Sei sulla pagina 1di 22

N O R M A I T A L I A N A C E I

Norma Italiana

CEI 0-15

Data Pubblicazione Edizione

2006-04 Prima
Classificazione Fascicolo

0-15 8231

Titolo

Manutenzione delle cabine elettriche MT/BT dei clienti/utenti finali

Title

Maintenance of the electric substations MV/LV of the final


costumers/users
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

IMPIANTI E SICUREZZA DI ESERCIZIO

CEI COMITATO ELETTROTECNICO ITALIANO


AEIT FEDERAZIONE ITALIANA DI ELETTROTECNICA, ELETTRONICA, AUTOMAZIONE, INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
CNR CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano
SOMMARIO
La presente Norma si applica alle cabine elettriche MT/BT dei clienti/utenti finali.
Essa ha lo scopo di fornire orientamenti sugli interventi necessari per mantenere le
cabine MT/BT in stato di sicurezza ed efficienza tali da prevenire guasti che potrebbero,
in particolare, influire negativamente sulla qualità del servizio elettrico pubblico.
Essa fornisce gli elementi atti alla formazione del personale delle imprese appaltatrici di
attività di manutenzione e una successione di schede operative di indirizzo per tali attività.
Nella presente Norma non vengono considerati gli interventi resi obbligatori da
provvedimenti legislativi quali ad esempio trattamento PCB, verifiche dei dispersori, ecc.

DESCRITTORI / DESCRIPTORS
Cabine elettriche MT/BT - Electric substations MV/LV; Manutenzione - Maintenance

COLLEGAMENTI/RELAZIONI TRA DOCUMENTI


Nazionali
Europei
Internazionali
Legislativi
Legenda

INFORMAZIONI EDITORIALI
Norma Italiana CEI 0-15 Pubblicazioni Norma Tecnica Carattere Doc.
Stato Edizione In vigore Data Validità 2006-6-1 Ambito Validità Nazionale
In data
In data

Varianti Nessuna
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

Ed. Prec. Fasc. Nessuna

Comitato Tecnico CT 0-Applicazione delle Norme e testi di carattere generale


Approvata da Presidente del CEI In data 2006-3-24

Sottoposta a inchiesta pubblica come Progetto C. 943 Chiusura in data

Gruppo Abb. 2 Sezioni Abb. A


ICS
CDU

© CEI - Milano 2006. Riproduzione vietata


Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del presente Documento può essere riprodotta o diffusa con un mezzo qualsiasi senza
il consenso scritto del CEI. Le Norme CEI sono revisionate, quando necessario, con la pubblicazione sia di nuove edizioni sia di
varianti. È importante pertanto che gli utenti delle stesse si accertino di essere in possesso dell’ultima edizione o variante.
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

NORMA TECNICA
CEI 0-15:2006-04
Pagina iii
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano
INDICE

Prefazione................................................................................................................................................ 1
1 Scopo ............................................................................................................................................... 1
2 Definizioni......................................................................................................................................... 1
2.1 Generalità ................................................................................................................................... 1
2.2 Manutenzione di cabine MT/BT.................................................................................................. 1
2.3 Manutentore ............................................................................................................................... 1
2.4 Addetti alla manutenzione .......................................................................................................... 1
2.5 Verifiche...................................................................................................................................... 2
3 Appalto ed esecuzione dei lavori di manutenzione.......................................................................... 2
3.1 Generalità ................................................................................................................................... 2
3.2 Modalità di esecuzione dei lavori ............................................................................................... 2
3.3 Scelta dell’impresa appaltatrice.................................................................................................. 2
4 Profilo professionale del manutentore e degli addetti alla manutenzione........................................ 2
5 Documentazione degli interventi manutentivi................................................................................... 3
6 Compilazione delle schede di manutenzione e rintracciabilità......................................................... 3
7 Primo intervento manutentivo .......................................................................................................... 3
Allegato - A Schede di manutenzione cabine MT/BT.............................................................................. 5
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

NORMA TECNICA
CEI 0-15:2006-04
Pagina iv
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano
Prefazione
La presente Norma è stata preparata per prevenire guasti nelle cabine MT/BT dei clienti/utenti
finali che potrebbero essersi determinati, per carenza o assenza di adeguata manutenzione,
alle apparecchiature e ai componenti dei relativi impianti elettrici ed agli edifici che li ospitano.

Si premette, inoltre, che le cabine elettriche considerate nella presente Norma sono quelle
costruite secondo la regola dell’arte, ovvero secondo le Norme CEI pertinenti ed in vigore
all’epoca della loro costruzione.

1 Scopo
La presente Norma ha lo scopo di fornire alcune disposizioni tecniche atte all’esecuzione
degli interventi/verifiche di manutenzione nei locali adibiti a cabine elettriche MT/BT e su tutte
le apparecchiature ed i componenti in essi installati, sia di MT, sia di BT.

Negli interventi/verifiche di manutenzione della presente Norma, sono compresi anche quelli
relativi a servizi funzionali alle cabine MT/BT quali, ad esempio, batterie di accumulatori,
gruppi elettrogeni, ecc., compresi i locali ad essi destinati.

Si evidenzia che nella presente Norma non sono riportati gli interventi di verifica prescritti da
obblighi di legge (ad esempio le verifiche degli impianti di terra, PCB, ecc.).

2 Definizioni

2.1 Generalità
Ai fini della presente Norma valgono le definizioni delle norme pertinenti oltre a quelle
riportate nel seguito.

2.2 Manutenzione di cabine MT/BT


Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

Per manutenzione di cabine MT/BT, si intende l’insieme degli:

x interventi finalizzati a contenere il degrado normale d'uso nonché a far fronte ad eventi
accidentali che comportino la necessità di primi interventi, che comunque non modifichino
la struttura essenziale dell’impianto o la loro destinazione d'uso;
x interventi, con rinnovo e/o sostituzione di sue parti, che non modifichino in modo
sostanziale le sue prestazioni, siano destinati a riportare l’impianto stesso in condizioni
ordinarie di esercizio, richiedano in genere l’impiego di strumenti o attrezzi particolari, di
uso non corrente.
Non rientrano negli interventi di manutenzione, quelli attinenti alla costruzione di nuove parti,
di trasformazioni ed ampliamenti di impianti di cabine MT/BT, nonché tutte le manovre di
esercizio e messa in sicurezza necessarie per poter eseguire gli interventi suddetti.

2.3 Manutentore
Soggetto fisico unico che ha la responsabilità complessiva della manutenzione; in particolare
degli aspetti di sicurezza, tecnici e gestionali/amministrativi. Il manutentore può eseguire
operazioni manutentive manuali e/o strumentali sugli impianti di cabine MT/BT.

2.4 Addetti alla manutenzione


Persone alle dipendenze (o subordinate) del (al) manutentore che eseguono le operazioni
manutentive, manuali e/o strumentali, degli impianti di cabine MT/BT.

NORMA TECNICA
CEI 0-15:2006-04
Pagina 1 di 18
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano
2.5 Verifiche
Comprendono gli esami a vista, controlli manuali e strumentali e manovre atti ad accertare la
corretta funzionalità di apparecchiature/componenti che fanno parte degli impianti elettrici.

Comprendono altresì gli esami a vista e controlli atti ad accertare l’integrità delle parti non
elettriche di cabine MT/BT e dei servizi funzionali a queste ultime (vedere art. 1).

3 Appalto ed esecuzione dei lavori di manutenzione

3.1 Generalità
I lavori di manutenzione nelle cabine MT/BT richiedono molto spesso l’intervento su parti
attive degli impianti, sia sotto tensione che fuori tensione: questi interventi, pertanto, rientrano
tra quelli definiti “lavori elettrici” nella Norma CEI 11-27.

3.2 Modalità di esecuzione dei lavori


I lavori di manutenzione devono essere eseguiti nel rispetto delle Norme CEI EN 50110-1 e
CEI 11-27.

Nel caso che le operazioni di manutenzione nelle cabine MT/BT affidate al manutentore
richiedano interventi di carattere ripetitivo tali da consentire di scegliere “una tantum” le
modalità e le metodologie tecniche atte ad eseguire il lavoro a regola d’arte e in sicurezza, il
manutentore può eseguire o far eseguire i lavori agli addetti ricorrendo a schede sostitutive
dei piani di intervento.

3.3 Scelta dell’impresa appaltatrice


L’impresa manutentrice deve essere abilitata e possedere i requisiti indicati nella Legge 46/90
art. 2.
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

Gli interventi di manutenzione costituiscono un insieme molto vasto e differenziato da cabina


e cabina, sia per il tipo, sia per la dislocazione e per la tipologia delle apparecchiature e dei
componenti elettrici. Al Datore di lavoro/committente incombe la responsabilità di scelta
relativa all’impresa appaltatrice (culpa in eligendo). Detta impresa deve dimostrare la propria
professionalità e quella specifica dei propri addetti alla manutenzione con le stesse modalità
riportate nella Norma CEI 11-27 per i lavori elettrici.

4 Profilo professionale del manutentore e degli addetti alla manutenzione


Per quanto attiene alla sicurezza, alle conoscenze tecniche, agli aggiornamenti tecnici ed alla
formazione pertinenti ai lavori di manutenzione nelle cabine MT/BT, si deve far riferimento a
quanto riportato nella Norma CEI 11-27. In particolare:

x il manutentore deve possedere almeno i requisiti previsti per il Preposto ai Lavori (PL);
x gli addetti alla manutenzione che eseguono lavori elettrici devono possedere i requisiti
previsti per le Persone Esperte (PES) o per le Persone Avvertite (PAV);
x gli addetti alla manutenzione che non eseguono lavori elettrici rientrano tra le Persone
Comuni (PEC) definite anch’esse nella Norma CEI succitata.
x gli interventi/verifiche tecnico-pratici, da considerare nella formazione, sono, come
minimo, quelli previsti nelle schede dell’Allegato A della presente Norma ed afferenti alle
reali tipologie di impianti di interesse del manutentore.

NORMA TECNICA
CEI 0-15:2006-04
Pagina 2 di 18
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano
5 Documentazione degli interventi manutentivi
La documentazione consiste in una successione di schede nelle quali devono essere indicate
almeno le seguenti voci:

a) anno di riferimento;
b) n° identificativo della cabina MT/BT cui si riferisce la scheda;
c) n° progressivo della scheda;
d) titolo: elemento(i) da esaminare ai fini della manutenzione;
e) verifiche/interventi: descrizione sintetica delle verifiche o degli interventi da eseguire
sull’elemento(i);
f) periodicità massima: intervallo temporale massimo tra un intervento manutentivo e il
successivo;
g) provvedimento(i): interventi particolari che l’addetto(i) alla manutenzione (o il
manutentore), ha effettuato o non ha potuto effettuare per mancanza di
attrezzature/materiali o per impossibilità tecniche;
h) data dell’intervento manutentivo;
i) firma dell’addetto alla manutenzione, se diverso dal manutentore;
j) firma del manutentore;
k) Note, se necessario.
Nel caso che il punto e) si riferisca a interventi non eseguiti all’atto della manutenzione in
corso (ad esempio perché un apparecchio o un componente mostra di dover essere
revisionato soltanto dal costruttore dello stesso), il manutentore, nelle Note della relativa
scheda, deve indicare quali provvedimenti ha assunto e quali i tempi previsti per compierli.

Il manutentore, in primo luogo, deve far riferimento ai manuali tecnici di manutenzione dei
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

costruttori con cui questi ultimi accompagnano la fornitura di apparecchiature e componenti.


In assenza di detti manuali, nell’Allegato A della presente Norma sono riportate in modo
sintetico alcune schede che elencano le verifiche, gli interventi e le periodicità massime
necessari per l’esecuzione delle operazioni di manutenzione di parti elettriche e non elettriche
in cabine MT/BT.
NOTA: le schede dell’Allegato A della presente Norma non riguardano le apparecchiature speciali presenti in
alcune cabine MT/BT, quali ad esempio interruttori a deionizzazione magnetica. In questi casi, data la complessità
degli interventi manutentivi e la necessità di utilizzare attrezzature di uso poco comune, si raccomanda di affidare
la manutenzione al costruttore delle stesse apparecchiature speciali.

6 Compilazione delle schede di manutenzione e rintracciabilità


Le schede di manutenzione delle cabine MT/BT devono essere compilate in tutte le loro parti
(quelle che ricorrono nell’impianto considerato) e rintracciabili.

Il periodo di conservazione delle schede di manutenzione deve essere fissato nel contratto di
appalto in accordo tra le parti, se del caso; altrimenti, deve essere almeno pari alla periodicità
maggiore prevista tra tutte quelle indicate nel pacchetto di schede manutentive afferenti
all’impianto di cabina MT/BT considerato.

7 Primo intervento manutentivo


Si distinguono due casi:

1) l’impresa appaltatrice è titolare di un contratto che la identifica anche quale Responsabile


dell’impianto elettrico (RI) secondo la Norma CEI 11-27;
2) l’impresa appaltatrice è titolare di un contratto che non la identifica quale Responsabile
dell’impianto elettrico (RI) secondo la Norma CEI 11-27.

NORMA TECNICA
CEI 0-15:2006-04
Pagina 3 di 18
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano
Nel caso 1), le schede relative alla manutenzione delle cabine MT/BT, facenti parte
dell’impianto oggetto del contratto di appalto, sono redatte sotto la responsabilità dell’impresa
appaltatrice. Essa deve compilare una lista delle apparecchiature e dei componenti presenti
in ciascuna cabina, stabilirne approssimativamente lo stato di degrado, stabilirne quindi le
periodicità per la manutenzione; queste ultime possono essere più restrittive di quelle indicate
nelle schede dell’Allegato A della presente Norma, se ritenuto appropriato.

Nel caso 2), l’impresa appaltatrice dei lavori di manutenzione di cabine MT/BT dovrebbe
ricevere le relative schede di manutenzione dal Responsabile dell’impianto del committente
ed attenervisi, salvo diversa pattuizione contrattuale.
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

NORMA TECNICA
CEI 0-15:2006-04
Pagina 4 di 18
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano
Allegato A
Schede di manutenzione cabine MT/BT
A.1 Generalità e schede
Le schede riportate nel presente Allegato A possono essere utilizzate in assenza di manuali
di manutenzione dei costruttori delle apparecchiature individuate e/o in assenza di altre
schede redatte a seguito del primo intervento manutentivo di cui all’art. 7 della presente
Norma.

Le schede riportate nel presente Allegato A sono indicative degli esami a vista e degli
interventi minimi da eseguire sulle apparecchiature o componenti di cabine MT/BT sia sotto il
profilo tecnico che temporale.

Il presente Allegato A riguarda le schede di manutenzione relative alle voci omogenee sotto
elencate di una cabina MT/BT:

x opere civili;
x apparecchiature MT;
x apparecchiature di trasformazione;
x apparecchiature di BT;
x cavi MT e BT;
x accessori di cabina;
x altre fonti di energia ed apparati funzionali alle cabine MT/BT.
I manutentori possono creare schede diverse da quelle indicate nel presente Allegato, sia per
numero che per forma editoriale, ad esempio esplicitando le verifiche/interventi voce per
voce, ecc. Possono altresì implementare altre voci non presenti nel presente Allegato (ad
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

esempio, nei casi di realizzazioni particolari o a causa di apparecchiature in numero superiore


all’unità, ecc.) o non utilizzare le voci che non fanno parte dell’impianto oggetto della
manutenzione.

Si avverte che per le cabine MT/BT situate in luoghi particolarmente inquinati, il manutentore
deve considerare periodicità per la manutenzione (in particolare di pulizia dei locali e delle
parti di impianto) più restrittive di quelle riportate nel presente Allegato.

Ogni pacchetto di schede (uno per ciascuna cabina MT/BT), allo scopo di rendere più agevoli
le attività di supervisione che si rendessero necessarie, dovrebbe essere accompagnato da
uno schema elettrico unifilare della cabina MT/BT che riporti la tipologia delle apparecchiature
e dei componenti installati ed i relativi dati di targa.

Nel caso di modifiche relative alla consistenza o alla tipologia introdotte negli impianti delle
cabine MT/BT affidate al manutentore, quest’ultimo deve provvedere, direttamente, se ricorre
il caso del punto 1) dell’art. 7 della presente Norma, o indirettamente, se ricorre il caso del
punto 2) dell’art. 7 della presente Norma, all’aggiornamento delle relative schede: sia quelle
riguardanti l’elencazione delle verifiche/interventi, sia, se previste, quelle sostitutive dei piani
di intervento.

NORMA TECNICA
CEI 0-15:2006-04
Pagina 5 di 18
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda F: esame del fabbricato

Massima Data
NB: Gli interventi si eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
periodicità esecuzione

Pagina 6 di 18
CEI 0-15:2006-04
NORMA TECNICA
Muri e tetto relativi alla cabina - Verifiche/interventi: integrità dei muri, degli intonaci e
1 1 anno
del tetto, infiltrazioni di acqua, umidità

2 Interno della cabina - Verifiche/interventi: integrità, pulizia, ingombri 1 anno

3 Porte, finestre, botole, cunicoli - Verifiche/interventi: funzionalità 1 anno

Condizioni climatiche/ambientali in cabina - Verifiche/interventi: temperatura,


4 1 anno
umidità
Segnali di avvertimento e pericolo - Verifiche/interventi: fissaggio, intelleggibilità,
5 1 anno
completezza dei cartelli

6 Indicazioni primo soccorso e schemi elettrici - Verifiche/interventi: intelleggibilità 1 anno

7 Impianti di illuminazione ordinaria e di sicurezza - Verifiche/interventi: efficienza 1 anno

8 Indicazioni di eventuali uscite di emergenza - Verifiche/interventi: intelleggibilità 1 anno

Conduttori e collegamenti di protezione - Verifiche/interventi: integrità, ossidazioni,


9 1 anno
controllo serraggio bulloni

10 Sistemi di prevenzione ed emergenza - Verifiche/interventi: controllo, se esistenti 1 anno

11 Barriere tagliafiamma - Verifiche/interventi: controllo dell'esistenza e/o integrità 1 anno

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


12

13

14

NOTE: Firma del manutentore


Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda S: Sez. e Sez. sotto carico MT, Fusibili MT

NB: Consultare le schede dei costruttori, se esistenti o reperibili - Gli interventi si Massima Data
Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale periodicità esecuzione

Fusibili MT – Verifiche/operazioni: fissaggio e disposivo di sgancio dei fusibili e


1
rispondenza della taglia all’ultimo progetto 1anno

2 Sez. – Sez. sotto carco – Verifiche/operazioni: esame a vista delle parti attive e pulizia
1 anno
Sez. – Sez. sotto carico – Fusibili MT – Verifiche/interventi: controllo dell’integrità
3
delle parti isolanti 1 anno
Sez. – Sez. sotto carico – Fusibili MT – Verifiche/interventi: controllo e regolazione
4
delle trasmissioni 1 anno
Sez. – Sez. sotto carico – Fusibili MT – Verifiche/interventi: controllo generale e
5
condizioni di installazione 1 anno
Sez. – Sez. sotto carico – Fusibili MT – Verifiche/interventi: pulizia di tutte le parti
6
isolanti 1 anno
Sez. – Sez. sotto carico – Verifiche/interventi: pulizia e lubrificazione di tutti i
7
meccanismi 1 anno

8 Sez. – Sez. sotto carico – Verifiche/operazioni: controllo distanze dei contatti


1 anno

9 Sez. – Sez. sotto carico – Verifiche/operazioni: controllo stato di usura dei contatti
1 anno
Sez. – Sez. sotto carico – Verifiche/operazioni: funzionalità dei blocchi e interbl.
10
elettrici e meccanici e manovre relative 1 anno
Sez. – Sez. sotto carico – Verifiche/operazioni: ingrassaggio contatti fissi e mobili con
11
esclusione di quelli d'arco 1 anno
Sez. – Sez. sotto carico – Verifiche/operazioni: inserzione delle lame di contatto IMS e

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


12
ST 1 anno
Sez. – Sez. sotto carico - Fusibili MT – Verifiche/operazioni: controllo serraggio delle
13
connessioni 1 anno

14

NOTE: Firma del manutentore

CEI 0-15:2006-04
Pagina 7 di 18
NORMA TECNICA
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda TR - L: esame del trasformatore in olio

NB: Consultare le schede dei costruttori, se esistenti o reperibili - Gli interventi si Massima Data
Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale periodicità esecuzione

Pagina 8 di 18
CEI 0-15:2006-04
NORMA TECNICA
1 TR - L - Verifiche/interventi: controllo dati di targa e tipo di liquido isolante 1 anno

2 TR - L - Verifiche/interventi: controllo rigidità dielettrica 5 anni

3 TR - L - Verifiche/interventi: controllo presenza dispositivi contro la dispersione liquido 1 anno

4 TR - L - Verifiche/interventi:controllo livello liquido isolante 1 anno

5 TR - L - Verifiche/interventi: controllo stato dei sali essicatore aria 1 anno

6 TR - L - Verifiche/interventi: pulizia isolatori e controllo stato di conservazione 1 anno

7 TR - L - Verifiche/interventi: verifica intervento relé buchholz 1 anno

8 TR - L - Verifiche/interventi: controllo indicatore temperatura, se presente 1 anno

9 TR - L - Verifiche/interventi: controllo posizione aste spinterometriche 1 anno

TR - L - Verifiche/interventi: controllo stato dei dispositivi meccanici per


10 5 anni
movimentazione TR

11 TR - L - Verifiche/interventi: pulizia, controllo radiatori, controllo serraggio bulloneria 1 anno

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


12 TR - L - Verifiche/interventi: controllo serraggio delle connessioni 1 anno

13

14

NOTE: Firma del manutentore


Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda TR - S: esame del trasformatore a secco

NB: Consultare le schede dei costruttori, se esistenti o reperibili - Gli interventi si Massima Data
Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale periodicità esecuzione

1 TR - S - Verifiche/interventi: controllo dati di targa 1 anno

2 TR - S - Verifiche/interventi: pulizia generale da polvere e sporcizia 1 anno

3 TR - S - Verifiche/interventi: controllo presenza ostruzioni nei canali di raffreddamento 1 anno

4 TR - S - Verifiche/interventi: controllo serraggio bulloneria di fissaggio a pavimento 1 anno

5 TR - S - Verifiche/interventi: controllo serraggio bulloneria terminali MT/BT 1 anno

TR - S - Verifiche/interventi: controllo funzionamento eventuali ventilatori e centralina


6 1 anno
comandi

7 TR - S - Verifiche/interventi: controllo collegamenti sonde di temperatura 1 anno

TR - S - Verifiche/interventi: controllo stato dei dispositivi meccanici per


8 5 anni
movimentazione TR

10

11

12

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


13

14

NOTE: Firma del manutentore

CEI 0-15:2006-04
Pagina 9 di 18
NORMA TECNICA
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda QMT: esame del quadro MT

NB: Consultare le schede dei costruttori, se esistenti o reperibili - Gli interventi si Massima Data
Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale periodicità esecuzione

Pagina 10 di 18
CEI 0-15:2006-04
NORMA TECNICA
1 QMT - Verifiche/interventi: esame a vista dello stato dell'intera struttura metallica 1 anno

2 QMT - Verifiche/interventi: presenza di corpi estranei all'interno del quadro 1 anno

3 QMT - Verifiche/interventi: pulizia parti isolanti e parti attive 1 anno

4 QMT - Verifiche/interventi: controllo serraggio della bulloneria

5 QMT - Verifiche/interventi: controllo aperture per passaggio cavi e tamponature 1 anno

6 QMT - Verifiche/interventi: pulizia cinematismi, lubrificazione 1 anno

7 QMT - Verifiche/interventi: controllo blocchi e interblocchi 1 anno

8 QMT - Verifiche/interventi: pulizia e serraggio morsettiere 1 anno

9 QMT - Verifiche/interventi: controllo collegamenti ausiliari 1 anno

QMT - Verifiche/interventi: controllo illuminazione interna, resistenza anticondensa,


10 1 anno
segnalatori presenza/assenza tensione

11 QMT - Verifiche/interventi: intelleggibilità e completezza targhe per sequenza manovre 1 anno

12 QMT - Verifiche/interventi: funzionalità delle parti estraibili 1 anno

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


13 QMT - Verifiche/interventi: funzionalità degli otturatori 1 anno

14

NOTE: Firma del manutentore


Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda QBT: esame quadro BT

NB: Consultare le schede dei costruttori, se esistenti o reperibili - Gli interventi si Massima Data
Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale periodicità esecuzione

1 QBT - Verifiche/interventi: esame a vista dello stato dell'intera struttura metallica 1 anno

2 QBT - Verifiche/interventi: presenza di corpi estranei all'interno del quadro 1 anno

3 QBT - Verifiche/interventi: pulizia parti isolanti e parti attive 1 anno

4 QBT - Verifiche/interventi: controllo serraggio della bulloneria meccanica 1 anno

5 QBT - Verifiche/interventi: controllo serraggio della bulloneria elettrica 1 anno

6 QBT - Verifiche/interventi: controllo aperture per passaggio cavi e tamponature 1 anno

7 QBT - Verifiche/interventi: pulizia cinematismi, lubrificazione 1 anno

8 QBT - Verifiche/interventi: controllo blocchi e interblocchi 1 anno

9 QBT - Verifiche/interventi: pulizia e serraggio morsettiere 1 anno

10 QBT - Verifiche/interventi: controllo collegamenti ausiliari 1 anno

11 QBT - Verifiche/interventi: intelleggibilità e completezza targhe per sequenza manovre 1 anno

12 QBT - Verifiche/interventi: funzionalità delle parti estraibili 1 anno

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


13 QBT - Verifiche/interventi: funzionalità degli otturatori 1 anno

14

NOTE: Firma del manutentore

Pagina 11 di 18
CEI 0-15:2006-04
NORMA TECNICA
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda IVOR: interruttore a volume d'olio ridotto

NB: Consultare le schede dei costruttori, se esistenti o reperibili - Gli interventi si Massima Data
Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale periodicità esecuzione

Pagina 12 di 18
CEI 0-15:2006-04
NORMA TECNICA
1 IVOR – Verifiche/interventi: controllo generale e condizioni di installazione 1 anno

2 IVOR – Verifiche/interventi: controllo integrità parti isolanti 1 anno

3 IVOR – Verifiche/interventi: pulizia di tutte le parti isolanti 1 anno

IVOR – Verifiche/interventi: prelievo olio per verifica caratteristiche e rigidità dielettrica,


4 5 anni
se necessario

5 IVOR – Verifiche/interventi: controllo usura dei contatti principali e camere interruzione 5 anni

6 IVOR – Verifiche/interventi: pulizia e lubrificazione dei meccanismi di comando 1 anno

7 IVOR – Verifiche/interventi: regolazione del meccanismo di comando, se necessario 1 anno

IVOR – Verifiche/interventi: verifica tensioni ausiliarie e funzionamento (bobina apertura


8 1 anno
– bobina chiusura – motore, ecc.)

9 IVOR – Verifiche/interventi: funzionalità relé diretto 1 anno

IVOR – Verifiche/interventi: verifica tempi di apertura e chiusura, ad esempio con


10 5 anni
oscilloscopio

11 IVOR – Verifiche/interventi: controllo codoli fissi ingresso e uscita 1 anno

12

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


13

14

NOTE: Firma del manutentore


Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda ISV: esame dell'interruttore sotto vuoto

NB: Consultare le schede dei costruttori, se esistenti o reperibili - Gli interventi si Massima Data
Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale periodicità esecuzione

1 ISV - Verifiche/interventi: controllo generale e installazione 1 anno

2 ISV - Verifiche/interventi: controllo integrità parti isolanti 1 anno

3 ISV - Verifiche/interventi: pulizia parti isolanti 1 anno

4 ISV - Verifiche/interventi: pulizia e lubrificazione meccanismi di comando 1 anno

5 ISV - Verifiche/interventi: regolazione del comando 1 anno

ISV - Verifiche/interventi: verifica tempi di apertura e chiusura, ad esempio con


6 1 anno
oscilloscopio

7 ISV - Verifiche/interventi: verifica funzionamento elettrico 5 anni

8 ISV - Verifiche/interventi: verifica tensioni ausiliarie 1 anno

ISV - Verifiche/interventi: verifica funzionalità relé diretto da TA integrati, impostazione


9 1 anno
regolazioni

10 ISV - Verifiche/interventi: verifica funzionalità relé indiretto, impostazione regolazioni 1 anno

11

12

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


13

14

NOTE: Firma del manutentore

Pagina 13 di 18
CEI 0-15:2006-04
NORMA TECNICA
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda ISF6: esame dell'interruttore in SF6

NB: Consultare le schede dei costruttori, se esistenti o reperibili - Gli interventi si Massima Data
Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale periodicità esecuzione

Pagina 14 di 18
CEI 0-15:2006-04
NORMA TECNICA
1 ISF6 - Verifiche/interventi: controllo generale e installazione 1 anno

2 ISF6 - Verifiche/interventi: controllo integrità parti isolanti 1 anno

3 ISF6 - Verifiche/interventi: controllo parti attive 1 anno

4 ISF6 - Verifiche/interventi: pulizia parti isolanti 1 anno

5 ISF6 - Verifiche/interventi: pulizia e lubrificazione meccanismi di comando 1 anno

6 ISF6 - Verifiche/interventi: regolazione del comando 1 anno

ISF6 - Verifiche/interventi: verifica tempi di apertura e chiusura, ad esempio con


7 5 anni
oscilloscopio

8 ISF6 - Verifiche/interventi: verifica funzionamento elettrico 1 anno

9 ISF6 - Verifiche/interventi: verifica tensioni ausiliarie 1 anno

ISF6 - Verifiche/interventi: verifica funzionalità relé diretto da TA integrati, impostazione


10 1 anno
regolazioni

11 ISF6 - Verifiche/interventi: verifica funzionalità relé indiretto, impostazione regolazioni 1 anno

12 ISF6 - Verifiche/interventi: controlli per SF6 1 anno

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


13

14

NOTE: Firma del manutentore


Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda SGEE: esame sganciatori elettromagnetici ed elettronici

NB: Consultare le schede dei costruttori, se esistenti o reperibili - Gli interventi si Massima Data
Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale periodicità esecuzione

1 SGEE - Verifiche/interventi: pulizia 1 anno

2 SGEE - Verifiche/interventi: funzionalità e azionamento meccanico tiranteria 1 anno

3 SGEE - Verifiche/interventi: integrità involucro bobina 1 anno

4 SGEE - Verifiche/interventi: controllo dispositivo di intervento e regolazione 1 anno

5 SGEE - Verifiche/interventi: corretto serraggio delle connessioni 1 anno

10

11

12

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


13

14

NOTE: Firma del manutentore

Pagina 15 di 18
CEI 0-15:2006-04
NORMA TECNICA
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda GE: esame gruppo elettrogeno

NB: Consultare le schede dei costruttori, se esistenti o reperibili - Gli interventi si Massima Data
Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale periodicità esecuzione

Pagina 16 di 18
CEI 0-15:2006-04
GE - Verifiche/interventi: cartucce olio, gasolio, filtri aria, livello combustibile, acqua e

NORMA TECNICA
1 6 mesi
lubrificante del motore primo

2 GE - Verifiche/interventi: stato di carica e livello elettrolito delle batterie 6 mesi

GE - Verifiche/interventi: efficienza di interruttori, fusibili, commutatore rete e gruppo


3 6 mesi
controllo tensione c.c. degli ausiliari del quadro comando

4 GE - Verifiche/interventi: pulizia del radiatore del generatore 6 mesi

GE - Verifiche/interventi: prova di funzionamento a vuoto, a carico e in parallelo, verifica


5 6 mesi
tensioni

6 GE - Verifiche/interventi: verifica dei silenziatori, degli scarichi e rumorosità 6 mesi

7 GE - Verifiche/interventi: funzionalità dei pulsanti di arresto 6 mesi

8 GE - Verifiche/interventi: controllo serraggio delle connessioni delle parti attive 6 mesi

GE - Verifiche/interventi: ingrassaggio cuscinetti dell'alternatore, controllo giunto


9 6 mesi
elastico

10

11

12

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


13

14

NOTE: Firma del manutentore


Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

ANNO _____ - N° cabina MT/BT ___________ - N° PROGRESSIVO _____ Scheda IMBAT: esame impianto batterie

NB: Consultare le schede dei costruttori, se esistenti o reperibili - Gli interventi si Massima Data
Firma dell'addetto Provvedimenti assunti o suggeriti
eseguono a seguito di esame visivo e/o strumentale periodicità esecuzione

IMBAT - Verifiche/interventi: controllo del corretto serraggio delle connessioni,


1 6 mesi
comprese quelle per le eventuali connessioni di terra

2 IMBAT - Verifiche/interventi: controllo della funzionalità della ventilazione del locale 6 mesi

IMBAT - Verifiche/interventi: controllo distanze di sicurezza da eventuali


3 6 mesi
apparecchiature elettriche in zone di pericolo
IMBAT - Verifiche/interventi: controllo ed integrità delle apparecchiature EEx, se
4 6 mesi
presenti
IMBAT - Verifiche/interventi: controllo integrità batterie, fuoriuscita di elettrolito sulla
5 6 mesi
pavimentazione

6 IMBAT - Verifiche/interventi: controllo livello elettrolito ed eventuale rabbocco 6 mesi

10

11

12

Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano


13

14

NOTE: Firma del manutentore

Pagina 17 di 18
CEI 0-15:2006-04
NORMA TECNICA
La presente Norma è stata compilata dal Comitato Elettrotecnico Italiano e
beneficia del riconoscimento di cui alla legge 1° Marzo 1968, n. 186.
Editore CEI, Comitato Elettrotecnico Italiano, Milano – Stampa in proprio
Autorizzazione del Tribunale di Milano N. 4093 del 24 Luglio 1956
Responsabile: Ing. A. Alberici

Comitato Tecnico Elaboratore


CT 0-Applicazione delle Norme e testi di carattere generale

Altre Norme di possibile interesse sull’argomento

CEI 11-1
Impianti elettrici con tensione superiore a 1 kV in corrente alternata

CEI 11-15
Esecuzione di lavori sotto tensione su impianti elettrici di Categoria II e III in corrente alternata

CEI 11-27
Lavori su impianti elettrici

CEI EN 60903 (CEI 11-31)


Lavori sotto tensione - Guanti di materiale isolante

CEI EN 61219 (CEI 11-34)


Lavori sotto tensione - Apparecchio di messa a terra o di messa a terra ed in cortocircuito, utilizzando delle lance come
dispositivo di messa in cortocircuito - Messa a terra con lance

CEI 11-35
Guida per l'esecuzione di cabine elettriche MT/BT - del cliente/utente finale -

CEI 11-37
Guida per l'esecuzione degli impianti di terra nei sistemi utilizzatori di energia alimentati a tensione maggiore di 1 kV

CEI EN 61229 (CEI 11-42)


Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano

Protettori rigidi per lavori sotto tensione su installazioni in corrente alternata

CEI EN 61243-1 (CEI 11-45)


Lavori sotto tensione - Rivelatori di tensione - Parte 1: Tipo capacitivo da utilizzare per tensioni alternate maggiori di 1
kV

CEI EN 50110-1 (CEI 11-48)


Esercizio degli impianti elettrici

CEI EN 61243-2 (CEI 11-50)


Lavori sotto tensione - Rivelatori di tensione - Parte 2: Rivelatori di tipo resistivo utilizzati per tensioni da 1kV a 36 kV in
corrente alternata

CEI EN 61243-3 (CEI 11-56)


Lavori sotto tensione - Rivelatori di tensione - Parte 3: Rivelatori bipolari a bassa tensione

CEI EN 50286 (CEI 11-57)


Abiti di protezione a isolamento elettrico per impianti a bassa tensione

CEI EN 50321 (CEI 11-59)


Calzature elettricamente isolanti per lavori su impianti di bassa tensione

CEI EN 61481 (CEI 11-65)


Lavori sotto tensione - Comparatori di fase portatili per tensioni da 1 kV a 36 kV in c.a.

€ 30,00
NORMA TECNICA Sede del Punto Vendita e di Consultazione
CEI 0-15:2006-04 20134 Milano Via Saccardo,9
Totale Pagine 22 Tel. 02/21006.1 Fax 02/21006.222
http://www.ceiweb.it e-mail cei@ceiweb.it
Copia concessa a A2A SPA in data 25/10/2013 da CEI-Comitato Elettrotecnico Italiano