Sei sulla pagina 1di 2
(06.729617 106 72672403 Fax 08.72631 worw.veterinariaromasud.it Ril, PO MED 01 Rev.0 MO MED 21_RSU Data: 25-03-2020 Controllo tel. 1 proprietaro riterisce netto miglioramento, Dott ssa Porcarelli Laura Data: 07-04-2020 Controllo Da quando ha ridotto a 1/2 compressa @ peggiorato progressivamente, Dott ssa Porcareli Laura Data: 07-04-2020 Controllo Eseguita risonanza magnetica del rachide cervicale @ toraco-lombare con sequenze FSE T2 pesate sul piano sagittale trasversale @ sequenze SE T1 pesate sul piano trasversale pre e post contrasto e STIR dorsale.?Si evidenziano compressioni muttfocali det rachide spinale sia a livello cervicale sia toracolombare. Compressione spinale secondaria a discopatia di lieve/moderata entita al passaggio intervertebrale C4-C5 6 712-713 in posizione mediana ventrale paramediana sinistra . Compressione spinale secondaria a discopatia di lieve entita al passaggio intervertebrale C2-C3, C3-C4, C5-C6, T11-T12, T13-L1, L1-L2 @ L2-L3. Compressione spinale secondaria a discopatia di lievissima entita al passaggio intervertebrale C6-C7 @ L4-L5. Disidratazione discale diffusa del rachide esaminato. Dilatazione muttfocale del canale ependimale sia a ivello cervicale che a livelio toracolombare. ‘Commento: Comprossioni epinali mulitocali secondarie a diecopatia di ieve/moderata entita. Disidratazione discalo diffusa del rachide esaminato. Dilatazione muttitocale del canale ependimale, Dott. Mari Daniele Data: 07-04-2020 Controllio Il quadro clinico di Lucky & compatibile con erie muitiple, motte di lieve @ media entita @ due leggermente pid compressive dalle altre: C4-C5 @ 112-113 Llesame del liquidocetalorachidiano nonostante la terapia cortisonica in corso che normlamente lo azzera ha ‘evidenziato una lieve reattivita infiammatoria, é quindi possibile considerare che i sintomi siano in parte dovuti alle ‘compressioni ed in parte ad una forma lieve mielite (infiammazione del midollo spinale). Si prescrive pertanto di riprendere il cortisone a piena dose, ricominciando con un dosaggio immunosoppressivo ossia PREDNICORTONE 5mg 1 cpr mattina e 1 la sera per 10 giomi per poi ridurre a 41/2 cpr mattina @ 1/2 la sera per 20 giorni poi 1/4 mattina @ 1/4 la sera per 30 giori infine 41/4 1a mattino per 30 99 @ 41/4 a giomni alterni per 30 giorni Emesso RAO Veriicato ACM Aporovato DSA 4-Seth Lemon mae VIHA BENENALE Pilade Mazza, 24,00173 ROMA 122617 196,72672403 Fax 06.7263195! www voterinariaromasud it Rif, PO MED 01 Rev.0 MO MED 21_RSU il cortisone deve essere sempre somministrato a STOMACO PIENO. @ preceduto da protetore gastrico OMEPRAZOLO 5mg 1 cps mattina e 1 cps la sera A STOMACO VUOTO per uta la durata della terapia cortisoncia. \\trattamento fisiatrico pud migliorare la prognosi, 8 quindi consigliabile associare alla terapia medica anche un periodo difisioterapia almeno per il primo mese. {in caso di mancato miglioramento 0 se peggiora quando riduce il cortisone, la seconda opzione terapeutica sara di valutare un trattamento chirurgico decompressivo. Aggiornamento telefonico tra 5 giori e poi ogni 2 settimane per monitorare 'andamento. Dott ssa Biancullo Alessandra