Sei sulla pagina 1di 7

Fine III sec-prima metà IV Separazione Est/Ovest Prima metà V Migrazioni più intense,

Istituzionalizz. Cristianesimo Roma abbandona i territori


I incursione visigota in
284-305 Diocleziano, poi Tetrarchia 402-405 Italia. Arrivano in Gallia
Vandali, Alani, Svevi…
Sacco di Roma da parte dei
313, 325 Editto di Costantino (Milano), 410 Visigoti
Concilio di Nicea
Bisanzio viene detta Riconoscimento regno
330 Costantinopoli e diviene 419-435 visigoto in Gallia merid.,
capitale cristiana dell’Impero Vandali-Svevi Iberia-Africa
Morte di Costantino, Morte Onorio, ultimo
337 con Costanzo II: arianesimo 423 Imperatore d’Occidente che
come religione di stato conta qualcosa
Seconda metà IV Pressione Unni, arrivo altri Seconda metà V secolo Fine Impero Occidente,
popoli, conflitti con i Goti Papa, espansione Franchi
Sconfitta imperiale ad Unni ai Campi Catalunici,
378 Adrianopoli, dopo politica 451-452-453 debordano in Italia/ Leone I,
della federatio sacco vandalo di Roma
Con Teodosio (379-395) Deposizione Romolo Augustolo,
379-380 Impero unico, accordo Goti, 476 Odoacre in Italia per Bisanzio,
Edit.Tessalonica contro come gli altri re germanici
Ariani
Proibizione di tutti i culti Ostrogoti in Italia, chiamati
391 pagani 488 da Bisanzio (Teodorico 493-
526), visigoti via dalla
Divisione Definitiva Impero Gallia
Conversione di Clodoveo (482-
395 Occidente Onorio 497 511) al Cristianesimo di Roma,
Oriente Arcadio sottomessi Siagrio e Alamanni
Prima metà VI Giustiniano, Crisi greco- Prima metà VII Stabilizzazione longobardi,
gotica Nascita ISLAM, Merovingi
Espansione
Giustiniano Franchi
Imperatore EGIRA, Morte di Maometto, poi
526-565 d’Oriente (Corpus Iuris e 622-632 rapida espansione 4 Califfi in
espansionismo) M.Oriente, Persia e Egitto
L’impero bizantino sotto attacco
535-553 Guerre greco-gotiche in Italia Dal 582 (Avari, Slavi, Arabi) rende via
via indipendenti Italia e Africa
Rotari re dei longobardi
534 Fine regno vandalo in Africa 636-652 Suo Editto (643) segnale di
(conquista bizantina) integrazione
I franchi assoggettano Clotario II riunifica il regno
531-39 Burgundi e conquistano 613-629 franco merovingio, ma non
Turingia, Baviera etc… dura
Seconda metà VI L’Italia si divide: Seconda metà VII Ascesa dei ‘Carolingi’,
Longobardi/Bizantini espansione islamica
Omayyadi espansione in
565 Morte di Giustiniano 661-750 Africa, Spagna, centro Asia
e India Costantinopoli
resiste
Dopo Dagoberto inizia
568-69 Longobardi in Italia 639 l’ascesa dei “maggiordomi”,
(futuri re Carolingi)
Parziale conversione al Pipino II d’Heristal
592 cattolicesimo dei longobardi 679-714 maggiordomo, riunifica il
(Agilulfo e Gregorio Magno) regno e conquiste a nord-est
L’impero bizantino abbandona i
Dopo 560 Formazione 3 Regni franco- Dopo il 641 Balcani agli slavi che ne
merovingi riconoscono l’autorità
Prima metà VIII Espansione carolingia/ Prima metà IX Sacro Romano Impero: crisi e
Espansione islamica divisioni. Curtis, Feudalesimo
Fine regno Visigoti in Spagna Corona imperiale a Carlo M. (Papa) e
711 Gli Omayyadi si espandono 800, 812 riconoscimento da parte di Bisanzio
anche in Asia centrale e India (in cambio di Venezia,Istria,Dalmazia)

Dinastia Isaurici e Morte Carlo Magno, prima divisione


717-718 iconoclastia a Bisanzio, 814,817 di Ludovico il Pio (Ordinatio Imperii)
Costantinopoli resiste, poi sconfessata (829-33)
lasciano l’Italia maggiordomo
Carlo Martello Conquista islamica della Sicilia
714-741,732 espansione a est, vittoria di Dall’827 (molto lenta, si conclude solo nel
Poitiers, alla morte divisione 902)
regno
Liutprando re dei longobarrdi, Giuramento di Strasburgo e divisione
712-744, 728 Sutri conquista aree bizantine 842-843 di Verdun (Carlo il Calvo, Ludovico il
centro nord, ma le dona al germanico, Lotario)
Seconda metà VIII Apogeo dei Carolingi, fine Seconda metà IX Crisi Impero Seconde migrazioni
regno longobardo, Abassidi primi segni di ripresa economica
Deposizione ultimo re merovingio, Cristianizzazione slavi meridionali e
743-747-751-754 Pipino Breve re unico, il Papa lo 842-867 orientali da parte di Bisanzio, distacco
consacra e ha le aree ex bizantine del Patriarca da Roma
Carlo Magno: 774 in Italia Altre divisioni dell’Impero: Franchi
768-814 centronord, poi spedizioni contro 870,880 orientali(Germania) Franchi occidental
Sassoni, Slavi e Avari, 795 Spagna (Francia), Borgogna e Italia
Fine del regno longobardo, ma ducati di Deposizione Carlo il grosso,
774 Spoleto e Benevento, domini Chiesa e 887-888 ultimo carolingio: eclissi Impero
aree bizantine sud continuano e scarsa importanza regni
Abassidi (egemonia da arabi a persiani e Alfredo il Grande (regno Sassone)
Dal 750 frazionamento in Califfati indipendenti), 871-899 contro vichinghi Danesi e Norvegesi
salvo Spagna (emirato Omayade in Inghilterra
Cordova)
Prima metà X Età postcarolingia, trionfo dei Prima metà XI Ripresa, Sviluppo signorile e
poteri locali, II migrazioni feudale, Fine incursioni
Re di Germania e d’Italia e di Guerra civile nell’Islam, crollo
888-951 Borgogna di nessuna importanza, 1008-28 degli Omayyadi in Spgna, inizia
non merita fissare date salvo forse: la “reconquista” da piccoli regni
Germania: morte di Ludovico il cristiani
ImperatoriNavarra
sassoniBarcellona
e salici,e
911 Fanciullo (ultimo re carolingio), poi re 1002-1056,1033 annessione Borgogna all’Impero
eletti dai grandi ducati a base etnica germanico
In Francia re (es. Carlo il Semplice Edictum de beneficiis
Dopo l’888 898-923) di scarsa importanza in 1037 (ereditarietà benefici minori)
mezzo ai grandi, ma ereditari
Vichinghi danesi sotto re Bollone si Sinodo di Sutri: Inizia la
911-912 stabiliscono in Normandia, come vassalli 1046 riforma della chiesa
del re di Francia e si convertono al
Seconda metà X Età ottoniana, crisi autorità Seconda metà XI Riforma della Chiesa, nuovi
papale, sviluppo signorie regni normanni

951 Ottone I ottiene la corona di 1054 Scisma d’Oriente


re di Germania e di Italia
Ottone I imperatore (Sacro Romano Conquista normanna sud d’Italia
962 Impero della Nazione Germanica) con 1050-1080, 1066 Conquista normanna Inghilterra
sovranità anche sulla Chiesa
Gregorio VII, dal 1074 lotta
973-982 e 983-1002 Ottone II e Ottone III (sta in Italia) 1073-1085 contro l’Imperatore Enrico
IV (1056-1106) ‘Investiture’
Concilio di Clermont
987 Ugo Capeto, re di Francia 1095,1096-99 (Urbano II), I crociata, si
creano i regnilatini
d’Oriente
XII secolo prima metà Crociate, ricomposizione XIII secolo prima metà Il secolo d’oro, i comuni italiani e gli
statuale, Comuni cittadini stati feudali si espandono nel territorio
IV Crociata (Venezia contro
1122 Concordato di Worms (fine lotta 1202-1204, Bisanzio), Crociata contro gli Albigesi
Investiture) 1208-1229 (Innocenzo III, m. 1215)

II Crociata (Corrado II imperatore, Las Navas de Tolosa (Reconquista in


1147-49 Luigi VII di Francia, Ruggero II di 1212,1236,1238 Spagna), caduta di Cordoba e Valencia
Sicilia): disastro sotto Castiglia e Aragona

Bouvines (trionfo Filippo II Augusto


1214-1215 su Giovanni Senza Terra e Federico II
su Ottone Brunswick), Magna Charta

Approvazione regole
1216,1223 Domenicani e Francescani

XII secolo seconda metà Crociate, ricomposizione XIII secolo, seconda Il secolo d’oro, i regni feudali si
statuale, Comuni cittadini metà consolidano, Comuni di Popolo
Enrico II d’Inghilterra Morte Federico II e Grande
1154-1189,1180 vassallo del re di Francia 1250-1273 Interregno, poi la Germania
Filippo II Augusto (da 1180) ridiventa monarchia elettiva
Federico Barbarossa imperatore, appiana Carlo d’Angiò Re di Sicilia e
1152-1190, conflitti in Germania, scende in Italia 1266-1282 Napoli, poi Vespri Siciliani:
1176,1183 contro i Comuni: Legnano e Costanza Sicilia a un ramo di Aragona
III Crociata (Barbarossa, Riccardo Cuor Concilio di Lione (dichiarati eretici
1189-1192 di Leone e Filippo II Augusto) dopo la 1274 tutti i nuovi ordini, salvo Domenicani,
caduta di Gerusalemme (1187) Francescani moderati e Agostiniani)
Fusione Impero–regno normanno: Filippo IV il Bello di
1190-1197 Enrico VI e Costanza di Altavilla, 1286-1314 Francia (scontro con il Papa,
poi Federico II soppressione Templari, etc.)
XIV secolo I metà Occidente al max, Scricchiolii XV secolo Fine guerra Cent’anni, Espansione
Carestie, Guerra Cent’anni, Peste ottomana, Italia Stati regionali
Pace di Caltabellotta (Sicilia Anzicourt: Inghilterra e
1302,1325 defintiv. a ramo cadetto Aragona), 1415 Borgognoni occupano tutta la
Sardegna a corona Aragona Francia Nord
Fine Grande Scisma (Concilio di
1309 Santa Sede ad Avignone. 1417 Costanza nomina Martino V che torna
Apogeo corona francese Roma e riconquista lo stato pontificio)

Inizia la guerra dei Cent’anni (pretese Ultima fase guerra Cent’anni


1339 del re inglese, vassallo strapotente, alla 1422-1452 (Carlo VII e Giovanna d’Arco:
successione alla corona di Francia) riscossa della Francia)
Anche il regno di Napoli
1347-49 PESTE NERA 1442 passa agli Aragona (ramo
principale)
XIV secolo II metà Carestie, epidemie, guerra XV secolo II metà Ripresa, Fine di Bisanzio,
Cent’anni, Rivolte ottomani in tutti i Balcani
Fine I fase Guerra Cent’anni (il re
1360 inglese rinuncia alla Corona francese in 1453 Caduta di Costantinopoli
cambio di ampi territori sudovest)

Il Papa ritorna a Roma, ma ad Avignone Pace di Lodi (gli stati regionali si


1377-78 se ne elegge un altro (Grande Scisma 1454 assestano: politica equilibrio)
d’Occidente: grave crisi di egemonia)

Riprende la guerra dei Cent’anni (in Colombo in America, Fine Regno di


1369 forma di guerriglia e contro le città 1492 Granada in Spagna (Re Cattolici)
fiamminghe in rivolta)

III fase guerra dei Cent’anni Riforma Protestante (affissione delle


1380-1415 (Borgogna /Orleans reggenti di Carlo 1517 tesi di Lutero)
VI, folle)