Sei sulla pagina 1di 4

8 Novembre 2010 http://resnovae.altervista.

org Res Novae INTIMO DANIELA

Res Novae

Periodico di informazione cronaca attualità cultura sport a distribuzione gratuita - ANNO I N°10 NOVEMBRE 2010 Aut. del Tribunale di Napoli n° 81 del 9/12/2009
Alcuni dei nostri marchi:
Triumph Sloggi
Noi di Notte Disney
S.S.C.Napoli
Via R. Galluccio 11/13
Casoria (NA) O r a a n c h e s u
tel/fax: 0810609171 h t t p : / / r e s n o v a e . a l t e r v i s t a . o r g

PRIMO PIANO
CHIUDE IL PLESSO SCLASTICO DEL MADRINATO SAN PLACIDO:
CONTINUA L’EPOPEA DEGLI STUDENTI CASORIANI
Ancora disagi per gli studenti casoriani; nel Ma- e professori. Il Madrinato San Placido, nato come
drinato San Placido, sito in via Pio XII, che ospita- casa di riposo, non è probabilmente idoneo ad o-
va al terzo piano gli alunni del Primo Circolo Di- spitare una scolaresca. Le classi sono, infatti, trop-
dattico, al secondo dieci classi del liceo Polispe- po piccole, i bagni fatiscenti ed i soffitti perdono
cialistico Gandhi ed al primo i piccoli studenti del frequentemente acqua. Gli studenti del Madrinato
Quinto Circolo Didattico, la caduta di alcuni calci- hanno perciò avuto un piccolo anticipo delle va-
nacci ha spaventato ragazzi e genitori. La mattina canze natalizie che, si spera, finisca presto. Diver-
del 4 Novembre, infatti, agli alunni del Quinto sa è la situazione del Gandhi, in cui, per permette-
Circolo non è stato consentito l’ingresso a scuola a re agli alunni di frequentare le lezioni, si è dovuto
causa di lavori di consolidamento. A quel pun- architettare un piano ben più ingegnoso. Le dieci
to,un “esercito” di mamme agguerrite si è recato classi ospitate nel Madrinato stanno, infatti, ese-
presso il palazzo del comune, affiancato dal movi- guendo a turno una rotazione presso la sede di Via
mento di lotta per il lavoro di Casoria, chiedendo a Torrente, alternandosi con le altre già site in quel
gran voce di essere ascoltate dal sindaco Stefano plesso, che può ospitare un totale di 18 classi e ne
Ferrara, il quale, anche in seguito ad alcuni sopral- sta accogliendo, invece, ben 28. Le altre classi so-
luoghi dei vigili del fuoco, ne ha prudentemente no divise tra l’ala della sede di via Aldo Moro, in
disposto la chiusura fino al 14 Novembre. Da quel cui non sono ancora cominciati i lavori e un edifi-
giorno, purtroppo, continuano le deprimenti cio sito a Casavatore. Il Comune ha, tuttavia, di-
“peregrinazioni” degli studenti casoriani, costretti sposto che dopo i lavori al plesso del Madrinato
a vivere alla giornata nella speranza di ottenere gli alunni del liceo non potranno più usufruire del-
una sede idonea. Due anni fa gli alunni del Primo le aule. Ai piccoli di San Mauro è stata promessa,
Circolo Didattico San Mauro furono costretti a invece, per il 2011, la riapertura della sede origi-
lasciare la loro sede, dichiarata inagibile. Per non naria. Forse, in questo modo, si risolverebbe, al-
parlare dei famosi lavori di ristrutturazione meno in parte, il “rompicapo” delle scuole casoria-
dell’edificio di Via Aldo Moro, sede del Liceo ne, divise qua e là in attesa di una sede dignitosa.
HOTEL MARTINI, il luogo ideale per trascorrere a Napoli un soggiorno con- Gandhi, che sembrano essere finalmente a buon Anche se molti rimangono perplessi sul futuro.
fortevole e disteso. Situato a breve distanza dall'Aeroporto di Capodichino è agevol- punto, ma che hanno causato gravi disagi a ragazzi
mente collegato con il centro della città grazie ai trasporti pubblici ed alla prossimità Antonella Storti
della tangenziale di Napoli che consente inoltre un veloce accesso alla autostrada A2
Roma-Bari. Nelle sue camere, dotate dei più moderni comfort (insonorizzazione- aria
condizionata - vasche idromassaggio - telefono diretto - T.V. - garage custodito 24 ore
su 24 - box blindati - bar) troverete il miglior ambiente per i vostri viaggi di affari o di
diporto.

HOTEL MARTINI, Via G. Marconi 203 - Casavatore (Na)

Tel.Reception: 081 7365865 - Tel.Ufficio: 081 7050122 - Fax: 081 7050926

sito: www.martinihotel.com - e.mail: info@martinihotel.it


2 Novembre 2010 http://resnovae.altervista.org Res Novae Res Novae Novembre 2010 http://resnovae.altervista.org 7
NOVITA’ RUBRICHE
PER LA TUA

Girovagando...
PUBBLICITà SU
Veasco
Res Novae è anche su RESNOVAE,
di Bruno Paolo
Vendita e Assistenza Internet: SCRIVI ALLA
NOSTRA eMAIL:
di computer e periferiche
Via P.Casilli 41,
nasce ResNovaeWEB resnovae.giornale@gmail.com
Casoria(Na)
Curiosità degli usi e costumi nel
Storiografia dell’istante. Così Umberto Eco de- mente archiviate, alle quali si aggiungono filmati, mondo (prima parte)
scrive il giornalismo, la notizia che velocemente foto, documenti e i commenti degli internauti, il
Mai regalare fiori gialli in Russia, arrivare puntuali in Argentina, indossare collane nel Togo
viene raccolta e diffusa, che giunge nei canali di tutto immerso in una veste grafica semplice, che
AL RISTORANTE - Le regole e i riti legati ai pasti sono molto variegati. In Giappone, ad esempio, prima di un pranzo viene
informazione e da qui distribuita a tutti. Oggi gra- ricorda quella dei maggiori quotidiani nazionali in spesso offerta una salviettina calda, chiamata oshibori: usatela solo per le mani, evitando di passarla su volto e collo e, ovviamen-
zie ad Internet questo concetto è ancor più rappre- rete. Il sito ha anche una sua versione “mobile”, te, non utilizzatela per soffiarvi il naso. Sempre in Giappone c'è un preciso rituale legato ai chopsticks, le tradizionali bacchette:
vanno utilizzate per mangiare fino all'ultimo chicco di riso e solo per il sushi è consentito l'uso delle mani (mentre per la zuppa, è
sentato, valorizzato: un’infinita autostra- che permette la visualizzazione an- possibile bere il brodo direttamente dalla ciotola, ma solo dopo aver "pescato" con i bastoncini tutte le parti di cibo solido). Alla
da informatica dove in brevissimo che su palmari, iphone, telefonini e fine vanno riposte nella loro confezione: in questo modo il cameriere capirà che il pasto è concluso. In Cina e Taiwan è lecito spu-
tare in un lato del piatto, pratica che invece farebbe inorridire in un qualunque ristorante europeo. Dividere la spesa (ovvero fare
tempo corrono migliaia e migliaia tablet; un modo per rimanere «alla romana» o, per dirla alla britannica, «going Dutch», fare all'olandese) è considerata buona norma in Scandinavia, Olanda,
di notizie, fruibili da tutti. Ed è per sempre collegato a Res Australia e Stati Uniti. Nell'Europa meridionale, nel Medio Oriente e in America Latina è invece usuale che qualcuno si proponga
di pagare per tutti e nessuno starebbe a sindacare sulla quantità di portate che ogni partecipante al pasto ha con-
questo motivo che oggi nasce Res Novae anche quando si sumato pretendendo di calcolare al centesimo quanto ciascuno debba sborsare. In Cina il concetto di
ripartire il conto è considerato assolutamente offensivo: chi vi invita al ristorante sa che poi do-
Novae WEB, il portale di Res è in viaggio e non si vrà anche pagare. E' possibile tentare per tre volte di proporsi di saldare in sua vece (e ogni ten-
Novae, un’importante appendi- dispone di un personal tativo fallirà). Ma assolutamente da evitare è l'idea di dare un contributo o di fare «fifty-fifty»:
sarebbe un imbarazzo imperdonabile per il vostro ospite. Piuttosto, è possibile ricambiare nel
ce del mensile cartaceo, dove computer. corso di una seconda cena, cosa che al contrario risulterebbe particolarmente apprezzata.
i contenuti, l’informazione, la L’indirizzo web
INVITI A CENA - Se il pasto è invece previsto in un' abitazione privata è inevitabile parlare di
cronaca, la cultura, lo sport, le per poter leggere orari. Se avete appuntamento per le 8 di sera, in Germania si intendono proprio le 8 di sera. In
rubriche sono presenti in tempo Res Novae WEB Francia è invece tollerato il classico quarto d'ora accademico e quindi non è da maleducati arri-
vare alle 8,15. In America Latina, al contrario, è considerato opportuno non essere assoluta-
reale ed aggiornate quotidiana- in versione mobile mente puntuali perché quasi sicuramente anche il vostro ospite non sarà pronto per l'ora indi- cata e arri-
mente, per essere ancor di più è il medesimo della vando all'orario concordato si rischierebbe di trovare la padrona di casa con ancora i bigodini in testa. Arrivare pun-
tuali in Argentina vi farebbe passare addirittura per ingordi, ansiosi di addentare il cibo, e lo stesso accade a Singapore.
partecipi sul territorio e dare versione classica, poiché
Laura Paino
voce ai problemi di Casoria e alle automaticamente viene ricono-
notizie che girano intorno alla nostra cit- sciuto il sistema con il quale si
tà. Il sito, per la cui costruzione è stata utilizzata la
piattaforma Wordpress, è raggiungibile
accede al portale. Per noi si tratta di una nuova
avventura e di un’ambiziosa scommessa che con Un vero atto di amore: la donazione
all’indirizzo web http://resnovae.altervista.org. dedizione, umiltà ed impegno cercheremo di ren-
Tale soluzione è stata scelta per rendere la naviga- dere sempre più interessante e utile per soddisfare Sabato 13 Novembre scorso il Comitato Napoli Nord vero fulcro dell’esistenza dell’uomo e di conseguenza
della Croce Rossa Italiana con circa 600 volontari ha gli attribuisce un ruolo fondamentale nello svolgi-
zione del sito facile, veloce ed accessibile a tutti, i nostri lettori e tutti i cittadini di Casoria. indetto, presso la sede del 29° Distretto Scolastico a mento dei processi vitali. A tal proposito è stato ricor-
con le notizie suddivise per categorie e ordinata- Casoria, una conferenza sulla donazione del sangue e dato il caso di Luana Englaro, che ci invita a riflettere
Antonio Di Napoli degli organi. Francesco Palladino che ha organizzato sul vero significato del vivere, che non può essere giu-
l’evento, insieme a Salvatore Marino, al prof Marino, dicato secondo alcuni solo per un cuore che batte,
a Nicorelli e Nocera hanno espressamente evidenzia- quando la dignità di una persona smette di esistere,
to l’ importanza della cultura della donazione, che è anche se altri rimangono dell’idea che la vita va dife-

Salvatore Franzese sinonimo di vita e merita di essere inculcata sin dalla


fanciullezza. È stata puntualizzata l’attenzione princi-
palmente sull’importanza del consenso informato da-
sa a tutti i costi. Il prof Nocera e Marino hanno invece
puntato la loro attenzione sul tema della donazione
del sangue. Dall’alba dei tempi, infatti, si riconosce al
to nel corso della vita che tutti dovremmo esprimere, sangue un ruolo primario di vita e che la cultura del-

VIA PIO XII 82


affinchè il nostro diritto alla donazione venga rispet- la donazione del sangue ha la stessa importanza di
tato; in seguito gli organizzatori hanno espresso il quella degli organi. Nonostante ciò aumenta ogni an-
loro parere con ossevazioni a riguardo. Nicorelli ha no il numero di malattie infettive, causate da micror-

CASORIA (NA)
voluto far riflettere sul binomio cuore e cervello e di ganismi (virus, batteri, protozoi) che possono essere
come negli anni l’atteggiamento delle autorità civili e trasmesse da un individuo all’altro attraverso il san-
della Chiesa sulla donazione degli organi si sia evolu- gue. Per questo motivo diventa indispensabile, prima
to. Si è passati da una mentalità che riconosceva il di ogni trasfusione, tutelare sia il donatore che il rice-
TEL 081.192.73.803 cuore come l’organo dove è racchiusa tutta l’essenza
della vita umana, ad una che riconosce all’ encefalo il
vente con un attento controllo medico.
Marianna Caputo
4 Novembre 2010 http://resnovae.altervista.org Res Novae Res Novae Novembre 2010 http://resnovae.altervista.org 5
POLITICA IN CONTINUO Una notte negli Stati Uniti
DEGRADO: CASORIA DEGNA d’America
IMITATRICE DELLA PEGGIOR
Organizzare un piacevole soggiorno negli
POLITICA NAZIONALE
Stati Uniti e finire nelle carceri straniere.
Il livello di moralità della politica nostrana è La disavventura ha visto purtroppo per lo-
ormai in caduta libera. Il cattivo esempio
ro malcapitati protagonisti due giovani di
viene come al solito dall’alto. Assistiamo o-
gni giorno infatti a stomachevoli polemiche Casoria, Pietro e Raffaele. I due erano par-
sulla vita sessuale e privata dei politici di e- titi per gli Stati Uniti per una vacanza tan-
sponenti di governo e parlamentaeri o ad ac- to desiderata da una vita, ma la meta dei
cuse di illeciti mentre il dibattito sulle que- loro sogni si è rivelata un’amara sorpresa
stioni più importanti, innanzitutto la crisi
economica che mette in gravi difficoltà ormai
che difficilmente potranno dimenticare, e
la maggioranza delle famiglie italiane, sem- non per piacevoli ricordi. Giunti infatti
bra ormai diventato un romanzo di appendi- all’aeroporto di Newark, nel New Jersey,
ce. E la politica cittadina segue i pessimi e- terminati i rituali controlli i due giovani
sempi. Risse fisiche (come la rivolta in Con- sono stati messi agli arresti e rinchiusi in
siglio Comunale degli abitanti di Arpino sulla
questione biomasse, sedata con modi compagnia di spacciatori e clandestini. I-
“decisi” dai vigili urbani) e verbali in Consi- nutile l’insistito tentativo dei due nostri
glio Comunale, accuse pubbliche di funzio- giovani connazionali di fugare i sospetti
nari comunali alla classe politica locale della polizia locale. Dopo ventiquattro’ore
(come quelle rivolte dal segretario comunale
di incubo sono stati riaccompagnati dalle
ai consiglieri comunali di perdere tempo per
guadagnare più gettoni di presenza), batti- autorità del luogo all’aeroporto e imbarca-
becchi che spesso sfiorano il ridicolo tra e- ti su un volo diretto per Napoli. Qui hanno
sponenti dell’Amministrazione Comunale in trovato ad accoglierli agenti della Polizia
Consiglio Comunale. Senza contare i disin- napoletana che, dopo aver ascoltato la loro
volti cambi di bandiera del consiglieri eletti
versione sull’accaduto, li hanno rimessi in
dal popolo che passano da uno schieramento
all’altrio fregandosene altamente del manda- libertà. Sulla vicenda dunque pochi i parti-
to ricevuto dagli elettori (il più clamoroso colari a disposizione. Una disavventura
quello del capogruppo del Partito Democra- che comunque per i due si è conclusa col
tico Antonio Verre, oggi capogruppo dei se- ritorno a casa non certo con i ricordi che
guaci di Fini). O i cambiamenti improvvisi di
opinione su questo o quel personaggio politi- speravano li accompagnassero.
co, diavolo quando ti si rivolta contro ma Marianna Sorgente
pronto a diventare santo se ti garantisce il
suo appoggio (basti pensare a come si è evo- Editore
luto negli ultimi mesi l’opinione del sindaco Associazione Res Novae
Direttore editoriale
su alcuni esponenti UDC come Carlo Tizziani Avv. Guido Nuovo
o Francesco Troiano). Crediamo che i fatti Direttore responsabile
parlino da soli e ogni ulteriore commento sia Dott. Antonio Errichiello
Graphic manager
superfluo. Con la speranza che nessuno ab-
Antonio Di Napoli
bia colpevoli vuoti di memoria al momento Comitato di redazione
delle prossime votazioni. Per non perdere Via Matteotti n° 82, Casoria
altri anni preziosi ed evitare alla nostra città Stampa
RQ2 Print - Via Napoli 42/A Casoria
di precipitare in un baratro davvero senza Contatti di redazione e per la tua pubblicità su Res Novae
ritorno. resnovae.giornale@gmail.com
Guido Nuovo Questo numero è stato chiuso il 23 Novembre 2010. Tiratura 1000 copie.
6 Novembre 2010 http://resnovae.altervista.org Res Novae Res Novae Novembre 2010 http://resnovae.altervista.org 3
SPORT INIZIATIVE
RIPORTARE IL CALCIO A CASORIA:
Partito il primo torneo di
UNA SCOMMESSA DA VINCERE
PER LA CITTÁ calcio decanale
“Sono un appassionato di sport e nel tempo libero mi tengo
in forma facendo un po’ di corsa, ma la cosa triste è che Il 26 Novembre si è dato il
per farlo per un’oretta devo percorrere 6 km per andare a calcio d’inizio ad un torneo
Capodimonte, quando la mia abitazione dista dallo stadio
San Mauro poche centinaia di metri. Lo stadio è da anni
di calcio che coinvolge i ra-
fatiscente, tanto che ironicamente ho esclamato che lì na gazzi delle parrocchie del
pecor camp cent ann!”. Ecco l’amara battuta di un casoria- nostro decanato, che fa rife- POLITICA
no, che tocca questioni spinose della città: stadio e squadra rimento alle chiese dei co-
di calcio, due facce della stessa medaglia. Il “San Mauro” è
inagibile da 7 anni e manca una squadra di livello dagli anni muni di Afragola, Arzano,
’90. Eppure qualcosa si muove. Mauro Russo ed Andrea
Calvanese, fondatori su Facebook del gruppo S.C. Casoria
Casalnuovo, Casavatore e Casoria. Lo scopo di
questo torneo è duplice: avvicinare i ragazzi
CASORIA: LA SITUAZIONE POLITICA E’ CONFUSA
Calcio, vogliono vincere la scommessa di riportare il calcio allo sport, sottraendoli dal trascorrere intere
a Casoria. Il signor Russo ci spiega il progetto: “Non voglia-
mo farci pubblicità, ma vogliamo mettere a disposizione la giornate dietro un monitor, e coinvolgerli nel- E’ un momento difficilmente deci- blindati come sopra, oltre che di
nostra passione. Vorremmo partire dall’Interregionale o le attività dei vari gruppi giovanili parrocchia- frabile quello che sta vivendo da quello dei cinque consiglieri UDC
dall’Eccellenza. Ci piacerebbe anche creare un settore di li. Difatti, le persone che seguono da vicino le mesi la politica casoriana. A meno (“blindati” da due assessori) e di
relazioni pubbliche e commerciali per dare opportunità di che non si tratti di attribuire poltro- Francesco Blasotti (MPA). Dun-
lavoro al di fuori del campo. Vogliamo accelerare i tempi singole squadre sono gli stessi educatori
nell’ambito della realtà comunitaria. Il torneo ne o incarichi (vedi l’ampia mag- que quindici consiglieri. La mag-
per la ristrutturazione del San Mauro per poi coinvolgere
gioranza con cui Emilia Navas è gioranza di fatto non c’è. Provvi-
uno o più imprenditori in questo progetto. Il Comune ha si divide in tre categorie: calcetto rivolto ai ra-
effettuato un primo intervento con l’impianto di due torri stata eletta presidente del Consiglio denziale in qualche caso è stato,
di illuminazione e la ristrutturazione degli spogliato; a
gazzi tra gli 9 e gli 11 anni, calciotto rivolto alle Comunale) non si riesce da mesi ad come detto, il soccorso di Futuro e
dicembre ci dovrebbe essere un secondo intervento per il due fasce di età 12-14 e 15-18 anni. Le partite approvare un atto in Consiglio Co- Libertà. Ma se questo gruppo non
completamento dell’impianto di illuminazione e la messa a di calcetto si giocheranno ad Arzano, presso il munale. Spesso la maggioranza o entra ufficialmente in maggioranza
norma delle tribune. Tra gli esponenti politici alcuni han- campetto oratoriale della parrocchia di Cristo
no risposto con entusiasmo, altri sono stati indifferenti.
pseudo tale fa mancare il numero la stessa non è tale. Mentre si di-
Ma anche i più scettici hanno do- Redentore, mentre quelle di calciotto a Caso- legale per non uscire confitta o si scute, si mercanteggia, si tratta, i
vuto accorgersi di noi quando ab- ria presso il campo oratoriale della parrocchia salva grazie ai provvidenziali inter- problemi della città si aggravano.
biamo creato un gruppo su Face- di San Mauro. Tutte le partite, dirette da una venti del trio Graziuso-Francesco Centinaia di studenti sono senza
book. Sappiamo che ci vuole tem- Russo-Verre, oggi approdati in Futuro e Libertà. E aule. Le piogge fanno aprire pericolose voragini. La
po, pazienza e soprattutto collabo-
terna arbitrale, saranno disputate il venerdì ed
il sabato pomeriggio, in modo da non appe- questa è l’Amministrazione che vuole voltare pagina sicurezza pubblica è tutt’altro che una certezza. Ma
razione da parte di tutte le compo-
nenti cittadine. Se questo succede- santire i ragazzi impegnati per la scuola e ga- col passato. Ma forse è colpa del vento che ha riaperto queste sono questioni secondarie. Almeno per i rap-
rà, non solo politici ed imprendito- rantendo l’afflusso del pubblico. A volte si ini- il libro sulla pagina precedente. A conti fatti oggi il presentanti politici della cittadinanza casoriana. Ci sa-
ri, ma tutta la città potrà essere sindaco può contare sull’appoggio convinto di Gio- rà una schiarita almeno nella situazione politica citta-
fiera di aver accettato una sfida e zia con una partita di calcio per avvicinarsi la
vanni Paone, Francesco Esposito e Orlando Esposi- dina, o la stessa seguirà la meteorologia stagionale con
di averla vinta al di là del campo domenica alla messa, è compito poi degli edu- to, blindato da incarichi più o meno prestigiosi conces- continui temporali? Non ci sentiamo di fare previsioni.
perché solo in pochi possono osare catori convertire questa onda di entusiasmo in si agli stessi, e su quello condizionato da continue cri- Come le nuvole, i politici locali sono guidati da fattori
con successo!”. desiderio di conoscere Gesù Cristo. tiche dei cinque consiglieri del gruppo Nocera e del spesso imprevedibili. Aspettiamo dunque i prossimi
Francesco Ferrara Francesco Scalamogna duo Scancariello-Del Prete, nonostante anch’essi venti, scusateci, i prossimi eventi. Otello Salice

Arredo Bagno

Igienico Sanitari

Box Doccia

Vasche Idromassaggio

Rubinetteria e Accessori