Sei sulla pagina 1di 10

La Fondazione Onlus

”IL MANDIR DELLA PACE:il TEMPIO DELL’UNO”

promuove

il meeting ”L'ORIENTE INCONTRA L'OCCIDENTE nell’area del sentiero francescano

per una nuova civiltà di Pace”

Assisi-Castello di Torchiagina

dal 5 al 7 SETTEMBRE 2008

XI Edizione

“Il risveglio della consapevolezza : Tutto è Uno”

Il “MANDIR” della PACE (in sanscrito vuol dire tempio), fondato da Gabriella LAVORGNA,
rete internazionale di volontariato che si adopera per la promozione di servizi culturali, sociali e
umanitari, aventi per scopo il risveglio della coscienza e lo sviluppo di una educazione alla Pace,
con il patrocinio del Comune di Assisi e la collaborazione dell’Ass. ne Alveare , l’Ass. ne Assisi for
Peace Tv per i servizi di comunicazione, il Cesvol di Perugia ed altre associazioni convergenti su
medesimi obiettivi, promuoverà dal 5 al 7 sett p.v., nella cornice medievale del Castello di
Torchiagina, la XI edizione del meeting”l’Oriente incontra l’Occidente sul sentiero francescano per
una nuova civiltà di Pace” , per determinare nuovi orizzonti ,attraverso i domini della cultura,
dell’arte, della scienza, della salute, dell’ecologia, dell’etica , dell’economia e del dialogo di
Pace tra fedi e culture, in un percorso di maturazione collettiva.

Oriente e Occidente, sempre meno due mezze mele antitetiche , una ad integrazione dell’altra per
completezza, con aspetti diversi, talvolta distanti, di un unità basica, per una conoscenza più diretta
attraverso un confronto e un mutuo scambio nella ricerca di attirare ciascuna il meglio dell’ altra.

In Cristo e Krishna (o Christna) una correlazione anche nella radice etimologica degli appellativi
individuali e, pur nelle differenti forme, un' unità comune con la coscienza Cristica ,espressa
durante la loro permanenza nella forma fisica. La sete occidentale delle profonde radici "spirituali"
dell’Oriente ,l' attrazione individuale dell' Ovest da parte dell’Est del mondo, preparano forse oggi a
produrre per il nuovo futuro della terra un seme per il fiorire di un unica casta, quella dell’umanità e
di un individuo completo e consapevole della sua propria natura di essere” Luce”.

L’evento“L’ORIENTE INCONTRA L’OCCIDENTE” nasce nel 1998 ad Assisi, patria di San


Francesco, simbolo di ecumenismo e di Fratellanza Universale, con lo scopo di avviare un dialogo
costruttivo tra due mondi…, rispettandone la diversità .... ma anche tra due emisferi… quelli
celebrali, per giungere ad una integrazione propositiva e cooperativa delle due polarità: razionale ed
intuitiva, come generatori di una identità più armoniosa dell’individuo e delle società.

La Rassegna si propone di offrire una serie di spunti di riflessione, nel rispecchiare gli ideali del
“Sentiero” , testimonianza dell'atteggiamento di Francesco verso il mondo e le creature, e
rafforzare i valori di semplicità, di umiltà, di contatto con la natura e di fraternità con tutto il creato
per un nuovo tempo d'amore. Le tre giornate saranno inoltre ricche di appuntamenti con numerose
conferenze, dibattiti, convegni,proiezioni di documentari, workshop e mostre d’arte e vedrà la
partecipazione di qualificati relatori del mondo scientifico-culturale ,autorità civili e religiose .

Per informazioni e prenotazioni:“Mandir” della Pace per l’organizzazione generale e programma


www.shantimandir.org

Assisi For Peace TV(Perugia) per comunicazioni e dibattiti post tavola rotonda – 0759661461

Associazione Alveare per accoglienza, prenotazione alberghi e organizzazione logistica – tel.


075/8039372 – fax 075/8099245

PROGRAMMA

“Centro Congressi Castello di Torchiagina “

Venerdi 5 sett. Ore 9.00-Allestimento degli stands e mostre espositive

Ore 12.00-Raduno dei partecipanti e registrazione convegno

Ore 15.00-Cerimonia di apertura con Cerchio di meditazione collettiva per la Pace nel
mondo guidato da Elisabetta Liguori al suono del gong

Recita del Cantico delle Creature di S. Francesco con la fiaccola dell'Amore Universale a
cura dell'attrice katia Nani

Mantra e preghiere di tutte le religioni con strumentazione musicale (tambura - gong -


dijeridoo - tamburi -tabla)-Il suono è la vera essenza della creazione. Tutto ciò che è stato
creato è pura energia vibrante a differenti frequenze ed il suono è la frequenza
primordiale.

Arte/Spiritualità

Inaugurazione rassegna di arti visive (pittura, scultura, fotografia)

Arte cosmica e scenografia: Antonio Barrella

Architettura esoterica- geometria sacra " Il messaggio dell’universo vivente nella


pittura multidimensionale"
Raffaella Concione- Umberto Pettinicchio- Adriano Maraldi- Raffaella Rosa -Francesco
Scanu

Mostra fotografica del Tibet(Galleria Art Decor Siani)

mostra”Mediterraneo:Terra e popoli”promossa dall'Ass.ne APAI(promozione arte in


Italia)presentata dal critico d'arte Fattino Tedeschi

5 settembre 2007

Ore 15.30

Presentazione Convegno e le sue finalità:

Gabriella Lavorgna (Organizzatrice, Presidente del .Mandir della Pace)

Gian Maria Gubbiotti (Presidente Ass.ne Assisi for Peace TV )

Sezione Spiritualità e benessere

1°Tavola rotonda:“Unità e connessione spirito- corpo-mente”

condotta da Elisabetta Liguori

Proiezione del documentario: “il cervello globale” di Peter Russell (35min)

Ore 16.10-Prof .Mario Arizzi (biologo - docente di Fisiopatologia medica Università ”La
Sapienza” Roma): “

“Il genoma umano nella dimensione spirituale”

Ore 16.25-Dr. Giorgio Vitali (chimico-Presidente: Federazione Nazionale Quadri Informazione


Scientifica e Ricerca)”Riflessioni sul mercato della salute”

Ore 16.40-Dr. ssa Paola Avallone:”un percorso consapevole dal corpo all'anima”

Ore 17.00-Dr.ssa Valentina Chiarappa :”Medicina vibrazionale quantica=Armonia tra corpo-


mente-spirito”

La fisica quantistica. La correlazione tra le emozioni e il DNA. Il pensiero come atto creativo e consapevole.
La medicina quantistica e vibrazionale per la connessione e l'armonizzazione tra corpo, mente e spirito. La
radionica: principi di funzionamento, strumenti ed effetti. I "cerchi nel grano" e la loro applicazione in
radionica.
Ore 17.15-Prof. Ugo D'Abramo :”Medico olistico , spec. in igiene P.N.E.I. - T.

”Il miracolo può essere riconducibile alla guarigione spirituale? :Terapia basata sulla Psico-
neuro-endocrono-immunologia, una proposta concreta''

Ore 17.35-Anna Maria Bona (scrittrice):”


Titolo: La simbologia sacra può essere assimilata attraverso molti livelli di coscienza, interagendo sul
piano fisico, emozionale e spirituale dell'uomo. I simboli, essendo dotati di una loro saggezza, elevano
ad un nuovo stato di coscienza che, sebbene inizi da un'esperienza interiore, si rende manifesta poi nella
dimensione fisica, stimolando un processo di auto-guarigione. Dalla geometria sacra alla memoria
dell'acqua,dalla radionica alle terapie idrofrequenziali, dalla cromoterapia alla legge di
risonanza. L'Intelligenza Suprema che ci fa dono della simbologia sacra appartiene a quelle Forze di Luce
che periodicamente guidano la nostra evoluzione verso nuovi stati di consapevolezza e ci rammentano che
l'uomo, come imperfezione transitoria, deve percorrere la Via per tornare all'Uno.

Ore 17.50-Dott. Ing. Luciano Pederzoli (Responsabile Tecnico del Gruppo di Ricercatori
indipendenti Multispectral Lab® ) e la Dott.ssa Florentina Richeldi (Counselor Olistico -
Coordinatrice del Gruppo di Ricercatori indipendenti Multispectral Lab ®) :
”Siamo energia(il Corpo di luce-Fotografia dell'aura

Ore 18.15:Pausa

Ore 18.30-Tavola rotonda:”Eticonomia per una qualità della vita”

coordinata dall’ Avv. Vittorio Marinelli (Pres. European Consumers): una visione armonica tra ESSERE e
AVERE per ristabilire un sistema mondiale basato sulla dignità dell'Essere umano.

Interventi: Avv. Amerigo Festa (Pres.United Beings Project):”Formazione ed educazione ai


valori umani per la rifondazione dell'economia".

Prof. Nino Galloni (economista)

-”il grande mutuo:le ragioni profonde della crisi finanziaria “ -

Prof. Arnaldo Acquarelli (pres. Fondazione etica ed economia)

Ore 20.00-Pausa cena

Ore 21.15

Incontri di Etnoscienze

Relazioni su esperienze circa il rapporto uomo/terra e il rapporto uomo/cielo vissute nei luoghi forti
dei vari territori. L'archeologia e la geometria sacra assolvono il delicato compito di riconoscere il
significato archetipo dei simboli per condurre l'umanità in un contesto più ampio di conoscenza
spirituale.

Proiezione di un documentario

presentato dalla Curriculum Films


Segue tavola rotonda “Culture a Confronto:Tra Oriente e Occidente
la spiritualità Maya ,Egizia -Celtica nella scienza dell'Uno”

Titolo conferenza: "LA NATURA QUALE MEDIATORE TRA LA COSCIENZA UNIVERSALE E L'UOMO"
Relatore: Diego Antolini, ricercatore THEXPLAN. NET
Video e diapositive a cura di www.thexplan.net

Fiorella Capuano(Rappresentante P.A.N-Giardino di Pace)”La


Legge del Tempo, un'Alternativa allla Guerra e al Terrore - Il Viaggio della
Pace verso il 2012" Il calendario Maya delle tredici lune”

Sabato 6 sett. ore 10.00

“Sacralità della terra e della natura: “


Orientamenti scientifici e umanistici: non ci può essere un’efficace economia se non si opera
secondo la più corretta ecologia.”Alla base dell'ecologia c'è la visione olistica dell'uomo, illuminata
dalla sua natura spirituale che lo ricongiunge alla vera essenza della vita.

Ore 9.30-Tavola rotonda“Minaccia planetaria di inquinamento delle risorse di prima necessità per
la sopravvivenza della specie terrestri”

-Introduzione e Coordinamento: Dr. Ciro Aurigemma(psicologo- rapp. Avi Lazio)

Interventi :

Dr. Sergio Bovini Revoyera(Rapp. Lega anticaccia)-”La vita sulla terra e le dimensioni
materiali e spirituali dei suoi ospiti”-

Prof. Bruno Fedi(medico chirurgo-docente universitario)

Dr. Attilio Spiezia (Biologo-ricercatore olistico):”il cibo biologico ,strumento prezioso


nell'alimentazione della nuova era “

Ore 11.00

Gian Marco Bragadin(Dir.Ed.ni Melkisedek) :”Cataclismi e sconvolgimenti naturali o l'alba di


una nuova umanità?

Ore 11.15 pausa caffè


Ore 11.30

Comunicazione/Scuole di Educazione alla Pace

Tavola rotonda: “ La prevenzione dalle dipendenze”

presentata da G. Maria Gubbiotti (Pres. Assisi for peace tv)

moderatrice

Prof. ssa Margherita Rossi Cittadini ex IRRE:

Interventi: Prof. Aldo Stella ( Doc. Univ.Stranieri di PG e Urbino):”Amore, dipendenza e libertà”

Dr. Gabriele Goretti(dir.scolastico) :” L’attenzione al rispetto del Sè come valore di una sana
alfabetizzazione culturale”

Dibattito e conclusioni

ore 12.20- “I corsi di formazione e la cultura della pace nelle scuole e nel mondo del lavoro”
condotta da Serenella Ballore(imprenditrice olistica)

Interventi di:

Dr. ssa Annalisa Bertoli (psicologa)”L'educazione del bambino nel rapporto uomo-natura
-ambiente”

Dr. Massimo Marinelli (psicoterapeuta), Dr. Giorgio Sassayannis(medico omeopata)

“I valori umani nell'insegnamento scolastico “

Ore 13.30 pausa pranzo

Ore 15.30

Sezione Scienza/evoluzione della coscienza

Tavola rotonda:

“L’evoluzione psichica e spirituale della coscienza umana:

il viaggio verso l’illuminazione ”

Introduzione sul tema : Dr. Stefano Momentè(giornalista – Pres. Ass.Vegan”)”Nel silenzio alla
ricerca dell'uomo”

Moderatore:Dr. Massimo Marinelli (antroposofo-psicoterapeuta steineriano)


Interventi :

Prof. Michele Trimarchi(psicologo, pres. dell ISN, INTERNATIONAL SOCIETY OF


NEUROPSYCHOPHYSIOLOGY)

“Dal Dna il Cervello, dal Cervello la Coscienza”

( parlerà delle nuove frontiere sul sistema nervoso centrale in relazione alle possibili implicazioni
quantistiche che sottointendono all'attività cerebrale)

Dr. Simone Sutra(psicologo-autore del libro “Oltre il segno dei giusti):”L'evoluzione è la legge
della vita, il numero quella dell'universo e l'Unità la legge di Dio(Pitagora)”

Ore 17.30

Tavola rotonda:

“La ri-unione tra Scienza e Spiritualità tra Oriente/Occidente”


Coordinamento a cura della Dr.ssa Luciana Simoni ( Ist.Naz.
Fisica Nucleare e C.E.R.N )

Interventi :
Prof.ssa Anna Manfredi (psicosintetista): "Una sintesi armonica tra macrocosmo e
microcosmo: scienza, miti e simboli delle stelle dell'Acquario nelle varie culture per una
nuova etica interpersonale ed ambientale."

La relazione tende a dimostrare che la dicotomia tra linguaggio della scienza e quello tra miti e
simboli è solamente un'interpretazione derivante da un modello di scienza relativamente recente,
rafforzato da una cultura materialistica. Nelle civiltà antiche mito e scienza convivevano, soprattutto
nello studio del cielo che aveva accompagnato l'uomo sin dalle notti all'adjaccio nella sua
condizione di primitivo, come testimoniano le tante costruzioni dedicate a varie divinità che
fungevano da osservatori astronomici, come nella cultura Maya, o erano vere e proprie mappature
celesti ricostruite sulla Terra, come nel caso della cultura egiziana.

Prof. Anna Ferrer Inareta (scrittrice):”Relacion entre la teoria cuantica y la de la relatividad


general" (Relatività:lo spirituale nella scienza)

Prof. Vittorio Marchi: (fisico –docente universitario) “Il risveglio della consapevolezza:Tutto è
Uno

Ore 20.00-Pausa cena


Ore 21.00-

Artisti per la Pace da Oriente a Occidente

”Omaggio a Francesco dell’Amore Universale” in musica , poesia e danza

"Alchimia dei suoni con strumenti orientali”


Gianni Ricchizzi(musica indiana con il Sitar)- Oscar Bonelli(musica tibetana con strumenti
orientali ) -Francesca Fonte(danza spirituale araba )

Musica e poesia di pace interpretata dagli artisti

Giuseppe Tattoli(duo Conoglobalis)con i brani: “Il Cecchino, Nessuno e Siamo solo Uno”

Marcella Croce De Grandis- Sara Pastore-

domenica 7 sett

Tavola rotonda:

”Il sentiero unico delle religioni:Il dialogo della Pace tra fedi e culture”
Forum tra differenti fedi e culture sul tema del” perdono e della tolleranza”

Interventi :

Narya Tosetto(Comunità di Ananda):”

Padre Ernesto Piacentini (Francescano Ordine Frati Minori Conventuali):”Amate i vostri


nemici”

Padre Anthony Elenjimittam (domenicano-discepolo di Gandhi): "

Teresa Miriam Campi(Rapp.Soka Gakkai)”La pace é un arte, didattica della pace e prassi
della non violenza “

Abdel Atif (Imam Perugia)

Gianni Cecere (esperto discipline vediche ) :”Il perdono secondo l'insegnamento vedico del
maestro spirituale indiano Sai Baba”
Prof. Arie’ Ben Nun (israeliano-Prof. ghimatria e cabala)

Avv. Maria Grazia Lopardi (Pres. Ass.ne Panta Rei):”Il Perdono e Celestino v”

Proiezione di un documentario su Gandhi e Mandela in Sudafrica a cura di Bettina Covke

Ore 12.30:Cerimonia di premiazione ”Mandir della Pace”con la consegna ai premiati di


una prestigiosa scultura dell'artista Franco Gabriele ad operatori di Pace con la
partecipazione di Enzo Decaro e dell'attore Pippo Franco

Sarà presente il sindaco dell'Aquila , Dr. Massimo Cialente, ove annualmente si svolge
l’evento della Perdonanza che si ispira alla figura di Celestino V oltre che a S. Francesco ,in
un afflato di sentimenti veri e profondi per la promozione della pace, quale li si desume
dalla Regola non bollata scritta da S. Francesco nel 1221 al ritorno dalla Sua missione in
Egitto del 1219 , e l'Ass.re al Turismo Cav. Leonardo Lonigro del Comune di Castel del
Monte (Ba), status simbol del messaggio Federiciano di pace

Ore 13.30 Pausa pranzo

Ore 15.30- Assisi Eremo delle Carceri

Preghiere di Pace e testimonianze di rappresentanti di differenti religioni e Movimenti spirituali

con l’accensione della Fiaccola dell’Amore Universale(autore Franco Gabriele)

Coro degli Ananda Singers

Ore 19.00: Valfabbrica(sentiero francescano ) : verrà presentata alla opinione pubblica


una tavola rotonda su “l’Amore di Cristo financo verso il nemico” * e si parlerà di un’opera
su S. Francesco nel contesto medievale. .

NB: La partecipazione ai lavori della conferenza è gratuita.

All'atto della registrazione al convegno, a titolo di contributo spese organizzative, è


richiesta una libera donazione alla Fondazione Onlus “Mandir della pace”.

i tre giorni di conferenze saranno ripresi interamente dal marchio di produzione CURRICULUM
FILMS che realizzerà un DVD dell'intero evento. Il DVD potrà essere richiesto sin da subito a un
prezzo speciale di 13.00€ per gli ordini inoltrati entro e non oltre il 30 Settembre 2008.
Per info e prenotazioni contattare:

CURRICULUM FILMS
e-mail: info@curriculumfilms.com
Tel. +39 3318223778