Sei sulla pagina 1di 56

Edizione regionale

Carlini COMBUSTIBILI
Z.I. Predda Niedda Nord - Strada 6
Sassari - Tel. 079 26 24 52
combus bili@alfonsocarlini.it

PELLET
SOLO QUALITA’ CERTIFICATA
FAGGIO
ABETE
CONIFERA

y(7HB5J2*TKOKKR( +#!"!@!#!]
MARTEDÌ 16 MARZO 2021
€ 1,50 ANNO 129 - NO 74
www.lanuovasardegna.it

Accordo con i medici


ancora caos
L’AstraZeneca
sospeso dall’Aifa
rallentano nell’isola
Regione: mancano solo i dettagli. Zona bianca, Solinas reitera l’ordinanza le vaccinazioni
■ A PAGINA 3
L’accordo fra la Regione e i medici di famiglia
c’è, mancano solo i dettagli. Lo annuncia l’as- Il processo per il femminicidio a Sassari
sessorato alla Sanità. Anche se mancano i vacci-
ni Moderna e le prossime forniture sarebbero
sempre appese a un filo. È questa la vera incer-
il governatore
tezza, al di là dell’intesa ormai raggiunta.
Nell’attesa di definire i dettagli Solinas reitera
l’ordinanza che aveva dettato le regole che isti-
tuivano la zona bianca. E lo fa con un documen-
to tecnico, di fatto fotocopia. Lasciando ancora
chiusi cinema, teatri e palestre.

■ AIME A PAGINA 2

La storia

L’infettivologo «Non vieteremo


che combatte l’arrivo a chi ha
le seconde case
gli haters dei social ma più controlli»
◗◗ gef sanna ■ A PAGINA 4

via giovanni XXIII

IL PM: LE FIGLIE DI ZDENKA Colpo in gioielleria


a Bosa, orafa
RISCHIARONO DI MORIRE legata e picchiata
da tre rapinatori
■ SORIGA A PAGINA 5 N.COSSU A PAGINA 16 ■ A. FARINA A PAGINA 36

continuitÀ territoriale LO SPECIALE LE LEZIONI UNIVERSITARIE

Alitalia proroga a ottobre i voli LA DAD OCCASIONE


DI CRESCITA
Alitalia rinnova la sua offerta di voli in continuità L’INCIDENTE MORTALE SULLA 125 di ANTONIETTA MAZZETTE
territoriale da Roma e Milano verso i tre aeroporti
n anno fa molti di noi si sono trovati

U
sardi di Alghero, Cagliari e Olbia. La tariffa “resi-
denti” resterà in vigore fino al 28 ottobre. Per
quanto riguarda il regime tariffario fino al 14 giu- Bardanzellu immersi, all’improvviso, in
un’esperienza di lavoro e/o di
gno sarà in vigore un'unica tariffa per i voli diretti,
sia per residenti che per non residenti. Dal 15 giu- in carcere America’s cup: insegnamento a distanza. Altri, meno fortunati,
il lavoro lo hanno perso e anche la didattica in
gno al 15 settembre saranno applicati due diversi remoto non è stata uguale per tutti, a partire dai
schemi tariffari, uno per i residenti e l'altro per i l’avventura bambini. Oggi iniziamo a intravedere la
non residenti. I prezzi per questi ultimi saranno
più cari ma la tariffa non potrà essere superiore al
a Bancali di Luna Rossa
cosiddetta “luce in fondo al tunnel” grazie ai
vaccini, ai quali prima o poi accederemo in
triplo del costo del biglietto “scontato”. massa.
■ PUORRO A PAGINA 39
Le auto dopo lo scontro ■ NELL’INSERTO
■ A PAGINA 6 ■ CONTINUA A PAGINA

SASSARI

Alcol e folla di minori nei locali


Tantissime sanzioni e alcune attività chiuse nel weekend
Un weekend di trasgressio-
ne e di eccessi alcolici a Sas- DOMANI oscar
sari. Con molti locali sanzio-
nati e alcuni chiusi per il
mancato rispetto delle rego- I 130 anni: Nomination
le di distanziamento. E con
la polizia che è intervenuta
per soccorrere e affidare ai
i sardi per Pausini
genitori una ragazzina di 16
anni completamente ubria-
ca. Sono state controllate
nella Grande e il film
circa un migliaio di persone
e più di 50 esercizi pubblici. Guerra Pinocchio
■ A PAGINA 18 ■ INSERTO DI 16 PAGINE ■ A PAGINA 49
2 Primo Piano LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

coronavirus
Ok dai medici di base
Ora mancano i vaccini
In campo un esercito di 1200 camici bianchi: oggi la firma sull’accordo
Il problema è la scarsità delle dosi dopo il ritiro dei lotti sotto osservazione
◗ CAGLIARI

L’accordo fra la Regione e i me-


dici di famiglia c’è, o comunque
«siamo arrivati agli ultimi detta-
gli», fanno sapere dall’assessora-
to alla sanità. Oggi dovrebbe es-
sere firmato. Ma il vero proble-
ma è un altro: in Sardegna non ci
sono più vaccini Moderna e le
prossime forniture sarebbero
sempre appese a un filo. È que-
sta la vera incertezza, al di là
dell’intesa ormai raggiunta o
quasi.
Il buco nero. Esiste eccome, per-
ché solo le dosi dell’azienda far-
maceutica del Massachusetts, la
Moderna appunto, sono quelle
che potrebbero essere sommini-
strate dai medici di medicina ge-
nerale a domicilio o negli ambu-
latori. Per conservarle, basta un
semplice frigorifero. Mentre per
le fiale Pfizer sono indispensabi-
li i supercongelatori, devono ar-
rivare a meno 70 gradi, che oggi
sono presenti solo nel centro re-
gionale di stoccaggio, a Cagliari,
e negli ospedali. I medici di fami-
glia avrebbero potuto sommini-
strare anche i vaccini AstraZene-
ca, ma è notizia di queste ore
che tutte le dosi dell’Oxford so- I medici di base daranno una mano per vaccinare i loro assistiti, il problema adesso è reperire le dosi per portare avanti la campagna
no state bloccate fino a giovedì,
in via precauzionale, dall’Agen- derati giustamente centrali, sa-
zia nazionale del farmaco e
Il siero prodotto L’unica speranza rebbero stati chiariti.
dall’Ente europeo che si occupa dalla Pfizer è che aumentino Hub notturni. In attesa che arrivi-
del cosiddetto accreditamento. no le fiale Moderna, i medici di
Dunque, se non arriveranno i è difficile da gestire le forniture di Moderna medicina generale scenderanno
Moderna, l’esercito dei medici perchè va conservato o che si possa risolvere comunque in campo? La rispo-
di famiglia, sono 1200 in Sarde- sta è sì, o almeno saranno ingag-
gna, non potrà comunque scen- a meno 70 gradi e non al più presto il “giallo” giati in buona parte. Dovrebbe-
dere in campo. Fino a quando può essere distribuito sulle fiale prodotte ro affiancare il personale sanita-
durerà questa situazione scon- rio dell’Ats-Ares e in servizio nel-
certante? Dalla Regione rispon- negli ambulatori dalla big farm inglese le centrali di Cagliari e Nuoro,
dono: «Tutto dipenderà da sono questi i due hub attivi, e in
quando l’azienda farmaceutica quelle di prossima apertura a
americana riprenderà a rifornir- aspetti dell’accordo sarebbero proposta, stando alle indiscre- oltre ai 6,16 euro per ogni vacci- era questo il punto di scontro fra Sassari, Olbia e Oristano. Grazie
ci con regolarità». stati chiariti. In assenza di comu- zioni circolate, che sarebbe il nazione (10 se a domicilio) ai le parti in causa, l’attrito maggio- ala presenza dei medici di fami-
L’intesa. Dopo una lunga trattati- nicazioni ufficiali, si sa solo che i frutto di una correzione volante medici dovrebbe essere stato ri- re ci sarebbe stato soprattutto glia, ad esempio, sarebbe possi-
va, condotta sul fronte della Re- sindacati dei medici avrebbero della pre-intesa annunciata gio- conosciuto un piccolo incenti- sul dove effettuare le vaccinazio- bile allungare gli orari delle pre-
gione dall’assessore Mario Nied- accolto una seconda proposta vedì 4 marzo. Oggi si conosce- vo, si tratterebbe di centesimi, in ni e su come la centrale regiona- notazioni per le vaccinazioni fi-
du e dal direttore generale della dell’assessorato, ricevuta all’ini- ranno i particolari dell’accordo, base al numero delle sommini- le avrebbe dovuto consegnare le no alle 23, mentre ora non van-
sanità Marcello Tidore, i vari zio della settimana. Seconda ma c’è una prima anticipazione: strazioni effettuate. Però non dosi. Anche questi aspetti, consi- no oltre la serata. (ua)

Restano chiusi cinema, teatri e palestre


La Regione proroga in extremis l’ordinanza del 28 febbraio che scadeva ieri
◗ SASSARI za numero 8 ricalca in toto stano i divieti già in vigore, denza dell’ordinanza numero
quella del 28 febbraio, di fatto con una ipotetica possibilità 4, tra i gestori e proprietari del-
Una proroga “tecnica” in ex- limitandosi a spostare la sca- (che peraltro era già contenu- le palestre sarde si era diffuso
tremis per prolungare gli effet- denza delle prescrizioni al 6 ta nella ordinanza 4, ma che un certo ottimismo ed è certo
ti dell’ordinanza numero 4 del aprile. Cosa cambia, dunque? mai si è concretizzata) di ria- che la Regione stesse valutan-
28 febbraio che dettava le re- Al momento nulla. Permango- pertura «in relazione all’anda- do l’ipotesi di un allentamen-
gole per ristoranti, bar, pale- no gli orari e chiusura di bar mento degli indicatori epide- to dei divieti, magari con la
stre, centri commerciali e mu- (alle 21) e ristoranti (alle 23), miologici» da valutare «d’inte- possibilità di ingressi contin-
sei. È arrivata ieri notte per evi- con coprifuoco (divieto di cir- sa con il tavolo tecnico istitu- gentati. Invece, a tarda serata,
tare un “vuoto” normativo colare e sostare al di fuori del- zionale» e da realizzare «con ha prevalso il criterio dell’atte-
che sarebbe stato colmato dal- la propria residenza o domici- successive specifiche ordinan- sa e della prudenza: a quanto Slitta ancora la riapertura delle palestre
le regole nazionali fissate dal lio) dalle 23,30 alle 5 del gior- ze». filtra dalla Regione l’andamen-
Dpcm. Che per le “zone bian- no successivo. Per “palestre, La decisione della Regione to dei contagi negli ultimi gior- teatri si sente beffato da que- gliari almeno due palestre
che” sono più permissive ri- scuole di danza, piscine, cen- sarà accolta con delusione dai ni (in diverse occasione oltre i sto ulteriore rinvio, anche per- hanno attuato una linea dura,
spetto a quelle in vigore nell’i- tri commerciali nelle giornate titolari di attività che sperava- 100) ha indotto a rimandare chè ad altre attività, in questi aprendo nonostante le ordi-
sola sino a ieri e prorogato col di sabato e domenica, musei e no (all’inizio della terza setti- provvedimenti di allentamen- giorni, è stato consentito di nanze regionali. Ora potrebbe-
nuovo provv edimento del luoghi della cultura nelle gior- mana di zona bianca) di poter to delle misure di sicurezza. riaprire. E c’è chi si prepara ro esserci degli emulatori.
presidente Solinas. L’ordinan- nate di sabato e domenica” re- ripartire. Ieri, in vista della sca- Chi fa funzionare palestre e anche a battaglie legali: a Ca- (r.pe.)
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Primo Piano 3

Bloccate le dosi AstraZeneca


la campagna vaccinale frena
Dopo le morti sospette decisione dell’Aifa in via precauzionale per tutti i lotti
Nell’isola fermate 25mila fiale nei centri di stoccaggio e somministrazione
◗ CAGLIARI

Non più solo i lotti sospetti. Da


ventiquattr’ore tutte le giacen-
ze del vaccino AstraZeneca so-
no state sospese in via precau-
zionale dell’Agenzia nazionale
del farmaco, l’Aifa. In Sarde-
gna sono state oltre 25mila
quelle bloccate nel centro di
stoccaggio regionale, a Caglia-
ri, e negli altri punti di sommi-
nistrazione territoriali. L’A-
ts-Ares s’è dovuta adeguare se-
duta stante. Tra l’altro proprio
all’inizio di marzo l’azienda far-
maceutica anglo-svedese, che
produce il vaccino Oxford, ave-
va ripreso a consegnare le “piz-
ze”, i contenitori delle fiale, do-
po aver interrotto le forniture
per qualche giorno, ma senza
comunque garantire le quanti-
tà annunciate dalla cabina di
regia nazionale.
L’impatto. Dall’Unità di crisi
dell’Ats-Ares hanno fatto sape-
re che il blocco delle dosi Astra-
Zeneca avrà effetti immediati
sulla campagna vaccinale, con
uno scontato rallentamento.
Ad esempio, nell’hub della Fie- Una confezione del vaccino AstraZeneca come quelle bloccate anche in Sardegna
ra di Cagliari, all’improvviso le
somministrazioni sono state mana, s’è aggiunto il caso della
sospese. Dopo aver le prime morte dell’insegnate di Biella,
L’Ema ribadisce: Primi effetti
227 vaccinazioni, nella matti- vaccinato con una dose del lot- i benefici restano in Sardegna:
nata di lunedì, anche l’Azienda to AstraZeneca ABV5811, bloc-
universitaria di Sassari ha do- cato a sua volta dalla Regione superiori ai rischi. Ma nell’hub della
vuto fare lo stesso, nonostante Piemonte in attesa di indagini dopo lo stop in vari Paesi Fiera di Cagliari e all’Aou
fosse pronta a vaccinare oltre più approfondite. A quel pun-
300 persone al giorno, dopo to, lunedì pomeriggio, l’Aifa ha europei dispone una di Sassari sospese
aver ricevuto 6mila dosi Astra- messo in quarantena tutte le nuova istruttoria. Giovedi le immunizzazioni
Zeneca. dosi Oxford ancora presenti
Il precedente. Nei giorni scorsi nel centro nazionale di stoc- riunione straordinaria avviate nei giorni scorsi
erano stati i carabinieri del Nu- caggio, a Pratica di Mare, e ne-
cleo antisofisticazioni, i Nas, a gli hub regionali. In Sardegna,
intervenire con il sequestro del stando alla cabina di regia, il se- pei in attesa della prossima e no a essere sempre superiori ai
fino al 6 aprile lotto ABV2856. E quindi dello condo blocco, con effetto im- decisiva riunione di Ema, l’En- rischi». Ma visto che gran parte
stesso messo sotto inchiesta mediato seppure ancora in via te europeo che vigila sui farma- dei Paesi europei, in testa Ita-
Scuola in presenza ancora al 75 per cento dalle procura della Repubblica del tutto precauzionale e tem- ci». Poi a dire la sua è stato Ni- lia, Germania, Francia e Spa-
di Catania e Agrigento dopo – poranea – ha riguardato oltre cola Magrini, direttore genera- gna, hanno scelto di sospende-
CAGLIARI. Solinas proroga Il restante 25 per cento delle testuale dall’ordinanza – la «se- 25mila dosi. le dell’Agenzia, a dire: «Chi ha re la somministrazione, «l’Ema
l’ordinanza sulle scuole. scuole superiori seguirà le gnalazione di quattro eventi fa- Il comunicato. Nel primo pome- fatto già il vaccino AstraZeneca – è scritto nella nota – ha dispo-
Nell’isola didattica in presenza lezioni a distanza, anche se tali legati, secondo i primi ac- riggio da Roma è arrivata una può e deve restare sicuro. Io mi sto un’ulteriore istruttoria». È
al 75 per cento fino al 6 aprile. resta garantita la possibilità di certamenti, a trombosi e coa- nota urgente di Palazzo Chigi. sento di dire che quelle dosi so- comunque evidente che fino a
Lo prevede l'ordinanza svolgere attività in presenza guli di sangue». Quattro giorni «La decisione di sospensione no sicure, anche avendo rivisto giovedì i vaccini AstraZeneca
emanata ieri sera dal qualora sia necessario l'uso di fa, in Sardegna, erano state se- cautelativa – si legge – è stata tutti i dati». non saranno utilizzati. Sempre
governatore Christian Solinas laboratori. questrate un migliaio di dosi assunta dopo un colloquio tra Attesa per il verdetto. Poche ore ieri, però, l’Ema ha comunica-
che proroga le misure adottate Nelle scuole dell'infanzia, del lotto, mentre oltre 3.700 do- la presidenza del Consiglio e il dopo l’Ema ha annunciato dal- to anche: «Gli altri tre vaccini a
il 5 marzo scorso per le scuole elementari e medie la didattica si erano state già somministra- ministero alla salute con i verti- la sede di Amsterdam: «Giove- disposizione, o che lo saranno
superiori. Prevale, dunque, la resta in presenza al 100 per te a partire dal 18 febbraio ci dell’Aifa. Sempre nella stessa dì è stata convocata una riunio- a breve, come quelli prodotti
linea della prudenza cento. Anche per quanto dall’Azienda universitaria di giornata il Governo ha concor- ne straordinaria del tavolo di da Pfizer, Moderna e John-
nonostante la Sardegna sia riguarda i mezzi pubblici, resta Sassari, per immunizzare il dato una linea comune, appun- controllo, per valutare il vacci- son&Johnson, hanno dimo-
l'unica regione italiana in zona la capienza massima del 50 per personale interno, gli inse- to la sospensione temporanea no AztraZeneca», ma in ogni strato di essere efficaci in pre-
bianca. cento. gnanti e le forze dell’ordine. delle somministrazioni Astra- caso – stando agli attuali ri- senza delle varianti inglese,
Poi, in questo ultimo fine setti- Zeneca, con gli altri Paesi euro- scontri – «i benefici continua- brasiliana e sudafricana». (ua)

12.632
La situazione

Focolaio a scuola, Sindia zona rossa in Sardegna

27
isolamento
domiciliare

Nel paese del Marghine lockdown fino al 30 marzo. Nell’isola 74 contagi e 2 morti 42.553
casi totali 176
incremento +74 ricoverati
in terapia
intensiva

◗ SASSARI

La situazione è precipitata rapi-


rapidi cui si erano sottoposti in
precedenza. Dallo screening so-
no emersi una decina di casi di
ché obbligato: ordinare il lock-
down dalle 7 di oggi fino al 30
marzo e cercare di contenere, at-
Nell’isola invece cala il nume-
ro dei contagi. Nell’ultimo ag-
giornamento dell’Unità di crisi
864.765 1.197 con sintomi
deceduti
tamponi
damente e, nel breve volgere di
pochi giorni, Sindia da centro
covid free si è ritrovato in zona
positività riguardanti perlopiù
insegnanti, alunni e contatti
stretti. Positività confermate dai
traverso la chiusura di tutte le at-
tività non essenziali, il pericolo
di ulteriore diffusione del Covid
regionale sono stati rilevati 74
nuovi casi. In totale sono stati
eseguiti 864.765 tamponi, per
822.212
negativi
28.521 guariti
rossa, a causa di un focolaio che successivi tamponi molecolari e tra la popolazione. Difficile capi- un incremento complessivo di
ha coinvolto dapprima inse- che hanno spinto il sindaco Lui- re, allo stato attuale, il numero 20.488 test rispetto al dato prece- I casi nelle province
gnanti e studenti e ha poi inte- gi Demetrio Daga a ordinare esatto dei soggetti positivi. L'ulti- dente. Il rapporto casi positi- 13.452
ressato interi nuclei familiari. Le l'immediata chiusura dei tre mo aggiornamento ufficiale risa- vi-tamponi eseguiti segna per l’i-
10.434 6.770 3.522 8.375
prime avvisaglie a metà della plessi del comprensivo. Tra sa- le al 13 marzo quando si segnala- sola un tasso di positività dello
Città met. Sud Oristano Nuoro Sassari
di Cagliari Sardegna
scorsa settimana quando 150 bato e lunedì i numeri dei positi- vano 13 persone positive, tre del- 0,4%. Si registrano due nuovi de-
dei 1650 residenti si sono sotto-
posti volontariamente a uno
vi sono cresciuti ulteriormente,
così come i timori, più che fon-
le quali ricoverate, e altre 17 in
isolamento fiduciario. Ma nelle
cessi: in totale sono 1.197. Sono
invece 176 i pazienti attualmen-
La crescita dell’epidemia in Italia
screening predisposto dall'am- dati, di trovarsi di fronte a un ve- ultime 48 ore il numero dei con- te ricoverati in ospedale in repar- casi totali positivi deceduti guariti
ministrazione, messa in allarme ro e proprio focolaio con proba- tagiati è cresciuto ancora e ri- ti non intensivi (più 5), mentre 3.238.394 530.357 102.499 2.605.538
dalle segnalazioni di alcuni citta- bile epicentro nelle scuole. Il schia, purtroppo, di ampliarsi ul- restano 27 i pazienti in terapia
dini risultati positivi ai tamponi passo successivo è stato presso- teriormente. intensiva. (sandro biccai) Fonte: Ministero della Salute dati del 15 marzo
4 Primo Piano LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

coronavirus
Arrivi dalle zone rosse:
di Roberto Petretto
◗ SASSARI
La Sardegna non chiuderà le
porte, nemmeno a chi arriverà
dalle zone rosse per andare nella
propria seconda casa. Non ci sa-
ranno ordinanze o particolari re-
strizioni: verrà potenziato inve-
ce il sistema di controlli agli in-
gressi. È lo stesso presidente
Christian Solinas ad annunciar-
lo: «Cercheremo di potenziare il
filtro dei testi per chi vuole arri-
vare nell’isola», dice. Come? L’o-
niente blocco, più controlli
biettivo è ambizioso e difficile,
ma in queste ore la Regione sta
cercando di spingere su compa-
La Regione non vuole chiudere, ma cercare di avere test nei luoghi di partenza
gnie aeree e navali, oltre che su
società di gestione di porti e ae- Aprire, ma con controlli. Ci sono
roporti. Un lavoro di persuasio-
La norma poi i possibilisti. In prima fila di-
ne che ha un obiettivo: potenzia- nazionale versi sindaci. Quello di Olbia,
re i controlli alla partenza verso Settimo Nizzi: «Siamo ben felici
la Sardegna, in modo da ridurre consente lo spostamento che vengano da noi, anche dalle
al minimo quelli all’arrivo: «Chi per raggiungere zone rosse, purché si seguano
non è in regola con vaccino o tutte le norme. Li accoglieremo
tampone non parte». L’ipotesi le seconde case e in vista a braccia aperte se saranno vac-
più accreditata è quella di un ac- delle vacanze di Pasqua cinati, se avranno effettuato il te-
cordo con Alitalia che potrebbe st 48 prima di arrivare in Sarde-
convogliare nel corridoio già col- c’è chi teme un’invasione gna o se lo faranno qui nell'Iso-
laudato dai voli Covid free sul la». O quello di Arzachena Ro-
Milano-Roma anche i passegge- berto Ragnedda: «In questo mo-
ri diretti in Sardegna.. mento delicato la rete dei con-
Le seconde case. In Sardegna le
Nell’isola trolli agli ingressi dai maggiori
cosiddette seconde case sono le dimore per scali dell'Isola deve essere infalli-
moltissime, soprattutto lungo le bile. Il rischio è altissimo e dob-
coste. Secondo l’Istat sono vacanze sono quasi biamo difendere con tutte le no-
168.722 per un totale di 365.203 170mila. La politica si stre forze la zona bianca».
stanze. Tre quarti di queste con- E ancora quello di Alghero,
centrate nei comuni costieri, per divide ma i sindaci Mario Conoci: «Controllare dal
un totale di 547.805 posti letto. Il dei centri costieri punto di vista sanitario chi entra
29% di queste si trova a Cagliari, in Sardegna è a questo punto
il 21,5% a Nuoro e il 41,4% a Sas- chiedono ingressi regolati sempre più necessario. Control-
sari, (moltissime in Gallura). li che devono accertare i motivi
Chiudere tutto. La Regione cerca dello spostamento e gli aspetti
di trovare un equilibrio: preser- Controlli L’arrivo indiscriminato presso sanitari con certificato di vacci-
vare la zona bianca e non impe- sanitari le seconde case durante il ponte nazione o di tampone, o ancora
dire a persone esenti da conta- e tamponi pasquale deve essere evitato at- con tampone effettuato in porto
gio di venire in Sardegna, soprat- effettuati traverso la previsione di specifi- o aeroporto. È giusto e necessa-
tutto nel periodo di Pasqua. Ma all’arrivo che disposizioni. È fondamenta- rio difendere la Sardegna con re-
l’opinione pubblica e la politica dei passeggeri le l’adozione di ordinanza da gole condivise fra Governo e Re-
sono divisi. Anche se sono forti negli aeroporti parte del governatore Christian gione».
le pressioni per uno stop agli ar- e nei porti Solinas che stabilisca regole pre- Anche Sardigna Natzione di-
rivi dalle zone rosse. dell’isola cise, come stanno facendo altri ce no” a una chiusura totale:
Molto attiva è Fratelli d’Italia, presidenti regionali». «Non ci uniamo al coro della
che in Parlamento è all’opposi- «Se il presidente Solinas vuole chiusura della nostra isola - con-
zione: «Se sei in zona rossa non realmente tutelare i Sardi faccia ferma il leader Bustianu Cumpo-
puoi farti un giro sotto casa, ma un atto di responsabilità emet- stu -, ma riproponiamo l’unica
se hai la seconda abitazione in tendo immediatamente un'ordi- soluzione che può fare dell’isola
Sardegna puoi prendere un tre- Francesco Mura - adesso che la Per il M5s è «inaccettabile ab- Anche dal Pd arriva una ri- nanza che vieti di uscire o entra- un luogo di “paradura”, riparo,
no, auto, aereo e nave per rag- situazione è diventata più grave bassare la guardia. Solinas abbia chiesta di maggiore prudenza: re nell'isola se non per compro- Covid-free. Quelli che hanno le
giungerla?» si chiede Salvatore si consentono i trasferimenti un sussulto e, come fatto dal pre- «La possibilità di spostarsi nelle vate esigenze di lavoro, di salute seconde case in Sardegna e che
Deidda, deputato sardo di Fdi. dalle zone rosse alle zone bian- sidente della Valle d'Aosta, prov- seconde case dalle zone rosse - o di necessità e il divieto di entra- provengono dalle zone rosse o
«È davvero cambiato poco da che. In questo modo anche il go- veda a emanare un'ordinanza dice la deputata Romina Mura - re nell'Isola per raggiungere le arancioni, vengano pure ma pri-
Conte a Draghi - attacca il capo- verno Draghi dimostra di non che ci protegga da questa an- potrebbe compromettere la no- seconde case», chiedono gli indi- ma dell’imbarco si sottoponga-
gruppo in Consiglio regionale avere rispetto per la Sardegna». nunciata invasione». stra attuale situazione sanitaria. pendentisti dell'Irs. no al test».

Il last minute di pasqua

Vacanze nella regione covid-free


i turisti tedeschi sognano lo sbarco
ha dato esito negativo entro le
◗ SASSARI
48 ore della partenza. Una vol-
Il racconto Per arrivare
Domandare è lecito, soprat- ta sull’isola, i turisti della zona della zona bianca in Sardegna
tutto quando le informazioni bianca devono comunicare la
sono legate al sogno europeo loro presenza all’azienda sani- sui media teutonici è sufficiente compilare
di una vacanza last minute in taria competente per il territo- ha riacceso l’interesse un’autocertificazione
“zona bianca”. Ed è per que- rio. Chi non effettua il test do-
sto che negli ultimi giorni, so- ve invece completare il perio- per i viaggi internazionali e ottenere un certificato
prattutto da quando i media do di isolamento una volta ar- In migliaia hanno chiesto di negatività al virus
tedeschi hanno iniziato a dif- rivato a destinazione, ma que-
fondere informazioni sull’al- sta ipotesi cozza con quella di informazioni sull’isola prima di mettersi in viaggio
lentamento delle misure di una vacanza pasquale orga- Turisti sbarcati la scorsa estate all’aeroporto di Olbia
contenimento del contagio in nizzata all’ultimo minuto. Ar-
Sardegna, tantissimi cittadini rivare in Sardegna, dunque, che possibilità di scelta. L’at- lo zero. Intendiamoci, una gli irriducibili che arriveranno to l’interessamento di tanti in-
teutonici hanno afferrato lo non è impossibile. E forse è tenzione è comunque alta, an- sorpresa è sempre possibile comunque le strutture attual- glesi perché l’idea di poter fa-
smartphone in cerca di infor- per questo che le richieste di che perché storicamente i te- ma ci sono indicatori che la mente aperte saranno più che re una vacanza “normale”
mazioni su una possibile, ma informazioni fioccano. Tra il deschi sono una presenza rendono perlomeno improba- sufficienti ad accoglierli». Le stuzzica tutti di questi tempi».
forse poco probabile, vacanza dire e il fare, tuttavia, questa contante, e nutrita, nel perio- bile. Il last minute non è mai prospettive cambiano quan- Per il momento, dunque,
di Pasqua in Sardegna. volta c’è di mezzo un sistema do pasquale. stata un formula apprezzata do si parla di estate: «Ci sono gli unici arrivi ampiamente
Ingresso quasi libero. Dal pun- di trasporti ridotto ai minimi Gli operatori. «È vero, nell’ulti- dai turisti tedeschi e delle de- le premesse perché da metà pronosticabili per il periodo
to di vista sanitario, per entra- termini che, ad esempio, im- mo periodo abbiamo ricevuto cine di migliaia di persone giugno in poi si possa immagi- di Pasqua e Pasquetta sono
re in Sardegna dalla Germa- pone il passaggio da un hub tante richieste di informazio- che ogni anno sceglievano la nare una stagione normale – quelli dei proprietari delle se-
nia è sufficiente compilare aeroportuale italiano. Le cose ni da cittadini tedeschi – con- Sardegna per le vacanze di Pa- aggiunge Manca – ma tutto è conde case, soprattutto italia-
un’autstrare di aver effettuato non cambierebbero granché ferma Paolo Manca, presiden- squa in realtà ne aspettiamo legato al mantenimento della ni che potrebbero raggiunge-
un teocertificazione e dimost qualora si scegliesse la nave, te di Federalberghi – ma le pochissimi. Ci sono troppi zona bianca. Oltre a quello re l’isola da ogni parte dello
(molecolare o antigenico) che con rotte ridotte all’osso e po- presenze saranno prossime al- problemi di accessibilità e per dei tedeschi abbiamo ricevu- Stivale. (c.z.)
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Sardegna 5

✒ a tu per tu Oltre la cronaca


di Luigi Soriga mamma è capace di cancella-
◗ SASSARI
le emozioni re un’intera valanga di insul-
ti». Potrebbe sporgere denun-
Il Covid, ma soprattutto il vi- Lo sguardo smarrito cia, perché spesso un buon av-
rus dell’ignoranza, e la sua va- vocato e una salata querela so-
riante più aggressiva della sac- degli anziani no un ottimo antidoto alla cat-
cenza da tastiera, si combatto- tiveria umana.
no fuori dalle corsie di un «Una delle cose che più mi ha colpito «Non ho mai voluto querela-
ospedale. Antonio Pintus, me- e mi fa tenerezza, sono le persone re nessuno. So che esporti ha
dico infettivologo sassarese, anziane che vengono ricoverate in un prezzo. Chi infierisce, attac-
da un anno cerca di fare comu- reparto Covid: ti guardano smarriti candoti sul personale, alla fine
nicazione proprio dove la co- e rassegnati, ti chiedono di farli mi fa pena e tristezza. Ma pen-
municazione va in cortocircui- tornare presto a casa. Gli chiedi se so che in fondo abbia le sue ra-
to: sui social. Ci mette la sua possono lasciarti il numero di gioni: magari è adirato per un
faccia, la sua barba lunga, le telefono di un familiare e ti parente che non è stato curato
sue spalle larghe e palestrate consegnano il loro vecchio telefono, bene, è risentito contro i medi-
che lo aiutano a incassare me- modelli superati, che in epoca di ci, e io divento una specie di
glio. Perché la pandemia è uno smartphone non sai nemmeno più parafulmine per rabbia e fru-
tzunami che ha scosso i fonda- usare. Cerchi nelle rubrica e trovi strazioni. Fa parte del gioco:
li dell’animo umano, risolle- quasi sempre solo tre o quattro mi prendo il cattivo ma anche
vando la melma e tutto quello numeri: figlio, figlia, quando ancora tutto il buono che arriva».
schifo che ristagnava in basso. lo hanno il marito o la moglie, un Alle volte anche i negazioni-
E Facebook è l’abisso di questa nipote. E in quei momenti ti guardi sti finiscono con un casco
fanghiglia di odiatori seriali, col collega e l’infermiere e la cpap sulla testa. «Mi è capitato
negazionisti, no vax che la cor- maschera e lo sguardo si di curarne qualcuno. Purtrop-
rente ha riportato in superfi- annebbiano e ti smarrisci un po’ po quando i polmoni si riem-
cie. Per averci a che fare ogni anche tu». piono di liquido e provi la sen-
giorno, per farsi colare addos- sazione di annegare, ogni idea-
so questo limo viscido senza Un paziente malato di Covid-19 all’interno di un reparto di terapia intensiva le vacilla. Quando vedi la mor-
restare scalfiti, occorrono la te in faccia non c’è più convin-

Medico in corsia e sui social


pazienza di un bonzo, e amore zione che tenga. Realizzi una
per il proprio mestiere. volta per tutte quanto questo
«Agli insulti non si può esse- virus sia subdolo e aggressivo
re indifferenti – dice Antonio e quanto la vita possa essere
Pintus – a volte feriscono. Per- appesa a un filo».
ché sono gratuiti, cattivi, van- I dispositivi di protezione so-
no sul personale. Ciò che io
faccio dal primo lockdown a
oggi è semplicemente spiega-
re le cose come stanno, fare
prevenzione e buona informa-
zione su un tema dove preval-
nel mirino di haters e no vax no una barriera per il virus, ma
il senso della morte penetra la
tuta e si infila dentro, impre-
gnando l’anima dei medici. È
qualcosa che ti porti appresso,
anche quando chiudi gli occhi
gono fake news e false convin-
zioni. Raccomando di indossa-
Antonio Pintus, infettivologo: «Combatto le fake news che girano sul Covid» esausto, sul letto, a fissare il
soffitto.
re la mascherina, di rispettare «Siamo molto provati sia fisi-
il distanziamento, metto in «Molti mi insultano ma tanti mi chiedono consigli: sentirsi utile è appagante» camente che psicologicamen-
guardia sulla diffusione dei te. Ci facciamo forza a vicen-
contagi, racconto le mie espe- da, siamo diventati una gran-
rienze di medico e di uomo,
Racconto la mia de famiglia. Sappiamo che nul-
perché il Covid ha stravolto la esperienza, spiego la sarà più come prima e an-
mia vita sia professionale che che il nostro mestiere è cam-
umana». Ma ad ogni post se- come il virus ha stravolto biato per sempre. Gli haters e i
gue l’immancabile dose di in- la mia vita non solo negazionisti dovrebbero capi-
sulti. Potrebbe anche scrivere re quanta sofferenza e quanto
qualcosa sulle previsioni del professionale, ricordo sacrificio c’è negli ospedali.
tempo, e gli haters gli riserve- che negli ospedali Quando finiamo il turno, spes-
rebbero una dedica. «Il reper- so medici, infermieri e oss ci ri-
torio in genere è questo: mi si continua a morire troviamo al bar per una cola-
danno del cialtrone, del vendu- zione. È un modo per scambia-
to, del servo del potere, delle re due chiacchiere finalmente
lobby dei vaccini e delle case senza essere bardati, guardan-
farmaceutiche, chissà quanto
Ho curato doci negli occhi con la possibi-
ti pagano. Mi danno dell’in- alcuni negazionisti lità di sorridere. Un mio amico
competente, perché poi ci so- ha scritto un post sul momen-
no i luminari che vanno in tv, e in terapia intensiva: to in cui si smonta che mi ha
che gettano benzina sul fuoco in quella situazione fatto commuovere, perché è
dei negazionisti. E io, semplice straordinariamente vero.
medico di strada, senza mo- perdono le loro certezze Quando ti levi la tuta grondan-
strine sul camice, chi sono per e capiscono quanto te di sudore e finalmente chiu-
dire di stare attenti, che negli di la porta alle tue spalle, esci
ospedali si continua a morire? questo male sia subdolo dall’ospedale e respiri l’aria
Se la prendono con la mia bar- Antonio Pintus, 54 anni, medico infettivologo di Sassari fresca: può essere la giornata
ba, ricettacolo di germi e di vi- più umida, più fredda e piovo-
rus. E non sanno che mezzo sottrarre tempo al mio lavoro se ore al giorno. Prima del lock- febbre, la gente ha tanti dubbi Eppure questo dialogo con le sa dell’anno, ma a te sembrerà
stipendio se ne va in prodotti con questi inutili post su Face- down di marzo, il mio profilo e paure alle quali cerco di dare persone mi rende felice, mi sempre una bella mattina di
per la cura della barba, che book. E questo mi irrita: per- aveva 500 contatti. Ora ne ho una risposta. Nessuno mi paga sento utile e appagato. Ci sono agosto, e non sarai mai così fe-
quando la commessa mi vede ché fare prevenzione sui social 5000. Le persone mi scrivono per questo tempo che io dedi- tanti utenti che ormai mi se- lice di addentare quel cornetto
entrare si frega le mani». per me è diventato davvero un ogni giorno, c’è la mamma pre- co, potrei impiegarlo per guar- guono e mi vogliono bene. E il rinsecchito accanto al cappuc-
E ancora: «Mi dicono di non lavoro, che mi impegna diver- occupata per il figlio che ha la dare un film o leggere un libro. ringraziamento di una sola cino».

«Fidatevi dei vaccini: ci salveranno»


Un post recente su Facebook per rassicurare gli scettici e spiegare le differenze
◗ SASSARI SARS-Cov2. I vaccini utilizzati due casi si può sviluppare la le donne in gravidanza o che al-
sono per lo più quello Pfizer e malattia. Possono esserci per lattano, in realtà non ci sono
In questo momento i dubbi Moderna, con la tecnologia a entrambi degli effetti collatera- particolari controindicazioni,
non riguardano più tanto il co- mRNA e quello AstraZeneca li: mal di testa, stanchezza, tant’è che sia la Simit ( società
vid, ma la campagna dei vacci- che invece introduce nell’orga- nausea, ma sono soggettivi e italiana malattie infettive e tro-
ni. C’è grande incertezza, c’è ti- nismo un vettore virale; nel pri- spariscono in breve tempo. Le picali) che la Aogoi (società
more, anche tanta disinforma- mo caso (Pfizer e Moderna) il persone allergiche si domanda- ostetricia e ginecologi ospeda-
zione e anche il recente ritiro vaccino fornisce alle cellule no se sia il caso di sottoporsi al- lieri italiani) giudicano compa-
di AstraZeneca contribuisce a una sorta di codice per produr- la vaccinazione, in realtà avve- tibile il vaccino con gravidanza
moltiplicare le diffidenze. I po- re un frammento di virus, la nendo in ambiente medico o allattamento. Le varianti non
st su Facebook più recenti del proteina Spike, che causerà la protetto, nel caso di reazione sembrano ridurre l’efficacia
dottor Antonio Pintus riguar- produzione degli anticorpi, in- allergica si interviene immedia- dei vaccini. Spero che questo
dano proprio il tema dei vacci- vece, nel secondo caso (Astra- tamente, in alcuni casi si som- piccolo post divulgativo possa
ni, e come al solito è stato inon- zeneca) viene introdotto diret- ministrano prima antistamini- essere utile e magari dare un
dato di domande. «In tanti mi tamente un vettore virale che ci o cortisonici. Nel caso di pa- po’ di tranquillità alle persone:
hanno chiesto di fare un po’ di farà in modo che le cellule tologie autoimmuni invece bi- fidiamoci del vaccino, ci porte-
chiarezza sui vaccini messi in umane producano direttamen- sogna farlo quando non ci so- rà fuori da questa difficile situa-
campo per l’infezione da te gli anticorpi. In nessuno dei no fasi acute della malattia. Per zione». Un’anziana viene vaccinata contro il Covid
6 Sardegna LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

Schiarita nel trasporto aereo


Alitalia proroga
i voli in continuità
fino al 28 ottobre
Tariffa scontata anche per i non residenti fino al 14 giugno
Ryanair punta su Alghero con 20 destinazioni settimanali
◗ SASSARI Un traghetto
Grimaldi
La notizia era nell’aria ma da ieri ormeggiato
è ufficiale. Alitalia rinnova la sua a Porto
offerta di voli in continuità terri- Torres
toriale da Roma e Milano verso i
tre aeroporti sardi di Alghero,
Cagliari e Olbia e viceversa. La
tariffa “residenti” resterà in vigo-
re fino al 28 ottobre. «Alitalia – si
legge in un comunicato della
compagnia – garantirà voli gior- Un aereo Alitalia sulla pista dell’aeroporto di Alghero
nalieri con la Sardegna su tutte
le sei rotte in continuità territo- arriva alla vigilia delle festività garantire ai sardi e ai viaggiatori allo stanziamento di 25 milioni rapporto privilegiato con l’aero- crescita progressiva sino a rag-
riale dai tre aeroporti sardi: Ca- pasquali e fa seguito a un accor- il diritto alla mobilità con fre- di euro previsti nella legge Fi- porto di Alghero consolidando il giungere il livello di 60 frequen-
gliari-Roma Fiumicino, Caglia- do con la Regione di qualche quenze conformi alle necessità, nanziaria regionale era attesa suo ruolo di partner principale ze settimanali (sono state sola-
ri-Milano Linate, Olbia-Roma giorno fa. Accordo che il gover- anche a salvaguardia dell’immi- anche dalle organizzazioni sin- di Sogeaal SpA, a testimonianza mente 28 nel periodo di picco
Fiumicino, Olbia-Milano Lina- natore Solinas aveva salutato nente stagione turistica. Il no- dacali che però stigmatizzano di una strategia che vede il nord 2020, mentre erano 35 nel 2019),
te, Alghero-Roma Fiumicino, Al- con soddisfazione. «Nonostante stro impegno è orientato a dare l’assenza di una soluzione in gra- ovest dell’isola come importan- che collegheranno lo scalo al-
ghero-Milano Linate». Per quan- il ridimensionamento prospetta- definitiva attuazione a un ade- do di risolvere una volta per tut- te riferimento per la ripartenza gherese con 20 diverse destina-
to riguarda il regime tariffario fi- to del nuovo asset di Alitalia – guato sistema di continuità terri- te il problema della continuità. del traffico aereo. zioni nazionali ed internaziona-
no al 14 giugno prossimo sarà in aveva detto il presidente della toriale aerea». La firma della pro- Buone notizie arrivano anche Il programma della nuova sta- li. La programmazione del vetto-
vigore un'unica tariffa per i voli Regione – abbiamo lavorato per roga, resa possibile grazie anche da Ryanair che rilancia il suo gione di Ryanair prevede una re, già in vendita online, potreb-
diretti, sia per residenti nell’iso- be subire modifiche sulla base
la che per non residenti. Dal 15 dell’evoluzione della situazione
giugno al 15 settembre saranno epidemiologica in Italia ed in Eu-
invece applicati due diversi Battaglia navale sulle rotte sarde ropa e delle conseguenti misure
schemi tariffari, uno per i resi- di contenimento ma «l’impegno
denti e l'altro per i non residenti di Ryanair – sostengono gli am-
in Sardegna. I prezzi per questi
ultimi saranno più cari ma la ta-
Grimaldi: «Cin inadempiente, siamo pronti a subentrare» ministratori di Sogeaal – costitui-
sce un importante segnale posi-
riffa non potrà essere superiore tivo per la Sardegna e permette
al triplo del costo del biglietto ◗ SASSARI una lettera al ministero dei Tra- euro di rate dovute a Tirrenia, tà territoriale. «La gare non sono di guardare con ottimismo al
“scontato”. Dal 16 settembre al sporti e al ministero dello Svilup- per il saldo del prezzo relativo state fatte bene. Le hanno scritte prossimo futuro, in un momen-
28 ottobre, tornerà in vigore la Entrata a gamba testa dei vertici po economico per dire che sia- all’acquisto dell’ex compagnia in fretta e senza seguire le linee to di particolare difficoltà ed in-
tariffa unica su tutti i voli. «Nel di Grimaldi Group nella partita mo disponibili a prendere asset di navigazione pubblica avvenu- guida delle leggi antitrust ed eu- certezza del mercato del traspor-
prezzo del biglietto – precisa an- per la continuità marittima tra la navali e se necessario a garantire to ormai otto anni fa». Per que- ropee. Molte clausole non reggo- to aereo». L’aeroporto di Alghe-
cora Alitalia – è compreso il tra- Sardegna e il continente. In la continuità territoriale con la sto motivo «lo Stato ha il dovere no dal punto di vista legale e ro sarà collegato con Bergamo,
sporto di 3 bagagli, due in cabi- un’intervista rilasciata a Ship- Sardegna. Il ministero – spiega- di recuperare quei 180 milioni e hanno i presupposti per essere Bologna, Pisa, Milano Malpen-
na - un bagaglio con un peso fi- ping Italy (una rivista del settore no – avrebbe dovuto risolvere dovrebbe, in primis, risolvere il impugnate». Il gruppo armato- sa, Treviso, Napoli, Catania, Pa-
no a 8 Kg ed una piccola borsa - e nautico) Emanuele e Gianluca per inadempienza il contratto contratto per la convenzione riale – si legge ancora nella inter- lermo, Pescara, Bratislava, Lon-
uno da stiva con un peso fino a Grimaldi confermano che il con Cin». pubblica mettendo in vendita le vista – «ha interesse e partecipe- dra Stansted, Bruxelles, Franco-
23 kg. Anche la scelta del posto a Gruppo si è reso disponibile a ri- I fratelli Grimaldi partono dal- navi». I Grimaldi contestano di- rà a tutti i bandi anche se ritenia- forte, Monaco Marsiglia, Vien-
bordo sarà gratuita». levare asset ancora in mano a la considerazione che «Moby versi aspetti dei bandi appena mo che certe linee non avrebbe- na, Katowice, Barcellona, Ma-
L’annuncio della compagnia Tirrenia. «Abbiamo scritto più di non ha pagato i 180 milioni di avviati per la prossima continui- ro bisogno di sovvenzioni». drid e Siviglia.

l’elezione del nuovo segretario dem

Stop alle correnti e spirito ulivista


il Pd sardo promuove la linea Letta
di Alessandro Pirina sisti o anche le ultime suppletive sano esserci iscritti che a titolo qualsiasi corrente è la deputata
◗ SASSARI nel collegio di Sassari, dove è sta- personale o collettivo possano Romina Mura, ex area Cabras
to scelto un candidato vicino ai 5 avere idee diverse su certi temi». Fadda. «Ho apprezzato relazio-
Enrico Letta ha tracciato la nuo- stelle. Due passi indietro che Cani plaude al discorso sul ritor- ne di Letta – dice –. È stato one- Il segretario del Pd Emanuele Cani L’ex parlamentare Francesco Sanna
va linea del Pd. Un ritorno all’U- non hanno sortito l’effetto spera- no alla centralità del partito, ma sto nell’analisi e nella radiogra-
livo prodiano con i dem cuore to. «Letta è un uomo delle istitu- precisa che «essere il centro o la fia delle fragilità - per esempio Lettiano della prima ora. Plaude co alle correnti, che anzi potreb-
pulsante del fronte progressista. zioni e sono certo farà bene – di- struttura portante non significa ha preso atto che il Pd ha difficol- al ritorno in campo di Letta l’ex bero essere utili a un partito am-
Una ricetta con cui presentarsi ce Cani –. Ha ragione il nuovo se- per forza esprimere il leader. Di tà a investire sulle donne - e parlamentare Francesco Sanna, pio e plurale». Quanto alla nuo-
alle elezioni del 2023 in coppia gretario quando dice che le cor- certo, sarebbe impensabile un chiaro nel disegno delle prospet- che si schierò con l’attuale segre- va centralità del Pd lettiano San-
con il M5s targato Conte per bat- renti vanno superate come cen- centrosinistra senza il Pd». tive future». Tema correnti. «L’e- tario già dalle primarie poi vinte na non ha problemi a riconosce-
tere il polo di destra a trazione tri di potere, ma è auspicabile Fuori dalle correnti. Chi già da quilibrio fra correnti non può da Veltroni. «Ci siamo messag- re lo spirito ulivista. «Il Pd deve
Salvini-Meloni. In questo dise- che all’interno di un partito pos- tempo si è dichiarata fuori da continuare a essere la modalità giati prima che accettasse e an- riprendere la sua funzione origi-
gno, però, ha ribadito Letta, c’è di esistenza e azione del partito. che dopo l’elezione – racconta –. naria, con al suo interno tutti i ri-
un ostacolo. Lo stesso che ha Da quanto tempo lo sostengo – È stata una cosa inaspettata nei formismi buoni del secolo scor-
portato Zingaretti a lasciare la ribadisce Mura –. Sì al plurali- suoi piani di vita e politici, e for- so, aprendo anche una discus-
segreteria: la guerra tra correnti. da deiana (anci) nessun attacco a letta smo ma non è ammissibile che se questo può essere un grande sione con le altre forze politiche,
Il Pd sardo, dilaniato già dalle ci siano corpi organizzati nel vantaggio. Di sicuro è un leader da Renzi a Calenda, da Leu a Bo-
prime primarie 2007, ne sa qual- “Beviti un brodo” al commentatore sessista partito che decidono tutto sosti- per questo tempo». Sulle corren- nino. Ma soprattutto Letta insi-
cosa. Anche se oggi il segretario tuendosi al partito stesso ed ti Sanna non dice di essere con- ste sulla collocazione bipolari-
Emanuele Cani, eletto due anni Nessun riferimento al segretario apparso sotto la notizia della escludono chi in esse non si rico- trario a prescindere. «Lui stesso sta: noi siamo i progressisti, noi
e mezzo fa come traghettatore nazionale del Pd, Enrico Letta: il nomina di Letta. Deiana, anche da nosce. Correnti che troppo spes- ne ha attivato una nel 2007 siamo il centrosinistra, non sia-
per qualche mese, sta gestendo commento del presidente dell’Anci, esponente nazionale dell’Anci, ha so, anche in Sardegna, dietro un quando si candidò alle primarie. mo il centro che pende da una
il partito in modo unitario, pur Emiliano Deiana, sul proprio profilo sostenuto con convinzione la unanimismo di facciata, ingessa- Giustamente dice basta alle cor- parte o dall’altra. E in questo po-
avendo dovuto fare importanti Fb: “beviti un brodo” era candidatura dell’ex presidente del no la normale e vitale discussio- renti come gestione del potere. lo, che proveremo a costruire an-
rinunce. Come la leadership del- indirizzato a un commento sessista Consiglio alla guida del partito. ne all’interno del partito e la sua Dobbiamo uscire da questa logi- che con il M5s guidato da Conte,
le regionali a favore dei Progres- capacità espansiva». ca. Ma non è un attacco ideologi- noi siamo e saremo centrali».
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Sardegna 7

QUartiere Marina La morte a Cagliari


La vedova di Taccola:
«Attendo giustizia

Donna aggredita in strada


◗ CAGLIARI

È stato lui, un trentaduenne


da 52 lunghi anni»
egiziano, a salvare da una vio-
lenta rapina Bruna Congiu (63 ◗ CAGLIARI
anni) di Escalaplano, finita in
preda a un giovane di Cagliari
che voleva portarle via la borsa
ad ogni costo. Un intervento
tempestivo e coraggioso quel-
lo di Mohamed Ilkwit, immi-
grato regolare, che ribalta la
la salva un giovane egiziano Ricorre oggi il 52° anniversario
della morte di Giuliano Tacco-
la, l'attaccante della Roma, ori-
ginario di Uliveto Terme (Pi-
sa), morto negli spogliatoi del-
lo stadio di Cagliari a 25 anni.
narrazione di un quartiere, Ciò a causa, ricorda la vedova
quello della Marina, minaccia- Rapinatore cagliaritano immobilizzato mentre cercava di strappare la borsa Marzia Nannipieri in una no-
to dalla presenza di extraco- ta, «da una broncopolmonite
munitari. Immobilizzato il ra- Arrestato e processato per direttissima, ha patteggiato venti mesi di reclusione esistente da oltre 15 giorni e
pinatore, il giovane africano non curata e da un'iniezione
ha atteso l’arrivo della Polizia e cercato di resistere, quando a quali il difensore non ha nep- effettuata dal medico sociale
subito dopo ha raccontato un tratto mi sono trovata a ter- pure tentato di insinuare il giallorosso: non era antibioti-
quanto era appena accaduto: ra, la borsa parzialmente aper- dubbio. Meglio un’istanza di co come era stato garantito a
«Ho sentito urlare una donna, ta e parte del contenuto sparso patteggiamento, sulla quale il mio marito, ma una sostanza
ho pensato a una rapina, ho vi- sulla strada. Ho capito subito pm Caria ha mostrato interes- che avrebbe eliminato la stan-
sto e ho fatto quello che anda- che il mio aggressore era stato se. La pena: venti mesi, consi- chezza e la febbre». Secondo la
va fatto». Per Alessandro Pod- bloccato da un giovane e derata la gravità del reato ma donna «Giuliano non è stato
da (24 anni) e qualche prece- tutt’attorno a me c’erano i vici- anche la sostanziale assenza volutamente salvato e nel fa-
dente alle spalle, è scattato l’ar- ni di casa e altre persone, qual- di precedenti pesanti nella sto- scicolo del tribunale di Caglia-
resto e ieri mattina il giudice cuno ha chiamato la polizia». ria personale del giovane. Per ri, che ha archiviato l'indagi-
Sanna ha chiuso il procedi- Bruna Congiu non ha visto in Mohamed Ilkwit la ricono- ne, risultano documenti falsi
mento per direttissima acco- faccia il rapinatore, quando i scenza del quartiere e l’apprez- di esami e di elettrocardio-
gliendo l’accordo di patteggia- soccorritori l’hanno aiutata ad zamento da parte della polizia. gramma non appartenenti
mento fra il pm Daniele Caria alzarsi ha sentito dolore alle Lui però non l’ha fatta tanto all’ex giocatore, senza esami
e il difensore, l’avvocato Mario braccia e si è accorta di alcuni lunga: «Ho fatto il mio dove- tossicologici effettuati dopo il
Maffei: venti mesi di carcere lividi: il certificato medico par- re». Dietro questa vicenda re- decesso».
con la condizionale, colpevole la di sette giorni di cure, men- sta la situazione del quartiere Marzia Nannipieri, inoltre,
di tentata rapina e lesioni lievi. tre per Podda le cose si sono Marina, più volte denunciata ricorda che il marito «è morto
È accaduto tutto alle 21.20 messe malissimo. Il giovane dai sindacati della polizia. Le sotto contratto e sul luogo di
di domenica in via Sicilia, epi- egiziano l’ha immobilizzato e aggressioni, gli scontri fra lavoro: il regolamento federale
centro del rione Marina, un Lo scippatore è stato arrestato dalla polizia ha mollato la presa solo quan- gruppi di giovani, gli episodi le- impone per legge un vitalizio
tempo dormitorio datato della do è arrivato l’equipaggio del- gati all’abuso di alcol sono fre- mensile mai pervenuto men-
città e oggi tumultuoso regno sono scesa dall’autobus ho sentito qualcuno che cerca- la Volante: perquisizione di ri- quenti nonostante i controlli, tre ci risulta che la Roma dal
della movida, del commercio dell’Arst alla stazione di via Ro- va di strapparmi la borsa che to, manette e camera di sicu- soprattutto nella tarda serata, 1969 l’ha inserito nelle voci di
di seconda fascia e residenza ma e raggiunta via Sicilia ho ci- tenevo a tracolla». rezza, come disposto dalla Pro- siano intensi. La pandemia ha bilancio, usufruendo di benefi-
eletta degli immigrati. Nel rac- tofonato perché mi aprissero il Il seguito del racconto coin- cura. “risolto” il problema degli ci fiscali per 52 anni come ri-
conto della collaboratrice sco- portone». Da qui in poi il film cide perfettamente con la testi- Ieri mattina la direttissima, schiamazzi notturni, sulla sicu- sulta in Lega Calcio. Ora voglio
lastica c’è già il processo e la del tentativo di rapina: «Mi so- monianza resa alla Squadra quasi una formalità davanti a rezza però sembra esserci an- solo verità, giustizia e diritti ac-
sentenza: «Rientravo a casa, no sentita afferrare le braccia e Volante da Ilkwit: «Ho urlato e una moltitudine di prove sulle cora molto da fare. (m.l) quisiti».

Anziani vittime di due figli violenti


In cella a Uta
dopo una rapina
finita male Il giudice lo allontana da casa
◗ CAGLIARI

Le hanno puntato contro una pi-


stola, ordinandole di consegna-
lui torna e massacra il padre
re la borsa, ma lei ha iniziato a ◗ SELARGIUS to hanno giudicato guaribili in dalla casa di famiglia e divieto
urlare e un vicino di casa ha mes- 30 giorni di cure. L'uomo è sta- di avvicinarsi ai luoghi abitual-
so in fuga i rapinatori. Due gio- Anziani genitori alla mercé di to tenuto in osservazione per i mente frequentati dai suoi. Di-
vani di 32 e 20 anni sono stati ar- due figli violenti che nonostan- traumi alla testa, mentre il fi- sattendendo le imposizioni
restati dai carabinieri per tenta- te le diffide del giudice prose- glio è finito nel carcere manda- dell'autorità giudiziaria, l'uo-
ta rapina. L'episodio è avvenuto guono con i maltrattamenti. mentale di Uta per via della rei- mo è però tornato a casa con
in via Bengasi a Quartucciu, In particolare il più piccolo, terazione del reato e della a spirito vendicativo e ha scari-
nell'hinterland cagliaritano. La Giulio Carta di 41 anni, che nel sua pericolosità. cato la sua rabbia sul padre. Coppia di anziani vittima di due figli violenti a Selargius
vittima stava facendo rientro a giro di due giorni, dopo essere Già venerdì scorso i carabi- Stavolta l'intervento dei cara-
casa quando è stata avvicinata stato allontanato dalla casa di nieri della stazione di Selar- binieri non si è limitato a una di violenza, protagonista que- la madre. Altra richiesta di in-
da due giovani in sella a uno famiglia su ordine del magi- gius erano intervenuti in dife- diffida. I militari hanno contat- sta volta il figlio maggiore tervento ai carabinieri che per
scooter che l'hanno minacciata strato, è tornato domenica not- sa dei due anziani coniugi do- tato immediatamente il giudi- 44enne, soggetto a problemi bloccare il 44enne hanno do-
per farsi consegnare denaro e te nell’abitazione e ha picchia- po l'ennesimo maltrattamen- ce e il gip ha disposto l’arresto psichiatrici, che ha dato in vuto far uso dello spray al pe-
borsa, ma la donna ha reagito. to selvaggiamente il padre to subito dal più piccolo dei di Giulio Carta e la detenzione escandescenze e devastato a peroncino. L’uomo è stato al
Lo scooter con in sella i banditi è 78enne causandogli lesioni due figli, con conseguente cautelativa in carcere. colpi di roncola l’abitazione in personale del 118 per un rico-
stato intercettato in pochi minu- che i medici del pronto soccor- provvedimento del giudice di Sabato mattina, in casa Car- cui vive con i genitori, minac- vero in Tso.
ti dai carabinieri. so del Policlinico di Monserra- allontanamento del giovane ta c'era stato un altro episodio ciando di usare l’arma contro (luciano onnis)

segue dalla prima


prio per prepararci a costruire il ne che in passato non potevano dare a vedere la raccolta delle lo-
LA DAD futuro che sarà necessariamen-
il cambiamento
frequentare l’università, que-
il lato negativo
ro foto (da noi richieste) che ab-
Nel primo periodo il lavoro La solitudine ha gravato
OCCASIONE te diverso da quello che aveva-
mo programmato prima della mi è sembrato estraniante,
st’anno lo hanno potuto fare
stando a casa. È un risultato pre- sui giovani, sulle matricole,
biamo pubblicato nel sito del
Dissuf, nella quale l’immagine
DI CRESCITA pandemia.
Entro nello specifico parten- poi mi sono abituata
zioso che va potenziato per il
prossimo anno accademico, che non hanno assaporato
più diffusa riguardava una ta-
stiera, degli appunti, una ma-
di ANTONIETTA MAZZETTE do dagli aspetti positivi e negati- perché confidiamo di riaprire le scherina e come sfondo la fine-
vi del mio anno di attività didat- utilizzare le piattaforme sedi universitarie e di restituirle il senso di comunità stra della propria camera. Il fat-
uesto significa che a bre- tica. Se nel primo periodo il la- agli studenti, nostri interlocuto- to è che far parte di una comuni-

Q ve ritorneremo alla nor-


malità, intesa come ri-
torno alla situazione pre-Covid?
Direi proprio di no. Non ultimo
voro mi è sembrato estraniante,
ben presto mi sono abituata a
utilizzare le piattaforme e a
mantenere vivo il dialogo con
efficaci, considerandole per la
Sardegna parte integrante della
continuità territoriale.
Di positivo ho constatato che,
ri principali. Ovvero, già dall’au-
tunno prossimo siamo chiamati
a rafforzare una didattica tanto
in compresenza, quanto in re-
to sui giovani, in particolare sul-
le matricole, alle quali il Corona-
virus ha sottratto l’esperienza
fondamentale di far parte di
tà universitaria significa poter
stare dentro un potenziale incu-
batore di idee e di esperienze
quotidiane, anche ludiche, affet-
perché tutto ciò che ci è accadu- gli studenti, pur in presenza di rispetto ad anni precedenti, è moto. Questo doppio binario di una comunità universitaria. Fi- ti compresi.
to in questo lasso di tempo ha mille difficoltà, compresa l’ina- stato più alto il numero di stu- alta formazione potrà essere nora c’è stata poca riflessione su Come conciliare la didattica a
stravolto il nostro modo di esse- deguatezza dei collegamenti. denti lavoratori, anzi prevalen- d’aiuto per quanti hanno diffi- questo aspetto, eppure, il senso distanza per chi non può fre-
re e il “com’eravamo prima” ci Credo che anche per loro sia sta- temente di studentesse lavora- coltà lavorative, economiche o di solitudine dei ragazzi si è ma- quentare, con un vissuto comu-
appare ora assai lontano. to più o meno lo stesso, con im- trici, nonché madri. Così come di salute, anche temporanee. nifestato implicitamente in più nitario che si può sviluppare so-
Questo è stato un anno che provvisi blackout e video/audio la loro provenienza geografica è Di negativo, invece - al di là occasioni e, per quanto riguar- lo in compresenza? Questa è
ha reso alcuni più resistenti e al- che scomparivano e ricompari- stata più varia: dall’Ogliastra al- delle note diseguaglianze terri- da i miei insegnamenti, si è una sfida che intendiamo af-
tri più vulnerabili ed è partendo vano a intermittenza. Ciò signi- la Gallura, dal Sassarese al Nuo- toriali e sociali che hanno avuto esplicitato durante l’attività la- frontare come Ateneo turritano,
da questo squilibrio che urge fica che l’Isola si deve attrezzare rese e persino da Cagliari. Il fat- una ricaduta anche sull’appren- boratoriale faticosamente svol- ma che deve coinvolgere i diver-
una riflessione sugli elementi per assicurare a tutti i territori to è che, proprio grazie alla di- dimento -, ho constatato la soli- ta a distanza con la mia collega si livelli di governo locale e le
positivi e su quelli negativi, pro- connessioni Internet rapide ed dattica a distanza, molte perso- tudine che ha gravato soprattut- di sociologia generale: basta an- parti sociali.
8 Attualità LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

Sparò a un ladro e lo uccise


il dramma

Dodicenne suicida, si indaga sulle chat


Sarà l'analisi delle chat sul telefonino a fornire tutte le

Archiviato il caso Pacini


risposte sulla morte della ragazzina di Borgofranco
d'Ivrea che domenica sera è stata trovata impiccata a
una mensola, nella sua cameretta, con la cintura
dell'accappatoio. Aveva solo 12 anni. A dare l'allarme è
stato il papà che, però, non ha potuto
fare nulla per salvarla.

Il gip non manda a processo il gommista per la nuova legge sulla legittima difesa Un caso delicato, secondo la procura di
Ivrea, che ha aperto un fascicolo contro
ignoti per istigazione al suicidio. «Il
L’uomo: «Per me è la fine di un incubo, ma questa storia non mi lascerà mai» quadro è tutto da definire e servirà
tempo per analizzare le conversazioni
◗ AREZZO sa con la bimba di tre anni, via chat», spiega il procuratore di Ivrea,
prese dalla cassaforte la pi- Giuseppe Ferrando. Per modalità
«È la fine di un incubo anche stola, poi avrebbe gridato. l'episodio ricorda da vicino quanto
se per me questa storia non Vedendo che l'intruso non accaduto a gennaio, a Palermo, dove una
finirà mai. Sono ancora scos- se ne andava avrebbe inizia- bambina di dieci anni ha perso la vita per
so. Comprendo la gravità del- to a sparare volendo solo una «sfida» su TikTok, il social network
la vicenda ma è importante «impaurirlo per mandarlo che va per la maggiore tra i giovanissimi.
che il giudice abbia capito via». Cinque i colpi esplosi, E infatti l'attenzione degli inquirenti si è subito
che non potevo fare diversa- due quelli che raggiunsero il concentrata sull'attività social della ragazzina.
mente. Quella notte tuttavia 29enne. Per la ricostruzione Anche su indicazione della famiglia, poco convinta dalla
resterà sempre impressa del gip Pacini agì «sicura- possibilità di un suicidio: «Usava spesso TikTok, era una
dentro di me». mente in modo avventato e delle poche App che aveva scaricato - dicono i famigliari
Fredy Pacini, gommista precipitoso, eccedendo col- - era serena e parlava del futuro. Voleva iscriversi al
61enne di Monte San Savino posamente i limiti di difesa Classico. Non aveva alcun motivo di togliersi la vita». I
(Arezzo), affida all'avvocato legittima putativa» ma nel ca- primi accertamenti dei carabinieri di Settimo Vittone
Alessandra Cheli poche paro- so in esame è configurabile non hanno però trovato nessun riscontro di una
le dopo aver saputo che non lo stato di «grave turbamen- «challenge» ispirata dai video che circolano sul social
andrà a processo per aver uc- to derivante dalla situazione network. «Non sembra emergere l'elemento della
ciso Vitalie Tonjoc Mircea, di pericolo attuale» che la sfida», conferma Ferrando.
29enne moldavo, entrato di Una fiaccolata per Fredy Pacini (Ansa) nuova legge sulla legittima
notte nell'officina dove l'im- difesa ha introdotto come
putato dormiva dopo aver ordinato nuovi accertamenti clette dove tutto accadde la causa di non punibilità. Se- dall'impianto di allarme, detto anche Giorgia Meloni,
subito più furti, riusciti o ten- come voleva la sorella del notte del 28 novembre di tre condo il giudice «è ragione- non sarebbero potute inter- presidente di Fratelli d’Italia,
tati. Il gip di Arezzo Fabio 29enne, ora ha ritenuto sussi- anni fa. Il 29enne, che avreb- vole che Pacini possa essersi venire sul luogo prima di che proprio un anno fa volle
Lombardo ieri mattina ha de- stente la causa di non punibi- be agito con uno o più com- prefigurato che, di lì a poco, 15-20 minuti». incontrare Pacini «per mo-
positato l'ordinanza con cui lità introdotta dalla nuova plici, entrò nell'officina do- si sarebbe potuto trovare in «Una bella notizia ogni tan- strargli tutta la mia solidarie-
ha accolto la richiesta di ar- legge sulla legittima difesa, la po che con un piccone era serio pericolo di vita e che ab- to! Grazie alla nuova legge tà. Oggi, dopo un lungo cal-
chiviazione presentata per la 36 del 2019. stata infranta la vetrata della biamo temuto per la sua in- sulla legittima difesa voluta vario giudiziario, finalmente
seconda volta dalla procura. Caduta così l'accusa di omi- porta. Il rumore dell’effrazio- columità. A ciò si aggiunga dalla Lega è stato archiviato viene riconosciuta la sua in-
Quest'ultima aveva sostenu- cidio colposo con eccesso ne svegliò Pacini che dormi- che il fatto è avvenuto in pie- il caso. Giustizia è fatta», le nocenza. La difesa è sempre
to la legittima difesa putati- colposo di legittima difesa. va in un soppalco. Stando al na notte, in una zona isolata parole di Matteo Salvini, se- legittima», ha concluso la lea-
va, il giudice, dopo aver re- Pacini lo ha saputo ieri men- suo racconto, disattivò l'al- e che le forze dell'ordine, gretario della Lega ed ex mi- der di FdI, da sempre molto
spinto a settembre la richie- tre era al lavoro nella sua ri- larme perché non voleva al- quand'anche fossero state al- nistro dell’Interno. «Final- attenta a vicende di questo ti-
sta del pubblico ministero e vendita di pneumatici e bici- larmare la figlia che era a ca- lertate immediatamente mente archiviato il caso» ha po.

Maestri dell’Arte Sarda


La collana dei Maestri dell’Arte Sarda
in 18 volumi, con testo critico
e splendide illustrazioni a colori!

VENERDÌ 19 MARZO
IL DICIOTTESIMO VOLUME

ALIGI SASSU
A SOLI In edicola con

7,50 euro
più il prezzo del quotidiano

COMPLETA LA COLLANA! PUOI RICHIEDERE IN EDICOLA I VOLUMI ARRETRATI

01 Giuseppe Biasi 04 Mario Delitala 07 Salvatore Fancello 10 Edina Altara 13 Tarquinio Sini 16 Pietro Antonio Manca
02 Filippo Figari 05 Stanis Dessy 08 Melkiorre Melis 11 Francesco Ciusa 14 Felice Melis Marini 17 Foiso Fois
03 Carmelo Floris 06 Antonio Ballero 09 Mauro Manca 12 Giovanni Ciusa Romagna 15 Costantino Nivola 18 Aligi Sassu
10 Economia Sardegna LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

fondi europei
Un miliardo e mezzo in più
per rilanciare la Sardegna
Nella ripartizione delle risorse 2021-2027 cresce la fetta destinata all’isola
Il ritorno nell’Obiettivo 1 comporta un incremento del 134 per cento
di Roberto Petretto L’assessore
◗ SASSARI fasolino
La “retrocessione” della Sar- Oltre le nostre aspettative
degna nell’Obiettivo 1 euro-
peo è segno di un peggiora- Ipotizzavamo una crescita
mento della situazione socio intorno al 30-40 per cento
economica dell’isola. Nell’o-
biettivo 1 ci sono infatti querl-
le zone dell’Europa che, per le Sull’utilizzo
loro condizioni di sottosvilup-
po, hanno necessità di mag- è tutto da decidere
giore aiuto dalle istituzioni co- ma le linee sono le
munitarie. Il risvolto positivo
è quindi la conseguenze di solite:connettività,
questo aspetto negativo: ambiente, aiuti alle imprese
dall’Europa arriveranno mag- L’assessore regionale alla Programmazione, Giuseppe Fasolino L’Europa ha incrementato gli aiuti per la Sardegna
giori aiuti sotto forma di fon-
di. Non c’entra nulla il Reco- sizione per prossima pro- za economica: «È la consueta ti». al 2027, riguardano il Fesr sti di lavoro migliori e assicu-
very: qui si parla di finanzia- grammazione europea. Di programmazione per setten- Come saranno impiegati (Fondo europeo di sviluppo rare opportunità lavorative
menti che arriveranno all’iso- certo più di quanto pensava- nati - ricorda l’assessore Faso- questi danari? «È ancora tutto regionale) che «mira a consoli- più eque per tutti».
la con i vari strumenti di svi- mo. Avevamo ipotizzato un lino -. Ogni 7 anni vengono da decidere - chiarisce l’asses- dare la coesione economica e Con una dotazione di 10 mi-
luppo europeo e che viagge- incremento del 30-40 per cen- destinate risorse agli stati sore - ma gli argomenti sono i sociale dell'Unione europea liardi di euro l’anno, il Fondo
ranno anche su un binario di- to, invece è stato molto più al- membri dell'Unione per una soliti: connettività, ambiente, correggendo gli squilibri fra le sociale « aumenta le prospetti-
verso rispetto alla legge finan- to». serie di interventi su misure aiuti alle imprese e ai Comuni regioni» e il Fse (Fondo socia- ve occupazionali di milioni di
ziaria che la Regione dovrà va- La Sardegna riceverà quin- ben definite. Il ritorno dewlla per la programmazione». le europeo) «principale stru- cittadini europei, prestando
rare nelle prossime settima- di un’iniezione di risorse che Sardegna nell’Obiettivo 1 ha Fondi strutturali. I fondi strut- mento utilizzato dall’Unione particolare attenzione a chi
ne. dovrebbe aiutarla a uscire da fatto scattare maggiori entra- turali destinati all’Italia, copo per sostenere l'occupazione, incontra maggiori difficoltà a
Gli aiuti. I fondi strutturali de- una condizione di arretratez- te rispetto agli anni preceden- più di 41 miliardi di euro sino aiutare i cittadini a trovare po- trovare lavoro».
stinati all’Italia per il periodo
2021-2027 ammontano a più
di 41 miliardi di euro.
Il 26 febbraio il Dipartimen-
to per la politica di coesione
della Presidenza del Consiglio
ha presentato il riparto delle
risorse destinate alle Regione.
Abbanoa, comincia il dopo Racugno ritiene giusta la «giusta causa»
sollevata dai soci. Come andrà a
finire questo confronto-scontro
lo si scoprirà nelle prime ore
C’è stata una modifica rispet-
to a una prima ipotesi e la Sar-
Oggi l’assemblea che voterà la revoca del presidente e l’elezione del nuovo Cda dell’assemblea di oggi.
Ordine del giorno 2. Al secondo
degna ne ha guadagano. E pa- punto dell’assemblea è prevista
recchio. L’isola vedrà la pro- ◗ CAGLIARI dovrebbe dimettersi, perché la nomina del consiglio d’ammi-
pria dotazione per il settennio non ha più la fiducia dopo le po- nistrazione. Sono tre le terne
di un miliardo e mezzo di , L’assemblea della resa dei conti lemiche sul bilancio del 2019. proposte dal Comitato di con-
portando il totale a 2 miliardi e delle elezioni sarà oggi. Stama- Bilancio che, a febbraio, non è trollo, ma è possibile anche il vo-
e 625 milioni, con un incre- ne il vertice di Abbanoa dovreb- stato approvato dall’assemblea to incrociato fra le nove candi-
mento del 134 per cento. Solo be cambiare del tutto, ma prima dopo essere stato corretto in dature in campo. Ipotizzando,
il Molise ha avuto un incre- la Regione dovrà far dimettere corsa dal consiglio d’ammini- invece, una votazione per bloc-
mento percentuale maggiore l’attuale presidente, il professor strazione. La correzione, va ri- chi la terna favorita, soprattutto
(258 per cento) ma con cifre Gabriele Racugno, che però cordato, ha portato a questa va- perché è sostenuta dalla Regio-
assolute molto più basse: 454 non ha nessuna intenzione di riazione: da un utile iniziale di ne, sembra essere quella com-
milioni. essere messo alla porta per giu- quasi 8 milioni a una perdita di posta da Maria Agostina Cabid-
Le Regioni meno sviluppa- sta causa. 10 milioni a causa della manca- du, Luca De Angelis e Franco Pi-
te (oltre a Sardegna e Molise Ordine del giorno 1. Al primo pun- ta contabilizzazione di alcuni ga, che così ritornerebbe in sella
ci sono Campania, Puglia, Ba- to c’è appunto la revoca dell’in- crediti in bilico. Per la Regione e e potrebbe essere proprio lui il
silicata, Calabria e Sicilia), carico al presidente, che tra l’al- gran parte dei Comuni, con Ca- prossimo amministratore dele-
avranno la fetta maggiore: 30 tro è l’unico ancora al suo posto gliari e Sassari in testa, bisogne- gato. Poi ci sono le altre due ter-
mliardi su 41. dopo le dimissioni dell’ammini- rebbe ritornare alla prima ver- ne: Daniela Sacco, Antonello
Soddisfatto l’assessore re- stratore delegato, Fernando Fer- sione del bilancio. È per questo Demelas e Antonio Marcello
gionale alla Programmazio- ri, e del consigliere Franco Piga. che la stessa Regione pretende Muggittu, la seconda, e Sandra
ne, Giuseppe Fasolino: «Avre- Secondo la Regione, che è il so- le dimissioni di Racugno, ma Tobia, Aldo Cadau e Salvatore
mo molte più risorse a dispo- cio di maggioranza, Racugno L’ultima assemblea dei soci di Abbanoa dal canto suo il professore non Ledda, l’ultima.

Confartigianato: basta complessità burocratiche sesso. « La burocrazia non è il


male assoluto – prosegue Matzu-
tzi –. Pensare di poterne fare a
meno è impossibile. La burocra-
Appello del presidente Matzutzi: «Facciamo in modo che il piano del ministro Brunetta sia una svolta» zia è ciò che serve per gestire la
complessità evitando che si sca-
richi su cittadini e imprese: do-
◗ SASSARI l’eccesso di complicazioni am- uscire dalla crisi e utilizzare l’op- vrebbe essere il luogo della cer-
ministrative e al 58esimo posto portunità offerta dal Recovery tezza. Invece spesso non è così.
«La riforma della Pubblica am- tra 190 Paesi nel mondo per la fa- Plan, anche Confartigianato in- Dobbiamo pretendere una buro-
ministrazione e l’azzeramento cilità di fare impresa. Per realiz- dica: digitalizzazione estesa del crazia che semplifichi e anticipi i
delle complessità burocratiche zare un appalto servono 7 mesi rapporto tra Pa e imprese, so- problemi». Secondo Confartigia-
a carico delle imprese sono fon- in più rispetto alla media euro- prattutto attraverso il dialogo nato l’impresa deve poter conta-
damentali per lo sviluppo del pea, a causa dei numerosi pas- tra le banche dati pubbliche; re su norme chiare, senza la re-
Paese e dell’isola. Il piano del mi- saggi burocratici che incidono standardizzazione dei procedi- sponsabilità di interpretazioni
nistro Brunetta e il patto per l’in- per il 54,3% sui tempi complessi- menti e della modulistica; rior- incerte, rischiando di essere san-
novazione del lavoro pubblico vi per completare le opere. An- ganizzazione delle competenze zionata dopo controlli da parte
siano la svolta per una buona che l’utilizzo del superbonus e riduzione del numero di enti di soggetti non coordinati, o che
amministrazione alleata degli 110% è frenato dalla burocrazia: coinvolti nello stesso procedi- interpretano in maniera diffe-
imprenditori». Lo sottolinea An- il 52% delle imprese segnala ri- mento. In questo modo si cree- rente la stessa norma. Le impre-
tonio Matzutzi, presidente di tardi nell’inizio delle attività a ranno le condizioni per applica- se chiedono che il rapporto con
Confartigianato Imprese Sarde- causa di problemi burocratici e re finalmente il principio la Pa si semplifichi con una sola
gna. «L’Italia – continua Matzu- il 42,5% lamenta le mancate ri- dell’“once only’, in base al quale istanza, una sola piattaforma in-
tzi – è al 23esimo posto tra i 27 sposte di uffici comunali e pub- le Pa non possono chiedere formatica, una sola risposta ed
Antonio Matzutzi, presidente di Confartigianato Imprese Sardegna Paesi dell’Unione europea per bliche amministrazioni». Per all’impresa i dati già in loro pos- un solo controllo.
La Nuova Sardegna

FISCO
Martedì 16 marzo 2021

e previdenza SPECIALE ECONOMIA


Rubrica di aggiornamento fiscale e previdenziale curata dall’Isnec (Istituto Nazionale Esperti Contabili)

Isa 2021, pronto il decreto


di Davide Mattei
ROMA
Cassazione più tenue

È
stato pubblicato sul-
la Gazzetta Ufficiale nei casi di evasione
n.33 del 9 febbraio

con esclusioni e correttivi


2021 il decreto del Mi- sotto il 10% del totale
nistero dell’Economia
e delle Finanze che modifica gli
indici sintetici di affidabilità fi-
scale (Isa) applicabili al periodo
d’imposta 2020.
Nell’allegato 1 al documen-
to, in particolare, sono ripor-
tati tutti i codici ATECO di ri-
ferimento. “L’articolo 9bis del
decreto legge 24 aprile 2017 n.
50 - spiega Fedele Santomauro,
Nell’allegato 1 al documento sono riportati i codici Ateco
vicepresidente dell’Istituto Na-
zionale Esperti Contabili - non
solo istituisce gli Isa ma prevede
che possano essere previste ipo-
tesi di esclusione dell’applicabi-
lità degli indici per determinate
tipologie di contribuenti.
Esclusioni - evidenzia poi Con la sentenza n.3256 dello scorso
Santomauro - che non pote- 27 gennaio, la Corte di Cassazione
vano mancare con riferimento riconosce la sussistenza della
all’anno 2020, vista l’emergen- causa di non punibilità della
za epidemiologica da Covid-19 particolare tenuità del fatto e
e i conseguenti provvedimenti fornisce un significativo indice per
restrittivi messi in campo per il riconoscimento della presenza
contrastarla. Infatti, già nel De- di tale beneficio, affermando che
creto Rilancio erano state pre- “una misura inferiore al 10 percento
viste, in ragione dell’emergenza non si manifesta di tale rilievo da
sanitaria, modifiche agli Isa con soverchiare ogni altra valutazione
previsione di possibile indivi- dei criteri indicati dallo stesso art.
duazione di ulteriori dati”. 131-bis cp”. “La sentenza - sottolinea
Il Decreto MEF allarga – per Guido Rosignoli, CdA della Cassa dei
il periodo d’imposta in corso al ragionieri e degli esperti contabili -
31 dicembre 2020 – il perimetro supera il precedente orientamento
dei soggetti ai quali gli indici della Cassazione che in tema di non
sintetici di affidabilità non sa- punibilità dei reati tributari per
ranno applicabili: la particolare tenuità del fattosi
è sempre caratterizzata per un
1) soggetti che, indipenden-
temente dall’attività svolta,
Investimenti nel capitale sociale sostanziale rigore e rigidità”. Più
hanno subito nel periodo d’im- volte i giudici della Suprema Corte
posta 2020 un calo di almeno il
33% dei ricavi-compensi tipici
Start up e Pmi innovative: gli incentivi hanno riconosciuto la possibilità di
applicare l’art. 131-bis alle ipotesi in
rispetto al periodo d’imposta cui il delitto tributario sia punito nel
2019; Sono state pubblicate sulla quello in corso al 31 dicembre massimo con pena della reclusione
2) soggetti che hanno aper- Gazzetta Ufficiale le modalità 2019. L’agevolazione fiscale non superiore a cinque anni.
to la partita IVA a partire dal 1° di attuazione degli incentivi è concessa per investimenti Impostazione confermata anche per
gennaio 2019; fiscali in regime de minimis agevolati ai sensi del il reato di omesso versamento degli
3) soggetti che esercitano, in all’investimento in start up e in regolamento UE n. 1407/2013 acconti IVA (Cass. n. 35773/2015).
via prevalente, le attività eco- Pmi innovative introdotte dal DL sugli aiuti ‘de minimis’. “Secondo la Cassazione – prosegue
nomiche individuate dai codici 34/2020 (c.d. Rilancio). “L’investitore, in ciascun Rosignoli - fino a quando l’evasione
attività riportati nell’allegato “Gli investitori che intendono periodo d’imposta - prosegue fiscale riscontrata non supera il 10%
1 al decreto. “I soggetti esclu- fruire della detrazione Irpef quindi Buselli - può accedere della soglia di punibilità indicata
si - conclude il numero due al 50% – sottolinea Gianluca all’agevolazione fiscale per dalla norma incriminatrice, il giudice
dell’Istituto Nazionale Esperti Buselli, Cda della Cassa dei un investimento massimo non può fare riferimento all’importo

Indici
Contabili - saranno comunque ragionieri e degli esperti contabili di euro 100.000 che arriva dell’imposta non pagata per escludere
chiamati alla compilazione de- se di esclusione di nuova intro- – dovranno presentare apposita a euro 300.000 nel caso di l’applicazione del reato, dovendo
gli indici sintetici di affidabilità duzione affinché i contribuenti istanza dal 1° marzo al 30 aprile investimento in Pmi innovative. procedere all’esame degli altri
fiscale, comunicando i dati eco- Anche i soggetti esclusi saranno comunque tenuti a 2021”. La norma si applica in Inoltre, l’investimento agevolato criteri indicati da tale disposizione
nomici, contabili e strutturali”. saranno comunque chiamati compilare e presentare i mo- relazione agli investimenti dev’essere mantenuto per codicistica ed in particolare la natura
Un adempimento, insomma, delli Isa in allegato alle dichia- effettuati successivamente al almeno tre anni, pena la isolata o continuativa della condotta
che interessa in qualche modo
alla compilazione puntuale razioni dei redditi per il periodo 1° gennaio 2020 e a partire dal decadenza dal beneficio”. vietata”.
tutta la categoria. È sufficiente degli indici sintetici d’imposta in riferimento all’an- periodo d’imposta successivo a Da.Ma. Manuela Grimaldi
la presenza di una delle tre cau- di affidabilità fiscale no 2020.
LA NUOVA SARDEGNA
FISCOEPREVIDENZA MARTEDÌ 16 MARZO 2021 12

Art. 33
Incostituzionalità,
La sentenza La Cassazione torna su un tema molto discusso
decide la Corte
Sarà la Corte Costituzionale
a giudicare la presunta
incostituzionalità dell’art.33
del DLgs 546/92 riguardante
le disposizioni sul processo
Indebita compensazione:
quando scatta il sequestro
tributario. “La Commissione
Tributaria Provinciale di Catania
– spiega Nunzio Monteverde,
consigliere d’amministrazione
della Cassa dei ragionieri e degli
esperti contabili – ha sospeso il
suo giudizio e trasmesso gli atti
alla Corte, chiedendo che venga
dichiarata l’incostituzionalità
della parte dell’art. 33 in cui
subordina lo svolgimento della La confisca avviene solo nel caso in cui si provi che le somme derivano da reato
pubblica udienza alla richiesta
di almeno una delle parti,
prevedendo quindi come regola
Se il profitto accrescitivo è costituito da denaro, il provvedimento è diretto
la trattazione in camera di
consiglio e permettendo, in tal
modo, che il contraddittorio sì - punisce chiunque non versi le diretta tra la somma material-
di Mattia Greco
svolga attraverso lo scambio di somme dovute, utilizzando in mente oggetto della ablazione e
ROMA
memorie ogniqualvolta nessuna compensazione crediti non spet- il reato”. Secondo la sentenza, nel
delle parti chieda la pubblica

L
a Corte di Cassazione tanti, per un importo annuo su- caso in cui si abbia la prova che
udienza”. “Secondo i giudici - torna nuovamente ad periore a 50.000 euro. Come per tali somme non derivino in al-
prosegue Monteverde - l’articolo affrontare il discusso gli altri reati fiscali è prevista la cun modo dal reato, queste non
è incostituzionale per violazione tema dell’individuazione confisca obbligatoria del profitto possono essere sottoponibili al
dei principi contenuti nell’art. dell’oggetto del sequestro dell’evasione”. sequestro, in quanto non costitu-
101 della Costituzione. Per la preventivo. “Per prima cosa – aggiunge an- iscono profitto.
C.T. Prov. Catania, la pubblica Più nello specifico, la senten- cora Scolaro – la sentenza precisa “Resta onere della difesa –
udienza deve sempre essere za n.7434 della Suprema Corte che, nel caso in cui il profitto ac- conclude quindi Scolaro nella
garantita e non è legittimo tratta un sequestro preventivo crescitivo derivante dal reato sia sua analisi della sentenza – al-
limitarne lo svolgimento finalizzato alla confisca per equi- costituito da denaro, la confisca legare tutta la documentazione
richiamando esigenze di valente del profitto del reato di delle somme depositate su conto che certifica come alla data di
‘economia processuale’, in indebita compensazione realiz- corrente bancario, di cui il sog- consumazione del reato, non vi
quanto quest’ultimo non è un zato in seno ad una società a re- getto abbia la disponibilità, deve fossero sul conto somme liquide
interesse costituzionalmente sponsabilità limitata. essere qualificata come confisca a disposizione del contribuente o
rilevante”. “Questo reato – spiega Giusep- diretta e, tenendo conto della na- che il denaro sequestrato sia frut-
Fil.Ros. pe Scolaro, presidente dell’Isti- tura del bene, non necessita del- to di accrediti leciti effettuati suc-
tuto Nazionale Esperti Contabili la prova del nesso di derivazione cessivamente a tale momento”.

Superbonus
Cessione del credito o sconto in fattura: prorogata al 31 marzo la comunicazione
È stato prorogato dal 16 al consigliere della Cassa dei
31 marzo 2021 il termine per ragionieri e degli esperti
comunicare all’Agenzia delle contabili.
Entrate l’opzione scelta tra lo La mini proroga però non risolve
sconto in fattura o la cessione il problema. Serve infatti più
del credito del Superbonus 110% tempo per la fase di elaborazione
e degli altri bonus edilizi per le della contabilità di cantiere (che
spese sostenute nel 2020. va effettuata alla conclusione
“In entrambi i casi – osserva dell’esercizio); per l’espletamento
Salvatore Baldino, consigliere degli adempimenti strettamente
d’amministrazione della Cassa connessi alla cessione del credito
dei ragionieri e degli esperti nel caso del Superbonus, come
contabili – il trasferimento il visto di conformità e per il
del credito avviene mediante tempo che gli istituti di credito
una comunicazione telematica si riservano per l’invio della
nell’area riservata del sito comunicazione all’Agenzia delle
dell’Agenzia delle Entrate, entro Entrate.
il 16 marzo dell’anno successivo a “Speriamo – conclude Baldino–
quello in cui sono state sostenute che il Legislatore prenda atto
le spese che danno diritto alla delle difficoltà in atto e non
detrazione”. solo disponga di termini congrui
“Nel caso specifico della cessione tenendo conto delle spese cedibile è necessario attendere rispetto alle operazioni da
del credito - prosegue Baldino sostenute nell’intero periodo la conclusione dell’esercizio espletare, ma ridefinisca un
nella sua analisi - l’importo della d’imposta”. e redigere la contabilità di calendario fiscale conforme alle
detrazione cedibile sotto forma All’atto pratico, “questo vuol dire cantiere per ciascuna tipologia esigenze”.
di credito d’imposta è calcolato che per quantificarne l’importo di intervento” sottolinea il Paolo Corcione

DOMENICA
Domenica 21 Marzo 2021
21 Partenza ore 07.00 da Santa Teresa > Arrivo a Turri ore 10.45
MARZO
Partenza ore 08.10 da Olbia > Arrivo a Turri ore 10.45
Visita del Parco dei Tulipani (con possibilità di acquisto)
Pranzo in Agriturismo a Barumini (compreso nella quota)
Nel pomeriggio visita del sito archeologico “SU NURAXI”
Rientro a Santa Teresa al le ore 21.00
Nella quota di partecipazione sono esclusi gli ingressi
JUSTOURS al Parco dei Tulipani e al sito archeologico “SU NURAXI”

INFO E PRENOTAZIONI 0789/754343 - 340.8582222 Quota di partecipazione € 50,00


LA NUOVA SARDEGNA
FISCOEPREVIDENZA MARTEDÌ 16 MARZO 2021 13

Ok ai piani di risanamento oltre i 5 anni


Per l’Agenzia delle Entrate bisogna però analizzare ciascun caso
di Massimo Carraro trate affronta la tematica”, sot- cessità di tutelare, assieme, il l’attendibilità di proiezioni
ROMA tolinea Elbano de Nuccio, di- realizzo dei crediti erariali e la che superino l’orizzonte quin-
rettore dell’Osservatorio sulla continuità aziendale, occorre quennale. Motivazioni che do-

“A
d oggi, i piani di ri- Gestione della Crisi d’impresa ampliare la prospettiva e, se vranno essere declinate in vere
sanamento alla base della Libera Università del Me- necessario, modificare le pras- e proprie proiezioni all’interno
delle risoluzioni del- diterraneo. si. Inoltre, viene evidenziato dei piani”.
le crisi di impresa L’Agenzia delle Entrate ri- come la questione deve esse- Una possibile conseguenza
hanno un orizzonte conosce che a fronte della ne- re affrontata senza affidarsi a potrebbe essere la difficoltà ad
temporale di 3/5 anni ma da schemi generalizzati, ma in accogliere i piani con durata
diverso tempo è in corso un base alle caratteristiche di cia- più breve, che pur dimostran-
dibattito per verificare la pos- scun caso. “Secondo la circo- do il mantenimento degli equi-
sibilità di ampliarne l’orizzonte
per agevolare le imprese, so-
prattutto se operanti in mer-
Covid
C’è la possibilità di ampliare
lare - prosegue de Nuccio - le
dilazioni di pagamento oltre
5cinque anni possono essere
libri nei 3/5 anni, evidenziano
la sussistenza a tale scadenza
di significativi stock di debito
cati e settori particolarmente accolte, purché sussistano og- ristrutturato, senza rappre-
influenzati dalla pandemia
l’orizzonte temporale per gettive motivazioni a supporto sentare però le dinamiche fi-
da COVID-19. Nella circolare agevolare le imprese dei settori delle ipotesi adottate dal con- nanziarie che ne supportano il
n.34/2020 l’Agenzia delle En- più colpiti dalla pandemia tribuente, idonee a garantire successivo rimborso.

Diniego per composizione crisi


convertito in voto positivo
La proposta deve consentire all’Erario di ottenere una soddisfazione maggiore
rispetto a quella ricavabile dalla procedura di liquidazione del patrimonio
di Manuela Grimaldi
ROMA

I
l Decreto Ristori ha introdot-
to, anche per le procedure
pendenti al 25 dicembre 2020,
il nuovo comma 3-quater
dell’art.12 della L.3/2012 che
consente al Tribunale di omo-
logare l’accordo di composizio-
ne della crisi da sovraindebita-
mento anche in mancanza di
adesione da parte dell’Ammi-
nistrazione finanziaria, quando
l’adesione è decisiva ai fini del
raggiungimento delle percen-
tuali di cui all’art. 11 comma 2
della L. 3/2012 e quando, anche
sulla base delle risultanze della
relazione dell’OCC, la proposta
di soddisfacimento dell’am-
ministrazione è conveniente
rispetto all’alternativa liquida-
toria.
“Si tratta di un’importante
novità nella disciplina vigente
sul sovraindebitamento - sotto-
linea Maria Vittoria Tonelli, CdA legislativa implichi la conver- una soddisfazione maggiore ri-
della Cassa dei ragionieri e degli sione ipso iure in voto positivo spetto a quella ricavabile dalla
esperti contabili - che anticipa del diniego espresso dall’Agen- procedura di liquidazione del
quanto previsto, dal 1° settem-
bre 2021, dal Codice della crisi
d’impresa e dell’insolvenza”.
25/12
Il Decreto Ristori ha introdotto
zia delle Entrate rispetto alla
proposta di accordo, qualora ri-
corrano due condizioni: il con-
patrimonio”.
“L’applicazione della norma
però – conclude Tonelli – è li-
“Sul nuovo cram down fiscale tenuto positivo o negativo del mitata alle ipotesi nelle quali il
è intervenuto anche il Tribunale
la possibilità anche per le voto sia decisivo ai fini dell’esi- contenuto del voto dell’Erario
di La Spezia – prosegue l’esperta procedure pendenti al 25 to delle votazioni e la proposta sia decisivo ai fini dell’approva-
– che ha stabilito come la novità dicembre 2020 consenta all’Erario di ottenere zione”.

A SASSARI
• S.S. 131
300 mt dopo la rotatoria
di Sant’Orsola
E
LE TUE NUOVE FINESTR
Seguici su
in direzione Sassari
FINO AL TÀ !
• Tel. 079 2670006

31 MARZO C O S TA N O L A M E A CASTELSARDO
• Via Roma 104
% SCONTO IMMEDIATO
ECOBONUS 50 IN FATTURA! • Tel. 391 4061014
SCOPRI I NOSTRI INFISSI
% POSSIBILITÀ DI FINANZIAMENTO QUALITÀ CONVENIENZA!
IL RESTANTE 50 SENZA INTERESSI IN 24 MESI www.edilinfissipvc.com
LA NUOVA SARDEGNA
FISCOEPREVIDENZA MARTEDÌ 16 MARZO 2021 14

Innovazione Gli automi controlleranno in autonomia tutti i documenti di un cliente


Pubblicati gli importi
per l’assegno
Una rivoluzione prevista tra 15 anni:
del nucleo familiare
Sono stati pubblicati dall’Inps gli
importi e i requisiti economici validi
per l’assegno per il nucleo familiare
e l’assegno di maternità riconosciuti
stanno per arrivare i robot contabili
dai Comuni per il 2021.
“Nella circolare, l’Istituto
previdenziale – evidenza Fedele
L’intelligenza artificiale potrebbe automatizzare la registrazione delle fatture
Santomauro, vicepresidente
dell’Istituto Nazionale Esperti documenti di un cliente, stabi-
di Paolo Corcione
Contabili – ha ricordato che in lire cosa manca, inviare mail di
ROMA
seguito alla variazione in negativo, richiesta e di sollecito in caso
-0,3%, dell’indice ISTAT dei prezzi

T
ra 15 anni il lavoro bu- di mancata risposta, e – aggiun-
al consumo per le famiglie di operai rocratico potrebbe es- ge Baldino – una volta ricevuta
e impiegati riferita al biennio sere svolto da un robot. la documentazione mancante
2019/2020, anche per quest’anno Secondo lo studio di dal cliente, l’automazione in-
trovano conferma gli importi indicati Deloitte, l’intelligenza telligente segnala al contabile
nel 2020”. artificiale sta ridisegnano diver- la ricezione e informa dei passi
“L’Inps – aggiunge – comunica poi se attività all’interno degli studi successivi da compiere in auto-
che l’importo dell’assegno mensile professionali. nomia o da affidare alla risorsa
per il nucleo familiare rimane “Sono in fase di collaudo umana preposta”. “Ma non è
confermato, nella misura intera, a - sostiene Salvatore Baldino, tutto – prosegue l’esperto - attra-
145,14 euro. consigliere d’amministrazione verso passaggi automatici intel-
Per le richieste presentate della Cassa dei ragionieri e degli ligenti, il robot registra la fattura,
quest’anno invece, il valore esperti contabili - cervelli elet- il software riconosce la ritenuta
dell’indicatore della situazione tronici che potrebbero facilitare d’acconto, genera l’F24, invia
economica equivalente (Isee) che il lavoro negli studi professiona- una mail automatica al cliente
non deve essere superato per poter li, automatizzando la contabiliz- evidenziando la scadenza e ri-
accedere al trattamento, rimane zazione delle fatture attive e pas- chiedendo indicazioni sul ver-
pari a 8.788,99 euro”. sive”. Inizialmente si partirà con samento”.
“Infine, per l’assegno mensile di lo scarico in tempo reale delle “La mancanza di investimenti
maternità - conclude Santomauro e-fatture e la loro contabilizza- però rende il loro sviluppo più
- gli importi validi per quest’anno zione, che oggi risulta essere lento rispetto ad altri Paesi –
rimangono invariati rispetto al 2020 uno dei passaggi più problema- conclude Baldino – per questo
e sono pari a 348,12 euro per cinque tici soprattutto se il cliente non diversi studi stanno adottando
mensilità e quindi a complessivi usufruisce della stessa piattafor- strategie alternative come l’out-
1.740,60 euro”. ma del professionista. sourcing a società di software o
Pa.Co. “Questi robot sono in grado di piattaforme di robotic process
controllare in autonomia tutti i automation”.
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Economia 15

Euro/Dollaro Euro/Sterlina Euro/Franco Euro/Yen Petrolio Ftse Italia All Share +0,09% Ftse Mib +0,11% Ftse Italia Mid Cap +0,52% Ftse Italia Star +0,86%

-0,11% -0,19% -0,09% +0,02% -0,95% 26.269,19 24.139,45 42.434,83 47.977,96


1,192 0,857 1,108 130,17 65,39
al barile
1,197

1,185
8/3 9/3 10/3 11/3 12/3 15/3 8/3 9/3 10/3 11/3 12/3 15/3 8/3 9/3 10/3 11/3 12/3 15/3 8/3 9/3 10/3 11/3 12/3 15/3 8/3 9/3 10/3 11/3 12/3 15/3 8/3 9/3 10/3 11/3 12/3 15/3 8/3 9/3 10/3 11/3 12/3 15/3 8/3 9/3 10/3 11/3 12/3 15/3

L’Eurogruppo promette altri sostegni


Confermato lo stop fino al 2023 del Patto di Stabilità, annunciata la volontà di continuare con il supporto ai governi
di Chiara De Felice Il presidente Nel medio periodo terminati a combattere la pan-
◗ BRUXELLES demia e le sue conseguenze
Donohoe sottolinea ci sarà economiche con tutti i mezzi a
Con l'epidemia in piena terza la voglia di «combattere da affrontare disposizione». Anche perché,
ondata i ministri dell'econo- avverte il commissario Paolo
mia mantengono inalterate le la pandemia e le sue il nodo del debito Gentiloni, c'è anche un altro ri-
protezioni per la zona euro. An- conseguenze economiche» ancora troppo alto schio: la disoccupazione. «Se
che se le previsioni economi- non fosse stato per il forte so-
che di febbraio lasciavano in- stegno politico l'aumento della
travedere spiragli di ripresa rà affrontare il debito elevato: 2020, ma meno drastica di disoccupazione sarebbe stato
all'orizzonte, non è ancora il ripensando la spesa, e puntan- quanto previsto in precedenza. molto più marcato. Ma questo
momento di prendere decisio- do sugli investimenti che fac- E con gli sforzi concentrati sul- pericolo non è passato. Per que-
ni che potrebbero indebolire la ciano aumentare il potenziale la campagna vaccinale, la ripre- sto il ritiro del sostegno e il pas-
già incerta situazione. Si va produttivo. «Finché la crisi sa- sa potrebbe accelerare. «Ciono- saggio a misure mirate devono
quindi avanti con il sostegno a nitaria non sarà finita e la ripre- nostante, le prospettive riman- avvenire gradualmente ed esse-
imprese e lavoratori, con lo sa non sarà salda, continuere- gono offuscate dall'incertezza re calibrati con attenzione. Al-
stesso ritmo di questo ultimo mo a proteggere le nostre eco- e ci si attende una ripresa diso- trimenti sarà difficile evitare un
anno che finora ha consentito nomie attraverso un livello ne- mogenea», motivo per cui biso- aumento dei fallimenti», ha
uno stimolo molto più ampio cessario di sostegno fiscale», gna mantenersi cauti, confer- detto il commissario. Quando
della crisi finanziaria, pari scrivono i ministri dell'Euro- mando l'assetto da battaglia. la situazione migliorerà, le mi-
all'8% del Pil della zona euro, a gruppo nella dichiarazione ap- «Abbiamo convenuto che a sure dovranno diventare «più
cui si sono aggiunti schemi di li- provata durante la riunione, questo punto» mantenere in mirate».
quidità per un altro 19%. Tanto sottolineando che «il ritiro pre- piedi lo stimolo «è il miglior Ad esempio, le imprese vulne-
il Patto di Stabilità resta sospe- maturo del sostegno deve esse- contributo che possiamo dare rabili ma capaci di generare
so fino al 2023, come racco- re evitato». alla sostenibilità di bilancio a profitti dovrebbero essere «aiu-
mandato dalla Commissione I ministri ricordano che le pre- lungo termine», ha spiegato il tate ad adattare il modello di
Ue e per ora accolto dall'Euro- visioni economiche della Com- presidente dell'Eurogruppo Pa- business», mentre le altre an-
gruppo senza sorprese. missione di febbraio conferma- schal Donohoe, sottolineando dranno accompagnate ad una
Il presidente Paschal Donohoe (Ansa) Ma nel medio periodo bisogne- vano una recessione severa nel che i ministri sono «uniti e de- chiusura ordinata.

la ricorrenza
La produzione
Cento anni di Moto Guzzi industriale
cresce in Cina

Una grande storia italiana La produzione industriale e le


vendite al dettaglio hanno avuto
in Cina un'impennata a
gennaio-febbraio,
◗ ROMA dell'Aquila. Un traguardo im- valori di stile e autenticità del rispettivamente del 35,1% e del
portante per Moto Guzzi, quello marchio, il tutto condito dalle 33,8%, aggiungendo note di
Cent'anni di passione, vittorie e dei cento anni, che arriva pro- migliori dotazioni tecniche in ottimismo a una ripresa
avventure per Moto Guzzi e per prio nel momento in cui il mar- termini di supporti elettronici economica che non è «ancora
una storia su due ruote che ha chio sta vivendo una sorta di alla guida e tecnologia. consolidata». La prudenza
conquistato il mondo. nuova giovinezza. A scandire il Ogni singola Moto Guzzi è co- mostrata dall'Ufficio nazionale
Sul calendario, la data esatta in nuovo ritmo della casa, c'è pri- struita nello storico stabilimen- di statistica poggia su diversi
cui il marchio di Mandello del ma di tutto una gamma di moto to di Mandello del Lario, pro- fattori, a partire dalla
Lario festeggia il suo primo cen- profondamente rinnovata di re- prio dove tutto ha avuto inizio e disoccupazione che nelle aree
tenario, è quella di ieri, 15 mar- cente, con modelli dai nomi sto- dove la storia dei due cilindri a crea un rapporto esclusivo tra gato alla storia d'Italia. L'idea urbane, quelle di fatto
zo, ma sarà lungo tutto il 2021 rici e presentati nelle loro nuove 'V' continua ad essere scritta moto e pilota. A ispirare ogni dell'aquila ad ali spiegate come attentamente monitorate, è
che Moto Guzzi festeggerà il suo versioni, si legga al capitolo V7, con cura artigianale. Ogni mo- moto che viene progettata, pro- simbolo, nasce in origine dalla risalita nello stesso periodo al
secolo di storia, motociclette i ma anche novità come la V85 dello è creato nel rispetto dell'i- dotta e rifinita, c'è l'inconfondi- comune militanza dei fondatori 5,50%, a fronte del 5,20% di
cui nomi hanno reso famosa la TT che già ha conquistato i cuo- dentità Guzzi, bilanciando lo sti- bile simbolo dell'aquila, emble- Carlo Guzzi e Giorgio Parodi nel dicembre. L'occupazione
casa motociclistica italiana, av- ri dei guzzisti di mezzo mondo. le classico con la tecnologia d'a- ma di Moto Guzzi ed elemento Servizio Aereo della Regia Mari- giovanile non decolla: è pari al
venture e personaggi che hanno Novità importanti, quindi, ma vanguardia e rispecchiando che ha contribuito a creare il mi- na durante la Prima Guerra 13,1%, come a inizio 2020.
costruito il mito del Marchio sviluppate mantenendo intatti i una filosofia costruttiva che to di un marchio, da sempre le- Mondiale.

webuild stripe enel


Procede l’integrazione di Astaldi La start up dei record vale 95 miliardi Opa parziale su Enel Américas
■■ L'Integrazione di Astaldi in Webuild segna un ■■ Stripe dei record: è la start up di maggior valore ■■ Procede la riorganizzazione societaria di Enel in
altro passo avanti nella sua concretizzazione e mai creata dalla Silicon Valley. Il processore di Centro e Sud America. Con un'operazione
prevede a questo scopo entro luglio 2021 il pagamenti online vale 95 miliardi di dollari dopo annunciata il 18 dicembre dello scorso anno, il
perfezionamento della scissione di Astaldi, in attesa l'ultima raccolta fondi da 600 milioni, alla quale gruppo ha lanciato un’opa volontaria parziale sulle
di portare in entrambi i Cda il 19 marzo i termini e le condizioni hanno partecipato fra gli altri Allianz, Fidelity e Axa. Fondata nel azioni ordinarie e sulle American Depositary Shares di Enel
puntuali dell'operazione di integrazione, ovvero la creazione di un 2010 dai fratelli irlandesi Patrick e John Collins, ha visto quasi Américas, fino a un massimo di 7.608.631.104 azioni, pari al 10%
polo italiano delle costruzioni di livello internazionale. triplicare la sua valutazione in meno di un anno. dell'attuale capitale sociale della stessa società.

L’ESCLUSIVO SERVIZIO PER YACHT E MEGA YACHT


GASOLIO
BUNKER
Sassari
carabinieri
Un arresto per evasione
Era ai domiciliari ma i carabinieri lo hanno trovato al bar.
E così Pasquale Cuomo, agli arresti dopo la rapina in un
market di Valledoria per la quale è in attesa di sentenza,
(il pm ha chiesto una condanna a 4 anni) ieri mattina è
comparso davanti al giudice. Al termine dell’udienza di
LANUOVASARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021 16 convalida è tornato ai domiciliari.

cronaca@lanuovasardegna.it Redazione Via P.Niedda 31 Centralino 079/222400 Fax 079/2674086 Abbonamenti 079/222459 Pubblicità 079/2064000

L’OMICIDIO DI ZDENKA FADDA ACCUSATO ANCHE DI LESIONI » Quei soldi raccolti


per il trapianto
di cellule staminali

SASSARI. Ieri in aula è stato


sentito anche l’ispettore
Carboni della polizia giudiziaria
al quale l’avvocato Daniela
Masala, all’epoca tutrice delle
due gemelle, consegnò un
barattolo di latta che riportava
le foto delle bambine e che
Un momento del processo di ieri mattina davanti alla corte d’assise presieduta da Massimo Zaniboni Fadda (nella foto) avrebbe
lasciato in un locale di via Roma.

Il pm: le bimbe rischiarono la vita


Aveva spiegato di aver attivato
una raccolta fondi da destinare
a un fantomatico intervento cui,
a suo dire, avrebbe dovuto
sottoporsi una delle due
gemelline. «Questi soldi
Nuove accuse: «Fuga spericolata in auto con le gemelle disperate, senza protezioni e private di cure» serviranno per il trapianto di
cellule staminali che dovrà fare
mia figlia molto malata», aveva
di Nadia Cossu L’intervento raccontato al proprietario del
◗ SASSARI dei carabinieri bar. «Aprii il barattolo – ha
nel piazzale detto ieri Carboni – c’erano 24
Si aggrava ulteriormente la po- dell’ex Auchan euro e li consegnai all’avvocato
sizione di Francesco Douglas dove la mattina Masala».
Fadda, l’uomo accusato di aver del 16 febbraio Per l’accusa, Fadda avrebbe
ucciso l’ex compagna Zdenka è stato mentito anche in
Krejcikova, accoltellata il 15 feb- arrestato quell’occasione, sia sulla
braio del 2020 in un bar di Sorso Fadda paternità, considerato che le
dove la donna – che abitava al A sinistra bimbe non erano sue figlie, sia
piano di sopra – aveva cercato la vittima sulla destinazione della raccolta
rifugio. Zdenka fondi. Al titolare del locale
Quel giorno morì la quaran- Krejcikova aveva dato un foglietto con su
tenne originaria della Repubbli- scritto: «Questo è il mio nome e
ca ceca ma a rischiare la vita – questo il mio numero di
esposte a situazioni di grave pe- telefono, quando avrete
ricolo – furono anche le sue due raccolto i soldi chiamatemi».
figlie gemelle di 11 anni. E per to di tortura. le, alla quale agonia assistevano paresi spastica sarebbe stata stoniche e tachicardiche che Secondo gli investigatori
questo l’imputato (difeso Ma ieri il pm, alla luce delle entrambe. Privandole di soste- inoltre ingannata dall’uomo l’hanno ridotta in fin di vita». l’obiettivo era quello di lucrare
dall’avvocato Lorenzo Galisai) ultime prove acquisite durante gno tecnico psicologico post che chiamava “papà” che le Accuse che appesantiscono sulla malattia di una delle due
deve ora rispondere anche di le- il dibattimento, ha integrato tragedia, privando la bambina avrebbe «comunicato falsamen- la già complessa posizione pro- bambine che soffre di gravi
sioni gravi e gravissime nei loro quest’ultimo capo d’imputazio- malata della terapia farmacolo- te che la madre si era tolta la vi- cessuale di Francesco Douglas patologie. All’indomani di
confronti. ne e ora Francesco Fadda è ac- gica di regola assunta, mal ge- ta». E questo avrebbe «cagiona- Fadda e che hanno contribuito questa notizia Fadda si era
L’omicidio era stato commes- cusato anche di lesioni gravi e stendola fisicamente con pro- to un disturbo da stress post a delineare ancora meglio l’e- difeso attraverso il suo legale
so davanti agli occhi delle bam- gravissime nei confronti delle duzione di lividi diffusi – ha traumatico in una bambina strema sofferenza patita da due Lorenzo Galisai: «La raccolta
bine. Avevano assistito prima gemelle. spiegato – ponendosi in fuga esposta a violenza assistita e un bambine di appena undici anni fondi era reale e avevamo deciso
all’accoltellamento della loro Piras è partito dal fatto che spericolata con l’autovettura a trauma complesso con senti- che oggi vivono in Repubblica di organizzarla insieme a
madre di fronte al bancone del l’uomo fece assistere le due mi- bordo della quale viaggiavano menti di terrore, angoscia di ceca con la nonna materna Zdenka dopo alcune visite
bar e poi alla sua agonia in auto nori al delitto, poi «le allontanò disperate anche le minori, inse- morte e rischio di scivolamento (parte civile nel processo con specialistiche che ci avevano
dove era stata caricata dall’as- a bordo di un’autovettura dal guito dai carabinieri, senza le psicotico». Mentre la condotta gli avvocati Pietro Diaz e Teresa dato una speranza di guarigione
sassino e trasportata fino a Os- luogo dell’omicidio insieme al- prescritte protezioni». La sorel- dell’imputato avrebbe causato Pes). per la bambina». (na.co.)
si. Qui era stata abbandonata in la loro madre in agonia morta- lina della bimba affetta da tetra- nella sorellina malata «crisi di- ©RIPRODUZIONE RISERVATA
fin di vita a casa di un conoscen-
te di Fadda. Quest’ultimo aveva
poi proseguito la sua fuga not-
turna su una Bmw bianca, con
a bordo le gemelline in preda al
terrore. Fino all’arresto da parte
dei carabinieri, la mattina del
16 febbraio, al termine di un in-
«Zdenka, esempio per tutte le madri» nobbi. Aveva le occhiaie viola,
era magra. Mi disse che era spa-
ventata da Fadda e anche molto
preoccupata perché minacciava
seguimento a 220 chilometri
orari. Circostanze, queste, che
Il racconto di un’amica della vittima: era dolcissima, attenta e iperprotettiva di uccidere mio fratello. Lui si
era rivelato una persona com-
inevitabilmente hanno causato pletamente diversa dopo che
traumi importanti sulle bambi- ◗ SASSARI amiche a Sorso. Così ieri Miran- era andato a vivere da lei. Si era
ne. Lo avevano ben spiegato in da Cossu ha descritto in aula la insediato lì. Mi raccontò che
aula due dottoresse della Neu- «Conoscevo Zdenka da almeno sua ex cognata. Poi arrivò la rela- Fadda fumava cocaina tutta la
ropsichiatria infantile e anche il vent’anni, da quando cioè era fi- zione con Fadda: «All’inizio sem- notte costringendola a stare sve-
luogotenente Antonio Onida, danzata con mio fratello. Era brava felice. Poi le cose cambia- glia e se non gli dava il bancomat
comandante della sezione ope- una mamma meravigliosa, a 360 rono, iniziò a confidarci di stare le distruggeva la casa. La control-
rativa dei carabinieri della com- gradi. Un esempio. Teneva sem- male con lui. Finché un giorno lava in ogni movimento. Quan-
pagnia di Sassari, che fu il pri- pre in braccio la bambina mala- mia sorella mi chiamò in lacri- do seppi dell’omicidio mi crollò
mo a soccorrerle e a farle uscire ta, non si staccava mai da lei. me e disse di andare perché il mondo addosso. Non mi sem-
dall’auto al termine della fuga Soffriva di spasmi continui, si ir- Zdenka era da lei, era disperata e bra ancora vero che Zdenka sia
folle di Fadda. Tutti episodi che rigidiva ma lei sapeva sempre aveva bisogno di aiuto». Era gen- morta così – ha concluso la don-
hanno convinto il sostituto pro- cosa fare. Quella figlia era pro- naio 2020, un mese prima dell’o- na con la voce spezzata dal pian-
curatore Paolo Piras a contesta- prio il suo prolungamento...». micidio. «Le raggiunsi – ha rac- to – Sento il peso di non averla
re all’imputato – davanti alla Una madre attenta e iperprotet- contato molto provata – e fu allo- protetta». Senso di colpa che il
corte d’assise presieduta da tiva che organizzava le feste di ra che vidi un cambiamento in- pm Paolo Piras ha cercato di
Massimo Zaniboni – oltre all’o- compleanno per le sue bambi- credibile. Zdenka è sempre stata spazzare via: «Perché? Cosa
micidio, alla resistenza e al se- ne, che invitava le loro compa- bellissima e sorridente, quella avrebbe potuto fare di più? Nul-
questro di persona, anche il rea- La fiaccolata che fu organizzata a Sorso dopo la morte di Zdenka gne e che aveva, anche lei, tante mattina invece quasi non la rico- la». È vero, nulla. (na.co.)
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Sassari 17

ambiente » gretas nel mirino Ospedale, sì in Regione


all’accreditamento
dell’Emodinamica

L’ospedale Santissima Annunziata

Una delle tante batterie di cassonetti in pessime condizioni ◗ SASSARI migliori».


«L’emergenza Covid – conti-

Rifiuti, raccolta nel caos


Via libera della Regione all’ac- nua l’assessore regionale –ci
creditamento del nuovo labo- ha impegnato e continua a im-
ratorio di Emodinamica dell’o- pegnarci duramente, ma non
spedale Santissima Annunzia- ci ha fatto dimenticare chi sof-
ta di Sassari. fre a causa di altre patologie.
Il provvedimento, emanato Continuiamo a lavorare per re-

maxi multe per l’impresa ieri con determina dell’asses-


sorato regionale della Sanità,
autorizza formalmente l’attivi-
tà della nuova Emodinamica
per le prestazioni sanitarie ero-
gate nella struttura complessa
stituire al nostro sistema sani-
tario servizi moderni ed effi-
cienti». – «Un cambio di passo
nella gestione della sanità del
Nord-ovest, il presidente Soli-
nas e l'assessore Nieddu, con
L’assessora Lugliè: penali da 100mila euro, ma siamo ancora in fase transitoria di Cardiologia clinica ed inter-
ventistica di cui fanno parte la
azioni tangibili, stanno tenen-
do fede agli impegni presi per
Cardiologia, con tredici posti il miglioramento della Sanità
Le opposizioni: carenze gravi, città sporchissima e la differenziata è in calo letto, e l’Unità Coronarica, con sassarese». Così il presidente
nove posti letto. del Consiglio regionale Miche-
di Giovanni Bua to, che sta contagiando an- sanzioni pesanti. Sono però sari, e ne potenzia altri» Criti- Un accreditamento provvi- le Pais: «Stiamo assistendo ad
◗ SASSARI che i non certo impeccabili convinta che le cose inizie- ci ma anche propositivi gli in- sorio di 10 mesi quello accor- un continuo e progressivo po-
sassaresi, con la differenzia- ranno a migliorare, perché terventi (hanno parlato il pre- dato dalla Regione alla struttu- tenziamento delle strutture sa-
Centomila euro di penali già ta che è calata al 57,5 per cen- stanno iniziando ad arrivare sidente Giuseppe Deiana, ra dell’Azienda ospedaliero nitarie e questo accreditamen-
erogate in soli tre mesi e mez- to, e i reati ambientali che so- i nuovi mezzi, entro il mese Daniele Deiana, Francesco universitaria di Sassari, che se- to provvisorio di 10 mesi di-
zo. E una “variante” del maxi no in aumento. Il tutto condi- inizieranno a essere cambia- Ginesu, Sebastiano Toschi guirà, secondo un preciso cro- venterà definitivo al termine
appalto da 130 milioni per 6 to da una situazione “atomi- ti i cassonetti, perché il senso Pilo, Peppino Palopoli). «Re- no-programma, l’iter dei lavo- dei lavori tutt'ora in corso -
anni e 6 mesi pronta a essere ca” in cantiere, con la Fp Cgil del periodo transitorio è pro- gistro con preoccupazione – ri di adeguamento ancora in continua Pais -. Nella Cardio-
licenziata dagli uffici, per che ha già fatto una giornata prio dare il tempo alle azien- spiega l’ex assessore all’Am- corso. logia di Sassari sono stati inve-
mettere a punto (a costo ze- di sciopero ed è pronta a tor- de di mettere a punto il servi- biente Fabio Pinna – che l’ap- «Un passo importante – sot- stiti 16 milioni , che ne faranno
ro) un servizio che è partito nare in piazza per altre due, zio, assumere il personale, palto ha già bisogno di una tolinea l’assessore regionale un centro di rilevanza naziona-
male e prosegue anche peg- lamentando una serie di ina- aggiustare la governance». revisione. La paura è che la della Sanità, Mario Nieddu – le che garantirà ai cittadini l’as-
gio. Corre ai ripari Palazzo dempienze contrattuali. Da parte sua Palazzo Duca- “trasmissione” tra ammini- per un potenziamento a lungo sistenza e le cure più avanzate.
Ducale, per nulla soddisfatto «I problemi sono tanti – ha le, oltre che vigilare, rimette- strazione e azienda non stia atteso dal territorio. Finalmen- Un potenziamento a lungo at-
del nuovo corso della raccol- replicato l’assessora Lugliè – rà le mani sul capitolato: funzionando al meglio. E che te le nuove sale, dotate di at- teso, il primo di una serie di in-
ta rifiuti cittadina. Con la e li stiamo monitorando con «Con una variante a costo ze- non si riesca ad avere un qua- trezzature moderne, potranno terventi di ristrutturazione
nuova-vecchia Rti che gesti- grande attenzione. Interve- ro – chiude Lugliè – che elimi- dro chiaro di quali e quanti entrare in funzione e dare ai che riguardano anche altri re-
sce “Gretas” che sembra es- nendo, quando è il caso, con na alcuni servizi non neces- siano i problemi». cittadini l’assistenza e le cure parti della Sanità sassarese».
sere lontana dal riuscire a sta-
re dietro alle articolate prete-
se del capitolato e sta veloce-
mente bruciando i sei mesi
di “transizione” previsti
dall’appalto senza dare al-
cun segno di miglioramento.
Sei mesi che l’assessora
Coghinas 2, torna l’acqua ma restano i problemi
all’Ambiente Antonella Lu-
gliè, accompagnata dalla diri-
La “toppa” Enas regge ma un geologo monitora la frana che ha lasciato a secco 100mila persone
gente Marge Cannas, ha riba-
dito di «volere aspettare vigi- ◗ SASSARI ni saranno eseguite a partire
le ma fiduciosa. Perché è pre- tra le 22 di sera e le 5 della mat-
visto dal contratto. E perché Torna l’acqua ma restano i pro- tina di oggi. Sono le stesse già
oggettivamente da quando il blemi. Quelli generali di un ac- attuate in precedenza a segui-
capitolato è stato predispo- quedotto, il Coghinas 2, ormai to della riduzione della produ-
sto il mondo è cambiato». in condizioni fatiscenti, con il zione dal Truncu Reale per i la-
L’occasione è stata una riu- conto alla rovescia per la pros- vori di efficientamento che ri-
nione della VI Commissione, sima rottura che è già iniziato guardano l’impianto. In base
convocata ieri su richiesta di (si viaggia alla media di una al all’andamento dei consumi e
Daniele Deiana, che arriva mese). E quelli particolari all’integrazione fornita dal po-
dopo decine di segnalazioni dell’intervento portato a termi- tabilizzatore di Bidighinzu, sa-
fatte dai e ai consiglieri, oltre ne con perizia e anche un certo rà possibile restringere mag-
che agli uffici e all’assessora- coraggio dai tecnici Enas a La giormente la fascia oraria di
to. Un elenco di lagnanze Ciaccia. Il tubo in acciaio inse- chiusura.
che parte dallo spazzamento rito per sostituire la condotta Riprende anche l’attività di
strade insufficiente (se non lesionata infatti regge. Ma la efficientamento della rete idri-
assente), che per di più inve- frana che ha causato la rottura ca cittadina. Giovedì saranno
ce che all’alba parte a mezza continua a “camminare”, met- collegate le nuove condotte ap-
mattinata, dallo stato ormai tendo sotto pressione altri 60 La nuova condotta installata dall’Enas a La Ciaccia Persone in fila all’autobotte pena realizzate all’incrocio tra
impresentabile della mag- metri di condotta. Da ieri un via Manzoni e via D’Annunzio.
gior parte dei cassonetti, allo geologo è al lavoro, e l’Enas è il allerta. Castelsardo ha iniziato A Sassari, in particolare, le toi. Il recupero andato a buon L’intervento sarà eseguito tra
mancato svuotamento dei preallarme (ha già fatto porta- a “produrre” acqua già da do- squadre di Abbanoa hanno fine. Si procederà con chiusure le 9 e le 14: durante questa fa-
cestini. E poi ritardi nel ritiro re a Valledoria altre porzioni di menica sera. Truncu Reae ha operato in tutte i principali notturne esclusivamente nelle scia oraria si verificheranno
del porta a porta, soprattutto tubo per eventuali interventi). invece dovuto aspettare le 4 snodi della rete idrica per acce- zone alimentate dal serbatoio temporanee interruzioni nei
nelle borgate (che sono co- Aspettando, a dita incrocia- della mattina di ieri. Alle 8 l’im- lerare quanto più possibile il di via Milano: Lu Fangazzu, quartieri di Monte Rosello Me-
stati alla Rti due delle tre pe- te, i potabilizzatori però si pianto (il più grande del nord recupero del sistema di ap- San Paolo, San Giuseppe, Mon- dio, Sassari 2, Monte Furru e
nali, l’altra è per mancato riti- riempiono. E per i 100mila ri- Sardegna) era ormai a pieno re- provvigionamento della città serrato, Tingari, Valle Gardo- Badde Pedrosa. Per segnalare
ro degli ingombranti), e in ge- masti a secco da giovedì a ieri è gime ed è iniziato il pompag- fatto di oltre duecento chilo- na, Gioscari, Monte Rosello anomalie e guasti il numero
nerale una generale situazio- una boccata d’ossigeno. Le gio dell’acqua potabilizzata metri di condotte, diversi im- medio, Sassari 2, Monte Furru verde è 800.022.040 attivo 24
ne di sporcizia e scoramen- squadre di Abbanoa restano in verso i centri serviti. pianti di sollevamento e serba- e Badde Pedrosa. Le limitazio- ore su 24. (g.bua)
18 Sassari LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

◗ SASSARI
controlli della polizia locale
Una ragazzina completamente
ubriaca soccorsa in via Roma,
accompagnata a casa e affidata
ai genitori dagli agenti della poli-
Alcolici a tavolino a sei 16enni
zia di Stato che hanno effettua-
to l’intervento durante il con-
sanzionato un bar del centro
trollo di una attività dove era in
corso una serata karaoke non
autorizzata.
É uno degli interventi che
hanno caratterizzato l’attività
del fine settimana della polizia
per contrastare la diffusione epi-
demiologica da virus Covid-19
ma anche per sviluppare servizi
mirati alla prevenzione dei rea-
ti, per fare rispettare il divieto di
assembramento e disturbo alla
quiete delle persone. Nei con-
trolli disposti dal questore Clau- Pattuglia dell’Anticrimine della polizia di Stato durante un posto di controllo
dio Sanfilippo sono stati impe-
gnati agenti della questura di
Sassari, dei commissariati e del
Reparto Prevenzione Crimine
di Abbasanta. I servizi sono stati
attuati sulla base di quanto di-
sposto dal piano provinciale e
Ragazzina ubriaca Una pattuglia della polizia locale durante i controlli in città

◗ SASSARI

Sassari è una città che, in larga


sospensione dell’attività per u
minimo di 3 mesi e la sanzione
da 500 a 2mila euro. É molto ri-
hanno interessato tutto il terri-
torio.
Complessivamente sono sta-
te controllate circa un migliaio
di persone e più di 50 esercizi
pubblici, con conseguente iden-
affidata ai genitori parte, rispetta le regole. Anche
se purtroppo non mancano an-
cora gli episodi di una certa
gravità che vengono puntual-
mente sanzionati dalle forze
dell’ordine.
schioso, quindi, fare finta di
niente e vendere ugualmente
alcolici ai minori. Così come è
importante prestare attenzio-
ne anche ai maggiorenni che
acquistano sostanze alcoliche
tificazione delle persone presen-
ti. Durante le verifiche effettua- Trovata dalla polizia durante un controllo in via Roma Nel secondo fine settimana
in zona bianca, su oltre 80 loca-
per poi ”dividerle”, poco dopo,
con minori appena usciti
te, gli operatori di polizia hanno li controllati dalla polizia loca- dall’esercizio commerciale.
riscontrato irregolarità al Dpcm Chiuse 5 attività, caos in via Torre Tonda e all’Emiciclo le, ne sono stati sanzionati due La maggior parte degli eser-
che hanno portato oltre alla per violazione delle norme per cizi, comunaue, sono risultati
contestazione di sanzioni am- agenti si è concentrata nel cen- ne si sono registrati anche in via Lamarmora dove sono stati il contrasto al diffondersi del in regola. I pochi casi hanno ri-
ministrative, elevate nei con- tro storico, dove sono stati ap- Torre Tonda, dove risultava chiusi rispettivamente un bar e coronavirus e uno perché som- guardato una attività a Predda
fronti dei titolari, anche alla posti i sigilli a un circolo gestito quasi impossibile transitare per un circolo. Infine, il caso della ministrava alcolici a minori: in Niedda multata perché non
temporanea chiusura di cinque da un cittadino nigeriano, men- la presenza di numerosi tavolini minore ubriaca: mentre in via tutto sei ragazze di 16 anni che aveva il cartello con i posti di-
attività. tre a poca distanza, in Corso Vit- sulla strada e avventori in nume- Roma veniva sanzionato il pro- erano sedute al tavolino e alle sponibili in base alle norme an-
Sono state inoltre elevate san- torio Emanuele, è stato chiuso ro superiore a quattro per cia- prietario di un’attività per una quali erano stati già portati al- ti-Covid e soprattutto non ave-
zioni amministrative, in viola- un altro bar per assembramen- scun tavolino. Anche in questa serata con karaoke sprovvista di colici e superalcolici. Una azio- va il registro con i nomi e i rife-
zione della normativa di contra- to eccessivo di avventori, gran circostanza è stato chiuso un autorizzazione, è stata soccorsa ne grave che può comportare rimenti per tracciare eventuali
sto alla diffusione epidemiologi- parte di loro in stato di ebbrezza bar. una ragazzina in evidente stato la sospensione dell’esercizio contagi. Sanzionato anche un
ca nei confronti di 25 persone. alcolica. La situazione non era miglio- di ebbrezza alcolica che è stata commerciale. E in caso di se- altro locale, questa volta al cen-
Nel particolare l’attività degli Gli assembramenti di perso- re all’Emiciclo Garibaldi e in via affidata ai genitori. (re.cr.) conda sanzione, è prevista la tro, che creava assembramenti

IN EDICOLA CON
IN ABBINAMENTO OPZIONALE
A SOLI
PIÙ IL PREZZO DEL QUOTIDIANO
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Sassari 19

Zone franche urbane: la replica del sindaco

«Il vero monumento alla Brigata


si trova in piazza Castello»
arrivano nuovi consensi Il
monumento
dedicato
Il coordinamento dei centri commerciali cittadini favorevole alla proposta alla
Brigata

«Sosterremo la Confcommercio, è l’ora di inaugurare una nuova stagione» Sassari


realizzato
in
di Roberto Sanna tori nel quartiere storico della piazza
◗ SASSARI città, ma, soprattutto in que- Castello
sto momento di crisi so- in
Anche i centri commerciali na- cio-economico-sanitaria, per- epoca
turali cittadini sostengono la metterebbe ai commercianti recente
proposta avanzata dalla Conf- di ridurre i costi per il mante-
commercio territoriale per la nimento delle proprie attività
creazione delle Zone franche commerciali, evitando di at-
urbane nel centro storico sas- tingere dalle proprie risorse
sarese. E così dopo quello del- economiche già fortemente ri-
la Regione, che attraverso il dotte e, forse quindi, di so-
presidente della commissione pravvivere. Questa proposta
Attività produttive Piero Maie- della Confcommercio viene
li aveva garantito il proprio in- accolta dai commercianti del
teresse, il presidente Pier Giu- centro cittadino come l'occa- ◗ SASSARI ti di Fratelli d’Italia Audax han-
seppe Canu mette in cassafor- sione per iniziare un percorso no chiesto un intervento del
te il parere favorevole del coor- condiviso dal quale ripartire, Il “vero” monumento alla Bri- Comune, ma la replica non la-
dinamento cittadino dei Cen- per affrontare con uno spirito gata Sassari è quello di piazza scia spazio a dubbi: «Nascon-
tri commerciali naturali che in nuovo una stagione di scelte Castello. Il sindaco Nanni dere il monumento alla Briga-
una nota parla di «occasione coraggiose. Siamo certi che Campus chiude definitiva- ta Sassari in un parco periferi-
per iniziare un percorso condi- l’amministrazione non si tire- mente una vicenda dai contor- co è stata certamente una scel-
viso dal quale ripartire, per af- rà indietro. Noi ci siamo». ni piuttosto tristi, quella della ta sbagliata a cui è stato posto
frontare con uno spirito nuo- Una dichiarazione esplicita grande opera di Baddimanna rimedio con l’inaugurazione
vo una stagione di scelte co- che dovrebbe fare da preludio inaugurata nel 1982 dall’allora l’anno scorso di quello in piaz-
raggiose». a un incontro dei rappresen- presidente della Repubblica- za Castello, nel cuore della cit-
Un sostegno importante an- tanti dei centri commerciali Sandro Pertini. tà».
che dal punto di vista numeri- naturali coi vertici della Conf- Una scelta logistica contra- L’opera presente nel parco,
co perché il coordinamento commercio cittadina per ela- stata e rivelatasi infelice, per- ricorda il Comune con una no-
rappresenta tutti e gli otto cen- borare una strategia condivi- ché il monumento in quella ta, è stata da tempo declassata
tri commerciali naturali pre- sa, in attesa che la Regione posizione periferica è finito e non ha più neppure le targhe
senti in città (complessiva- concretizzi la volontà di anda- ben presto nel dimenticatoio identificative, che sono state
mente circa 250 attività) più re avanti con lo studio di fatti- e non sono bastate poche ma- infatti rimosse per iniziativa
l’associazione “Le corti di Por- bilità annunciata nei giorni nutenzioni a salvarlo dall’o- proprio del Comando della
ta Nuova” (altre 30 attività). Di scorsi. Largo Cavallotti, una delle vie dello shopping sassarese blio. Nei giorni scorsi i militan- Brigata Sassari.
fatto, la maggior parte delle at-
tività produttive collocate al
centro della città che nell’isti-
tuzione delle Zone franche ur-
bane vedono uno spiraglio
con un po’ di luce in questo
tremendo periodo. «Non può
essere “la soluzione” perché è
Il liceo “Castelvì” diventa un set do al meglio le inquadrature
che faremo durante le riprese.
Il risultato sarà quindi frutto
di un lavoro collettivo, sia per
sicuramente un problema
troppo complesso per essere
Prosegue il laboratorio avviato nell’ambito del progetto “Visioni di legalità” la regia che per la fotografia».
Alessio, uno degli studenti
risolto con un unico interven- impegnati nel laboratorio, sa-
to – dice Fabrizio Leoni, del ◗ SASSARI Alcuni ture, scenografia, costumi. Le rà il coprotagonista del corto,
coordinamento dei Ccn citta- degli ragazze e i ragazzi lavorano insieme ad altri due studenti e
dini – ma può essere sicura- Le complessità del rapporto studenti con entusiasmo, rivedendo la due docenti del Castelvì che
mente molto utile. In questo tra un padre e un figlio e il per- del sceneggiatura, provando le faranno le comparse, andan-
momento i commercianti corso di costruzione della pro- liceo battute, scegliendo le inqua- do a comporre una storia sem-
stanno lavorando soprattutto pria identità sono i temi al Castelvì drature e valutando gli spazi. plice nella sua costruzione,
per la sopravvivenza delle loro centro della sceneggiatura del impegnati «Gireremo il corto – raccon- ma necessaria come esempio
attività, avere degli sgravi fi- cortometraggio che proprio nel ta il regista – negli spazi dell’ per la formazione di una co-
scali di qualsiasi entità sareb- in questi giorni inizia a pren- laboratorio associazione culturale di via scienza civile che educa al ri-
be un sollievo non da poco». dere forma all’interno delle che si Lamarmora “Piano B – Impa- spetto degli altri.
«Se già in epoca pre-covid l’i- aule del liceo Margherita di concluderà ra l’arte”. In queste ultime Le attività laboratoriali pro-
stituzione di una Zona franca Castelvì. con la giornate, il lavoro ha coinvolto seguiranno il 17 marzo, men-
sarebbe potuta servire per il Proseguono le attività del la- produzione l’intera classe nella progetta- tre dal 22 al 26 marzo i ragazzi
“famoso” rilancio del centro boratorio dedicato alla produ- di un “corto” zione del piano inquadrature inizieranno a lavorare con la
storico – afferma poi la nota zione cinematografica, avvia- per riprodurre in aula gli spazi fonica e il direttore della foto-
del coordinamento –, la straor- to nell’ambito del progetto ca e cinema” – annualità 2019. - è impegnato a coinvolgere del set. Abbiamo fatto insieme grafia che collaboreranno con
dinarietà della situazione “Visioni di legalità – Cittadi- Il regista Austinu D’Antonio, nel lavoro di preproduzione le prove di recitazione, insie- il regista per la formazione dei
odierna ne modifica addirittu- nanza e Costituzione attraver- responsabile della sezione “Ci- del corto le studentesse e gli me stiamo scegliendo i colori ragazzi sul set che verrà allesti-
ra le finalità, in quanto non so- so il linguaggio cinematografi- nema e didattica” dell’impre- studenti della 4T dell’indiriz- più adatti per i costumi e l’ar- to durante le due giornate di
lo può essere un ulteriore mo- co”, grazie al finanziamento sa sociale Nuovi Scenari – che zo economico e sociale del Ca- redamento che andrà a com- riprese fissate per il 25 e il 26
tivo per attrarre nuovi investi- regionale del bando “Didatti- coordina il progetto didattico stelvì: casting, piano inquadra- porre la scenografia, valutan- marzo.

l’intervento

L’asilo di viale Trieste chiuso per lavori Via Di Vittorio, l’area cani si fa in due
Intervento urgente di risanamento strutturale, bambini trasferiti in via Gorizia
◗ SASSARI la durata dell’intervento – Aspettando notizie, dopo
sottolinea Maurizio Tognoni lo stop alle lezioni di ieri e di
La scuola dell’infanzia di via- – viene evidenziato quanto oggi per consentire le neces-
le Trieste chiude per inter- segue: “al momento, pur sarie operazioni di trasferi-
venti urgenti di risanamen- avendo già avviato le proce- mento dei materiali didatti-
to, per il ripristino di alcuni dure per l’incarico di proget- ci, le due sezioni presenti in
elementi strutturali e per ve- tazione e affidamento lavori, viale Trieste torneranno in
rificare lo stato di manuten- non siamo in grado di comu- aula regolarmente domani
zione dell’intero sistema di nicare la durata dell’inter- mattina, nella scuola dell’In-
copertura. vento riservandoci di farlo fanzia di via Gorizia (ingres-
Lavori attesi e indispensa- non appena determinato il so da via Pasubio).
bili dei quali però non si co- crono programma dei lavo- Soluzione che non rende
nosce ancora la durata. Co- ri”. Pertanto, nel momento certo felici le famiglie, che
me sottolinea lo stesso diri- in cui sarà comunicata a que- dovranno abbandonare il ■ ■ Domani partiranno i lavori nell’area cani di via Di Vittorio,
gente del Comprensivo Perti- sta scuola la durata dei lavori gioiello di viale Trieste, nella per la realizzazione di due aree cani distinte, per quelli di piccola
ni-Biasi nel darne notizia ai interessanti il plesso in ogget- speranza che gli interventi a taglia e quelli di taglia grande. Per questo da mercoledì, e finché
genitori. «Nella nota ricevuta to, sarà mia cura informarne lungo annunciati siano que- le attività non saranno concluse, lo spazio resterà chiuso.
L’asilo di viale Trieste dal Comune a proposito del- i genitori». sta volta definitivi.
20 Provincia di Sassari LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

Festa di compleanno in garage, 20 ragazzi multati a Bonnanaro


◗ BONNANARO della compagnia di Bonorva zioni previste dalla legge. Do- norme per contrastare la pan-
hanno effettuato un controllo po aver ricevuto il verbale i demia.
Li hanno sorpresi ammassati per capire cosa stesse accaden- venti partecipanti alla festa Le attività rientrano nei nu-
in un garage in pieno centro, do nel centro del paese. abusiva sono stati invitati a fa- merosi servizi svolti dai carabi-
intenti a festeggiare un com- Durante la perlustrazione re rientro nelle proprie abita- nieri per intensificare i control-
pleanno di uno di loro, incu- hanno scoperto una vera e pro- zioni. li al rispetto delle norme anti
ranti delle prescrizioni per pria festa: una ventina di ra- Sempre domenica notte i ca- contagio, in particolare al fine
contrastare il Covid e delle di- gazzi che partecipavano a un rabinieri della stazione di Bo- di evitare che si organizzino fe-
stanze interpersonali. vero e proprio party in viola- norva hanno sanzionato altri steggiamenti abusivi, che ri-
Attratti dai forti schiamazzi zione a tutte le normative anti quattro giovani del paese sor- schiano di creare situazioni di
e dalla musica a tutto volume, Covid. Per tutti, dopo l’identifi- presi a bordo di un’auto in ora- grave pericolo per la salute
I carabinieri della compagnia di Bonorva domenica sera i carabinieri cazione, sono scattate le san- rio non consentito dalle attuali pubblica.

Un giardino per studiare il clima Spaccio di droga


denunciati in tre
A Tissi sarà il primo e l’unico del Nord Sardegna: Il Comune ha aderito a una iniziativa pilota dell’Arpas ad Alà dei Sardi
di Franco Cuccuru del quartiere interessato». stribuiti in varie parti d’Europa. ALÀ DEI SARDI. Tre giovani di
◗ TISSI Il giardino è uno dei tre previ- Gli studi condotti serviranno a Alà dei Sardi - di età compresa
sti per la Sardegna dalla Rete Fe- capire come le piante si adatta- tra i 26 e i 38 anni, due operai e
Tissi avrà il primo e unico giardi- nologica dell’Agenzia Regionale no al clima e a valutare gli impat- un meccanico - sono stati
no fenologico del nord Sardegna per la Protezione dell’Ambiente ti dei cambiamenti climatici sul denunciati in stato di libertà
che consentirà , attraverso il mo- della Sardegna (Arpas), coordi- territorio. Oltre ai cloni della Re- dai carabinieri per detenzione
nitoraggio delle piante di studia- nata dal fenologo e paesaggista te Fenologica Europea saranno di droga ai fini di spaccio.
re i cambiamenti climatici: sono Paolo Capece, che ha anche pro- presenti arbusti della macchia I militari della stazione li
già partiti i lavori per realizzarlo gettato i diversi giardini e gli spa- mediterranea e officinali al fine hanno fermati per un
nell’area pubblica delimitata da zi correlati con soluzioni proget- di garantire una versatilità dello controllo a bordo di un’auto:
via Morandi, traversa uno e due. tuali innovative che possono es- spazio come giardino pubblico. nel corso della perquisizione
«Il nostro Comune ha aderito sere utilizzate come modello di Infine, il sindaco Budroni spiega (personale e del veicolo) sono
con entusiasmo alle iniziative pi- riferimento. In primis la man- che «lo spazio sarà completato stati recuperati e sequestrati
lota del Dipartimento Meteocli- canza di cemento e l'utilizzo di con un camminamento in resi- circa 4 grammi di cocaina, un
matico di Arpas in concertazio- verde a bassa manutenzione. na naturale, sedute in corten, grammo di hashish e 8 grammi
ne con l’assessorato alla Difesa Capece ha ottenuto l’importan- giochi, estensione dell'impianto di marijuana. La droga era già
dell’Ambiente fin da due anni fa, te adesione al progetto della Re- di illuminazione pubblica, spazi suddivisa in dosi (e pronta per
dopo l’ adesione alla Carta delle te Arpas da parte della Rete Fe- pedonali in genere, una collezio- essere ceduta ai clienti),
buone pratiche, ovvero un docu- nologica Europea, per questa ra- ne di fioriture e essenze officina- trovato anche il materiale
mento nel quale si impegna a gione il giardino contiene dei li mediterranee, prati di verbena solitamente utilizzato per il
non piantare nel proprio territo- cloni di specie presenti in altri che doneranno bellissime varie- confezionamento.
rio specie aliene invasive che Una rappresentazione grafica del giardino fenologico giardini fenologici e botanici di- tà di colori».
possono compromettere la bio-
diversità delle specie della mac-
chia mediterranea, prediligen-
do dove possibile, soluzioni di
verde altamente sostenibili e a
basso impatto ambientale», ha
spiegato il sindaco Gian Maria
Budroni. «Il giardino fenologico
A Ittiri pista di atletica da 500mila euro karate. Altri lavori riguarderan-
no la messa in sicurezza del
campo di calcio su prato, con
la riqualificazione dell'impian-
è la parte più importante della
collaborazione tra gli enti, il pro-
Già partiti i lavori per rinnovare l’impianto e realizzare una Cittadella sportiva to fognario degli spogliatoi an-
nessi alla struttura sportiva.
getto ha valenza europea e con- Nello stesso polo sportivo
sentirà a Tissi di essere cono- due nuove panchine, per le ri- convivono, diverse società di
sciuta a livello mondiale, inoltre
◗ ITTIRI L’obiettivo serve, a disposizione del cam- calcio, di bocce, di tennis e di
è importante sia per fini scienti- Hanno preso avvio, nei giorni è di valorizzare po di calcio, secondo quanto atletica. L'obiettivo dell'ammi-
fici e didattici – ha sottolineato il scorsi, all'interno dello stadio previsto dalle normative Coni. nisrazione comunale – si legge
sindaco –. Gettiamo le basi quin- comunale “Vittorio Caria”, i la- tutti le discipline L'opera si inserisce nell’am- in un documento dell'assesso-
di per migliorare e arricchire la vori di riqualificazione della pi- e creare nuove strutture bito di un investimento che ri- rato ai Lavori pubblici del Co-
qualità della vita dei nostri con- sta di atletica, parte di un pro- guarda altri interventi, già com- mune – è quello di valorizzare
cittadini. Questo ci consentirà di getto inserito dall’amministra- tra cui una piscina pletati o in corso di realizzazio- le numerose attività sportive
proseguire l'infrastrutturazione zione comunale, nell'ambito con un partenariato ne, quali l'adeguamento nor- esistenti e dell'intera area in
delle aree destinate a servizi per del sistema della programma- mativo e la messa in sicurezza cui insistono, nonché l'integra-
la popolazione, e riqualificare zione territoriale strategica. tra pubblico e privato dello stesso campo sportivo, la zione tra loro con nuove strut-
uno spazio con un intervento di L'importo complessivo dei la- Il campo sportivo riqualificazione energetica ture polivalenti, tra le quali la
ristrutturazione urbanistica, vol- vori è di 500mila euro. dell'impianto di illuminazio- piscina comunale, da attuare
to al miglioramento del decoro L’intervento è volto alla valo- ne di impianti sportivi, com- zione della fossa siepi, delle ne, la manutenzione straordi- mediante la formula del parte-
urbano. Il progetto ha una dop- rizzazione turistica integrata e prenderanno la realizzazione strutture necessarie per i salti naria della copertura degli spo- nariato pubblico-privato e per
pia valenza, dunque, oltre a al miglioramento della qualità dell'intero sistema strutturale in lungo, in alto e con l'asta, gliatoi dei campi da tennis e la quale è in corso la stesura
quella scientifica, sono previsti della vita delle comunità locali e del manto di finitura sinteti- lancio del peso e del giavellot- del campo di calcio su prato e il della pratica progettuale preli-
spazi sociali attraverso l’installa- che fanno parte dell'Unione ca della pista e il completamen- to, oltre la dotazione minima ripristino del rivestimento me- minare, nell'ottica di far nasce-
zione di giochi e una serie di in- dei Comuni Anglona e Coros. I to della fascia di rispetto di per- di attrezzature e arredi tecnici tallico della struttura di coper- re una vera e propria "Cittadel-
terventi per definire gli spazi lavori, coordinati da un'impre- tinenza. Un complesso inter- per l'omologazione Fidal, com- tura del palazzetto dello sport la Sportiva».
pubblici con la riqualificazione sa specializzata nella costruzio- vento che prevede la realizza- pletato dalla realizzazione di che ospita le società di basket e Vincenzo Masia

castelsardo
Due assunzioni di muratori
CHIARAMONTI. Il Comune di Chiaramonti
Ha 98 anni la vaccinata più anziana
intende avviare la selezione per l’assunzione a
tempo determinato, per la durata di otto mesi, Nella prima giornata sono stati immunizzati 250 ultraottantenni
di due muratori qualificati da inserire in
cantieri di nuova attivazione (annualità 2019) ◗ CASTELSARDO Socio Sanitaria del 24 febbraio e hanno ricevuto il vaccino nella
nell’ambito del progetto Lavoras, il programma di quello di giovedì 11 marzo – loro abitazione. La più anziana
integrato plurifondo per il lavoro. Si è tenuta domenica scorsa la sottolinea il sindaco Antonio Ca- immunizzata ieri è stata Maria
Verrà applicato il contratto collettivo nazionale prima giornata di vaccinazioni pula – in cui abbiamo manifesta- Manca, classe 1923, che si è reca-
di lavoro di categoria del settore privato degli ultraottantenni castellane- to e ribadito la nostra totale di- ta personalmente nel punto di
corrispondente. Fino al giorno 18 marzo incluso, si, effettuata dall’Ats-Assl di Sas- sponibilità ad effettuare la cam- vaccinazione del porto turistico.
tutti gli interessati, in possesso dei requisiti sari. Di primo mattino i medici pagna vaccinazioni in loco, si è Chi si è sottoposto a vaccina-
generali e specifici, potranno presentare di base Nicoletta Borrielli, Ma- finalmente realizzato il sogno zione domenica scorsa dovrà ri-
domanda di partecipazione alla selezione nelle riassunta Cirotto e Rosa Maria del vaccino per le categorie più cevere la seconda dose dopo 21
modalità prescritte dall’Aspal (Agenzia sarda Pellegrino, i volontari del Cv- deboli e a noi più care». giorni mentre, coloro che non
per le politiche attive del lavoro) ossia sm-Protezione Civile, insieme ai Nonostante qualche piccolo sono stati contattati nella prima
inoltrando online la domanda di partecipazione. sanitari Ats si sono messi a di- ritardo iniziale, dovuto al rodag- giornata, verranno convocati a
L’avviso pubblico di selezione completo e sposizione degli anziani del pae- gio delle procedure, si sono vac- breve. Si continuerà, infatti, a
l’infografica da seguire per presentare la se, nei locali del porto turistico cinate, in un unica giornata, ben vaccinare, in date ancora da de-
richiesta sono consultabili e scaricabili dal sito concessi dalla Gecas, per inocu- 250 persone. Di queste, 29 sono finire, e in base ad indicazioni e
istituzionale del Comune lare il vaccino Pfizer. state raggiunte al proprio domi- alla disponibilità degli operatori
www.comune.chiaramonti.ss.it. (l.v.) «Facendo seguito agli incon- cilio, dai sanitari Ats accompa- sanitari dell’Ats.
tri della Conferenza Territoriale gnati dalla Protezione Civile ed Donatella Sini Un anziano riceve il vaccino
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Provincia di Sassari 21

I sindaci del Goceano con Mulas centro sociale


Oggi ad Ardara
le vaccinazioni
Bono, dopo i nuovi casi Covid, anche dal Logudoro gli amministratori invitano al rispetto delle regole degli “over 80”
di Barbara Mastino ◗ ARDARA
◗ BONO
Vaccini agli over 80 e alle perso-
Messaggi di solidarietà da tutto ne fragili oggi dalle 11,30 nel cen-
il territorio sono giunti al sinda- tro sociale in via Bachelet 10. In
co e alla comunità di Bono dove paese arriveranno dall’Ats circa
nei giorni scorsi è stato registra- ottanta dosi che, in aggiunta a
to un picco di contagi da Co- quelle somministrate alle perso-
vid19 che ha causato anche lo ne che si sono già recate nel pun-
stop di Ats alla campagna vacci- to vaccinazioni di Ozieri, porte-
nale. Una decisione che, come ranno il numero dei vaccinati di
si sa, è stata annunciata dal sin- Ardara a oltre cento unità.
daco sabato in un avviso pubbli- Gli interessati sono stati già
co nel quale bacchettava i suoi contattate, e la logistica è pron-
concittadini per lo scarso rispet- ta, anche con una sala d’attesa
to delle regole anticontagio. E al climatizzata per il prima e dopo
rispetto di tali regole si richia- vaccino e un’ambulanza pronta
mano tutti i sindaci, a comincia- per ogni evenienza. «Quando si
re da quelli del Goceano che lavora in sinergia è più facile tro-
esprimono unanimi la loro soli- vare soluzioni, e per questo devo
darietà, ma anche una certa pre- ringraziare il distretto sanitario,
occupazione per la vicinanza i medici di base e naturalmente
geografica e i quotidiani rappor- la cittadinanza» dice il sindaco
ti con il Comune capofila del ter- Francesco Dui. I vaccini saran-
ritorio. no somministrati da un’équipe
Il sindaco di Esporlatu Fran- del distretto, che si occuperà an-
co Furriolu parla anche come che della vaccinazione a domici-
presidente della Comunità lio delle persone che non posso-
Montana, e in una lettera aperta no muoversi da casa. Il vaccino
si rivolge ai bonesi invitandoli inoculato sarà quello Pfi-
«al rispetto verso se stessi, nei tzer-Biontech. Ardara sino a
confronti dei propri cari e di tut- questo momento è stata toccata
te quelle persone con le quali si La campagna di screening anti Covid che si è svolta a Bono a febbraio molto lievemente dal virus e c la
entra in contatto» chiedendo lo- situazione non potrà che miglio-
ro la massima collaborazione. l’appello alla responsabilità del «capire perfettamente la situa- schi sono altissimi». Di «parole sindaco di Ittireddu Franco rare. «È necessario che tutta la
Solidarietà ampia senza distin- sindaco Elio Mulas e ricorda zione dato che Mores piange non facili, ma comprensibili Campus, infine, si dice convin- popolazione si vaccini - dice Dui
guo al primo cittadino e alla co- che «la zona bianca è un privile- sette morti per Covid». perché dette da una persona di to che la situazione di Bono è - perché se anche sino a questo
munità di Bono viene espressa gio che dobbiamo saper mante- Anche il sindaco di Pattada assoluto buon senso», parla da l’emblema delle difficoltà che i momento abbiamo agito bene
dai sindaci di Nule, Giuseppe nere». Il sindaco di Tula Gino Angelo Sini invita tutti alla re- Nughedu Michele Carboni, con sindaci affrontano ogni giorno con le quarantene preventive e i
Mellino, di Bottidda, Ivo Nied- Satta, si dice concorde con l’a- sponsabilità poiché «quello che il primo cittadino di Ardara dalle loro «trincee», e invoca controlli delle forze dell’ordine,
du, di Bultei, Daniele Arca e di zione del sindaco di Bono, e da sta accadendo a Bono potrebbe Francesco Dui che esprime un una maggiore sinergia e collabo- solo il vaccino potrà garantire
Illorai , Titino Cau, che rivolge Mores Peppino Ibba afferma di accadere ovunque, perché i ri- sentito augurio alla comunità. Il razione tra gli attori in campo. l’immunità dal virus». (b.m.)
ai vicini di Bono un sentito «in
bocca al lupo». Insistono sulla
necessità di comportamenti re-
sponsabili e si appellano ad Ats
per accelerare le vaccinazioni i
primi cittadini di Benetutti En-
zo Cosseddu e Burgos Leonar-
do Tilocca, ma quest’ultimo, co-
Bono, Comune amico delle famiglie potenzialità della rete “Fami-
glia”. Il percorso di ingresso nel
network è iniziato due anni fa».
Così si attueranno azioni di
me il sindaco di Anela Damiano
Mulas (che invoca anche mag-
L’ente aderisce al progetto “Network Family” contro spopolamento e denatalità mutuo aiuto tra famiglie e all’in-
terno delle comunità per agevo-
giori controlli da parte delle for- lare le famiglie numerose sia nel
ze dell’ordine), esprime anche ◗ BONO trasversali per superare l’assi- percorso economico che in quel-
una certa preoccupazione sulla stenzialismo e valorizzare la fa- lo culturale. «Non solo – aggiun-
vicinanza geografica. Tutti gli Il Comune di Bono aderisce al miglia come risorsa, promuo- ge Nichiri – , l’intento è far in-
studenti di Anela, e i ragazzi del- progetto “Network family” per vendone il benessere». contrare anche categorie ben di-
le medie di Burgos, vanno a dare maggiore attenzione alle fa- Il network è il luogo nel quale verse tra loro come l’anziano e
scuola a Bono, e lo spettro di un miglie attraverso le politiche so- Comuni e organizzazioni ade- lo studente così che lo studente
nuovo lockdown, che potrebbe ciali. La rete dei Comuni amici renti possono confrontarsi sulle possa beneficiare dell’alloggio e
prolungare la chiusura delle della famiglia è stata istituita nel politiche che incidono sulla qua- l’anziano possa beneficiare a
scuole, fa temere ulteriori disagi 2017 dalla Provincia Autonoma lità della vita familiare e del be- sua volta, della compagnia del
anche per queste comunità. di Trento, dal Comune di Alghe- nessere territoriale, per conosce- giovane».
Paesi che, come tutti quelli del ro e dall’associazione nazionale re le esperienze in atto, condivi- L’adesione al Network con-
Goceano, hanno in Bono un “Famiglie numerose”. «Abbia- dere strumenti e metodologie. E sente al Comune il posiziona-
punto di riferimento, anche per mo voluto fortemente questo proprio per vedere da vicino il mento sulla mappa nazionale
vari servizi a cominciare da progetto – ha detto l’assessore ai metodo trentino e le loro politi- dei Comuni “family friendly”,
quelli sanitari. Servizi sociali di Bono Maria Ni- che familiari che l’assessore Ni- l’accesso riservato alla piattafor-
La solidarietà arriva anche chiri – per dare un nuovo stru- chiri si è recata personalmente a ma di formazione a distanza,
dal Logudoro, con il sindaco di mento al nostro territorio per Trento: «Dopo il viaggio a Tren- l’acquisizione di materiali e in-
Ozieri Marco Murgia che si è combattere la denatalità e lo to abbiamo organizzato una riu- formazioni di altri Comuni fami-
espresso pubblicamente nella spopolamento. È nostro intento nione nella Comunità Montana ly friendly per facilitare lo scam-
pagina Facebook del Comune far sì che le politiche familiari del Goceano con i sindaci de ter- bio delle buone pratiche.
in un messaggio in cui fa suo del nostro Comune diventino Genitori e figli riuniti ritorio per far conoscere a tutti le Elena Corveddu

ozieri Il caso

Via alle domande per il bonus idrico Uno specchio stradale nel cassetto
Dovranno essere presentate ai Servizi sociali entro il 30 maggio Monte Littu, i residenti l’hanno comprato e il Comune non lo piazza
◗ OZIERI di accesso, con priorità alle do- ◗ OZIERI garantire la tranquillità nel per- pando le buche sulla strada sen-
mande con Isee più basso o, in correre i chilometri che li spera- za chiedere nulla all’amministra-
Domande entro il 30 maggio per caso di parità, in base al numero Si sentono abbandonati e trascu- no dal centro abitato. zione alla quale chiediamo solo
l’accesso al bonus sociale idrico assegnato dall’ufficio protocollo rati i residenti ozieresi dell’agro La richiesta più importante è una mano per garantirci sicurez-
integrativo 2021 per gli utenti di alla presentazione. I moduli so- di Monte Littu che hanno inol- l’installazione di uno specchio za nell’incrocio e l’installazione
Abbanoa, e uffici comunali a di- no disponibili negli uffici comu- trato nel tempo diverse richieste stradale nell’incrocio che im- di una grata in un tombino mol-
sposizione per tutte le necessa- nali (aperti martedì, mercoledì e all’amministrazione comunale, mette nella provinciale Nughe- to pericoloso a bordo strada, già
rie informazioni. Il bonus sarà giovedì dalle 10 alle 12) o sul sito per migliorare la sicurezza e la du – Ozieri poiché il tratto sini- causa di incidenti alle persone».
erogato attraverso i Comuni, e le istituzionale www.comune.ozie- viabilità della zona ma sino ad stro della carreggiata è quasi cie- «Cercheremo di porre rime-
domande vanno presentate ri.ss.it. Può essere presentata ora, oltre a qualche promessa, co per la presenza di arbusti e dio il prima possibile anche per-
all’ufficio protocollo. I requisiti una sola istanza per nucleo fami- non hanno avuto riscontri tangi- ostacoli che impediscono la vi- ché gli interventi da eseguire
richiesti sono la residenza, la liare e per ogni unità abitativa. bili. Il colle più alto di Ozieri si è suale. «Quello che chiediamo non sono complessi – ha detto
presenza di un contratto regola- Da allegare copie del documen- popolato negli anni e a oggi con- penso che sia realizzabile con l’assessore all’urbanistica Mat-
re di fornitura, un reddito certifi- to di riconoscimento, di una fat- ta la presenza di una cinquanti- poco anche perché lo specchio teo Taras –. Dobbiamo fare i con-
cato Isee non superiore ai 20mi- tura di Abbanoa, della certifica- na di famiglie che hanno firmato lo abbiamo già acquistato noi e ti con il personale ridotto all’os-
la euro. Il settore Politiche Socia- zione Isee. Info settore Politiche e depositato da qualche anno il Comune dovrebbe solo instal- so e con procedure obbligate da
li del Comune di Ozieri, raccolte Sociali ai numeri 079 781261-60 un documento nel quale chiedo- larlo – ha detto uno dei residenti seguire ma l’impegno ce lo met-
Una bolletta Abbanoa le istanze, stilerà la graduatoria dal lunedì al venerdì. (b.m.) no poche cose ma essenziali per –. Interveniamo spesso rattop- teremo tutto». (f.sq.)
22 Porto Torres LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

Foto e fasci di luce


in piazza Umberto I
per le vittime del Covid

Il palazzo del Comune in piazza Umberto I

Il palazzo di giustizia di Sassari ◗ PORTO TORRES rinnovare il ricordo di tutte


le persone che hanno perso
Giovedì alle 19 un fascio di la vita a causa della patolo-

Massacrato per 500 euro luce illuminerà piazza Um-


berto I per ricordare le vitti-
me portotorresi del coronavi-
rus. L’evento è organizzato
dagli staff del sindaco Massi-
gia.
Ci sono stati infatti mo-
menti difficili anche nella cit-
tà turritana a causa dei conta-
gi, soprattutto nelle case di ri-

gli arrestati negano dal gip mo Mulas e del presidente


del consiglio comunale Fran-
co Satta e sulla facciata del
palazzo comunale verranno
proiettate anche le foto di chi
ha lottato, senza purtroppo
poso, con i medici di base in
prima linea per collaborare
con l’amministrazione co-
munale nello screening sui
test rapidi che hanno coin-
volto oltre mille persone di
riuscirci, contro le terribile tutte le età.
L’aggressione ai danni di un 30enne di Porto Torres si era verificata il 22 febbraio pandemia. Giovedì sera in piazza Um-
Non esiste un dato ufficia- berto I dovrà essere osserva-
Alla vittima era stato fratturato un braccio per un vecchio debito di cocaina le sul numero delle vittime to, come in tutti i luoghi pub-
da Covid-19 a Porto Torres, blici e privati, un minuto di
di Luca Fiori bastate poche settimane di in- Il debito risalirebbe almeno al- anche se il momento più silenzio dedicato proprio al-
◗ SASSARI dagini, coordinate dal sostituto la fine del 2018, quando Pinta- drammatico si è verificato le vittime della pandemia.
procuratore Angelo Beccu, per du era finito nel carcere di Ban- nei mesi di ottobre e novem- L’amministrazione invita
Per un vecchio debito di droga, far scattare le manette ai polsi cali con l’accusa di aver fatto bre colpendo soprattutto le chiunque lo volesse a inviare
alcuni grammi di cocaina ac- dei primi tre presunti taglieg- parte di un’organizzazione cri- persone anziane. la foto di un congiunto vitti-
quistati anni fa con la promes- giatori. Mentre Lombardo, che minale arrestata dagli uomini L’iniziativa rientra nella ma del Covid.
sa di pagare lo stupefacente in si trovava all’estero, era stato della squadra mobile di Sassa- Giornata nazionale in memo- È possibile farlo in due mo-
un secondo momento, non arrestato qualche giorno dopo. ri. ria delle vittime dell’epide- di: portandola a mano all’uf-
avevano esitato ad aggredirlo All’origine della brutale ag- Pintadu per quella vicenda mia e si svolgerà nel rispetto ficio stampa del Comune,
per strada e poi a fratturargli un gressione e al tentativo di estor- era stato condannato a cinque delle norme sul distanzia- primo piano del palazzo co-
gomito durante un raid nel suo sione ci sarebbe stato un vec- anni e quattro mesi di carcere mento sociale: lo scorso lu- munale, o inviandola all'indi-
appartamento. chio debito per droga. Sarebbe con il rito abbreviato, ma un glio la Camera dei deputati rizzo mail info@comune.por-
La brutale aggressione si era stata la stessa vittima a raccon- mese fa era tornato in libertà. aveva stabilito che il 18 mar- to-torres.ss.it.
verificata il 22 febbraio scorso e tare nel dettaglio ai carabinieri Pochi giorni dopo, secondo le zo di ogni anno venga cele- In ogni caso, sarà necessa-
alla vittima, un trentenne di di aver avuto in passato a che accuse, avrebbe tentato di farsi brato come “Giornata nazio- rio allegare la liberatoria di-
Porto Torres, erano stati pre- fare con Andrea Pintadu per un pagare il debito di droga con nale in memoria di tutte le sponibile sul sito del Comu-
scritti trenta giorni di cure. No- acquisto di alcuni grammi di metodi tipicamente mafiosi. vittime dell’epidemia di co- ne dopo aver letto l'informa-
nostante la violenza e la minac- cocaina del valore di 500 euro. ©RIPRODUZIONE RISERVATA L’avvocato Paolo Spano ronavirus”, per conservare e tiva dei dati. (g.m.)
cia di devastargli l’appartamen-
to se non avesse consegnato
500 euro, l’uomo aveva trovato
il coraggio di recarsi dai carabi- il riconoscimento collaborazione internazionale
nieri e denunciare i suoi aggres-
sori, per i quali qualche giorno
fa sono scattate le manette.
Antonio Ignazio Lombardo
Karate, promosso il maestro Algisi Il “Rimorso” di Enoch Entronauta
di 33 anni e Andrea Pintadu, di
32, erano finiti nel carcere di L’istruttore ottiene il settimo Dan in remoto nel parco Baden Powell fa da copertina al libro di Kadillari
Bancali, mentre per Stefano
Manunta di 23 anni e Claudio ◗ PORTO TORRES ◗ PORTO TORRES
Giovannetti di 20, erano stati
disposti gli arresti domiciliari. Un passaggio di cintura in re- Nuova, preziosa collaborazio-
Lombardo e Pintadu, difesi en- moto all’interno dell’area ver- ne internazionale per l’artista
trambi dall’avvocato Paolo Spa- de del parco Baden Powell Giovanni Sechi, in arte Enoch
no, ieri mattina sono comparsi quello ottenuto dai karateka Entronauta. La sua opera “Il
davanti al giudice delle indagi- del Centro studi shotokan Na- Rimorso” accompagnerà visi-
ni preliminari Carmela Rita Ser- kayama e dal loro maestro vamente l’omonimo romanzo
ra. Entrambi hanno risposto al- Paolo Algisi. A giudicare gli della scrittrice albanese Klo-
le domande del giudice e re- atleti è stato il maestro Seyed diana Kadillari. Il dipinto digi-
spinto le contestazioni. Manun- Jamaleddin Nekoofar, 9° Dan, tale in copertina, interamente
ta e Giovanetti, difesi dagli av- che guida la sigla mondiale realizzato con il solo utilizzo Il dipinto di Enoch Entronauta
vocati Paola Dessì e Sara Detto- Ikai in cui erano presenti an- del touchpad del pc portatile
ri, hanno invece scelto di avva- che karateka di Iran, Brasile, in Paint di Windows, è un opera con chiari riferimenti al-
lersi della facoltà di non rispon- Kuwait e Italia. omaggio del Maestro alla scrit- la figura mitologica greca Me-
dere. Il gip si è riservato la deci- Il Dan identifica i diversi li- trice per aver lodato in più oc- dusa, già interpretata in passa-
sione sulla richiesta di attenua- velli di abilità o d’esperienza casioni sui mezzi d’informa- to da grandi maestri quali Ru-
zione delle misure cautelari che si possono acquisire in zione in Italia e all’estero il suo bens, Caravaggio e Bernini.
avanzata dai difensori. una disciplina delle arti mar- Il maestro Paolo Algisi (in piedi a sinistra) è diventato settimo Dan operato artistico. Il libro, nella Klodiana Kadillari nel 2018 è
Secondo quanto accertato ziali. E il maestro Algisi è stato versione in lingua albanese stata ospite d’onore e co/pre-
dai carabinieri della compa- promosso 7° Dan di Karate, Puliga (entrambi 1° Dan). «La to che ci ripaga dei sacrifici “Pengu”, è stato premiato sentatrice ad Alghero della mo-
gnia di Porto Torres, i quattro traguardo prestigioso conqui- commissione ci ha fatto più fatti in tutti questi mesi». L’ul- dall’associazione nazionale stra personale dell’artista sar-
arrestati avrebbero prima ag- stato grazie a una carriera volte i complimenti per le esi- tima gara agonistica di un’a- degli scrittori e autori albanesi do; nel 2019 ha curato e inter-
gredito con spinte e schiaffi la sportiva in crescendo e alle bizioni mostrate in remoto – tleta del Centro studi risale ad con il “Premio Pegasi” quale pretato “Casa di Bambola”,
vittima per strada, poi si sareb- iniziative a carattere sociale ricorda Paolo Algisi –, e que- oltre un anno e il risultato era miglior romanzo nel 2014 ed spettacolo teatrale itinerante
bero presentati a casa del 30en- messe in campo in questi an- sto dimostra che il Csks Naka- di quelli pesanti: una meda- ora viene presentato tradotto in Sardegna, presentato al
ne e lo avrebbero massacrato. ni. Gli altri passaggi di cintura yama, nonostante le palestre glia di bronzo per conquistata in italiano. La figura femmini- pubblico in una veste multi-
IL giovane non aveva però ce- sono stati ottenuti da Antonel- chiuse e con gli allenamenti da Giovanni Sanna all’Open le è al centro del romanzo co- mediale grazie alle opere con-
duto alle minacce mafiose e si lo Murgia (2° Dan), Danilo fatti all’aperto, ha comunque Italian di Ju Jitsu disputati al me pure dell’opera in coperti- cesse da Sechi.
era rivolto ai carabinieri. Erano Camboni Danilo e Francesco conseguito un ottimo risulta- palasport di Genova. (g.m.) na firmata Giovanni Sechi, Emanuele Fancellu
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Alghero 23

Addio ai cimiteri di palme Non risponde alle telefonate cause naturali

77enne trovato morto in casa


con il maxi “tritura ceppi” Un intervento
dei
carabinieri
Al lavoro il macchinario che rimuove i resti degli alberi distrutti dal punteruolo nel centro
di Alghero

L’obiettivo è eliminarne 600 e sostituirli prima dell’inizio della stagione estiva Insieme
ai militari
presenti
di Nicola Nieddu ghero potrebbe investire alcu- anche
◗ ALGHERO ne migliaia di euro, non solo i vigili
per togliere i ceppi delle palme del fuoco
Addio ai cimiteri di palme per morte, ma anche per nuovo
dare spazio a nuovi alberi o tipi verde che valorizzi ancora di
di palma che non vengano at- più l'intera zona. Un progetto
taccate dal punteruolo rosso. che dovrà coinvolgere l'intera
Alghero è la prima città in Sar- città come annuncia l'assesso-
degna a provare un nuovo re Peru: «dobbiamo trovarci
macchinario che tritura i ceppi pronti per l'estate, facendo le
delle palme uccise dal punte- cose per tempo e una città turi-
ruolo. E nella Riviera del Coral- stica come la nostra deve pun-
lo il problema è abbastanza tare anche sull'estetica, per
sentito. Su 1200 palme censite, questo motivo l'eliminazione
del tipo “Phoenix canariensis”, di tutte le palme uccise dal ◗ ALGHERO aperto il portone di casa. I mili-
ben 600 sono state uccise dal punteruolo, sostituendole con tari hanno trovato l'uomo ri-
terribile coleottero. Ieri matti- piante adatte, sarebbe una del- Un anziano algherese di 77 an- verso sul letto. La perizia medi-
na nella piccola piazza Girona, le cose da fare nell'immedia- ni, appena compiuti lo scorso ca ha confermato la morte na-
nella parte finale del Lido, c'è to». Oltre il lungomare Barcel- febbraio, è stato trovato privo turale per arresto cardiaco.
stata la presentazione del mac- lona che costeggia l'area por- di vita all'interno della propria È la seconda persona, nel gi-
chinario alla presenza dell'as- tuale, un'altra zona da riqualifi- abitazione nel centro di Alghe- ro di pochi giorni, che viene
sessore ai lavori pubblici Anto- care sotto questo punto di vi- ro. A lanciare l'allarme è stata trovata privo di vita all'interno
nello Peru, i responsabili della sta è la passeggiata che collega una nipote che vive a Parma, delle mura domestiche. La set-
D&S Giardini di Sassari Giusep- i giardini Manno e i giardini Le- la quale non sentendo lo zio timana scorsa le forze dell'or-
pe Demontis e Mauro Satta, e panto a Porta Terra dove quasi per tre giorni, si è preoccupata dine erano intervenute in un
alcuni operai della In House. Il tutte le palme sono morte e, e ha chiamato i carabinieri di appartamento del centro stori-
macchinario consiste in un'eli- oramai da anni, i ceppi sem- Alghero. co cittadino dopo una segnala-
ca che penetra nel terreno sino brano dei monumenti all'incu- L'uomo viveva solo e non zione e avevano trovato il ca-
ad una profondità di 80 centi- ria. L'assessore Antonello Peru aveva nessun parente ad Al- davere di un 74enne morto in
metri, per un diametro di 60 e ha concluso evidenziando an- ghero. L'allarme della nipote è seguito a una caduta acciden-
in pochi minuti polverizza il che la fattiva collaborazione scattato nella giornata di do- tale dentro casa. Anche in que-
ceppo. «La cosa straordinaria - con la In House, i quali si sono menica e, insieme ai carabinie- sto caso l'uomo viveva solo in
ha detto uno dei titolari della detti pronti a partire con il pro- ri, sono intervenuti i vigili del casa e da alcuni giorni era irre-
società sassarese che si occupa getto di riqualificazione. Il tritura palme in azione in piazza Girona (foto Gabrielli) fuoco grazie ai quali è stato peribile. (n.n.)
di giardinaggio, Giuseppe De-
montis - è che non rovina le
cordonate stradali e nemmeno
la pavimentazione circostante.
Nell'eventualità che un ceppo
sia più grosso del solito, allora
la trivella viene utilizzata in più
punti. Alghero è stata la prima
Conoci: «Programmiamo il futuro» mo dedicato uno specifico set-
tore con un dirigente e una
struttura che si occupa di coor-
dinare tutte le attività di pro-
città in Sardegna che ha credu-
to nel progetto e noi di questo
Il sindaco dopo i dissidi in maggioranza: serve unità per non perdere l’occasione grammazione del comune a
tempo pieno e abbiamo, in se-
ne siamo grati». de di rete metropolitana, con-
Nella sola mattinata di ieri, ◗ ALGHERO Il sindaco il governo nazionale adotterà cordato con gli altri sindaci di
dedicata alle prove tecniche, Mario fra condividere le scelte con le affidare al direttore del nostro
sono stati estratti 6 ceppi. Un Abbandonare le dispute politi- Conoci autonomie locali o far calare parco regionale questa impor-
record se si tiene conto che i che, sedersi attorno ad un ta- (foto dall'alto la programmazione tantissima funzione». In sede
ceppi delle palme in questione volo e discutere di obiettivi e Gabrielli) delle risorse. Questa program- di rete metropolitana è di que-
sono difficili da estrarre e il lo- progetti comuni. Questo in mazione di scala sovracomu- sti giorni la notizia di portare
ro processo di decomposizio- sintesi il messaggio del sinda- nale non esclude la partecipa- in discussione nei consigli co-
ne varia dai tre ai quattro anni. co Mario Conoci che parla di zione a programmi e finanzia- munali le proposte che riguar-
Molti curiosi hanno assistito ai programmazione, ma, allo menti più strettamente legati dano: la trasformazione del si-
lavori, apprezzandone la validi- stesso tempo, pare un invito ai all'ambito locale. A questo so- stema energetico territoriale;
tà. In una normale giornata la- dissidenti della propria mag- vrintende per il nostro comu- l'utilizzo prevalente della ener-
vorativa, con un solo macchi- gioranza a tornare sui propri ne un dirigente e una struttura gia pulita; la riduzione del di-
nario, è possibile estrarre dai passi. ad hoc. In questo quadro si in- vario infrastrutturale con parti-
10 ai 15 ceppi. In pratica in Secondo Conoci, «viviamo serisce, ad esempio, l'avvio del colare riferimento al potenzia-
massimo due settimane di la- una nuova stagione legata in distretto rurale, i programmi mento della rete ferroviaria re-
voro la zona del lungomare li- particolare al nuovo settenna- quantomeno di carattere terri- mare con la regione e, nel no- avviati con l'università, con gionale. «A questi temi ha con-
do e Barcellona, potrebbe ri- to dei fondi europei 2021-2027 toriale e regionale nella quale stro caso, con la rete/città me- Porto Conte Ricerche in siner- cluso Conoci - si affiancano
splendere di verde e fiori, dopo e alle risorse straordinarie del le città dovranno e potranno tropolitana. Tutto ciò, in parti- gia col parco di Porto Conte». quelli della formazione e della
la distruzione subita con il pun- Recovery Fund. Questa stagio- avere un ruolo importante nel- colare - prosegue il sindaco - Sulle risorse del Recovery ricerca, dei giovani, della cultu-
teruolo. E proprio in vista della ne sarà caratterizzata soprat- la misura in cui saranno in gra- per il Recovery Fund, sarà con- Fund, Mario Conoci evidenzia ra, dell'inclusione sociale,
bella stagione, il comune di Al- tutto da una programmazione do di dialogare e co-program- dizionato dalla decisione che che «a livello comunale abbia- dell'innovazione». (n.n.)

programma condiviso ambiente

Il Pd rilancia con “Decidim l’Alguer” Nasce il comitato per Punta Giglio


Progetto dei Dem catalani ispirato all’omologo di Barcellona L’obiettivo è vigilare sulla tutela dell’area, decine le adesioni
◗ ALGHERO ta, fino ad arrivare alla condivi- ◗ ALGHERO Sito di Importanza Comuni- Il Comitato sembra preoc-
sione di un documento proget- taria), ricchezza che appar- cupato dal progetto di recu-
Si chiama Decidim l'Alguer ed è tuale. Il risultato di questo per- Decine di persone hanno tiene alla collettività e che ri- pero dell'ex postazione mili-
il progetto del Pd algherese che corso sarà la base per il program- aderito al neonato Comitato chiede la massima tutela. Il tare risalente alla seconda
punta a coinvolgere i cittadini at- ma di rilancio nel post-pande- per Punta Giglio: professioni- Comitato per Punta Giglio si guerra mondiale, voluto da
traverso l'innovazione e la parte- mia che il partito progressista in- sti, studiosi e semplici cittadi- impegna a tener alta l'atten- un bando pubblico del De-
cipazione. Il Pd di Alghero garan- tende mettere in campo per il ni che hanno deciso di tene- zione su questo luogo, che manio dello Stato e aggiudi-
tisce che metterà a disposizione governo della città alla prossima re alta l'attenzione sull'area ha un valore identitario, af- cato ad una cooperativa di
le migliori risorse e tutte le testi- tornata elettorale. che ricade all'interno del Par- finché non venga arrecato al- giovani.
monianze necessarie per capire E' con questo obiettivo che il co di Porto Conte. cun danno alla sua integrità, Preoccupazioni legittime,
cosa sta accadendo e come pos- Pd avvia il progetto Decidim l'Al- «Il Comitato per Punta Gi- segnalando le problemati- alle quali hanno risposto i re-
siamo insieme essere protagoni- guer, richiamando nel titolo e glio - si legge in una nota - in- che, le criticità e le minacce sponsabili della stessa coope-
sti e protagoniste del nostro fu- nelle metodologie Decidim Bar- tende porsi l'obiettivo di in- in atto o potenziali, chieden- rativa, garantendo che non
turo. «Il progetto - si legge in una celona, che da qualche tempo formare l'opinione pubblica do che vengano rispettate ri- sarà pregiudicata la flora e la
nota - prevede incontri di appro- opera in Catalogna. Decidim sulla qualità del patrimonio gorosamente e con ogni scru- fauna esistente e non ci sarà
fondimento delle sfide che at- l'Alguer è aperto a tutte le forze presente in quest'area (sotto- polo tutte le norme e le pro- nessun aumento di cubatura
tendono la nostra città, di di- del progressismo, riformismo e posta a vincoli in quanto Zo- cedure di legge previste per rispetto a quella già esisten-
Un’iniziativa del Pd catalano scussione organizzata e facilita- civismo. (n.n.) na di Protezione Speciale e la sua tutela». te. (n.n.)
Nuoro
le lezioni della lute
Gobetti parla delle foibe
Eric Gobetti, storico, studioso del fascismo, della
Seconda guerra mondiale, della Resistenza e della storia
della Jugoslavia nel 900, parlerà con gli iscritti alla Lute
del tema delle foibe noi durante la presentazione del suo
libro, oggi 16 marzo, alle ore 17 su Skype.
LANUOVASARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021 24 Questo il link: https://join.skype.com/gjP1rPVMzMHb

nuoro@lanuovasardegna.it Redazione Via Angioy 14 Centralino 0784/32222 Fax 0784/35095 Abbonamenti 079/222459 Pubblicità 0784/252078

» CLIMA DI PAURA
SINISCOLA
Il sindaco minacciato per la sesta volta
Gian Luigi Farris ancora bersaglio di intimidazioni. Scritte su una tapparella anche contro Forestale e carabinieri
di Sergio Secci
◗ SINISCOLA le reazioni
“Spara al sindaco”: è la pesante
intimidazione rivolta a Gian
Luigi Farris vergata la notte
Solidarietà di consiglio comunale,
scorsa su una parte della Casa
del parco, in pieno centro a Si-
Regione sarda e autonomie locali
niscola. Ieri sera poi sono ap-
parse anche altre scritte: “Sbir- ◗ SINISCOLA
ri morti”, sulla tapparella di un
ufficio del Corpo forestale, nel- Centinaia gli attestati di stima e
lo stesso stabile che ospita la solidarietà ricevuti ieri dal sin-
caserma della compagnia dei daco. Attorno a lui e alla sua fa-
carabinieri. Segno evidente del miglia si sono stretti i compo-
clima teso che si respira in que- nenti della maggioranza men-
sti giorni a Siniscola. Le minac- tre parole di vicinanza sono sta-
ce al sindaco, scritte con spray te espresse dall’opposizione e
di colore rosso alle quali sono
Non so più cosa da numerosi esponenti politici.
state accostate una falce e un pensare, noi «Crediamo che non siano
martello: si tratta del sesto epi- questi i modi per esprimere dis-
sodio intimidatorio nei suoi stiamo amministrando senso, minacce e attentati non
confronti nei quasi cinque an- in piena trasparenza fanno parte della nostra cultu-
ni di mandato amministrativo ra», dice Antonio Bidoni a no-
alla guida del Comune. Non si e con la massima legalità, me di Insieme per Siniscola. So-
sa se la scelta della parete dello e io mi ritrovo vittima lidarietà anche dall’opposizio-
storico edifico, appartenente ne consiliare: «Zn-Ups condan-
alla famiglia Tancale e appena senza alcuna motivazione na fermamente l’inquietante Il municipio di Siniscola
restaurato dall’amministrazio- quanto incomprensibile scritta
ne comunale, sia casuale o una apparsa alla Casa del parco» di- tutti, chi attenta alla tranquillità
precisa preferenza di chi nutre ce con minacce al sindaco la- ce Antonio Satta. Il sindaco di della sua famiglia e dell’intera
odio nei confronti del sindaco. sciate davanti al palazzo comu- Nuoro e presidente del consi- comunità deve essere isolato».
Chi si è mosso con il favore nale di via Roma e ancora altre glio delle autonomie locali, An- Il consigliere regionale della
della tenebre, ha comunque scritte con commenti irripetibi- drea Soddu: «A nome dei sinda- Lega Pierluigi Saiu: «Esprimo la
agito senza curarsi del fatto li apparse alla periferia della ci della Sardegna intendo espri- più ferma condanna per l’atto
che l’edificio sia dotato di un cittadina. mere la mia solidarietà. Attacca- intimidatorio contro il sindaco
impianto di videosorveglianza Malgrado le ripetute minac- re le istituzioni trovando rifugio di Siniscola al quale va la mia so-
(non funzionante da qualche ce il sindaco non si è comun- nell’anonimato vuol dire anda- lidarietà sia come rappresentan-
giorno a causa di un temporale que lasciato intimorire e ha re contro un’intera comunità, Si te delle Istituzioni sia come nuo-
che ha spento la centralina, ma proseguito ad amministrare tratta di un maldestro tentativo rese». Il consigliere regionale
a saperlo erano in pochi) e che certo di agire nella legalità e di di minare la serenità di un paese del Pd Roberto Deriu: «Un at-
il locale si trovi in pieno centro, godere la fiducia dei cittadini. andando a toccare quelle figure tacco alle libertà democratica e
con la possibilità quindi di es- Dopo l’attentato agli avvocati istituzionali che la stessa comu- alla capacità di azione che ogni
sere notato dalle forze dell’or- Trubbas, Farris aveva detto: nità ha scelto per governare». sindaco deve avere per rappre-
dine che anche dopo il recente «La preoccupazione mia e di «Esprimo a nome mio e del sentare con serenità le istanze
attentato messo a segno ai dan- La scritta comparsa su un edificio di Siniscola. In alto, Gian Luigi Farris tutti coloro che si dedicano alla Movimento 5 Stelle piena soli- dei propri cittadini» dice.
ni di due avvocati stanno te- politica o al sociale è proprio darietà e vicinanza al sindaco» Tesi ribadita anche dal presi-
nendo d’occhio, seppure di- Sconcertato e quasi senza pa- cenni di abbandono». Come di- per i famigliari. Quando subi- così il senatore Emiliano Fenu. dente del consiglio regionale
scretamente, la cittadina. role Gian Luigi Farris. «Non so ce lo stesso sindaco, quello del- sci un attentato pensi al con- Che sottolinea: «Queste conti- Michele Pais: «Questi gesti – sot-
Ad accorgersi dell’ennesima più cosa pensare, noi stiamo la notte scorsa è il sesto attenta- traccolpo psicologico sui tuoi nue aggressioni, che rappresen- tolinea – raggiungono l’effetto
minaccia contro il sindaco, ieri amministrando in piena tra- to nei cinque anni di mandato. cari e alle loro preoccupazioni. tano l’ennesimo atto intimida- contrario voluto dai loro autori
mattina alcuni passanti che sparenza e con la massima le- Nel 2017 nel suo Al Teo-bar di A me hanno proposto la rican- torio nei confronti dei nostri e anziché minare le istituzioni,
hanno subito avvisato il primo galità, mi ritrovo ancora una via De Gasperi era stato infatti didatura, ma mi frena la paura amministratori, vanno ferma- ne rafforzano l’azione». Giusep-
cittadino e le forze dell’ordine. volta bersaglio di queste perso- posizionato un finto ordigno di far vivere in ansia i miei con- mente condannate e punite». pe Ciccolini, neo eletto segreta-
Sul posto si sono recati gli ne senza che ci sia alcuna moti- esplosivo, poi due anni dopo le giunti. A qualcuno non piaccio- Messaggi a Farris anche dal con- rio provinciale del Pd: «Chi vil-
agenti della polizia di Stato che vazione. Sono inoltre sconcer- fiamme appiccate all’ingresso no le regole ma andiamo avan- siglio regionale. «A nome mio e mente si nasconde nell’ombra
hanno aperto per ora un fasci- tato dal fatto che le scritte sia- e in veranda. ti con legalità e onestà – aveva del presidente Solinas – dice il avvelena i valori della democra-
colo contro ignoti ed hanno av- no apparse sui muri della casa Episodi che fanno il paio con concluso Gian Luigi Farris –, capogruppo del Psd’Az Franco zia e della serenità delle nostre
viato le prime indagini verifi- Tancale, un edificio che a bre- l’attentato contro la casa di finché ci saremo noi le regole Mula – dico a Farris di tenere comunità e non può trovare che
cando le immagini riprese dai ve sarà messo a disposizione campagna dei genitori dell’as- andranno rispettate». duro e continuare ad ammini- ferme condanne da chi ha a cuo-
sistemi di sicurezza della zona. dell’intera comunità dopo de- sessore Angela Bulla, le cartuc- ©RIPRODUZIONE RISERVATA strare in serenità per il bene di re il bene pubblico». (s.s.)

i controlli dei carabinieri

Sanzionati dieci giovani al bar,


ristoratore denunciato per frode
◗ NUORO va prodotti surgelati, indicando-
li sul menù come prodotti fre-
I carabinieri della stazione di schi. Per l’esercente è scattata la
Nuoro, impegnati nei servizi per denuncia per frode in commer-
l’osservanza delle misure urgen- cio mentre per un altro bar i ca-
ti in materia di contenimento e rabinieri del Nas di Sassari han-
gestione dell'emergenza epide- no riscontrato l’inosservanza
miologica da covid-19, hanno delle norme in materia igienico
contestato dieci sanzioni ammi- sanitaria e strutturale applican-
nistrative ad altrettanti giovani do l’ammenda prevista.
nuoresi per non aver osservato il Nei giorni scorsi è stata forma-
divieto di assembramento in lizzata dalla Squadra mobile del-
prossimità di esercizi pubblici. la questura di Nuoro la denun-
Inoltre, nel fine settimana ap- cia nei confronti di 5 persone tra
pena trascorso i militari dell’Ar- quelle che nella notte tra sabato
ma hanno controllato un noto 6 e domenica 7 della scorsa setti-
esercizio pubblico del centro ri- mana hanno partecipato alla
scontrando che lo stesso vende- maxi rissa in via Istiritta.
AMERICA’S CUP

È LUNA PIENA
di Mario Carta

L
una. L'una. Anzi, le 4 del mattino per chi l’ha ammirata in Rossa che è sorta ad Auckland ci ha già portati, come in Star Trek ma al largo,
diretta in tv. Unica sempre, però, perché un’altra come lei che poi tutto ci riporta sualla Terra anzi nel mare, dove in Nuova Zelanda ci sono
non c’è. Non ancòra, àncora ben salda nei racconti dei lupi di astronauti che fanno gli astro-nauti. Navigano e insieme volano, nel domani. Ed è
mare di domani, alla luce delle vittorie in questa Coppa America orgoglio italiano, la sfida comunque vinta con i maestri neozelandesi, perché
che – prime per una barca italiana – resteranno per sempre e per sempre Luna Rossa è Luna piena e ha combattuto alla pari. La differenza può farla
verranno cantate dai bardi della competizione bagnata più antica al mondo, eccome il campo di regata, ma la barca italiana si è preparata a puntino ed è
E sarà sempre Luna e sarà Rossa, accesa di ogni colore compresi quelli stata messa a punto nel mare più bello del mondo: quello della Sardegna e del
sardi , soprattutto. Quelli del mare che si incanta fra il turchese dei fondali e suo vento, vanto del Mediterraneo. Poeti, santi e navigatori e adesso è Luna
l’azzurro del fondo di occhi che fanno innamorare. Quelli impossibili del Nuova . Non storta, non di traverso, con l’unico alone di un orgoglio meritato per
vento che suggerisce, invita, accompagna ed è dna della nostra terra. Quelli una battaglia condotta ad armi parissime. E in questa avventura resteranno per
dei fenicotteri, dei tramonti in riva al mare dalla trattoria di Giorgino dopo sempre la Sardegna e Cagliari, l’altra faccia della Luna. Una terra un mare e un
una giornata di allenamento nella base al Molo Ichnusa. Quei colori che vento nel quale crescere, con una terraferma che eppur si muove, tesa verso
vanta vivide tinte aspirate dalla Sardegna. I colori del futuro, dove quella l’altra sponda. Come è destino di un’isola, per quanto lunatica.

24
Plus Gold
MARINA & YACHT SERVICES MaRINA Excellence

PORTO DI ALGHERO - AQUATICA srl


Banchina Sanità - 07041 Porto di Alghero – Sardegna (IT)
ph+39 079.983199 - mob. +39 3481303966+39 3332074951
info@aquaticamarina.com - www.algheromarina.it VHF 74 70 mt 4,5 mt 2200 125Ah
26 Vela Coppa America LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

DA CAGLIARI AD AUCKLAND

Luna splendente,
e resta vincente
La Coppa America risveglia l’orgoglio italiano e sardo
di Mario Carta UN PO’ DI STORIA
una piena, quella Rossa

L d’orgoglio di un’Italia che


ritrova un mare mai per-
so. Un mare di soddisfazioni, e
non di guai. Da Colombo a Ve-
Azzurra nel 1983
con lo Yacht Club
spucci, da Caboto a da Verrazza-
no. E poi Fogar, Falck, Soldini,
Costa Smeralda
Sensini. Fino ai solitari sardi An-
drea e Gaetano Mura. Navigato-
ha tracciato la rotta
ri ed esploratori, anche di loro
stessi. Luna calante, Luna eclis- ■ ■ La Coppa America ('Auld
sata si temeva, invece dall’altra Mug') venne messa in palio per
parte del globo il team che sotto la prima volta nel 1851. La prima
il guidone del Circolo della vela sfida italiana risale al 1983, ai
Sicilia di Palermo ha scelto Ca- tempi di Azzurra (barca
gliari come casa, e che davanti ammiraglia dello Yacht Club
alla poettesca Sella del Diavolo è Costa Smeralda, armatori Gianni
cresciuto, fra un bordo e l’altro, Agnelli e Riccardo Bonadeo),
ha dimostrato di non essere se- che venne affidata allo skipper
condo a nessuno, tantomeno al Cino Ricci e al timoniere Mauro
Golia New Zealand. Pelaschier. Nel 1992 i velisti del
Chi temeva il “cappotto” è sta- Moro di Venezia, del duo Raul
to smentito sin dalla prima mat- Gardini-Paul Cayard, con un
tinata di regate, 1-1 e boa al cen- giovanissimo Andrea Mura alla
tro. Poi altri due pareggi e la con- randa, furono i primi non
sapevolezza che cresceva, sino anglosassoni a conquistare la
alla giornata saltata per l’assen- Louis Vuitton Cup, il trofeo degli
za di vento e allo sfortunato sfidanti che, da quest'anno, ha
quarto turno di face to face tra le cambiato nome, divenendo
onde di Auckland. Entusiasmo, Prada Cup.
noi davanti alla tivù e sullo Questa tra New Zealand e Luna
schermo i volti della vivissima ti- Rossa non è una finale inedita. I
foseria neozelandese delusa, due team si ritrovarono di
sempre meno fiduciosa. Doveva fronte anche nel 2000, sempre Davanti alla tivù Testa a testa
essere facile, invece Luna Rossa ad Auckland. In quella
è stata Luna piena, vincente. circostanza la 'Luna’ venne gli sguardi persi senza paura,
Poi, all’alba italiana di lunedì la sconfitta nettamente per 5-0 dai
Luna è atterrata sui 'foil', le ali 'kiwì del fuoriclasse Russell
dei tifosi “kiwi” è questa la forza
volanti degli AC75, e ha perso Coutts. E Luna Rossa venne che scoprono di un team
l'occasione forse più ghiotta da battuta nuovamente da New
quando il suo patron Patrizio
Bertelli ideò l'assalto all'Ameri-
Una suggestiva immagine di Luna Rossa i n regata durante la Coppa
America. Lo scafo del team Pirelli-Prada fa sognare l’Italia (foto Borlenghi)
Zealand nel 2007, a Valencia,
nella finale della Vuitton Cup.
un’Italia vincente che andrà avanti
ca’s Cup di vela, il trofeo sporti-
vo più antico della storia. Quan- ranea della vela latina, è già di- no fatto registrare clamorosi ri- dopo una serie di colpi di scena, ipotizzare un ribaltone che sa- gia. E l’Italia non è seconda a
do ricapiterà, al team italiano, ventata futuro, con i foil i com- baltoni, e a questo ha contribui- con entrambe le barche cadute rebbe costato oltre 8' (4'08” del nessuno.
un vantaggio di 4'08” su New puter e l’astronave marina, Sal- to la scarsa intensità del vento, dai 'foil' e rimaste in quello che vantaggio dilapidato, più i Però a regate concluse, la Lu-
Zealand, che ha fatto bottino vo poi che alla fine la questione è che prima ha soffiato intorno viene chiamato dislocamento. È -3'55” all'arrivo). Praticamente na Rossa non dovrà eclissarsi. La
pieno, intascando prima il 4-3 e semplice, la vela è questa e la agli 11 nodi, quindi è sceso, rag- prima capitato al 'defender' - un abisso. base di Cagliari deve restare vi-
in seguito anche il 5-3 nella serie Coppa America semè vela è giungendo il limite minimo di 7 questo ha permesso agli sfidanti Ma le vittorie restano, in casa va, insieme alla promessa di far-
di finale della 36ª Coppa Ameri- sport è mare, e quel capre vela è, e costringendo gli uomini 'on di guadagnare un vantaggio di Luna Rossa, che diventa Luna ne il fulcro della nuova sfida. La
ca di vela? Forse mai. Ai 'lunati- e un cavolo di secca di vento poi boarding' a fare gli straordinari. oltre 2 mila metri per due lati - piena d’orgoglioitaliano. In tv la Sardegna è l’altra faccia della Lu-
ci” non resta altro che mordersi decide tutto. L'equilibrio si è spezzato, dopo poi alla barca italiana, che ha fa- Coppa America sta facendo il na e propone un largo sorriso,
le mani e tornare a bordo con la Le regate di lunedì hanno of- la sosta per bonaccia di domeni- ticato per riprendere il volo ed è pieno, c’è chi sostiene che non è con 15 componenti dello staff e
consapevolezza di poter vincere ferto emozioni, ma soprattutto ca, ma a favore di New Zealand. I stata superata dai padroni di ca- più vela ma Formula1 eppure lo un vento coraggioso e complice
ancora, e di essere comunque novità, in serie. Per la prima vol- 'kiwi’ hanno vinto la prima rega- sa. New Zealand si è imposta per spettacolo ci ha guadagnato sempre pronto a spingerla, co-
tra i grandi di una vela che dalla ta nella 36/ª edizione dell'Ameri- ta con un vantaggio di 58” e han- 3'55”. Sembrava decisa, a favore mentre il mondo va avanti, an- me da nessun’altra parte del glo-
Storia, dall’invenzione mediter- ca’s Cup entrambe le sfide han- no concesso il bis nella seconda, di Luna Rossa, nessuno poteva che sul mare, grazie alla tecnolo- bo, sempre più acqueo che terr.
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Vela Coppa America 27

L’EPICA DELLO SFAVORITO


Argonauti moderni
e disobbedienti,
comunque nel mito
di MARCELLO FOIS gile navicella Enterprise deve
affrontare intere armate Klin-
gni narrazione è un la- gon con la sola forza della pro-

O boratorio attraverso il
quale la realtà diventa
materiale esemplare. Prende-
te il racconto immortale del
pria inguaribile fiducia nel pro-
gresso.
Ad assistere alle regate tra
New Zeland e Luna Rossa si ha
debole che affronta il forte. l’impressione di una realtà so-
Sulla carta il primo non ha al- spesa che non ha niente a fare
cuna possibilità di farcela col con la nostra esperienza quoti-
secondo, ma in quell’officina diana. Pare di avere a che fare
strepitosa che è il narrare può con Argonauti contempora-
capitare che, invitati a guarda- nei. Con meravigliosi cetacei
re meglio, ad esaminare più ipertecnologici che sfiorano le
sottilmente la vicenda, si sco- onde di Aukland come le navi
pra che il forte non è poi così da combattimento al largo dei
forte e il debole è meno debole bastioni di Orione. Che fendo-
di quanto si pensi. no il pelo dell’acqua come l’a-
La meravigliosa avventura gile Moby Dick che scarta gli
di Luna Rossa si iscrive perfet- Luna Rossa ad Auckland arpioni di Achab. Che inarca-
tamente in questo dispositivo. no le zampe come stranissime
Partita sfavorita, come il gio- narrazioni a non accontentar- mantidi acquatiche. Che pren-
vane Davide sulla valle del te- ci dell’equazione che vede soc- dono il vento planando come
rebinto, eccola lì a giocarsela combenti gli sfavoriti, e vice- falchi pescatori.
da pari a pari con quel gigante versa, sempre vincenti i favori- La mente del narratore ha
Golia di New Zeland. Era già ti. Gli esempi si fondano pro- territori immensi in cui trasfor-
successo al piè veloce Achille prio sulla disobbedienza a que- mare un fatto ordinario in
che, nel paradosso di Zenone, sti punti fermi. straordinario, posti dove è per-
si era visto superare nella cor- E’ vero che nella realtà i più sino possibile immaginare che
sa da una tartaruga. Esempi forti vincono sempre, e i più Luna Rossa, sconfitta in par-
che nella nostra millenaria fa- deboli perdono sempre, ma tenza, possa invece dimostra-
me di storie ci mettono in può capitare che entrino in re che arrivare sfavoriti può ri-
guardia dal dare per scontato gioco elementi straordinari velarsi un’opportunità. Oppu-
esiti, anche se sulla carta lo sa- che rovescino questo assioma. re che si può perdere, come
rebbero. Che si tratti di sconfit- La fede, l’astuzia, la fortuna, la nei western romantici, ven-
ta o vittoria siamo invitati dalle tecnica, l’inganno. Persino l’a- dendo carissima la pelle.

Siamo tornati quelli dei santi, poeti e navigatori


Che battaglia con i neozelandesi. L’exploit tricolore farà da traino all’intero movimento velico
ugby, ma anche vela. Nel ria, vincitore per cinque volte ai rivali statunitensi nel 1995 quasi 10 anni addietro. Ma Luna

R Paese dei 'kiwi’, nella ter-


ra di mezzo, nel posto
più lontano dall'Italia, il talento
sportivo non è solo al soldo del
(dagli Stati Uniti con Oracle alla
Svizzera con Alinghi) del trofeo
sportivo più antico del mondo.
In termini di medaglie olimpi-
per poi rivincerla nel 2017, a
Bermuda.
Nel Paese dei palloni ovali e
degli All Blacks, la vela è un dog-
Rossa è l’orgoglio del Belpaese
che torna dunque a essere for-
mato da un popolo di navigatori
che può avvalersi di 147.586 tes-
pallone ovale da rugby. Anzi. Se che l'Italia espone una collezio- ma e, sebbene l'Italia sia un Pae- serati (dati Federvela), 48.130
è vero che l'Italia è anche un po- ne di due ori, un argento e tre se circondato dal mare, con ol- alunni coinvolti nel progetto Ve-
polo di navigatori o il Paese del- bronzi, i 'kiwi’ rispondono con tre 8 mila chilometri di coste lascuola, 710 società affiliate e
le Repubbliche marinare, non cinque allori del metallo più pre- (contro i 15 mila della Nuova Ze- 507 scuole vela. Il movimento è
solo di tanti piccoli 'Baggio’, «in zioso, sei argenti e cinque bron- landa), Luna Rossa inizialmen- in crescita e lo sviluppo si potrà
Nuova Zelanda ai bambini vie- zi. Non è la nazione con il mag- te non poteva far paura, salvo notare di più dopo questi ex-
ne insegnato ad andare a vela gior numero di successi, ma in poi dimostrare sul campo (di re- ploit di Luna Rossa nella baia di
fin da quando si rendono conto relazione alla densità di una po- gata) di essere uno scafo oltre- Hauraki. Resta la consapevolez-
di essere al mondo». Parole di polazione che non arriva a 5 mi- modo competitivo e performan- za che l'Italia non è una Paese di
Russell Coutts, altrimenti detto lioni, è davvero tanto. Per non te, assolutamente in grado di te- velisti, ma le immagini di Luna
'Mister Coppa America’, uno parlare della Coppa America nere testa a chi queste barche Rossa che rivaleggia con i 'kiwi’
L’equipaggio di Luna Rossa impegnato in un bordo dei più grandi velisti della sto- che i neozelandesi strapparono volanti cominciò a progettarle alimentano tutto il movimento.
28 Vela Coppa America LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

Cannata e gli altri,


L’EQUIPAGGIO
Due timonieri
e un gruppo
che non ha paura

una squadra vincente


Il grinder cagliaritano e tutti i protagonisti dell’avventura

Pietro Sibello
Trimmer e tattico della squadra

Undici a bordo con tre riserve, è


l’equipaggio di Luna Rossa.
Nll’equipaggio tra i sailors anche
il cagliaritano Davide Cannata
(nella foto al centro della pagina),
26 anni, entrato nel gruppo grazie
alla selezione “New generation” Francesco Bruni Jimmy Spithill Pierluigi De Felice Emanuele Liuzzi
con la quale Luna Rossa nella base È uno dei due timonieri della Luna L’australiano regge l’altro timone Grinder e trimmer (regola le vele) Grinder, crea energia a manovella
di Cagliari ha cercato e scovato
nuovi talenti. Ma c’è anche chi fa
squadra a terra. Cuochi,
personale dell’amministrazione e
della curatissima comunicazione.
Tanti, quindici, sono sardi. E le
prime “menti” del team, dal
cagliaritano (è cittadino
onorario) Max Sirena a Vasco
Vascotto. Il primo è team director
e skipper, il secondo sailor.
Ancora, Gilberto Nobili operation
manager, Marco Mercuriali e
Philippe Presti allenatori, e su
tutti il patron Bertelli, chairman
del team che ha osato per primo Gilberto Nobili Matteo Celon Enrico Voltolini Umberto Molinaris Romano Battisti
lanciare la sfida a New Zealand E’ uno dei grinder dell’equipaggio Doppio ruolo: grinder e trimmer Grinder, ha 34 anni Grinder e trimmer della Luna Un altro dei grinder a bordo
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Vela Coppa America 29

SARDI SULLA LUNA

Il sub, i cuochi
e c’è anche
chi va in regata
dalla scrivania

Marcella Mamusa Ex velista e Mario Soi Esperto di macchina, è il Massimiliano Gessa Fedelissimo Sandro Pilloni Chef. La Luna si
manager sportiva, sta in segreteria factotum tecnico della squadra della Luna, è assistente chef affida a lui, timoniere ai fornelli

Sabina Giordi Laurea in Economia, Riccardo Mura Il sub del team è un Valentino Melis Carpentiere, con le Manuel Sanna Vice chef della Luna, Francesco Scano Esperto di
è nell’amministrazione del team ex sottufficiale della Marina barche ci sa fare si è formato anche in Irlanda finanza, è nell’amministrazione

Nicholas Brezzi Matteo Deidda È uno dei due Federico Meloni È uno dei due Alessia Meloni Lingue, management, Antonio Concu Ingegnere al Andrea Pisano Ingegnere, il suo
Manovelle e potenza: grinder assistent chef in cambusa carpentieri del team Prada-Pirelli comunicazione, regina della segreteria servizio del team ambito è il simulatore
30 Vela Coppa America LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

do, da terra. Per questo mi so-


no laureata in Management
Marcella, la manager: «Do ordini a tutti» dello sport. È un lavoro diver-
tente, dò ordini a tutti».
Quando avete capito che Lu-
◗ CAGLIARI la pelle per la felicità. «È una lentino Melis, Mario Soi, Ric- na Rossa avrebbe vinto la Pra-
grandissima soddisfazione es- cardo Mura, Andrea Pisano, da Cup e sarebbe andata in fi-
«Stare in mare sarebbe molto sere arrivati nella finale di Cop- Antonio Concu, Alessia Melo- nale? «La vittoria della Prada
bello, ma qui ad Auckland si vi- pa America, io e tutto il team ni e Francesco Maria Scano. Cup è stato uno dei momenti
ve la barca e il mare a 360 gra- stiamo vivendo un sogno che «Siamo un bel gruppo e sono più emozionanti, ho anche
di, sono molto felice di far par- ci ripaga di tutti i sacrifici» orgogliosa di dare il mio picco- sventolato la bandiera dei
te del team di Luna Rossa an- È folta la pattuglia dei sardi lo contributo all’impresa di Lu- Quattro Mori. Ora però biso-
che se vivo questa esperienza di Luna Rossa, dagli chef Ma- na Rossa». Anche perché Mar- gna restare concentrati e rag-
da terra». Marcella Mamusa, nuel Sanna, Sandro Pilloni e cella la vela ce l’ha nel sangue. giungere l’obiettivo. Portare a
27 anni, cagliaritana, respon- gli assistenti Matteo Deidda e « Vado a vela fin da bambina e Cagliari la Brocca. Tutti insie-
sabile dei servizi di segreteria e Massimiliano Gessa a Davide ho deciso di seguire questo me possiamo farcela».
Marcella Mamusa è la responsabile dei servizi di logistica del team logistica del team, non sta nel- Cannata, Federico Meloni, Va- sport, anche se in un altro mo- S.C.

È l’ingegner Concu
l’uomo che rimbocca
la “coperta” lunare
Cagliaritano, ha lavorato per anni in Nuova Zelanda
Nel team cura tutti i sistemi di controllo delle vele
di Sergio Casano

È
un ingegnere cagliarita-
no il responsabile delle
attrezzature di coperta
di Luna Rossa. Una vera e pro-
pria passione quella di Anto-
nio Concu per la vela. Che l’ha
portato a far parte del team
Prada-Pirelli nell’avventura
più entusiasmante: la Coppa
America 2021.
«Sono il responsabile delle
attrezzature di coperta, ossia i
sistemi meccanici per il con-
trollo delle vele, quindi win-
ch, bozzelli, rotaie e tutto il re-
sto– spiega l'ingegner Concu
–. Inoltre mi occupo di gran
parte dell'hardware che viene
installato a bordo e preparo la
barca nello shed prima che
questa vada in acqua per gli L’ingegner Concu festeggia la vittoria della Prada Cup. A sinistra insieme allo skipper Max Sirena
allenamenti o le regate».
L’ingegner Concu fin da ra- barche da regata, TP52, Vol- sultato storico, di sicuro non
vo, Maxi – continua Concu –,
In questi ultimi
gazzo decide che il mare è la scontato – prosegue Concu – .
sua strada. Dopo la laurea in Inoltre essermi trasferito a vi- tre anni non c'è Abbiamo giustamente festeg-
ingegneria edile a Cagliari si vere nell'altro emisfero del stato molto tempo giato, sventolando anche la
specializza in Tecnologie so- mondo tanti anni fa è stato bandiera dei quattro mori,
stenibili all’università “La Sa- fondamentale, sia sotto il pro- per rilassarsi e gioire ma una sola sera perché co-
pienza” di Roma. filo lavorativo che umano, mi È una continua corsa munque ora abbiamo di fron-
Una laurea ad hoc che gli ha dato quella spinta che in te l'ostacolo più grande».
Italia mi mancava».
contro il tempo e
permette di catapultarsi nel geli nel circuito a tappe della a far parte del team di Luna A cosa si deve rinunciare
mondo della nautica e fare il Audi Med Cup . Rossa per la seconda campa- Un ruolo fondamentale, soprattutto contro per l'emozione di far parte di
gran salto oltreoceano. Per Ma Antonio ad Auckland gna cagliaritana della Coppa quello di Antonio Concu nel il team New Zealand Luna Rossa? «Ci facciamo tut-
quattro anni, dal 2014 al 2018, non vuol fare solo l'ingegne- America. team di Luna Rossa. L’inge- ti un “mazzo” infinito e abbia-
lavora in Nuova Zelanda, pro- re. Il fascino della bolina gli «Aver lavorato per anni nel- gnere per due volte ha lascia- mo lavorato duro per arrivare
prio, ad Auckland, dove viene manca troppo, tanto che par- la terra dei Kiwi mi ha agevola- to la base cagliaritana del mo- 2, quest'ultima sbarcata ad in finale: in questi ultimi tre
assunto nella società Harken tecipa come prodiere alle re- to, non c’è alcun dubbio – am- lo Inchusa per seguire la co- Auckland dopo un lungo viag- anni non c'é stato molto tem-
NZ, azienda dove si costrui- gate nazionali come la Coa- mette l’ingegnere–. Ad Auc- struzione nei cantieri nautici gio a bordo di un Antonov, un po per rilassarsi e gioire, è una
scono i Tp 52, formule uno del stal classic. Poi il gran salto, il kland facevo parte del Tech “Persico” di Bergamo, dove gigante dell'aria dedicato ai continua corsa contro il tem-
mare che qualche anno fa sogno della sua vita. Tre anni group che si occupava dell'in- hanno preso pian piano for- trasporti speciali. «La vittoria po e contro New Zealand. Vin-
esordirono nel Golfo degli an- fa l’ingegnere viene chiamato stallazione dei materiali sulle ma sia la barca 1 che la barca della Prada Cup e' stato un ri- ceremo noi».
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Vela Coppa America 31

LA LUNA E LA SARDEGNA
L’abbraccio di Cagliari
e dell’Isola non ha fine
È stato amore a prima... svista: la fuga nel 2015 poi il ritorno a “casa”
Sirena cittadino onorario, gli Open day e la prospettiva di una finalissima
a anni è la stella indi-

D scussa del Porto di Ca-


gliari, che chiama casa.
Nella seconda campagna della
Coppa America, il Molo Ichnu-
sa è diventato il grande spazio
operativo nel quale il Team Pra-
da Pirelli ha allestito il quartier
generale.
Luna Rossa aveva già scelto il
capoluogo isolano nel 2013 per
preparare la sfida della 35ma
America's Cup, che ha avuto
come scenario nel 2017 le isole
Bermuda e che consacrò New
Zealand sul defender statuni-
tense Oracle. Il team italiano
trovò spazio al Molo Sabaudo,
non lontano dai portici della
via Roma, dove venne montato
il villaggio con due hangar che
custodivano i catamarani che
per mesi diedero spettacolo nel
Golfo degli Angeli. Ma la prima
campagna cagliaritana era du-
rata appena due anni perché
Patrizio Bertelli rinunciò alla
sfida in polemica con la decisio-
ne dell'Acea (America's Cup
Event Authority) di cambiare in
corsa le regole di classe delle
imbarcazioni.
Per la Sardegna e per tutti i ti-
fosi, un triste addio , quello di
Luna Rossa, che nell'aprile
2015 smontò la base e abban-
donò Cagliari. Ma era un arrive-
derci.
Tra Luna Rossa e la Sardegna
era stato amore a prima vista,
grazie anche a iniziative come
l'Open day, che aveva aperto al
pubblico le porte del quartier Luna Rossa di poppa con la Sella del Diavolo sullo
generale: visita della base a sfondo, in alto un momento degli Open day che hanno
stretto contatto con l'equipag- aperto la base al pubblico e la prua squarciata coperta
gio. E dopo i saluti nell'aprile dopo l’incidente in allenamento prima della riparazione
del 2017 nel 2018 il ritorno di
Luna Rossa a Cagliari, città marito Patrizio Bertelli: «È la il Covid, mentre nel frattempo
ideale, non solo per il vento, nona volta che faccio da madri- il numero uno di Luna Rossa
ma anche per l'ambiente e la na - aveva detto Miuccia Prada, Max Sirena era diventato citta-
qualità della vita. E nella secon- che nella foga si era procurata dino onorario di Cagliari e sul
da campagna il popolo della ve- una leggera ferita a una mano - sito ufficiale del Consorzio tro-
la della Sardegna non ha perso e sono contenta di chiudere in vava spazio una ampia, splen-
un colpo, ha seguito ogni mos- bellezza a Cagliari». dida fotogallery sui fenicotteri
sa del Consorzio italiano, Poi mesi di allenamenti in ac- di Molentargius. L’immagine
dall'arrivo della prima imbarca- qua, l’incidente e lo squarcio a della Sardegna nel mondo ora
zione fino al varo del monosca- prua riparato a tempo di re- è legata anche alla Luna, ed è a
fo AC 75, il 2 ottobre 2019. Ma- cord, l'attenzione concentrata Cagliari che il patron Bertelli ha
drina dell’evento mondano sulle World Series, le regate di promesso di far disputare la
che ha coinvolto la città, Miuc- avvicinamento alla Coppa prossima finale, se la Luna Ros-
cia Prada, che ha lanciato la America, in programma a Ca- sa sua e di tutti i sardi dovesse
bottiglia di spumante. Con lei il gliari. Ma ci si è messo di mezzo farcela.

SCUOLA NAUTICA VERACHI


COMUNICA
L’INIZIO DEI CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA
OFFERTE
PATENTE NAUTICA MOTORE ENTRO
SU GOMMONI E LE 12 MIGLIA DALLA COSTA.
MOTORI MARINI I CORSI TEORICI SI TERRANNO PRESSO LA SEDE STORICA DI
NUOVO/USATO NUORO Z.I. PRATO SARDO
E PRESSO LA NUOVA SEDE
LA CALETTA VIA CAGLIARI ZONA PORTO
LE PROVE PRATICHE SI TERRANNO PRESSO IL PORTO LA CALETTA

NUORO 3395203956
3395203956 / 3383386077 LA CALETTA 3383386077
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Nuoro 33

istituto ciusa assl

Tutte le tappe in città e provincia


Palestra chiusa per vaccini della campagna contro il Covid

«Un gesto di generosità»


La preside Silvia Meloni: una preziosa rinuncia dei ragazzi a un loro spazio
Da oggi la struttura è a disposizione di 500 persone al giorno in città
◗ NUORO persone al giorno riceveranno il
vaccino. «Abbiamo parlato con
La palestra dell’Istituto di istru- i ragazzi di questa scelta – conti-
zione superiore “Ciusa” da oggi nua la preside –, spiegando che La commissaria straordinaria della Assl di Nuoro Gesuina Cherchi
sarà sede di vaccinazione in cit- la rinuncia ad un loro spazio, ad
tà, «a beneficio della comunità attività amabili per loro, costi- ◗ NUORO rirà Mamoiada), Bitti (afferi-
intera, in particolare degli anzia- tuisce un gesto di generosità ranno Lula, Onanì, Orune e
ni e dei docenti, anche delle al- che occorre compiere in un «Da oggi si proseguirà con le Osidda), Dorgali, Ottana/Oro-
tre scuole». «Per noi questo è tempo, in cui la rinascita si lega vaccinazioni nei Distretti so- telli. Distretto socio sanitario
giorno di gioia e ne diamo noti- anche a sacrifici personali in vi- cio sanitari di Nuoro, Maco- di Macomer: hub principale a
zia con viva soddisfazione – sot- sta del bene di tutti. Sacrifici che mer e Siniscola: nelle sedi dei Macomer e unità mobile che
tolinea la dirigente scolastica i giovani sono non soltanto ca- poliambulatori aziendali» si sposterà nei comuni del ter-
Silvia Meloni –: avrà infatti rea- paci, ma anche onorati e fieri di spiega Gesuina Cherchi, com- ritorio, con due centri di riferi-
lizzazione un progetto che si in- compiere, se un adulto chiama- missaria straordinaria Assl di mento (Borore e Silanus).
nesta su una forte determinazio- to a guidarli gliene illustra il sen- Nuoro. «Ulteriori sedi in altri Distretto Socio Sanitario di
ne della scuola ad avere parte so e la portata. Come Scuola ab- centri distrettuali sono state Siniscola: Siniscola (Posada,
nella campagna vaccinale, ed è La palestra dell’Istituto Ciusa attrezzate per le vaccinazioni biamo voluto attuare una scelta individuate per favorire il re- Lodè e Torpè) Orosei (Galtellì,
importantissimo condividerlo che sia testimonianza, afferma- golare svolgimento delle vacci- Irgoli, Loculi e Onifai).
con la città e con il territorio». Il tembre, dai giorni della “ripre- Meloni –, assicurando che, sem- re il principio che ogni luogo è nazioni, ed evitare lunghi e fa- Distretto socio sanitario di
“Ciusa”, nel pieno rispetto di sa”, volte a favorire e rendere pre insieme a gruppi di compa- dato perché diventi spazio di ticosi percorsi alle persone Sorgono: hub principale a Sor-
ogni atto della normativa emer- possibile la didattica in presen- gni, fossero accolti e seguiti, co- crescita, in cui ai più giovani, e over 80, entro la prossima set- gono e unità mobile per i cen-
genziale, ha dato espressione za, la sola capace di curare la re- me è dovere di ogni Scuola, in non solo, sia dato scoprire che timana». Le sedi individuate tri del territorio.
con continuità, in questi mesi lazione educativa e di accompa- ogni circostanza. E questo è sta- ognuno di noi ha sempre un ge- sono: Distretto socio sanitario Nel frattempo si sta comple-
sofferti ma preziosi, «alla sua vo- gnare i giovani, evitando o alme- to». Così, in questa cornice di sto da compiere per proteggere di Nuoro oltre al capoluogo tando l’implementazione del-
cazione all’inclusione, con uno no contenendo il loro disagio e cura vissuta nei fatti, ogni gior- chi ha accanto. Questo, da oggi, (palestra Istituto Francesco le equipe vaccinali, costituite
sforzo straordinario dei docenti malessere, troppo spesso sotto- no, è nata la determinata volon- si realizzerà: siamo profonda- Ciusa), Gavoi (afferiranno Lo- – come da Piano nazionale –
e di tutto il personale, del quale valutati». «Ha avuto una specia- tà della dirigente e di tutti i do- mente soddisfatti di avere par- dine Ollolai e Olzai), Orani (af- da medici, infermieri, assisten-
è giusto dare atto». «Ha operato lissima attenzione ai suoi ragaz- centi di mettere a disposizione te, insieme ai nostri ragazzi, in feriranno Oniferi e Sarule), ti sanitari, Oss e personale am-
scelte impegnative, fin da set- zi disabili e con Dsa – va avanti la palestra, dove, da oggi, 500 questa esperienza». Fonni, Oliena, Orgosolo (affe- ministrativo di supporto.
34 Nuoro LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

guardo dei servizi della buro-


crazia comunale per le prati-
La Scuola civica di musica al centro del consiglio comunale che del “superbonus”, che
consente ai cittadini di ade-
guare le abitazioni alle nuove
◗ NUORO Scuola civica di musica “Anto- gruppi di sinistra hanno da sferimento della base operati- soluzioni energetiche, con co-
nietta Chironi”. Il locale che tempo presentato un’inter- va per la scuola di musica. I sti in tutto o in parte a carico
Consiglio comunale dedicato la ospita, quello di Gruches, pellanza, firmata dai Pd, Car- locali attuali sono stati infatti dello Stato.
all’esame di interrogazioni e nel quartiere di Mughina, è lo Prevosto e Natasha Demur- adeguati alle esigenze didatti- L’assemblea, presieduta da
ordini del giorno dell’opposi- oggi destinato a dare una ca- tas, insieme a Lisetta Bidoni che e i lavori hanno compor- Sebastian Cocco, affronterà
zione, questa sera in munici- sa al comando della polizia lo- (Progetto per Nuoro) e a Fran- tato un costo monetario per ancora la questione delle
pio, a partire dalle 15 e con ul- cale, sinora costretto a pere- cesco Guccini, eletto in au- la scuola stessa. esenzioni dal pagamento dei
timo appello alle 16. L’ammi- grinare tra alcuni edifici in af- tunno nello schieramento ci- All’amministrazione Sod- posteggi per i commercianti
nistrazione, guidata dal sinda- fitto. La sede attuale è in via vico che lo candidava a sinda- du il compito di contempera- del centro storico. Prevista
co Andrea Soddu, dovrà spie- Lamarmora. Ma il proprieta- co. I quattro consiglieri sotto- re al meglio le due esigenze. anche la riconferma per un
gare termini e ragioni sulla rio ha messo in mora l’ente af- lineano le conseguenze nega- Si discuterà, inoltre, sull’inter- secondo mandato del colle-
Un saggio della scuola civica scelta di trasferire di sede la finché lasci liberi i locali. I tive che determinerebbe il tra- vento di Lisetta Bidoni, a ri- gio dei revisori dei conti. (f.p.)

Emergenza giovani in città


«Apriamo il confronto»
Saiu: finalmente se ne parla in consiglio, conferenza dei capigruppo unanime
Cocco: è fondamentale coinvolgere i ragazzi, il dibattito sarà pubblico
◗ NUORO la convocazione di un consiglio re. È da mesi che i residenti del dei nostri giovani in città e mi
dedicato alla discussione del te- quartiere lamentano di non es- auguro che avremo l’opportuni-
«Parlare di giovani con i giova- ma nella formula dell’adunanza sere ascoltati. Quella del consi- tà di ascoltare la loro voce – chiu-
ni»: è questo l’obbiettivo princi- aperta – va avanti Saiu –. Final- glio comunale aperto sarà l’oc- de Saiu –. Le periferie sono ab-
pale che si pone il presidente del mente, dopo oltre un mese, si è casione per capire se sono state bandonate, così come i quartieri
consiglio comunale Sebastian deciso di dare seguito a quella ri- fatte segnalazioni al Comune e del centro storico, che sono di-
Cocco, pronto ad aprire il dibat- chiesta». «A gennaio l’aggressio- che tipo di riscontro abbiano ventati terra di nessuno. Spesso
tito sul tema dopo i recenti fatti ne ai danni di un cittadino resi- avuto. Che azioni sono state sporchi, con i muri imbrattati e
di Istiritta e prima ancora di Seu- dente a Seuna. Sabato 6 marzo messe in campo dal sindaco per le case che crollano. C’è un pro-
na. «Finalmente il consiglio co- le immagini della rissa avvenuta garantire non solo la quiete e la blema di degrado sociale e c’è
munale sarà convocato per di- a Istiritta che hanno fatto il giro sicurezza del quartiere ma an- un problema di sicurezza dei cit-
scutere degli episodi di violenza d’Italia. Episodi gravi rispetto ai che il rispetto delle disposizioni tadini che prima non c’era e che
in città e dello stato di degrado quali l’amministrazione comu- anti Covid. Sarà l’occasione per adesso viene percepito con pre-
di molti quartieri, a cominciare nale non può rimanere a guarda- un confronto sulla condizione occupazione». (l.p.) Una immagine della maxi rissa di Istiritta
da quelli del centro storico» esul-
ta Pierluigi Saiu, dai banchi
dell’opposizione in consiglio co-
munale. «La decisione – dice – è pressing sindacale
stata presa all’unanimità dalla ve. Servizi che hanno costi no-
conferenza dei capigruppo di sa- tevoli – si legge ancora – tanto
bato scorso che ha accolto le ri-
chieste formulate da tutte le
componenti di opposizione in
«Serve una rete di servizi pubblici da rendere necessaria la vigi-
lanza degli enti pubblici e sin-
dacati, onde evitare che pen-
consiglio comunale».
«L’esigenza di convocare un
consiglio comunale apposito
per creare un luogo di discussio-
per aiutare le persone disabili» sioni e stipendi siano prosciu-
gati». Ma non è tutto.
La Cisl Funzione pubblica,
ritiene doveroso per gli enti
ne – sottolinea Cocco – è emersa ◗ NUORO centro del confronto l’esame zioni: «Vanno ripristinati sen- che si dotino del manager del-
da più consiglieri comunali in sull'attuazione della legge 68, za indugio – spiega la nota del- la disabilità, «già obbligatorio
queste ultime settimane. Ho rac- La Cisl funzione pubblica pro- del marzo 1999, che ha intro- la Cisl – dopo essere stati inau- nelle strutture con più di 200
colto queste esigenze e propo- pone la ricomposizione dei ta- dotto in Italia il diritto al lavo- gurati e morti con le province. dipendenti e che ha il compi-
sto alla conferenza dei capigrup- voli tematici sull’inclusione ro dei disabili. Diritto non pie- Da essi – si legge ancora – sca- to di assicurare le pari oppor-
po di tenere una seduta comu- sociale dei disabili. Gli obietti- namente compiuto, stando turivano le proposte volte a tunità, a maggior ragione oggi
nale aperta, con le stesse modali- vi principali sono quello di fa- anche alla sintesi che in qual- garantire l’inclusione sociale in vista di sfide cruciali su sa-
tà con le quali ho convocato il vorirne l’inserimento nel che modo il Consiglio della Ci- dei cittadini diversamente nità, digitalizzazione e telela-
consiglio sulla sanità. Ora c’è mondo del lavoro e di creare sl ha voluto fare dell’incontro abili». L’altro impegno, fatto voro». La Cisl poi torna sul te-
l’accordo di tutti» dice, anche se una rete di servizi pubblici tra i delegati della Funzione proprio dai tavoli della legge Un’immagine simbolo ma del mantenimento della
resta da decidere dove farlo, o al che aiutino le persone disabili pubblica: «La debolezza so- 68, sono i servizi per i disabili, presenza pubblica nelle pro-
teatro Eliseo o ai Giardinetti, se nei diversi ambiti e momenti cio-economica di un territo- poi entrati nell’oggetto della te di servizi alla persona, gra- vince periferiche: «Quest’i-
fosse una bella giornata. «I ra- della quotidianità. La questio- rio coincide con l’emargina- legge regionale 23, del 2005. tuiti e a pagamento – è la ri- stanza è stata messa in soffitta
gazzi vanno coinvolti, questo è ne è stata nei giorni al centro zione dei cittadini disabili». Un’opera di cui oggi la Cisl chiesta nel documento finale con la stagione dei grandi enti
fondamentale – ribadisce Seba- della riunione del Consiglio Per il sindacato nelle solu- Funzione pubblica di Nuoro – che abbracci l’assistenza do- regionali. Gli effetti negativi
stian Cocco –. Mi prodigherò af- territoriale della funzione zioni c’è la riattivazione dei ta- chiede il rilancio, agli enti ter- miciliare, i servizi educativi ai sono l'aumento del divario tra
finché la discussione non resti al pubblica della Cisl nuorese, voli tematici, previsti dalla ritoriali e statali: «Va costrui- minori disabili e, insieme, le le diverse aree dell’isola e lo
nostro interno». «Nella seduta presieduto dal segretario terri- stessa legge, e composti da en- ta, con il contributo del sinda- tecnologie di supporto alle stesso diradarsi delle realtà
del primo febbraio scorso chiesi toriale, Giorgio Mustaro. Il ti pubblici, sindacati e associa- cato e del terzo settore, una re- prestazioni sanitarie integrati- private». (f.p.)

Ozieri premia la prosa di Jubanne Piga


Letteratura sarda, nuovo riconoscimento per il poeta e scrittore di Nuoro
◗ NUORO se. Negli anni, infatti, è stato di- ria affinché fosse trasmessa in contribuiscono in maniera ve-
verse volte primo premio nella diretta». Il racconto premiato: ramente incisiva a mantenere
Più di 500 premi raccolti nei sezione poesia e anche nella se- «Si intitola “Su sindacalista” – viva la nostra lingua». Arte di
concorsi letterari sardi e della zione rima e numerosissime racconta lo scrittore –. Non è al- scrivere e Covid-19: «Alla poe-
Penisola in oltre quarant’anni sono le menzioni speciali. Un tro che una metafora della vita sia e alla letteratura manca la
di scrittura in prosa e in poesia. anno diverso, quest’ultimo, con protagonista un cane pa- normalità della vita alla quale
Giovanni, o meglio, Jubanne nel quale la situazione pande- store fonnese che chiede i suoi eravamo abituati. La poesia pe-
Piga aggiunge nella sua perso- mica ha inciso anche nel mon- diritti. In questo modo ho af- rò non si deve fermare e deve
nale bacheca il premio specia- do della letteratura sarda: «In frontato il tema dei diritti uma- rimanere viva così come gli in-
le nella sezione prosa della questa occasione ad esempio – ni e non solo. Ci tengo a ringra- contri di amicizia e di confron-
61esima edizione del concorso spiega proprio Giovanni Piga - ziare la giuria, come ho già fat- to. Questa modalità online tie-
di letteratura sarda di Ozieri. la premiazione del concorso si to personalmente, per il lavoro ne la letteratura fredda e le per-
L’80enne scrittore nuorese, da è tenuta in streaming. Vi han- che hanno fatto e per l’organiz- sone lontane, speriamo che
sempre appassionato e studio- no partecipato in pochissimi: zazione del tutto che quest’an- questa situazione possa presto
so di lingua sarda e membro di alcuni hanno registrato li la no era sicuramente più difficol- migliorare». Jubanne Piga è
infinite giurie nei più prestigio- poesia e il racconto. Io ho scel- tosa rispetto al passato. Tutti i nuovamente a lavoro: è in fase
si premi letterari, non è nuovo to di fare a Nuoro la mia regi- premi sardi di poesia, inoltre, di stesura un nuovo romanzo
agli allori nel concorso oziere- strazione e di inviarla alla giu- meritano un applauso perché in limba sarda. (a.me.) Jubanne Piga
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Provincia di Nuoro 35

Desulo, bilancio approvato senza i voti dell’opposizione


◗ DESULO documento, la minoranza espresso nell’ultimo consi- Oggetto della seduta an-
consiliare composta dall’ex glio comunale, abbiamo ri- che la discussione e la vota-
Con nove voti favorevoli e sindaco Gigi Littarru, Clau- marcato l’assenza di una li- zione del documento unico
quattro astenuti, il consiglio dio Floris, Franco Carta e An- nea politica progettuale e di programmazione che è
comunale di Desulo presie- tonella Frongia. programmatica nel docu- stato approvato come il bi-
duto dal sindaco Gian Cri- «Come minoranza ci sia- mento oggetto dell’approva- lancio di previsione, con il
stian Melis, ha approvato il mo astenuti in quanto rite- zione. Per questo – aggiunge voto positivo della sola mag-
bilancio di previsione finan- niamo necessari e doverosi – abbiamo chiesto la convo- gioranza.
ziario 2021-2023, nella sedu- dei chiarimenti da parte del cazione di un consiglio co- La minoranza, infatti, an-
ta consiliare convocata per il primo cittadino – spiega il ca- munale straordinario per di- che su questo punto ha pre-
sei marzo scorso. pogruppo dell’opposizione scutere di temi quali: Sanità, ferito astenersi dal voto.
Il palazzo comunale di Desulo Ad astenersi dal voto del Gigi Littarru – poichè come Scuola e Lavori pubblici». (m.c.)

A Ottana una task force


a caccia di nuovi bandi
Il Comune formerà team di esperti per il monitoraggio e l’avvio delle procedure
Il sindaco: «Così saremo pronti a coglieremo opportunità di sviluppo per il paese»
di Federico Sedda obiettivi di sviluppo del terri- livello comunitario, naziona- cedure finalizzate all’acquisi-
◗ OTTANA torio e di massimizzare la ca- le, regionale e locale. Il cardi- zione e al corretto utilizzo dei
pacità di accesso alle risorse ne di questo sistema sarà l’isti- fondi europei, nazionali e re-
La partecipazione ai bandi eu- comunitarie e nazionali». tuzione di un gruppo di lavo- gionali e di definire proposte
ropei e nazionali, sia statali Per ottenere questi risultati, ro, coordinato dal sindaco, progettuali nelle varie temati-
che regionali, rappresenta la giunta municipale presie- che si avvarrà di una struttura che prioritarie individuate
per i Comuni e, in generale, duta dal sindaco, Franco Sa- tecnica esterna, da contrat- per partecipare a bandi.
per gli enti locali, l’occasione ba, ha deciso di mettere a tualizzare secondo le proce- «Il tutto – spiega il sindaco
principale per usufruire di fi- punto un rinnovato sistema dure di legge. Una sorta di ta- Saba – per non trovarci impre-
nanziamenti e risorse da de- volto a facilitare l’accesso sk-force permanente, insom- parati e cogliere così qualsiasi
stinare alla realizzazione di dell’amministrazione comu- ma, che, in sinergia operativa opportunità di finanziamen-
opere pubbliche o al potenzia- nale alle risorse pubbliche as- con i tecnici e i funzionari del to per lo sviluppo del nostro
mento dei servizi essenziali. segnate tramite procedure di Comune, si occuperà di moni- territorio».
Spesso, però, le strutture co- selezione di progetti definite a torare tutte le attività e le pro- ©RIPRODUZIONE RISERVATA Il municipio di Ottana
munali, per mancanza di per-
sonale o per deficienze orga-
nizzative specifiche, non so-
no in grado di venire a cono-
scenza dei bandi stessi o di re-
cepirne i contenuti in tempo
utile. Così capita che spesso i
bandi rimangano sulla carta
Di Meana la colomba più buona d’Italia ne di tutto il sapere e la tecni-
ca che c’è nel mondo dei pro-
dotti lievitati. A primo acchito
panettoni e colombe sembre-
per mancanza di partecipa-
zione seppure involontaria.
Medaglia d’oro alla “classica” di Manolo Albano, in gara con altri 182 pasticceri rebbero non appartenere alla
cultura sarda, ma in realtà ne-
Proprio per evitare questa gli ultimi tempi si sta assisten-
possibilità negativa, ma so- ◗ MEANA SARDO La colomba 2006. Faccio parte della Fede- do in Sardegna a un continuo
prattutto per consentire alla della razione Italiana, e il mio impe- perfezionamento nella produ-
struttura organizzativa inter- La colomba della pasticceria pasticceria gno va anche nella valorizza- zione di prodotti artigianali di
na di mettersi in moto per di Meana Sardo, Antica Mesa Antica zione di tutte le eccellenze lo- questa tipologia e l’unione
non perdere alcuna occasio- Tola è stata premiata con la Mesa Tola cali. Nelle creazioni di Antica con materie prime del territo-
ne che possa consentire di medaglia d’oro al campiona- premiata Mesa Tola, è fondamentale rio ne fanno accrescere la qua-
usufruire di risorse utili alla to Miglior colomba d’Italia dalla l’utilizzo di prodotti del terri- lità. La Sardegna poi è una del-
crescita del paese, il Comune 2021, indetto dalla Federazio- Federazione torio – continua Albano –. Co- le poche realtà dove il lievito
di Ottana ha deciso, con una ne Internazionale di pasticce- Internazionale me docente certificato della madre ha continuato a essere
delibera della giunta comuna- ria, gelateria e cioccolateria. di pasticceria Federazione, tengo anche cor- utilizzato fino a poco tempo
le, di attrezzarsi «per facilitare Ha ricevuto il maggiore rico- gelateria si di formazione per altre real- fa nella produzione del pane
la partecipazione delle strut- noscimento all’interno di una e cioccolateria tà produttive e il mio impe- in maniera diffusa, e per que-
ture del Comune ai bandi di competizione che ha visto gno va anche nella formazio- sto motivo il suo utilizzo non
selezione per progetti da fi- partecipare 182 competitori ne dei ragazzi nelle scuole al- è stato mai perso». E i canditi?
nanziare con risorse europee, che hanno inviato le loro pre- berghiere. La caratteristica di «I canditi li faccio io, con le
nazionali (statali e regionali)». parazioni a lunga lievitazione sapere Manolo Albano, napo- giunto con il premio al mi- questa colomba che nasce nel arance di zona, non trattate.
Il tutto con l’obiettivo di candidandoli nelle due cate- letano trapiantato a Meana, ti- glior panettone d’Italia». centro Sardegna è l’utilizzo di Per quello che posso in prima
«promuovere il migliore utiliz- gorie in gara: classica e inno- tolare della pasticceria che Ingredienti semplici e loca- lievito madre. Infatti il mondo fila nella dispensa ci sono
zo delle risorse finanziarie na- vativa. «Siamo stati premiati continua a raccogliere succes- li, tecnica e conoscenza della dei lievitati è una mia passio- sempre ingredienti locali –
zionali e comunitarie disponi- con la medaglia d’oro nella ca- si –. Abbiamo confermato il chimica sopraffina. «La pastic- ne e il panettone e la colomba conclude –. Sono questi che
bili per il perseguimento degli tegoria colomba classica – fa successo che avevamo rag- ceria Antica Mesa nasce nel non sono altro che l’espressio- fanno la differenza». (m.c.)

Il lago carta vincente per il territorio


Gavoi, il Bim Taloro ha presentato in Regione un piano strategico per il futuro
di Michela Columbu basso, che potrebbe rappresen- dalle risorse di cui dispone. Pri- che attraverso questa unione è
◗ GAVOI tare uno strumento di progetta- ma fra tutte l’acqua dalla quale possibile far sentire meglio la
zione regionale nell’ottica del partire per costruire un sistema voce delle 25, 26mila persone
Il lago come legante di un terri- Recovery Fund. di servizi e infrastrutture che che hanno scelto queste monta-
torio che guarda a un nuovo fu- «Abbiamo presentato una compensino le mancanze deri- gne come loro casa».
turo. Una prospettiva che il Ba- unione di intenti – spiega Noli – vanti dal territorio montagna. E «I comuni della montagna
cino Imbrifero del Taloro, con- la voce di un territorio che ha in- da lì muoversi anche per pensa- rappresentano una parte impor-
sorzio che racchiude 13 comuni dividuato la sua principale risor- re a una nuova sanità territoria- tante della nostra isola dal pun-
della Barbagia, Mandrolisai e sa nel sistema laghi e in quella le che affianchi e renda più forti to di vista sociale, culturale e po-
Gennargentu ha presentato centrale idroelettrica. Centrale le strutture già esistenti. Questo litico – ha commentato in una Il lago di Gusana
qualche giorno fa all’assessore che come sappiamo è gestita da è racchiuso in quel documento nota l’assessore Quirico Sanna
all’Urbanistica Quirico Sanna. Enel che nella sua figura di con- presentato in Regione, verso il –. La Regione è vicina alle comu- te che i padroni dei territori so- all’Obiettivo 1 dei fondi europei
A Cagliari, Francesco Noli, presi- cessionario è legittimato a fare quale l’assessore Sanna ha di- nità locali che giustamente ri- no le comunità locali, il popolo sia al Recovery Fund. I rappre-
dente del Bim, accompagnato questo in virtù di un sistema mostrato molto interesse ed en- vendicano ad Enel il diritto di sardo e la Regione Sardegna. sentanti dei comuni – ha con-
da una delegazione di ammini- normativo che crediamo debba tusiasmo. E sempre con il Con- poter disporre dei propri territo- Porteremo all’attenzione della cluso l’assessore Sanna – non
stratori comunali, ha potuto essere rivisto. Il territorio ha bi- sorzio – aggiunge – continuere- ri. Pertanto il protocollo che sta- Giunta e del Consiglio le propo- sono venuti semplicemente a
confrontarsi e presentare un sogno di strutturarsi in maniera mo a rafforzare l’idea della coo- bilisce l’utilizzo di questi spazi ste progettuali emerse da que- chiedere aiuto, ma hanno porta-
piano strategico pensato dal autonoma e partendo appunto perazione tra Comuni, convinti va rivisto: ribadiamo fortemen- sto tavolo, relativamente sia to iniziative e progetti».
36 Marghine ❖ Planargia LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

paura a bosa Macomer, dimissioni


dell’assessore Rubattu:
«Motivi professionali»

Andrea Rubattu, assessore comunale all’Ambiente di Macomer

Le pattuglie dei carabinieri davanti all’oreficeria Sotgiu appena rapinata di Giulia Serra gione Christian Solinas, molti ti-
◗ MACOMER tolari di palestre dell’isola han-
no deciso di riaprire le proprie

Rapina in gioielleria, L’assessore Andrea Rubattu si è


dimesso, rimettendo le deleghe
all’Ambiente, decoro urbano,
verde pubblico, Urbanistica,
Protezione civile, personale, be-
attività per riaffermare il diritto
al lavoro e all’esistenza.
«Dopo un lungo anno segna-
to dalle restrizioni Covid, ho de-
ciso di aderire alle proteste del

titolare legata e picchiata


nessere animale e randagismo mio settore e riaprire la palestra
nelle mani del sindaco Antonio – annuncia l’assessore Rubattu
Onorato Succu. È un piccolo col- –. Una scelta che non assumo a
po di scena quello che si è regi- cuor leggero, ma condividendo
strato ieri nella politica macome- la necessità di reagire di fronte
rese, nonostante le ragioni della ad una ingiusta assenza di consi-
scelta assunta dall’esponente derazione da parte della Regio-
Tre malviventi in azione nel locale della famiglia Sotgiu in via Giovanni XXIII della Giunta non siano ricondu- ne verso i luoghi della salute e
cibili all’attività amministrativa, del benessere, in grado di lavora-
La madre della donna era uscita poco prima per fare la spesa in un negozio vicino ma piuttosto all’ambito stretta- re assicurando il rispetto delle
mente professionale. Andrea Ru- regole. Non è un atto di dissen-
di Alessandro Farina ti dall’esterno delle condizioni capannello di persone incredule episodio di cui sono stati vitti- battu è infatti anche il titolare so, ma una rivendicazione della
◗ BOSA della donna, in attesa che uno e preoccupate. Nel viale Giovan- ma. Un atto criminoso che con- della palestra Olympia di Maco- dignità del lavoro ed una conte-
dei titolari arrivasse permetten- ni XXIII è giunto, per portare la danniamo e confidiamo nel la- mer, che rientra tra quelle attivi- stazione culturale, di metodo e
Rapina ieri sera alla Oreficeria do di aprire la porta d’ingresso. solidarietà dell’amministrazio- voro delle forze dell’ordine affin- tà che, al pari delle piscine, dei di impostazione. Contestual-
Sotgiu, che si affaccia sul viale Una volta dentro al negozio Or- ne comunale e dei cittadini alla ché assicurino i responsabili alla cinema e dei teatri, da un anno mente, ho rimesso nelle mani
Giovanni XXIII, all’angolo con nella Sotgiu è stata liberata e rin- famiglia Sotgiu, anche il sindaco giustizia». Sui particolari della vivono il dramma di una chiusu- del sindaco le mie deleghe, per-
via Manin. Tre individui sono francata, sul posto è intervenuta Piero Franco Casula, accompa- rapina i carabinieri della compa- ra di cui non si intravvede la fine. ché non voglio che la mia libera
entrati nel locale e hanno immo- anche un’ambulanza del 118 gnato da alcuni amministratori. gnia di Macomer al comando Nonostante la Sardegna sia stata scelta professionale infici l’am-
bilizzato una delle titolari, per ma fortunatamente non c’è sta- «Solidarietà a nome mio perso- del maggiore Giuseppe Castruc- classificata come “zona bianca”, ministrazione di cui faccio parte
poi darsi alla fuga. La donna an- ta necessità per la donna di ri- nale – ha detto –, della giunta, ci e i militari della stazione di Bo- i settori del benessere e della cul- e che sento il dovere di protegge-
che se legata è riuscita ad attira- correre alle cure dei medici. I ca- del consiglio comunale e dell’in- sa guidati dal luogotenente Luca tura sono rimasti al palo, tagliati re». «Capiamo le ragioni umane
re l’attenzione dei passanti, che rabinieri hanno raccolto la sua tera comunità bosana alla fami- Gabelloni non fanno trapelare fuori da una ripartenza tanto at- e professionali per una sofferen-
hanno dato l’allarme. Sul posto testimonianza, proseguita an- glia Sotgiu, stimata e rispettata indiscrezioni e rispondono con tesa quanto invocata. Ora il za ormai ingiustificata – ha com-
sono intervenute le pattuglie dei che in caserma dopo gli accerta- da tutti per la serietà e professio- un secco no comment. Al mo- mondo del fitness ha deciso di mentato a caldo il sindaco Suc-
carabinieri di Bosa, del Nucleo menti nel negozio, e tutti gli ele- nalità dimostrata in tanti anni di mento non si sa quindi se dalla reagire e farsi sentire: impu- cu – ma spero che l'assessore Ru-
operativo e radiomobile della menti utili per cercare di risalire attività. La prima preoccupazio- oreficeria siano stati asportati gnando l'assenza di un esplicito battu ci ripensi e riprenda le sue
compagnia di Macomer e del all’identità dei rapinatori. All’e- ne è che nessuno di loro abbia gioielli o monili. divieto alla riapertura nell'ordi- deleghe, nelle quali ha sempre
commissariato della polizia di sterno intanto si è formato un subito conseguenze dal violento ©RIPRODUZIONE RISERVATA nanza del presidente della Re- svolto un ottimo lavoro».
Stato. Non si conosce l’entità del
bottino e le forze dell’ordine
mantengono il più stretto riser-
bo sulle indagini appena avvia-
te, per ora a trecentosessanta
gradi. L’episodio è avvenuto in-
torno alle 19 nella Oreficeria Sot-
giu, di proprietà di una delle fa-
Medico di base: ci sono 300 posti da assegnare
miglie di artigiani orafi, molto
conosciuta e stimata a Bosa. Se-
Macomer, il responsabile delle Cure primarie Sechi rassicura: «Ci sono state falle nel sistema»
condo quanto è stato possibile
apprendere nei locali che si tro- di Alessandra Porcu di un passo importante – sotto-
vano al piano terra del palazzo ◗ MACOMER linea il responsabile delle Cure
che si affaccia sulla passeggiata primarie –. A breve verremo
dei Viali, erano presenti prima Nell’elenco dell’ufficio “scelta convocati a Nuoro per discute-
della rapina Rosaria e Ornella e revoca” del poliambulatorio re di questa emergenza. È ov-
Sotgiu, madre e figlia. di Macomer risulterebbero al- vio che per invertire la rotta sa-
«Mi sono allontanata per fare meno 300 posti liberi da asse- rà necessario il supporto della
delle spese e probabilmente po- gnare ad altrettanti pazienti Regione. Confidiamo, inoltre,
co dopo i ladri sono entrati in che, dallo scorso 1° marzo, so- nei futuri laureati. La speranza
azione» racconta Rosaria Sotgiu, no rimasti senza medico di ba- è che accettino di occupare le
ancora sconvolta per l’accadu- se. Parola del responsabile del- sedi vacanti». In attesa di vede-
to. Due, forse tre persone si sono le Cure primarie, Antonello Se- re la luce in fondo al tunnel, i
introdotte nella gioielleria e han- chi. Una notizia positiva se si pazienti macomeresi possono
no immobilizzato Ornella Sot- pensa che, solo fino a pochi e devono rivolgersi agli altri 6
giu, dopo averla malmenata, per giorni fa, nei registri delle far- medici di famiglia, uno andrà
poi rovistare tra i gioielli e forse macie la disponibilità era pari in pensione a maggio, ancora
nell’intento di farsi aprire la cas- a zero. «Fa fede solo la nostra in servizio. «Nella nota che ho
saforte. La gioielleria si trova in banca dati – precisa –, pertanto inviato loro qualche settimana
una zona centrale di Bosa, vici- suggerisco agli utenti di recarsi Il Poliambulatorio di Macomer Antonello Sechi fa – spiega Sechi – ho auspicato
na ad altri esercizi ed al viale al- personalmente nella sede di la massima collaborazione e di-
berato, dove transitano tante Nuraghe Ruiu o di contattarci questo caso senza successo. nuovo dottore. Considerato a tutti quei colleghi che hanno sponibilità verso i pazienti del
persone. telefonicamente». «Ci sono state falle nel sistema che il numero degli extracomu- più di 1500 assistiti». Quelle dottor Pietro Delrio. Sono cer-
I ladri, non si sa se armati o Tentativi che, a onor del ve- – ammette Antonello Sechi –. Il nitari e delle assegnazioni che si profilano sono chiara- to che nessuno rifiuterà di pre-
meno, hanno lasciato il negozio. ro, decine di utenti hanno cer- collegamento in rete e l’invio provvisorie non fanno cumu- mente soluzioni tampone, scrivere ricette o impegnative
Dall’interno Ornella Sotgiu, mal- cato invano di fare. Scoraggiati delle informazioni sono da per- lo, saremo in grado di trovare messe in campo per fronteggia- a persone che non figurano tra
grado fosse immobilizzata, ha da file interminabili e pericolo- fezionare. Vorrei comunque qualche decina di nuovi posti. re la carenza cronica di camici i loro assistiti. Indossare il ca-
cercato di attirare l’attenzione. si assembramenti, si sono rivol- rassicurare tutti. Stiamo lavo- A questi bisogna poi aggiunge- bianchi. «L’11 marzo sono stati mice significa mettersi a dispo-
A quel punto è scattato l’allarme ti alle farmacie per effettuare il rando per fare in modo che gli re un ulteriore 5%. È infatti pos- costituiti i comitati dei medici sizione dei cittadini, specie in
e sul posto sono arrivati in forze i cambio del medico grazie al ex assistiti di Pietro Delrio pos- sibile – precisa Sechi – destina- di medicina generale e dei pe- momenti difficili come quello
carabinieri, che si sono assicura- servizio dedicato. Anche in sano avere al più presto un re una quota di pazienti anche diatri di libera scelta. Si tratta che stiamo vivendo».
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Ogliastra 37

Lampioni a led nelle vie principali e nei parcheggi di Lanusei


◗ LANUSEI nell’importante tratto di via perseguiti dall’amministrazio- sta amministrazione ha sem-
Ospedale che collega diverse ne comunale guidata da Davi- pre seguito una linea guida ri-
Il Comune ha rinnovato l’illu- aree di sosta con gli edifici de Burchi: la sicurezza di auto- spetto a questa tipologia di in-
minazione pubblica in diverse ospedalieri, dove sono stati in- mobilisti e pedoni, attraverso terventi, perseguendo il dupli-
zone del centro abitato: in que- stallati 6 corpi luminosi. Undi- l’individuazione di quei tratti ce obiettivo di sicurezza ed effi-
ste settimane sono stati realiz- ci pali e altrettanti corpi lumi- di strada e marciapiedi molto cientamento delle strutture e
zati numerosi interventi con l’i- nosi sono stati invece installati frequentati dove non era ga- infrastrutture. Un binomio –
stallazione di pali e luci a tec- nel tratto pubblico della traffi- rantita una corretta illumina- sottolineano gli amministrato-
nologia Led. “La scorsa setti- cata via sa Cranniga, che dalla zione, e la riduzione del consu- ri comunali – da cui non si può
mana – fanno sapere dal palaz- data di costituzione della lottiz- mo energetico, attraverso l’i- più prescindere quando si par-
zo municipale di via Roma – è zazione attendeva la rete di il- stallazione di impianti con tec- la di investimenti sul patrimo-
Installati lampioni a led di ultima generazione stata completato l’intervento luminazione”. Due gli obiettivi nologie all’avanguardia. “Que- nio pubblico”. (g.f.)

Vaccinazioni avanti tutta


a Tortolì, Jerzu e Lotzorai
Soddisfatto il sindaco Massimo Cannas: «Già immunizzato il 70% degli over 80»
A Cardedu la campagna prosegue oggi, venerdì tocca a Santa Maria Navarrese
di Lamberto Cugudda compresi)». zioni verranno eseguite nella canza di dosi e tutti coloro nati
◗ TORTOLÌ A Lotzorai, il primo cittadi- palestra comunale del campo entro il 31 dicembre 1941».
no Antonello Rubiu comunica sportivo, nella giornata odier- Nuovo appuntamento con l
Prosegue in diversi centri la che quest’oggi «si svolgerà una na, dalle 9 alle 13. e vaccinanzioni antiCovid ve-
campagna vaccinale antiCo- nuova giornata della campa- Anche il sindaco di Carde- nerdì 19 Santa Maria Navarre-
vid 19 degli ultraottantenni. gna di somministrazione della du, Matteo Piras, ieri ha reso se nella palestra comunale. «Vi
Nella cittadina costiera si è prima dose di vaccino anti Co- noto che la campagna antiCo- invitiamo a diffondere, tra i na-
conclusa anche la seconda fa- vid-19 in favore dei cittadini ul- vid 19 per i cittadini over 80 ti tra il 1920 e il 1941 – è l’appel-
se della vaccinazione. «Sono traottantenni del nostro Co- «proseguirà mercoledì nell’o- lo del sindaco di Baunei, Salva-
state somministrate – ha spie- mune». I soggetti aventi diritto spedale Nostra Signora della tore Corrias – un’opera di sen-
gato il sindaco Massimo Can- sono tutti gli anziani ultraot- Mercede: hanno diritto quanti sibilizzazione affinché tutti
nas – 288 dosi del siero Pfizer- tantenni a cui non è stata an- si sono già prenotati, quanti aderiscano alla campagna vac-
Biontech ai beneficiari. Che si cora somministrata la prima non hanno potuto vaccinarsi cinale».
aggiungono alle 198 sommini- dose del vaccino. Le vaccina- martedì 2 a causa della man- ©RIPRODUZIONE RISERVATA Prosegue a pieno ritmo la vaccinazione degli over 80
strate nella campagna della
scorsa settimana. È stato im-
munizzato, per il momento,
circa il 70 per cento degli an-
ziani over 80. Si è iniziato oggi
anche con le somministrazio-
ni alle categorie più fragili». Si
proseguirà nelle prossime set-
Tortolì piange Peo Loddo, scomparso a 41 anni
timane con le vaccinazioni se-
condo il calendario e il pro-
Soffriva di sclerosi multipla da tempo. Commozione in città, il sindaco: «Ha dato un grande esempio»
gramma dell'Ats e l'arrivo dei
vaccini. Mercoledì 24 e giovedì ◗ TORTOLÌ ranno celebrati, questo po- do pieno di vita ed energia.
25 si somministrerà il richia- meriggio, nella chiesa di san Siamo grati per l’insegna-
mo a coloro che sono stati vac- Ha suscitato forte commo- Giuseppe, a Monte Attu. Co- mento e la grande lezione di
cinati durante la prima campa- zione in tutta la comunità di me ha affermato, esprimen- vita che ha trasmesso a noi e
gna (3-4 marzo). Tortolì-Arbatax la morte di do un sentire comune, il sin- a chiunque abbia avuto l’o-
Jerzu, come evidenziato dal Pierpaolo Loddo, noto Peo, daco Cannas «per tanti anni nore di conoscerlo».
sindaco Carlo Lai, è uno dei di 41 anni. Sulla pagina Face- ha combattuto con forza e Di Pierpaolo Loddo, Peo
pochissimi centri in Sardegna book di Peo è stato postato il coraggio contro la sclerosi per tutti a Tortolì, rimarrà un
ad aver completato la vaccina- suo ultimo commovente multipla, dando a tutti noi grande ricordo. «Siamo vici-
zione degli ultra ottantenni. messaggio. I social sono stati un grande esempio». ni ai genitori e a tutta la fami-
«Un dato in linea – ha detto – “inondati” da migliaia di po- Il primo cittadino, a nome glia in questo triste momen-
con le migliori performance st di cordoglio per la morte di dell’amministrazione e della to – ha sottolineato il primo
delle regioni italiane più vir- Pierpaolo, che ha sempre comunità, ha proseguito con cittadino – un pensiero parti-
tuose. Hanno accettato di sot- amato cantare e la musica in il tracciare un ricordo del colare alla mamma Antonel-
toporsi alla vaccinazione ben generale. Un amico, Angelo, 41enne. «Lo ricorderemo, la, e alle persone vicine che si
il 77 per cento degli aventi di- ha scritto: «Sei stato un esem- sempre – ha proseguito – per sono prese sempre amore-
ritto tra tutti i nati dal 1936 al pio di combattente, grazie di la sua grande voglia di vivere volmente cura di lui. Lo im-
1941 (entrambi compresi). Il tutte le lezioni di vita che ci nonostante le difficoltà che maginiamo ora lassù a ride-
62,22 per cento è stato invece il hai dato. A si biri in chelu. ha incontrato. Ricorderemo re, scherzare e sicuramente
dato di partecipazione tra i na- Ciao Peo». I funerali, secon- la sua fine ironia, la simpatia, cantare, la sua grande passio-
ti dal 1919 al 1935 (entrambi do le norme anti-Covid ver- il suo sorriso e quello sguar- ne». (l.cu.) Pierpaolo Loddo, Peo per tutti a Tortolì

arbatax denunciato

Nave da crociera trova riparo vicino all’Isolotto Baunei, 22enne alla guida sotto effetto di coca
◗ ARBATAX Seas Splendor (della Regent ◗ BAUNEI alla guida di un’autovettura
Seven Seas Cruises), 224metri in stato di alterazione psicofi-
Anche ieri, tanta gente, anche di lunghezza e 31 di larghezza, Un giovane di 22 anni resi- sica derivata dall’assunzione
da paesi vicini, si è recata nella che può ospitare a bordo 750 dente nel paese montano è di sostanza stupefacente del
parte iniziale del piazzale de- passeggeri in 375 ampie suite, stato denunciato dai carabi- tipo cocaina e anche dall’as-
gli Scogli Rossi per ammirare, tutte dotate di balcone priva- nieri della locale stazione e sunzione di alcol nella misu-
sia pire da lontano, una benna to. della compagnia di Lanusei ra di 0.45g/l. E quindi oltre il
e nuova nave da crociera che A bordo della lussuosa nave perché trovato alla guida di limite stabilito per i neopa-
da domenica si trova in rada da crociera solo l’equipaggio, un automezzo sotto l’effetto tentati.
nella vicinanze dell’Isolotto che a causa del forte vento di di sostanze stupefacenti. I Anche in questi giorni, i ca-
d’Ogliastra. Come conferma- maestrale, ha cercato riparto a militari dell’Arma, nel corso rabinieri della compagnia di
to nel tardo pomeriggio di ieri meno di un miglio dallo scalo delle molteplici attività di Lanusei, guidata dal capita-
dal tenente di vascello France- marittimo di Arbatax, a poca prevenzione poste in essere no Giuseppe De Lisa, prose-
sco Maria Frasconi, coman- distanza dall’Isolotto d’Oglia- anche nell’ultimo fine setti- guiranno con servizi mirati e
dante del porto e dell’Ufficio stra. Una volta che le avverse mana soprattutto nei centri di prevenzione in numerosi
circonariale marittimo di Ar- condizioni meteomarine te della zona costiera, hanno centri ogliastrini. E anche
batax, causa avverse condizio- nderanno a calare, la nave ri- deferito a piede libero un gio- lungo le strade più trafficate,
ni meteomarine, dalla giorna- presnerà la propria navigazio- vane di 22 anni. in particolar modo quelle
ta di domenica si trova in ra- ne in direzione dello scalo la- Per i carabinieri della sta- che portano ai centri della
La nave in rada ad Arbatax da, la nave da crociera Seven ziale di Civitavecchia. (l.cu.) zione e della compagnia era piana di Tortolì. (l.cu.) Aveva pure bevuto: patente ritirata
38 Gallura ❖ Baronie LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

Biodiversità, a Lodè
innestate 17 varietà
di peri antichi

Gli innesti di peri antichi (foto Asproni)

I 50 atleti della Speedysport dopo la gara di pesca sportiva (foto Muggianu) di Bernardo Asproni ra Samuele Serra, all’Am-
◗ LODÈ biente Giovanni Canu e all’I-
struzione e cultura Loredana

Pesca e disabilità, binomio Innestate 17 varietà di peri


antichi che, aggiunti a quelli
precedenti, compongono a
Lodè un campo di oltre 30 va-
rietà. Un vero e proprio patri-
Calvisi. In mattinata sono i
nuovi innesti.
«I peri reperiti nel territo-
rio – si è detto durante la gior-
nata, particolarmente inten-

di integrazione sociale
monio tutto da scoprire e... sa – saranno conservati all’in-
gustare. È stata una giornata terno di questo campo cata-
di grande lavoro nell’azienda logato da cui si potrà anche
agrituristica “Su cunzatu de prelevare il materiale di pro-
Vitale” di Loredana Contu, pagazione per la loro diffu-
nel segno della continuità sione in osservanza delle di-
Dorgali, due giorni di gare a Orosei e Arbatax per 50 atleti della Speedysport del progetto “Pomona” pro-
mosso dall’amministrazione
rettive dettate dalla legge sul-
la tutela della biodiversità».
comunale di Lodè.
Successo dell’evento della Fipsas. L’istruttore: «Seguiranno progetti importanti» Si tratta di un’iniziativa
Per l’occasione alcune
marze sono state distribuite
all’interno del bando per la ai custodi della biodiversità
di Nino Muggianu Ines Falchi, che al momento del- menta, Luciano Mereu – grazie realizzazione di progetti di che provvederanno a inne-
◗ DORGALI la premiazione, un po’ emozio- alla Fipsas abbiamo iniziato un educazione ambiente pro- starle nei loro poderi sui peri
nata, ha voluto abbracciare sim- cammino che porterà a progetti mossi dalla Regione. Nell’a- selvatici. Come un autentico
La pandemia in corso non ferma bolicamente tutti i pescatori, importanti. Tante le persone da zienda agrituristica, nei pres- laboratorio di biodiversità
Speedysport che in ottemperan- che hanno permesso ai ragazzi ringraziare per la buona riuscita si della frazione di Sant’An- che ambisce a recuperare,
za delle disposizioni per la sicu- di sentirsi ancora pienamente vi- di questi due eventi: da Angelo na, sotto il caratteristico mas- diffondere, tutelare, valoriz-
rezza, riparte con due manifesta- vi, grazie a queste due giornate De Pascalis e Bruno Dotto che siccio del Montalbo, Guy zare, promuovere il patrimo-
zioni, organizzate dalla Fipsas meravigliose. All’evento è inter- guidano la macchina, a tutte le D’Hallevin e Federico Sanna nio genetico locale.
(Federazione italiana pesca venuta anche la presidente Fran- associazioni che sono i cavalli del Cnr di Sassari, hanno in- Ai presenti, infine, sono
sportiva e attività subacquee). cesca Lovicu, che dopo aver rin- del motore e agli amici della contrato i custodi della biodi- stati mostrati alcuni prodotti
Una due giorni andata in scena graziato la Federazione pesca Speedy che sono la benzina che versità di Lodè. derivati dalla trasformazione
sabato 6 a Orosei e domenica 7 per la disponibilità e la sensibili- ci fa andare avanti. Sento le voci Presenti all’incontro il delle pere, lavorati da Lore-
marzo ad Arbatax. La prima gior- tà dimostrata, ha ricordato gli di sottofondo di tante persone Ceas di Lula con Melchiorre dana Contu (che è anche
nata è stata organizzata nello amici dell’Apsd Cala Gonone, meravigliose, il profumo delle Pala, ispettore superiore del consigliere comunale delega-
splendido scenario di Su Baro- che già in passato avevano per- pinete e la felicità dei nostri ami- Corpo forestale, un assisten- ta al Parco Tepilora), fra i
ne, domenica, invece, nella pe- messo alla Speedy di conoscere ci speciali. Sono state proprio te e l’amministrazione comu- quali confetture, liquore,
schiera di Arbatax. Due giornate il magico mondo della pesca due belle giornate». nale di Lodè rappresentata frutta essiccata e bagna li-
davvero speciali quelle organiz- sportiva. «In questi giorni – com- ©RIPRODUZIONE RISERVATA Una delle atlete in gara dagli assessori all’Agricoltu- quorosa per dolci.
zate in Sardegna con la collabo-
razione della Speedysport onlus
e Noi Amici della Pesca per la
Sclerosi multipla onlus. Scopo
della manifestazione promuove-
re la pesca come strumento di
integrazione sociale per le perso-
ne con disabilità. La pesca infat-
Dorgali, richieste di aiuto al Centro d’ascolto
ti, come tanti altri sport, costitui-
sce uno strumento attraverso il
Cresce il numero delle dipendenze. La responsabile del Cat: «Diamo risposte ai bisogni delle persone»
quale i ragazzi possono acquista-
re maggiore sicurezza e fiducia ◗ DORGALI dolin, psichiatra di fama mon-
nelle loro capacità, e ciò permet- diale, per circa trenta anni diret-
te di portare avanti quel proces- Il Centro d’ascolto di Dorgali è tore della clinica di Psichiatria,
so di sensibilizzazione e cono- presente da più venti anni. Nato Neurologia, Alcologia all’Univer-
scenza della diversità, fonda- per dare una risposta alle proble- sità di Zagabria, e per lungo tem-
mentali nella società civile. La matiche alcol correlate, da tem- po consulente dell’Organizza-
manifestazione ha avuto un po, in coincidenza con i cambia- zione mondiale della Sanità, che
grande successo, grazie alla re- menti dovuti a fattori sociali, cul- dedicò gran parte della sua atti-
gia e al lavoro in Sardegna di Lu- turali e ambientali, accoglie an- vità allo studio dei problemi le-
ciano Mereu, che ha coordinato che persone con diversi tipi di di- gati all’uso d’alcol e di altre dro-
con gli istruttori federali Bruno sagi. «Nel periodo che stiamo vi- ghe fin dall’inizio degli anni Cin-
Dotto, Angelo De Pascalis e vendo – spiega la responsabile quanta. Il Cat di Dorgali, nato
Francesca Cavallucci tanti vo- Teresa Casula – ci troviamo con nel 1998 per volontà di Salvatore
lontari-pescatori provenienti da un pianeta che sta perdendo l’e- Mele e voluto fortemente dalle
tutta l’isola. Un grande sforzo or- quilibrio dei suoi sistemi: un di- varie amministrazioni che si so-
ganizzativo da parte della Fede- vario enorme ed ingiustificato no succedute, ha la sede in via
razione che ha voluto promuo- tra paesi ricchi e paesi poveri Vittorio Emanuele e si riunisce
vere un progetto innovativo dal che mette in movimento miglia- una volta a settimana, il giovedì
titolo “Ripartiamo con la Fip- ia di persone alla ricerca di un fu- Una foto simbolo Il Centro di Dorgali dalle 18,30 alle ore 20.
sas” finanziato dal Ministero del turo migliore; città sempre più Il club è aperto alla comunità
Lavoro e delle Politiche sociali, popolate e ostili; relazioni inter- Il Centro d’ascolto del Comu- munità di appartenenza e il con- miliare che comunitario. Si in- per promuovere programmi sul-
attraverso una serie di eventi or- personali sempre più superficia- ne di Dorgali lavora in rete con il testo ambientale in cui i vari si- tende porre al centro la persona la salute, alle famiglie e alle per-
ganizzati in tutta la penisola. Sia li e transitorie e un malessere in- Club alcologico territoriale se- stemi sono inseriti. L’approccio – continua la responsabile – e il sone che in alcuni periodo della
a Orosei che ad Arbatax i volon- dividuale e collettivo che vede condo un approccio ecologico ecologico sociale, in una pro- suo senso di responsabilità. I propria vita vivono difficoltà le-
tari coordinati dai tecnici federa- una grande incidenza delle psi- sociale. «Con il termine ecologi- spettiva di promozione della sa- club, sono uno strumento per la gate all’uso di alcol, azzardo,
li, hanno permesso a 50 atleti copatologie, dei comportamen- co sociale – sottolinea ancora lute, intende sviluppare pro- promozione della salute nella droga o disagi esistenziali dovuti
della Speedysport di trascorrere ti devianti e delle dipendenze da Casula – si intende il sistema grammi che siano in grado di da- comunità, per il diritto a una cor- a patologie o eventi traumatici.
2 giorni all’insegna del diverti- droghe, psicofarmaci, alcol, az- complesso di interazioni e rela- re risposte ai bisogni delle perso- retta informazione per una scel- Per tutte le informazioni è attivo
mento. A nome dei ragazzi con zardo, uso compulsivo di inter- zioni tra il singolo e i sistemi in ne, inseriti nel contesto delle re- ta libera e consapevole». Meto- un numero di telefono
disabilità, i ringraziamenti di net e dei social». cui esso vive: la famiglia, la co- lazioni significative sia di tipo fa- dologia ideata da Vladimir Hu- 3495448196. (n.mugg.)
Olbia
LA PROTESTA
Balneari oggi a Cagliari
Balneari galluresi in marcia verso Cagliari. Il raduno è Gasolio
previsto per stamattina alle 8 al molo Brin con partenza per
il capoluogo sardo mezzora dopo. La manifestazione-sit in
si svolgerà di fronte al palazzo del consiglio regionale «per
Kerosene - lubrificanti
LANUOVASARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021 39
avere certezze sul nostro futuro e su quello delle nostre
famiglie che vivono da queste attività».
olbia  0789.69547 - 329/2317317

olbia@lanuovasardegna.it Redazione Via Capoverde 69 Centralino 0789/24028 Fax 0789/24734 Abbonamenti 079/222459 Pubblicità 0789/28323

LA TRAGEDIA SULLA 125 L’INCIDENTE E LA FUGA » Le indagini serrate


dei carabinieri
e le piste seguite

I carabinieri del reparto


territoriale, guidati dal tenente
colonnello Davide Crapa, hanno
lavorato per 24 ore senza un
attimo di sosta. Hanno anche
visionato le immagini riprese
dalle telecamere della stazione
di servizio. Il punto dove è
La Panda accartocciata sulla quale viaggiavano i due muratori morti sul colpo e la monovolume che ha invaso la corsia opposta avvenuto l’incidente non viene
inquadrato, ma si vede Gigi

«Abbiamo visto Gigi andare via»


Bardanzellu che si allontana a
piedi. E’ stato poco dopo,
probabilmente, che ha spento il
cellulare perché da quel
momento - così come è stato
raccontato dai familiari -
Il racconto dei testimoni dopo lo schianto: «Ci ha detto che stava bene, poi si è allontanato a piedi» nessuno è più riuscito a
contattarlo.
La macchina dei soccorsi si era
di Stefania Puorro aspetti da chiarire sul drammati- nel frattempo mobilitata ma
◗ TEMPIO co incidente di sabato pomerig- non è servito. Antonello Derosas
gio. La certezza è che Gigi Bar- e Mario Marrosu non
«Ci siamo avvicinati a Gigi, gli danzellu, a bordo di una mono- respiravano già più. Una morte
abbiamo chiesto se stesse bene. volume, stava procedendo verso accertata dai medici che si sono
Lui ha risposto di sì, ma poi si è Porto Rotondo. Mentre la Pan- precipitati con le ambulanze del
allontanato». La tragica immagi- da, sulla quale viaggiavano i due 118, mentre i vigili del fuoco
ne dell’incidente di sabato po- muratori, si muoveva in senso hanno dovuto estrarre i corpi
meriggio, avvenuto sulla statale opposto. Sembra escluso il sor- dalle lamiere contorte. La
125 all’altezza dell’ex bowling, è passo azzardato. L’agente im- polizia locale, coordinata dal
una fotografia stampata negli oc- mobiliare era infatti quasi arriva- comandante Giovanni Mannoni,
chi sbarrati dei testimoni. Perso- to a casa. Probabilmente, ma ha aperto un’inchiesta per
ne che si trovavano nei paraggi, questo dovranno accertarlo gli accertare la dinamica
clienti di un bar vicino, automo- uomini della polizia locale, c’è dell’incidente e i carabinieri si
bilisti che sono arrivati su quel Dopo la morte stata una invasione di corsia sono messi subito sulle tracce di
tratto di asfalto pochi secondi (forse per una distrazione). Ine- Gigi Bardanzellu. Hanno seguito
dopo lo scontro. Tra loro anche di Mario Marrosu vitabile l’impatto. Devastante. ogni pista. Erano certi che fosse
un gruppo di giovani che hanno e Antonello Derosas, Che ha fatto girare su se stessa la a Porto Rotondo, ma non
visto e riconosciuto Gigi Bardan- piccola utilitaria per poi sbalzar- sapevano ancora dove. Alla fine
zellu. Era appena sceso dalla l’imprenditore la con violenza addosso a un la villetta usata come
monovolume che aveva investi- è stato portato in carcere muretto. Non c’è stato nulla da nascondiglio è stata individuata
to in pieno la Fiat Panda vecchio I carabinieri all’ospedale e, a sinistra, Gigi Bardanzellu fare per Antonello Derosas e Ma- dai carabinieri e Gigi
tipo, sulla quale viaggiavano An- rio Marrosu. La parte anteriore Bardanzellu è uscito allo
tonello Derosas di 61 anni e Ma- mento vuota), che si trova vicino sto viene eseguito se c’è la fla- zione delle norme sulla discipli- della macchina si è accartoccia- scoperto. Lo difende l’avvocato
rio Marrosu di 48. Morti sul col- al punto dell’incidente. Poi è sta- granza). na della circolazione è punito ta e i due occupanti, nemmeno Rinaldo Lai che, al momento,
po. Due muratori che avevano ta controllata la campagna intor- Le accuse. Gigi Bardanzellu è ac- con la reclusione da due a sette protetti dall’air bag (quella vec- non rilascia nessuna
appena finito di lavorare e che no - anche la polizia locale ha cusato di omicidio stradale e anni”. Il secondo: “Se il condu- chia Panda non ne era provvi- dichiarazione. Bardanzellu non
stavano rientrano a casa, ormai collaborato -, compresa una zo- omissione di soccorso. Gli arti- cente si dà alla fuga, la pena è au- sta) sono morti sul colpo. è stato ancora interrogato.
a pochi chilometri da Olbia. na in cui si trovava un container coli del codice penale sono il 589 mentata da un terzo a due terzi e Le salme, a disposizione Dalla famiglia dell’arrestato
I testimoni. Tante le persone che abbandonato. Ma lì non c’era bis e il 589 ter. Il primo dice che comunque non può essere infe- dell’autorità giudiziaria, non so- trapela il grande dolore per la
si trovavano all’interno della vi- nessuno. I cani si sono mossi in “chiunque cagioni per colpa la riore a cinque anni”. no state ancora restituite alle fa- spaventosa tragedia. (s.p.)
cina area di servizio e che hanno tutta l’area con attenzione ma al- morte di una persona con viola- L’incidente. Ci sono ancora tanti miglie.
confermato di aver visto Bardan- la fine si fermavano sempre nel-
zellu muoversi a piedi. «Cammi- lo stesso punto, sul ciglio della
nava veloce, con disinvolutura. statale 125. E lì Gigi Bardanzellu,
Non capivamo ancora cosa fos- che ha un’agenzia immobiliare
se successo esattamente. Abbia- insieme con la moglie a Porto
mo sentito un botto spaventoso Rotondo, doveva dunque essere
e solo dopo ci siamo resi conto per forza passato. C’è ancora da
che erano appena morte due capire, e i carabinieri stanno cer-
persone». cando di appurarlo, se a quel
La fuga e le ricerche. Da quel mo- punto qualcuno possa averlo fat-
mento, Gigi Bardanzellu - che to salire in macchina o se sia riu-
ora si trova nel carcere di Banca- scito a raggiungere a piedi Porto
li - ha fatto perdere le sue tracce Rotondo. Dove ha trascorso la
per 24 ore. E mentre gli uomini notte e dove domenica pomerig-
della polizia locale si sono subi- gio, poco prima delle 16, è stato
to occupati dei rilievi per capire trovato. Gigi Bardanzellu era in
la dinamica dell’incidente, i ca- un appartamento a poca distan-
rabinieri del nucleo radiomobile za dalla piazza Quadra e indos-
e operativo del reparto territoria- sava gli stessi vestiti scuri del
le hanno cominciato a cercare il giorno prima. Ha rivolto a un mi-
pirata della strada, scappato via litare solo poche parole: «Ho bi-
- forse in stato di choc -, dal luo- sogno di essere visitato, portate-
go della tragedia. Ogni angolo mi da un medico». Così è stato
della zona è stato setacciato. An- accompagnato all’ospedale di
che con l’ausilio dei cani mole- Olbia e sottoposto ad analisi e
colari, addestrati per fiutare per- accertamenti, risultati tutti nega-
sino una piccola particella di tivi. Subito dopo è stato trasferi-
odore. La prima tappa è stata la to nel carcere di Bancali, in fer-
casa di Bardanzellu (in quel mo- mo di polizia giudiziaria (l’arre-
40 Olbia LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

Buco da 70mila euro alla “Fabbrica del pane”: aperto il processo


◗ OLBIA Nardò in Puglia ma residente rativa per saldare i debiti con i istanza di patteggiamento è
alla Maddalena, accusato di vari fornitori. L’imputato, dife- stata rifiutata. Ieri quindi è sta-
La Procura, per la seconda vol- appropriazione indebita. so dagli avvocati Aldo Kerse- to aperto il dibattimento. Il 17
ta, non ha prestato il consenso L’ex socio del panificio ol- van e Redenta Enne, in prece- maggio saranno sentiti i testi
al patteggiamento proposto biese è accusato di aver inta- denza aveva presentato istan- del pubblico ministero.
dalla difesa. E così, ieri, il giudi- scato nel periodo in cui ricopri- za di patteggiamento rifiutata I soci assistiti dall’avvocato
ce Gavina Monni ha aperto il va quell’incarico (dal 1 genna- però dal procuratore Gregorio Abele Cherchi, si sono costitui-
processo a carico dell’ex presi- io al 31 dicembre 2017), 70mi- Capasso in quanto l’ex ammi- ti parte civile nel giudizio: chie-
dente e amministratore unico la euro, soldi provenienti dagli nistratore non ha ancora resti- dono la restituzione della som-
della società cooperativa “La incassi della vendita del pane tuito neanche un euro dei 70 ma sparita dalle casse societa-
fabbrica del pane”, Roberto che avrebbe dovuto versare mila spariti dalle casse della rie più danni e interessi. In tut-
Il panificio di via Estonia “La fabbrica del pane” Martina, 61 anni, originario di nel conto corrente della coope- coop. Ma anche la seconda to, 100 mila euro. (t.s.)

Scontro auto moto, 17enne gravissimo


Trasportato con l’elisoccorso a Sassari: ha subito la rottura dell’aorta. Un coetaneo ferito in un altro incidente in via Mameli
◗ OLBIA

Due motociclisti 17enni di


Olbia – uno dei quali versa in
gravi condizioni all’ospedale
di Sassari – sono rimasti coin-
volti ieri in altrettanti inci-
denti stradali accaduti quasi
contemporaneamente in cit-
tà, uno in via Veronese, l’al-
tro in via Mameli (codice gial-
lo). In entrambi i casi si è trat-
tato di uno scontro tra auto e
moto. L’incidente avvenuto
in via Veronese, i cui rilievi
sono stati eseguiti dal distac-
camento di Olbia della poli-
zia stradale, ha reso necessa-
rio l’intervento dell’elisoccor-
so per il trasferimento del
centauro ferito all’ospedale
di Sassari. Le sue condizioni
sono apparse subito molto
gravi ai sanitari del pronto
soccorso di Olbia che hanno
prestato le prime cure al ra-
gazzo (compirà 18 anni il
prossimo mese) disponendo
il suo immediato trasferi-
mento a Sassari. Nell’impat- I soccorsi al giovane coinvolto nell’incidente in via Mameli L’incidente di via Veronese in cui è rimasto ferito gravemente un giovane di 17 anni
to con l’auto, ha riportato la
rottura dell’aorta, e in serata dendo verso il centro della controllo della moto, caden- rito i medici hanno disposto la polizia locale operavano prima ricostruzione, auto e
è stato sottoposto a un inter- città, mentre l’auto, una Mer- do e strisciando sull’asfalto fi- l’immediato trasferimento dall’altra parte della città, in moto si sarebbero affiancati
vento chirurgico durato di- cedes, alla cui guida c’era un no ad urtare con violenza in elisoccorso all’ospedale di via Mameli, eseguendo i rilie- e scontrati lateralmente do-
verse ore. 63enne, transitava in senso contro la parte anteriore del- Sassari, dove è stato ricovera- vi su un altro incidente stra- po aver superato il passaggio
La polizia stradale sta rico- opposto. Secondo una prima la macchina. Un impatto vio- to nel reparto di chirurgia dale, per fortuna meno gra- a livello. Il 17enne è stato soc-
struendo la dinamica dello ricostruzione della dinami- lentissimo. cardiovascolare e sottoposto ve, che ha coinvolto un Suv e corso dagli operatori del 118
scontro avvenuto intorno al- ca, l’auto stava svoltando a si- Gli operatori del 118 che a un lungo e delicato inter- uno scooter. In sella alle due che lo hanno trasportato al
le 8.45 in via Veronese, all’al- nistra, in un parcheggio, nel hanno prestato il primo soc- vento chirurgico. ruote uno studente che stava pronto soccorso di Olbia in
tezza del bar omonimo. momento in cui sopraggiun- corso hanno trasportato il ra- Mentre gli agenti della poli- raggiungendo la scuola. codice giallo. Le sue condi-
Il giovane in sella alla sua geva la 125. Il giovane ha gazzo al “Giovanni Paolo II” zia stradale intervenivano su La dinamica è ancora tutta zioni non destano preoccu-
moto, una 125, stava proce- quindi frenato perdendo il ma viste le condizioni del fe- via Veronese, gli uomini del- da accertare. Secondo una pazione, (t.s.)

Venti ovuli di eroina in corpo: corriere arrestato con calma la banchina ed è


stato a quel punto che i cani
antidroga dei finanzieri han-
no cominciato ad agitarsi. Ep-
Un altro nigeriano bloccato al porto. La sua apparente tranquillità non ha ingannato i finanzieri pure il comportamento del
nigeriano non faceva pensa-
re alla possibilità che potesse
di Stefania Puorro nascondere qualcosa. E do-
◗ OLBIA po la prima perquisizione
personale e la richiesta di do-
Di solito i corrieri della droga cumenti, non c’era infatti
che sbarcano all’Isola Bian- nulla che non andasse. Poi,
ca, cercano sempre di con- però, il suo atteggiamento è
fondersi tra la folla per passa- cambiato, alcuni particolari
re inosservati. Lui no. Ha fat- non quadravano e così gli uo-
to esattamente l’opposto. mini della guardia di finanza
Non ha tentato di nasconder- hanno voluto fare ulteriori ac-
si ed è sceso dalla nave in as- certamenti. Hanno accompa-
soluta tranquillità. I suoi do- gnato il sospettato all’ospe-
cumenti erano a posto e ave- dale di Olbia e qui è stato sot-
va persino il risultato di un te- toposto a tutti gli esami dia-
st molecolare da 80 euro fatto gnostici: aveva ingerito 220
il giorno prima. Solo che in corpi estranei, risultati poi
tasca aveva solo pochi spic- pieni di eroina purissima.
cioli e con sé un piccolo baga- Quello di ieri mattina è
glio. Una perfezione appa- l’ennesimo arresto di un cor-
rente che presentava comun- Le unità cinofile della finanza al lavoro al porto dell’Isola BIanca Un cane antidroga controlla il bagagliaio di un’auto riere “ovulatore” eseguito
que qualche nota stonata. I fi- dalla guardia di finanza del
nanzieri del Gruppo di Olbia, fatti si è poi scoperto che ave- to nel carcere di Bancali, a provinciale della guardia di fi- res. E’ lì che la nave era diret- gruppo di Olbia al porto
guidati dal capitano Carlo va ingerito 20 ovuli. Risultati Sassari, a disposizione nanza di Sassari intensificati ta ma c’è stato poi un cambia- dell’Isola Bianca.
Lazzari, se ne sono accorti. E pieni di eroina di altissima dell’autorità giudiziaria di in un momento in cui si deve mento di destinazione a cau- In questo caso si tratta di
il fiuto infallibile dei cani anti- qualità (circa 220 grammi ) Tempio. anche verificare il rispetto sa delle condizioni meteo un giovane nigeriano senza
droga Ether e Betty, ha dato che una volta tagliata e im- L’operazione è stata messa delle norme anti Covid. marine avverse. Così, il tra- precedenti specifici. E non si
la conferma. Quel giovane ni- messa sul mercato avrebbe a segno ieri mattina nell’am- Il nigeriano che si era im- getto, è arrivato all’Isola Bian- può escludere che questo
geriano di 23 anni, che risulta potuto fruttare 50mila euro. bito dei controlli antidroga barcato la sera prima al porto ca. possa anche essere stato il
residente a Padova, doveva Da qui l’arresto per traffico di nelle aree portuali e aeropor- di Genova, in realtà sarebbe Sceso dalla scala passegge- suo primo viaggio con la dro-
avere qualcosa in corpo. E in- stupefacenti e il trasferimen- tuali disposti dal comando dovuto arrivare a Porto Tor- ri, il giovane ha raggiunto ga in corpo.
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Olbia 41

Nuovi casi di positività al Panedda e tra i dipendenti comunali


◗ OLBIA ta l’attenzione ma che non ven- gio possa essere avvenuto du- sanificazione. Già oggi, assicura
gono ancora ritenuti preoccu- rante il classico appuntamento il sindaco Settimo Nizzi, secon-
Almeno una ragazza positiva e panti. Al Panedda, si attendono del “pranzo dei cento giorni alla do il quale la situazione generale
due quinte classi a casa in didat- gli esiti dei tamponi eseguiti maturità”, organizzato dai ragaz- dei contagi resta sotto controllo.
tica a distanza all’istituto tecni- dall’équipe dell’Ats dopo la sco- zi senza la presenza di docenti. «Con questa cosa – spiega – do-
co Panedda. Cinque positivi tra i perta di almeno un caso di posi- Quanto al Comune, l’allarme è vremo convivere a lungo. Quan-
dipendenti comunali che lavora- tività che ha gettato nel panico scattato al secondo piano del pa- do lo scopriamo si fa ciò che si
no nel palazzo che ospita l’uffi- diverse famiglie. I ragazzi di due lazzo di via Garibaldi ben cono- deve, cominciando da quarante-
cio tributi del Comune in via Ga- classi sono stati mandati a casa a sciuto dai contribuenti olbiesi. na e sanificazione. Ma serve che
ribaldi. La giornata di ieri ha por- seguire le lezioni a distanza ma Cinque i lavoratori risultati posi- tutti stiamo attenti, rispettiamo
tato alla scoperta di altri contagi la situazione resta confusa. Tra tivi. Gli uffici sono stati imme- le regole e facciamo i vaccini
Il palazzo di via Garibaldi che ospita l’ufficio tributi del Comune da Covid-19 che fanno tenere al- le ipotesi, c’è quella che il conta- diatamente chiusi e sottoposti a quando è il nostro turno».

Vaccini agli ultra80enni


avanti in ordine alfabetico
Pronto il piano anti Covid attuato in accordo tra Comune e Igiene pubblica
Dovranno presentarsi con modulo e documenti i nati fino al 31 dicembre 1941
di Tiziana Simula tessera sanitaria. Il consenso sociali del Comune che spie- E, G; sabato 20 marzo a F, H,
◗ OLBIA verrà fatto firmare sul posto gherà loro la procedura per I, J, K, L, N.
ai pazienti impossibilitati ad ricevere il vaccino. Saranno Si proseguirà la prossima
Da Abeltino a Zuddas. Per un arrivare all’appuntamento vaccinati a domicilio», dice settimana nel salone ex Au-
totale di 2656 ultraottanten- con il modulo già compilato. Nizzi. di. Martedì 23 marzo saran-
ni (tra cui diversi centenari) Sarà comunicato al termine Ecco il calendario delle no vaccinate le persone col
che saranno vaccinati in or- della vaccinazione data e ora vaccinazioni fino a sabato. cognome che inizia con le let-
dine alfabetico entro la pros- del nuovo appuntamento Si terranno all’ospedale tere M, O, P; il 24 marzo quel-
sima settimana. Olbia proce- per procedere con la secon- “Giovanni Paolo II”. li con le lettere Q, R, S, T, U,
de spedita. Ad annunciare il da somministrazione. Oggi saranno vaccinate le V, W, X, Y, Z.
piano vaccinale anti Covid «Chi è impossibilitato a persone il cui cognome ini- Chi dovesse già aver rice-
per gli over 80, il sindaco Set- muoversi deve fare riferi- zia con le lettere A e B; doma- vuto la prima dose di vacci-
timo Nizzi. «In accordo con mento al proprio medico di ni quelle con la lettera C; gio- no, naturalmente, non dovrà
la responsabile del servizio famiglia o al settore servizi vedì 18 marzo, toccherà a D, presentarsi. Piano di vaccinazione per gli over 80
Igiene pubblica della Assl di
Olbia, Maria Giuseppa Cam-
pus, siamo pronti a procede-
re in maniera coordinata con
la vaccinazione dei nostri
concittadini ultraottantenni
– ha spiegato in una confe-
renza stampa lampo – Entro
Ecco la Biennale del restauro delle città internazionale. «Lo svolgimen-
to della Biennale a Olbia è una
occasione importante per pre-
sentare la nostra città a un pal-
la fine della settimana prossi-
ma saranno tutti vaccinati,
Dal 15 aprile al 7 maggio il museo ospiterà online professionisti di tutto il mondo coscenico internazionale di
ospiti – commenta Sabrina Ser-
un grande passo avanti per ra, assessora comunale alla Cul-
proteggere i nostri anziani. Si ◗ OLBIA rà il 7 maggio, con appunta- tura –. Sebbene la manifestazio-
proseguirà subito dopo con menti programmati a Cipro, in ne si svolga online, sono previ-
l’immunizzazione delle altre Le città vanno studiate e ripen- Francia, in Brasile, in Egitto, in sti partecipanti da numerosi
fasce della popolazione, co- sate. E questo attraverso nuove Bosnia Erzegovina, in Siria e in stati del mondo. In un contesto
me previsto dalla normativa sperimentazioni, nuovi proget- Grecia. A Olbia, invece, la Bien- dedicato agli specialisti del set-
vigente». ti e nuove strategie di valorizza- nale farà tappa dal 26 al 28. Co- tore, la nostra città vuole candi-
Saranno vaccinati tutti i re- zione e di riqualificazione del me sede italiana della Biennale, darsi a diventare un luogo d’in-
sidenti a Olbia, nati fino al 31 patrimonio e degli spazi esi- che è promossa dal Centro in- contro di idee e di persone in
dicembre 1941. Dovranno stenti. La Biennale del restauro ternazionale per la conservazio- grado di offrire non solo ospita-
presentarsi dalle 8 alle 14.30 architettonico e urbano si cele- ne del patrimonio architettoni- lità ma anche concreti spunti di
inizialmente all’ospedale bra dunque con l’obiettivo di co con la collaborazione di ordi- riflessione, grazie al patrimonio
Giovanni Paolo II e successi- mantenere vivo il confronto e ni, enti e associazioni, è stata culturale, architettonico e pae-
vamente, quando i locali sa- di mettere in comunicazione scelta la grande sala conferenze saggistico di Olbia e di tutta la
ranno pronti, nell’hub allesti- tra loro i professionisti di tutto il del museo archeologico di Ol- Gallura. Ringrazio gli organizza-
to nel salone ex Audi di Olbia mondo. Ma la novità di que- bia, alla quale gli architetti e gli tori per averci scelto come città
(statale 125 sulla sopraeleva- st’anno è che la Biennale inter- urbanisti partecipanti potran- italiana ospitante e voglio dare
ta). Dovranno portare con sé nazionale, giunta alla quinta no collegarsi attraverso una fin da ora il benvenuto virtuale
il modulo compilato relativo edizione, per quanto riguarda piattaforma virtuale. Un appun- a tutti i partecipanti, con l’augu-
al consenso (che si può scari- l’Italia farà tappa proprio a Ol- tamento che permetterà a Ol- rio di poterli incontrare di per-
care dal sito del Comune), bia. Il ciclo di conferenze pren- bia e alla Gallura di mettersi in sona a Olbia durante la prossi-
un documento d’identità e la derà il via il 15 aprile e termine- Il museo ospiterà la Biennale del restauro urbano e architettonico mostra davanti a un pubblico ma edizione». (d.b.)

Rete ultraveloce, primi servizi attivi a maggio re tecnologico, consono a una


città moderna e in linea con le
aspettative, ai nostri ospiti. Ab-
biamo inoltre a cuore le temati-
Golfo Aranci, avanzano i lavori per la posa della fibra ottica. Il sindaco: «Aiuterà anche il turismo» che relative all’ambiente e agli
impatti che le infrastrutture
possano arrecare sullo stesso,
◗ GOLFO ARANCI nell’ordine del Gigabit al se- prezzeranno il nostro sforzo. anche se semplicemente a li-
condo. I cantieri per la realizza- Grazie alla fibra ultraveloce sa- vello visivo: questo è stato uno
A maggio saranno attivati i pri- zione della rete Ftth sono già rà più semplice immaginare e dei punti cardine per la positi-
mi servizi in fibra ottica desti- aperti, con interventi poco in- implementare applicazioni va concretizzazione della con-
nati a servire circa 2.660 unità vasivi sul piano stradale che Smart City (gestione dell’illu- venzione stipulata con Sipor-
immobiliari del territorio co- prevedono anche il riutilizzo minazione pubblica, monito- tal, la quale ha garantito la mi-
munale di Golfo Aranci. Lo fan- di cavidotti della pubblica illu- raggio ambientale, mobilità so- nima invasione possibile sul
no sapere con un comunicato minazione e le infrastrutture stenibile, ecc.), nonché abilita- territorio, utilizzando tecnolo-
congiunto l’amministrazione già esistenti. «Lo sviluppo de- re innumerevoli servizi gie e strumenti atti a minimiz-
comunale guidata dal sindaco mocratico delle reti, e in parti- dall’IoT al cloud computing, zare ogni genere di inesteti-
Mario Mulas e la società Sipor- colar modo di quelle in fibra ot- dallo smart working alla Dad, smo ambientale. Tale sviluppo
tal. La relativa convenzione era tica – afferma Francesco Salu- all’accesso in hd allo strea- tecnologico ci consentirà di of-
stata firmata nel dicembre ta, ceo di Siportal – è un prere- ming online». «La nostra – ag- frire, a tutti quanti lo vogliano,
2019. La rete, precisa la nota, quisito essenziale per evitare la giunge il sindaco Mario Mulas la possibilità di scegliere la no-
consentirà a cittadini, imprese nascita di comunità di serie A e – è una comunità che basa il stra città quale sede per lo
e istituzioni di Golfo Aranci di comunità di serie B. Crediamo proprio Pil principalmente sul smart working, con la sicurez-
navigare con connessioni in- fortemente che i cittadini e le turismo e pertanto abbiamo il za di performance al top che la
Il palazzo municipale di Golfo Aranci ternet che hanno velocità imprese di Golfo Aranci ap- dovere di assicurare il benesse- fibra ottica garantirà».
42 Tempio LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

IL CALENDARIO Calangianus, Luras, Oschiri e Berchidda

Oggi si vaccina a Badesi, domani a Trinità Servizio di anagrafe canina in quattro comuni
◗ BADESI le, Padru, Budoni, La Maddalena e anco- ◗ CALANGIANUS chiamare il numero di telefono 079.6600218 -
ra ad Olbia. Venerdì (19 marzo) verranno 336/243875); a Luras, dalle ore 10 (informa-
Va avanti il calendario vaccinale per gli inoculate le dosi dei vaccini nei paesi di Va avanti il calendario dell'anagrafe canina zioni allo 079.645205); Oschiri, dalle ore 10
over-80 in Gallura. Oggi si vaccina a Bade- Calangianus, Palau e La Maddalena. L'ul- dell'Ats Assl di Olbia per il mese di marzo. (telefono: 079.7349106-107); e a Berchidda,
si, Arzachena, La Maddalena, Golfo Aran- timo giorno della settimana (sabato 20 Questa mattina, i veterinari della Assl saran- dalle ore 11.15 (telefono per informazioni
ci e Olbia. Domani (mercoledì 17), sarà la marzo) si concluderà con Tempio e La no operativi in quattro comuni dell'Alta Gal- 079.7039008). Nel caso in cui non ci dovesse-
volta dei Comuni di Trinità d'Agultu, Ar- Maddalena. Intanto, calano i positivi nei lura e del Monte Acuto. Gli appuntamenti, in- ro essere prenotazioni i veterinari dell'Ats As-
zachena, Monti, Telti, La Maddalena e Ol- piccoli centri. A Calangianus, per esem- fatti, sono previsti nel comune di Calangia- sl di Olbia non saranno presenti nel Comune
Vanno avanti bia. Giovedì (18 marzo), invece, sieri pio, attualmente, ci sono solo due perso- nus, a partire dalle ore 9 (per avere maggiori all'orario stabilito secondo il calendario men-
le vaccinazioni pronti a Luras, Bassacutena, San Pasqua- ne contagiate dal Covid-19. (s.d.) informazioni o per appuntamenti basta ai sile. (s.d.)

Aglientu ha il suo Puc IN BREVE


Berchidda
Via alle domande
per il bonus idrico
ALà DEI SARDI

Con la droga
nella macchina,
dopo un’attesa di 40 anni ■■ Il Comune di Berchidda
ha aperto i termini per la
presentazione delle
domande per il bonus
idrico. Per qualsiasi
denunciati
tre uomini
Il sindaco: «L’ultimo programma di fabbricazione risale al 1981, ora la svolta informazione e
chiarimento in merito alle ◗ ALÀ DEI SARDI
Riprogrammeremo lo sviluppo del territorio sempre in difesa dell’ambiente» modalità di presentazione
delle domande è possibile Sono stati fermati dai carabi-
contattare telefonicamente nieri della stazione di Alà dei
di Sebastiano Depperu l'Ufficio Servizi Sociali del Sardi a un posto di blocco.
◗ AGLIENTU Comune al numero Ma non erano per nulla tran-
Aglientu, si cerca Il 2021 per Aglientu è iniziato
079.7039002 (lunedì,
martedì, mercoledì e
quilli. Un atteggiamento in-
solito e una tensione eccessi-
un nuovo gestore bene. Il paese ha finalmente
il suo piano urbanistico
venerdì dalle 9 alle 13 o
inviando una mail
va per chi non ha niente di
cui preoccuparsi. Ma eviden-
per il micronido (Puc). L'ultimo atto è stato all'indirizzo: temente non era quello il ca-
scritto, qualche giorno fa, servizisociali@comune.ber so: le tre persone a bordo,
con la pubblicazione sul Bu- chidda.ot.it. (s.d.) avevano di sicuro qualcosa
ras (Bollettino Ufficiale della da nascondere. E infatti, alla
Sardegna). «Questo 2021, Oschiri fine, sono stati denunciati al-
pandemia a parte - dice il sin- Oggi niente corrente la procura della Repubblica
daco Antonio Tirotto - era di Sassari con l’accusa di de-
partito con i fuochi di artifi- per cinque ore tenzione al fine di spaccio di
cio per la comunità di Aglien- ■■ Oggi mancherà la droga.
tu. Nel primo consiglio co- corrente elettrica a Oschiri. Si tratta di M.N. un mecca-
munale dell'anno, il 20 gen- E-distribuzione ha, infatti, nico di 27 anni (che si trova-
naio, infatti, al primo punto comunicato che questa va alla guida) e di due operai
all'ordine del giorno aveva- mattina, la fornitura di di 38 (M.C, le iniziali del suo
mo la presa d'atto del tanto energia elettrica verrà nome) e di 26 anni (S.L). Tut-
atteso favorevole parere del- interrotta dalle ore 8.30 ti di Alà dei Sardi.
la Regione sul nostro piano alle ore 13 per effettuare I fatti risalgono allo scorso
Il Comune di Aglientu ha urbanistico comunale». Era- Una delle spiagge di Aglientu. A sinistra il sindaco Antonio Tirotto lavori sugli impianti. Le vie fine settimana. I carabinieri,
avviato un’indagine di no anni che tutte le ammini- interessate sono tante e impegnati in un controllo
mercato per affidare la strazioni del comune riviera- si potranno sviluppare delle aggiunge: «Il nuovo Puc di sono stati affissi dei cartelli sulle strade, hanno fermato
gestione del micronido sco si prodigavano nell'inten- area che si sono mosse in af- Aglientu è stato concepito in paese e data tanti automobilisti per accer-
comunale: intende to di ottenere l'importantissi- fanno negli anni. «Da oggi con le più futuristiche visioni comunicazione anche dal tarsi che viaggiassero nel ri-
individuare 5 operatori mo risultato al quale sono, guardiamo con nuova spe- e sistemi di analisi e proget- Comune tramite avvisi e spetto delle regole, ma c’è
economici da invitare alla indubbiamente, legate la vi- ranza e fiducia verso un ro- to, anche grazie al preziosis- annunci sul web. (s.d.) stato un conducente in parti-
procedura negoziata con ta e lo sviluppo dell'intera seo futuro - aggiunge Tirotto simo e puntuale controllo da colare che ha attirato l’atten-
l'Ente. Il contratto avrà la Comunità di Aglientu (e non -: è stato un bene poter ripro- parte di tutti gli enti, in pri- Aggius zione dei militari. Appariva
durata di 12 mesi. L’importo solo). «Finalmente, dopo 40 grammare oggi lo sviluppo mis la Regione Sardegna, la I contributi nervoso e altrettanto nervosi
complessivo presunto a base anni, - afferma il primo citta- del futuro, sia le leggi che le quale non ci ha lesinato im- erano i due amici a bordo. A
di gara è stimato in circa dino - abbiamo coronato un tecnologie di studio sono tali mense ed smisurate lezioni, per le imprese quel punto è scattata prima
86mila euro (esclusa Iva). Le sogno. Risale, infatti, al 1981 da averci consentito di elabo- ma che sono servite a creare ■■ Il Comune di Aggius ha la perquisizione personale e
manifestazioni di interesse l'ultimo programma di fab- rare un progetto di piano ur- un progetto di sviluppo real- liquidato i contributi a poi è stata controllata l’auto
dovranno essere inviate, bricazione del Comune di banistico che ci consentirà mente armonizzato con am- fondo perduto a sostegno in ogni angolo. Così sono sta-
entro il 29 marzo, Aglientu. Ecco spiegato il per- sviluppo ma che, al tempo biente e natura. Dunque, un delle imprese colpite dalla ti trovati e sequestrati quat-
esclusivamente tramite posta ché di tanto immobilismo in stesso, non perde mai di vi- grazie va al presidente Chri- pandemia da covid-19 per tro grammi di cocaina un
elettronica certificata, questi lustri. Certo Aglientu sta l'importanza della natura stian Solinas, all'immenso la- l’annualità 2020. Sono stati grammo di hascisc e circa ot-
all'indirizzo ha resistito nella sua vastità e del paesaggio in cui si ope- voro dell'assessore Quirico distribuiti 30mila 437 euro to grammi di marijuana, tutti
protocollo@pec.comune.aglie di territorio, andando avanti ra. Il lavoro dello staff tecni- Sanna e dell'intero staff della alle imprese del paese. I già suddivisi in dosi. Recupe-
ntu.ot.it. La struttura può ma con una lentezza non al co comunale è stato enorme Ras per questo grande risul- fondi servono per dare un rato dai carabinieri anche il
accogliere fino a dieci passo con i tempi, che ha come quello dello studio tato. Aglientu è pronto alle piccolo sollievo a chi è stato materiale utilizzato per il
bambini. (s.d.) portato tanta sofferenza alla Tommiselli incaricato come sfide del futuro post pande- colpito economicamente confezionamento delle stes-
demografia aglientese». Ora consulente privato». Tirotto mico». dal Covid-19. (s.d.) se dosi.

Un nuovo singolo per Battista Sanna


Uscirà il 26 marzo “Lasciamoci andare”, ultimo lavoro del musicista tempiese
di Giuseppe Pulina piattaforme dei principali sto- intrapreso un percorso di lau- ca mi sono salvato da situazio-
◗ TEMPIO re digitali, sarà seguito da un rea in canto moderno, fre- ni e persone”. Grazie alla vitto-
videoclip realizzato dalla vi- quentando la Music Academy ria del Centro Sviluppo Artisti,
Farà parlare di sé, ma, a dire il deomaker sarda Francesca 2000 e perfezionandosi con la Battista, insieme ad altri due
vero, è già una promessa man- Gallina. Il brano è stato pro- vocal coach Stefania Martin e artisti selezionati nel contest,
tenuta. Il musicista tempiese dotto dal milanese Ric de Lar- il batterista e produttore Pao- ha tenuto un concerto al Bed-
Battista Sanna rompe l’isola- ge e Dessa One. Scritto e com- lo Valli. Nel 2019 è stato inseri- ford Theatre di Londra, dove
mento artistico di questi ulti- posto da Battista Sanna, “La- to nella rosa dei 50 artisti sele- si sono esibiti artisti e band
mi mesi con un nuovo singolo sciamoci andare” si avvale an- zionati il Festival di Castroca- del calibro di U2, Coldplay,
in uscita il prossimo 26 marzo. che della collaborazione del ro. Nello stesso anno ha vinto Clash, Ed Sheeran e Paolo Nu-
S’intitola “Lasciamoci anda- chitarrista bolognese Pietro il talent “Like a Star”. Di sé, tini. “L’ultimo singolo – di-
re” e suona, non solo nel titolo Spisni. Anche grazie al contri- schermendosi, dice di non sa- chiara – è voglia di vivere. È
ovviamente, come un invito a buto di Spisni è venuto fuori pere se può definirsi un can- quella libertà che in questo
godersi la vita, non rinuncian- un brano dalle chiare sonorità tautore. “So però che mi piace momento è stata messa in
do mai, costi quel che costi, al- pop e dai piacevoli guizzi elet- scrivere canzoni e cantare di pausa, è amare sé stessi e poi
la voglia di viverla intensa- tronici. Tempiese, ventunen- me alla gente, trovare storie in lasciarsi amare”. Senza limiti
mente. Il brano, che debutterà ne, Battista Sanna vive da un comune ed emozionarmi con e con il cuore in mano, lascian-
il prossimo 26 marzo sulle paio di anni a Bologna. Qui ha loro, perché è grazie alla musi- dosi semplicemente andare. Battista Sanna, 21 anni, presenta il suo nuovo singolo
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Gallura 43

◗ LA MADDALENA
arzachena tra turismo e covid
Vaccinazione di massa per tutti
gli oltre undicimila abitanti del-
la Maddalena. Preoccupato dai
numeri dei contagi che lo han-
Ragnedda chiede responsabilità
no costretto a dichiarare l’arci-
pelago “zona rossa” mentre il re-
ai proprietari di seconde case
sto della Sardegna diventava
“zona bianca” riacquistando ◗ ARZACHENA cato, però, la rete dei controlli
agibilità e libertà, il sindaco Fa- agli ingressi dai maggiori scali
bio Lai prova a rilanciare chie- «A chi ama la Sardegna e l’ha dell’Isola deve essere infallibile,
dendo al sottosegretario alla Sa- scelta come seconda casa chie- perché il rischio è altissimo e
lute Andrea Costa di inserire tut- do un forte senso di responsabi- dobbiamo difendere con tutte
ti gli abitanti della Maddalena, a lità». Roberto Ragnedda aspet- le nostre forze la zona bianca. I
prescindere da età e di rischio, ta i turisti ma guarda con preoc- sindaci hanno risorse umane
tra le priorità della campagna di cupazione alla possibilità che, scarse per controllare a tappeto
vaccinazione contro il Covid. insieme a loro, nell’isola e nel i territori e non siamo immuni
Lai ha inviato al sottosegreta- suo territorio sbarchi una nuo- dal Covid-19. Ci sono oltre due-
rio una lettera che ha diffuso va ondata di coronavirus. Ciò mila seconde case nel vasto ter-
agli organi di informazione. che è successo nell’estate 2020 ritorio di Arzachena sparse nei
Considerato – scrive – «che, a se- Lo screening di massa con tamponi rapidi effettuati alla Maddalena dopo la scoperta di numerosi casi di positività ha lasciato il segno. I contagi al borghi di Cannigione, Baja Sar-
guito dell’evoluzione del conte- Billionaire e in altre strutture dinia, Porto Cervo, Liscia di
sto epidemiologico e della ri- della Costa, portati da un grup- Vacca e nell’agro. Bastano po-
chiesta del Dipartimento di Pre-
venzione - Servizio Igiene e Sa-
nità di Olbia - ho adottato, dan-
done comunicazione all’asses-
sore regionale alla Sanità, appo-
«Vaccino di massa po di turisti e diffusi da una se-
rie di comportamenti sciagura-
ti, hanno pesantemente dan-
neggiato l’immagine dell’intera
isola. Con la conseguente fuga
chi errori per far salire i conta-
gi».
Secondo Ragnedda si posso-
no salvaguardare turismo e sa-
lute pubblica. «Possono andare
sita ordinanza urgente volta
all’istituzione della “zona ros-
sa” nel Comune, con la presente
chiedo di prevedere una campa-
gna vaccinale di massa per l’in-
tera cittadinanza».
alla Maddalena» dei turisti, la cancellazione del-
le prenotazioni di chi aveva pre-
notato le vacanze per fine ago-
sto e settembre, e dunque con
la fine anticipata della stagione
turistica iniziata di fatto a metà
di pari passo – afferma – Per
questo chiedo a residenti e ospi-
ti di utilizzare i dispositivi di si-
curezza, di rispettare il distan-
ziamento nei locali pubblici e
all’aperto, di evitare gli assem-
Lai indica anche quali sareb-
bero i numeri dell’operazione. Il sindaco invia la richiesta al sottosegretario alla Sanità luglio. Così, considerate le di-
sposizioni contenute nel Decre-
bramenti».
Ragnedda non lancia il suo
«Al fine – dice ancora al sottose- to legge del 13 marzo 2021 in te- appello a caso. I segnali del ri-
gretario – di valutare con mag- Sardegna bianca, arcipelago zona rossa: dateci la priorità ma di restrizioni a contrasto torno, già da Pasqua, dei turisti
giore contezza i contenuti della della diffusione del Covid-19, il e dei proprietari di seconde ca-
richiesta si comunica che i resi- mente locale delle misure più tributo del capogruppo Gulino, marzo alle 17 sulla pagina Face- sindaco di Arzachena ha deciso se sono arrivati prima delle
denti nella nostra città risultano restrittive adottate per il conte- ha organizzato una videoconfe- book https://www.face- di lanciare l’appello alla respon- nuove disposizioni del gover-
essere 11062, ai quali andrebbe- nimento dell’emergenza» renza divulgativa educativa onli- book.com/fabiolaipagina. Il re- sabilità dei proprietari di secon- no. «Da fine gennaio – fa sapere
ro sottratte le persone che, alla nell’arcipelago rispetto a quelle ne per rispondere alle domande latore sarà Giovanni Sotgiu, pro- de case. «Arzachena e l’intera – all’ufficio anagrafe abbiamo
data odierna, si sono già sotto- previste nel resto della Sarde- e dubbi dei cittadini in materia fessore ordinario di Statistica Isola – afferma – sono terra di ricevuto numerose richieste te-
poste a vaccino per le quali ci si gna dichiarata zona bianca. di Covid-19, e soprattutto per medica ed Epidemiologica clini- accoglienza e di turismo. Sareb- lefoniche sulla possibilità di
riserva di inviare idonei dati ag- Intanto, in seguito alla dichia- fornire indicazioni sui compor- ca presso l’Università degli stu- be ingiusto condannare chi de- spostarsi qui e abbiamo già regi-
giornati». Il sindaco della Mad- razione di “zona rossa” fino al tamenti individuali e collettivi di di Sassari. Potrà esser posta cide di spostarsi in questi giorni strato 25 pratiche di immigra-
dalena spiega a Costa che si au- 19 marzo, l’amministrazione co- da mantenere per limitare la qualsiasi tipo di domanda in di- dalle zone rosse per occupare le zione da altre regioni, la mag-
gura che la richiesta venga ac- munale, con il patrocinio dell’U- curva dei contagi. La videocon- retta, sia sul tema Covid sia sui seconde case nelle località turi- gior parte concentrare nelle ul-
colta «vista la valenza stretta- niversità di Sassari e con il con- ferenza si svolgerà giovedì 18 vaccini. (g.l.f.) stiche. In questo momento deli- time settimane».

San Pasquale,
a fuoco il tetto «Tecnologia? Qui servono medici e servizi»
di un edificio La Maddalena, Cardia (Fp Cgil) contesta le dichiarazioni di Temussi sul futuro della sanità gallurese
di Andrea Nieddu frutto delle politiche liberiste sentanti dei due comuni interes- zione dei ruoli degli stabilimen-
◗ LA MADDALENA basate proprio sulla economia sati, La Maddalena e Tempio, ti ospedalieri” va realizzata «con
di scala, ripropone tagli orizzon- avesse con chiarezza e schiettez- il contestuale sviluppo di una
La tecnologia? Inutile racconta- tali narrando di un radioso futu- za illustrato la proposta del nuo- “organizzazione a rete”, intesa
re di un “futuro radioso” impos- ro dovuto a una grandissima vo Piano sanitario triennale». come un insieme di strutture le-
sibile: prima di tutto alla sanità tecnologia che scenderà sulla Perché lì, aggiunge, sul tema di gate fra loro da connessioni con-
maddalenina e gallurese servo- popolazione maddalenina e come “Migliorare l’efficienza or- tinue, con una riconfigurazione
no medici, personale e servizi. tempiese come la panacea di ganizzativa dell’assistenza ospe- dell’offerta in termini di tipolo-
Lo dice Jessica Cardia, della se- tutte le criticità legate al servizio daliera” ci sono proposte di al- gia di prestazioni”. Se Temussi
gretaria territoriale sanità Fp sanitario gallurese». tro genere. In quel documento, avesse parlato di questo, conclu-
Cgil Gallura, che commenta con Cardia descrive qual è lo stato prosegue Cardia, c’è scritto che de Jessica Cardia, avrebbe dato
durezza le dichiarazioni del delle cose. «Fatto salvo l’oriz- «il miglioramento dell’efficien- «esempio di un vero cambio di
L’incendio di una copertura commissario dell’Ats Sardegna, zonte della telemedicina – chia- za organizzativa dell’assistenza passo, invece della solita narra-
con pannelli fotovoltaici ha Massimo Temussi. Il sindacato risce – il nostro territorio è ca- ospedaliera è il risultato atteso zione su un radioso futuro mai
provocato gravi danni a un – scrive Cardia – «prende atto rente sia dell’ordinario tecnolo- come conseguenza della ricon- perseguibile. Occorrono assun-
locale adiacente a un albergo dell’assoluto anacronismo con gico, ma perfino e soprattutto versione e riqualificazione di al- zioni stabili, e servizi di prossi-
di San Pasquale, frazione di cui il commissario Ats Temussi dei professionisti che dovrebbe- cuni stabilimenti ospedalieri mità, altrimenti questa pande-
Santa Teresa Gallura. in piena pandemia, appena si- ro utilizzarlo per fare diagnosi, con accorpamento delle struttu- mia non solo non ci avrà inse-
L’allarme è scattato ieri glato il patto per il rilancio del la- figuriamoci per le cure, degli re che attualmente non garanti- gnato nulla, ma lascerà un’asso-
pomeriggio, intorno alle 14, voro pubblico, in piena contro- utenti. Ci sarebbe piaciuto che il scono i volumi minimi di attivi- luta inadeguatezza dei servizi,
quando la sala operativa dei L’ospedale Paolo Merlo tendenza sui tagli orizzontali, commissario Temussi ai rappre- tà…». E, ancora che la “ridefini- altro che tecnologia».
vigili del fuoco ha ricevuto la
chiamata con la richiesta di
aiuto. Sul posto sono
intervenute le squadre di tennis
Arzachena e di Olbia, munite
di autobotte e autoscala, che
hanno dovuto lavorare a
lungo per domare le fiamme
Il Tc Arzachena raggiunge i suoi obiettivi
che dalla copertura si erano
estese all’interno. Gli ◗ ARZACHENA chena B, grazie alle vittorie di sui campi coperti di casa la sfi-
operatori hanno spento Andrea Ganau e Bruno Boccia da decisiva contro il forte Tc
l'incendio e scongiurato la Obiettivo raggiunto per en- che hanno la meglio su An- Alghero B. Francesco Sini pre-
propagazione alle strutture trambe le squadre del Tennis drea Ugnutu per 6/1, 6/0 e An- vale su Zancudi 6/1, 6/1, An-
limitrofe, contenendo i danni Club Arzachena impegnate tonio Stangoni per 6/3, 7/5. drea Filippeddu riporta la
che sono comunque rilevanti. nei playout e playoff del cam- Mauro Filigheddu cede inve- squadra in parità imponendo-
La grande struttura è stata pionato di Serie D. La forma- ce 6/7, 6/2, 4/10 a Roberto si al termine di una sfida equi-
infatti parzialmente zione B, battendo nella sfida a Bianco e il punto decisivo arri- libratissima su Giorgio Alias
danneggiata. A San Pasquale, eliminazione diretta il Tc Vid- va dal doppio, dove la coppia per 6/7, 7/6, 10/5 e nel doppio
oltre ai vigili del fuoco, sono dalba, guadagna la salvezza in smeraldina composta da Pao- il duo Filippeddu/Zancudi
intervenuti la polizia, la D3, mentre il Tc Arzachena D lo Azara e Pietro Scarpa si im- conquista la promozione bat-
polizia municipale e la impegnato in D4 conquista la pone su Stangoni/Ugnutu tendo per 7/6, 1/6, 10/5 la cop-
protezione civile. Avviati gli promozione alla categoria su- con un doppio 6/4. Nei pia algherese Sini/Alias. In at-
accertamenti sulle cause periore. Si preannuncia quin- playoff della D4, la formazio- tesa del nuovo campionato il
dell’incendio. Non è escluso, di un derby nel prossimo cam- ne D composta da Roberto Tc arzachena presieduto da Al-
che le fiamme si siano pionato di Serie D che vedrà ai Amadori, Andrea Filippeddu, berto Azara ospiterà, nel ri-
sprigionate a causa di nastri di partenza anche una Alessandro Usai e Simone spetto dei protocolli anti Co-
un’avaria dall’impianto per la squadra in D1 e in D4 maschi- Zancudi, dopo aver sconfitto vid, un torneo Under dal 14 al
produzione di energia. le e una in D2 femminile. 3-1 il nella trasferta del primo turno 28 marzo e un Open alla fine
risultato finale per il Tc Arza- il Tc Palau B per 3-0, supera di aprile. (v. ca.) La squadra B del Tennis club Arzachena
Oristano LANUOVASARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021 44

oristano1@lanuovasardegna.it Redazione Vico Tirso 26 Centralino 0783/74380 Fax 0783/73787 Abbonamenti 079/222459 Pubblicità 079/2064000

»
COMUNE URBANISTICA E STRATEGIE
La giunta scommette sulle frazioni
Approvati i progetti che consentono di partecipare al bando “Qualità dell’abitare”. Si punta a ottenere 15 milioni
di Davide Pinna
◗ ORISTANO
Recupero del patrimonio pub-
blico dismesso, riqualificazione
Il sindaco ci spera:
degli spazi verdi e creazione di
una rete di connessioni ciclope-
donali. Questi gli obiettivi
dell’amministrazione comunale
«Un grande sforzo
per le frazioni e in ballo ci sono
ben 15 milioni. Se gli auspici del
sindaco Andrea Lutzu divente-
ranno realtà, lo si capirà solo fra
di programmazione»
qualche mese: al momento, pe-
rò, ci sono solide basi da cui par-
tire. La giunta ha infatti approva-
to i progetti di fattibilità che con-
correranno al bando “Qualità
dell’abitare” promosso dal mini-
stero delle Infrastrutture.
Sul piatto ci sono 852 milioni
e Oristano punta ad acquisire la
quota massima di finanziamen-
to per ogni singolo ente, 15 mi-
lioni appunto: una missione
possibile, considerando il sedi-
cesimo posto in graduatoria ot-
tenuto qualche anno fa da Ori-
stano, nel quadro del bando per
le periferie i tempi della giunta Per via Oristano a Donigala è previsto un intervento se i progetti dovessero essere finanziati
Tendas. Stavolta, per accedere
al finanziamento, sarà sufficien- Emanuele. L’ex scuola materna Le vecchie scuole elementari di Nuraxinieddu comprese nel progetto
te piazzarsi fra i primi cinquan- diventerà una casa per le donne
tasei. Per ciascuna delle quattro vittime di violenza con lavori ◗ ORISTANO ta, in queste settimane, si è im-
frazioni, si prevedono interventi per 800mila euro, mentre le ele- pegnata in un lavoro di program-
che agiscono sui tre obiettivi le- mentari saranno trasformate in L’impatto, se il Comune dovesse mazione capace di cucire le esi-
gati al verde, agli edifici pubblici casa delle associazioni e residen- ottenere il finanziamento da 15 genze delle frazioni e sfruttare al
e alle connessioni ciclopedona- za per soggetti svantaggiati: l’in- milioni destinato alla riqualifica- meglio un’occasione che può
li. vestimento ammonta a 1 milio- zione delle frazioni, sarebbe pari consentire l’integrazione, il
Silì. Il baricentro del progetto è ne e 300mila euro. a quello del piano Oristano Est completamento, la valorizzazio-
l’ex asilo Esmas di piazza Martiri Donigala. Mezzo milione di euro avviato dalla giunta Tendas tra ne e l’amplificazione degli effetti
del Congo, riconvertito con un andrà alla riqualificazione degli 2016 e 2017. Simili le cifre – 17 positivi del programma Orista-
investimento da 580mila euro in spazi verdi, mentre le vecchie milioni per Oristano Est, 15 per no Est».
casa della sostenibilità. Avrà una elementari di via Oristano ospi- il piano Frazioni – e simili i tem- Il disegno complessivo è quel-
duplice funzione: una parte teranno il dormitorio per senza- pi, con il Comune che si lancia lo di una città circondata da zo-
ospiterà spazi dedicati alla co- tetto, spazi destinati alle attività nel progetto nell’ultimo anno di ne riqualificate. «Una visione di
munità siliese, un’altra divente- di ascolto e recupero e un’area mandato. Questo significa che integrazione territoriale, am-
rà una residenza per soggetti dedicata alle attività della comu- per Andrea Lutzu sarà difficile, bientale, sociale, culturale e
svantaggiati. Gli spazi aperti cir- nità residente. Un milione e come lo fu per Tendas e la sua sportiva che è costituita dal raf-
costanti, che comprendono an- 400mila euro, infine, saranno giunta, capitalizzare un eventua- forzamento delle potenzialità
che l’edilizia residenziale realiz- destinati alla riqualificazione le finanziamento in chiave elet- costituite dal parco fluviale del
zata attraverso i piani di zona, dell’area della frazione attraver- torale. D’altra parte, però, gli in- Tirso, realizzando un unicum
saranno riqualificati con un in- Le ex scuole materne di Massama sata dalla strada 292. Inoltre, 3 terventi segnerebbero il destino che completa il parco lineare
tervento da più di 3 milioni e tut- milioni e 600mila euro verranno della città e delle frazioni per i che racchiude la città e porta a
ti gli edifici pubblici dell’area – del paese saranno riqualificati camente attrezzate per studio e impiegati per realizzare il colle- prossimi anni, cambiandone de- compimento gli interventi di
oltre all’asilo, ci sono la bibliote- insieme a quelli della vicina lavoro, grazie a una spesa di gamento tra le frazioni e verso il finitivamente il tessuto urbano. Oristano Est e Oristano Ovest».
ca e un centro servizi – raggiun- Massama, con un investimento 900mila euro. capoluogo destinato a ciclisti e Il primo cittadino ne è consa- Una sorta di anello, dunque, in
geranno l’obiettivo “emissioni complessivo da quasi 600mila Massama. Oltre agli interventi pedoni: un’opera attesa da sem- pevole: «Per Oristano e le frazio- grado di connettersi con il terri-
zero” con lavori per 1 milione e euro. L’ex scuola elementare di sulle aree verdi, si darà una nuo- pre, in grado di rendere molto ni è una straordinaria opportu- torio circostante e di stimolare
400mila euro. via Perra diventerà una casa del- va vita ai due edifici scolastici di- più facile la vita di chi abita nei nità di valorizzazione, come mai lo sviluppo della città al proprio
Nuraxinieddu. Gli spazi aperti la comunità, con aree tecnologi- smessi, entrambi in via Carlo paesi attorno a Oristano. se ne sono viste prima. La giun- interno. (dav.pi.)

Circonvallazione ovest, iniziano i lavori come per l'housing sociale di


via Lepanto, una volta preso
atto che una marcia indietro ri-
spetto ad un progetto già en-
Fermi da un anno causa covid. Le ruspe in azione nel tratto compreso tra via Cairoli e viale Repubblica trato in fase esecutiva avrebbe
potuto infastidire anche la
Corte dei conti. Cinque le rota-
◗ ORISTANO stati al Comune 710 mila euro, materiali di scarto che si erano torie previste, in un percorso
e altri ritardi, però, non si era- accumulati nel corso degli an- che si snoda da via Campanelli
Cominciano, dopo quasi un no viste né ruspe né operai. ni. sino ai parcheggi dell'ospeda-
anno di attesa, i lavori per la Ora sono cominciate le opera- I rifiuti, in ogni caso, sono le, sfiorando tutta la cittadella
realizzazione della circonvalla- zioni di sbancamento, nel trat- già stati differenziati e in tem- sportiva di Sa Rodia e il nuovo
zione ovest. to compreso tra via Cairoli e pi rapidi dovrebbero essere palazzetto, il centro giovani e
L'aggiudicazione dei lavori viale Repubblica. smaltiti dagli operai dell'azien- il tecnico “Mossa”, destinati a
da 2 milioni e 250 mila euro al- Ne hanno fatto le spese le da che si occupa del servizio di stare dall'altra parte rispetto al
la Colgema Group di Vallata poche persone che abitavano, igiene urbana. Le polemiche centro abitato. Per quel che ri-
(Avellino), che aveva sbaraglia- in due camper e una roulotte, che accompagnarono la nasci- guarda il primo lotto, la ditta
to la concorrenza di ben 106 nell'intersezione tra la futura ta del progetto, voluto dall'am- avrà a disposizione 310 giorni
aziende con un offerta da un 1 circonvallazione e il prolunga- ministrazione Tendas, con per completare i lavori. Il se-
milione e 800 mila euro e un ri- mento di viale Repubblica, sul tanto di agguerrito comitato condo lotto, invece, colleghe-
basso del 26 per cento, era arri- lato della strada opposto al dei contrari, ormai si sono rà via Campanelli all'ingresso
vata infatti ad aprile dello scor- vecchio palazzetto. spente da tempo. La stessa Nord ma le risorse a disposi-
so anno. Si sono dovuti trasferire al- contrarietà del centro destra zione del Comune, 1,3 milioni,
Tra lockdown, lungaggini le- trove e sul posto per il momen- cittadino e dell'attuale sinda- non bastano: serve almeno un
I rifiuti lasciati da alcuni abitanti stanziali di camper e roulotte della zona gate agli espropri che sono co- to è rimasto solo il cumulo dei co Lutzu, scemò fin da subito altro milione. (dav.pi.)
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Oristano 45

e recepiti dagli organismi Eu-


ropei e internazionali. La stes-
Un kit per apprendere la lingua sarda per le elementari sa legge 482 del 1992 votata
dal Parlamento prevede la
realizzazione di programmi
◗ ORISTANO da, limba de s’identitade, lim- alunne e agli alunni delle clas- «L’iniziativa è stata accolta di intervento per la tutela del-
ba de su mundu” che ha per si V delle scuole primarie dei con apprezzamento dalle diri- le minoranze linguistiche an-
L’assessore alla Cultura e alla capofila la Provincia ed è fi- comuni dell’aggregazione tra genti, dagli insegnanti a dagli che in ambito scolastico. Que-
Pubblica istruzione del comu- nanziata con la legge sulle mi- le quali quelle di Oristano», alunni – osserva Sanna – gGli sto favorirà l’impiego consa-
ne Massimiliano Sanna ha noranze linguistiche stori- spiega l’assessore Sanna. interventi di formazione, le pevole e corretto della lingua
consegnato ai dirigenti scola- che. Nel corso dell’incontro con attività culturali e la promo- sarda, da parte di bambini e
stici cittadini i kit di lingua «Tra le diverse iniziative di le dirigenti scolastiche dei zione della lingua sarda nei bambine, come nuova possi-
sarda destinati agli studenti promozione della lingua sar- quattro istituti comprensivi rapporti con la Pubblica Am- bilità comunicativa e, conte-
delle quinte delle scuole pri- da una riguardava la realizza- della città Sanna ha illustrato ministrazione, nella vita asso- stualmente, accrescerà in lo-
marie. zione di opuscoli informativi l’alto valore dell’iniziativa per ciativa e in ambito familiare, ro il rispetto per le tradizioni e
L’iniziativa rientra nell’am- in lingua sarda e kit dedicati la tutela delle minoranze lin- attuano i principi e i valori per le proprie radici identita-
La consegna del kit a scuola bito del progetto “Limba sar- alla didattica e destinati alle guistiche storiche. sanciti Costituzione Italiana rie».

Vaccini, 1.991 dosi per 8 Comuni Precisazione


sulla patologia
Si riparte domani da Riola Sardo, si conclude sabato con gli ultraottantenni di Masullas dell’agente
di Enrico Carta via Segni 148 persone. Sabato tende, al pari di tante altre per- ORISTANO. Nel pezzo comparso
◗ ORISTANO chiuderà il giro settimanale sone in tutta Italia, di capire sul giornale di ieri e intitolato
Masullas, dove gli ultraottan- che succederà per la seconda. “L’agente penitenziario non
Con l’AstraZeneca sospeso tenni a ricevere la prima dose L’Assl, per chiarezza e per ricoverato a causa del vaccino”
per precauzione e in attesa del saranno 144. evitare ripensamenti e preoc- è stato scritto che il motivo del
nuovo via libera, si va avanti In cinque giorni la provincia cupazioni, ha comunque sot- ricovero non era da attribuirsi
solo con Pfizer. In settimana si porterà avanti con certezza tolineato che le somministra- ai postumi legati alla
un’altra infornata di vaccini sa- di 1.991 persone a cui sarà sta- zioni che andranno avanti in somministrazione della prima
rà somministrata agli ultraot- ta inoculata la prima dose e questi giorni sono tutte del dose o generati dal covid, ma a
tantenni della provincia. Si che attendono dunque il ri- vaccino prodotto dalla Pfizer una patologia pregressa. Il
parte domani e si finisce saba- chiamo. Resta da capire, ma che sinora è stato il più utiliz- termine «pregressa» ha
to, con le somministrazioni questo è problema generaliz- zato e non ha dato alcun pro- ingenerato alcuni equivoci, per
che riguarderanno la fascia zato, che ne sarà delle dosi di blema. Intanto, per quanto ri- cui specifichiamo meglio che
più anziana della popolazione AstraZeneca che dovevano es- guarda il capoluogo, ancora non si tratta di patologia
in otto paesi. La scaletta pro- sere somministrate al persona- non ci sono grosse novità. Do- pregressa e cioè già
grammata dal Servizio di Igie- le delle forze dell’ordine e agli po la vaccinazione di 197 ul- precedentemente riscontrata
ne pubblica dell’Assl prevede insegnanti, categoria che sa- traottantenni, avvenuta la set- nel paziente poi ricoverato, ma
la partenza oggi da Riola Sar- rebbe dovuta entrare nel giro timana scorsa, la macchina si di una «patologia non
do con 196 dosi. L’équipe delle somministrazioni a parti- è fermata per programmare la derivante» dagli effetti del
dell’Assl sarà operativa dalle re da domani, mentre tra le for- giornata del 28 marzo in cui sa- vaccino e insorta
9.30 nella sede della Croce Ros- ze dell’ordine c’è chi aveva già ranno somministrate mille do- successivamente a esso.
sa, un tempo sede delle scuole Le somministrazioni dei vaccini al poliambulatorio di via Pira ricevuto la prima dose e ora at- si di vaccino.
materne, dalle 9.30.
Domani invece sarà la volta
dei residenti nel Comune di
Nurachi, dove sono chiamate i dati
a raccolta nell’ambulatorio co-
munale 141 persone. Giovedì
le squadre saranno invece im-
pegnate su quattro fronti: a Ba-
«La sanità locale è al collasso» Anche ieri in città
nessun contagio
ratili San Pietro nella Cantina
Madau con la somministrazio-
L’ex riformatore Attilio Dedoni (ora Mpc) attacca la giunta precedente e l’attuale Continua il trend positivo sul
ne di 100 dosi; a Santu Lussur- fronte dei contagi in città.
giu, dove invece saranno ino- ◗ ORISTANO sponsabili devono essere sionali e Oss, non si può ope- Ieri non sono stati registrati
culate le prime dosi a 262 per- chiamati a rispondere di que- rare che una volta la settima- nuovi contagi e guarigioni dal
sone nel Centro cultura popo- Ha da poco abbandonato i sto incredibile malgoverno». na in chirurgia e il pronto Covid-19.
lare Unla; a Paulilatino con la Riformatori e si sta preparan- L’origine di questa situazio- soccorso è chiuso un giorno L’aggiornamento sull’emergenza
chiamata per 200 ultraottan- do a giocare le proprie carte ne nascerebbe secondo De- sì e l’altro pure. Non parlia- sanitaria da Coronavirus in città
tenni che odvranno presentar- alle prossime elezioni comu- doni dalla riforma della sani- mo poi delle pratiche buro- è stato comunicato al Sindaco
si alle ex scuole medie; a Ter- nali e provinciali con un nuo- tà voluta dalla giunta Piglia- cratiche infinite – continua – Andrea Lutzu dalle autorità
ralba, dove ci sarà la prima del- vo gruppo politico, il Movi- ru che ha disegnato un siste- della medicina territoriale e sanitarie della ASSL.
le due giornate di sommini- mento Popolare Civico. E ma unico pur con otto azien- dell'assistenza domiciliare». Per effetto dell'aggiornamento
strazione che coinvolgono 800 una delle sue uscite riguarda de dipendenti. «È stato come Bilancio negativo anche per odierno i casi di positività al
anziani. Il numero eccessivo la sanità locale. Attilio Dedo- costruire una casa partendo la lotta contro il Covid: «No- Covid-19 accertati dall’inizio
ha imposto la divisione in due ni, marca le distanze dai suoi dal tetto – attacca Dedoni – nostante tutto il battage pub- dell’emergenza sanitaria sono
giornate successive, per cui la vecchi alleati del centrode- anziché dalle fondamenta blicitario, siamo ancora lon- 762, i pazienti guariti sono 706,
sede delle associazioni di vo- stra e se la prende con i con- come la medicina di base, i tani dal vedere il compimen- mentre i soggetti ancora in cura
lontari Livas, Avis, Sasol point siglieri regionali oristanesi e distretti, e i piccoli ospedali to dello screening e della vac- sono 41. Quindici i pazienti
di via Napoli sarà aperta anche con l'assessore alla Sanità sul Attilio Dedoni territoriali». Una delle situa- cinazione per tutto il popolo deceduti.
venerdì. Nello stesso giorno tema del dissesto del sistema zioni peggiori, è quella del sardo. Speriamo che l'asses- In totale sono due i nuovi contagi
toccherà anche ai residenti nel medico e ospedaliero. stionale riguardante la salute San Martino. sore Nieddu si riprenda dal in provincia nella giornata di ieri,
Comune di Narbolia, dove so- «Oristano ed il centro Sar- pubblica – attacca l'ex capo- «C'è carenza di medici in collasso depressivo che lo ha un numero in progressiva
no attese al punto vaccinale degna sono l’epicentro di un gruppo dei Riformatori in tutte la specializzazioni, avvolto nella gestione di riduzione.
del Centro polifunzionale di terremoto organizzativo e ge- consiglio regionale – e i re- mancano infermieri profes- quell'assessorato». (dav.pi.)

appello

«Escrementi dei cani, la città è lurida» Lea cerca una nuova casa
L’assessore Licheri: «La situazione peggiora, siamo costretti a intervenire»
◗ ORISTANO ze di urina, cosa anche questa stina per raccogliere i bisogni
obbligatoria in tantissime città, del proprio animale e, nel caso
L’assessore sbotta: «La situazio- tra cui anche Cagliari. non ce l’abbiano, provvedere su-
ne è insostenibile. Io stesso mi E a Oristano che succede? Le bito a sanzionare. «È un obietti-
sono accorto che in alcune zone armi della polizia locale, se ci so- vo della nostra azione ammini-
della città è pure peggiorata ri- no, paiono spuntate. «È stata strativa – conclude Gianfranco
spetto al passato». Sono le paro- comminata qualche sanzione – Licheri –, cercheremo di intensi-
le di Gianfranco Licheri che, nel- prosegue l’assessore Licheri –, ficare i controlli, perché la situa-
la giunta Lutzu, è titolare anche ma purtroppo difficilmente si zione sta peggiorando e non si
della delega al decoro urbano. riesce a essere presenti al mo- può andare avanti in questa ma-
Ce l’ha coi proprietari di cani mento giusto per multare il pa- niera. Qualche multa non è ba-
che ormai imbrattano la città drone che non rispetta il decoro stata, adesso cercheremo di met-
senza un minimo di rispetto per urbano». tere in campo qualche azione
gli altri abitanti. La colpa ovvia- L’arma in più potrebbe essere più decisa per contrastare que- ■ ■ Si chiama Lea ha quattro anni, sterilizzata e vaccinata, ha sem-
mente non è degli animali, ma allora quella di controllare in sto fenomeno inaccettabile». An- pre vissuto in una famiglia che ora non può più tenerla. «È docile e
dei loro padroni che non puli- maniera massiccia le persone che perché la pulizia successiva perfetta con i bambini. Non va d'accordo con i cani femmina e con i
scono i marciapiedi dalle feci e che girano con il proprio cane e dei marciapiedi non è la soluzio- gatti. Chi volesse adottare Lea può telefonare al 3479375826.
Un cartello di qualche tempo fa non lavano con l’acqua le chiaz- verificare se hanno con sé la bu- ne. Bisogna agire prima.
46 Provincia di Oristano LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

Bonifiche Ferraresi punta sulle fragole


Il mercato dei frutti rossi è la nuova frontiera per l’azienda che quattro anni fa ha rilevato le aree della Sbs di Arborea
di Michela Cuccu
◗ ARBOREA
Sono le fragole la nuova sfida
Le Agridelizie di Campagna Amica
di Bonifiche Ferraresi Sarde-
gna. La società con sede in pro-
oggi propongono le panadas
vincia di Ferrara che quattro
anni fa acquistò dalla Regione i È un progetto che punta a far
circa mille ettari dell’Sbs di Ar- conoscere ai consumatori le
borea, da anni messa in liqui- biodiversità agroalimentari del
dazione, ha deciso di cimentar- territorio, “Agridelizie”, la via dei
si a sua volta in quella che è sapori contadini, che da oggi e ogni
considerata una delle produ- martedì al mercato coperto in via
zioni identitarie del Terralbe- degli artigiani a Oristano proporrà
se, le fragole appunto. L’azien- piatti e prodotti tipici. Si inizia con
da punta però ad un prodotto le panadas proposte dall’
differente da quello cui Arbo- Agriturismo Archelao di Sandro
rea, dedica da decenni persino Dessì. Conosciute come le tortine
una sagra che attira ad ogni salate farcite isolane, le panadas
edizione, migliaia di persone. sono composte da un guscio
«Abbiamo impiantato cultivar croccante di pasta violada ripieno
di nuova generazione destina- di carne condita. Un’antica ricetta, probabilmente di influenza
te alla produzione in biologi- spagnola, che si è diffusa con più varianti in tutta l’isola. Ogni zona ha
co» spiega Pietro Arghittu, di- modificato il ripieno, adattandolo ai prodotti locali. I ripieni più
rettore di Bonifiche ferraresi utilizzati sono oggi a base di carne di suino o di agnello , con pomodori
Sardegna.«Per ora si tratta di secchi, piselli e patate. L’agriturismo Archelao proporrà le panadas con
un impianto pilota di appena ripieno di carne di agnello, carciofo, patate, pomodoro secco, cipolla,
mezzo ettaro che ci serve per aromi e quelle vegetariane con il ripieno a base di melanzane, cipolle in
sperimentare bene l’andamen- agrodolce, salsa di pomodoro e formaggio.
to colturale in vista della realiz- Le fragole di Bonifiche verranno immesse sul mercato già in inverno, e competeranno con le primizie estive
zazione, entro la fine dell’an-
no, di un impianto di due etta- da sarda. Dunque coltivazioni tunnel. La raccolta è affidata lore aggiunto». L’obbiettivo che diverse dalle primizie che zona ci permettono di anticipa-
ri». I piani di Bonifiche Ferrare- biologiche, nel rispetto del suo- esclusivamente a personale delle Bonifiche è quello di im- si trovano generalmente in re i raccolti, come stiamo verifi-
si sono però molto più ampi: lo e dell’aria con estrema atten- femminile. «Le donne hanno mettere sul mercato fragole commercio, ovvero con il pro- cando attraverso l’impianto pi-
«Abbiamo iniziato dalle frago- zione a scegliere le produzioni una manualità molto più preci- non solo con largo anticipo ri- fumo ed il gusto della fragola lota – conclude Arghittu – ab-
le per estenderci verso altre che meglio si adattano a que- sa nella raccolta di frutti così spetto agli altri produttori, pra- coltivata in pieno campo. biamo già iniziato il raccolto e
produzioni di cosiddetti “frutti sto microclima». Fragole colti- delicati – spiega infatti il diret- ticamente già dall’inverno (co- «Noi vogliamo portare sulle dai riscontri ottenuti sul mer-
rossi”, molto ricercati dal mer- vate in pieno campo, in mono- tore – e il raccolto è la fase criti- sa che però già fanno alcune mense una fragola dalle carat- cato, stiamo registrando un no-
cato – dice ancora Arghittu – fila (e non doppia come più ca dell’intero ciclo produttivo: aziende del Terralbese) e di teristiche organolettiche tradi- tevole apprezzamento da par-
coltivazioni che condurremo spesso avviene) e che a partire se si fa male si perde tutto. Il proseguire la produzione fino zionali, dunque particolarmen- te dei consumatori, tanto che
con la stessa filosofia fino ad da dicembre vengono protette personale femminile per la no- a tutto giugno, ma soprattutto te dolce e profumata. Le carat- da subito la domanda è au-
ora seguita nella nostra azien- dalle gelate coprendole con i stra azienda rappresenta un va- con caratteristiche organoletti- teristiche climatiche di questa mentata».

Baressa
Comunità
Nel consorzio Due Giare alloggio a Sedilo,
gara deserta
dopo tredici anni di assenza ◗ SEDILO

Gara d'appalto per la gestione


della comunità alloggio: tutto
di Ivana Fulghesu Baressa e il Consorzio è nato commentato il sindaco Cau da rifare. L'unica delle due can-
◗ BARESSA proprio all’interno del palaz- che ha aggiunto: «Speriamo didate ad aver avuto accesso al-
zo municipale di Baressa, che di recuperare il tempo perso e la graduatoria di merito aggiu-
Una bella pagina nella storia lo ha ospitato per anni prima ci impegneremo per farlo. dicandosi provvisoriamente
del Consorzio Due giare e so- dell’inaugurazione della no- Ringraziamo il Consorzio e i l'appalto, non ha superato la
prattutto un ritorno alla nor- stra attuale sede». Soddisfa- sindaci per averci accolto; il successiva verifica dei requisiti
malità. L’assemblea dei Sinda- zione anche per il primo citta- nostro supporto a tutte le ini- e la gara è stata dichiarata de-
ci nell’ultima riunione ha, in- dino di Baressa Mauro Cau, al- ziative e alla programmazio- A sinistra Mauro Cau, a destra Lino Zedda serta. Per partecipare al bando
fatti, deliberato all’unanimità la guida del Comune della ne dell’ente sarà pieno e co- finalizzato all'affidamento del-
di accogliere la richiesta avan- Marmilla dallo scorso otto- stante». Sale, dunque, a dodi- archeologico e ambientale, e Villaverde. «Siamo soddisfat- la struttura integrata di proprie-
zata dall’amministrazione co- bre. «La nostra amministra- ci il numero di municipi che ma anche architettonico e ar- ti perché aumenta la rete dei tà del Comune era indispensa-
munale di Baressa che dopo zione punta molto sull’aggre- rientrano nel patto sovraco- tistico. Oltre al Comune di Ba- comuni all’interno del Con- bile aver gestito un servizio
tredici anni rientra nel Con- gazione fra i comuni del terri- munale dell’Alta Marmilla ressa nell’aggregazione “Due sorzio che, nelle attività mes- analogo per almeno tre anni
sorzio turistico. «Oggi per noi torio, uno dei punti di forza per la promozione turistica e Giare” ci sono anche i munici- se in campo, non dovrà più ta- consecutivi nel periodo com-
è una giornata di festa – ha dello stesso Consorzio. Sono la valorizzazione delle tante pi di Albagiara, Assolo, Baradi- gliar fuori proprio il paese che preso fra il 2017 e il 2019. Que-
commentato il presidente Li- stati tredici anni persi in fatto ricchezze di una zona interna, li, Curcuris, Gonnosnò, Nure- lo ospita», ha concluso il presi- sta condizione ha di fatto de-
no Zedda – la nostra sede è a di iniziative e progetti», ha che eccelle per un patrimonio ci, Pompu, Senis, Sini, Usellus dente Zedda. cretato l'esclusione della coo-
perativa Ali assistenza di Ca-
gliari, che non è stata in grado
di dimostrare di aver operato
ininterrottamente nei 36 mesi

Abbasanta, gli scout ripuliscono “Chenale” antecedenti al bando pubblica-


to alla fine dello scorso anno.
Gli ultimi sviluppi della vicen-
da obbligheranno l'ente locale
La vallata è diventata una discarica a cielo aperto e il 21 marzo sarà in parte risistemata ad avviare una nuova procedu-
ra per la concessione del Cen-
tro anziani Sas de Elias. Non è
◗ ABBASANTA L'iniziativa si svolgerà il 21 tire alla comunità di riscopri- escluso un nuovo tentativo da
marzo dalle 9 alle 17. Nel ri- re, di riappropriarsi e di vive- parte del gestore uscente, l'Ar-
Il primo giorno di primavera spetto delle norme anti-con- re la valle come luogo di in- ca di Ghilarza, eliminata nella
coinciderà con le bonifiche in tagio, i volontari della sezione contro e di aggregazione. prima fase di gara per via di
uno dei luoghi più belli e mal- locale dell'Agesci ripuliranno «I ragazzi erano desiderosi un'offerta tecnica giudicata in-
trattati di Abbasanta. l'area adiacente alla passeg- di rendere un servizio alla col- sufficiente. L'esclusione della
I giovani saranno in prima giata panoramica per adden- lettività – spiega la capo grup- cooperativa, alla conduzione
fila nell'operazione Chenale, trarsi nel vasto polmone ver- po scout Monica Ortombina della comunità alloggio da set-
dove i comportamenti incivili de, dove in un preliminare gi- – abbiamo quindi convenuto te anni, non era stata accolta di
di pochi bastano a deturpare ro di perlustrazione hanno in- che quello ambientale fosse buon grado da alcuni familiari
l'amena vallata che si apre a dividuato persino una discari- l'ambito ideale su cui svilup- degli assistiti e da quei cittadini
lato della piazza parrocchia- ca di materiali ingombranti. pare un progetto più struttu- che vedevano in un possibile
le. Oltre a veicolare un mes- rato che porti a riscoprire e a cambio della guardia un ele-
Ferite che i ragazzi del saggio ambientalista, la spedi- valorizzare il territorio». mento di destabilizzazione per
Gruppo Scout vogliono can- zione a Chenale anticipa un Alla giornata ecologica, pa- i 22 ospiti. L'inaspettato ribalta-
cellare dedicando alla raccol- percorso di recupero che gli trocinata dall'amministrazio- mento di fronte potrebbe ri-
ta dei rifiuti abbandonati scout di Abbasanta vorrebbe- ne comunale, ha aderito la mettere in gioco L'Arca e aprire
Alcuni dei rifiuti che sono stati lasciati nella vallata vicino al paese un'intera giornata. ro intraprendere per consen- Consulta giovani. (mac) le porte ad altre ditte. (mac)
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Agenda 47

Emergenza Coronavirus
Numeri NUORO
Farmacie
utili Come comportarsi in caso di sospetto contagio,
❙ COMUNE palazzo civico, via Dante 44
0784 216700

❙❙ Carabinieri 112 se hai avuto contatti con un positivo ❙ ACQUEDOTTO DEPURAZIONE ABBANOA
pronto intervento 0784 201561 sassari
❙❙ Polizia 113 oppure manifesti i sintomi del covid-19 servizio clienti 0784 212201
❙ POLIZIA MUNICIPALE
❙❙ VIGILI DEL FUOCO 115
❙ Nuoro 0784 30212-216900 ORARIO CONTINUATO (ore 9-20)
❙❙ GUARDIA DI FINANZA
❙❙ SOCCORSO A MARE
117
1530 Non presentarti al pronto soccorso, ❙ Dorgali
❙ Orosei
0784 94214
0784 996916
❙❙ Pisano M.,

non andare nell’ambulatorio


via Brigata Sassari 3.
❙❙ CORPO FORESTALE 1515 ❙ Oliena 0784 288299
❙❙ AMBULANZE 118 ❙ Siniscola 0784 878480 Tel. 079/233371.
del tuo medico di fiducia ❙ Tortolì 0782 624358 ORARIO NOTTURNO (ore 20-9)
sassari ma resta a casa e chiama al telefono ❙❙ NUMERI AMICI
❙❙ Pisano C.,
corso Vittorio Emanuele 81.
❙ Onda Rosa centro antiviolenza
❙ GUARDIA MEDICA 079/2062222 il tuo medico di base, la guardia 0784 38883 Tel. 079/4360243.
❙ Tribunale del malato
❙ VIGILI URBANI
❙ SOS GUASTI ACQUA
079/274100
800.022.040
medica, il pediatra. 0784 258060
848.800974 ❙ Centro ascolto problemi alcol correlati
❙ SOS GUASTI GAS 800477431 Puoi comunque rivolgerti con Numeri di emergenza
0784 35864 GALLURA
❙ Sofferenti psichici
serenità e fiducia a questi numeri se stai male e in caso di effettiva 0784 30806
❙ Osservatorio sul bullismo ❙❙ OLBIA
❙❙ OSPEDALI ED ENTI SANITARI
❙ AUSL n. 1. Via M. Grappa 82, 079/2061000 dalle 8 alle 20 impellente necessità 0784 214191, 0784 232840 Sono tutte aperte con orario 9-13 al
❙ Ospedale civile. 079/2061000 ❙ Associazione Biskisende Nuoro mattino e 16-20 la sera. Di turno
❙ Pronto soccorso. 079/2061621
❙ Centro trasfusionale. 079/2061625
❙ Poliam. ex Conti. via C.Felice,
800311377 1500 112 118 Spesa a domicilio per anziani 339 3496473 oggi la farmacia Casti, viale Aldo
Moro 116 (0789.562091), chiude alle
Numero Numero di pubblica Carabinieri che sanno Centrale operativa ❙❙ PER CHI VIAGGIA 22 più il servizio della reperibilità
079/2062932 ❙ Antotaxi: tel. 368 7187232 per le urgenze. Sono sempre aperte
❙ Poliambulatorio. Cup: 1533, ore 8-18 verde utilità del ministero cosa fare e a chi della medicina di
❙ Ufficio ticket: 8-12; 079/2062411 urgenza emergenza Pittulongu, al Pozzo Sacro nel
regionale della Salute segnalare il tuo caso
❙ Policlinico Sassarese. V.le Italia, centro commerciale Gallura
079/222700 gallura (0789.53805); Dessolis - Malesa,
❙ Laboratori analisi Via Tempio 5, Le persone sorde o con problemi di ipoacusia, ma anche chi ha via Genova (0789.21310) con orario
079/2062422-2062423. Ore 7,45-9,45 ❙ POLIZIA MUNICIPALE OLBIA 8.30-13 la mattina e 16-20 la sera;
❙ Lab. analisi. via M. Grappa 82, problemi a parlare, può chiedere e ottenere informazioni contattando sala operativa 0789/52002 Floris, in via Mestre a Poltu Cuadu
079/2061423 Il numero whatsapp 333 6134305 (0789.66450) e Tan – Dem, via
❙ Centro oncologico. Via Zanfarino 44,
079/2062775-780 informazioni mail 1500coronavirus@sanità.it ❙❙ NUMERI AMICI Imperia (0789. 645018) con l’orario
❙ Centro prevenzione S. Camillo. ❙ Comunità Arcobaleno 0789 31382 continuato dalle 8 alle 22.
Numero di emergenza Protezione civile
079/2062075-76 ❙ Comunità Incontro 0789 36795 ❙❙ TEMPIO.
❙ Medicina dello sport 079/2062044 ❙ Tempio accoglienza Gallura 079 671000 Sono tutte aperte.
❙ Consultorio Via Nurra 3/a, 079/246653; dei Comuni comunale ❙ La Maddalena Il delfino
❙ Prospettiva donna
0789 738757
0789 27466
via Rizzeddu 21/B, pal.C, 079/2062637
❙ Consultorio Porto Torres 079/5049602 Sassari 079-274100 800615125 (supporto psicologico 3791663230) Sassari 079 279048 ❙ Telefono Azzurro 19696 nuoro
❙ Ploaghe-Ossi S.G. Battista 079/448385 ❙ Ascolto famiglie 0789 21710-22462
❙ Ossi. Via Angioi, 079/349320 Olbia www.comune.olbia.ot.it Olbia 0789 557712 /771 ❙ Ascolto uomini maltrattanti 366.6287187 ❙❙ san francesco, via Monni 2.
❙ Sorso Via Sennori, 079/351824 Nuoro www.comune.nuoro.it Nuoro www.comune.nuoro.it ❙ Advsg 0789 26825-336 541634 Tel. 0784/202554.
❙ Nulvi. Via Sassari, 079/576470 ❙ Acat Il ponte 3463057018
❙ Cliniche Universitarie. 079/228211 Oristano 0783-791759 (dalle 8 alle 20) Oristano 0783 791327/518 ❙ Agio 0789 31270
❙ Centro salute mentale. Cagliari 070/5929250 Cagliari 070 6776945 ❙ Aido 0789 25165
via Amendola n° 55 tel. 079/2062215 ❙ Anziani e pensionati
via Sennori n° 8 tel. 079/2062248
338 1163946 oristano
❙ Auser 0789 26777-203522
❙ Ambulatorio Cisom Asinara
(Cala d’Oliva),tel. 349/3796423.
Associazioni di volontariato ❙ Avis 0789 53960 CITTÀ (8.30-13.30, 16.30-22)
❙ Ass. Casa 0789 57769 ❙❙ Sa.Fi.Pharma,
❙ Ospedale Alivesi Ittiri tel. 079/4453111.
❙ Consultorio Ittiri tel. 079/4453137. Caritas Croce Rossa Italiana ❙ Aiuto alla vita
❙ Forza Paris
337 721431-337 814760
0789 69659
via Armando Diaz 38.
web@caritas.it 800-065510 ❙ Ass. Gaia 0789 66901 Tel. 0783/74297.
❙❙ NUMERI AMICI Sassari 079 235555 ❙ Handicappati e famiglie 0789 25066
❙ Centro antiviolenza donne Sassari 079 2021857
❙ Insieme 0789 24172 IN PROVINCIA
Via dei Mille 61 Sassari. 079/210311. Ozieri 079 7851115 Olbia 0789 25125 - 3470184856 ❙ Pronto int. solidarietà 0789 204060 Santa Giusta, Ardauli, Siamanna,
Mar-ven 8.30-13.30. Tempio Ampurias 079 671477 Nuoro 3248312554 ❙ Tribunale diritti malato 0789 1966197 Milis-Donigala Fenughedu, Usellus,
❙ A. A. Alcolisti Anonimi.
Via Sardegna 56. 366/9027038. Olbia 0789 66225 MondoX ❙ Lega it. contro tumori 0789 23197 Bosa (Sardu)-Scano Montiferro.
Sassari 079 260600 ❙ Rais (int. sociale) 0789 608003
❙ A. A. Alcolisti Anonimi Sassari 1. Alghero-Bosa 079 988068 ❙ Avo (volontari ospedalieri) 329 9465528
Via Nurra, 3/B. 388/2575873. accoglienzass@mondoxsardegna.it
❙ A.C.A.T. “Camminiamo Insieme” Nuoro 078 437211 ❙ Volontariato Alzheimer 0789 202053
Alcolisti. 340/6064169. Olbia 0789 68575 ❙ Sportello antiviolenze Asl 0789 552628
❙ A.GE. Ass. italiana genitori.
Lanusei 0782 42634 Csv Sardegna Solidale ❙ Ass. Pollicino Onlus 392 9240524
Via Porcellana 30, 079/224096, Oristano 0783 70641 ❙ Tempio Avo 079 630589
www.sardegnasolidale.it
340/5213667. ❙ Caritas Tempio 079 671767-671477
❙ Agedo, ass. genitori di omosessuali.
per prenotazioni 3894792572 Per persone sole o in difficoltà numero verde ❙ Centro aiuto alla vita 079 630889
079/219024, mart. 18-20 Cagliari 070 52843238 800311377 ❙ Centro antiviolenze minori 800031355
❙ Ail, casa d’accoglienza. Via Piandanna Iglesias 0781 33999 Per persone non udenti 3668223383 per sms e ❙ Vivere insieme 079 670528
079/212022. ❙ Ass. libere energie 328 4466958
❙ Aima, Ass. italiana Alzheimer Sassari. Ales-Terralba 070 9339029 whatsapp ❙ Ass. diabetici Olbia 328 7427260
079/254722, 347/6598549. ❙ Croce Bianca 0789 21003 Per pubblicare gratuitamente i vostri auguri a
❙ Al-Anon, familiari e amici di alcolisti. ❙ Falchi della Gallura 0789 623328 bambini e ragazzi di età compresa tra 1 e 18 anni è
Via Nurra 3, 800 087897 (lun/ven ore ❙ Insieme oltre il muro 340 3045118 necessario fornire un breve testo e una fotografia a
19-20,30); via Sardegna 56, 338/3202230 ❙ Arzachena Umus 0789 83534 colori del festeggiato, di buona qualità e non troppo
(lun/gio. 18,30-20). ❙ Arzachena Agosto 89 348 7203438 in primo piano, per mail all’indirizzo:
❙ Amnesty International SS. buoncompleanno@lanuovasardegna.it
❙ Golfo Aranci Monte Ruiu 349 98443340 oppure recapitandole alla nostra sede di Predda
Via P. Iolanda 79, tel. 335/6548609. ❙ Sardegna Solidale 0789 648249
❙ Ass. Alzheimer. (San Camillo) 079/254722 Niedda, strada 31. La pubblicazione della foto
❙ Ass. Diabete Mellito Sardegna. dovrà essere autorizzata per iscritto dai genitori
Via Carboni 45/a. fax: 079/395800 ❙❙ SERVIZIO AFFIDO FAMILIARE del bambino (o da chi esercità la potestà genitoriale)
335/7167777. ❙ Olbia 0789 24400 che dovranno allegare fotocopia del proprio
❙ Ass.Parkinson SS Onlus 388/7281672 ❙ Tempio 079 9946860 documento di identità. Vengono pubblicati
❙ Arzachena 0789 81238 gratuitamente solo ed esclusivamente gli auguri di
dalle 10/13 - 16/19.
compleanno. Tutti gli altri (anniversari, lauree,
❙ Ass. Incontro Genitori contro droga.
ricordi, ecc.) sono a pagamento e per questi è
079/513905, 079/503828 ❙❙ PER CHI VIAGGIA necessario rivolgersi alla Manzoni Pubblicità al
❙ Ass. Italiana Sclerosi Multipla. ❙ OLBIA AEROPORTO 0789 69150 numero 079/2064000.
Via Prunizzedda 32/C, tel/fax 079/291500. Uffici c.so Umberto 0789 22718
❙ Ass. La Sorgente. Via Bottego 37,
079/2593103-320, 8396682.
❙ Ass. Sardegna per tutti onlus.
079/975441, 3287180979. oristano
❙ Auser Filo d’Argento.
Tel./fax 079/246074, n. verde 800 995988. ❙ VIGILI URBANI 0783/212121 ❙ Ghilarza 0785 560400/401
❙ AVO (volontari ospedalieri). 079/2828125 ❙ ACI 0783/357027;803116 ❙ Laconi 0783 320173
❙ Centro Voglia di Vivere. 079/281559. ❙ Mogoro 0783 990539
❙ Telefono amico. 079/278991; ore 17-23. ❙ CAPITANERIA DI PORTO 0783/72262
❙ Consulta Volontariato sassarese. ❙ DROGATEL 800-016600. ❙ Oristano 0783 317508
Via Fermi 30/a, 079/2859115, 329/6505486. ❙ CENTRO D’ASCOLTO 0783/302560. ❙ Samugheo 0783 649053
❙ Sardegna Sclerosi Multipla onlus. ❙ BIBLIOTECA COMUNALE 0783/791750 ❙ Santu Lussurgiu 0783 550385
Via Rockefeller 37/b, SS tel./fax. 079 212300. servizio a domicilio dei libri in prestito. ❙ Terralba 0783 851012
❙ Volontari ospedalieri Sassari. ❙ Villa Sant'Antonio 0783 964156
Tel. 079/292459 - 349/5507000. ❙❙ GUARDIE MEDICHE
❙ Centro di ascolto uomini maltrattanti ❙ Oristano 0783 303373
del Nord Sardegna. 366/6287187. OSPEDALI ED ENTI SANITARI
❙ Ales 0783 9111340
❙ ASL N.5 0783/3171 ❙ Arborea 0783 800555
❙❙ PER CHI VIAGGIA ❙ DISTRETTI SANITARI ❙ Ardauli 0783 651339
❙ Atp. 079/2638047; ❙ Oristano via Carducci 37, 0783/317876
centralino 079/2638000. ❙ Baressa 0783 930023
❙ Ghilarza-Bosa via Matteotti 27, ❙ Bosa 0785 225318 - 22537
❙ Cooperativa Taxi SASSARI
Operativi tutti i giorni 24 ore su 24. 0785/560200 ❙ Cabras 0783 290585
079 253939 ❙ Ales-Terralba 0783/91111. ❙ Seneghe 0783 54700
❙ Radio taxi ALGHERO. 079 9892028 ❙❙ OSPEDALI ❙ Cuglieri 0785 39599
❙ Noleggio con conducente. 366/2023588. ❙ Oristano via Rockfeller 0783/3171 ❙ Fordongianus 0783 60193
Pronto soccorso 0783/320110 ❙ Ghilarza 0785 52537
❙ Ghilarza 0785/560200 ❙ Laconi 0783 320170
Pronto soccorso 0785/560248-243
❙ Bosa 0785/225100 ❙❙ PER CHI VIAGGIA
Pronto soccorso 0785/225362-367-375 ❙ TAXI Piazza Roma 0783 70280
❙❙ POLIAMBULATORI Piazza Ungheria (Stazione 0783/74328)
❙ Ales 0783 91111 ❙ FERROVIE DELLO STATO, piazza Ungheria,
❙ Bosa, 0785 225374, 0785 225313 89.20.21
❙ Busachi 0783 62435 ❙ ARST, via Cagliari, 0783 355880
❙ Cuglieri 0785 36135 (numero verde 800865042)
LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021 48

■ e-mail: cultura@lanuovasardegna.it

i MAESTRI DELL’ARTE SARDA


Aligi Sassu,
libero e indomito
universo di colori
Venerdì con La Nuova il volume sul pittore
Grande viaggiatore del mondo e delle idee
di Simona Campus pittura e impegno

A
ligi Sassu è il colo-
re. Della Sarde- Uomo e artista nel mirino del fascismo
gna, del mondo,
dell’anima. È il Pubblichiamo in questa pagina un estratto dal testo di
rosso. È il giallo Simona Campus contenuto nel volume dedicato a Aligi
della canicola bruciante sui fi- Sassu che da venerdì prossimo sarà in edicola con la
chi d’India nel Sulcis e della Nuova Sardegna (a 7,50 euro oltre il prezzo del
luce confusa tra i corpi dei quotidiano) per la collana “Maestri dell’arte sarda”.
partigiani morti ammazzati. La monografia dedicata ad Aligi Sassu
È il verde sulla bandiera dei chiude questa seconda serie de “I
Saraceni conquistatori e di Maestri dell’arte sarda”.
un cavallo immaginato. Il pittore sardo fu una personalità
È il bianco della schiuma importante del gruppo di intellettuali e
del mare e degli abiti femmi- pittori che, negli anni Quaranta, si
nili nei caffè parigini. È il nero riuniva intorno alla rivista “Corrente”,
dentro le miniere e della not- da cui prese anche il nome. Un sodalizio
te sopra Chicago. Allora il ne- di artisti legato dalle profonde e
ro diventa una voce che canta coraggiose idee contro il regime. Furono
il blues, catartico come l’ocea- queste idee antifasciste che portarono il
no e come il cielo di Spagna e giovane Sassu in carcere, prima, e al
di Sardegna. Sassu ha viaggia- regime di sorveglianze speciale negli
to entusiasta, fino in Cina e in anni che seguirono. La sua ferma
Venezuela e in Messico e a posizione antitotalitaria e l’impegno sociale furono
Cuba e negli Stati Uniti d’A- sempre un punto centrale in tutta l’opera di Aligi Sassu.
merica. Chi si fosse perso qualche volume della collana ne può
L’ISOLA NEL CUORE fare richiesta al proprio edicolante di fiducia.
Ha scelto Milano per cre- “La grande battaglia”, un olio su tela di Aligi Sassu del 1951
scere, Maiorca per vivere e
per amare. Ma torna sempre stessa parete, più in alto – og- sando sulle proprie spalle il GRANDI COMMISSIONI riapre le sue sale dedicando- no se non la nobiltà della lot-
in Sardegna. Perché è la terra gi nell’ambiente denominato vessillo dei quattro mori e del- Nel 1966 realizza la più im- gli una mostra antologica e le ta per i propri diritti.
di suo padre. Perché qui è il “Sala Aligi Sassu” – dipinge la dignità di un popolo che si portante tra le sue opere a pagine critiche di Franco Rus- Per questo ne I Liberatori
fondamento della sua co- un episodio della rivolta anti- sollevava contro lo strapotere mosaico: nella chiesa cagliari- soli, Corrado Maltese e Salva- di Ghilarza, dipinti nello stes-
scienza civile. Perché da qui feu dale:i moti angioini rac- feudale Il. popolo acclama ve- tana di Nostra Signora del tore Naitza. E nella Galleria so 1956, tra i protagonisti che
si spiega il suo istinto per la li- contano con quale impeto, scovo San Nicola di Bari nella Carmine: cinquecento metri Comunale d’Arte di Cagliari sono Giovanni XXIII e Lenin,
bertà. Da artista oramai co- negli ultimi scorci del Sette- decorazione murale del 1963 quadri di tessere scintillanti si staglia uno dei dipintipiù Garibaldi e Ghandi, sovrasta
smopolita, Sassu torna in Sar- cento, Giovanni Maria An- per la parrocchiale di Nughe- ripercorrono la vicenda dei rappresentativi di Sassu:Lo la cultura e l’onestà di Anto-
degna, nel 1950, per ribadire gioj, giacobino, professore di du San Nicolò, presso Ozieri, Carmelitani e celebrano la fe- sciopero è l’orrore dello sfrut- nio Gramsci. Sassu torna in
l’appartenenza sua e della diritto e magi strato,guidasse dalle soluzioni formali vicine de come redenzione dai so- tamento degli uomini da par- Sardegna. Nel 1969 dipinge
sua arte alla realtà. Dipinge l’insurrezione, a capo di una all’opera di Thiesi ma più prusi e dalla viltà dei potenti. te di altri uomini, è l’angoscia ad Ozieri Il mito di Prometeo
direttamente sul muro, senza cavalcata attraverso tutta l’I- spiccatamente realistico. Sas- Nel 1967, ancora a Cagliari, sui visi sfigurati degli operai, – nel 1998 trasformato in mo-
studi preparatori, nella fore- so la,da Cagliari a Sassari, is- su torna in Sardegna. la Galleria Comunale d’Arte che nulla hanno più di uma- saico – riscattando all’univer-
steria delle miniere di Monte- salità le leggende del re nura-
poni. Sullo sfondo dei paesag- gico e della madre mediterra-
gi di Fontanamare e di Nebi- nea. Nel 1977 riceve la cittadi-
da, un uomo accovacciato un ingresso da 6 milioni di euro nanza onora ria di Nuoro e
nel mantello d’orbace è testi- con un suo piccolo murale
mone del lavoro di operai ci- contribuisce all’allestimento
clopici, nudi di fierezza mi-
chelangiolesca, intenti alle
L’annuncio di Meyer: «Esselunga socio fondatore della Scala» del pae semuseo di San Spera-
te. Nel 1983 dona alla città di
operazioni di scarico e di tra- Sassari il grande affresco – ri-
sporto. L’altra metà del dipin- ◗ MILANO Nel 2019 il bilancio della Sca- Esselunga, di cui è presidente portato su tela – Il mito di Pro-
to, come in uno spaccato, la, che dal 2006 è in pareggio, è Marina Caprotti, che fra l'altro meteo figura che campeggia
spiega – senza finzioni ma Esselunga diventerà socio fon- stato di 133 milioni di euro, ci- dal 2018 è fra i sostenitori del su una delle pareti del Palaz-
con solennità epica – la fatica datore permanente del teatro fra ridimensionata causa Co- concerto gratuito in piazza zo della Provincia.
dentro alle cave, la lotta con- alla Scala. Il sovrintendente vid a 86,3 milioni nel 2020. Ri- Duomo della Filarmonica. Per L’ISOLANO
tro la pietra e contro il buio. Dominique Meyer lo ha an- spetto a questo budget, anche diventare soci fondatori per- Nella complessa ribalta ar-
ARTE E RINASCITA nunciato ieri mattina durante in considerazione dell'aumen- manenti (cosa che permette, tistica del XX secolo, Aligi Sas-
Nel 1962, quando la Sarde- la riunione del consiglio di am- to di produzioni rispetto allo ma non obbliga, l'ingresso in su è protagonista impegnato
gna decisa alla “Rinascita” ri- ministrazione. La nomina sarà scorso anno, il budget 2021 è di cda) lo statuto della Scala pre- nella vita e per la civiltà, è pit-
pensa la propria storia per co- ufficiale con il via libera (scon- 98,3 milioni di euro. Il pareggio vede un versamento di 6 milio- tore e scultore autentico, ca-
struire la modernità vera, Sas- tato) dell'assemblea dei soci di quest'anno – che non può ni di euro in un'unica tranche pace di rivendicare l’autono-
su torna a Thiesi, paese d’ori- fissata per il 13 marzo. Si tratta contare sugli introiti da bigliet- o dilazionati in cinque anni. mia e l’eterogeneità della pro-
gine della sua famiglia. Com- di un ingresso da 6 milioni di teria dato che per le norme an- Meyer ha inoltre presentato pria ispirazione. Ma prima di
pone con trachite rosa e pie- euro, che conferma il «record ticovid è vietato l'ingresso del il suo piano hi-tech per il teatro ogni altra cosa, Aligi Sassu è
tra vulcanica una monumen- di sponsor» annunciato nei pubblico – è dovuto ai ristori, che prevede tra le altre cose un un isolano. E l’identità di un
tale figura di donna distesa giorni scorsi da Meyer per il agli ammortizzatori sociali (in nuovo sistema di sottotitola- isolano non è cristallizzata
che, nell’atto di sollevarsi ap- teatro che vede un bilancio particolare il fis, ovvero il fon- zione per il pubblico con tablet una volta per sempre: cambia
poggiandosi sulle braccia, preventivo in pareggio anche do di integrazione salariale) e e un sistema di telecamere per e si costruisce, si vive e si con-
personifica la Sardegnarisor- per il 2021 con un budget di all'appoggio degli sponsor. rendere possibile lo streaming divide.
gente a nuova vita. E sulla Dominique Meyer 98,3 milioni. Fra questi figura ora anche di tutti gli spettacoli. ©RIPRODUZIONE RISERVATA
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Cultura e Spettacoli 49

Pausini e “Pinocchio”, un sogno da Oscar


Ieri le nomination: la cantante candidata per il leit motiv della “Vita davanti a sé”, il film di Garrone per i costumi
di Fabio Canessa

A
l’interprete
ppuntamento il 25
aprile. Sarà una not-
te degli Oscar parti-
«È il più grande
colare, come an- regalo che la vita
nunciato in presen-
za ma in più location per rispet-
potesse farmi»
tare le regole di distanziamento
sociale tra gli invitati. Intanto ◗ ROMA
sono arrivate le nomination, in
ritardo perché per via delle Momento magico per Laura
complicazioni dovute alla pan- Pausini. A quindici giorni dalla
demia la finestra di eleggibilità vittoria ai Golden Globes, per
è stata allungata. A guidare l’e- “Io sì” come migliore canzone,
lenco con il maggior numero di la cantante porta a casa un altro
candidature è “Mank” che rac- riconoscimento: la nomination
conta la genesi del capolavoro agli Oscar 2021 nella categoria
di Orson Welles “Quarto pote- Best Original Song, sempre con
re” concentrandosi sulla vita “Io sì”, brano del film targato
dello sceneggiatore Herman J. Netflix “La vita davanti a sé” di
Mankiewicz. Sono ben dieci le Edoardo Ponti con Sophia Lo-
nomination per il lungometrag- ren, nato dalla collaborazione
gio diretto da David Fincher, tra con la compositrice statuniten-
cui quelle pesanti per il miglior se Diane Warren (undici nomi-
film, la regia, l’attore protagoni- nation agli Oscar), con la music
sta (un grande Gary Oldman) e supervisor Bonnie Greenberg e,
attrice non protagonista per il testo italiano, con Niccolò
(Amanda Seyfried). Manca, sor- Agliardi. «Una canzone in italia-
prendentemente, quella più ov- no nominata agli Oscar! Sono co-
via: per la sceneggiatura firma- sì onorata di rappresentare l'Ita-
ta da Jack Fincher, defunto pa- lia in una delle cerimonie più im-
dre del regista. Un prodotto Laura Pausini ospite al Festival di Sanremo 2021 portanti dell'industria dell'in-
Netflix, la piattaforma strea- trattenimento mondiale», ha
ming in corsa per un totale di 35 un’apertura etnica sempre più ma un record come il più anzia- diretto da Edoardo Ponti (e in- sente nel cast di “The Man Who commentato a caldo sui social
statuette e con due titoli su otto ampia anche dell’Academy. no mai candidato all’Oscar nel- terpretato dalla madre Sophia Sold His Skin” della regista tuni- l'artista romagnola. «Ancora
nella categoria principale di mi- Per quanto riguarda gli attori la categoria miglior protagoni- Loren), che ha già vinto il Gol- sina Kaouther Ben Hania, can- non ci credo. Poter far parte di
glior film: oltre a “Mank” c’è in- da segnalare la nomination po- sta. Anche in questa edizione den Globe, e anche con Pinoc- didato per l'Oscar al miglior un progetto così speciale come
fatti “Il processo ai Chicago 7”. stuma per Chadwick Boseman, non mancherà un po’ di Italia: chio, il film di Matteo Garrone film internazionale. Niente da The Life Ahead con Edoardo
Il film di Aaron Sorkin si presen- scomparso prematuramente lo c’è infatti con la canzone di Lau- nominato per i costumi e il truc- fare invece tra i documentari Ponti e Sophia Loren è stato per
terà alla cerimonia degli Oscar scorso agosto, e quella ad An- ra Pausini e Dianne Warren “Io co-parrucco. Non direttamente per “Notturno” di Gianfranco me uno dei regali più grandi che
con sei candidature, stesso nu- thony Hopkins che a 83 anni fir- sì” dal film “La vita davanti a sé” c’è anche Monica Bellucci pre- Rosi. la vita potesse farmi».
mero di “Nomadland” già vinci-
tore del Leone d’Oro a Venezia
e del Golden Globe. Sicuramen-
te tra i favoriti anche all’Oscar il musica
film co-prodotto, scritto, diret-

Beyoncé e Billie Eilish


to e montato da Chloe Zao, per-
sonaggio cinematografico
dell’anno. Non l’unica donna
candidata alla regia (e mai era
successo che due registe finisse-

regine dei Grammy Awards


ro nella cinquina), perché in no-
mination va anche la britanni-
ca Emerald Fennell con “Promi-
sing Young Woman” interpreta-
to da Carey Mulligan che è tra le
possibili premiate come mi- di Gina Di Meo categoria per la terza volta egua- Grammy.
glior attrice in una bella gara ◗ LOS ANGELES gliando primati appartenuti a L’edizione 2021 dei Grammy
con la già due volte premio Frank Sinatra, Stevie Wonder e si è svolta nel segno della pan-
Oscar Frances McDormand Beyoncé fa storia alla 63ª edizio- Paul Simon. Tuttavia a far storia demia, senza pubblico, senza
protagonista di “Nomadland”, ne dei Grammy ma è Billie Eili- è stata Beyoncé che, con un to- red carpet e con performance
Vanessa Kirby che per la sua sh ad accaparrarsi il premio tale di 28 Grammy vinti da che sono state un misto di dal
prova in “Pieces of a Woman” principale. Con il singolo “Eve- un’artista femminile, ha supera- vivo e pre-registrato. La serata,
ha vinto la Coppa Volpi a Vene- rything i wanted” la giovane to il primato finora appartenu- in diretta da Los Angeles, è stata
zia, Andrà Day che ricopre il cantautrice americana ha vinto to alla violinista statunitense presentata dal comico de The
ruolo di Billie Holiday in “The infatti per la categoria Disco Alison Krauss (27 premi). Daily Show Trevor Noah. L’ulti-
United States vs. Billie Holiday” dell’anno. Eilish si è aggiudica- All’edizione 2021 degli Oscar ma grande notte della musica
e Viola Davis che per la candida- ta la vittoria per la seconda vol- della musica, Queen Bey ha vin- sarà anche ricordata come la
tura con “Ma Rainey’s Black ta dopo l’incetta di premi all’e- to il premio per il miglior video notte delle donne. Le quattro
Bottom”, la quarta della sua car- dizione 2020. Per la stessa cate- musicale con “Brown skin girl”, categorie top sono state infatti
riera, diventa l’attrice afro-ame- goria erano state candidate an- quello per la Migliore perfor- vinte tutte da artiste donne. Ol-
ricana con il maggior numero che Beyoncé, Due Lipa, Megan mance rap e Migliore canzone tre a Billie Eilish e Taylor Swift,
di nomination all’Oscar in asso- Thee Stallion Featuring Beyon- rap con “Savage” insieme a Me- “I can’t breathe” di H.E.R. è sta-
luto. Il doppio, otto, sono quelle cé oltre che Black Pumas, DaBa- gan Thee Stallion e quello per la to scelto come Brano dell’anno.
di Glenn Close ancora senza vit- by Featuring Roddy Ricch, Doja Migliore performance R&B con Megan Thee Stallion ha vinto il
toria: striscia che spera di inter- Cat e Post Malone. “Black parade”. Per “Brown Grammy come Miglior artista
rompere con quella come mi- Il secondo premio più impor- skin girl” il premio è andato an- emergente. La rapper ha porta-
glior attrice non protagonista tante, Album dell’anno, è stato che alla figlia di Beyoncé e to a casa tre premi facendo a
per “Elegia americana”. Tra le vinto da Taylor Swift con “Fol- Jay-Z, Ivy Carter, nove anni, fa- sua volta storia e diventando la
avversarie di categoria la corea- klore”. Swift è la prima donna cendo di lei una delle più giova- prima rapper donna a vincere
na Youn Yuh-jung, segnale di Billie Eilish ad aver vinto ai Grammy nella ni vincitrici nella storia dei per la miglior canzone rap.

serie tv

Totti super star, arriva su Sky “Speravo de morì prima”


◗ ROMA sua vita. «Speravo de morì pri- lo stesso ex capitano giallorosso: dal 19 marzo su Sky Atlantic alle
ma», la serie su Francesco Totti «Ha cercato di farmi uscire co- 21.15 e Now Tv e tratta dal libro
Uno dei più grandi talenti della racconta con ironia senza man- me sono veramente. Grazie a “Un capitano” di Francesco Tot-
storia del calcio, una bandiera, care di profondità epica gli ulti- tutti, la serie va vista perché è ti e Paolo Condò (Rizzoli), è il
per i romanisti l'ottavo re di Ro- mi 18 mesi di carriera del cam- simpatica e allo stesso tempo racconto del campione e dell'uo-
ma. Un racconto intimo, con pione, quando inizia la battaglia emozionante». Sua moglie Ilary mo. La sceneggiatura ripercorre
punte di ironia e commozione col tempo che passa. A prestare Blasy è interpretata da Greta i diciotto mesi che vanno dal ri-
per l'unico fuoriclasse, nell'epo- sembianze, sguardo, movenze, Scarano. Tra presente e passato, torno di Luciano Spalletti (un
ca dei cambi di casacca miliona- ironia e voce, all'ex numero 10 pubblico e privato, «Speravo de sempre convincente Gian Mar-
ri, ad aver vestito per tutti e 27 gli un talentoso Pietro Castellitto, morì prima» (dal famoso stri- co Tognazzi) sulla panchina del-
anni di carriera sempre e solo che nonostante la poca somi- scione in curva per la sua ultima la Roma al più struggente addio
una maglia. Il pallone è stato la glianza è bravissimo, a detta del- partita), diretta da Luca Ribuoli, al pallone della storia del calcio. L’ultima partita di Francesco Totti
50 Radio e Televisione LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

Scelti per voi

Màkari Kill Bill - Vol. 1 Hysteria Angèle et Tony Robin Hood - Barry Seal - Una
“La regola dello svantaggio” - La gang di Bill, un boss della In piena epoca vittoriana, Una bella donna con un in-
L’origine della storia americana
Malgrado la slavina che si è la- mala, fa irruzione nella chie- un medico e un suo amico cidente alle spalle costatogli
leggenda La storia vera di Barry Seal,
sciato alle spalle, la nuova vi- sa dove si sta celebrando il (Everett) si propongono di l’affidamento del figlio, si Al ritorno dalle Crociate, Ro- un aviatore statunitense e
Champions League: ta da scrittore di Saverio a Mà- matrimonio della spietata kil- porre fine a quella che con- trasferisce in un piccolo vil- bin di Loxley scopre che l’in- narcotrafficante. Una volta
Real Madrid-Atalanta kari non va affatto male. Pec- ler Black Mamba, decisa a ri- siderano una vera tragedia, laggio della Normandia. Qui tera contea di Nottingham è accusato di riciclaggio di de-
L’Atalanta vola in Spagna, al campo sportivo di Valdebebas cato, però, che il conto in ban- tirarsi dalla professione. Il bi- l’isterismo femminile che, di conosce Tony, un pescatore dominata dalla corruzione. naro e traffico di droga, Se-
per affrontare i padroni di casa del Real Madrid. I nerazzur- ca sia perennemente in ros- lancio dell’agguato è di quat- punto in bianco, cambia che vive con la madre vedo- L’ingiustizia in cui vive il suo al trovò un accordo con il
ri dovranno mettere in campo tutte le loro capacità per pro- so, tanto che Saverio si ritrova tro vittime, con la sposa colpi- l’umore delle donne con cui va. Entrambi sono in cerca- popolo lo spingono così a governo USA diventando un
vare a ribaltare la sconfitta subita a Bergamo nell’andata. a dover cercare un lavoro... ta alla testa da una pallottola. hanno a che fare. di un legame... tramare un’audace rivolta. informatore per la CIA.
CANALE 5, ORE 21.00 RAI 1, ORE 21.25 PARAMOUNT, ORE 21.10 CIELO, ORE 21.20 RAI 5, ORE 21.15 RAI 4, ORE 21.20 PREMIUM CINEMA 2, ORE 21.15

RAI 1 RAI 2 RAI 3 RETE 4 CANALE 5 ITALIA 1 LA 7 TV8


6.00 RaiNews24 News 8.30 Tg2 News 8.00 Agorà Attualità 6.35 Tg4 L’ultima ora - 8.00 Tg5 - Mattina News 6.40 Cartoni animati Cartoni 6.00 Tg La7 Morning News - 17.25 Vite da copertina
6.45 UnoMattina Contenitore 8.45 Radio Due Social Club 10.00 Mi manda RaiTre Mattina News 8.45 Mattino Cinque 8.40 Chicago Fire 5 Telefilm Meteo - Oroscopo - Documentario
7.00 Tg1 News Show Inchieste 6.55 Stasera Italia Attualità Contenitore (Usa 2017) Traffico News 18.20 Alessandro Borghese -
7.30 Tg1 L.i.s. News 10.00 Tg2 Italia Rubrica 10.55 Rai Parlamento 7.45 Chips Telefilm (1977) 10.55 Tg5 - ore 10 News 10.30 Chicago P.D. 4 Telefilm 7.00 Omnibus News Attualità 4 ristoranti Show
8.00 Tg1 News 10.55 Tg2 Flash News Spaziolibero Rubrica 9.45 Rizzoli & Isles 4 11.00 Forum Giuridico (Usa 2017) 7.30 Tg La7 News 19.25 Cuochi d’Italia Cucina
9.00 Tg1 News 11.00 Rai Tg Sport Giorno 11.05 Elisir Medicina Telefilm (Usa 2013) 13.00 Tg5 News 12.25 Studio Aperto News 7.55 Omnibus Meteo Meteo 20.25 Guess My Age -
9.30 Tg1 Flash News News 12.00 Tg3 News 10.50 Detective in corsia 13.40 Beautiful Soap 13.05 Sport Mediaset News 8.00 Omnibus Attualità Indovina l’età Gioco
9.35 Rai Parlamento 11.10 I fatti vostri Contenitore 12.25 Tg3 Fuori Tg Rubrica Telefilm (Usa 1993) (Usa 2020) 13.45 I Simpson 15 Sitcom 9.40 Coffee Break Attualità. 21.30 Due cuori
Telegiornale News 13.00 Tg2 Giorno News 12.45 Quante storie Rubrica 12.00 Tg4 - Telegiornale News 14.10 Una vita Soap (2003) Condotto da Andrea e una provetta
9.50 Tg1 News 13.30 Tg2 Rubriche Rubrica 13.15 Passato e presente 12.30 Il segreto Soap (Spagna 2020) 15.00 Big Bang Theory 3 Pancani Film/Commedia
9.55 Storie italiane Talk show 14.00 Ore 14 Contenitore Documentario (Spagna 2011) 14.45 Uomini e Donne Sitcom (2009) 11.00 L’aria che tira Attualità. (Usa 2010)
11.55 E’ sempre mezzogiorno 15.15 Tirreno-Adriatico 2021 - 14.00 Tg Regione News 13.00 La signora in giallo Talk show 15.55 Modern Family 4 Condotto da Myrta 23.20 Harry & Meghan -
Cucina 7a tappa Sport/Ciclismo 14.20 Tg3 News Telefilm (Usa 1984) 16.10 Amici di Maria Telefilm (2012) Merlino L’esclusiva intervista di
13.30 Tg1 News (2021) 14.50 Tgr Leonardo Rubrica 14.00 Lo sportello di Forum Talent show Con Ed O’Neill, Sofia 13.30 Tg La7 News Oprah Winfrey Evento
14.00 Oggi é un altro giorno 16.15 Detto fatto Talk show 15.05 Tgr Piazza Affari Rubrica Giuridico 16.35 L’isola dei Famosi Vergara, Julie Bowen, Ty 14.15 Tagadà Attualità.
Talk show 17.15 Squadra Speciale 15.15 Tg3 L.i.s. News 15.30 Hamburg Distretto 21 Reality Burrell Condotto da Tiziana
15.55 Il Paradiso delle Signore Cobra 11 Telefilm 15.20 Rai Parlamento Telefilm 16.45 Daydreamer - 16.50 Due uomini e 1/2 9 Panella NOVE
5 - Daily 3 Soap (Germania 1996) Telegiornale News (Germania 2007) Le ali del sogno Soap Sitcom (2011) 16.40 Tagadà Doc
(Italia 2020) 18.00 Rai Parlamento 15.25 #Maestri Documentario 16.45 Luoghi di Magnifica (Turchia 2020) 17.20 Friends 8 Sitcom (2001) Documentario 16.40 Natalie Wood: un
16.45 Tg1 News Telegiornale News 16.05 Aspettando Geo Italia Documentario 17.10 Pomeriggio Cinque 17.50 Camera Café Sitcom 19.00 Meraviglie senza tempo mistero senza fine?
16.55 Tg1 Economia Rubrica 18.10 Tg2 Flash L.i.s. News Documentario 16.55 La maschera di fango Contenitore (Italia 2003) Documentario Documentario
17.05 La vita in diretta 18.15 Tg2 News 17.00 Geo Documentario Film/Western 18.45 Avanti un altro Gioco. 18.05 L’isola dei Famosi 20.00 Tg La7 News 18.00 Crimini in diretta
Talk show 18.30 Rai Tg Sport Sera News 19.00 Tg3 News (Usa 1952) Di André De Con Paolo Bonolis Reality 20.35 Otto e mezzo Attualità. Inchieste
18.45 L’eredità Gioco 18.45 Vela, 36a America’s 19.30 Tg Regione News Toth 20.00 Tg5 News 18.20 Studio Aperto Live News Condotto da Lilli Gruber 19.00 Little Big Italy Cucina
20.00 Tg1 News Cup 2021 Sport/Vela 20.00 Blob Rubrica 19.00 Tg4 - Telegiornale News 20.30 Striscina la notizina 18.30 Studio Aperto News 21.15 DiMartedì Attualità. 20.30 Deal With It -
20.30 Soliti ignoti - Il ritorno 19.40 N.C.I.S. Serie (Usa 2003) 20.20 Via dei matti n°0 19.35 Tempesta d’amore Satirico 19.00 Amici - Daytime Condotto da Giovanni Stai al gioco Gioco
Gioco 20.30 Tg2 News Rubrica Soap (Germania 2020) 21.00 Champions League - Talent show Floris 21.25 Non Stop Film/Azione
21.25 Màkari - La regola 21.00 Tg2 Post 20.45 Un posto al sole 20.30 Stasera Italia Attualità Ottavi di Finale, 19.30 C.S.I. Miami Telefilm 1.00 Tg La7 News (Usa 2014)
dello svantaggio Approfondimento Soap (Italia 1996) 21.20 Fuori dal coro Rubrica ritorno: Real Madrid - (Usa 2002) 1.10 Otto e mezzo Attualità. 23.30 Nemico pubblico
Fiction (Italia 2021) 21.20 Stasera tutto è 21.20 #cartabianca 0.45 Il té nel deserto Atalanta Sport/Calcio 21.20 Le Iene Show Show Condotto da Lilli Gruber Film/Thriller (Usa 1998)
23.40 Porta a Porta Attualità possibile Show Approfondimento Film/Drammatico 23.35 X-Style Rubrica 1.05 Amici - Daytime 1.50 L’aria che tira Attualità. 0.50 Highway Security:
1.15 RaiNews24 News 0.05 Voice Anatomy Show 0.00 Tg3 Linea Notte Attualità (Uk 1990) 0.05 Tg5 - Notte News Talent show Con Myrta Merlino Spagna Docureality

RAI 4 21 IRIS 22 RAI 5 23 RAI MOVIE 24 RAI PREMIUM 25 CIELO 26 PARAMOUNT 27 TV 2000 28
19.00 Cold Case - Delitti 16.30 Il Bounty Film/Avventura 18.30 Save the date Rubrica 18.30 Uomo avvisato mezzo 15.40 Dream Hotel Serie 18.25 Love it or List it - 14.00 Quattro donne e un 17.30 Il diario di Papa
irrisolti 3 Telefilm (2005) (Usa/Uk 1984) 19.20 Dobici: 20 Anni ammazzato... parola (Germania 2004) Prendere o lasciare funerale Telefilm Francesco Religioso
19.50 Criminal Minds 19.15 Renegade 2 Telefilm di fotografia di Spirito Santo 17.25 Il maresciallo Rocca Quebec Docureality (Austria 2005) 18.00 Rosario da Lourdes
Serie (Usa 2005) (Usa 1993) Documentario Film/Western (1972) Fiction (1996) 19.25 Affari al buio Docureality 15.50 Law & Order: Criminal Religioso
21.20 Robin Hood - L’origine 20.05 Walker Texas Ranger 1 20.15 Prossima fermata 20.10 Stanlio e Ollio - 19.10 Don Matteo 6 20.25 Affari di famiglia Intent Serie (Usa 2001) 19.00 Santa Messa Religioso
della leggenda Telefilm (1993) America Documentario Polli, tornate a casa Telefilm (2008) Docureality 17.45 La casa nella prateria 19.30 Le parole della fede
Film/Avventura 21.00 L’ora della furia 21.15 Angèle et Tony Film/Comico (1931) 21.20 Il Ranger - Una 21.20 Hysteria Telefilm (1974) Rubrica
(Usa 2018) Regia di Otto Film/Western Film/Drammatico 20.40 Stanlio e Ollio - vita in paradiso: Film/Commedia 19.45 Strega per amore 20.00 Rosario Religioso
Bathurst (Usa 1968) (Francia 2010) Marinai in guardia Amore paterno (Uk 2011) Sitcom (1965) 21.10 Emotivi anonimi
23.25 Speciale Wonderland - 23.15 Un uomo chiamato 22.40 Rock Legends Musicale Film/Comico (Usa 1927) Serie (Germania 2018) 23.10 Cugini carnali 21.10 Kill Bill - Vol. 1 Film/Commedia
80 anni di Capitan Charro Film/Western 23.30 La divina commedia 21.10 Novecento Con Philipp Danne Film/Commedia Film/Azione (Usa 2003) (Francia/Belgio 2010)
America Rubrica (Usa 1969) Vespri danteschi Film/Drammatico 23.00 Amore criminale (Italia 1974) 23.00 Kill Bill - Vol. 2 22.35 Io ti salverò Film/Giallo
23.55 L’uomo sul treno - 1.25 Duri si diventa Teatro (Italia 1976) Documentario 0.50 Storia di donne Film/Azione (Usa 2004) (Usa 1945)
The Commuter Film/Commedia 0.00 The great songwriters 2.45 Ultimo tango a Parigi 1.05 La via del petrolio Film/Drammatico 1.00 Law & Order: Criminal 0.35 La compieta, preghiera
Film/Thriller (Uk 2018) (Usa 2015) Documentario Film/Drammatico (1972) Documentario (Francia 1981) Intent Serie (Usa 2001) della sera Religioso

LA7 D 29 LA 5 30 REAL TIME 31 ITALIA 2 35 GIALLO 38 TOP CRIME 39 DMAX 52 RAI SPORT 57

18.15 Tg La7 News 14.05 Amici - Daytime 9.50 Primo appuntamento 15.40 Dragon Ball Super 15.05 L’Ispettore Gently 6 13.50 C.S.I. New York 1 8.50 Nudi e crudi Docureality 16.00 Perle di sport Sportivo
18.20 Josephine, ange Talent show Reality Cartoni (2015) Telefilm (Uk 2007) Telefilm (2004) 11.35 Alaska: costruzioni 17.10 Freestyle: Coppa
gardien Telefilm 14.35 Rimbocchiamoci le 12.40 Cortesie per gli ospiti 17.00 I Cavalieri dello Zodiaco 17.05 Alice Nevers - 15.35 Major Crimes 4 selvagge Docureality del Mondo 2020/21:
(Francia 1997) maniche Miniserie Reality - The Lost Canvas Professione Giudice 11 Serie (2015) 13.30 I Boss del Recupero Sunny Valley (RUS)
20.10 Cuochi e fiamme (Italia 2015) 15.45 Cake Star - Cartoni Telefilm (2002) 17.25 Hamburg Distretto 21 Docureality Sport/Sci (2021)
Cucina 17.50 Rosamunde Pilcher: Per Pasticcerie in sfida 18.25 Mike & Molly Sitcom 19.15 Law & Order - I due 11 Telefilm 15.55 I pionieri dell’oro 18.30 Tg Sport Sera Sport
20.50 La cucina di Sonia amore e per passione Cucina (Italia 2018) (Usa 2010) volti della giustizia 13 (Germania 2016) Docureality 18.50 Freestyle:
Cucina Film/Sentimentale 18.25 Cortesie per gli ospiti 20.15 Naruto Shippuden Telefilm (2002) 19.15 Monk 2 Telefilm (2003) 17.45 Ai confini della civiltà Mondiali Aspen 2021
21.30 Downton Abbey (Germania 2007) Reality Cartoni 21.10 Elementary 2 21.10 Whiskey Cavalier 1 Documentario Sport/Sci (2021)
Telefilm (2010) 19.45 Uomini e Donne 21.25 Primo appuntamento 21.15 Il maggiore Payne Telefilm (Usa 2012) Telefilm (Usa 2019) 19.35 A caccia di tesori 20.20 Snowboard:
23.30 L’ultimo imperatore Talk show Reality Film/Commedia 23.10 Profiling 2 23.45 Law & Order: Unità Docureality Mondiali Aspen 2021
Film/Biografico 21.10 L’isola dei Famosi 22.40 Il salone delle (Usa 1995) Telefilm (2010) Speciale 9 Telefilm 21.25 Nudi e crudi Sport/Sci (2021)
(Uk/Italia/Cina 1987) Reality meraviglie Docureality Regia di Nick Castle 1.05 Law & Order - I due (2007) Docureality 22.00 Perle di sport Sportivo
2.25 La cucina di Sonia 1.00 L’isola dei Famosi - 23.40 Piedi al limite 23.15 Final Destination 3 volti della giustizia 13 1.25 C.S.I. - Scena del 23.15 WWE Smackdown 23.00 90° Minuto del sabato
Cucina Extended edition Reality Documentario Film/Horror (Usa 2006) Telefilm (2002) crimine Serie (2000) Sport/Wrestling Sportivo

RADIO Pay SKY - PREMIUM TV LOCALI


RADIO 1 DEEJAY SKY CINEMA SKY UNO 108 SKY ATLANTIC 110 FOX 112 FOX CRIME 116 ■ VIDEOLINA
Tg: 6, 7, 8, 13, 19, 23, 24. Oggi al
20.55 Zona Cesarini Radio 17.00Pinocchio Radio 21.00 Amiche da morire 18.45 MasterChef Italia 17.05 Raised by wolves - 18.30 I Simpson 10 14.50 Candice Renoir 8 mercato: 7.45, 8.45, 12.50.
21.00 Calcio: Posticipo Serie B 19.00Buonasera Deejay Radio Film/Commedia Talent show Una nuova umanità 1 Sitcom (1998) Serie (Francia 2020) Sentidu: 9. Sardegna verde:
Radio 20.30Say Waaad!?! Radio Sky Cinema Comedy 20.05 Ritoccàti Rubrica Serie (Usa 2020) 19.45 Big Bang Theory 7 16.35 Bull 2 Serie (Usa 2017) 9.30, 21. Fuori sede: 10.
21.50 GR1 Radio 22.00Dee Notte Musicale. Con 21.00 L’angelo del male 20.20 Cuochi d’Italia - 18.45 Law & Order: Sitcom (Usa 2013) 18.20 Criminal Minds 10 Videolina shopping: 10.30,
21.52 Ascolta, si fa sera Radio Gianluca e Nicola Vitiello Film/Horror Il campionato Special Victims Unit 4 21.00 9-1-1 4 Serie Serie (Usa 2014)
21.55 Zona Cesarini Radio 0.00 Nightcall Radio. Sky Cinema Suspense del mondo Cucina Telefilm (Usa 1999) (Usa 2021) 20.05 Criminal Minds 11 16.15. Bistimenta: 12.15, 15.30,
23.00 GR1 Radio Con Chicco Giuliani 21.15 Waterworld 21.15 Family Food Fight 20.20 I Borgia - La serie 3 21.50 9-1-1 Lone Star 2 Serie (Usa 2015) 18.30. Filindeu: 18, 22.30. I 5
Film/Fantascienza Cucina Serie (2011) Con Jeremy Serie (Usa 2021) 21.05 Bull 4 Serie (Usa 2019) sensi dell’arte: 21.30.
Sky Cinema Uno 23.05 Italia’s Got Talent Irons, François Arnaud, 22.40 9-1-1 4 Serie Con Michael Weatherly Interconnessione 1.0. 3.
RADIO 2 CAPITAL 21.15 Lo stato della mente Talent show Holliday Grainger (Usa 2021) 22.50 Bull 2 Serie (Usa 2017) ■ TELECOSTASMERALDA
Film/Drammatico 0.10 Family Food Fight 23.55 Your honor Miniserie 23.30 9-1-1 Lone Star 2 0.40 Criminal Minds 11 Tg: 13.30, 18. S’ou de sa pudda:
18.00 Caterpillar Radio 17.00 Tg Zero Radio Sky Cinema Due Cucina (Usa 2020) Serie (Usa 2021) Serie (Usa 2015)
19.30 GR2 Radio 20.00 Vibe Radio. 11.30. Buonasera Presidente:
20.00 Decanter Radio Con Massimo Oldani 13, 21. In caminu: 15. Tg giovani:
21.00 Back2Back Radio 22.00 Into the night Radio. 17.53. Tg politico: 18.27. Alla
22.30 GR2 Radio Con Sergio Mancinelli PREMIUM CINEMA 20 20 PREMIUM CRIME 313 PREMIUM STORIES317 PREMIUM ACTION 311 ricerca delle colonne d’Ercola:
22.35 Soggetti smarriti Radio 0.00 Extra Radio. 19.30. Latitudini del mondo: 20.
0.00 I lunatici Radio Con Alex Paletta 21.15 Una notte da leoni 3 16.35 Supergirl 2 18.50 Rizzoli & Isles 3 18.40 The Carmichael Show 1 18.45 Supernatural 13
Film/Commedia. Serie (Usa 2015) Telefilm (Usa 2012) Serie (Usa 2016) Telefilm (2017) Artigianarte: 20.30. Good
Regia di Todd Phillips 18.20 Chicago Fire 1 19.35 Southland 5 19.35 Katy Keene Serie 19.35 The Originals 4 morning: 22. Io resto a casa:
RADIO 3 M2O Premium Cinema 1 Telefilm (Usa 2013) Serie (Usa 2013) (Usa 2020) Serie (2013) 22.30. Logos de logu: 23. Pizza
21.15 Barry Seal - Una storia 20.15 Big Bang Theory 8 20.25 Blindspot 1 20.25 All american 2 20.25 Gotham 3 challeng: 24.
18.00 Sei gradi. Una musica 17.00 Albertino Everyday americana Sitcom (Usa 2014) Telefilm (Usa 2016) Telefilm (Usa 2018) Telefilm (Usa 2016)
dopo l’altra Radio Radio ■ SARDEGNA1
Film/Azione 21.05 Arma letale 4 21.15 Animal Kingdom 3 21.15 The bold type 4 21.15 Batwoman 1
18.45 GR3 Radio 19.00 Andrea Mattei Radio Premium Cinema 2 Film/Azione (Usa 1998) Serie (Usa 2016) Serie (Usa 2020) Serie (Usa 2019) Tg:8, 13, 19, 22.45. Speciali: 9.
19.00 Hollywood Party Radio 22.00 Deejay Time in the Mix 21.15 Una piccola impresa 23.50 Catwoman 22.55 Whiskey Cavalier 1 22.55 Chicago Med 6 22.50 The Last Kingdom 2 Televendite: 10, 15. Per la
19.50 Tre soldi Radio Radio meridionale Film/Azione (Usa 2004) Telefilm (Usa 2019) Serie (Usa 2015) Serie (Uk 2017) strada: 12.30, 20.45. Thesauro:
20.05 Radio3 Suite Radio 23.00 One Two One Two Film/Commedia 1.55 Covert affairs 1 23.45 Rizzoli & Isles 3 23.45 Katy Keene 23.45 Supernatural 13 21.15, 24.15. Dialoghi della
0.00 Battiti Radio Selecta Radio Premium Cinema 3 Telefilm (2010) Telefilm (Usa 2012) Serie (Usa 2020) Telefilm (2017) memoria: 22.15.
Sport
lazio lega serie a
Ingiurie, Lotito risarcirà Di Canio Iniziativa contro il razzismo
Il Tribunale ordinario di Terni ha condannato il presidente Nuova iniziativa contro il razzismo della Lega A. Nel corso
della Lazio, Claudio Lotito (nella foto), a risarcire Paolo Di della settimana d'azione contro il razzismo (dal 21 al 27
Canio, di 30 mila euro per averlo ingiuriato. La vicenda è marzo) sarà i promossa la campagna “Keep Racism Out”, con
legata alle frasi rivolte all'ex attaccante in un programma diverse iniziative. Domani sarà pubblicato su tutti i canali
tv. Nel corso della trasmissione Di Canio aveva definito ufficiali della Lega Serie A e dei venti club un video in cui il
esagerata la cifra pagata per Zarate, 37 milioni di euro. «Lei giocatore più rappresentativo di ciascuna squadra lancerà
LANUOVASARDEGNA dice cose totalmente false», aveva risposto Lotito. un messaggio di inclusione e lotta al razzismo.
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 51

sport@lanuovasardegna.it Redazione P. Niedda str. 31 Centralino 079/222400 Fax 079/2674086 Abbonamenti 079/222459 Pubblicità 079/2064000

Ora il Cagliari champions league

L’Atalanta sogna
l’impresa a Madrid

si gioca tutto Gasperini: «Pronti


a dare il massimo»
◗ MADRID

con lo Spezia «È un anno che andiamo avan-


ti senza pubblico, ci dispiace
ed è un peccato non poter por-
tare i tifosi in giro per l'Europa.
A Madrid sarebbe stata una
grande festa». Così Gian Piero
Sabato gara decisiva nella lotta per la salvezza Gasperini da Valdebebas, do-
ve stasera (ore 21, diretta Cana-

Semplici invita i suoi a rimettersi l’elmetto


le 5) andrà in scena l'ottavo di
finale di ritorno di Champions
League col Real Madrid. Sulla
sfida, nonostante la sconfitta
di Roberto Muretto di misura dell'andata in infe-
◗ INVIATO CAGLIARI riorità numerica per l'espulsio-
ne di Freuler, l'allenatore ne-
Il dibattito sul colore del car- razzurro sembra fiducioso: «Il
tellino mostrato a Ronaldo risultato di Bergamo rende tut-
dopo lo scontro con Cragno, to più difficile, però vogliamo
è aperto. Sono più quelli che giocarcela al meglio possibile.
propendono per l’espulsio- Abbiamo mille motivazioni
ne, ma c’è anche chi assolve per provarci - sottolinea -. È
l’arbitro Calvarese. In realtà importante l'approccio per ve-
le colpe maggiori le ha Chiffi dere come sarà la prima parte
che stava al Var. Avrebbe di gara, per stabilire se dovre-
quantomeno dovuto richia- mo contenere o proporci. Ab-
mare il direttore di gara e in- biamo propositi ambiziosi
vitarlo ad andare a vedere le contro un avversario di assolu-
immagini. Il Cagliari, intelli- to valore. Vediamo di restare
gentemente, non ha stru- in partita il più possibile: non
mentalizzato l’episodio. Il Lo scontro tra Ronaldo e Cragno che ha scatenato le polemiche La delusione di Joao Pedro al termine della gara con la Juventus snatureremo il nostro modo di
presidente Giulini ha prote- giocare».
stato garbatamente, ma ha to. Joao Pedro si è spento «La difesa a tre con l'Elche
anche sottolineato gli errori notiziario strada facendo, ma è l’unico nella Liga? Non era la prima
fatti dalla propria squadra. dei tre che almeno ci ha pro- volta, possiamo schierarci in
In particolare la mancanza Zappa è stato convocato con l’Under 21 vato ad accendere la luce. modi diversi». Zinedine Zida-
di determinazione e spirito L’opinione. Pietro Paolo Vir- ne fa pretattica. Che non nega
dio sacrificio che deve avere Riparte in Slovenia il cammino sabato contro lo Spezia al dis è rimasto legatissimo al la possibilità di un Real Ma-
chi lotta per la salvezza. europeo dell'Under 21 azzurra. “Picco”. Lavoro di scarico per Cagliari. L’ex attaccante a Ra- drid a specchio con l'Atalanta,
Passo falso. Perdere contro i Tra i 23 i giocatori selezionati dal Cragno che ha rimediato nello dioRai ieri ha parlato dei ros- ennesimo segno del rispetto
bianconeri ci sta. Ma stende- tecnico Paolo Nicolato c’è anche scontro con Ronaldo una ferita al soblù. «Una squadra che si della big per gli outsider della
re un tappetto rosso è un’al- Gabriele Zappa del Cagliari, mento e qualche punto di sutura. può salvare ma deve sapere Champions: «La rivale è forte,
tra cosa. Ronaldo domenica inserito nella lista tra i Il portiere sta bene. Ancora che sarà durissima. Secondo ha qualità. Non ho dubbi che
era scatenato, ha scaricato centrocampisti. Intanto ieri i personalizzato per Riccardo Sottil me si deciderà tutto nelle ul- venga a casa nostra per vince-
tutta la sua rabbia sui rosso- rossoblù sono tornati al lavoro e Matteo Tramoni. Il primo time giornate, se non addirit- re - il pensiero del tecnico me-
blù. Ma i Quattro Mori gli per preparare la sfida salvezza di potrebbe farcela per sabato. tura all’ultima giornata. Col rengue -. Si riparte da zero, sa-
hanno agevolato il compito, nuovo allenatore c’è stato un rà un ottavo di ritorno com-
commettendo errori che miglioramento. La corsa è plesso: per passare dobbiamo
hanno riportato alla mente to alla Spezia il Cagliari riu- pensiero nelle giocate. Ma- Joao Pedro. Tutti e tre hanno aperta». L’ex bomber anche fare una prestazione enorme,
quelli fatti quando in panchi- scirà a fare il colpaccio. rin è tornato a fare le cose in giocato al di sotto delle loro di Juventus e Milan si è senza pensare che possa ba-
na sedeva Di Francesco. La Passo indietro. Sul piano del modo farraginoso, ha attac- possibilità. Il primo è sem- espresso così sulla lotta scu- starci il vantaggio minimo
solidità della difesa è andata gioco sicuramente. Manovra cato raramente gli spazi ed brato scarico, ha avuto solo detto: «Credo che l’Inter pos- dell'andata». I madridisti recu-
a farsi benedire. I bianconeri meno fluida, centrocampo ha perso quasi tutti i duelli. qualche sussulto nella ripre- sa solo perderlo - ha conclu- perano quasi tutti gli assenti
hanno facilmente sfondato che non fa filtro, circolazione C’è da augurarsi che sia solo sa ma niente di più. L’uru- so -. Se la Juve vince il recu- del 24 febbraio dovendo rinun-
sulle corsie, a conferma che della palla lenta. Troppi toc- un passaggio a vuoto, perchè guaiano non ha sprigionato pero col Napoli scende a set- ciare però ad Hazard.
la fase di non possesso è sta- chi prima di fare il passaggio da ora in poi i margini di erro- la sua corsa sulle fasce, age- te punti di ritardo, ma sono Nell’altra sfida, il Manche-
ta svolta male. La sconfitta la- e pochissime verticalizzazio- re sono ridottissimi. volando il compito prima di tanti. E poi nessuno ha la ster City di Guardiola ospita il
scia intatte le possibilità di ni. Duncan ha piedi buoni I big. Giornata storta l’altro ie- Cuadrado e dopo di Berner- continuità dei nerazzurri». Moenchengladbach dopo
salvezza, soprattutto se saba- ma deve avere più velocità di ri per Nainggolan, Nandez e deschi, che non hanno soffer- ©RIPRODUZIONE RISERVATA aver vinto 2-0 all’andata.

Il Covid ferma ancora l’Olbia timi tempi i casi di contagio si


stanno moltiplicando – così
Marino –. Ci siamo capitati noi
lega serie A

È ancora stallo sui diritti televisivi


Rinviata la gara con la Carrarese con tre rinvii, un po' anomalo,
però a noi piace non trovare
alibi e continuare il nostro per-
Oggi nuova riunione tra i 20 club
corso senza distrazioni. Se
◗ OLBIA non altro questi rinvii ci servi- ◗ MILANO bra destinato a sbloccarsi, an-
ranno per recuperare qualche che se non sono mancate le di-
Il tris è servito. Dopo i rinvii infortunato, vediamo il lato Il clima da tutti contro tutti si scussioni tra i club per cercare
delle partite con Como e Pisto- positivo». fa sempre più caldo in Lega Se- di rompere uno dei due fronti,
iese, ieri è arrivata l’ufficialità Nessuna polemica, anzi la rie A. E non solo per le conti- quello pro e quello contro l'o-
del rinvio di Olbia-Carrarese, proposta: «Se ci fosse la possi- nue discussioni su diritti tv e perazione fondi. Uno stallo
in programma domani al “Ne- bilità di allungare la fine cam- operazione Media Company. che così oggi dovrebbe essere
spoli”. I bianchi sono così co- pionato di una settimana, per- Oggi andrà in scena una confermato, a meno di sorpre-
stretti a saltare un altro turno metterebbe di prendere fiato a nuova assemblea dei club che se dell'ultim'ora.
in attesa dei recuperi. Il calen- metà aprile, ad esempio». E già proveranno ancora a votare Intanto si sta avvicinando
dario di marzo e aprile si pre- si pensa a domenica, alla tra- sulle offerte di Sky e Dazn do- sempre di più il termine ulti-
vede dunque abbastanza fitto. sferta con la Juventus U23: «Sa- po l'ultimo nulla di fatto. Ma mo del 29 marzo, data in cui
Sulla questione è intervenu- rà una bella partita, è una ad agitare le acque resta anche scadranno ufficialmente le of-
to in collegamento telefonico squadra che ci somiglia. Nelle il rinvio della sfida tra Juventus ferte di Sky e Dazn: il rischio è
alla trasmissione Olbia Mon- ultime 4 gare abbiamo rag- e Napoli. Sarà un clima teso che si debba ripartire da zero,
day Talk il presidente dell’Ol- giunto equilibrio e maturità, quindi quello in cui le società o quasi, con proposte però che
bia, Alessandro Marino: «Non spero questa sia l’Olbia che ve- si ritroveranno oggi. L'impas- potrebbero essere decisamen-
è una bella situazione, negli ul- La gioia dei giocatori dell’Olbia dopo un gol dremo fino alla fine». (p.a.) se sul tema diritti tv non sem- te al ribasso.
52 Sport LA NUOVA SARDEGNA MARTEDÌ 16 MARZO 2021

Pesi, per Marco Bitti doppio oro ai tricolori che la gratificazione diventa
ancora più grande. Lo sport –
ha voluto sottolineare il pesi-
◗ SASSARI da Bitti, dominatore della ca- –, dopo tanto impegno e tan- sta – ha subìto purtroppo un
tegoria 102 chili. Per l’atleta te ore impiegate in palestra a duro colpo, come tante altre
Anche Marco Bitti è stato tra di Nule doppio oro con 132 perfezionare la tecnica è fi- categorie, e salire in pedana
i protagonisti dei campionati chili di strappo e 170 chili di nalmente arrivato per me il ha rappresentato per me la
italiani assoluto di strappo e slancio, in una gara testa a te- doppio oro. Devo tantissimo speranza di un’imminente ri-
slancio di pesistica olimpica, sta con Clemente Mannella. al mio allenatore Filippo So- presa anche del mondo spor-
che si sono svolti al centro fe- Lo scorso anno, a Ostia, l’a- ma (società Pesistica Nuore- tivo. Spero infatti che presto
derale di Ostia. Alle medaglie tleta di Nule si era laureato se) che ha sempre creduto in ci sia la riapertura di tutte le
portate a casa da Davide campione assoluto di slan- me ed è sempre stato presen- strutture sportive. Nel futuro
Ruiu, Manuel Mannironi e cio nella categoria 89 chili. te. E’ soprattutto in questo mi aspetto ovviamente, di
Andrea Corbu, si aggiunge la «Sono molto soddisfatto periodo di emergenza sanita- migliorare sempre di più».
L’atleta di Nule Marco Bitti medaglia d’oro conquistata del risultato ottenuto – dice ria con le relative difficoltà, Elena Corveddu

Ingorgo Champions league vela

Laser, i galluresi
in breve
calcio a cinque
Serie A femminile,

Dinamo alla finestra dominano Cagliari ancora ko


■■ Ancora un dispiacere per
la quarta tappa il Cagliari nel massimo
campionato femminile di
regionale calcio a cinque. Le ragazze di
Chicco Cocco, sempre ultime
Basket, rinviate a causa del Covid-19 entrambe le gare contro Bamberg in classifica con 4 punti,
hanno perso il recupero della
12ª giornata sul campo del
Saltano tutti i match del girone L, nel gruppo J stop anche per Burgos Real Statte per 8-3. In rete
per le isolane Bruninha,
di Andrea Sini Cuccu e Renatinha. (ma.ca.)
◗ SASSARI
volley
Un intero girone “congelato”, Per Orro e la Saugella
un’altra partita rinviata e un ca-
lendario che va incontro a un ve- c’è la finale di Coppa
ro e proprio ingorgo. Il Coronavi- ■■ Passa da una
rus si abbatte sulla Dinamo ma competizione all’altra la
anche sulla Champions League Saugella Monza della
di basket, che tra oggi e domani palleggiatrice sarda Alessia
ha in calendario la terza e ultima Orro, che dopo essere stata
gara del girone d’andata dei battuta per 3-1 dal
playoff. Tito Morbiducci (Yc Cannigione) Conegliano nella semifinale
Doppio rinvio. Ieri la Bcl ha uffi- di Coppa Italia si concentra
cializzato il rinvio delle gare del ◗ CAGLIARI sulla Coppa Cev, dove stasera
gruppo L, nel quale è inserito il gioca la finale di andata in
Banco di Sardegna: la positività Dominio dei timonieri galluresi casa contro il Galatasaray.
di componenti del gruppo squa- alla quarta tappa del campiona- Gara di ritorno il 23 in Turchia
dra sassarese e dell’Era Nym- to sardo di vela della classe La- (f.f.)
burk hanno portato agli organiz- ser, organizzata dallo Yacht
zatori ad annullare sia il match Club Cagliari, con 67 imbarca- ciclismo
odierno tra la Casademont Sara- zioni al via. Nella classe 4.7, la Tirreno-Adriatico,
gozza e i cechi, sia il confronto deriva Laser riservata ai giova-
previsto per domani tra il Brose nissimi, i portacolori dello Yacht a Schmid la 6ª tappa
Bamberg e i biancoblù di coach Club Olbia hanno occupato tutti ■■ Il danese Schmid ha
Gianmarco Pozzecco. e tre gradini del podio: sul primo vinto la sesta tappa della
Con pieno realismo, pur non è salito Emilio Dessena (5 pun- Tirreno-Adriatico davanti al
avendo comunicato ufficialmen- ti), seguito dai compagni Carlo belga Brent Van Moer e al
te la notizia, la Bcl ha già provve- Calaresu (6) e Salvatore Falchi bolognese Simone Velasco.
duto a cancellare dal calendario Eimantas Bendzius ha saltato per infortunio le ultime gare (6). Gallurese anche la vittoria Lo sloveno Tadej Pogacar ha
anche la gara di ritorno tra Dina- tra i Radial, dove si è imposto Ti- conservato, alla vigilia
mo e Bamberg, programmata nel sito del club tedesco, in cui si tà riscontrati nella squadra spa- Considerando il fatto che nelle to Morbiducci (Yc Cannigione, 3 dell'ultima tappa, il primato
per la prossima settimana al Pa- spiega anche che la gara con gnola, detentrice del trofeo. È prossime settimane il calenda- punti), che ha calato il tris aggiu- in classifica generale.
laSerradimigni, e ovviamente Nymburk del 30 marzo verrà gio- stato rinviato anche il prossimo rio già prevede una scansione re- dicandosi tre prove su quattro,
anche il retour match tra Nym- cata necessariamente in campo match del Burgos, contro Riga, golare settimanale tra match di davanti ad Enrico Tanferna (Yc calcio
burk e Saragozza. neutro a causa del divieto di mentre domani i lettoni domani coppa e di campionato, la Dina- Olbia, 5) e Lorenzo Micheli (Yc Eccellenza, 4 rinforzi
Gli altri stop. Il club ceco ha co- viaggiare dalla Germania alla Re- saranno regolarmente in campo mo potrebbe ritrovarsi a giocare Cagliari, 9). Nella classe Stan-
municato che i propri tesserati pubblica Ceca imposto attual- a Tenerife. anche 3 partite in una settima- dard, che finalmente ha fatto re- per il Guspini
sono stati messi in quarantena mente dalle autorità tedesche. L’ingorgo. Tra la fine dei playoff na, per più settimane. In attesa gistrare una buona partecipazio- ■■ In Eccellenza il Guspini
sino al 24 marzo, mentre da casa La sede prescelta è Aleksandro- (6-7 aprile) e l’inizio della Final di un nuovo giro di tamponi, in ne, successo dell'azzurro Marco ingaggia quattro giocatori:
Bamberg arrivano un messaggio vac, in territorio serbo. Conte- Eight (5-9 maggio), ci sarebbe- casa Dinamo continua la qua- Planchestainer (Fiamme Gialle), l’attaccante Curreli e il
di auguri per gli avversari e una stualmente, la Champions Lea- quasi un mese di vuoto, ma da rantena, che durerà almeno si- che ha vinto quattro prove su difensoreUccheddu dalla
notizia: «Auguriamo alle perso- gue ha dovuto rinviare anche un ciò che filtra dalla sede della Bcl no all’inizio della prossima setti- quattro, davanti a Cesare Barabi- Monteponi, l’esterno
ne colpite il meglio, un corso match del gruppo J, quello tra pare che l’intenzione sia quella mana. E oggi potrebbe arrivare no (Yc Olbia, 7) ed Enrico Straz- difensivo Boi dalla Ferrini, e il
senza sintomi e la guarigione Igokea e Hereda San Pablo Bur- di far disputare i recuperi entro l’ufficialità del rinvio della gara zera (Yc Cagliari, 8). centrocampista Demurtas
più rapida possibile», si legge gos, a causa di tre casi di positivi- la data di chiusura dei playoff. di campionato con Brindisi. Sergio Casano dal Ghilarza. (st. se.)

tiro con l’arco


Benedetta Cadeddu “battezza” ne Carroni (Atl.Orani), con esor-
dio sui 100 in 12”58, davanti
all’altra allieva Eleonora Serra Nessun oro ma tante medaglie
la stagione all’aperto dell’atletica (Tespiense, 13”08). Sempre sui
100 bene il pari età U18 Emanue-
le Perra (Tespiense) con 11”46
per i sardi ai campionati indoor
(+1,3). Nei 400 successi per Nico-
◗ CAGLIARI lo Aresti (Olympia Villacidro) e ◗ SASSARI talizzato 439 punti, appena uno
per Francesca Serra (Atl.Santa- in meno di Riccardo Luzza (Villa
Un salto e tre record sardi e qual- di) con 52”18 e 1’02”73. Tra le ca- È di cinque medaglie d’argento Guidini). Terzo gradino del po-
che altro buon risultato nella dette da segnalare negli 80 metri e di bronzo il bottino della pattu- dio invece per Eleonora Meloni
manifestazione di apertura del- 10”25 e 10”91 (+2,5) per Elisa glia sarda ai campionati italiani degli Arcieri Uras nella categoria
la stagione outdoor dell’atletica Marcello e Iris Chirigu e nei 1000 indoor di tiro con l’arco. Alla Fie- junior, dove ha messo a segno
sarda. A Cagliari ancora protago- metri personali per Alice Vicari ra di Rimini i tiratori isolani han- 503 punti, dietro Nicole Andrea-
nista la campionessa italiana ca- (Atl.Elmas) e Sara Lucarelli (Por- no brillato in modo particolare tini (Falco, 513, nuovo primato
dette Benedetta Cadeddu (Liber- to Torres) con 3’28"07 e 3’28"74 nelle categorie giovanili. Nell’ar- mondiale di categoria) e Giulia
tas Campidano). Scavalcando e Leonardo Concu (Olympia Vil- co compound allieve Martina Francesca Speziani (Rovereto,
l’asticella del salto con l’asta al- lacidro) con 2’53"97. Nei lanci del Duca (Torres) ha conquista- 504). Nell’arco nudo a squadre
lieveU18 al nuovo personale di 10,20 nel peso kg 4 per Maria to un meritatissimo secondo po- l’Arco Club Portoscuso (Elga
3,52 ha migliorato il record sar- Grazia Capitta (Cus SS), 39,70 sto con 566 punti, ad una sola Etzi, Stefania Pudda e Maria Lui-
do U18 (da lei stessa detenuto), per Riccardo Ledda (Dinamica lunghezza dalla vincitrice Marti- sa Saliu), ha offerto un’ottima
U20 e U23 (3,50 di Francesca Lis- Sardegna) nel disco Kg 1,5 e sem- na Serafini (Tolmezzo). Meda- prestazione con 1.466 punti, ot-
sia, 2003). In una giornata carat- pre nel disco allieve 29,32 per glia d’argento anche per Matteo tenendo sia un secondo posto di
terizzata dal forte vento, bene Annunziata Cattolico (Lib.Cam- Dessì degli Annuagras Nurachi, classe che un terzo assoluto.
anche l’altra allieva 1° anno Ire- Benedetta Cadeddu (Libertas Campidano) pidano) . (r.sp.) che nell’arco nudo ragazzi ha to- Fabio Fresu
MARTEDÌ 16 MARZO 2021 LA NUOVA SARDEGNA Meteo oggi 53

Le considerazioni meteorologiche e agrometeorologiche mensili, elaborate dai tecnici dell’ARPAS, sono pubblicate nel “riepilogo mensile meteorologico e agrometeorologico” disponibile nel sito www.sar.sardegna.it alla voce pubblicazioni.

OROSCOPO
in italia A B la situazione oggi nelle 7 zone climatiche ARIETE
MIN MAX 21 marzo - 20 aprile
ZONA 1 MATTINA SERA ZONA 5 MATTINA SERA Giornata tranquilla in ambito
ANCONA 5 14 AGLIENTU
ARZACHENA CIELO Nuvoloso Nuvoloso CIELO Nuvoloso Nuvoloso lavorativo. Dopo settimane frenetiche e
AOSTA 1 13 9/16 PRECIPITAZIONI Piogge isolate deboli Assenti PRECIPITAZIONI Piogge isolate deboli Assenti piene di impegni finalmente anche per
n.d.
BARI 7 16 ALTRI FENOMENI Assenti Assenti ALTRI FENOMENI Assenti Assenti voi il carico di lavoro è diminuito e oggi
BOLOGNA VENTI Moderati da Nord-Ovest Moderati da Nord-Ovest VENTI Moderati da Nord-Ovest Moderati da Nord-Ovest potrete sbrigare le vostre cose in ufficio
3 14 TEMPIO OLBIA