Sei sulla pagina 1di 4

Mod1002-1

Mod1003

IL SOTTOSCRITTO DICHIARA DI ACCETTARE LE CONDIZIONI GENERALI DI RILASCIO ED UTILIZZO


DELLA CARTA TACHIGRAFICA CHE FORMANO PARTE INTEGRANTE E SOSTANZIALE DELLA PRESENTE ISTANZA.

CONDIZIONI GENERALI DI RILASCIO E DI UTILIZZO

Questo documento stabilisce le condizioni generali di rilascio e di utilizzo della residenza, entro il termine di 15 giorni lavorativi antecedenti la data di scadenza.
Carta Tachigrafica del Conducente (d’ora in poi solo “Carta del Conducente” o La nuova Carta è rilasciata entro il termine di validità di quella in scadenza. La
solo “Carta”) in applicazione delle normative comunitarie e nazionali Carta è sostituibile in caso di danneggiamento, cattivo funzionamento,
finalizzate alla sostituzione dell’attuale sistema di controllo nel settore dei smarrimento o furto. La durata di validità della Carta rilasciata in sostituzione di
trasporti su strada, basato su di una procedura elettromeccanica, con un una precedente dichiarata rubata, smarrita o malfunzionante è stabilita all’art.
sistema di controllo elettronico basato su Carte Tachigrafiche così come 10 delle presenti condizioni generali.
definite dal Regolamento n. 3821/1985 ed omologate ai sensi dell’art. 3,
comma 7, del Decreto Ministeriale 31 ottobre 2003, n. 361. ARTICOLO 3 • DOMANDA DI EMISSIONE DELLA CARTA
(non obbligatoria)
Per quanto non espressamente previsto nelle condizioni generali, si rinvia alle La domanda di emissione della Carta deve essere firmata dal richiedente e
seguenti disposizioni: presentata, nei modi previsti dalla legge, attraverso la compilazione in ogni
sua parte del “Modulo di Domanda di Carta del Conducente”, nel seguito
1_Regolamento CEE n. 3821/85 del 20 dicembre 1985 così come integrato e
denominato “Modulo di Domanda” o semplicemente “Modulo”, alla Camera
modificato dal Regolamento CE n. 2135/98 del 24 settembre 1998 e s.m.i.;
di Commercio competente per territorio (quella in cui il richiedente ha la
2_Regolamento CE n. 1360/2002 del 13 giugno 2002 (Allegato 1B al
propria residenza) o presso la Associazione di Categoria, se convenzionata con
Regolamento CE n. 2135/1998, contenente le specifiche tecniche ed i
la stessa Camera di Commercio.
requisiti funzionali del sistema tachigrafico digitale);
3_Decreto 31 ottobre 2003, n. 361, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 21
ARTICOLO 4 • VERIFICHE E CONTROLLI
gennaio 2004, recante “Disposizioni attuative del Regolamento (CE) n.
2135/98 del Consiglio del 24 settembre 1998, modificativo del In conformità alla normativa comunitaria e nazionale, le informazioni
Regolamento (CEE) n. 3821/85 del Consiglio, relativo all’apparecchio di contenute nel Modulo saranno oggetto di controlli, in particolare per quanto
controllo nel settore dei trasporti su strada”; attiene al fatto che il dichiarante non sia già in possesso di una Carta
4_Decreto Ministeriale del 23 giugno 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Conducente rilasciata o in corso di rilascio in Italia o in un altro Paese membro
del 26 luglio 2005 recante “Modalità per il rilascio delle Carte Tachigrafiche dell’Unione Europea ovvero in altro stato aderente al sistema delle Carte
e per la tenuta del registro ai sensi dell’articolo 3, comma 8, del Decreto Tachigrafiche di cui al Regolamento CE n. 561/06.
Ministeriale 31 ottobre 2003, n. 361”.
ARTICOLO 5 • RIGETTO DELLA DOMANDA DI RILASCIO
Per le definizioni riportate nelle presenti condizioni si fa espresso riferimento
a quelle indicate nell’art.1 del Decreto Ministeriale del 23 giugno 2005, di cui La Camera di Commercio può rifiutarsi di emettere la Carta nel caso in cui non
al punto 4. ricorrano le condizioni richieste per il rilascio e/o si rivelino inesatte o false le
Le modalità di presentazione e di gestione della domanda possono realizzarsi informazioni riportate nel Modulo o le dichiarazioni allegate allo stesso.
anche utilizzando le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, secondo i
principi del D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 recante il CAD – Codice dell’Amministrazione ARTICOLO 6 • RILASCIO E CONSEGNA DELLA CARTA
Digitale. La tecnologia per la presentazione della domanda in via elettronica sarà
All’atto della presentazione del Modulo di Domanda, il richiedente deve
realizzata e gestita da InfoCamere S.C.p.A., quale “gestore del sistema
precisare, compilando l’apposita sezione del Modulo, se intende:
informativo” (delle Camere di Commercio) ai sensi del DM 23 Giugno 2005.
ritirare la Carta presso lo sportello della Camera di Commercio competente
ARTICOLO 1 • CONDIZIONI PER IL RILASCIO al rilascio dove sarà disponibile entro 15 giorni lavorativi a partire dalla
data di presentazione della domanda e dove sarà conservata per un
La Carta è rilasciata dalle Camere di Commercio avvalendosi degli strumenti
periodo massimo di tre mesi a partire dal giorno della disponibilità; decorso
elettronici e telematici approntati da InfoCamere S.C.p.A., ovvero da società
tale termine, la Carta non sarà più resa disponibile al richiedente;
terza che opera per conto di quest'ultima, laddove il richiedente possegga i
ricevere la Carta via posta Raccomandata all'indirizzo specificato nello
seguenti requisiti:
spazio appositamente riservato nel Modulo di domanda; in tal caso il
residenza in Italia; richiedente sarà tenuto al pagamento alla Camera di Commercio delle
titolarità di una patente di guida valida e di categoria appropriata (di norma spese di postalizzazione e non potranno, comunque, essere attribuite
superiore alla B, se non altrimenti previsto dalla normativa vigente) alla all'ente camerale eventuali responsabilità di ritardo, imputabili unicamente
conduzione di veicoli adibiti al trasporto su strada di viaggiatori o di merci, al servizio postale o all'impossibilità di recapito all'indirizzo indicato.
secondo quanto previsto all'art. 2 del Regolamento CE 561/06.
Dall’obbligo di conduzione con la Carta sono esclusi i veicoli elencati ARTICOLO 7 • UTILIZZO DELLA CARTA
all’articolo 3 del Regolamento CE n. 561/06 e quelli per i quali la normativa
La Carta è strettamente personale e non può essere ceduta a terzi per nessun
nazionale ha stabilito ulteriori deroghe;
motivo. La Carta può formare oggetto di un ritiro o di una sospensione per
non essere titolare di un'altra Carta Tachigrafica in corso di validità,
provvedimento dell’Autorità competente di uno Stato membro nei casi in cui la
rilasciata dallo Stato Italiano, da altro Stato membro dell'Unione Europea
Carta stessa sia stata falsificata, il Conducente utilizzi una Carta di cui non è
ovvero da altro Stato aderente al sistema delle Carte Tachigrafiche, di cui al
titolare, la Carta sia stata ottenuta sulla base di false dichiarazioni e/o di
Regolamento CE n. 561/06;
documenti falsificati ovvero sia stata utilizzata in violazione delle presenti
non aver inoltrato domanda analoga presso altro Stato membro
Condizioni generali di utilizzo. Qualora le misure di sospensione o di ritiro di cui
dell’Unione Europea ovvero in altro Stato aderente al sistema delle Carte
sopra siano state prese da uno Stato membro diverso da quello che ha rilasciato
Tachigrafiche di cui al Regolamento CE n. 561/06.
la Carta, tale Stato membro rinvia la Carta alle autorità dello Stato membro che
l’hanno rilasciata indicando i motivi di tale restituzione. Il titolare della Carta è
ARTICOLO 2 • DIRITTO DI UTILIZZO, l’unico ed esclusivo responsabile dell’utilizzo della stessa. Ogni utilizzo illecito o
DURATA DELLA VALIDITÀ, RINNOVO E SOSTITUZIONE fraudolento della Carta è punito con le sanzioni previste dalla legge. La Camera
Il sottoscritto, sotto la sua personale responsabilità ed a piena conoscenza della responsabilità penale prevista per le false dichiarazioni dall’art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i., e dalle disposizioni
La
del Carta
CodiceèPenale
emessa per un
e dalle periodo
leggi specialidiinvalidità
materia,di 5 anni, dietro
consapevole il pagamento
che in di un
caso di falsa dichiarazione
di Commercio non è in nessun caso responsabile per qualsiasi conseguenza che
incorrerà nelle sanzioni previste, nonché nella decadenza dei benefici e dei diritti eventualmente
diritto
ottenuti di segreteria della
in dipendenza camerale. Ladichiarazione,
presente Carta è rinnovabile
ai sensi ealla scadenza
per gli suartt.
effetti degli domanda possan. derivare
38, 46, 47 e 76 del D.P.R. 445/2000, dall’utilizzo
dichiara con ladella Carta.
firma qui La apposta
in calce Camerache ditutti
Commercio
i dati indicatinon puòcon
e forniti in
la presente
del istanzafermo
Conducente sono esatti e veritieri,
restando nonché di possedere
il permanere i requisitiper
delle condizioni previsti dalla normativa
il rilascio di cui vigente per nessun
il rilasciocaso
della essere ritenuta
Carta stessa, responsabile
così come indicati nelleper l’indisponibilità
condizioni dellae Carta,
generali di rilascio utilizzo.
all’articolo 1. La richiesta di rinnovo deve essere presentata alla Camera di qualunque ne sia la causa. La Carta non sostituisce in alcun modo la patente di
Commercio che l’ha emessa o a quella presso la quale il richiedente ha la sua guida e deve essere presentata ad ogni controllo. Il Conducente si impegna a
Mod1002-1

IL SOTTOSCRITTO DICHIARA DI ACCETTARE LE CONDIZIONI GENERALI DI RILASCIO ED UTILIZZO


Mod1003

DELLA CARTA TACHIGRAFICA CHE FORMANO PARTE INTEGRANTE E SOSTANZIALE DELLA PRESENTE ISTANZA.

CONDIZIONI GENERALI DI RILASCIO E DI UTILIZZO

Questo
Questo documento
documento stabilisce
stabilisce le condizioni generali
le condizioni generali di rilascio ee di
di rilascio di utilizzo
utilizzo della
della presentazione
residenza, entrotardiva della
il termine richiesta
di 15 non impedisce
giorni lavorativi il rinnovo
antecedenti della
la data Carta che
di scadenza.
Carta
Carta Tachigrafica
Tachigrafica del Conducente (d’ora
del Conducente (d’ora inin poi
poi solo
solo“Carta
“Carta deldel Conducente”
Conducente” oo avverrà
La nuovacomunque entro i quindici
Carta è rilasciata giorni lavorativi
entro il termine successivi
di validità di quellaall’istanza.
in scadenza. La
solo
solo“Carta”)
“Carta”) in applicazione
in applicazione delle normative nazionali comunitarie
delle normative e dell’Unione Europea
e nazionali che Carta è sostituibile in in
caso di didanneggiamento,
La Carta è sostituibile caso danneggiamento,cattivocattivo funzionamento,
funzionamento,
prevedono
finalizzateun sistema
alla di controllo
sostituzione elettronico
dell’attuale basatodi
sistema sucontrollo
Carte Tachigrafiche,
nel settorecosì dei smarrimento
smarrimento oo furto.
furto. La
Ladurata
durata di
di validità
validità della
della Carta
Carta rilasciata
rilasciata in
in sostituzione
sostituzione di
di
come
trasporti definite dal Regolamento
su strada, basato su(UE) 165/2014
di una e dal Regolamento
procedura elettromeccanica, di esecuzione
con un una
una precedente dichiarata rubata, smarrita o malfunzionante è stabilita all’art.
precedente dichiarata rubata, smarrita o malfunzionante è stabilita all’art.
(UE)
sistema 2016/799 ed omologate
di controllo ai sensibasato
elettronico dell’art.su
3, comma 7, del Decreto Ministeriale
Carte Tachigrafiche così come 10
10 delle
dellepresenti
presenticondizioni
condizionigenerali.
generali.
31 ottobredal
definite 2003, n. 361 e s.m.i..
Regolamento n. 3821/1985 ed omologate ai sensi dell’art. 3,
comma 7, del Decreto Ministeriale 31 ottobre 2003, n. 361. ARTICOLO 3 • DOMANDA DIEMISSIONE
DOMANDA DI EMISSIONEDELLA
DELLACARTA
CARTA
Per quanto non espressamente previsto nelle condizioni generali, si rinvia alle
Per quanto non espressamente previsto nelle condizioni generali, si rinvia alle
seguenti disposizioni: La domanda
La domanda di di emissione
emissione della
della Carta
Carta deve
deve essere
esserefirmata
firmata dal
dal richiedente
richiedente e
seguenti disposizioni: presentata, nei modi
presentata, modi previsti
previsti dalla
dalla legge,
legge, attraverso
attraverso la la compilazione
compilazione in ogniogni
1 Regolamento (UE) n. 165/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio del
sua parte
sua parte del
del“Modulo
“Modulo di Domanda
Domanda di di Carta
Carta del
del Conducente”,
Conducente”, nel nel seguito
seguito
04/02/2014; CEE n. 3821/85 del 20 dicembre 1985 così come integrato e
1_Regolamento
denominato “Modulo
denominato “Modulo didiDomanda”
Domanda”oosemplicemente
semplicemente“Modulo”,
“Modulo”, allaalla
Camera
Cameradi
2 Regolamento
modificato dal(UE) 2016/799 CE
Regolamento della Commissione
n. 2135/98 del 18/03/2016
del 24 settembre 1998 ees.m.i.;
s.m.i.;
Commercio
di Commercio competente
competente per per
territorio (quella
territorio in cui in
(quella il richiedente ha la propria
cui il richiedente ha la
32_Regolamento
Regolamento (UE) CE 2016/68
n. 1360/2002della Commissione
del 13 giugno del 21/01/2016;
2002 (Allegato 1B al
residenza)
propria o presso
residenza) soggettilaterzi,
o presso se autorizzati
Associazione dalle Camere
di Categoria, di Commercio.
se convenzionata con
4 Decreto
Regolamento 31/10/2003,
CE n.n.2135/1998,
361, pubblicato sulla Gazzetta
contenente Ufficiale del
le specifiche 21/01/2004,
tecniche ed i
la stessa Camera di Commercio.
erequisiti
s.m.i.; funzionali del sistema tachigrafico digitale); ARTICOLO 4 VERIFICHE E CONTROLLI
Disposizioni
53_Decreto nazionali
31 ottobre 2003,vigenti
n. 361,sulle modalitàsulla
pubblicato perGazzetta
il rilascio delle del
Ufficiale Carte
21
ARTICOLO
In conformità 4alla
• VERIFICHE E CONTROLLI
normativa nazionale e dell’Unione Europea, le informazioni
Tachigrafiche
gennaio 2004, e per la tenuta
recante dei registri,attuative
“Disposizioni ai sensi dell’articolo 3, comma
del Regolamento 8, del
(CE) n.
contenute nel Modulo saranno oggetto di controlli, in particolare per quanto
Decreto
2135/98Ministeriale
del Consiglio31/10/2003,del n.24361. settembre 1998, modificativo del In conformità alla normativa comunitaria e nazionale, le informazioni
Regolamento (CEE) n. 3821/85 del Consiglio, relativo all’apparecchio di attiene al nel
contenute fattoModulo
che ilsaranno
dichiarante
oggettonondisia già in inpossesso
controlli, particolare di per
unaquanto
Carta
Percontrollo
le definizioni riportate
nel settore deinelle presenti
trasporti condizioni si fa espresso riferimento a
su strada”; Conducente rilasciata o in corso di rilascio in Italia o in
attiene al fatto che il dichiarante non sia già in possesso di una Cartaun altro Paese membro
quelle
4_Decreto indicate nell’art. 2del
Ministeriale del23Decreto
giugno Ministeriale
2005, pubblicatodel 31sullaottobre 2003,Ufficiale
Gazzetta di cui al aderente al rilasciata
Conducente sistema delle CartediTachigrafiche
o in corso rilascio in Italiadi ocui al Regolamento
in un CE n.
altro Paese membro
punto del4.26 luglio 2005 recante “Modalità per il rilascio delle Carte Tachigrafiche 561/06. Inoltre, in caso di dubbi circa la dichiarazione
dell’Unione Europea ovvero in altro stato aderente al sistema delle Carterelativa alla residenza
Le emodalità di presentazione
per la tenuta del registroe aidi sensi
gestione della domanda
dell’articolo 3, comma possono
8, delrealizzarsi
Decreto normale, o anche
Tachigrafiche di cuiaialfini di taluni controlli
Regolamento specifici, sia all’atto del rilascio che
CE n. 561/06.
anche utilizzando
Ministeriale le tecnologie
31 ottobre dell’informazione e della comunicazione,
2003, n. 361”. successivamente, potrà essere verificata l’esistenza di un rapporto di lavoro
secondo i principi del D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 recante il CAD - Codice autonomo, o di5 un
ARTICOLO rapporto di lavoro
• RIGETTO DELLA subordinato.
DOMANDA Ai finiDI
di RILASCIO
tale verifica saranno
Per le definizioni riportate
dell’Amministrazione Digitale.nelle presenti condizioni
La tecnologia si fa espresso
per la presentazione riferimento
della domanda richiesti documenti comprovanti la posizione lavorativa in essere del soggetto
ina quelle indicatesarà
via elettronica nell’art.1 del Decreto
realizzata e gestitaMinisteriale
da InfoCamere del S.C.p.A.,
23 giugnoquale2005, di cui
“gestore richiedente
La Camera dilaCommercio
Carta. può rifiutarsi di emettere la Carta nel caso in cui non
al punto
del sistema 4. informativo” (delle Camere di Commercio), ai sensi del Decreto ricorrano le condizioni richieste per il rilascio e/o si rivelino inesatte o false le
Le modalità31 di ottobre
presentazione ARTICOLOriportate
informazioni 5 RIGETTO nel ModuloDELLA DOMANDAallegate
o le dichiarazioni DI RILASCIO
allo stesso.
Ministeriale 2003, n.e361. di gestione della domanda possono realizzarsi
anche utilizzando le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, secondo i La Camera di Commercio può rifiutarsi di emettere la Carta nel caso in cui non
principi del D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 recante il CAD – Codice dell’Amministrazione ARTICOLO 6 • RILASCIO
ricorrano le condizioni richiesteEperCONSEGNA
il rilascio e/oDELLA
si rivelinoCARTA
inesatte o false le
ARTICOLO 1 CONDIZIONI
Digitale. La tecnologia PER IL della
per la presentazione RILASCIO
domanda in via elettronica sarà informazioni riportate nel Modulo o le dichiarazioni allegate allo stesso. deve
All’atto della presentazione del Modulo di Domanda, il richiedente
realizzata e gestita da InfoCamere S.C.p.A., quale “gestore del sistema
La Carta è rilasciata dalle Camere di Commercio avvalendosi degli strumenti precisare, compilando l’apposita sezione del Modulo, se intende:
informativo” (delle Camere di Commercio) ai sensi del DM 23 Giugno 2005.
elettronici e telematici approntati da InfoCamere S.C.p.A., ovvero da società
ARTICOLO 6 RILASCIO E CONSEGNA DELLA CARTA
ritirare la Carta presso lo sportello della Camera di Commercio competente
terza che opera per conto di quest’ultima, laddove il richiedente possegga i All’atto della presentazione del Modulo di Domanda, il richiedente deve
ARTICOLO 1 • CONDIZIONI PER IL RILASCIO
seguenti requisiti:
al rilascio dove sarà disponibile entro 15 giorni lavorativi a partire dalla
precisare, compilando l’apposita sezione del Modulo, se intende:
data di presentazione della domanda e dove sarà conservata per un
La Carta è rilasciata dalle Camere di Commercio avvalendosi degli strumenti ritirare
periodola massimo
Carta presso di trelomesi
sportello
a partire della
dalCamera
giorno delladi Commercio
disponibilità; competente
decorso
residenzaeintelematici
elettronici Italia (perapprontati
i cittadini stranieri, ai fini della
da InfoCamere valutazione
S.C.p.A., ovvero del requisito
da società altale
rilascio dovelasarà
termine, Cartadisponibile
non sarà più entro un disponibile
resa mese dalla al ricezione
richiedente;della domanda
dellacheresidenza
terza opera per si conto
applicadianche il principioladdove
quest'ultima, della “residenza normale”,
il richiedente di cui ial
possegga corredata di Carta
tutta laviadocumentazione necessaria e dove sarà conservatanello per
ricevere la posta Raccomandata all'indirizzo specificato
Regolamento
seguenti (UE) n. 165/2014; i cittadini extracomunitari devono comprovare il
requisiti: un periodo massimo di treriservato
mesi a partire dal giornodidella disponibilità;
spazio appositamente nel Modulo domanda; in taldecorso
caso il
regolare soggiorno in Italia e produrre l’attestato di conducente, quando previsto tale termine, lasarà
Carta non sarà più resa disponibile al richiedente;
residenza in Italia; richiedente tenuto al pagamento alla Camera di Commercio delle
per l’esercizio del trasporto internazionale; ricevere
titolarità di una patente di guida valida e di categoria appropriata (di norma spese dila postalizzazione
Carta via posta Raccomandata
e non potranno, all’indirizzo
comunque, specificato
esserenello spazio
attribuite
titolarità di una patente di guida valida e di categoria appropriata (di norma appositamente riservato nel Modulo di Domanda; in tal caso il richiedente
superiore alla B, se non altrimenti previsto dalla normativa vigente) alla all'ente camerale eventuali responsabilità di ritardo, imputabili unicamente
superiore alla B, se non altrimenti previsto dalla normativa vigente) alla sarà tenutopostale
al pagamento alla Camera di Commercio
conduzione di veicoli adibiti al trasporto su strada di viaggiatori o di merci, al servizio o all'impossibilità di recapito all'indirizzo delle indicato. spese di
conduzione di veicoli adibiti al trasporto su strada di viaggiatori o di merci, postalizzazione e non potranno, comunque, essere attribuite all’ente camerale
secondo quanto previsto all'art. 2 del Regolamento CE 561/06.
secondo quanto previsto all’art. 2 del Regolamento CE n. 561/06. eventuali responsabilità di ritardo, imputabili unicamente al servizio postale o
Dall’obbligo di conduzione con la Carta sono esclusi i veicoli elencati
Dall’obbligo di conduzione con la Carta sono esclusi i veicoli elencati all’articolo
ARTICOLO 7 • UTILIZZO DELLA CARTA
all’articolo 3 del Regolamento CE n. 561/06 e quelli per i quali la normativa all’impossibilità di recapito all’indirizzo indicato.
3 del Regolamento CE n. 561/06 e quelli per i quali la normativa nazionale ha La Carta è strettamente personale e non può essere ceduta a terzi per nessun
nazionale ha stabilito ulteriori deroghe;
stabilito ulteriori deroghe; ARTICOLO
motivo. 7 può
La Carta UTILIZZO
formare DELLAoggetto CARTA di un ritiro o di una sospensione per
nonnonessere
esseretitolare
titolare di un'altra
di un’altra CartaCarta Tachigrafica
Tachigrafica in corso in di
corso di validità,
validità, rilasciata La Carta è strettamente
provvedimento dell’Autoritàpersonale e non di
competente puòunoessere
Statoceduta
membro a terzi
nei casiper innessun
cui la
rilasciata
dallo dallo Stato
Stato Italiano, Italiano,
da altro Statodamembro
altro Stato membroEuropea
dell’Unione dell'Unione
ovvero Europea
da altro motivo.
Carta La Carta
stessa può falsificata,
sia stata formare oggetto di un ritiro
il Conducente o diuna
utilizzi unaCarta
sospensione
di cui non perè
ovvero
Stato da altroalStato
aderente sistemaaderente al sistema
delle Carte delle Carte
Tachigrafiche, di Tachigrafiche,
cui al Regolamento di cui CE
al
provvedimento
titolare, la Cartadell’Autorità competente
sia stata ottenuta sulladi base
uno Stato
di false membro nei casi e/o
dichiarazioni in cui
di
n.Regolamento
561/06; CE n. 561/06;
la Carta stessa
documenti sia stata
falsificati falsificata,
ovvero sia stata il Conducente
utilizzata inutilizzi una Carta
violazione delledipresenti
cui non
non aver inoltrato domanda analoga presso altro Stato membro
non aver inoltrato domanda analoga presso altro Stato membro dell’Unione è titolare, la
Condizioni Carta di
generali siautilizzo.
stata ottenuta
Qualora le sulla basedi di
misure false dichiarazioni
sospensione o di ritiroe/o di
di cui
dell’Unione Europea ovvero in altro Stato aderente al sistema delle Carte
Europea ovvero in altro Stato aderente al sistema delle Carte Tachigrafiche di documenti
sopra falsificati
siano state preseovvero
da unosia Statostata
membro utilizzata
diversoin da violazione
quello che delle presenti
ha rilasciato
Tachigrafiche di cui al Regolamento CE n. 561/06.
cui al Regolamento CE n. 561/06. Condizioni
la Carta, talegenerali di utilizzo.
Stato membro Qualora
rinvia la Carta le misure di sospensione
alle autorità dello Statoo membro
di ritiro diche
cui
sopra siano
l’hanno state prese
rilasciata indicandoda uno Stato di
i motivi membro diverso da Ilquello
tale restituzione. chedella
titolare ha rilasciato
Carta è
ARTICOLO 2 • DIRITTO DI UTILIZZO, la Carta,
l’unico edtale Stato membro
esclusivo responsabile rinviadell’utilizzo
la Carta alle autorità
della stessa. dello
OgniStato membro
utilizzo che
illecito o
DURATA DELLA VALIDITÀ, RINNOVO E SOSTITUZIONE l’hanno rilasciata
fraudolento indicando
della Carta è punitoi motivi
con di tale restituzione.
le sanzioni previste dallaIl titolare
legge. della Carta è
La Camera
La Carta
La Cartaèèemessa
emessa perper
un un periodo
periodo di validità
di validità di 5 di 5 anni,
anni, dietrodietro il pagamento
il pagamento di un l’unico
di ed esclusivo
Commercio non è responsabile
in nessun caso dell’utilizzo
responsabile dellaper
stessa.
qualsiasi Ogniconseguenza
utilizzo illecito cheo
di un diritto
diritto di segreteria
di segreteria camerale.
camerale. La CartaLaè rinnovabile
Carta è rinnovabile alla scadenza
alla scadenza su domanda su fraudolento
possa delladall’utilizzo
derivare Carta è punito con
della le sanzioni
Carta. La Camerapreviste dalla legge. non
di Commercio La Camera
può in
domanda
del del Conducente
Conducente fermo restandofermo restando ildelle
il permanere permanere
condizionidelle
per ilcondizioni
rilascio di per
cui di Commercio
nessun non è ritenuta
caso essere in nessunresponsabile
caso responsabile per qualsiasi conseguenza
per l’indisponibilità della Carta,
il rilascio di1.cuiLaall’articolo
all’articolo 1. rinnovo
richiesta di La richiesta
devediessere
rinnovo deve essere
presentata alla presentata
Camera di che possa ne
qualunque derivare dall’utilizzo
sia la causa. dellanon
La Carta Carta. La Camera
sostituisce in alcun di Commercio
modo la patente non può di
alla Camerache
Commercio di Commercio
l’ha emessapresso la quale
o a quella il richiedente
presso ha la sua residenza,
la quale il richiedente ha la sua in nessun
guida e devecaso essere
essere ritenutaad
presentata responsabile
ogni controllo. per Ill’indisponibilità
Conducente sidella impegnaCarta,a
entro il termine di 15 giorni lavorativi antecedenti la data di scadenza. La nuova qualunque ne sia la causa. La Carta non sostituisce in alcun modo la patente di
Carta è rilasciata entro il termine di validità di quella in scadenza. La guida e deve essere presentata ad ogni controllo. Il Conducente si impegna a
Mod1002-1
Mod1003

conservare con cura la Carta e a farne un utilizzo corretto e diligente, nonché ARTICOLO 12 • RESTITUZIONE DELLA CARTA
conforme alle finalità per cui la Carta è rilasciata. In caso di danneggiamento,
cattivo funzionamento, smarrimento o furto della Carta, il possessore, entro 7 titolare della
Il titolare della Carta
Carta può restituirla
restituirla alla
alla Camera
Camera di di Commercio
Commercio per qualsiasi
motivo, ininqualsiasi
qualsiasi momento
momento e senza
e senza alcun alcun preavviso.
preavviso. Alla scadenza
Alla scadenza del periododel di
giorni di calendario dall’accertamento dell’evento, deve chiederne il blocco e/o
la sostituzione presso la Camera di Commercio emittente. periododella
validità di validità
Carta,della Carta,
il titolare il titolare
è tenuto allaèsua
tenuto alla suatrascorsi
restituzione, restituzione, trascorsi
30 giorni dalla
30 giorni
data dalla data
di scadenza eddiavendo
scadenza ed avendo
assicurato assicurato dei
il trasferimento il trasferimento dei dati in
dati in essa contenuti.
ARTICOLO 8 DICHIARAZIONE DI SMARRIMENTO O DI FURTO essa
La contenuti.
Carta La Carta
deve essere deve
altresì essereinaltresì
restituita tutti i restituita
casi in cuiinil tutti i casi
titolare in necessiti
non cui il titolare
più
ARTICOLO 8 • DICHIARAZIONE DI SMARRIMENTO O DI FURTO
Fermo restando l’obbligo di richiesta di blocco e/o sostituzione di cui all’ultimo non necessiti
della Carta perpiù della Carta
l’esercizio dellaper
sual’esercizio della sua
attività ovvero abbiaattività
persoovvero abbia
i requisiti perso
necessari
Fermo restando
comma l’obbligo
dell’articolo di richiesta
7, al fine di impedire di blocco e/o sostituzione
la falsificazione ovvero di cuiimproprio,
l’uso all’ultimo i requisiti
al necessari
rilascio della al rilascio
Carta stessa. della Carta
La Camera stessa. La
di Commercio Camera alla
provvederà di Commercio
distruzione
comma dell’articolo
secondo quanto previsto 7, aldalfine di impedire(UE)
Regolamento la falsificazione
n. 165/2014, ovvero
il furto l’uso
o lo provvederà
della Carta. alla distruzione della Carta.
improprio, secondo
smarrimento quanto
della Carta deveprevisto
formaredal Regolamento
oggetto CEE n. 3821/1985,
di una denuncia alle autoritàil
furto
di o lo smarrimento
Polizia dello Stato in della cui siCarta deve formare
è verificato l’eventooggetto
o al piùditardi
una nello
denunciaStatoalle
di ARTICOLO 13 • OBBLIGHI DELLA CAMERA DI COMMERCIO
autorità didel
residenza Polizia dello Stato
conducente entroinsette
cui sigiorni
è verificato l’evento. La
dall’accertamento denunciaLa
dell’evento. di
smarrimento o di furto deve La
La Camera di diCommercio
Commerciosisiimpegna impegnaa:a:
denuncia di smarrimento o diessere formulata
furto deve essereper iscritto eper
formulata firmata
iscrittodale titolare
firmata emettere la Carta, richiesta con leconmodalità previstepreviste
e a fronteedel
dellatitolare
dal Carta.della
Copia dellaCopia
Carta. medesimadella dichiarazione deve esseredeve
medesima dichiarazione poi allegata
essere poi al emettere la Carta, richiesta le modalità a pagamento
fronte del
Modulo per il rilascio dei prescritti diritti di segreteria camerale, entro uncamerale,
mese dallaentro ricezione della
allegata al Modulo perdiil una nuova
rilascio Carta.
di una In caso
nuova Carta.di smarrimento o furto della
In caso di smarrimento o pagamento
domanda
dei prescritti
corredata di tutta
diritti
la
di segreteria
documentazione necessaria nei casi
15 giorni
di primo
Carta,della
furto il Conducente può continuare
Carta, il Conducente può acontinuare
guidare senza la Carta
a guidare per la
senza unCarta
massimoper lavorativi a partire dalla data di presentazione della relativa domanda;
di 15 giorni odiper rilascio;
un massimo 15un periodo
giorni o perpiù unlungo
periodose ciò
più fosse
lungoindispensabile per riportare
se ciò fosse indispensabile in caso di richiesta di rinnovo di una Carta in scadenza, dietro pagamento
in
il veicolo
per presso
riportare la sede
il veicolo pressodell’azienda, a condizionea che
la sede dell’azienda, possa dimostrare
condizione che possa deicaso di richiesta
prescritti diritti, di rinnovo ladi Carta
emettere una Carta in scadenza,
sostitutiva entro 15dietrogiornipagamento
lavorativi
l’impossibilità di esibire odidiesibire
utilizzare dei prescrittialladiritti, emettere la Carta sostitutiva
entro laentro 15 giorni lavorativi
dimostrare l’impossibilità o dilautilizzare
Carta durante
la Cartail predetto
durante periodo.
il predettoIn successivi
successivi alla
richiesta
richiesta e
e comunque
comunque entro la scadenza
scadenza
della Carta
della Carta
originaria,
caso di smarrimento
periodo. o furto della
In caso di smarrimento Carta,della
o furto la Camera
Carta, ladi Camera
Commercio emittente
di Commercio originaria, a condizione che la domanda sia stata presentata entro i 15
provvede provvede
ad invalidare la Carta smarrita agiorni
condizione cheprecedenti
la domanda la sia stata presentata entro i 15 giorni lavorativi
emittente ad invalidare la Carta osmarrita
rubata.o rubata.
precedenti
lavorativi
la scadenza;
scadenza;
emettere la Carta sostitutiva richiesta in caso di danneggiamento, di cattivo
ARTICOLO 9 • DICHIARAZIONE DI MALFUNZIONAMENTO emettere la Cartadisostitutiva
funzionamento, smarrimento richiesta in caso
o di furto entrodi 5danneggiamento,
giorni lavorativi dia partire
cattivo
funzionamento,
dalla data di presentazione di una domanda circostanziata a tal fine; dalla
di smarrimento o di furto entro 8 giorni lavorativi a partire
Fermo restando l’obbligo di richiesta di blocco e/o sostituzione di cui all’ultimo data di presentazione
comma dell’articolo 7, in caso di cattivo funzionamento della Carta, il titolare sospendere la validitàdidellauna Carta
domanda circostanziata
dichiarata smarritaa otalrubata;
fine;
sospendere la validità della Carta dichiarata smarrita
emettere la Carta sostitutiva per esigenze di modifica dei dati contenutio rubata;
deve restituire la Carta alla Camera di Commercio che l’ha rilasciata affinché emettere la Carta sostitutiva per esigenze di modifica dei del
datipagamento
contenuti nella
sia sottoposta ad una verifica tecnica e funzionale. La Camera ne disporrà nella Carta, richiesta con le modalità previste e a fronte dei
Carta, richiesta con le modalità previste e a fronte
prescritti diritti, entro 15 giorni lavorativi a partire dalla del pagamento dei prescritti
data di
l'annullamento e - su richiesta del titolare - provvederà alla sua sostituzione. diritti, entro 15della giornirelativa
lavorativi a partire dalla data di presentazione della
In caso di cattivo funzionamento della Carta, il Conducente può continuare a presentazione domanda.
relativa domanda.
guidare senza la Carta per un massimo di 15 giorni o per un periodo più lungo se Nel
Nel caso
caso venga
venga richiesta
richiesta la la modalità
modalità di di consegna
consegna di di cui
cui all'art.
all’art. 66 comma
comma2,2 non non
ciò fosse indispensabile per riportare il veicolo presso la sede dell’azienda, a possono
possono essere
essereattribuite
attribuite all'ente
all’ente camerale
camerale eventuali
eventuali responsabilità
responsabilità di di ritardo
ritardo
condizione che possa dimostrare l’impossibilità di esibire o di utilizzare la Carta rispetto
rispetto ai ai termini
terminiprevisti
previstiper perl’emissione
l'emissionedelladellaCarta,
Carta,imputabili
imputabili unicamente
unicamente al
durante il predetto periodo. In ogni caso, il rilascio di una nuova Carta comporta al servizio
servizio postale
postale o all'impossibilità
o all’impossibilità di recapito
di recapito all'indirizzo
all’indirizzo indicato.
indicato.
l’obbligo di restituzione della Carta oggetto di modifica o sostituzione.
ARTICOLO 14 • RECLAMI
ARTICOLO 10 • RICHIESTA DI SOSTITUZIONE DELLA CARTA
Per qualsiasi reclamo inerente il rilascio e l’utilizzo, il titolare potrà inoltrare
In casodi didanneggiamento,
In caso danneggiamento, cattivo
cattivo funzionamento,
funzionamento, smarrimento
smarrimento o della
o furto furto specifica comunicazione alla Camera di Commercio che ha emesso la Carta stessa.
della
Carta,Carta, il Conducente
il Conducente devedeve chiederne,
chiederne, entro
entro settegiorni
sette giornididi calendario,
calendario, la
la
sostituzione
sostituzione con con le modalità precedentemente
le modalità precedentemente indicate.
indicate. La sostituzione della
La sostituzione della ARTICOLO 15 • CONDIZIONI DI RILASCIO ED UTILIZZO
Carta
Carta èè effettuata
effettuata dietro
dietropagamento
pagamentodidiunundiritto di di
diritto segreteria
segreteriacamerale,
camerale, salvo
salvoil
caso in cui la sostituzione sia resa Le condizioni generali di rilascio e utilizzo sono definite, attraverso
il caso in cui la sostituzione sianecessaria da un malfunzionamento
resa necessaria imputabile
da un malfunzionamento
esclusivamente ad una causa
imputabile esclusivamente addiuna
natura tecnica
causa e la richiesta
di natura tecnica,diovvero
nuovalaemissione
richiesta
l’approvazione del presente modello, dal Ministero dello Sviluppo Economico
per malfunzionamento avvenga entro sei mesi dal primo
di nuova emissione per malfunzionamento avvenga entro sei mesi dal rilascio. La primo
Carta per assicurare l’uniformità del rilascio e dell’utilizzo delle Carte. Le dette
sostitutiva
rilascio. Lariporterà una data diriporterà
Carta sostitutiva fine validità
unaesattamente
data di fine identica
validità aesattamente
quella della condizioni possono essere modificate in qualunque momento in ragione di
Carta sostituita. Nei casi in cui la scadenza amministrativa della Carta da sostituire mutate condizioni normative o di necessità.
identica a quella della Carta sostituita.
sia pari o inferiore a sei mesi, si procederà d’ufficio con un’operazione di rinnovo.
ARTICOLO 11 • RICHIESTA DI MODIFICA DEI DATI ARTICOLO 16 • INFORMATIVA SULLA PRIVACY
CONTENUTI NELLA CARTA IlIl soggetto richiedente ilil rilascio
rilascio della
della Carta,
Carta dichiara
dichiara didi aver
aver preso
preso visione
visione
Il Conducente titolare di una Carta in corso di validità può richiedere dell’Informativa trattamento dei
dell’Informativa sul trattamento dei dati
dati personali
personali resa
resa dalla
dalla Camera
Camera didi
l’emissione di una nuova Carta, in sostituzione di quella in suo possesso ed Commercio
Commercio, aiai sensi
sensi e per gli glieffetti
effettidi di
cuicui
agliall’art.
artt. 1313e del Regolamento
14 del Regolamento UE
ancora in corso di validità, in caso di modificazione di uno dei dati 2016/679.
(UE) 2016/679.
amministrativi stampati sulla facciata della Carta e registrati nella memoria
FIRMA DEL CONDUCENTE
della stessa; in tal caso, il Conducente, all’atto della consegna della nuova
Carta, deve restituire quella precedentemente rilasciata in corso di validità. In
tal caso, si devono applicare le regole relative al rinnovo se il cambio è
effettuato all’interno dello stesso Stato membro, oppure le regole relative al
primo rilascio se tale cambio è effettuato presso un altro Stato membro. IlIl sottoscritto
sottoscrittodichiara
dichiara di aver
di aver attentamente
attentamente letto edletto ed esaminato
esaminato e di
e di approvare
Questo tipo di richiesta è assimilato alla domanda di prima emissione della approvare
specificamentespecificamente
con la firma con
qui inlacalce
firmaapposta
qui in - calce
ai sensiapposta - ai1341
degli artt. sensi degli
e 1342
Carta ed è quindi assoggettata alle regole di cui agli articoli 1 e 3, ivi compreso artt.1341
C.C. - le edisposizioni
1342 c.c. -dilecuidisposizioni
agli articoli:diArticolo
cui agli
7 - articoli:
Utilizzo Articolo 7 - Articolo
della Carta; Utilizzo
l’obbligo del pagamento del prescritto diritto camerale. La nuova Carta della Carta; Articolo
15 - Condizioni 15 ed- utilizzo;
di rilascio Condizioni di 16
Articolo rilascio ed utilizzo;
- Informativa Articolo 16 -
sulla Privacy.
ottenuta con procedura di modificazione avrà una validità di 5 anni. Informativa sulla privacy.

DATA FIRMA DEL CONDUCENTE


Mod1002-1
Mod1003

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE
1a EMISSIONE E RINNOVO SOSTITUZIONE PER SMARRIMENTO O FURTO
■Copia del documento di identità in corso di validità (se la domanda è
Copia del
presentata documento
a sportello di identità
dal titolare, in corso
è sufficiente di validità.
la produzione della patente). Copia
■Copia del documento
del documento di identità
di identità in corso diin corso(sedilavalidità.
validità domanda è presentata
Copia
■Copia delladella patente
patente di guidadiinguida
corso diinvalidità.
corso di validità. Copia della
a sportello patente
dal titolare, di guidalain
è sufficiente corso didella
produzione validità.
patente).
■PerFoto
i cittadini extracomunitari,
tessera (incollare prova del regolareriquadro),
nell’apposito soggiorno inobbligatoria
Italia e attestato di ■Copia delladella
Copia patente di guida in
denuncia corso di validità.
effettuata alle Autorità competenti.
conducente, quando previsto per l’esercizio del trasporto internazionale. ■Copia della denuncia effettuata alle Autorità competenti.
in caso di 1ª emissione.
■Foto tessera (incollare nell’apposito riquadro), obbligatoria in caso di 1a emissione. ■Ricevuta di pagamento del previstoprevisto
Ricevuta di pagamento del diritto di diritto di segreteria
segreteria camerale. camerale.
Ricevuta
■Ricevuta di pagamento
di pagamento del previsto
del previsto diritto di diritto di segreteria
segreteria camerale. camerale.

SOSTITUZIONE PER MALFUNZIONAMENTO NUOVA EMISSIONE PER CAMBIO DATI E/O NAZIONE
E/O DANNEGGIAMENTO ■Copia del documento di identità in corso diin validità
Copia del documento di identità corso(sedilavalidità.
domanda è presentata
a sportello dal titolare, è sufficiente la produzione della patente).
■Copia del documento
Copia del documentodi identità
di in corso diin
identità validità
corso(sedilavalidità.
domanda è presentata Copia della patente di guida in corso
■Copia della patente di guida in corso di validità. di validità.
a sportello
Copia dal titolare,
della patenteè sufficiente
di guida la in
produzione
corso di della patente).
validità. ■PerLai cittadini
Carta Tachigrafica
extracomunitari,daprova
sostituire, se non
del regolare ancora
soggiorno in corso
in Italia e attestato di
■Copia della patente di guida in corso di validità. conducente,
■LaLa Carta
Carta Tachigrafica
Tachigrafica da sostituire,
da sostituire, che verrà che verràe trattenuta
trattenuta distrutta dalla Camera d’utilizzo,quando previsto
che verrà per l’esercizio
trattenuta del trasporto
e distrutta dallainternazionale.
Camera
■La Carta Tachigrafica da sostituire, che verrà trattenuta e distrutta dalla Camera
di e
Commercio.
distrutta dalla Camera di Commercio. di di Commercio
Commercio successivamente
successivamente alla consegna
alla consegna della nuovadella nuova Carta.
Carta.
■Ricevuta di pagamento
Ricevuta di pagamento del previsto diritto di diritto
del previsto segreteria camerale. camerale.
di segreteria Ricevuta
■Ricevuta di pagamento
di pagamento del previsto
del previsto diritto di diritto di segreteria
segreteria camerale. camerale.

INFORMATIVA SULLA PRIVACY


La presente
presente informativa riguardante
riguardante ilil trattamento
trattamentodei deidati
datipersonali
personalirichiesti
richiestiai nazionale perle Autorità
nazionale per le Autorità estere estere coinvolte
coinvolte negli adempimenti
negli adempimenti previsti
previsti dalla dalla
normativa
ai fini
fini del rilascio
del rilascio della della
Carta Carta Tachigrafica,
Tachigrafica, resa ai resa
sensi aidelsensi del Regolamento
Regolamento generale normativa
nazionale enazionale
dell’Unionee comunitaria;
Europea; - -soggetti
soggettiterziterziconvenzionati
convenzionati con con la
la Camera
Camera di
generale
sulla sulla dei protezione
protezione dati - Regolamento dei (UE)dati 2016/679
- Reg. UE 2016/679
(di seguito “Regolamento(di Commercio
Commercioappositamente
appositamente delegatidelegati allaallaraccolta
raccoltadelle delle domande
domande di rilascio
di rilascio delle
seguito “Regolamento
Privacy”) Privacy”)
e della normativa vigente e indella normativa
materia vigente dei
di trattamento in dati
materia di
personali, delle Carte Tachigrafiche;
Carte Tachigrafiche; - società terze - società terze che
che effettuano effettuano
l’attività l'attività di
di personalizzazione
trattamento dei datie lepersonali, personalizzazione delle e diCartegestioneTachigrafiche e direlative
gestione delle-
descrive le modalità finalità deldescrive le modalità
trattamento e le finalità
dei dati personali del
degli Utenti delle Carte Tachigrafiche delle comunicazioni al servizio;
trattamento comunicazioni relative al eservizio; - enti
limitie/o soggetti pubblici
pertinentie agli
privati, nei
del servizio. Ildei dati personali
trattamento dei datidegli Utenticonferiti
personali del servizio. Il trattamento
con il presente Modulo deisarà enti e/o soggetti
limiti strettamente
pubblici
pertinenti
privati, nei
agli dalla
obblighi,
strettamente
ai compiti ed in
allemateria.
obblighi,
finalità Quando
indicate
dati personali conferiti con il presente Modulo sarà improntato, in conformità ai compiti ed alle finalità indicate normativa vigente
improntato, in conformità alla normativa citata, ai principi di correttezza, liceità, dalla normativa vigente in materia. Quando previsto dalla normativa, tali
alla normativa citata, ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della previsto dalla normativa, tali soggetti sono designati quali Responsabili del
trasparenza e tutela
Sua riservatezza e deidella
Suoi Sua
diritti.riservatezza e dei Suoi diritti. soggetti sono designati quali Responsabili del trattamento dei dati in
trattamento dei dati in conformità alle disposizioni del Regolamento Privacy. I dati
conformità alle disposizioni del Regolamento Privacy. I dati personali che
personali comunicati
saranno che sarannodal comunicati
Titolare dal delTitolare del trattamento
trattamento ai soggettiai soggetti sopra
sopra elencati
FINALITÀ
FINALITÀ EEMODALITÀ
MODALITÀDELDEL TRATTAMENTO
TRATTAMENTO elencati, riguarderanno esclusivamente i datipernecessari per il raggiungimento
riguarderanno esclusivamente i dati necessari il raggiungimento delle
II dati
dati personali
personali forniti
fornitialalmomento
momentodella dellarichiesta
richiestadella
dellaCarta
Carta Tachigrafica
Tachigrafica saranno
saranno delle specifiche
specifiche finalitàcuicui gli
finalità gli stessi
stessio la ocomunicazione
la comunicazione sono destinati.
sono destinati.
acquisiti
acquisiti e trattati
trattati per le seguenti
seguentifinalità:
finalità: I dati potranno, inoltre, essere messi a disposizione delle Autorità giudiziarie, di
a) consentire
a) consentire alla Camera
Camera di di Commercio
Commercio l’espletamento delle attività attività necessarie
necessarie ai Ipolizia o di controllo
dati potranno, ovvero
inoltre, esserea messi
tutte lea Autorità che delle
disposizione espletano servizi
autorità di polizia
giudiziarie, di
processi
processididirilascio,
rilascio,controllo
controlloe egestione
gestione delle
delleCarte Tachigrafiche;
Carte Tachigrafiche; stradaleo (definite
polizia all’art.ovvero
di controllo 12 delaD.Lgs.
tutte del 30 aprileche
le autorità 1992, n. 285) che
espletano ne facessero
servizi di polizia
b)
b) adempiere agli agli obblighi
obblighiprevisti
previstidalla
dalla normativa
normativa nazionale
nazionale e comunitaria
e dall’Unione Europea in espressa(definite
stradale richiestaall'art.
in ambito
12 deldelle attività
D.Lgs. di controllo.
del 30 aprile 1992, n. 285) che ne facessero
materia, in in
in materia, particolare
particolaredal dal Decreto Ministeriale
ministeriale3131ottobre
ottobre 2003,2003,
n. 361n. e 361
s.m.i.e espressa richiesta in ambito delle attività di controllo.
relativi provvedimenti
e relativi provvedimenti attuativi;
attuativi; I dati personali da Lei forniti potranno essere resi disponibili all’estero, nell’ambito
c)
c) confrontare e classificare
classificarei idati,
dati,produrre
produrreliste
listeooelenchi
elenchiper
perfinalità
finalitàstrettamente
strettamente Idel
datiterritorio
personalideidaPaesi
Lei forniti potranno essere
appartenenti resi disponibili
all’Unione Europea oall’estero,
dei Paesinell’ambito
aderenti
connesse
connessee estrumentali
strumentaliallaallagestione
gestionedeldel
servizio;
servizio; del territorio
all’accordo dei Paesi
AETR, ai fini appartenenti all’Unione
dell’adempimento europea imposti
degli obblighi o dei dalle
Paesi leggi,
aderenti
dai
d)
d) consentire
consentire l’invio
l’invio (tramite
(tramite sms,
sms, posta
posta elettronica
elettronica e/oe/o cartacea)
cartacea)didicomunicazioni
comunicazioni all’accordo AETR, ai fini dell’adempimento degli obblighi imposti dalle
regolamenti o dalla normativa dell’Unione Europea in tema di Carte Tachigrafiche, leggi, dai
relative
relative alal servizio
servizio aiai riferimenti
riferimenti indicati
indicati nel
nel presente
presente modulo
Modulo di domanda. IlIl
di Domanda. regolamenti o dalla normativa comunitaria in tema di Carte Tachigrafiche,
nonché per l’esecuzione delle attività connesse al rilascio ed alla gestione delle
trattamento
trattamento dei dei dati
dati èè effettuato
effettuato siasia su
su supporto
supporto cartaceo
cartaceo che che informatico,
informatico, per per nonché per l’esecuzione delle attività connesse al rilascio ed alla gestione
Carte Tachigrafiche.
delle Carte Tachigrafiche.
mezzo
mezzodidistrumenti
strumenti elettronici
elettronici oo comunque
comunque automatizzati nonché nel
automatizzati nonché nel rispetto della
rispetto della
normativa
normativa vigente
vigente inin particolare
particolare inin materia
materia di riservatezza ee sicurezza.
di riservatezza sicurezza. IlIl Titolare
Titolare
adotta
adotta misure
misure tecniche
tecniche ed ed organizzative
organizzativeadeguate
adeguatealalfine
fine didi garantire
garantire un un livello di
livello di
PERIODO DI
PERIODO DICONSERVAZIONE
CONSERVAZIONE DEIDEI
DATIDATI
sicurezza
sicurezzacommisurato
commisuratoaiairischi rischidididistruzione
distruzione oo perdita
perdita dei
dei dati,
dati, di
di modifica, di II dati
dati saranno
sarannoconservati
conservati
modifica, di per per un periodo
un periodo di tempodi tempo non superiore
non superiore a quello
a quello necessario
divulgazione non autorizzata o di accesso in modo accidentale o illegale ai dati necessario
divulgazione non autorizzata o di accesso in modo accidentale o illegale ai dati alle finalitàalle
perfinalità per essi
le quali le quali
sonoessistati
sonoraccolti
stati raccolti o successivamente
o successivamente trattati
personali trasmessi, conservati o comunque trattati. trattati, conformemente
personali trasmessi, conservati o comunque trattati. conformemente a quantoaprevisto
quantodagli
previsto
obblighidagli obblighi di legge e comunque
di legge.
per un periodo non superiore a dieci anni.
NATURA DEL
NATURA DELCONFERIMENTO
CONFERIMENTODEI DEI
DATIDATI DIRITTI DEGLI
DIRITTI DEGLIINTERESSATI
INTERESSATI
DIRITTI DEGLI INTERESSATI
IlIl conferimento
conferimentodei
deidati
datipersonali,
personali,necessari
necessari adad identificare
identificare in maniera certa il Gli interessati possono esercitare in qualsiasi momento i diritti previsti dagli articoli 15 e
obbligatorio per
richiedente, è obbligatorio per procedere
procedere con la richiesta ed il rilascio della Carta Gli interessati
seguenti possono esercitare
del Regolamento Privacy, al fine in qualsiasi
di otteneremomento
la conferma i diritti previsti didagli
dell'esistenza dati
Tachigrafica oggetto
Tachigrafica oggetto della
della domanda
domanda didi cui
cuialalpresente
presenteModulo.
Modulo. articoli 15 e seguenti
che li riguardano, del Regolamento
di accedervi, Privacy,
di rettificarli, di al fine
cancellarli, di ottenere
di limitarne la conferma
il trattamento o di
dell’esistenza di dati che li riguardano, di accedervi, di rettificarli,
opporsi per motivi legittimi al loro trattamento, rivolgendo apposita istanza alla Camera di cancellarli,
TITOLARE EERESPONSABILE
TITOLARE RESPONSABILEDELDEL
TRATTAMENTO
TRATTAMENTO di limitarne il trattamento o di opporsi per motivi legittimi al
di Commercio, Industria, Agricoltura ed Artigianato territorialmente competente, i cui loro trattamento,
rivolgendo apposita
riferimenti sono istanzaattraverso
reperibili alla Camera di Commercio,
elenchi pubblici oltreIndustria,
che nelArtigianato e
sito internet
trattamento dei
Titolare del trattamento deidati
datipersonali
personalièèlalaCamera
Camera didiCommercio,
Commercio, Industria,
Industria, Agricoltura
Agricoltura ed
Artigianato edArtigianato
Agricolturaterritorialmente
territorialmentecompetente
competenteperperil rilascio della
il rilascio Carta,
della i cui
Carta, istituzionale territorialmente
di ciascuna Camera competente,
di Commercio. i cui L’interessato,
riferimenti sono reperibili
nel caso in cui attraverso
ritenga che
elenchi pubblicicheoltre
il trattamento che nel sia
lo riguarda sitostato
Internet
svoltoistituzionale
in violazione di ciascuna Camerasulla
della normativa di
idati
cuiidentificativi sono reperibili
dati identificativi attraverso
sono reperibili la rete Internet.
attraverso la rete La CameraLadi Camera
Internet. Commercio di Commercio.
ha nominatoha
Commercio InfoCamere
nominatoS.C.p.A., con sede
InfoCamere legale con
S.C.p.A., in Roma,
sedeVia G.B. in
legale Morgagni
Roma, n.13,
Via protezione deiL’interessato,
dati personali,nelha caso
dirittoindicui ritenga che
presentare il trattamento
reclamo al Garanteche dellaloprivacy.
riguarda
sia stato svolto in violazione della normativa sulla protezione dei dati personali, ha
qualeMorgagni
G.B. Responsabile esterno
n. 13, qualedelResponsabile
trattamento dei dati deldel
esterno sistema informativo
trattamento relativo
dei dati del diritto di presentare reclamo al Garante della Privacy.
alle Carteinformativo
sistema Tachigrafiche.
relativo alle Carte Tachigrafiche.
RESPONSABILE
RESPONSABILE DELLA DELLA PROTEZIONE
PROTEZIONE DEI DATI DEI DATI
AMBITO DIDIDIFFUSIONE
AMBITO DIFFUSIONE (DATA
(DATAPROTECTION
PROTECTIONOFFICER)
OFFICER)
Per ililperseguimento
Per perseguimentodelle
dellefinalità
finalità sopra
sopra descritte,
descritte, i datii personali
dati personali potranno
potranno essere II riferimenti
riferimenti del
delResponsabile
Responsabiledella
della protezione
protezione dei dei
dati,dati, nominato
nominato dal Titolare,
dal Titolare, sono
essere comunicati
comunicati a soggetti
a soggetti terzi, interzi, in particolare:
particolare: - Unione
- Unione italiana
italiana delle
delle Cameredi
Camere sono pubblicati
pubblicati nel sito
nel sito Internet
internet istituzionaledidi ciascuna
istituzionale ciascuna Camera
Camera di Commercio
Commercio
di Commercio,
commercio, Industria,
industria, Artigianato
artigianato e Agricolturaquale
e agricoltura qualepunto
puntounico
unico di
di contatto
contatto competente.
territorialmente competente.
DATA FIRMA DEL CONDUCENTE