Sei sulla pagina 1di 16

!"#2 N .

6 20 16

Malattie
Come ridurre i rischi
!"#2
IN QUESTO NUMERO
7 FRUTTO DI UN PROGETTO?
Il bisso delle cozze
8 AIUTO PER LA FAMIGLIA
Come mostrare rispetto
10 UNA FINESTRA SUL PASSATO
Erasmo da Rotterdam
12 Lo straordinario pesce pagliaccio
14 IL PUNTO DI VISTA BIBLICO

3 IN COPERTINA
Puntualità
Malattie: come ridurre 16 Indice dei soggetti di Svegliatevi! del 2016
i rischi

Nel mondo ci sono molte malattie


pericolose. Come possiamo pro-
teggerci?
s E IN PIÙ ONLINE
BAMBINI
Un antico libro di sapienza dice:
“Accorto è chi ha visto la calamità
w Diventa amico di Geova
Metti in ordine!
e va a nascondersi” (Proverbi I bambini possono imparare importanti
lezioni da questa serie animata.
22:3).
(Nella sezione COSA DICE LA BIBBIA ˛ BAMBINI)
Questo numero di Svegliatevi! mo-
stra cosa possiamo fare per essere
r
BIBBIA: DOMANDE E RISPOSTE
‘accorti’ e ridurre così il rischio di
contrarre malattie.
Natale: Cosa dice la Bibbia?
L’origine di sei usanze natalizie molto note
potrebbe sorprendervi.
(Nella sezione COSA DICE LA BIBBIA ˛ BIBBIA:
DOMANDE E RISPOSTE ˛ Feste e ricorrenze)

r
Vol. 97, No. 6 / Bimonthly / ITALIAN Copie prodotte di ciascun numero: 57.761.000. Disponibile in 107 lingue.

Questa pubblicazione non è in vendita. Viene distribuita nell’ambito di un’opera mondiale di istruzione bibli- Vorreste saperne di più o studiare
ca sostenuta mediante contribuzioni volontarie. Per fare una donazione visitate il nostro sito www.jw.org. la Bibbia gratuitamente a casa vostra?
Visitate il sito www.jw.org oppure scrivete
Salvo diversa indicazione, le citazioni della Bibbia sono tratte dalla Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture con riferimenti.
a uno dei seguenti indirizzi.
`
Svegliatevi! e un periodico bimestrale edito in Italia dalla Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova, Via della Bufalotta 1281,
Roma. Direttore responsabile: Romolo Dell’Elice. Reg. Trib. Roma n. 14290 - 10/1/1972. Stampata in Gran Bretagna da: Watch Tower Bible
and Tract Society of Britain, The Ridgeway, London NW7 1RN. (Registered in England as a Charity.)
5 2016 Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania. Printed in Britain.
IN CO PERTINA

Malattie
Come ridurre i rischi
Ogni giorno il nostro corpo combatte contro ˙ Ogni anno milioni di persone viaggiano in
nemici silenziosi e invisibili ma potenzialmente tutto il mondo, spesso portando con sé
letali. Organismi estranei come batteri, virus e agenti patogeni. Secondo una rivista spe-
parassiti minacciano la nostra salute.1 In mol- cializzata, tramite questi viaggi internazio-
ti casi non ci rendiamo conto di queste “batta- nali si possono diffondere “praticamente
glie” perché il nostro sistema immunitario re- tutte le infezioni contagiose” (Clinical Infec-
spinge o distrugge la maggior parte di questi tious Diseases).
organismi prima dell’insorgere dei sintomi. ˙ Alcuni batteri sono diventati resistenti agli
A volte, però, questi germi dannosi hanno il antibiotici. Secondo l’Organizzazione Mon-
sopravvento. Se dovesse accadere, potrebbe diale della Sanità “il mondo si sta avviando
essere necessario rinforzare il sistema immu- verso un’era post antibiotica in cui infezioni
nitario con medicine e altri tipi di cure. comuni [...] potrebbero tornare a uccidere”.
Per migliaia d’anni le persone hanno vis-
˙ Disordini civili e povertà spesso ostacolano
suto senza sapere che organismi microscopici
gli sforzi dei governi per impedire che le
potessero essere dannosi. Poi però, nel
malattie si diffondano.
XIX secolo, gli scienziati hanno confermato
l’esistenza di un collegamento tra germi e ma- ˙ Molte persone non sanno cosa fare per pre-
lattie, e questo ci ha permesso di difenderci venire le malattie.
meglio. Da allora le ricerche in campo medico Nonostante questi fattori preoccupanti, ci
hanno eliminato o ridotto il rischio di contrar- sono molte cose che possiamo fare per pro-
re malattie infettive come vaiolo e poliomielite. teggere noi stessi e la nostra famiglia. L’arti-
Negli ultimi anni, però, altre malattie come la colo seguente dà consigli semplici ed efficaci,
febbre gialla e la dengue sono ricomparse. facili da seguire anche per chi vive in un pae-
Come mai? Consideriamo alcuni fattori: se in via di sviluppo.
1 La maggioranza dei microbi non causa malattie. Questa se-
rie di articoli si concentra su microrganismi e altri agenti pato-
geni che sono una minaccia per la salute.

Svegliatevi! N. 6 2016 3
Come proteggersi 5

dalle malattie 2

MOLTE città antiche erano protette da mura


massicce. Anche solo una piccola breccia nelle
mura fatta da un nemico era sufficiente per met- 4
tere a repentaglio la sicurezza di tutta la città.
Il corpo umano è un po’ come quelle città circon-
date da mura. La nostra salute dipende molto
da come ci prendiamo cura delle nostre difese. 3
Ecco cinque fattori che possono esporci al ri-
1
schio di contrarre malattie, e come possiamo di-
fenderci al meglio.

1 ACQUA
LA MINACCIA: Organismi LA DIFESA: Il miglior modo per difendersi è proteggere la propria
dannosi possono intro- riserva d’acqua dalle contaminazioni. Se ci si rende conto che la riserva
dursi direttamente nel è contaminata o se si sospetta che lo sia, è possibile purificare l’acqua a
corpo attraverso l’acqua casa per renderla sicura.1 Conservatela in un recipiente chiuso e, al-
contaminata. l’occorrenza, raccoglietela con un mestolo pulito o utilizzate un rubinetto.
Non immergete mai le mani direttamente nella riserva d’acqua. Se possi-
bile, cercate di vivere in una comunità dove gli escrementi umani vengo-
no smaltiti in modo adeguato senza contaminare le fonti d’acqua locali.
1 L’Organizzazione Mondiale della Sanità suggerisce diversi metodi per migliorare la qualità dell’acqua
a casa, tra cui la clorazione, la disinfezione solare, la filtrazione e la bollitura.

2 CIBO
LA MINACCIA: Organismi LA DIFESA: Il cibo contaminato potrebbe apparire fresco e nutriente.
dannosi possono essere Quindi prendete l’abitudine di lavare bene frutta e verdura. Assicuratevi
presenti all’interno o sulla che gli utensili e le superfici della cucina, così come le vostre mani, siano
superficie degli alimenti. puliti quando cucinate e quando mangiate. Per poter eliminare microbi
dannosi, alcuni alimenti devono essere cotti a una determinata tempera-
tura. State attenti se il cibo ha perso colore o se ha un odore o un sapo-
re sgradevole: questo potrebbe indicare che c’è un “esercito” di micror-
ganismi che vi aspetta. Mettete in frigo il prima possibile gli alimenti che
non avete consumato. Evitate di preparare da mangiare per altre perso-
ne quando siete malati.1
1 Per maggiori informazioni sulla sicurezza alimentare, vedi Svegliatevi! di giugno 2012, pagine 3-9.
3 INSETTI
LA MINACCIA: Alcuni LA DIFESA: Per limitare i contatti con gli insetti che possono trasmettere
insetti potrebbero infettar- malattie, state in luoghi chiusi nei momenti in cui questi insetti sono più at-
vi con i microrganismi tivi o indossate, ad esempio, capi a maniche lunghe e pantaloni lunghi.
dannosi che vivono dentro Dormite sotto zanzariere trattate con insetticida, e usate un repellente sul
di loro. corpo. Per evitare che le zanzare proliferino, eliminate i recipienti in cui c’è
acqua stagnante.1
1 Per consigli specifici su come proteggersi dalla malaria, vedi Svegliatevi! di luglio 2015, pagine 14-15.

4 ANIMALI
LA MINACCIA: Microbi che LA DIFESA: Alcune persone scelgono di tenere gli animali all’esterno della
vivono all’interno di alcuni casa per minimizzare i contatti. Lavate le mani dopo aver toccato un ani-
animali senza danneggiarli male domestico ed evitate del tutto i contatti con gli animali selvatici. Se
possono essere pericolosi un animale vi morde o vi graffia, lavate la ferita con cura e rivolgetevi a
per l’uomo. Potreste esse- un medico.1
re a rischio se un animale,
1 In genere le ferite causate da animali velenosi richiedono cure mediche immediate.
anche domestico, vi mor-
de o vi graffia, o se venite
in contatto con le sue feci.

5 PERSONE
LA MINACCIA: Alcuni ger- LA DIFESA: Oggetti come rasoi, spazzolini e asciugamani non vanno usati
mi possono invadere il in comune con altre persone. Evitate il contatto con fluidi corporei di al-
vostro organismo attra- tre persone o di animali, incluso il sangue e i prodotti derivati dal sangue.
verso goccioline emesse E non sottovalutate l’importanza di lavare le mani spesso e in modo ac-
da qualcuno che tossisce curato: è probabilmente il modo più efficace per impedire che le infezio-
o starnutisce. Possono an- ni si propaghino.
che diffondersi con ab- Se possibile, quando siete malati restate a casa. I Centri americani per
bracci, strette di mano o il Controllo e la Prevenzione delle Malattie consigliano di tossire e starnu-
contatti simili. Microrgani- tire in un fazzoletto o in una manica, ma non sulle mani.
smi provenienti da altre
persone possono nascon-
dersi su oggetti come po-
melli, corrimani, telefoni,
telecomandi, monitor e ta-
stiere dei computer.

Un antico proverbio afferma: “Accorto è chi tando i servizi sanitari locali, e proteggetevi dai
ha visto la calamità e va a nascondersi” (Pro- pericoli adottando norme igieniche efficaci. Raf-
verbi 22:3). Come sono vere queste parole in forzate le vostre difese e ridurrete così il rischio
un mondo pieno di malattie potenzialmente di contrarre malattie! ˛
pericolose! Quindi tenetevi informati consul-

Svegliatevi! N. 6 2016 5
Ridurre i rischi
di contagio durante
un’epidemia
Nel 2014 nell’Africa occidentale si diffuse ra-
pidamente il virus Ebola, notizia di cui si par-
lò in tutto il mondo. Le filiali dei Testimoni di
Geova della zona lanciarono una campagna
d’informazione che aiutò molte persone a ri-
durre i rischi di contrarre il virus. Rappresen-
tanti dei Testimoni hanno spiegato come è
stata gestita la situazione.

Come avete aiutato le persone a comprendere i rischi a cui andavano


incontro?
Abbiamo cercato di arginare paura e confusione attraverso speciali presentazioni
in luoghi aperti al pubblico, con le quali abbiamo spiegato come si diffonde il vi-
rus e quali sono i comportamenti a rischio.

Quali misure pratiche hanno adottato i Testimoni di Geova?


Abbiamo usato termometri a infrarossi per controllare la temperatura di chi arri-
vava nei nostri luoghi di culto per assistere alle adunanze. Ognuno evitava atten-
tamente il contatto fisico non necessario, come strette di mano e abbracci, e nel
corso della giornata si lavava spesso le mani. Sono state posizionate in punti stra-
tegici postazioni con soluzioni di candeggina per lavarsi le mani.

Come siete riusciti a tenere regolarmente le vostre adunanze pubbliche e


a svolgere la vostra opera di insegnamento della Bibbia?
Nelle zone in cui il governo ha imposto la quarantena, per un certo periodo le adu-
nanze pubbliche sono state sospese. In queste località le famiglie si riunivano per
l’adorazione in case private. Alcuni hanno deciso di studiare la Bibbia con le per-
sone per telefono, minimizzando così il contatto fisico.

Cosa succedeva quando qualcuno manifestava i sintomi?


Il caso veniva segnalato alle autorità. Tutte le persone che avevano avuto contat-
ti con una vittima dell’Ebola, che avevano assistito al funerale di una vittima o che
manifestavano i sintomi dovevano restare in isolamento per 21 giorni, considera-
to comunemente il periodo di incubazione massimo per il virus.
F R U T TO D I U N P R O G E T TO ?
5 Anne W. Rosenfeld/age fotostock

Il bisso
delle cozze

L E COZZE si attaccano a rocce, legno e


scafi delle navi. A differenza di alcuni
crostacei che si ancorano saldamente alle
Il prof. Guy Genin definisce sbalorditivi i
risultati di questa ricerca e afferma: “La
caratteristica straordinaria di questi orga-
superfici, le cozze oscillano grazie a un fa- nismi è l’ingegnosa integrazione struttura-
scio di filamenti sottili chiamato bisso. le tra parte elastica e parte rigida”. Gli
Questa caratteristica permette loro di ave- scienziati credono che la struttura dei fila-
re una maggiore flessibilità per nutrirsi e menti di bisso possa essere replicata in
migrare. Comunque potrebbe sembrare vari ambiti, ad esempio per fissare stru-
che i filamenti siano troppo fragili per resi- mentazioni varie a edifici o a sommergibili,
stere all’azione delle onde dell’oceano. per far aderire i tendini alle ossa e per ese-
Come fa il bisso a tenere la cozza attacca- guire suture chirurgiche. “La natura conti-
ta alle superfici e a non permettere che nua a rivelarsi un forziere infinito di tesori
venga spazzata via dalla forza del mare? per l’avanzamento della ricerca sui mate-
Riflettete. I filamenti di bisso presenta- riali adesivi”, sostiene Herbert Waite, pro-
no una struttura più rigida a una estremità fessore presso l’Università della California
e più morbida ed elastica all’altra. I ricer- di Santa Barbara.
catori hanno scoperto che l’esatta propor- Che ne dite? Il bisso delle cozze è un
zione fra parte rigida (80 per cento) e par- prodotto dell’evoluzione? O è frutto di
te elastica (20 per cento) è fondamentale un progetto? ˛
per garantire il massimo potere adesivo.
Grazie a questa caratteristica il bisso resi-
ste alle forti spinte esercitate dall’acqua in
direzioni opposte.

Svegliatevi! N. 6 2016 7
A I U TO P E R L A FA M I G L I A  M A R I T O E M O G L I E

Come
mostrare
rispetto

LA SFIDA COSA DOVRESTE SAPERE


Il marito dice: “Quando ci siamo Gli uomini hanno particolarmente bisogno di sentirsi rispet-
sposati, io e mia moglie aveva- tati. La Bibbia dice ai mariti: “Ciascuno di voi ami individualmen-
mo idee diverse su cosa signifi- te sua moglie così come se stesso”. Ma poi aggiunge: “La moglie
casse mostrare rispetto. Non che abbia profondo rispetto per il marito” (Efesini 5:33). Sia per le
uno dei due avesse ragione e mogli che per i mariti è importante sentirsi amati e rispettati, ma
l’altro torto, avevamo semplice- sui mariti il rispetto ha un effetto particolarmente positivo. “Gli
mente idee differenti. Spesso uomini hanno bisogno di sentirsi in grado di gestire le situazioni,
avevo l’impressione che mia mo- risolvere i problemi e prendersi cura della famiglia”, dice un mari-
glie avrebbe dovuto parlarmi con to di nome Carlos.1 Quando la moglie rispetta il marito per il fat-
più rispetto”. to che assolve queste responsabilità, non ne trae beneficio solo
il marito ma anche lei. “In effetti mio marito mi mostra più amore
La moglie dice: “Nel contesto
quando vede che lo rispetto”, dice una moglie di nome Corrine.
culturale in cui sono cresciuta è
normale parlare a voce alta, usa- Ovviamente anche le mogli hanno bisogno di rispetto. È chia-
re espressioni facciali molto en- ro che un marito non può amare veramente sua moglie se non
fatiche e interrompere gli altri la rispetta. “Devo rispettare le opinioni e i consigli di mia moglie”,
quando parlano. Non lo conside- dice Daniel. “Ma devo anche rispettare i suoi sentimenti. Il fatto
riamo irrispettoso. Ma mio mari- che io non capisca perché lei si sente in un determinato modo
to è cresciuto in un contesto non mi dà il diritto di sminuire quello che prova”.
completamente diverso”. Ognuno ha il proprio modo di percepire il rispetto. Una perso-
Il rispetto nel matrimonio non è na forse crede di mostrare rispetto, ma la cosa davvero im-
un optional, ma una necessità. portante è se il coniuge si sente rispettato. Questa è una lezio-
Come potete mostrare rispetto al ne che la moglie citata in precedenza (al sottotitolo “La sfida”)
vostro coniuge? ha dovuto imparare. “Io non pensavo di essere irrispettosa, ma
dato che mio marito non si sentiva rispettato ero io a dover fare
dei cambiamenti”.
1 In questo articolo alcuni nomi sono stati cambiati.

r Potete trovare altri consigli per le famiglie su jw.org


COSA POTETE FARE V E R S E T T I C H I AV E
˙ Scrivete tre cose che ammirate del vostro coniuge. Le buone “C’è chi parla sconsideratamente
qualità che indicate possono essere la base su cui costruire il ri- come con i colpi di una spada, ma
spetto. la lingua dei saggi è salute”
(Proverbi 12:18)
˙ Per una settimana osservate il vostro comportamento (non
quello del coniuge) nei seguenti ambiti. “Continuate a sopportarvi
gli uni gli altri [...] se qualcuno
Le vostre parole. Uno studio sulle coppie ha riscontrato che “in ha motivo di lamentarsi”
un matrimonio stabile e felice i coniugi fanno cinque osservazio- (Colossesi 3:13)
ni positive per ogni osservazione negativa fatta durante una di-
“L’amore edifica”
scussione. Per contro, le coppie che vanno verso il divorzio
(1 Corinti 8:1)
fanno meno di una (0,8) osservazione positiva per ciascuna os-
servazione negativa”.1 (Principio biblico: Proverbi 12:18.)
Chiedetevi: “Parlo in modo rispettoso al mio coniuge? Capita
più spesso che io faccia una critica o un complimento? Che
tono di voce uso quando faccio un’osservazione o mi lamento
per qualcosa?” Il vostro coniuge sarebbe d’accordo con le vo-
stre risposte? (Principio biblico: Colossesi 3:13.)
Provate questo: Ponetevi l’obiettivo di fare a vostro marito o a
Brian e Serina
vostra moglie almeno un complimento al giorno. Un suggeri-
mento: guardate di nuovo le buone qualità che avete elencato “Una moglie dovrebbe essere ap-
prima. Prendete l’abitudine di dire al vostro coniuge cosa ammi- prezzata non solo per le cose che
rate in lui o lei. (Principio biblico: 1 Corinti 8:1.) fa, come le faccende di casa. Ha
anche bisogno di sentirsi rispetta-
Le vostre azioni. Una moglie di nome Alicia dice: “Ci metto mol- ta e apprezzata per le sue qualità”
to a sistemare e pulire la casa, e quando mio marito rispetta il (Brian).
mio lavoro mettendo a posto le sue cose o aiutandomi a lavare
i piatti, sento che è valsa la pena di fare tutti quegli sforzi e che
sono importante per il nostro matrimonio”.
Chiedetevi: “Il modo in cui tratto il mio coniuge dimostra chiara-
mente che lo rispetto? Dedico al mio coniuge la giusta quantità
di tempo e di attenzioni?” Il vostro coniuge sarebbe d’accordo
con le vostre risposte?
Austin e Carly
Provate questo: Scrivete tre modi in cui vi fa piacere che vi si
mostri rispetto. Fate fare lo stesso al vostro coniuge. Poi scam- “Senza rispetto non ci sarebbe
biatevi le liste così che ognuno possa impegnarsi a mostrare ri- matrimonio, o comunque non
un matrimonio felice. Entrambi i
spetto nei modi che l’altro ha indicato. Concentratevi sui modi in coniugi proverebbero solo risenti-
cui voi potete mostrare rispetto. Quando uno prende l’iniziativa, mento e insicurezza” (Carly).
è probabile che anche l’altro farà lo stesso. ˛
1 Dal libro Ten Lessons to Transform Your Marriage.

Svegliatevi! N. 6 2016 9
U N A F I N E S T R A S U L PA S S ATO  E R A S M O D A R O T T E R D A M

ERASMO DA ROTTERDAM
NELL’EPOCA in cui visse, Erasmo da Rotterdam
(ca. 1469-1536) fu dapprima ammirato come il più
brillante degli studiosi europei e successivamente
bollato come codardo o eretico. Coinvolto nell’aspro
dibattito religioso del suo tempo, osò denunciare le
5 GL Archive/Alamy Stock Photo

colpe tanto della Chiesa Cattolica quanto di chi vo-


leva riformarla. Ai nostri giorni Erasmo è conosciuto
come figura centrale nella trasformazione del pano-
rama religioso in Europa.

Una celebrità STUDI E CONVINZIONI


internazionale La profonda conoscenza del greco e del latino permise a
Erasmo di confrontare le traduzioni della Bibbia in latino,
Erasmo fu uno studioso cosmo-
come la Vulgata, con antichi manoscritti greci delle Scritture
polita. Visse e lavorò in diverse
Greche Cristiane, o Nuovo Testamento. Si convinse che co-
parti d’Europa, dove fece amici-
noscere la Bibbia fosse di fondamentale importanza. A tal
zia con personaggi influenti pres-
fine sostenne che le Sacre Scritture dovessero essere tradotte
so varie corti e università. Studio-
in altre lingue parlate comunemente.
si di diversi paesi si consultavano
con lui. I suoi scritti, letti e ap- Erasmo era a favore del rinnovamento interno della Chie-
prezzati da un vasto pubblico, lo sa Cattolica nella convinzione che il cristianesimo dovesse rap-
resero famoso. Per un certo pe- presentare uno stile di vita, non una semplice osservanza di
riodo, ovunque si recasse fu ac- riti senza senso. Questo suscitò i sospetti della Chiesa nei suoi
colto con grandi celebrazioni e confronti quando i riformatori iniziarono a protestare e a pre-
acclamato da principi, prelati e tendere che venissero attuati cambiamenti nella Chiesa di
intellettuali. Uno scrittore dei no- Roma.
stri giorni lo definisce “l’equiva- Nei suoi scritti Erasmo smascherò con la satira gli abusi
lente rinascimentale di una cele- degli ecclesiastici, il lusso in cui questi vivevano e le ambizio-
brità internazionale di oggi”. ni dei papi che approvavano le guerre. Era contrario agli eccle-
siastici corrotti che sfruttavano i credenti approfittando di
usanze cattoliche come la confessione dei peccati, il culto dei
santi, il digiuno e i pellegrinaggi. Non era nemmeno d’accor-
do con alcune pratiche della Chiesa, come la vendita delle in-
dulgenze e l’obbligo al celibato.
Erasmo osò denunciare le colpe tanto della
Chiesa Cattolica quanto di chi voleva riformarla

TESTO IN GRECO DEL NUOVO TESTAMENTO


Nel 1516 Erasmo pubblicò la sua prima edizione del Nuovo
Testamento in greco: la prima copia stampata delle Scritture
Greche Cristiane mai pubblicata. Quest’opera includeva an-
notazioni e la sua traduzione delle Scritture Greche Cristiane in
latino, un testo che differiva dalla Vulgata. Per un certo perio-
do Erasmo continuò a rivedere la sua versione e questo portò
a differenze ancora maggiori rispetto al testo della Vulgata.
Una di queste differenze si trovava in 1 Giovanni 5:7. A so-
Il Nuovo Testamento
stegno dell’insegnamento non scritturale della Trinità, nella in greco di Erasmo
Vulgata erano state aggiunte alcune parole spurie, conosciute
come “comma giovanneo”, ovvero: “Nel cielo: il Padre, la Pa-
rola e lo Spirito Santo; e questi tre sono uno”. Erasmo esclu-
se queste parole dalle sue prime due edizioni del Nuovo Testa- I N B RE VE
mento perché non erano riportate in nessuno dei manoscritti ) Nel 1516 Erasmo pubblicò il
greci che consultò. La Chiesa in seguito fece pressioni perché Nuovo Testamento in greco. Ripor-
le includesse nella sua terza edizione. tava il testo greco in una colonna
Le migliorie apportate alle edizioni del Nuovo Testamento in e la traduzione in latino nell’altra,
oltre a numerose annotazioni.
greco di Erasmo permisero di produrre traduzioni migliori in
alcune lingue europee. Martin Lutero, William Tyndale, Antonio ) Nella prefazione al suo Nuovo
Brucioli e Francisco de Enzinas usarono le sue edizioni per tra- Testamento, Erasmo scrisse: “Dis-
durre le Scritture Greche rispettivamente in tedesco, inglese, sento con veemenza da coloro che
italiano e spagnolo. non permettono alla gente comu-
Erasmo visse in un periodo di grande instabilità religiosa, e i ne di leggere le Sacre Scritture e
che non le traducono nelle lingue
riformatori protestanti considerarono la sua edizione del Nuo-
volgari”.
vo Testamento in greco un prezioso aiuto. Lo stesso Erasmo
fu ritenuto da alcuni un riformatore, per lo meno fino a quan- ) I suoi libri furono bruciati dai
do la Riforma non si concretizzò a tutti gli effetti. A quel pun- suoi oppositori in diverse parti
to Erasmo rifiutò di prendere posizione nei grandi dibattiti reli- d’Europa e furono per molti anni
giosi che seguirono. È interessante che, oltre 100 anni fa, il inclusi nell’Indice dei libri proibiti
voluto dai papi di Roma.
prof. David Schaff scrisse di Erasmo: “Morì isolato, senza es-
sersi schierato. I cattolici non volevano annoverarlo tra le loro
file, i protestanti non potevano farlo”. ˛

Svegliatevi! N. 6 2016 11
Lo straordinario
pesce pagliaccio
POCHI pesci catturano la nostra attenzione ling o immersioni li trovi pronti per essere
come il pesce pagliaccio. Forse a meravigliar- fotografati, dato che questi pesci di solito re-
ci sono i suoi colori bizzarri, che ricordano stano vicino agli anemoni in cui vivono e non
quelli di un clown. O forse ci stupisce lo stra- sono particolarmente timidi.
no luogo in cui sceglie di abitare: tra i tenta- Ma quello che rende i pesci pagliaccio dav-
coli velenosi di un anemone di mare. Il pesce vero straordinari è il loro stile di vita apparen-
pagliaccio, infatti, viene chiamato anche pe- temente rischioso. Vivere tra i tentacoli vele-
sce anemone. nosi di un anemone è un po’ come vivere in
Come molti divi di Hollywood, i pesci un covo di serpenti. Eppure il pesce pagliac-
pagliaccio non sono affatto restii a “mettersi cio e l’anemone che lo ospita sono insepara-
in posa”. È molto probabile che chi fa snorke- bili. Cosa rende possibile l’esistenza di questa
strana coppia?

UNA SIMBIOSI PER LA VITA


Come in ogni relazione che si rispetti, il pe-
Pesce pagliaccio sce pagliaccio e l’anemone danno e ricevono.
.
Pesce pagliaccio a due bande
.
Per il pesce pagliaccio non è solo un rappor-
to di convenienza, ne va della sua vita. I bio-
logi marini sostengono che il pesce pagliac-
cio non possa vivere in libertà senza un
anemone che lo ospiti: non è un provetto
nuotatore e, se non avesse la protezione
dell’anemone, si ritroverebbe alla mercé di
predatori famelici. Invece, usando l’anemone
come casa e come rifugio in cui trovare ripa-
ro quando viene minacciato, il pesce pagliac-
cio può raggiungere i 10 anni di vita.
L’anemone non è solo una casa, ma
Pesce pagliaccio (
anche un nido. Il pesce pagliaccio deposita le
crociato
uova alla base dell’anemone ospite, dove
sia il maschio che la femmina possono vigila-
re su di esse. È poi possibile vedere l’intera neo. Come ha detto un biologo marino, il pe-
famiglia di pesci pagliaccio nuotare intorno a sce pagliaccio è “un pesce travestito da ane-
quello stesso anemone. mone”.
E l’anemone? Che vantaggio trae da Alcuni studi suggeriscono che, quando
questo rapporto? Il pesce pagliaccio gli fa da sceglie un nuovo anemone in cui vivere, il
guardia del corpo, tenendo lontani i pesci pesce pagliaccio deve passare per una fase
farfalla che vorrebbero nutrirsi dei suoi ten- di adattamento. Quando il pesce si avvicina
tacoli. Per almeno una specie di anemone, la a un anemone per la prima volta, lo tocca
presenza del pesce pagliaccio è indispensa- in modo intermittente per diverse ore. Questi
bile per la sopravvivenza: quando i ricercato- continui contatti sembrano avere l’obiettivo
ri hanno provato a separarli, nel giro di appe- di adattare il rivestimento della pelle del pe-
na 24 ore l’anemone non c’era più, divorato sce allo specifico veleno del nuovo anemone.
da pesci farfalla. È possibile che in questa fase il pesce venga
Sembra che il pesce pagliaccio fornisca al- irritato dal veleno dell’anemone, ma alla fine i
l’anemone che lo ospita perfino energia. due riescono ad andare d’accordo.
L’ammonio espulso dal pesce pagliaccio sti- La collaborazione tra queste due creature
mola la crescita dell’anemone. Inoltre, nuo- così diverse fra loro insegna un’affascinante
tando tra i tentacoli, il pesce fa sì che in- lezione sul gioco di squadra. In una grande
torno all’anemone ci sia sempre acqua varietà di situazioni, persone con culture e
ricca di ossigeno. retaggi diversi raggiungono risultati straor-
dinari mettendo in comune le proprie risor-
AMICI PER LA PELLE
se. Proprio come nel caso del pesce pagliac-
La protezione del pesce pagliaccio sta cio può volerci un po’ di tempo per adattarsi,
nella sua pelle: uno strato di muco lo ren- ma alla fine, visti i risultati che si ottengono,
de immune al veleno dell’anemone. Grazie ne vale davvero la pena. ˛
alla presenza di queste sostanze chimiche,
l’anemone non considera il pesce un estra-

Svegliatevi! N. 6 2016 13
I L P U N TO D I V I S TA B I B L I C O  P U N T U A L I T À

P U N T U A L I TÀ
Molti riconoscono che la puntualità è importante, ma fanno fatica ad arrivare in orario.
La Bibbia dà consigli pratici sull’argomento.

Quanto è importante essere puntuali?


PERCHÉ È IMPORTANTE Alcuni hanno consta- appropriato e dignitoso che siano puntuali. La
tato che arrivare agli appuntamenti con un Bibbia afferma inoltre: “Per ogni cosa c’è un
po’ di anticipo riduce lo stress. Inoltre la pun- tempo fissato, sì, un tempo per ogni faccen-
tualità migliora la reputazione di una persona. da sotto i cieli” (Ecclesiaste 3:1). Il contesto
In che modo? di questo versetto dice che c’è “un tempo
La puntualità trasmette competenza. per piantare e un tempo per sradicare” (Eccle-
Quando siete puntuali, dimostrate che la siaste 3:2). Gli agricoltori seminano nel perio-
vostra vita non è in balia delle circostanze do giusto per poter ottenere il raccolto miglio-
esterne, ma siete voi ad averne il controllo. re. In altre parole, la puntualità dell’agricoltore
La puntualità trasmette affidabilità. In gli permette di ottenere buoni risultati.
una società dove le promesse di solito La Bibbia rivela una ragione ancora più
non vengono rispettate e gli impegni presi nobile per essere puntuali: è un modo in
sono spesso disattesi, le persone apprez- cui possiamo mostrare rispetto per gli al-
zano chi mantiene la parola data. Chi è tri e per il loro tempo prezioso (Filippesi 2:
affidabile si guadagna il rispetto di familia- 3, 4). Far aspettare sempre gli altri, invece,
ri e amici. I datori di lavoro apprezzano chi equivarrebbe a rubare il loro tempo.
arriva puntuale e rispetta le scadenze. Ai
lavoratori affidabili potrebbero anche es-
sere concessi stipendi più alti e maggiore “[Guardate] con interesse personale
fiducia. non solo alle cose vostre, ma anche
con interesse personale a quelle degli
COSA DICE LA BIBBIA Alcuni passi delle Scrittu-
re fanno riferimento alla puntualità. Ad esem- altri” (Filippesi 2:4)
pio, la Bibbia dice: “Tutto sia fatto con dignità
e con ordine” (1 Corinti 14:40, Parola del Si-
gnore). Quando due persone prendono ac-
cordi per incontrarsi a un orario specifico, è

r Potete trovare la risposta ad altre domande bibliche su jw.org


Cosa potete fare per essere puntuali?
COSA DICE LA BIBBIA La Bibbia incoraggia a La Bibbia ci esorta a sfruttare il tempo
pianificare le attività (Proverbi 21:5). Se vi ac- nel miglior modo possibile (Efesini 5:15,
corgete di essere regolarmente in ritardo, for- 16). Date la precedenza alle attività più
se prendete troppi impegni. Perché non eli- importanti (Filippesi 1:10). Quando usate i
minate le attività non necessarie che vi fanno mezzi pubblici o aspettate gli altri, potre-
perdere tempo? Lasciate un margine di tempo ste approfittarne per leggere o program-
più ampio tra un impegno e l’altro, e program- mare il resto della giornata. ˛
matevi per arrivare con un po’ di anticipo.
Questo vi sarà utile in caso di imprevisti come
traffico congestionato o maltempo. “I piani del diligente sono sicuramente
La Bibbia inoltre incoraggia a essere per il vantaggio” (Proverbi 21:5)
modesti, cioè a riconoscere i propri limiti
(Proverbi 11:2). Stabilite se sarete in grado
di rispettare una scadenza o di essere pre-
senti a un appuntamento prima di pren-
dervi l’impegno. Altrimenti procurerete
stress e frustrazione a voi e agli altri.

Svegliatevi! N. 6 2016 15
!"#2 !"#2 !"#2
“Grazie
N. 1 20 16 N . 2 20 16 N. 3 20 16

LA BIBBIA

per queste `
E SOLO UN BEL LIBRO?

riviste
L’atteggiamento ABBATTERE LE
così attuali!” `
e importante

N. 1 N. 2 N. 3
BARRIERE LINGUISTICHE

(Amy)
!"#2 !"#2 !"#2
Amy è una madre che ha trovato N . 4 20 16 N . 5 20 16 N . 6 20 16

su Svegliatevi! suggerimenti pratici


per affrontare la vita di ogni giorno.
Come lei, milioni di persone stanno
traendo beneficio dal leggere que-
sto periodico bimestrale. Visitate il
sito jw.org per leggere i soggetti `
Come prendere GESU
trattati nel 2016 riportati qui sotto. buone abitudini STORIA O MITO? Malattie
Come ridurre i rischi

N. 4 N. 5 N. 6

Indice dei soggetti di !"#2 del 2016


ANIMALI E PIANTE Gesù, n. 5 SCIENZE
Ara, n. 2 Semmelweis, Ignaz, n. 3 Bisso delle cozze, n. 6
Pesce pagliaccio, n. 6 RELAZIONI UMANE Capacità della seppia di cambiare
colore, n. 1
IL PUNTO DI VISTA BIBLICO Aiutare un figlio ad affrontare
Ciclo vitale della cicala
Ansia, n. 2 la pubertà, n. 2
Come mostrare rispetto (marito e periodica, n. 4
Bellezza fisica, n. 4
moglie), n. 6 Collo della formica, n. 3
Cielo, n. 1
Come parlare dei problemi Elemento meraviglioso (carbonio),
Fede, n. 3
(famiglia), n. 3 n. 5
Gratitudine, n. 5
Puntualità, n. 6 Come trovare veri amici, n. 1 SOGGETTI VARI
Parlare di sesso ai figli, n. 5 Come affrontare i cambiamenti, n. 4
INTERVISTE
RELIGIONE Come prendere buone abitudini, n. 4
Un embriologo parla della sua fede
Cosa dice la Bibbia dell’omosessuali- L’atteggiamento è importante, n. 1
(Y. Hsuuw), n. 2
tà?, n. 4 TESTIMONI DI GEOVA
PAESI E POPOLI Gesù: storia o mito?, n. 5 Abbattere le barriere linguistiche, n. 3
Kirghizistan, n. 4 La Bibbia è solo un bel libro?, n. 2 Cosa sapete dei Testimoni di
Liechtenstein, n. 1
SALUTE E MEDICINA Geova?, n. 1
PERSONAGGI STORICI Allergie e intolleranze alimentari, n. 3 “È un metodo così innovativo!”
Aristotele, n. 5 Malattie: come ridurre i rischi, n. 6 (jw.org), n. 5
Erasmo da Rotterdam, n. 6

s
n Download gratuito
di questa rivista e
p Bibbia online in
circa 130 lingue
Visita
www.jw.org
o di numeri arretrati o scansiona
160829
g16.6-I

il codice