Sei sulla pagina 1di 10

TASTIERA MULTIFUNZIONALE

CON LETTORE DI TESSERE DI


® PROSSIMITA'
INT-SCR-BL
int-scr_it 07/12
La tastiera multifunzionale con lettore di prossimità
INT-SCR-BL può essere utilizzata come:
tastiera di partizione – dispositivo gestito da centrali
CA-64 ed INTEGRA, con qualsiasi versione di firmware,
ed identificato come INT-S/SK. È progettato per
controllare l’inserimento di una partizione. Il dispositivo
rende possibile l'esecuzione delle funzioni di controllo
accessi e il comando della serratura. Permette la
modifica del codice utente ed il richiamo delle funzioni di
controllo di dispositivi esterni. Identifica gli utenti in base
al loro codice.
tastiera di partizione con lettore di tessere di
prossimità – dispositivo gestito da centrali serie
INTEGRA con versione di firmware 1.05 (o successivo)
ed identificato come INT-SCR. Espleta le medesime
funzioni della tastiera di partizione, ma permette
all'utente di utilizzare una tessera di prossimità.
tastiera d'ingresso – dispositivo gestito da centrali serie
INTEGRA con versione di firmware 1.05 (o successivo)
ed identificato come INT-ENT. La funzione principale
della tastiera d'ingresso è l'abilitazione di un ritardo per
le zone di tipo 3.PERCORSO/INT.RITARDATA. L’intervallo
di tempo, durante il quale queste zone reagiranno come
ritardate, è programmabile per ciascuna tastiera. Allo
scadere del tempo programmato, le zone reagiranno
nuovamente come immediate, a meno che la partizione
venga disinserita.
La tastiera può essere installata in ambienti esterni. Il
dispositivo è dotato di un pulsante campanello che attiva la
corrispondente uscita di tipo OC. Premendo il tasto si
provoca la messa a massa dell'uscita.
Questo manuale si riferisce a moduli con elettronica
versione 1.4 e firmware versione 2.01 (o successivo).

1. Descrizione della tastiera


Fig. 1. Tastiera multifunzionale
La tastiera di partizione possiede 13 tasti con INT-SCR-BL.
retroilluminazione permanente o temporanea (attivata
automaticamente) ed indicatori LED:
- ALLARME (colore rosso),
- INSERITO (colore verde),

- GUASTO (colore giallo).


Le informazioni trasferite attraverso i LED dipendono dalla modalità operativa della tastiera. Il
lampeggio alternativo di tutti i LED (da sinistra a destra) segnala l’assenza di comunicazione con la
SATEL INT-SCR-BL

centrale. Tale situazione può aver luogo quando nella centrale è attivo il programma STARTER
oppure quando è stato danneggiato il cavo di connessione tra la tastiera e la centrale.

Colore cavo Funzione


rosso ingresso di alimentazione (+12 V)
blu massa (COM)
verde data (DTA)
nero clock (CLK)
giallo contatto relè NO (normalmente isolato dal contatto comune)
rosa contatto relè NC (normalmente collegato al contatto comune)
grigio contatto relè C (contatto comune)
marrone ingresso controllo stato porta (tipo NC)
viola uscita CAMPANELLO (tipo OC)
Tabella 1. Colori e funzioni dei cavi della tastiera.

2. Installazione e collegamento della tastiera


Per realizzare collegamenti che hanno una lunghezza maggiore del cavo della tastiera, si
raccomanda l’utilizzo di un cavo diritto non schermato. Se viene utilizzato un cavo di tipo
“twisted-pair”, i segnali CLK (clock) e DTA (data) non devono viaggiare sulla stessa coppia di fili.
Tutti i collegamenti elettrici vanno eseguiti con l’alimentazione scollegata.
1. Rimuovere la vite di fissaggio ed aprire l’alloggiamento della tastiera.
2. Fissare la parte inferiore dell’alloggiamento al muro.
3. Chiudere l’alloggiamento e riavvitare la vite di fissaggio.
4. Collegare i cavi: blu (COM), verde (DTA) e nero (CLK) ai corrispondenti terminali del bus
espansioni della centrale.
5. Collegare ai cavi marrone e blu, il sensore per il controllo stato porta. Se lo stato della porta non
deve essere controllato, collegare insieme il cavo marrone e blu.
Nota: In modalità tastiera d'ingresso, il controllo dello stato porta non è attivo.
6. Ai cavi del relè, può essere collegato un attuatore (es. elettro-serratura). Utilizzare i cavi giallo e
grigio, se il dispositivo deve essere attivato dalla chiusura del circuito. Se il dispositivo deve
essere attivato dall’apertura del circuito, utilizzare i cavi rosa e grigio.
Nota: In modalità tastiera d'ingresso, il controllo del relè non è attivo.
7. Collegare la sorgente di alimentazione ai cavi rosso (+12 V) e blu (COM). L’alimentazione non
deve essere necessariamente fornita dalla centrale. A tale scopo, può essere utilizzato un
alimentatore supplementare o un espansione con alimentatore integrato.
8. Il cavo viola (campanello) può essere collegato, ad esempio, ad una delle zone in centrale.

3. Selezione modalità operativa e indirizzamento


La tastiera viene fornita di default con indirizzo 0 e in modalità operativa “tastiera di partizione con
tessera di prossimità” (INT-SCR).
3.1 Modifica dell'indirizzo
1. Disalimentare la tastiera.
2. Disconnettere i cavi verde e nero dai terminali del bus espansioni della centrale.
3. Cortocircuitare tra di loro le estremità dei cavi verde e nero.
INT-SCR-BL SATEL

4. Rialimentare la tastiera. La tastiera produrrà 4 suoni brevi e 1 lungo, ed i LED contrassegnati con
[ALLARME] ed [INSERITO] inizieranno a lampeggiare alternativamente (le estremità dei
cavi verde e nero potranno essere a questo punto separate).
5. Premere in sequenza i tasti e . La tastiera confermerà l'attivazione della funzione modifica
indirizzo con 2 suoni brevi ed il LED contrassegnato con [ALLARME] inizierà a lampeggiare.
6. Impostare l'indirizzo, in un intervallo da 0 a 31, utilizzando i relativi tasti numerici e confermando la
scelta con il tasto . La tastiera confermerà con 4 suoni brevi e 1 lungo. I LED contrassegnati
con [ALLARME] ed [INSERITO] inizieranno a lampeggiare alternativamente (in questo
momento, se necessario, è possibile passare all'impostazione della modalità operativa, premendo
in sequenza e ).
7. Disalimentare la tastiera.
8. Collegare correttamente i cavi verde e nero ai morsetti del bus espansioni della centrale.
3.2 Modifica della modalità operativa
1. Disalimentare la tastiera.
2. Disconnettere i cavi verde e nero dai terminali del bus espansioni della centrale.
3. Cortocircuitare le estremità dei cavi verde e nero.
4. Rialimentare la tastiera. La tastiera produrrà 4 suoni brevi e 1 lungo, ed i LED contrassegnati con
[ALLARME] ed [INSERITO] inizieranno a lampeggiare alternativamente (a questo punto le
estremità dei cavi verde e nero possono essere separate).
5. Premere di seguito i tasti e . La tastiera confermerà l'attivazione della funzione modifica
della modalità operativa con 2 suoni brevi ed il LED contrassegnato con [INSERITO] inizierà a
lampeggiare.
6. Scegliere la modalità operativa premendo in sequenza:
e – tastiera di partizione con lettore di tessere di prossimità (INT-SCR)
e – tastiera d'ingresso (INT-ENT)
e – tastiera di partizione (INT-S/SK)
La tastiera confermerà la scelta della modalità operativa con 4 suoni brevi e 1 lungo. I LED
contrassegnati con [ALLARME] ed [INSERITO] inizieranno a lampeggiare alternativamente
(in questo momento è possibile passare all'impostazione dell'indirizzo, premendo di seguito i tasti
e ).
7. Disalimentare la tastiera.
8. Collegare correttamente i cavi verde e nero ai morsetti del bus espansioni della centrale.

4. Inizializzazione della tastiera


1. Alimentare il sistema di allarme.
2. Identificare il nuovo dispositivo nel sistema di allarme. Eseguire la funzione ID ESPANSIONI
(PROGRAMMAZIONE STRUTTURA HARDWARE) dalla tastiera LCD.
Nota: Durante il processo di identificazione, la centrale, salva nella memoria del modulo, un numero
di 16-bit, utilizzato per il controllo della presenza del modulo nel sistema. La sostituzione del
modulo con un altro (pur avente lo stesso indirizzo) senza una nuova identificazione,
provocherà l'attivazione dell'allarme (tamper modulo – errore verifica).
3. Dopo l'identificazione, la tastiera sarà gestita dalla centrale di allarme, tuttavia la maggior parte
delle opzioni e delle funzioni saranno disabilitate. Ad esempio, la mancata pressione del tasto di
conferma può dare l'impressione che la tastiera non reagisca all'immissione del codice.
Utilizzando la tastiera LCD o il software DLOADX/DLOAD64, procedere all’abilitazione degli
SATEL INT-SCR-BL

utenti all'uso della tastiera, alla programmazione delle funzioni ed alle opzioni del
dispositivo.
4. Terminare la modalità di programmazione o la comunicazione con il computer e salvare i dati
nella memoria FLASH.

5. Funzionamento in modalità tastiera di partizione


I LED mostrano le seguenti informazioni:
ALLARME (colore rosso) – la luce fissa indica un allarme nella partizione controllata dalla
tastiera, mentre il lampeggio indica che è stato attivato un allarme nella partizione (memoria
allarme). Il LED si spegne al momento della cancellazione dell’allarme.
INSERITO (colore verde) – la luce fissa indica che la partizione controllata dalla tastiera è stata
inserita. Il lampeggio indica il conteggio del ritardo di uscita.
GUASTO (colore giallo) – il lampeggio indica la presenza di un guasto nel sistema. La
segnalazione si riferisce all’intero sistema, non solo alla partizione controllata dalla tastiera. Il
tipo di guasto può essere controllato nella tastiera LCD. Quando la partizione controllata dalla
tastiera è inserita, la segnalazione di guasto è disattivata. Il disinserimento della partizione,
ripristina la segnalazione di guasto.
Nota: In base alla configurazione della centrale, quando la partizione è inserita, tutti i LED
potrebbero essere spenti.
Le informazioni sull'uso della tastiera di partizione possono essere trovate sui manuali utente delle
centrali di allarme.
La tastiera di partizione può essere programmata attraverso la tastiera LCD (PROGRAMMAZIONE
STRUTTURA HARDWARE ESPANSIONI IMPOSTAZIONI scelta espansione) o attraverso un
computer con il software DLOADX/DLOAD64. Di seguito, vengono descritte le opzioni e le
impostazioni disponibili per la programmazione. Per alcune funzioni, riportate tra parentesi quadrate,
viene data l'abbreviazione indicata sullo schermo della tastiera LCD.
Nome – nome individuale del modulo (16 caratteri). Sulla tastiera LCD il percorso di questa opzione è
il seguente: PROGRAMMAZIONE STRUTTURA HARDWARE ESPANSIONI NOMI scelta
espansione.
Partizione – assegnazione della tastiera ad una partizione selezionata dalla lista. La tastiera
controllerà questa partizione.
Funzione Serratura – opzione disponibile sulla tastiera LCD – la sua attivazione rende disponibile il
sottomenu Serratura.
Serratura – la sua attivazione rende disponibile l'accesso alle opzioni relative alla funzione serratura.
Le opzioni ''Funzione Serratura'' (LCD) e ''Serratura'' (DLOADX) si riferiscono alla gestione di
attuatori (es. elettro-serratura) con l'ausilio della tastiera di partizione. Questa funzione è
disponibile per tutti gli utenti abilitati all'utilizzo della tastiera (vedi la funzione:
AMMINISTRATORI/UTENTI). Il controllo viene eseguito attraverso il relè.
Serratura
ON se part. è inserita [Bist.,ON seP.Ins] – il relè è attivo quando la partizione è inserita ed inattivo
quando è disinserita.
Nota: Quando opera in tale modalità, il relè cambia il suo stato automaticamente, se la
partizione è disinserita dalla tastiera in oggetto, invece, se la partizione viene disinserita
da un'altra tastiera, il cambiamento di stato del relè avverrà dopo l'inserimento del
CODICE e la pressione del tasto sulla tastiera di partizione in oggetto.
Monostabile – dopo l’inserimento del CODICE e la pressione del tasto , il relè viene attivato
per il periodo di tempo programmato per il TEMPO DI ON RELÈ.
Monostabile – OFF a porta aperta [Monost., Ap->OFF] – il relè è attivato dopo l’inserimento del
CODICE e la pressione del tasto e rimane attivo fino all’apertura dalla porta (l’ingresso di
INT-SCR-BL SATEL

controllo stato porta viene scollegato dalla massa). Comunque, il tempo di attivazione non può
superare il TEMPO DI ON RELÈ.
Monostabile – OFF a porta chiusa [Monost., Ch->OFF] – il relè è attivato dopo l’inserimento del
CODICE e la pressione del tasto e rimane attivo fino alla chiusura della porta (l’ingresso di
controllo stato porta viene cortocircuitato a massa). Comunque, il tempo di attivazione non può
superare il TEMPO DI ON RELÈ.
Tempo di ON relè – durata di attivazione relè. Può essere programmato un intervallo di tempo tra 1 e
255 secondi.
Controllo autorizzazione [Ev.ApPort nAut] – l'apertura della porta senza l'immissione del codice in
tastiera (es. con una chiave) genererà l'evento ''Apertura porta non autorizzata'', che può essere
anche segnalato dalle uscite di tipo 93. ACCESSO NON AUTORIZZATO.
Allarme accesso non autorizzato [Al.ApPort nAut] – l'apertura non autorizzata della porta, nel
caso in cui sia inserita la partizione, alla quale il modulo è stato assegnato, causerà l’attivazione
dell'allarme che può essere ulteriormente segnalato dalle uscite di tipo 94. ALLARME – ACCESSO
NON AUTORIZZATO.
Max. Durata Porta Aperta – intervallo di tempo dopo il quale il modulo registrerà in centrale un
evento relativo all’apertura prolungata della porta ed attiverà l'allarme sonoro. L’intervallo può
essere regolato tra 0 e 255 secondi.
Dipendente dalla Porta 1/Dipendente dalla porta 2 – è possibile selezionare quale porta deve
essere chiusa per abilitare l’apertura della porta controllata dal modulo (attivazione del relè).
Questa funzione permette di creare passaggi “a chiusa”. Può essere indicata una porta controllata
da un altro modulo di espansione o da una zona di tipo 57. TECNICA – PORTA APERTA.
Codice+* non disinserisce [Cod.+”*”NonDis] – con questa opzione abilitata, l’inserimento del codice
e la conferma con il tasto non disinserirà la partizione e non attiverà il relè (previene l’apertura
della porta).
Accesso anche se inserito [Cod.+”*”AccIns] – con questa opzione abilitata, l’inserimento del codice
e la conferma con il tasto non disinserirà la partizione, ma attiverà il relè (abilita l’apertura della
porta). L’opzione è disponibile quando viene abilitata l’opzione CODICE+* NON DISINSERISCE
[Cod.+”*”NonDis].
Utenti – Questa funzione specifica gli amministratori/utenti abilitati all'utilizzo di una data tastiera.
Allarmi
Allarme INCENDIO – la pressione per circa 3 secondi del tasto provoca l'attivazione
dell'allarme incendio.
Allarme AUX – la pressione per circa 3 secondi del tasto provoca l'attivazione dell'allarme
medico.
Allarme PANICO – la pressione per circa 3 secondi del tasto provoca l'attivazione dell'allarme
panico.
Allarme PANICO Silenzioso – la pressione per circa 3 secondi del tasto provoca l'attivazione
dell'allarme panico silenzioso, senza segnalazione udibile, ma con la trasmissione di eventi alla
stazione di vigilanza e l’attivazione delle uscite di tipo 12. ALLARME SILENZIOSO.
Allarme 3 codici errati – l’inserimento consecutivo di tre codici utente errati, provoca l'attivazione
dell'allarme.
Opzioni
Inserimento rapido – con questa opzione abilitata saranno disponibili le funzioni di inserimento
rapido:
– inserimento totale – premere in sequenza i tasti e (centrali CA-64 e INTEGRA con
qualsiasi versione di firmware) oppure e (INTEGRA con versione di firmware 1.05);
– inserimento totale con esclusione delle zone con abilitata l’opzione ESCLUSA FINO A VIOLAZIONE
USCITA – premere in sequenza i tasti e (INTEGRA con versione di firmware 1.06 o
successiva) ;
SATEL INT-SCR-BL

– inserimento senza zone interne – premere in sequenza i tasti e (INTEGRA con versione
di firmware 1.05 o successiva);
– inserimento senza zone interne e senza ritardi – premere in sequenza i tasti e
(INTEGRA con versione di firmware 1.05 o successiva).
Controllo uscite “BI” – la tastiera accetta codici utente di tipo 6. CONTROLLO USCITE “BI”
(attivazione di uscite tipo 25. USCITA “BI”).
Controllo uscite “MONO” – la tastiera accetta codici utente di tipo 5. CONTROLLO USCITE “MONO”
(attivazione di uscite tipo 24. USCITA “MONO”).
Blocco partizione – se la partizione associata alla tastiera è inserita, può essere bloccata
(esclusa) con un codice tipo 7. ESCLUSIONE TEMPORANEA PARTIZIONE o 9. RONDA (se l’utente
non è autorizzato a disinserire la partizione). Le zone della partizione bloccata (esclusa) non
attiveranno l’allarme intrusione. La durata del blocco (esclusione) è definita individualmente per
ogni utente di tipo 7. ESCLUSIONE TEMPORANEA PARTIZIONE e per la partizione (BLOCCO PER
GIRO DI RONDA).
Controllo Ronda – inserendo il codice ronda e confermando con i tasti o verrà registrato il
completamento del giro di ronda.
Cambio del codice di accesso – questa opzione abilita la funzione di modifica del codice utente.
Segnalazioni
Segnalazione di allarme – la tastiera segnalerà l’allarme nella partizione per un tempo pari alla
“durata allarmi globale”.
Segnalazione di allarme fino a cancellazione – la tastiera segnalerà l’allarme nella partizione,
fino alla sua cancellazione.
Segnalazione ritardo di ingresso – la tastiera segnalerà il conteggio del tempo di ingresso.
Segnalazione ritardo di uscita – la tastiera segnalerà il conteggio del tempo di uscita.
Segnalazione ritardo auto-inserimento – la tastiera segnalerà il conteggio del ritardo all’auto-
inserimento.
Segnalazione locale immissione codice – la tastiera stessa, indipendentemente dalla centrale di
allarme, confermerà l’inserimento del codice. La segnalazione è utile nel caso in cui ci sia un
ritardo tra l’inserimento del codice e la conferma dall’accettazione da parte della centrale.
L'opzione è disponibile solo nelle centrali INTEGRA.
CHIME – il modulo segnala acusticamente la violazione delle zone con abilitata l’opzione
SEGNALAZIONE DA TAST. / MOD. C.A. che appartengono alla stessa partizione del modulo.
Conferma – questa opzione definisce la modalità di comunicazione tra la centrale d'allarme e l'utente
della tastiera di partizione:
Nessuna – la tastiera non fornisce alcuna segnalazione di conferma o rifiuto.
Suono – la tastiera genera suoni per segnalare conferma o rifiuto ad eseguire una funzione (vedi:
manuale utente della centrale di allarme).
Retroilluminazione – la tastiera genera dei lampeggi tramite la retroilluminazione per segnalare
conferma o rifiuto ad eseguire una funzione (vedi: manuale utente della centrale di allarme).
Retroilluminazione – modalità operative della retroilluminazione della tastiera.
Nessuna – retroilluminazione della tastiera disabilitata.
Automatico – la retroilluminazione della tastiera viene abilitata automaticamente dalla pressione
di un tasto qualsiasi, questa funzione possiede l'opzione aggiuntiva (sottomenu
RETROILLUMINAZIONE AUTOMATICA sulla tastiera LCD):
– nessuna – la retroilluminazione della tastiera viene abilitata dalla pressione di un tasto
qualsiasi.
– violazione – la retroilluminazione della tastiera viene abilitata dalla pressione di un tasto
qualsiasi o dalla violazione della zona indicata.
INT-SCR-BL SATEL

– ritardo di ingresso partizione – la retroilluminazione della tastiera viene abilitata dalla


pressione di un tasto qualsiasi o dall'inizio del conteggio del ritardo d'ingresso nella
partizione indicata.
Nota: La retroilluminazione automatica della tastiera dura circa 40 secondi a partire dal
momento della sua attivazione o dal momento dell'ultima pressione di un qualsiasi
tasto.
Permanente – la retroilluminazione della tastiera è attiva in modo permanente.
Ness. autoescl. dopo 3 tamper – è possibile disabilitare la funzionalità che limita a tre, il numero
massimo di allarmi tamper attivabili dall’espansione (questa funzione, previene che lo stesso
evento venga memorizzato più volte e si applica ad allarmi consecutivi non cancellati).
.Apertura porta su incendio [Porte antinc.] – l’attivazione dell’allarme incendio può avere effetto
sull’apertura della porta:
− no – l’allarme incendio non ha effetto sullo sblocco della porta,
− allarme incendio partizione – un allarme incendio attivato nella partizione aprirà la porta
controllata dal modulo,
− allarme incendio sottosistema – un allarme incendio attivato nel sottosistema aprirà la porta
controllata dal modulo,
− allarme incendio – un allarme incendio attivato nel sistema aprirà la porta controllata dal
modulo.

6. Funzionamento in modalità tastiera di partizione con lettore di


tessere di prossimità
In questa modalità, le informazioni trasferite attraverso i LED, sono identiche a quelle in modalità
tastiera di partizione. In aggiunta, tutti i LED della tastiera di partizione con lettore di tessere di
prossimità, lampeggiano durante l’attesa della presentazione di una tessera (durante la procedura di
aggiunta di una nuova tessera utente).
Le informazioni relative all'utilizzo della tastiera di partizione con lettore di tessere di prossimità si
trovano nel manuale utente della centrale.
La tastiera di partizione con lettore di tessere di prossimità può essere programmata tramite la
tastiera LCD (PROGRAMMAZIONE STRUTTURA HARDWARE ESPANSIONI IMPOSTAZIONI
selezione espansione) o attraverso computer con programma DLOADX. In modalità tastiera di
partizione con lettore di tessere di prossimità, sono disponibili le stesse funzioni presenti nella
modalità tastiera di partizione. Occorre solo tener conto della gestione delle tessere di prossimità. Il
passaggio della tessera viene letto dal modulo in modo analogo all'immissione di un codice ed alla
sua conferma con il tasto . Il mantenimento della tessera, per circa 3 sec., viene letto come
l'immissione di un codice e relativa conferma con il tasto .

7. Funzionamento in modalità tastiera di ingresso


In modalità tastiera d'ingresso viene utilizzato solo il LED contrassegnato con . Il suo lampeggio
segnala l’attivazione del ritardo per le zone di tipo 3.PERCORSO/INT.RITARDATA (il disinserimento non
ha effetti sul lampeggio del LED).
Informazioni sull'uso della tastiera d'ingresso possono essere trovate sul manuale utente della
centrale.
La tastiera d'ingresso può essere programmata con l'ausilio dalla tastiera LCD (PROGRAMMAZIONE
STRUTTURA HARDWARE ESPANSIONI IMPOSTAZIONI selezione espansione) o attraverso il
computer, con programma DLOADX. Di seguito vengono descritte le impostazioni e le opzioni,
disponibili per la programmazione.
SATEL INT-SCR-BL

Nome – nome individuale del modulo (16 caratteri). Sulla tastiera LCD il percorso di questa opzione è
il seguente: PROGRAMMAZIONE STRUTTURA HARDWARE ESPANSIONI NOMI scelta
espansione.
Partizione – assegnazione della tastiera ad una partizione scelta dalla lista. L'attivazione del ritardo,
si applicherà alle zone di questa partizione con una reazione di tipo 3.PERCORSO/INT.RITARDATA.
Utenti – scelta degli amministratori/utenti abilitati all'utilizzo di una data tastiera.
Allarme 3 codici errati – l’inserimento consecutivo di tre codici errati o la lettura di tre card errate,
provoca l'attivazione dell'allarme.
Controllo uscite “BI” – la tastiera accetta codici utente di tipo 6. CONTROLLO USCITE “BI”
(attivazione di uscite tipo 25. USCITA “BI”).
Controllo uscite “MONO” – la tastiera accetta codici utente di tipo 5. CONTROLLO USCITE “MONO”
(attivazione di uscite tipo 24. USCITA “MONO”).
Controllo Ronda – inserendo il codice ronda e confermando con i tasti o , così come
presentando o mantenendo la card, verrà registrato il completamento del giro di ronda.
Segnalazioni
Segnalazione Ritardo di Attivazione – quando l'opzione è abilitata, la tastiera segnala
acusticamente l’attivazione del ritardo.
Segnalazione locale immissione codice – la tastiera stessa, indipendentemente dalla centrale di
allarme, confermerà l’inserimento del codice. La segnalazione è utile nel caso in cui ci sia un
ritardo tra l’inserimento del codice e la conferma dall’accettazione da parte della centrale.
L'opzione è disponibile solo nelle centrali INTEGRA.
Conferma – questa opzione definisce la modalità di comunicazione tra la centrale d'allarme e l'utente
della tastiera di partizione:
Nessuna – la tastiera non fornisce alcuna segnalazione di conferma o rifiuto.
Suono – la tastiera genera suoni per segnalare conferma o rifiuto ad eseguire una funzione (vedi:
manuale utente della centrale di allarme).
Retroilluminazione – la tastiera genera dei lampeggi tramite la retroilluminazione per segnalare
conferma o rifiuto ad eseguire una funzione (vedi: manuale utente della centrale di allarme).
Retroilluminazione – modalità operative della retroilluminazione della tastiera.
Nessuna – retroilluminazione della tastiera disabilitata.
Automatico – la retroilluminazione della tastiera viene abilitata automaticamente dalla pressione
di un tasto qualsiasi.
Nota: La retroilluminazione automatica della tastiera dura circa 40 secondi a partire dal
momento della sua attivazione o dal momento dell'ultima pressione di un qualsiasi
tasto.
Permanente – la retroilluminazione della tastiera è attiva in modo permanente.
Ritardo di attivazione – intervallo di tempo durante il quale le zone di tipo
3.PERCORSO/INT.RITARDATA (appartenenti alla partizione controllata dalla tastiera) reagiranno
come ritardate. Il conteggio inizierà in seguito all’immissione del codice o alla lettura della tessera.
Al termine del conteggio del tempo programmato, le zone reagiranno nuovamente come
immediate, a meno che la partizione non venga disinserita.
Ness. autoescl. dopo 3 tamper – è possibile disabilitare la funzionalità che limita a tre, il numero
massimo di allarmi tamper attivabili dall’espansione (questa funzione, previene che lo stesso
evento venga memorizzato più volte e si applica ad allarmi consecutivi non cancellati).
INT-SCR-BL SATEL

8. Specifiche Tecniche
Tensione di alimentazione ............................................................................................. 12 V DC ±15%
Consumo di corrente, standby ...................................................................................................105 mA
Consumo di corrente, massimo..................................................................................................125 mA
Capacità di carico uscita CAMPANELLO (OC) ............................................................................30 mA
Frequenza operativa lettore di prossimità ................................................................................. 125 kHz
Caratteristiche elettriche relè (carico resistivo) ................................................................. 2 A / 24 V DC
Classe ambientale ............................................................................................................................. IV
Range di temperatura operativa .......................................................................................... -25...+55 °C
Umidità massima ........................................................................................................................93±3%
Dimensioni .................................................................................................................47 x 158 x 24 mm
Lunghezza cavo ............................................................................................................................... 4 m
Peso ............................................................................................................................................. 297 g

Le dichiarazioni di conformità possono essere consultate sul sito www.satel.eu/ce

SATEL sp. z o.o.


ul. Schuberta 79
80-172 Gdańsk
POLAND
tel. + 48 58 320 94 00
info@satel.pl
www.satel.pl
SATEL INT-SCR-BL

druk:
8,1,2,7,6,3,4,5