ponte sul torren- guard-rail, con
te Carabollace, doppio canale e
schiantandosi rete di protezio-
nella sottostante ne che oppongo-
vallata, ripropo-
ne l’insicurezza
no più resistenza
all’eventuale ur-
San Michele. L’agenzia di piazza Noceto aperta solo al mattino, utenti in fermento. Interviene Bono
su una strada che to dei veicoli, co-
di morti ne vede tanti ogni anno me si vede nella vicina autostrada g.re.) - Proteste, nel quartiere di San te domanda, Poste Italiane adotterà Sei mesi fa l’agenzia di San Michele
quante sono le croci sistemate dai fa- Mazara-Palermo. Michele, per la soppressione del turno interventi di rimodulazione tempora- venne scelta in Sicilia per celebrare la
miliari sul ciglio della carreggiata. Il Oggi i ponti a serio rischio sono pomeridiano nell’agenzia postale di nea dei giorni/orari di apertura degli Giornata Mondiale del Risparmio e
problema vero è che se parla per un quelli di Carabollace (520 metri), del piazza Noceto. uffici postali interessati da tale feno- venne premiato un anziano di 104 an-
paio di giorni dopo le tragedie strada- "Porcospino-Makauda" (180 metri), Da lunedi 9 maggio, si garantiranno meno. ni, uno dei circa 1.400 pensionati del
li, poi cala un terribile silenzio e il di- del "Verdura" (150 metri) tra Sciacca e solo servizi al pubblico la mattina e «Non comprendo - ha scritto Bono quartiere che usufruiscono dei servizi
scorso viene ripreso al prossimo gra- Ribera, e del "Belice" (2.25 metri) tra non più, come è avvenuto dal 2007, di nella sua lettera - perché l’adegua- offerti dall’ufficio, sia di mattina che di
ve e mortale sinistro della strada. Menfi e Partanna dove i guard-rail so- pomeriggio con il turno dalle 14 alle mento dell’offerta di Poste Italiane ri- pomeriggio. Quell’evento non faceva
Tutta la strada 115 ha bisogno di no talmente esili e a rischio anche per 18,30. Il sindaco Vito Bono ha scritto guardi Sciacca e l’agenzia del quartie- prefigurare una riduzione dell’attività.
interventi di riqualificazione che ri- un passante che vi si appoggia. Intan- alla direzione delle poste sostenendo re di San Michele. L’agenzia, infatti, si è "Il quartiere di San Michele e la città di
guardano il manto stradale, le cunet- to, l’Anas sul ponte "Carabollace", tea- di non comprendere la ragione che ha sempre distinta per l’efficienza e la Sciacca non meritano di perdere un
te, le gallerie , gli svincoli, l’illumina- tro dell’incidente mortale dei giorni portato alla decisione di sopprimere i qualità dei servizi, per l’assistenza al servizio così importante in un’agenzia
zione e la segnaletica. I rischi più pe- scorsi, ha fatto sostituire i 15 metri di servizi pomeridiani dell’ufficio posta- pubblico, per la risposta puntale alle che è diventata punto di riferimento -
santi - a detta degli automobilisti pen- guard-rail sventrato con uno spezzo- le "Sciacca 1" di Piazza Gerardo Noce- esigenze della clientela (molti clienti dice il sindaco - spero che i vertici
dolari - si corrono proprio sugli alti ne nuovo. Tutti oggi sono in attesa to, sito nell’antico e popoloso quartie- sono anziani), per l’elevato numero di delle poste rivedano la decisione e
ponti e sui cavalcavia dove i guard-rail della prossima vittima per una nuova re di San Michele. La chiusura, dicono conti correnti aperti e delle operazio- mantengano il turno pomeridiano, po-
sono quelli degli anni ’70 quando l’ar- protesta. alle poste, è stata fatta "per adeguare ni finanziarie effettuate, in rapporto tenziando, se necessario, il personale
teria è stata costruita. Piccole barriere E. M. UFFICIO POSTALE A MEZZO SERVIZIO l’offerta dei servizi alla corrisponden- alla popolazione servita». dell’agenzia".