Sei sulla pagina 1di 1

Ingegneria dei materiali specifica tecnica materia prima VE 8696

LO
Vernice in polvere epossipoliestere satinata esente da metalli pesanti

L
RO
colore: STD 29 GRIGIO LIGHT TECH codice m.p.: 8696

NT
proprieta' e metodo di misura valori richiesti
analisi termogravimetrica (TGA) DIN 51006 resina >60%; ceneri<35%
tolleranze colore DL*, Da*, Db* DIN 6174 ± 0,6 ± 0,4 ± 0,5

CO
tolleranze colore DE cmc 1:1 BS 6923 <1
granulometria (Ø caratteristico) ISO 8130-1 15,,,90µm: >80%; <15µm: <15%; (35,,,55 µm)
resistenza UVA (96 h, lampade 351 nm, 0,6 W/m2nm, < 2 (a)

A
50 °C ) ASTM G53; DYI (ASTM D 1925)
resistenza alla rigatura UNI 9395 rigatura non visibile (0,4 kg) (a)

TA
elasticità ISO 1520 >7 mm (a)
adesione ISO 2409 GT0...1 (a)
resistenza ai solventi UNI 9852 Alcol Etilico; NEsano. (a)

ET
resistenza alla corrosione sottopellicolare UNI 9590 < 2 mm (a)
resistenza alla sovracottura DYI (190°C, 60') ASTM D 1925 < 1.5 (a)
Compatibilità della vernice in polvere con altri prodotti:
Guarnizione siliconica (MPC 150§04)
GG
nessun distacco
Guarnizione poliuretanica (MPC 146§04) nessun distacco
SO

L'aspetto estetico ovvero la "buccia d'arancia" deve essere controllato per confronto rispetto a std fisico.
(a) Trattasi di prove effettuate su lastre in ferro, aluzink e zincato da 100x200x0.7, fosfosgrassate (STS 16) e
verniciate presso l'impianto di produzione, applicando 60...90 um di vernice.
E'

Note: a lato dei valori richiesti sono evidenziate le caratteristiche critiche ("c") e importanti ("i").
N

Variazioni rispetto alla revisione precedente: eliminazione indicazione circa vernice a basso spessore
NO
TA
PA
AM
ST
A
PI
CO
LA

prima emissione: 23/03/2004 redazione: approvazione:


data revisione: 29/09/2011 M.R. Spini Alberto Costa
numero revisione: 3
Questo documento e' stato approvato sotto controllo informatico da Alberto Costa ed e' percio' valido anche in assenza di firme autografe
pag. 1 di 1