Sei sulla pagina 1di 1

La pelle è una barriera tra il corpo e l’esterno.

Le sue funzioni di contenere e fare da supporto agli organi


interni, proteggerli da stimoli esterni dannosi (chimici, termici, meccanici, biologici e radioattivi),
partecipare al mantenimento di un adatto ambiente interno e funzionare come un sensore interfacciato col
mondo esterno. Meccanicamente parlando, le più importante funzioni della pelle sono il sostegno degli
organi interni e la loro protezione (da impatti bruschi, abrasioni, tagli), mentre allo stesso tempo permette
la mobilità. Le proprietà e la struttura cambiano in base all’età, sesso, peso e sono influenzate anche dalle
sostanze chimiche.

CONSISTENZA E STRUTTURA DELLA PELLE


La pelle occupa il 16% del peso dell’uomo adulto. La sua area è di 1.5-2 m^2 e varia in spessore tra i 0.2 mm
e i 6 mm. La pelle è formata da uno strato esterno, l’epidermide, e il derma; esso è costituito da collagene,
elastina, reticolina, fibrociti