Sei sulla pagina 1di 39

SONIA SALERNO

LA PSICOLOGIA DEL
TRADING

Esercizi per innalzare l’autostima

sconfiggendo la paura d’investire

2
Titolo

“LA PSICOLOGIA DEL TRADING”

Autore

Sonia Salerno

Copyright
2018 © Licenza Standard
ISBN | 9788892603288
Tutti i diritti sull’opera
sono riservati

Paese: Italia

ATTENZIONE: questo ebook contiene i dati criptati al fine di


un riconoscimento in caso di pirateria. Tutti i diritti sono riservati
a norma di legge. Nessuna parte di questo libro può essere
riprodotta con alcun mezzo senza l’autorizzazione scritta
dell’Autore. È espressamente vietato trasmettere ad altri il
presente libro, né in formato cartaceo né elettronico, né per denaro né a titolo gratuito.
Le strategie riportate in questo libro sono frutto di anni di studi e specializzazioni,
quindi non è garantito il raggiungimento dei medesimi risultati di crescita personale o
professionale. Il lettore si assume piena responsabilità delle proprie scelte, consapevole
dei rischi connessi a qualsiasi forma di esercizio. Il libro ha esclusivamente scopo
formativo e non sostituisce alcun tipo di trattamento medico o psicologico. Se sospetti
o sei a conoscenza di avere dei problemi o disturbi fisici o psicologici dovrai affidarti a
un appropriato trattamento medico.

3
Sommario
Introduzione pag. 6
Esercizi su come innalzare l’autostima pag. 8
sconfiggendo la paura
Come scomporre la paura pag. 12
Cambiare atteggiamento pag. 17

Come raggiungere gli obiettivi pag. 19


Motivazione: Credere in se stessi pag. 26
Scarsa autostima pag. 28
Autostima significa anche volersi bene pag. 30
Atteggiamenti vincenti per superare i tuoi limiti pag. 33
Cosa abbiamo imparato pag. 36
Conclusioni pag. 38

4
“Nessun’altra professione richiede
altrettanto duro lavoro, intelligenza,
pazienza e disciplina mentale
che il trading di successo”.
(Robert Rhea)

5
Introduzione

La psicologia del trading è quella disciplina che fornisce al trader, il grado


necessario e il giusto atteggiamento per operare in modo vincente sul
mercato.

Questo è un concetto molto spesso sottovalutato, perché, si parla molto di


più di doti tecniche piuttosto che di doti psicologiche e di conseguenza si
da per scontato una corretta impostazione mentale verso le insidie del
mercato.

Per ottenere risultati in questo campo è fondamentale iniziare un lavoro su


se stessi. Bisogna imparare a riconoscere e gestire le emozioni sul mercato
senza farsene influenzare in maniera irrazionale. E’ necessario per prima
cosa ottenere una conoscenza approfondita dei mercati utile a produrre
delle performance positive.

Questa conoscenza permetterà al trader di assimilare il giusto grado di


fiducia nelle proprie capacità e nelle performance.

6
Quindi le abilità psicologiche dei trader vincenti, necessitano dello stesso
livello di assimilazione e di pratica che viene dedicato allo studio dei
mercati.

Acquisire la corretta mentalità significa tenere sotto controllo quello che


succede nel proprio conto di trading.
Questo è il primo obiettivo che dovrebbe porsi ogni trader. Il trader
ottiene un vantaggio psicologico quando rispetta alcuni requisiti di base.

Deve aver progettato accuratamente la propria attività di trading, quindi


possedere un capitale adeguato e una strategia che ha deciso di seguire.
Deve impiegare una corretta gestione del rischio e deve saper scegliere gli
strumenti finanziari coi quali sentirsi a proprio agio.

Infine deve essere in grado di abbinare l’intuito e accettare gli errori. Poter
operare con tranquillità nei mercati è notevolmente vantaggioso, come
mantenere l’equilibrio mentale necessario per agire nel momento giusto.

Buona Lettura!

Sonia Salerno

7
Esercizi su come innalzare l’autostima
sconfiggendo la paura.

Per ottenere un risultato bisogna prepararsi applicarsi con tenacia e avere


una chiara visione per arrivare fino in fondo. Le persone di successo fanno
sempre ciò che amano . Per ottenere dei risultati bisogna diventare più
abili in quello che si vuole fare.

Diventare più abili significa eliminare la paura. La paura proviene


dall' insicurezza quindi la miglior cosa da fare per eliminarla e diventare
più abili attraverso la ripetizione di determinati comportamenti e lo studio
continuato.

Bisogna essere abili prima di avere, prima di poter ottenere qualcosa. Se


non hai ancora realizzato i tuoi sogni significa che non sei pronto per
viverli perché non sei abbastanza abile. Quando sei abile puoi avere quello
che sogni. Il tuo successo non dipende dall'ambiente, dalle
raccomandazioni o dalla fortuna ma dipende da te e precisamente dipende
da quanto tu sei abile.

8
Molte persone non realizzano i loro sogni perché dimenticano di fare la
cosa essenziale ossia diventare abili nel settore in cui sognano di avere
successo. Se vuoi più soldi diventa abile nel produrre soldi. Se vuoi
diventare un trader di successo diventa abile e muoviti agilmente sui
mercati.

Esercizio 1 - Come diventare abile nella vita

1. Definisci l'aria in cui vuoi diventare più abile


2. Riconosci le tue emozioni e pensa a quello che ti trattiene e non vedi
chiaramente
3. Metti al primo posto le tue passioni perché sono ciò che ti mantiene
in vita, metti, al primo posto ciò che ti attira di più
4. Rimuovi i blocchi mentali che ti tengono bloccato

Il piano scritto ci serve per sapere qual è il punto di partenza e di arrivo


della nostra meta. Le idee sono più chiare quando hai un piano scritto, se
hai determinazione sicuramente raggiungerai la tua metà.

9
Come superare gli ostacoli
Non ci sono ostacoli insormontabili ma se tu sai esattamente qual è la tua
metà nulla ti può fermare. Sapendo questo rinforzi la tua determinazione.

Procedi verso la tua meta. Il mondo sarà migliore grazie al raggiungimento


della tua meta. Raggiungere la tua meta è una questione di atteggiamento,
devi essere determinato e concentrato, deciso nel raggiungerla. Quando tu
sei concentrato, nella tua visione la otterrai.

Occorrono centinaia di tentativi per arrivare a un livello di abilità. Tutto


non può funzionare da subito. Centinaia di fallimenti sono normali.
Quando sbagli significa che in un settore non sei preparato, metti in conto
che per imparare qualcosa occorrono centinaia di tentativi.
Ti stai allenando per raggiungere la tua meta. Fa questi tentativi e a ogni
tentativo diventa più abile.

Crediamo di poter diventare bravi all'istante. Fortuna e talento sono


sopravvalutate. Molte persone quando vedono una persona di successo
pensano che sia stata fortunata, oppure che abbia un talento naturale. I
risultati esterni di una persona sono le ore di pratica infinite, i continui
sforzi e fallimenti che ci sono dietro.

Per migliorare dobbiamo continuare a praticare anche se non vediamo


miglioramenti immediati, perciò, molte persone abbandonano ciò che
stanno facendo. Per imparare nuove abilità ci vogliono pratica e tempo,

10
infatti, in media per diventare un professionista ci vogliono più di 10000
ore, poco più di un anno di lavoro.

Devi superare la voglia di abbandonare più volte il tuo sogno e superare i


costanti fallimenti che ti si presenteranno sul tuo percorso.

Ci possiamo concentrare su qualcosa per così tanto tempo solamente se ne


siamo appassionati e se amiamo quello che stiamo facendo.
Dovremmo praticare solo per ragione di farlo senza pensare costantemente
a quando inizieremo ad avere dei risultati

Pratica + tempo = successo .

11
NOTA n. 1: Per ottenere un risultato bisogna prepararsi applicarsi
con tenacia e avere una chiara visione per arrivare fino in fondo. Le
persone di successo fanno sempre ciò che amano . Per ottenere dei
risultati bisogna diventare più abili in quello che si vuole fare. Non ci
sono ostacoli insormontabili ma se tu sai esattamente qual è la tua
metà nulla ti può fermare. Sapendo questo rinforzi la tua
determinazione. Procedi verso la tua metà. Il mondo sarà migliore
grazie al raggiungimento della tua metà.

Esercizio 2 - Come scomporre la paura


La paura, una delle emozioni più antiche, può avere come oggetto delle
persone, degli animali, delle cose o delle situazioni, come ad esempio:
- Paura di prendere l’aereo
- Paura di un animale particolare
- Paura di una persona
- Paura di parlare in pubblico
- Paura di dire qualcosa a qualcuno
- Paura di esprimere delle emozioni
- Altro ancora

Però c’è una cosa che accomuna ogni tipo di paura.


Un’aspettativa di qualcosa che può accadere in futuro, a breve o a lungo
termine ”

12
Così la paura di perdere i soldi nel trading dipende dal fatto che abbiamo
un’aspettativa negativa che in futuro potremmo perdere tutto il nostro
capitale.

Adesso è importante chiederci come mai abbiamo un’aspettativa negativa


e non una positiva?

Questo può dipendere da un’esperienza del passato o da un trauma che


abbiamo vissuto e che non riusciamo ancora a superare, ma la cosa
importante è che possiamo agire subito per scomporre l’emozione della
paura al fine di modificarne le parti interne di cui è composta: cioè le
“sub modalità” e ricomporre dopo queste parti interne modificate,
ricostruendo una nuova emozione Positiva.

La prima cosa da fare è di:

Rivolgersi delle Domande Potenzianti riguardo alle aspettative negative


che abbiamo. Ad esempio se noi abbiamo paura di perdere il capitale di
trading, ma riteniamo importante investire, perché vogliamo una nostra
libertà economica, perché il trading ci piace, le domande costruttive che
possiamo rivolgere a noi stessi possono essere:
Cosa mi porta a pensare di avere un’aspettativa negativa verso il trading?

13
Elenchiamo 6 o 10 aspettative riguardo al trading. Rispondi a questa
domanda , cosa mi può succedere?

Esempio:
La peggior cosa che mi può succedere è perdere tutto il capitale
Posso paralizzarmi mentre investo, esitare e sbagliare
La tecnica che uso potrebbe non essere delle migliori
Non mi sento ancora pronto e preparato a dovere
Posso andarmene in panico ecc…

Dopo aver elencato le aspettative negative elenca quelle positive che


potresti avere nel caso di guadagno nel trading.

Esempio:
Se studio ogni giorno e faccio pratica piano piano mi abituerò ad investire
e supererò la paura.
Gli errori nel trading esistono e servono per farmi crescere
La mia autostima si alzerà con lo studio e con la pratica e diventerò più
abile.
Se raggiungerò l’obbiettivo di guadagnare nel trading mi sentirò più libero
e più felice ecc…

Dopo aver elencato le aspettative positive scrivi che cosa succederà in


futuro se non supererai la paura d’investire.

14
Fatti queste domande:
Cosa perderò se non supero al più presto questa paura che mi sta
limitando?

Cosa perderanno le persone a me più care, come i miei Figli, il mio


Partner, i miei Amici se non supero subito questa paura?
A cosa posso andare incontro rimanendo bloccato da questa paura?
Quali saranno le conseguenze di questa paura se me la porto dietro per
tanto tempo?
In quali settori della mia vita avrò difficoltà e dolore?

Dopo aver risposto a queste domande potenzianti che ti aiutano a


“Motivarti” per superare questa paura, è utile fare un elenco di tutto ciò
che ci può aiutare ad agire per superare questa paura e sconfiggere il
blocco temporaneo

Esempio:
Se inizio a studiare e a capirne di più non sarò impreparato sui mercati
Se inizio ad agire e investire su una piattaforma virtuale, la paura
scomparirà piano piano
Se studio una tecnica ideale per me e la eseguo con precisione mi sentirò
più sicuro
Anche se sbaglio non devo farne un dramma, perché gli errori fanno parte
del trading ecc…

15
Tutte queste motivazioni ed altre ancora, possono aiutarti a muovere in te
la leva giusta per stimolarti a superare quella paura in particolare, quindi
queste motivazioni ti daranno la spinta giusta ad AGIRE, e a farlo
SUBITO.

Rispondi per iscritto a tutte le “Domande Costruttive” e rileggile ogni


tanto, esse ti daranno la motivazione adatta ad agire e vincere subito quel
tipo di paura.

NOTA n. 2: La paura, è una delle emozioni più antiche, può avere


come oggetto delle persone, degli animali, delle cose o delle situazioni.
Però tutti i tipi di paure hanno una cosa in comune, un’aspettativa
negativa. Questa può dipendere da un’esperienza del passato o da un
trauma che abbiamo vissuto e che non riusciamo ancora a superare.

16
Cambiare atteggiamento

Siamo abituati a considerarci insoddisfatti e imperfetti. Quando ti senti


inferiore perché ti hanno detto che tu sei inferiore cambia atteggiamento e
inizia a essere grato per quello che hai e si costruttivo e riconosci le tue
risorse e invertile .

La realtà diventa ciò che tu vuoi, non ci sono limiti, puoi riuscirci.
Organizzati credi e realizza quello che vuoi.
Capita spesso che un bel progetto a cui teniamo molto per gli altri sia una
sciocchezza che ci invitano ad abbandonare il che ci ferisce e ci confonde
e spesso ci blocca. Che cosa fare in questi casi?

Il consiglio è di perfezionare il progetto per riuscire a presentarlo in modo


più efficace e convincente, le critiche e i risolini che riceviamo indicano
che non siamo convincenti.

Un buon progetto non nasce perfetto va coltivato migliorato è irrobustito


questo è un fatto naturale è una crescita non c'è nulla di ridicolo in tutto
ciò. In questo caso non te la prendere quando ridono, a volte dietro le
critiche c'è un po' di invidia per il coraggio con cui osiamo cambiare in
meglio la nostra vita. Addestrati perfezionati e agisci sul piano interiore
spirituale, rimani in ascolto della tua ispirazione che ti ricorda:
Qual è la tua missione nella tua vita? procedi sereno per realizzarla.

17
Il successo della tua vita dipende da come ti vedi, il caso non esiste
esistono solo azioni e conseguenze precisissime. Le azioni e le
conseguenze sono concatenate tra di loro, quindi se non sei soddisfatto di
ciò che tu sei e di ciò che tu hai, questa è la conseguenza del tuo aver
pensato prima che tu non potevi farcela, non potevi avere, non potevi
essere.

NOTA n. 3: Quando ti senti inferiore perché ti hanno detto che tu sei


inferiore cambia atteggiamento e inizia a essere grato per quello che
hai e si costruttivo e riconosci le tue risorse e invertile. Un buon
progetto non nasce perfetto va coltivato migliorato è irrobustito
questo è un fatto naturale è una crescita non c'è nulla di ridicolo in
tutto ciò.

Quanto pensi di valere?


Dal momento in cui tu rispondi a questa domanda decidi quanto
impegnarti nella vita nelle mete da raggiungere, decidi il tuo valore, i fatti
determinano il tuo valore.

Se tu sai quanto vali la qualità della tua vita è una conseguenza di quanto
tu esprimi, il valore e nella tua essenza e tu lo rilevi in ogni istante
attraverso il tuo comportamento che procede nella direzione della metà che
ti sei assegnato.

18
Come raggiungere i tuoi obiettivi
È molto importante avere nella vita una chiara direzione un obiettivo da
raggiungere in modo da poter vivere ogni giorno con uno scopo ben
preciso. Se non si vive in questo modo si rischia davvero di vivere senza
sapere ciò che si vuole, dove si è diretti.
Nel trading è molto importante, come abbiamo visto mettere per iscritto un
piano, quindi fissare un obiettivo per sapere dove stiamo andando e dove
vogliamo arrivare.

Esercizio 3 – Come raggiungere gli obiettivi

Chi invece ha le idee chiare sulla direzione che vuole dare alla propria vita
e a tutto ciò che fa, sa sempre dov’è diretto e cosa è più giusto fare.

Per fare chiarezza nella tua vita puoi porti delle semplici domande:

 Lo voglio davvero fare o è solo un pensiero passeggero?


 Lo voglio davvero fare oppure è solo il sogno di qualcun altro?
 Mi applicherò con costanza o lascerò perdere subito?

Queste altre domande ti serviranno a chiarire i tuoi obiettivi:

 Qual è il tuo sogno a riguardo e come intendi raggiungerlo?


 Cosa ti aspetti di ottenere?
 Cosa vuoi che diventi ciò a cui stai lavorando?

19
 Come intendi procedere?
 Quali sono i migliori strumenti che puoi utilizzare?
 Che consigli ti hanno dato gli esperti?
 Come puoi ottenere il massimo dei risultati facendolo?

Inoltre per porti un obiettivo devi seguire delle precise regole.

L’obbiettivo
1. deve essere dettagliato: più è dettagliato un obiettivo e migliore sarà
il risultato. (Frase generica: voglio vivere nell’abbondanza
economica; frase specifica: voglio guadagnare 5000 € al mese);

2. deve essere espresso al presente: esprimerlo al presente significa che


la mente visualizza ciò che desideri come se tu già ce l’avessi e non
come se dovessi ancora ottenerlo!
Questo è molto importante. (Obiettivo normale: voglio guadagnare
5000 € al mese, obiettivo al presente: guadagno 5000 € al mese);

3. deve essere qualcosa di importante per te e che ti motiva: deve essere


qualcosa che davvero ti interessa. (Obiettivo sbagliato: ho comprato
una sedia, obiettivo motivante: guadagno 5000 € al mese);

4. deve essere scritto: scrivere un obiettivo ti aiuta a fissarlo meglio


nella mente;

20
5. non deve esprimere il come: se io voglio assolutamente utilizzare un
metodo per raggiungere un obiettivo, questo potrebbe non essere il
migliore per me. (Obiettivo con il come: guadagno 5000 € al mese
investendo nel trading, obiettivo corretto: guadagno 5000 € al mese).
Molte volte esprimere l’obbiettivo al presente ci crea problemi perché
non abbiamo raggiunto ancora la nostra meta allora si potrebbe
introdurre la particella, sto guadagnando 5000€ al mese.

Così se noi volessimo aumentare il nostro conto di trading, (l’obiettivo


sarebbe: Sto aumentato il mio conto di trading di 2000 euro al mese,
oppure, sto per far crescere il mio conto di trading del 5% in un mese). Il
come sarebbe un ostacolo al flusso dei soldi.

Se noi vogliamo guadagnare 5000€ al mese i soldi possono provenire da


molte parti inaspettatamente, se invece vogliamo solo fare soldi col
trading, l’obiettivo migliore sarebbe quello di dire che: sto per far
aumentare il mio conto di trading di 2000 € al mese.

Ricordati sempre di fissare una data per il tuo obiettivo, una data che non
sia troppo ambiziosa, cioè che non sia ne troppo vicina nel tempo, se no
rischiamo di non arrivare all’obiettivo, e che non sia troppo lontana, se no
rischiamo di perdere motivazione.

21
La conoscenza è molto importante. In genere chi ha maggiori conoscenze
(le giuste informazioni), è avvantaggiato rispetto ad altri che invece non ce
le hanno. Il ricco conosce cose che in genere il non-ricco non sa. Quindi la
conoscenza di ciò che ti serve e di quello che funziona per l’obiettivo che
vuoi raggiungere, è un requisito importante! Tienilo sempre a mente.

Quando si vuole raggiungere un obiettivo, per esempio quello di


accumulare ricchezza, è molto importante conoscere le giuste strategie,
quelle che utilizzano le persone di successo. Quindi, leggi i libri dei grandi
formatori, guarda i dvd, partecipa a corsi di formazione, fatti consigliare
dalle persone in gamba che conosci ecc. Ma ricorda che ampliare la
propria conoscenza è solo uno dei passi e non l’unico.

Le convinzioni, servono per capire se dentro di te ti stai remando contro,


oppure se ti stai inconsciamente aiutando. Avere le giuste convinzioni è
fondamentale per riuscire a ottenere qualcosa.
Ora passiamo alla pratica e vediamo subito se hai dei blocchi.

Chiudi gli occhi e immagina di vivere come se avessi già raggiunto il tuo
obiettivo.

Ora rispondi a queste domande:

22
Ti sembra troppo bello per essere vero?

____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________

Ti sembra possibile o impossibile da raggiungere?

____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________

C’è qualcosa che non va dentro di te?

____________________________________________________________
____________________________________________________________
____________________________________________________________

Adesso, tenendo presente le risposte che hai dato, chiudi


nuovamente gli occhi:

1. immagina di avere quei vantaggi che ti servono (es.: se prima hai


risposto che credevi fosse impossibile essere ricco, questo tuo nuovo
sé crede che sia assolutamente possibile e così via);

23
2. nota come ti comporti e come vivi con gli obiettivi che hai raggiunto,
rendi i colori più vivi, i suoni e le emozioni più intense;

3. adesso vivi come se fossi questo nuovo te stesso che ha raggiunto gli
obiettivi e convinciti che è giusto, possibile e che meriti di vivere
così.

Ricorda che, più la visualizzazione sembra reale, più è efficace.


Inoltre durante la giornata ripensa spesso alle emozioni che si provano a
essere questo nuovo te stesso che ha raggiunto gli obiettivi.

Fai tutti i giorni questo esercizio, per più volte al giorno e ti assicuro che
vedrai e sperimenterai presto la differenza.
Avere le giuste convinzioni è come nuotare in un fiume nello stesso verso
della corrente: anche se non nuoti vieni comunque trasportato. Avere delle
convinzioni che ti remano contro invece, è come nuotare in un fiume nel
verso opposto della corrente.

La costanza indica che per raggiungere un obiettivo non basta averlo


chiaro nella mente, non basta conoscere le giuste strategie, ma bisogna
anche agire. Non sto parlando di azioni che vengono fatte raramente solo
quando se ne ha voglia, ma piuttosto di azioni fatte con costanza.

24
Perché è proprio la costanza, unita alla determinazione e anche a
un pizzico di ambizione, che fanno davvero la differenza in
termini di risultati. Quindi sviluppa l’abitudine di agire con costanza.

Si è visto che una grande differenza tra le persone di successo e quelle che
invece non riescono a raggiungerlo, è proprio dovuta al fatto che i primi
hanno una forte motivazione e perseveranza nel voler raggiungere i propri
obiettivi, mentre i secondi dopo un po’ lasciano perdere.
Infatti generalmente le persone, dopo i primi fallimenti, o dopo il
non raggiungimento istantaneo dei risultati, si scoraggiano e lasciano
perdere. Invece chi è abituato ad agire con costanza e perseveranza,
prosegue anche dopo i primi fallimenti e va avanti anche se non vede
risultati, perché sa che prima o poi questi arriveranno.

Abitudini dei ricchi verso i propri obiettivi:

scomporre l’obiettivo in mansioni da svolgere quotidianamente;

visualizzare il raggiungimento dei propri obiettivi immaginando


vividamente com’è (e non come sarà. Perché deve essere come se li avessi
già ottenuti) la vita dopo averli raggiunti;

mettere determinazione, costanza e perseveranza nelle proprie azioni.

25
NOTA n. 4: Per raggiungere gli obiettivi devi rispettare delle precise
regole. Ci vuole chiarezza, conoscenza, convinzioni e costanza.
Scrivere l’obiettivo ti aiuta a fissarlo meglio. L’obiettivo deve essere
scritto al presente e non deve esprimere il come.

Esercizio 4 - Motivazione credere in se stessi

Immagina come ti sentiresti se fossi realizzato e rilassato a fare le cose che


ami, l'immaginazione è un ottimo strumento per iniziare a ristrutturare la
tua esistenza, comincia a pensare positivamente di te e visualizza.

Devi credere in te stesso, se non ti senti nel pieno della corsa verso la tua
metà devi fare un bilancio o sei nel pieno del successo o scopri come
arrivarci.

26
1. Scrivi il preciso risultato finale che vuoi ottenere mettilo bene in vista
sistema cartelli biglietti in tanti posti che tu vedi

2. Studia modi alternativi per arrivare alla tua meta sì preparato


all'emergenza usa tutte le risorse possibili libri, video corsi, consulti di
esperti, ci possono essere degli ostacoli ma tu devi essere preparato
l'emergenza.

3. Conosci più persone nel settore in cui vuoi emergere e impara qualcosa
tutti insegnano qualcosa anche se sbagliano.

4. Sì personale nel tuo stile mettici del tuo e non copiare.

5. Non temere di rischiare e se la paura ti blocca affrontala, scrivi un


elenco di tutto ciò che temi e per ogni paura trova 5 soluzioni, così che tu
smonti la paura e le togli energia negativa.

6. Rimani sempre concentrato sulla metà qualsiasi cosa ti distragga ritorna


a leggere i bigliettini attaccati sulla porta del frigorifero, sullo specchio che
ti ricordano la tua meta, rimani, concentrato.

7. Conduci uno stile di vita sano non farti incastrare da questa sfiduciata
negatività, goditi la vita e cerca qualcosa di bello, si al vertice delle
passioni.

27
8. evita tutte le persone negative tutte quelle che dicono che non si può
fare, preferisci le persone ottimiste che davanti a un problema
trovano almeno 5 soluzioni.

Esercizio 5 - Scarsa motivazione

Se non hai motivazione è perché stai giocando scarso, perché la tua metà
non è abbastanza ambiziosa, se perdi lo slancio iniziale succede perché
non mantieni alto il valore della cosa, come rimanere concentrati.
Riconosci la tua metà e applicati ogni giorno, parti dalla tua idea iniziale e
la trasformi in un progetto, trasformi l'intenzione in un risultato e riconosci
che ogni passo è importante, anche quello più noioso.

Se voglio arrivare prima è meglio al traguardo rallento.


Se devo velocemente assorbire un sacco di informazioni mi blocco.

28
In questo caso la cosa migliore da fare e rallentare la quantità
d’informazioni che ci pervengono anche dall’esterno. Rallentando la corsa
sociale in questo modo rimani concentrato sul tuo obiettivo.

Esercizio 6 - Rimani concentrato

Quando inizi qualcosa sei al vertice dell' entusiasmo e poi questo


entusiasmo svanisce, insieme alla concentrazione.
Per ritrovarla procurati un grosso barattolo, dei biglietti e una penna.
Ti serviranno 90 giorni per svolgere questo esercizio.
Quando senti dentro di te vibrare l'entusiasmo per un motivo specifico
legato alla tua meta scrivi una nota su un foglietto e mettilo nel barattolo.
Mantieni questa abitudine per 90 giorni.
Se ogni giorno scrivi due note, in tre mesi avrai altri 180 motivi per
rimanere concentrato. Quando ti senti giù apri il barattolo e leggi 20 o 30
note e riparti.

NOTA n. 5: Se non hai motivazione è perché stai giocando scarso,


perché la tua metà non è abbastanza ambiziosa, se perdi lo slancio
iniziale succede perché non mantieni alto il valore della cosa, come
rimanere concentrati. Se voglio arrivare prima è meglio al traguardo
rallento. Rallentando la corsa sociale in questo modo rimani
concentrato sul tuo obiettivo.

29
Autostima significa anche volersi bene

L'autostima e il volersi bene vanno usati insieme. La stima che diamo a noi
stessi da sola non basta ma occorre anche volersi bene.
Una persona con un’autostima molto alta, non arrivando all’obiettivo
potrebbe stressarsi, ma stressarsi significa non rispettare la persona che sei,
non volersi bene.

Allora definisci la tua metà per iscritto sii gentile con te stesso. Una
persona gentile con se stessa ammette quali sono i suoi ostacoli, non basta
una volontà d’acciaio, ma ci vuole amore verso te stesso che ti permette di
riconoscere come sei e che ti porta incontro alla vita.

Vivere consapevolmente significa essere consapevole dei motivi e delle


conseguenze delle nostre azioni, vuole dire analizzare i nostri obiettivi e i
nostri valori per essere certi che siano davvero i nostri e non imposti da
influenze esterne.

Tuttavia anche se sappiamo che dovremmo fare scelte diverse continuiamo


ad auto-lesionarci, essere consapevoli non è abbastanza dobbiamo agire
per cambiare positivamente gli aspetti della nostra vita che non
consideriamo soddisfacenti.

Bisogna saper accettare il proprio corpo, le azioni i pensieri e le emozioni


e vivere appieno le nostre scelte, accettare è una condizione indispensabile
per poter migliorare, infatti è impossibile imparare da un errore che non si
30
riconosce, non posso cambiare dei comportamenti che mi rifiuto di
riconoscere.

Per vivere una vita bilanciata bisogna avere controllo sulle proprie
responsabilità, chi è immaturo crede che siano gli altri a realizzare la loro
felicità.

Se condividiamo delle idee dei valori semplicemente per essere accettati,


la nostra autostima ne soffrirà, quando non esprimi le tue idee ti senti a
disagio con te stesso. Bisogna esprimere le nostre idee pensare di difendere
il proprio pensiero.

Abbiamo la necessità di avere degli obiettivi, vivere una vita senza


obiettivi equivale a lasciare il controllo alla fortuna, inoltre senza obiettivi
non abbiamo dei criteri su cui basare le nostre azioni, per avere il controllo
dobbiamo sapere cosa vogliamo e dove vogliamo arrivare.

Quando ci comportiamo seguendo i nostri valori abbiamo rispetto per noi


stessi e siamo in pace, mentre, quando facciamo il contrario perdiamo il
rispetto ai nostri occhi e se tradire quello in cui crediamo diventa
un'abitudine smettiamo completamente di fidarci di noi stessi.

NOTA n. 6: L'autostima e il volersi bene vanno usati insieme. La


stima che diamo a noi stessi da sola non basta ma occorre anche
volersi bene. Una persona gentile con se stessa ammette quali sono i
suoi ostacoli, non basta una volontà d’acciaio, ma ci vuole amore verso
31
te stesso che ti permette di riconoscere come sei e che ti porta incontro
alla vita.

Le persone di successo si stimano

1. Agisci al tuo livello di competenza non pretendere oggi di raggiungere il


successo che potresti raggiungere domani, non considerarti inutile, la
società non è capace di gestire i livelli diventa un esperto nel tuo livello.

2. Apprezza i risultati che ottieni, i riconoscimenti esterni non ti


aiuteranno.

3. Osserva quello che è successo perché questo ti porta a trovare ulteriori


osservazioni, non disperarti e trova ulteriori occasioni per vivere meglio.

4. Aumentare il tuo livello di competenza e ciò che ti permette di


affrontare la vita, se fai un bilancio e sei bloccato significa che non sei
abbastanza addestrato, porta la tua attenzione sul concetto di competenza
torna a scuola diventa più abile.
L'atteggiamento giusto per riuscire nella vita e motivazione, sicurezza e
gratitudine. Saper riconoscere le risorse e usarle.

32
Tu vinci quando decidi che ciò sarà così e può essere adesso, se speri di
superare un esame parti con un atteggiamento sbagliato, devi avere un
atteggiamento sicuro di te e sapere che vali e questo ti riveste di una
autorevolezza leggibile e le persone lo capiscono.

Se tu esprimi la sicurezza dentro di te e ti presenti per la bellezza che sei la


paura disperata sparirà.

Atteggiamenti vincenti per superare i tuoi limiti

 Sogna in grande e gustati la visualizzazione del tuo traguardo già


raggiunto e radioso.
 Definisci il piano scritto per raggiungere il successo che sogni
 Accetta di abbandonare la vita facile la comfort zone
 Trova alleati amici che pensano in grande come te
 Metti in conto che farai degli errori ma non per questo ti fermerai
 Pensa soltanto che ce la farai ed evita di parlare con persone
inconcludenti
 Scegli di essere felice e prosperare
 Studia ogni giorno libri e corsi di miglioramento professionale
 Addestrati per essere capace di terminare quanto inizi
 Cogli l'opportunità del presente per realizzare il piano scritto
 Scegli di divertirti per realizzare la vita di dei tuoi sogni

33
 Non abbandonare mai quando sei sconfitto esci solo quando trionfi
realizza il tuo progetto punta al trionfo visualizza il traguardo e
comportati come se lo avessi già raggiunto e quando cadi non
prenderla come una sconfitta ma continua ad andare avanti fino a che
non avrai raggiunto il tuo traguardo.

Nel 1897 Vilfredo Pareto che fu uno dei più grandi economisti Italiani,
studiando la distribuzione dei redditi teorizzo la cosiddetta legge 80/20.
Facciamo degli esempi:
80% dei guadagni di un venditore dipende dal 20% dei suoi clienti;
In un libro il 20% delle parole può darti 80% dei contenuti;
Per i grandi sportivi i risultati dipendono per il 20% dalla tenacia e per
80% dalla psicologia;
In un bel film il 20% delle scene regala l’80% delle emozioni;

La stessa cosa vale per il trading, è costituito dal 20% di tecniche e studio
e dall’80% di psicologia. Questo non significa assolutamente che non devi
studiare, ma significa che per apprendere i concetti tecnici, fare analisi,
trovare una tecnica adeguata, ci vuole meno tempo che per trasformare la
nostra mentalità. In tutto questo processo di trasformazione che durerà il
tempo necessario per trasformare l’individuo, si faranno molti errori che
non dovranno essere considerati come fallimenti, ma come progressi.

34
NOTA n. 7: Tu vinci quando decidi che ciò sarà così e può essere
adesso, se speri di superare un esame parti con un atteggiamento
sbagliato, devi avere un atteggiamento sicuro di te e sapere che vali e
questo ti riveste di una autorevolezza leggibile e le persone lo
capiscono. Nel 1897 Vilfredo Pareto che fu uno dei più grandi
economisti Italiani, studiando la distribuzione dei redditi teorizzo la
cosiddetta legge 80/20. Il trading è costituito dal 20% di tecniche e
studio e dall’80% di psicologia.

35
CHE COSA ABBIAMO IMPARATO :
NOTA n. 1: La paura, una delle emozioni più antiche, può avere come
oggetto delle persone, degli animali, delle cose o delle situazioni. Però tutti
i tipi di paure hanno una cosa in comune, un’aspettativa negativa. Questa
può dipendere da un’esperienza del passato o da un trauma che abbiamo
vissuto e che non riusciamo ancora a superare.
NOTA n. 2: Per ottenere un risultato bisogna prepararsi applicarsi con
tenacia e avere una chiara visione per arrivare fino in fondo. Le persone di
successo fanno sempre ciò che amano . Per ottenere dei risultati bisogna
diventare più abili in quello che si vuole fare. Non ci sono ostacoli
insormontabili ma se tu sai esattamente qual è la tua metà nulla ti può
fermare. Sapendo questo rinforzi la tua determinazione. Procedi verso la
tua metà. Il mondo sarà migliore grazie al raggiungimento della tua metà.
NOTA n. 3: Quando ti senti inferiore perché ti hanno detto che tu sei
inferiore cambia atteggiamento e inizia a essere grato per quello che hai e
si costruttivo e riconosci le tue risorse e invertile. Un buon progetto non
nasce perfetto va coltivato migliorato è irrobustito questo è un fatto
naturale è una crescita non c'è nulla di ridicolo in tutto ciò.
NOTA n. 4: Per raggiungere gli obiettivi devi rispettare delle precise
regole. Ci vuole chiarezza, conoscenza, convinzioni e costanza. Scrivere
l’obiettivo ti aiuta a fissarlo meglio. L’obiettivo deve essere scritto al
presente e non deve esprimere il come.
NOTA n. 5: Se non hai motivazione è perché stai giocando scarso, perché
la tua metà non è abbastanza ambiziosa, se perdi lo slancio iniziale
succede perché non mantieni alto il valore della cosa, come rimanere
concentrati. Se voglio arrivare prima è meglio al traguardo rallento.
36
Rallentando la corsa sociale in questo modo rimani concentrato sul tuo
obiettivo.
NOTA n. 6: L'autostima e il volersi bene vanno usati insieme. La stima
che diamo a noi stessi da sola non basta ma occorre anche volersi bene.
Una persona gentile con se stessa ammette quali sono i suoi ostacoli, non
basta una volontà d’acciaio, ma ci vuole amore verso te stesso che ti
permette di riconoscere come sei e che ti porta incontro alla vita.
NOTA n. 7: Tu vinci quando decidi che ciò sarà così e può essere adesso,
se speri di superare un esame parti con un atteggiamento sbagliato, devi
avere un atteggiamento sicuro di te e sapere che vali e questo ti riveste di
una autorevolezza leggibile e le persone lo capiscono. Nel 1897 Vilfredo
Pareto che fu uno dei più grandi economisti Italiani, studiando la
distribuzione dei redditi teorizzo la cosiddetta legge 80/20. Il trading è
costituito dal 20% di tecniche e studio e dall’80% di psicologia.

37
Conclusioni

In quest’ebook è stata spiegata la psicologia del trading riguardante


l’autostima e la realizzazione degli obiettivi.

Nel trading la componente essenziale che molte volte ci distoglie dal


nostro obiettivo, sono le emozioni negative come la paura, e come il fatto
di non tenere ben fisso il nostro focus sul nostro obiettivo.

Un trader demoralizzato sarà più soggetto a perdite di un trader positivo,


perché avrà delle convinzioni sbagliate.

Per raggiungere il nostro obiettivo la motivazione deve essere molto forte.


Così agiscono le persone di successo. Se la nostra motivazione è piccola e
non ha valore allora non raggiungeremo mai il nostro obiettivo.

Per avere i migliori risultati nel trading bisogna applicarsi e prepararsi con
tenacia senza mai mollare. Le persone di successo fanno sempre ciò che
amano.

Per ottenere dei risultati bisogna diventare più abili i quello che si vuole
fare.

38
Per ogni ulteriori chiarimenti ti lascio i miei contatti
Email: sonia.salerno@email.it
Sito: www.opzionibinarie60secondi.it
Canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC485XkE9eGHiE-
w3Ggi9zMw?disable_polymer=true
Facebook:
https://www.facebook.com/OpzioniBinarie60secondi/?ref=bookmarks

Arrivederci alla prossima ….

Sonia Salerno

39