Sei sulla pagina 1di 15

il volano non è in grado e non viene utilizzato per regolarizzare la COPPIA data dal motore ma regolarizza la velocità angolare

Dimensionamento Volano Motore


Laurea in Ingegneria Meccanica – Corso di Propulsori Termici

Federico MILLO
07/11/2018
Luciano ROLANDO
01 - Cinematismo del Manovellismo

x=posizione istantanea dello stantuffo


c=corsa

• Vc = Volume Spazio Morto


• Vtot = Cilindrata Singolo Cilindro
• ! = rapporto di compressione

Dimensionamento Volano 07-11-2017 2

l'andamento del volume nel cilindro serve perche nell'excel conosciamo l'andamento della pressione all'interno del cilindro.
02 - Analisi Ciclo Indicato
Ciclo di Pressione Diagramma P-V
i dati forniti dall'excel sono una media dei dati del ciclo motore. una media eseguita su 200 cicli motori consecutivi (almeno) questo perchè il processo di combustione è un fenomeno
fortemente variabile (perchè ad esempio da un ciclo all'altro posso avere piccole variazione di aria aspirata oppure perchè abbiamo dosatura diversa da cilindro a cilindro e iniettiamo una
quantità di combustibile non ideale per la miscela.)
lpuo variare da ciclo a ciclo anche la turbolenza all'interno del cilindro e questo influenza molto il processo di combustione andando a causare forti variazioni sulle pressioni massime
all'interno del ilindro.
dato che i dati sono una media, non è detto che quell'andamento si sia otttenuto effetivamente all'interno di uno degli N cicli che sono andato a mediare.
l'altra variabilità che si considera all'interno dei cicli, è la dispersione da cilindro a cilindro, quindi posso fare la media ad ogni ciclo tra i vari cilindri che costituiscono il motore.
sia per tener conto della dispersione ciclica, che della dispersione cilindrica si è fatto la media sui 200 cicli e sui 4 cilindri.

rappresentare il ciclo in una scala doppio logaritmica mi aiuta a identificare meglio le varie fasi del motore (colori diversi nel grafico sotto a sinistra), si vede anche che in questo caso di
doppio logaritmo, si ha una retta che identifica le trasformazioni politropiche. possiamo quindi calcolarci gli esponenti delle due politropiche di compressione e di espansione calcolando
il coefficiente angolare delle due rette--> conoscendo due coppie di valori da file excel posso scrivere l'equazione log p=.... e ricavare il coefficiente angolare.

se voglio essere fine posso usare polifit con matlab per avere gli esponenti.

posso assimilare le trasformazioni come delle politropiche solo se all'interno del mio sistema ho massa costante, quindi devo essere sicuro di selezionare degli intervalli angolari
sufficientemente lontani dalla chiusura della valvola di aspirazione e dalla scintilla (identificabile con quella piccola onda all'inizioe del tratto blu). per l'espansione dobbiamo essere
Diagramma
lontani dalla apertura LogP-LogV
della valvola di scarico e inoltre dobbiamo essere sicuri che il processo di combustione sia concluso. (non prendere come inizio di compressione o fine di
espansione, esattamente il valore angolare fornito a causa del fatto che la centralina non tiene conto dei giochi o delle deformazioni e quindi dobbiamo prendere qualche istante dopo se
stiamo guardando la compressione|| per lo scarico possiamo prendere il valore da file excel per l'istante di apertura della valvola di scarico.)

Dimensionamento Volano 07-11-2017 3


03 – Calcolo Rendimenti
vb è un volume calibrato di 100cc e si misura il tempo necessario al motore per consumare la quantità di benzina contenuta nel
volume noto. così si calcola la portata del combustibile.
1 Portata di Combustibile 8 Lavoro al ciclo
Totale

2 Portata di Combustibile Per Cilindro

4 Potenza Utile 9 Pressione Media Indicata


essendo l'andamento di pressione relativo al solo cilindro, ottengo il lavoro del singolo cilindro e poi
quando calcola la pli divido per la cilindrata unitaria
10Pressione qui uso la potenza
5 Rendimento Limite (Dosatura Stech.) Media Effettiva /4 perchè calcola
k=1,35/1,38 la pme del singolo
cilindro e la Pu è
11 data di tutto il
6 Rendimento Limite (Dosatura Ricca) Pressione Marcia a Vuote motore (oppure
uso la cilindrata
correggo il rendimento del motore in esame che lavora con dosatura ricca a farfalla spalncata totale del motore)
7
Rendimento Utile 11 Pressione Marcia a Vuote

Rendimento Utile
12 da qui calcolo il tendimento termofluidodinamico.

3 Portata Aria
effettiva calcolata dalla
portata di combustibile
13 Rendimento Volumetrico
portata di
riferimento
Dimensionamento Volano 07-11-2017 4

occhio:considerare i dati del motore o del singolo cilindro!!! prima analizzeremo il singolo cilindro e poi analizziamo il motore completo.
procedura: dimensioniamo il volano come se avessimo un motore monocilindrico (andamento di pressione che ci è stato fornito) poi aggiungiamo gli altri 3 cilindri e vediamo l'effetto che hanno sul volano

04 – Calcolo Pressione Efficace


&'()
!"# = − *)+) -̈
*

Pressione
d’inerzia

inerzia=pressione di inerzia per S


Velocità Media dello Stantuffo

Pressione Efficace

le masse alterne sono normalizzate sulla cilindrata e quindi in questo caso utiliziamo la cilindrata del singolo cilindro e non quella
del motore complessivo.

Dimensionamento Volano 07-11-2017 5


nella fase utile la pressione di inerzia e la pressione dei gas sono di segno opposto.
la pressione efficace durante la fase di scarico soprattutto, è praticamente coincidente
con la pressione di inerzia. perchè in queste fasi la pressione del carte e dei casi sono
basse tendenti all'nuità in atmosfere.
05 – Momento Motore

nelle fasi di aspirazione e scarico, il momento resistente è maggiore del momento


motore, allora mi aspetto ad avere un leggero rallentamento del motore in queste fasi.
mentre mi aspetto una leggera accelerazione in fase utile.

Dimensionamento Volano 07-11-2017 6


nel momento motore non ho contributo del momento di inerzia, anche se lo andassi quindi ad
aumentare, non avrei alcuna variazione del mio momento motore--> proprio perchè dalla tratazione
matematica non ho contributi dell'inerzia nel momento motore-
ecco che si ribadisce il fatto che il volano non ha effetto sul momento motore.

il momento resistente è la coppia misurata dal banco divisa 4 perchè stiamo ancora trattando il caso monocilindrico M_r posso considerarlo CIRCA costante all'interno del singolo ciclo motore
il valor medio del mio momento motore risulta essere pari proprio al momento resistente!!!!!!! perchè ho circa 40 ms di tempo per fare il ciclo e Mr dipende dalla velocità e in
cosi poco tempo non riesco a variare di tanto la velocità e quindi considero
circa costante il M_r
06 – Lavoro Motore
Lavoro Motore

dove J è il momento d’inerzia polare totale: J motore + J volano

Integrazione

lavoro negativo in fase di aspirazione e scarico


Ad inizio e fine ciclo la velocità è uguale è !(720) = !(0)

Mr = costante

Dimensionamento Volano 07-11-2017 7


07 – Calcolo Irregolarità
Irregolarità Cinematica Imposta = 0.01 iu questo numero è piccolo, più il volano sarà grande
perche ammetto meno oscillazione della velocità del
motore.

Irregolarità Dinamica
non è unnparametro di progetto ma serve solo per vedere l'effettiva irregolarità sul ciclo.

ATTENZIONE: assunta media


integrale ωmedia = media aritmetica

da qui ricavo il
momento di
inerzia

Dimensionamento Volano 07-11-2017 8

la velocità media =3000 rpm, non è questa media qui ma è una media integrale sul ciclo. quella che scrivo qui è una omega media
aritmetica. allora facciamo una assunzione: visto che ho deciso di avere una variazione massima della velocità rispetto alla media di
massimo 1%, allora se dico che la media aritmetica è pari alla velocità media che a sua volta è pari alla media integrale, allora farei
un errore ancora piu piccolo dell'1%.
08 Dimensionamento Volano

Volano di forma cilindrica.


Assunzione sv = 0.1Dv
Dv = Diametro sv = spessore
volano=disco in acciaio con un certo spessore. non posso usare un volano troppo sottile altrimenti mando in vibrazione e nemmeno tanto spesso altrimenti ingombra troppo

Controllo: 2c < Dv < 5c c=corsa. dovrebbe in questo caso venire leggermente superiore a 5 volte la corsa

Dimensionamento Volano 07-11-2017 9


se il volano fosse troppo piccolo, potrei avere problemi in avviamento perchè ha il motorino di avviamento che ingrana sulla sua corona.
09 Andamento Velocità Motore
Velocità Motore

Assunta ω0 = ωmedio

Media integrale

Dimensionamento Volano 07-11-2017 10


omega zero non la conosciamo perchè non sappiamo a che velocità gira il motore all'inizio del
ciclo-> faccio un processo iterativo: assumo all'istante zero la omega zero pari alla omega
media. ottengo l'espressione di omega teta e poi calcola la media integrale del omega teta. poi
correggo la omega media con uno scarto S. quindi mi calcolo lo scarto e una volta noto vado a
correggere l'andamento istantaneo con lo scarto e ottengo l'andamento istantaneo della
velocità.
da grafico poi vedo che quando momento motore e momento resistente sono uguali avrò il
massimo e il minimo della velocità istantanea
Sintesi

Dimensionamento Volano 07-11-2017 11


incremento il numero dei cilindri perchè questo è l'unico modo che ho a disposizione per andare a regolare l'andamento del mio momento motore.
posso pensare che l'andamento del momento motore sia riproducibile sugli altri cilindri- vado a sfasare l'andamento proprio dello sfasamento che c'è tra i vari cilindri. l'ideale sarebbe avere uno sfasamento
uniforme tra i cilindri. in questo caso ho un ciclo motore di 720° e 4 cilindri quindi lo sfasamento sarà 180° tra ogni cilindro.
avere piu cilindri ci porta ad avere un valor medio del momento motore sempre maggiore. in questo caso non ho piu un ordine di grandezza tra momento motore e momento resistente ma è diventato un
rapporto 1:2.
si potrebbe studiare l'effetto del frazionamento sul volano ma per fare le cose come si deve si dovrebbe fare il contrario e quindi partire dal totale e arrivare al singolo cilindro: questo porterebbe ad avere un
alesaggio diverso e diversa camera di combustione e quindi anche un diverso andamento del momento.

4 Cilindri
Sfasamento Cicli

Dimensionamento Volano 07-11-2017 12


RIFACCIO POI GLI STESSI CALCOLI FATTI PER IL MONOCILINDRO MA SU TUTTO IL MOTORE E QUINDI CON CILINDRATA TOTALE DEL MOTORE
4 Cilindri
Lavoro Motore Velocità Motore

Dimensionamento Volano 07-11-2017 13

MANTENGO LA STESSA IRREGOLARITà CINEMATICA E OTTENGO UN VOLANO SENSIBILMENTE PIU PICCOLO. IN ALTERNATIVA AVREI POTUTO
MANTENERE FISSO IL DIAMETRO E VEDE COME VARIEREBBE IL GRADO DI IRREVERSIBILITà
Pluricilindri*
SI PUO ANALIZZARE IL COPORTAMENTO DI UNA CONFIGURAZIONE A 2 CILINDRI E UNA A 6 CILINDRI

Bicilindrico 6 Cilindri

Dimensionamento Volano *Facoltativa 07-11-2017 14


Analisi in Frequenza Coppia Motore*
Spettro Frequenze – Monocilindro Spettro Frequenze – 4 Cilindri

Comando Matlab: fft(x)

Dimensionamento Volano *Facoltativa 07-11-2017 15