Sei sulla pagina 1di 2

COMPITO 01

LETTURA E COMPRENSIONE DI UN BILANCIO

1. L’esempio di questo vignaiolo riguarda un’azienda agricola che coltiva quasi 5 ettari (49’000mq), precisa
quanta superficie in PROPRIETÀ’ e quanta superficie in AFFITTO.

La superficie in proprietà è pari a 29.000 mq (2,9 ha), mentre la superficie in affitto è pari a 20.000 mq (2
ha).

2. Qual’è il valore dei terreni in proprietà, il CAPITALE AGRARIO?

Il valore dei terreni in proprietà, ossia il capitale agrario, è pari a 702.000,00 €.

3. Annualmente a quanto ammonta il BENEFICIO FONDIARIO sui terreni in affitto?

Attualmente il beneficio fondiario sui terreni in affitto ammonta a 3250,00 €.

4. Perchè questo imprenditore calcola la QUOTA di REINTEGRAZIONE di un VIGNETO


(le pergole di Chardonnay a Verla di Giovo) anche se si trova su terra NON IN PROPRIETÀ’?

L’imprenditore calcola la quota di reintegrazione di un vigneto anche se quest’ultimo non si trova su terra
in proprietà in quanto ha probabilmente affittato la terra nuda per costruire successivamente l’impianto
con forma di allevamento a pergola e varietà coltivata Chardonnay.

5. All’estinzione del suo piccolo mutuo di 15 anni di durata, a quanto ammontano gli INTERESSI TOTALI?

All’estinzione del mutuo gli interessi totali ammontano a 16.662,27 €.

6. La voce QUOTE nei costi di produzione dell’uva, quali Quote comprende?

La voce quote nei costi di produzione dell’uva comprende le quote consortili, le quote di reintegrazione
dei vigneti, delle macchine per vigneti e dei fabbricati per vigneti, le quote di manutenzione dei fabbricati e
dei macchinari e infine i costi relativi all’assicurazione di macchinari e uva.

7. Quali sono le 2 voci di COSTO che INCIDONO MAGGIORMENTE nel determinare i costi di produzione
dell’uva?

Le due voci di costo che incidono maggiormente nel determinare i costi di produzione dell’uva sono i
salari + gli stipendi e le quote

8. Se questo imprenditore fosse socio di una cantina sociale che liquida le sue varietà mediamente 98
euro/q, avrebbe un REDDITO NETTO positivo? Avrebbe anche un TORNACONTO positivo?

Se la cantina sociale liquidasse le sua varietà mediamente a 98 €/q, l’imprenditore avrebbe un RNA
positivo, pari a 46.737,00 €. Anche il tornaconto risulterebbe comunque positivo, pari circa a 5.533,00 €.
9. Nel costo di produzione di una bottiglia di vino finita, QUANTO INCIDE in % il costo della materia prima
(l’uva)?

Nel costo di produzione di una bottiglia di vino finita il costo della materia prima incide per 1,41 €/litro.

10. A parer tuo, dai dati contabili di questo bilancio, quali informazioni utili ricavi per poter prendere delle
decisioni imprenditoriali?