Sei sulla pagina 1di 1

RISPOSTE FABIO

1. Viola, violino, c’è uno strumento a fiato tipo flauto, Piano, basso e batteria – all’inizio la
caratterizzazione di Grizabella è dato da questo suono greve e dal violino e strumento a fiato.
Cambio di stile quando la gatta viene raccontata per quello che era: diventa piano e batteria
2. Per l’intervallo mi servirebbe un piano ma sono in ufficio…una settima? Ma mi serve un piano…
provo a casa.
3. Bhè, è evidente che si ispira ad un diverso quindi direi…me? ah ah ah Un poema mai pubblicato
dello stesso Elliot dal titolo Grizabella the Glamour Cat, come dici tu diverso dal libro da cui è tratto
Cats
4. Beau Brummen era un “allucinante” (scusa, non riesco a non essere giudicante) rappresentante del
dandismo movimento che tra fine ‘700 e inizi ’800 mirava all’ostentazione dell’eleganza e dei modi
di vestire per distinguersi dalla massa inferiore che veniva disprezzata dal dandy.
5. Baritono? Calda, piena, sicura
6. Non capisco quale strumento a fiato sia all’inizio…oboe? Poi organo quando canta lui e pianoforte.
7. Il coro nel primo video si chiede chi avrebbe mai potuto supporre che quella fosse Grizabella: è una
domanda dura e giudicante e Grizabella a quell’insistenza vacilla a mantenere la propria dignità. Il
secondo coro ci racconta le caratteristiche del personaggio di Bustopher Jones ma con molta
ironia…in qualche modo si prendono gioco di lui.