Sei sulla pagina 1di 19

01

IACC ITALIA online international magazine

FRANK H. MAHNKE
Il colore nella progettazione / Color in planning

I Meridiani del Colore

COLOR DATE
Per l’uomo 4
e per la natura
For humans
and for nature

prefazione di / introduction by
Nello Marelli

Il colore è più che 8


“mera” decorazione
Color is more than
“just” decoration

Frank H. Mahnke

Alla ricerca 18
dell’ergonomia visiva
Dialogo con
Frank H. Mahnke
In search
of color ergonomics
A conversation with
Frank H. Mahnke

Massimo Caiazzo

COLOR DATE 2|3


COLORE E PERSONA
Ho conosciuto il Professor Frank Mahnke partecipando al primo ciclo di seminari
IACC per consulenti e progettisti del colore in Italia. Al quarto e ultimo seminario
il Professor Mahnke trasmette la sua filosofia a piene mani: scende dalla cattedra,
si avvicina, ci guarda dritto negli occhi, vuole il contatto visivo (…pausa). Poi fiero e
autorevole dice: “Questa è la nostra filosofia: soddisfare le necessità dell’uomo e
della natura per il benessere generale. La persona deve essere al centro della pre-

Per l’uomo
occupazione nella progettazione degli ambienti, degli oggetti e con il nostro lavoro
dobbiamo toccare le emozioni della persona positivamente”. “Toccare le emozioni”,
il verbo toccare presume un oggetto tangibile ma le emozioni sono intangibili! O no?
Cordiale ma disciplinato, il Professor Mahnke ti spiega, semplice e chiaro, andando

e per
diritto al sodo, come in decenni di ricerca interdisciplinare è arrivato a interpretare
le percezioni del corpo, della mente umana e le emozioni delle persone, come se
le toccasse. E, sempre con il sorriso, parla del colore. Spiega i tanti perché e i tanti

la natura
come, il colore abbia un ruolo così rilevante e potente nell’ equilibrio e nel benes-
sere delle persone, degli ambienti, dei manufatti e nella natura. È intransigente solo
nel definire il metodo, gli obiettivi di progettazione del colore: i suoi valori propri che
sono anche quelli dell’associazione IACC e dei suoi membri, quali consulenti e pro-

For humans
gettisti del colore. Questo numero di Color Date è dedicato proprio a lui: Presidente
di IACC International e instancabile divulgatore della Cultura del Colore e della filo-
sofia IACC. Per lui e per noi: “con il colore, la persona e il suo benessere al centro”.

and for
COLOR AND HUMAN BEINGS
I have met Professor Frank Mahnke, when I attended the first IACC seminars for Co-
lor Consultant in Italy. During the fourth and last seminar Professor Mahnke hands
down his philosophy: he steps down from the teaching desk, he comes close to us,

nature
looks straight in our eyes, he wants a visual contact (…pause). Then proud and autho-
ritative he claims: “This is our philosophy: to satisfy humans and nature’s needs for
the collective well-being of humans. The person is the center of concern in the desi-
gn of environments or objects. We have to touch the emotions of people positively”.
“To touch emotions”, the verb touch presumes a tangible object but emotions are
intangible! Aren’t they? Friendly but disciplined, Professor Mahnke explains to you, in
Nello Marelli a very simple and clear way, going straight to the point, how after decades of interdi-
sciplinary research he succeeded in understanding how the body, the mind and the
emotions of humans can be affected. And he goes on talking about color always with
a smile on his face. He explains the many whys and the many hows that make color
play such an important and powerful role in human beings, environments, objects
and nature balance and well-being. He is uncompromising in defining methods, the
design goals of color: its values that are those of IACC and of its members, color de-
signers and color consultants as well. This issue of Color Date is dedicated to him:
Professor Frank Mahnke, President of IACC International and tireless popularizer of
Color Culture and of the IACC philosophy. To him and to us: “at the core of color is
the human being and his well-being”.

COLOR DATE 4|5


Iacc North America Color Exp

Evaluation of color occurs


on a conscious and unconscious level
using left and right brain functions.
Color, Environment & Human Response - Frank H. Mahnke

COLOR DATE 6|7


Il colore Il colore è un elemento integrale del nostro mondo, non solo nella natura ma anche

è più che
nell’ambiente costruito dall’uomo. Il colore ha sempre giocato un ruolo nel processo
evolutivo dell’uomo. L’ambiente e i colori sono percepiti dall’uomo e il cervello ela-
bora e giudica quello che percepisce su basi oggettive e soggettive.
L’influenza psicologica, la comunicazione, le informazioni e gli effetti sulla psiche

“mera”
sono tutti aspetti dei nostri processi percettivi di giudizio che non hanno una relazio-
ne solo con un approccio decorativo che soddisfi gli obiettivi della progettazione del
colore in uno spazio architettonico. In breve, questo conferma che la risposta umana
al colore è totale e, in pratica, ci influenza sia a livello psicologico sia fisiologico.

decorazione Color is an integral element of our world, not just in the natural environment but
also in the man-made architectural environment. Color always played a role in the
human evolutionary process. The environment and its colors are perceived and the

Color is more
brain processes and judges what it perceives on an objective and subjective ba-
sis. Psychological influence, communication, information, effects on the psyche are
aspects of our perceptual judgment processes that do not have a connection to only

than “just”
a decorative approach to satisfy the goals of a color design in the architectural space.
Especially in the last eleven decades emperical observations and scientific studies
have proven that human-environment-reaction in the architectural environment is to
a large percentage based on the sensory perception of color. These studies include

decoration
the disciplines of psychology, architectural psychology, color psychology, neurop-
sychology, visual ergonomics, psychosomatics and so forth. In short, it confirms that
human response to color is total - it influences us psychologically and physiologically.

Frank Mahnke

COLOR DATE 8|9


La psicologia Color
del colore psychology
Uno dei risultati più impressionanti, che riguarda le One of the most striking results concerning color
connotazioni e le associazioni di stati d’animo legati connotations and color mood associations is its
al colore, è la sua uniformità di percezione nelle di- consistency cross-culturally from one individual to
verse culture. Il gran numero di studi comparativi tra another and group to group. The great number of
diversi soggetti e gruppi culturali e etnici in tutto il studies comparing human subjects world wide such
mondo, uomini e donne, adulti e bambini, avvocati e as men to women, children to adults, laymen to ar-
architetti e persino scimmie e uomini mostrano che il chitects and even monkeys to humans show that
colore è un linguaggio universale compreso da tutti. color is an international visual language understood
L’impressione di un colore e il messaggio che vei- by all.
cola è della massima importanza nel creare lo stato The impression of a color and the message it
d’animo psicologico e l’atmosfera che sostiene la conveys is of utmost importance in creating the
funzione di uno spazio. Una classe ha una funzione psychological mood or ambiance that suppor-
diversa da una stanza di degenza di un ospedale, ts the function of a space. A classroom has a dif-
un ufficio non è una catena di montaggio e così via. ferent function than a hospital patient room;
Per esempio, il giallo pastello dà un’impressione di an office space is not a production line etc.
Mountain View Highschool,
solarità, di accoglienza, di morbidezza. In un interno To mention a few examples concerning colors and
Kathy Davis, IACC Color Designer è stimolante e comunica un messaggio di luminosità what they convey: Pastel yellow gives the impres-
e di intimità. Il rosso è stimolante, passionale, provo- sion of sunny, friendly, soft. The message in the
catorio, impetuoso, e, in un interno, il suo messaggio interior space is stimulating, brightness, coziness.
Faber Birren, considerato il padre della psicologia The American Faber Birren, considered the father
è aggressivo e dominante. Il verde è equilibrante, Red is arousing, passionate, provacative, fiery, ag-
applicata del colore (l’ideatore del sistema OSHA1) of applied color psychology (originator of the OSHA
naturale e calmo con un messaggio di semplicità, gressive. The message in the interior is aggressive,
e il primo a parlare della professione di consulente colors1) and the first to establish the profession of
sicurezza ed equilibrio. Il bianco esprime apertura, advancing, dominant. Green is balancing, natural,
del colore, ha affermato nel 1936: “Lo studio del co- color consultant in 1936 proclaimed: «The study
vastità, neutralità e sterilità. Il messaggio veicolato è calm with the message of simplicity, security, balan-
lore è una scienza mentale e psicologica poiché il of color is essentially a mental and psychological
di purezza, vuoto, sterilità, indecisione. ce. White expresses open, vast, neutral, steril. The
termine stesso colore si riferisce a una sensazione”. science, for the term color itself refers to sensation».
Questo è solo un piccolo esempio perché ogni co- message being purity, sterile, emptiness, indecisive-
Il colore è una percezione sensoriale e come ogni Color is a sensory perception, and as any sensory ness.
lore muta il proprio carattere quando si modifica il
percezione sensoriale dispiega degli effetti che perception it has effects that are symbolic, associa-
fattore di luminosità (colore chiaro o scuro) e la sa- Obviously this is a very small example since all co-
sono simbolici, associativi, sinestetici ed emotivi. tive, synesthetic and emotional. This self-evident
turazione. lors change their character when modified in their
Questo concetto, sicuramente lapalissiano, è stato logic has been proven by scientific investigation.
lightness factor (light to dark) and saturation.
provato da numerosi studi e ricerche scientifici. Inol- In addition, due to the fact that body and mind are
tre, poiché il corpo e la mente sono un’unica entità, one entity, neuropsychological aspects, psychoso-
Aspetti
gli aspetti neuropsicologici, gli effetti psicosomatici,
l’ergonomia visiva, come naturalmente gli effetti psi-
matic effects, visual ergonomics as of course also
color’s psychological effects are the components neuropsicologici Neuropsychological
cologici del colore sono tutte componenti di quello of what we may call color ergonomics. These being
Uno degli scopi della ricerca neuropsicologica è aspects
che chiamiamo ergonomia del colore. Gli obiettivi design goal considerations that demand adherence
di scoprire in che modo il cervello elabora e reagi- A part of neuropsychological investigation is to di-
della progettazione dovrebbero aderire a queste to protect human psychological and physiological
sce alle informazioni sensoriali che provengono dal scover how the brain processes and reacts to sen-
considerazioni per proteggere il benessere psico-fi- well-being within their man-made environment. The
mondo esterno e in che modo queste influenzano sory information coming from the external world and
sico dell’uomo all’interno dell’ambiente costruito. Il color specifier/designer has the task of of knowing
gli uomini. how this affects humans.
progettista del colore ha il compito di sapere come how the reception of visual stimulation, its proces-
vengono percepiti gli stimoli visivi, come sono poi sing and evoked responses in conjuction with the In particolare, per il progettista del colore è impor- Especially important for the color specifier is the re-
elaborati e infine quali reazioni evocano anche in hormonal system produces the best possibilities for tante la ricerca che riguarda la presentazione dei search concerning the presentation of two percep-
relazione al sistema ormonale. In tal modo si garan- the welfare of human beings in varied environments due estremi percettivi all’interno di un ambiente, tual extremes within the environment known as sen-
tiscono le migliori possibilità di realizzare ambien- such as medical and psychiatric facilities, offices, in- conosciuti come deprivazione sensoriale e sovrac- sory deprivation and sensory overload also termed
ti che assicurino il benessere dell’uomo in diverse dustrial and production plants, educational facilities, carico sensoriale o anche come ipostimolazione e monotony (or understimulation) and overstimulation.
strutture come ospedali, uffici, impianti industriali, homes for the elderly, correctional facilities and so iperstimolazione. In questo processo, entra la for- Involved is the reticular formation which always se-
scuole, case di riposo, carceri, ognuno dei quali ha forth. Each within themselves having different task mazione reticolare dell’occhio che tende sempre a eks to maintain a level of normalcy but it can (and
diversi scopi e funzioni. and function areas. mantenere un livello di normalità e che in questi casi will) malfunction. Stress research has shown that
può funzionare male innescando delle disfunzioni states of sensory monotony or overstimulation can

COLOR DATE 10 | 11
nell’organismo, come hanno dimostrato le ricerche trigger dysfunction in the organism.
condotte sullo stress.
Monotony sends weak environmental signals and
La monotonia invia segnali ambientali deboli e l’i- overstimulation confusing signals. Studies have
perstimolazione, invece, segnali confusi. Gli studi shown that people subjected to an understimulated
su persone in ambienti ipostimolanti hanno provato environment show signs of restlessness, irritability,
che questi soggetti mostrano segni di agitazione, ir- excessive emotional response, difficulties in con-
ritabilità, risposta emotiva eccessiva, difficoltà nella centration, perception disorders and in some cases,
concentrazione, disordini percettivi e, in alcuni casi, a variety of more extreme reactions.
anche reazioni più estreme.
The basic signs of an understimulated environment
Le caratteristiche di un ambiente ipostimolante sono are weak intensities of colors, monochromatic har-
la bassa intensità dei colori e armonie monocromati- monies, achromatic colors, weak or monotonous
che, contrasti di colori deboli o colori monotoni. color contrasts.
L’iperstimolazione, al contrario, produce cambia- Overstimulation results in changes in the rate of
menti nel ritmo respiratorio, aumento delle pulsa- breathing, increase of pulsrate and blood pressure;
zioni e della pressione sanguigna, aumento della increase in muscle tension psychiatric reactions of
tensione muscolare e reazioni psichiche di vario varying types; and probably compounded medical
tipo con conseguenze mediche, come la maggio- consequences, such as increased susceptibility to
re vulnerabilità alle infezioni, a malattie coronarie e infection, coronary and ulcers. Stress research has
ulcere. Le ricerche sullo stress hanno mostrato l’in- shown these symptoms as typical effects on per-
sorgenza di questi sintomi nelle persone esposte ad sons who have been subjected to overstimulation.
ambienti iperstimolanti.
The basic signs of an overstimulated environment
I segni caratteristici di un ambiente iperstimolante is too strong color intensity (highly saturated), co-
sono intensità dei colori eccessivamente forte, ar- lor harmonies that are too complex or incongruous,
monie di colore troppo complesso o incongrue, contrasts that present themselves too strong, too
contrasti troppo forti o modelli di colore troppo com- many complex visual color patterns.
plessi.
In a research paper by Dr. Rikard Küller ( Archi-
Nello studio condotto dal Dott. Richard Kueller (Di- tectural Psychology Department at the University of
partimento di Psicologia dell’Architettura, Univeristà Lund) entitled: An Emotional Model of Human-Envi-
di Lund) intitolato: “Un modello emotivo dell’intera- ronment Interaction2 it states: «Actually recent rese-
zione tra uomo e ambiente”2, si afferma: “in verità, arch in the field of neuropsychology indicates that
le recenti ricerche nel campo della neuropsicologia affective reponses are faster and more basic than
indicano che le risposte affettive sono più immedia- cognitive processes».
te ed elementari dei processi cognitivi”.

Architectural
Ambienti environments –
architettonici – emotions
emozioni and psychosomatics
e psicosomatica Professor for Architecture Sune Lindström remarked
Il professore di Architettura Sune Lindstrom ha ri- in 1987: «With every particular architectural product is
marcato nel 1987 che “ogni produzione architetto- the spontaneous emotional reaction that is of impor-
nica genera una risposta emotiva spontanea che è tance to us». The environment produces emotions
quella che ci interessa di più”. L’ambiente produce which in turn is linked to psychsomatics. Psychoso-
emozioni che a loro volta sono legate alla psicoso- matic medicine emphasizes that physical disorders
matica. La medicina psicosomatica pone l’accento may originate through psychological factors, be
sul fatto che molte malattie possano essere causate aggravated by them and vice versa. It is common
da fattori psicologici ed essere da questi aggravate knowlege that stress may cause headaches, anxiety Exterior, Jill Pilaroscia,
IACC Color Designer
e viceversa. È, infatti, noto a tutti che lo stress può make the heart beat faster, and anger and distress

COLOR DATE 12 | 13
Dining Room, Rachel Perls, IACC Color Designer Living Room, Karen Kurokawa, IACC Color Designer

causare mal di testa, l’ansia può accelerare il battito


cardiaco, la rabbia e il dispiacere possono danneg-
may affect the stomach to name the most common
occurrences. Of course the list includes high blood Ergonomia visiva Visual ergonomics
giare lo stomaco, solo per citare alcuni tra i disturbi
più comuni; l’elenco include, chiaramente, anche
pressure, heart palpitations, migraine headaches,
eczema, impotence and so forth.
e colore and color
l’aumento della pressione sanguigna, le palpitazio- Probabilmente una delle caratteristiche meno note Probably one of the least known factors of appro-
Scientifc research has also established the link to del colore è il suo ruolo nel proteggere e salvaguar- priate color specification is its role in safeguarding
ni, l’emicrania, vari tipi di eczema, l’impotenza e così
PNI – Psycho-Neuro-Immunology which clearly dare il comfort e l’efficienza visiva. Il processo di visual effiiency and comfort. The eyes adaptation
via.
shows that networks of nerve fibers and molecular adattamento dell’occhio comporta reazioni imme- process involves the immediate reaction of the eye
La ricerca scientifica ha, inoltre, stabilito un collega- bridges connect the psyche and the body with each diate ai cambiamenti del grado d’illuminazione. Un to changes in the degree of illumination. Lower light
mento con la psico-neuro immunologia che mostra other and that emotions penetrate completely into basso indice di rifrazione della luce causa la dilata- reflectance causes the pupil to dilate and the rever-
in modo chiaro il rapporto tra la rete di fibre nervo- the cells of the organism. Henceforth, research in- zione della pupilla e un indice di rifrazione alto ha se is true for higher reflectance. The eye sees lumi-
se e i ponti molecolari che collegano il corpo con dicates that a positive emotional mood strengthens un effetto contrario. L’occhio percepisce la densità nous density and not the intensity of illuminance. Lu-
la mente, dimostrando che le emozioni penetrano the body’s defensive system against illness, wheras luminosa e non l’intensità della luminanza. La densi- minous density is what the eyes receive when light
integralmente le cellule dell’organismo. Ancora, le a negative emotional frame of mind has a weake- tà luminosa è ciò che l’occhio riceve quando la luce is reflected from a surface (floors, walls, furniture),
ricerche e gli studi indicano che uno stato d’animo ning effect. viene riflessa da una superfice (pavimenti, pareti, If the differences between the luminous densities
positivo rafforza le difese immunitarie del corpo mobili). Se le differenze tra le densità luminose sono within view are too great, the iris muscle is strained
Relative to designers is the answer given by David
contro le malattie dove, invece, uno stato mentale eccessive all’interno del campo visivo, l’iride è co- due to constant adjustment, causing eye fatigue.
Felten (Professor for neurobiology and anatomie
negativo indebolisce tutto il corpo. stretta a continui aggiustamenti che provocano un Studies have shown that appropriate differences in
for the School of Medicine at the University of Ro-
Per questo è importante la risposta data da David chester, New York) to the question: «When does the affaticamento dell’occhio. Gli studi hanno dimostra- luminous density can prevent eye fatigue and raise
Felten (Professore di Neurobiologia e Anatomia del- interaction between the mind and the body con- to che differenze appropriate nella densità luminosa visual acuity, and thus also productivity.
la Facoltà di Medicina dell’Università di Rochester, nect?». Felten answered: «The moment we begin to possono prevenire l’affaticamento dell’occhio e au-
The colors of surfaces absorb and reflect a certain
New York) alla domanda “quando inizia la connes- perceive sensory stimulation». mentare l’acuità visiva e con questo la produttività. I
amount of light. These measurements are referred
sione tra corpo e mente?” “Nel momento in cui inco- colori delle superfici assorbono e riflettono una certa
to as light reflection values. Practically all paint com-
minciamo a percepire una stimolazione sensoriale”. quantità di luce che sono chiamati valori di rifrazione
panies show them on their color fan decks under LR
della luce. Tutte le aziende che producono vernici
or LRV.

COLOR DATE 14 | 15
gners, artisti, formatori, psicologi e scienziati prove- lor Psychology of Germany. It is now known as the
nienti da 12 paesi diversi. La forza propulsiva che ha IACC Academy for Color and Environment. As to this
portato alla nascita di questa associazione è stata present day, this program is conducted also in the
la mancanza di una formazione ad hoc per le pro- United States for all international english-speaking
fessioni cha hanno a che fare con l’uso del colore. participants; Milano, Italy, and the IACC Schools of
Un primo programma di formazione fu istituito a Sa- Japan for Color and Interior Design, Nagoya,Tokyo,
lisburgo con la collaborazione di riconosciuti esperti Kyoto, Fukuoka, Hiroshima, Sapporo.
nazionali e internazionali sotto la guida del dott. H.
Without doubt, the assumption that color is no more
Frieling, fondatore dell’Istituto della Psicologia del
than decoration and color specifications can be sati-
Colore in Germania e che oggi è conosciuto come
sfied or solved by personal interpretations or the fol-
IACC Accademy for Color and Environment. Attual-
lowing of color trends and design idioms in current
mente, questi seminari di formazione sono condotti
Orthodontist Office, Barbara Jacobs, IACC Color Designer fashion is absolutely false and counterproductive.
in diversi paesi: Stati Uniti, Milano - Italia, e in Giap-
Humane design places the human being in the cen-
pone. Senza dubbio, l’affermazione che il colore non
ter of its concern and purpose. Therefore it shows
riportano sulle proprie mazzette colori gli indici di The international norms are the 3-1 light reflection è altro che decorazione e le specifiche del colore
interest in human welfare and dignity.
rifrazione. Le norme internazionali richiedono che ratio within a space. This suggests that floors should possono essere soddisfatte attraverso un’interpre-
all’interno di uno spazio sia rispettato il rapporto di reflect about 20%, furniture 25-40%, walls 40-60%. tazione personale o seguendo i trend e le mode del
rifrazione della luce di 3: 1. Questo ci suggerisce che The 3-1 designation means the lightest color 60% di- momento è assolutamente falsa e controproducen-
il pavimento, in una stanza, debba riflettere circa il vided by the darkest 20% is a ratio of 3-1. However, te. Un design umano pone al centro dei suoi scopi
20%, i mobili il 25/40% e le pareti, il 40/60%. Questo visual ergonomists are not color designers. A yellow e del suo interesse l’essere umano e perciò mostra
significa che il colore più chiaro 60% diviso quello wall at 60% is not a yellow anymore but a tan. The interesse per il benessere e la dignità dell’uomo.
più scuro 20% dia un rapporto di 3: 1. In ogni caso only solution is if the walls are raised to 75% light
gli ergonomisti visivi non sono progettisti del colore. reflection for example, so must then be the percen-
Un muro giallo al 60% non sarà più giallo ma marro- tage of floor and furnishings also be raised to insure
ne chiaro. L’unica soluzione è quella di aumentare that there still exists control of extreme contrasts in
l’indice di rifrazione del colore sulle pareti al 75% e dark and light. Interesting fact is that if these rules
di conseguenza aumentare quello del pavimento e were known by the design community white walls
dei mobili per mantenere il rapporto costante e as- would not exist – only ceilings where 80-90% is ac-
sicurare il controllo dei contrasti estremi tra colori cepted.
chiari e scuri. Interessante è notare che se la comu-
nità dei progettisti conoscesse queste regole, non
esisterebbero le pareti bianche, poiché l’indice di The application gap
rifrazione di questo colore è 80/90%, il suo uso è
In his document D15:81 on the effects of light and
accettabile solo per il soffitto.
color for the Swedish Council for Building Research
Dr. R. Küller wrote: «During the course of this work it

Il gap has become evident there is an enormous amount


of facts and results that is almost never considered
di applicazione in practice and education. Thus, one finds a gap
between research on one hand and practice on the
Nel suo documento D15:81 sugli effetti della luce e
other; the INFAMOUS APPLICATION GAP».
del colore per il Consiglio Svedese per la Ricerca
F. H. Mahnke, IACC Seminars, Italy 2011
Edilizia, il dott. Kueller ha scritto: “nel corso di questo His statement echoes the concerns of the IACC-In-
lavoro è diventato evidente che esiste un gran nu- ternational Association of Color Consultants/De-
mero di fatti e di risultati che non è quasi mai preso signers that was founded in 1957 with the partici-
in considerazione nella pratica e nella formazione. pation of approximately 50 architects, designers,
Per questo motivo esiste un gap tra la ricerca da una artists, educators, psychologists and scientists from
1 1
12 countries. The motivating force being an absen- The Occupational Safety and Health Act dell’OSHA (Agenzia per la The Occupational Safety and Health Act dell’OSHA (Agenzia per la
parte e la pratica dall’altra: il famigerato gap di Ap-
Sicurezza e la Salute sul Lavoro) stabilisce i codici dei colori per le Sicurezza e la Salute sul Lavoro) stabilisce i codici dei colori per le
plicazione ”. ce of competent training in the professions that
apparecchiature e gli impianti industriali a rischio. Per esempio tutti i apparecchiature e gli impianti industriali a rischio. Per esempio tutti i
demand the use of color. With the collaboration of segnali di pericolo di incendio devono essere di colore rosso e bianco. segnali di pericolo di incendio devono essere di colore rosso e bianco.
Questa affermazione fa da eco alle preoccupazio-
recognized national and international experts an in-
ni della Associazione Internazionale dei Consulenti
terdiscipinary education/accredition program was
e Progettisti del Colore IACC, fondata nel 1957 da 2 2
established in Salzburg, Austria under the guidance Lo studio è disponibile on line all’indirizzo: Lo studio è disponibile on line all’indirizzo:
una cinquantina di professionisti tra architetti, desi- http://iaps.scix.net/cgi-bin/works/Show?iaps_18_2004_143 http://iaps.scix.net/cgi-bin/works/Show?iaps_18_2004_143
of Dr. Heinrich Frieling, founder of the Institute of Co-

COLOR DATE 16 | 17
Alla ricerca
dell’ergono-
mia visiva
Il colore è un linguaggio visivo universale e nella progettazione degli spazi
dove le persone vivono, lavorano, imparano o vengono curate, considerare i
principi fisiologici, psicologici, neuropsicologici, psicosomatici e dell’ergono-
mia visiva deve essere una condizione imprescindibile per i designer.

In search Color is a visual universal language and in designing environments where pe-
ople live, work, learn or are cured, it is essential for a designer to consider

of color
physiological, psychological, neuropsychological, psychosomatic and visual
ergonomics principles

ergonomics
Massimo Caiazzo

COLOR DATE 18 | 19
Frank Mahnke è una persona amabile, aperta, vispa, carismatica e sempre disponibile. Io
l’ho conosciuto negli anni ’90 quando, subito dopo essere stato catturato dal suo bellissimo
libro1 , gli scrissi per chiedergli quando fosse venuto in Italia a tenere qualche conferenza,
perché mi sarebbe piaciuto partecipare. Lui mi rispose subito e nel 1996, tenne un ciclo di
seminari presso l’Aied. Lì è nata una grande amicizia e una proficua collaborazione condi-
visa con Edda Mally che insieme a Frank tiene le fila dell’associazione internazionale.
Ma, in realtà, ciò che è veramente sorprendente è il suo curriculum. Presidente di IACC
dal 1988, responsabile a livello mondiale degli IACC Education/Accreditation Programs;
autorità riconosciuta negli studi sugli effetti psico e fisiologici del colore e della luce; negli
studi e nelle applicazioni della “psychodiagnostic color psychology” e sul ruolo del colore
nell’informazione, comunicazione e marketing. Dal 1973, Frank ha dedicato la sua vita allo
studio dei colori e di come questi possono essere utilizzati al meglio per ottenere ambienti
benefici e salutari per gli esseri umani, soprattutto nelle strutture mediche e psichiatriche,
in uffici, fabbriche e scuole e istituti correzionali. E, soprattutto, con grande generosità ha
condiviso la sua conoscenza, creando una scuola oggi diffusa in tutto il mondo, dall’Italia
al Giappone, dagli Usa all’Austria. Anche questa rivista che state leggendo, pensandoci
bene, è una sua creatura…
1
Il colore nella progettazione (Color in Planning). UTET Torino, Italy 1998

Frank Mahnke is a very friendly, open-minded, charismatic person and he is always available to
help you. I have met him in the ’90s, right after having been captured by his marvellous book1 .
I wrote him a letter to ask when he would have been in Italy for a lecture because I would have
loved to listen to him. He soon answered me and when, in 1996, he held a cycle of seminars
at the Aied, I had the chance to meet him. From that moment, a big friendship is born and we
also started a fruitful collaboration shared with Edda Mally, who together with Frank calls the
shots of the international Association.
But, the real surprise is his curriculum. IACC President since 1988, responsible for IACC Edu-
cation/Accreditation Programs in the world; recognized authority in the field of the psycho-phy-
siological effects of color and light; in the study and the application of the “psychodiagnostic
color psychology” and on the role of color in the information, communication and marketing.
Since 1973, Frank has been dedicating his life to the study of colors and of how they can be use
to design healthy environments for human beings above all in the health care facilities, but also
in offices, factories, schools and correction institutions. With great generosity, ha has shared
his knowledge to create a school that today has sites al lover the world, from Italy, to Japan,
from Usa to Austria. And if we think about it, this magazine, you are reading, is, in a way, a
creature of him….
1
Il colore nella progettazione (Color in Planning). UTET Torino, Italy 1998

COLOR DATE 20 | 21
Il mondo virtuale The virtual world offers
offre 16 milioni di colori, 16.000.000 millions
ma è possibile per l’uomo of colors, is it possible
percepirli? for the human being
«Probabilmente sì, ma come faresti a distinguere to perceive them?
una leggera variazione di una certa sfumatura da «Probably, but how would you distinguish one slight
un’altra? Potresti spiegare la differenza tra le dieci- variation of a certain hue from the other? Can you
mila sfumature di giallo per esempio?». tell the difference between ten thousand yellows for
example?».
In un mondo multietnico,
in cui la globalizzazione In a multiethnic world in which
sta diventando uno degli aspetti globalization is becoming one of
più importanti, pensa the most important aspects, do
che la rappresentazione you think that the representation
della piramide di esperienza of the color experience pyramid
del colore fatta nel suo libro you made in your book “Color,
“Colore, ambiente Environment and Human
e risposta umana” possa essere response” is still working?
considerata ancora valida e «Why would it not? Globalization in a multiethnic
attuale? world does not change the six basic levels of how
«Perché non dovrebbe? La globalizzazione in un humans react to and experience color. The biolo- First Class Train, Bernard Pepin, IACC Color Designer

mondo multietnico non muta i sei livelli di base di gical reactions are not under conscious control of
come l’uomo reagisce e fa esperienza del colore. the individual, neither is the collective unconscious.
Le reazioni biologiche non sono sotto il controllo co- Conscious symbolism and associations are a univer- Dopo un periodo in cui la cultura After a period during which the
sciente dell’individuo né lo è l’inconscio collettivo. sal visual language. Cultural influences and manne- acromatica è stata dominante, achromatic culture has been
Il simbolismo e le associazioni sono un linguaggio rism are an inherent part of varied cultures where soprattutto in Europa oggi c’è un dominating, above all in Europe,
visivo universale. Le influenze culturali e le abitudini certain colors become important in meaning through impellente bisogno e richiesta di today we have an urgent wish for
sono parte integrante di diverse culture, dove alcuni traditional or religious factors only for them. Howe- colore, che caratteristiche deve color, what attributes does a color
colori assumono un determinato significato legato ver, the overall universal associations are the com- avere un progetto del colore per design plan have to have to be
a tradizioni o riti religiosi e che ha una valenza par- mon visual language understood by all. I doubt that essere efficace? working and valuable?
ticolare esclusivamente per queste culture. In ogni in another culture orange would be a cool color for
example and so forth. Influences of trends, fashion «La storia moderna mostra che il pendolo tra le ten- «Modern history shows that the pendulum between
caso, le associazioni universali sono un linguaggio
and styles certainly also have an influence, although denze acromatiche e quelle eccessivamente croma- achromatic (understimulated) and highly chromatic
visivo compreso da tutti. Dubito fortemente che
for only a limited time. By the personal relationship tiche (ipo e iper stimolanti) oscilla tra un estremo e (overstimulated) swings from one extreme to the
presso una cultura il colore arancio possa essere
to color it is meant that all individuals have colors un altro. Nella progettazione dello spazio esterno e other. In the design of the exterior and especially
considerato freddo per esempio. Le influenze det-
that they prefer, dislike or are indifferent to. Judge- soprattutto di quello interno dove le persone vivono, interior architectural environment considering the
tate dalle tendenze, dalle mode o da alcuni stili han-
ment here though is made without relationship to a lavorano, imparano o vengono curate, la considera- physiological, psychological, neuropsychological, vi-
no, sicuramente, una qualche importanza, anche se
particular object (red car, blue water, black suit) but zione dei principi fisiologici, psicologici, neuropsico- sual ergonomic and psychosomatic principles must
per un periodo limitato. Per quanto riguarda, invece,
the color itself. Here is where the psychodiagnostic logici, psicosomatici e dell’ergonomia visiva deve be adhered to in those environments where people
la relazione personale con il colore, si intende che
color tests are valuable in the establishment of a essere una condizione imprescindibile a cui un de- work, learn, or have their physical/psychological
tutti gli individui hanno un colore che preferiscono,
character analysis». signer deve aderire. Ambienti in cui le persone non welfare regarded. Short time environments, where
uno che odiano o a cui sono totalmente indifferenti.
trascorrono molte ore, come negozi, teatri, cinema, people do not stay longer than three or so hours,
Il giudizio, in questo caso, si esprime indipendente-
ristoranti e così via, non devono aderire ai principi such as shops, theatres, restaurants etc. do not
mente da un particolare oggetto - macchina rossa,
fisiologici, neuropsicologici e dell’ergonomia visiva have to strictly adhere to the neuropsychological,
completo nero, acqua blu - ma riguarda solo il colo-
in senso stretto. In questi ambienti, gli effetti psico- visual ergonomic or physiological effects. In these
re. Per esempio, nel caso dei test psicodiagnostici
logici sono importanti e fanno, senz’altro parte della environments the psychological effects are impor-
che utilizzano i colori nella definizione dell’analisi
“psicologia del marketing” che a sua volta si rifà alla tant and an inherent part of “marketing psychology”
caratteriale».
psicologia del colore e agli effetti sinestetici». which relies on color psychology and syneasthetic
effects».

COLOR DATE 22 | 23
Oggi sentiamo parlare sempre We hear talking about
di più di sinestesia, come synaesthesia more and more,
descriverebbe questo fenomeno how could you describe this
dal suo punto di vista? phenomenon from your point of
«La sinestesia è l’accoppiamento di diverse perce- view?
zioni sensoriali o anche la stimolazione di un sen- «Synesthesia is the coupling of different sensory
so che si ripercuote poi sugli altri sensi. Potremmo sensations, or also the stimulus of one sense, that
chiamarla unità dei sensi. Il colore ha un richiamo relays to the other senses. We can call it the unity
non solo visivo, ma grazie all’associazione olistica of the senses. Colors appeal not only to the sense
e alle sensazioni parallele, stimola, anche, gli altri of sight, but, due to holistic associations and paral-
sensi come il tatto, l’olfatto, il gusto, il peso, il vo- lel sensations, also stimulate other senses such as
lume, la temperatura, l’udito e le associazioni tattili. touch, odor and taste, weight, volume, temperature,
Questo perché certe sfumature o associazioni di co- sound and tactile associations. This is why certain
lore sono percepite come dure o morbide, fresche color nuances or color combinations are perceived
o stantie, calde o fredde, dolci o amare, silenziose o as hard or soft, fresh or stale, warm or cool, sweet
rumorose, leggere o pesanti e così via. Queste as- or sour, quiet or loud, light or heavy, etc. Not only in
sociazioni assumono una certa importanza, non solo architecture are these associations of importance in
nell’architettura, in quanto influenzano l’atmosfera affecting the mood of a space to be visually presen-
di uno spazio a livello di presentazione visiva, ma ted but also and certainly in the field of marketing».
anche nel marketing».

There are red, blue and of all


Ci sono persone rosse, blu e di rainbow’s color persons to what
tutti i colori dell’arcobaleno a color will you associate yours?
quale colore assocerebbe la sua?
«Burgundy as the primary choice, followed by blue
«La prima scelta è il bordeaux, seguito dal blu e da and then other hues in the order of preference of
altre tinte a prescindere da qualsiasi oggetto o luo- the hue itself not influenced where it may appear on
go a cui possa essere collegato». any object or for any other reason».

Recentemente, alcuni studiosi Lately , many scientists have


hanno discusso l’ipotesi discussed about the hypothesis of
dell’esistenza degli effetti the non visual effects of the color,
non visivi del colore, potrebbe can you resume this topic?
riassumerci questo argomento? «The term non-visual effects of color has mostly to
«Il termine effetti non visivi del colore ha a che fare do with lighting sources and their color temperature
principalmente con la fonte di luce e la temperatura (color of the light) measured in Kelvin. For example
del colore (colore della luce) misurata in gradi Kelvin 6500K is a cold bluish light whereas 3300K simula-
(K). Per esempio, 6500K è una luce bluastra fredda, tes the warm orange light of late afternoon. In this
mentre 3300K simula la luce arancio caldo del tardo realm it is the physiological aspects that are inve-
pomeriggio. In questo ambito, si studiano gli aspetti stigated based on the photic non-visual pathway,
fisiologici che si basano sul ciclo fotico non visivo, such as effects on the autonomic nervous system,
come gli effetti sul sistema nervoso autonomo, il rit- circardian rhythm, hormon production etc. Actually
mo circardiano, la produzione ormonale e così via; all biological effects of light including those of mo-
in pratica si studiano tutti gli effetti biologici della nochromatic light (which also includes the reflection
luce, compresi quelli della luce monocromatica (che of highly chromatic surface colors). The subject is
comprende anche il riflesso della luce su superfici not a hypothesis but a scientific theory that has had
colorate). Questo argomento non è un’ipotesi, ma scientific research as a basis for decades».
una teoria scientifica basata su studi e ricerche de-
Exterior, Jill Pilaroscia, IACC Color Designer
cennali».

COLOR DATE 24 | 25
questa collaborazione ha reso and sculptors, this collaboration
la cultura classica magnifica. with other elements have made
Oggi, pensa che il consulente del the classic culture magnificent.
colore possa avere questo ruolo? Nowadays, do you think that the
E se sì, quali sono le principali color consultant can have this
caratteristiche del progettista del role? And if yes, what are the
colore del 2014? main features of the 2014 color
«Per rispondere a questa domanda, che in realtà ne designer?
contiene molte altre, occorrerebbe una lunga disqui- «To answer this question, which in essence contains
sizione. La caratteristica principale del consulente/ several, would require lengthy discussion. The main
progettista del colore veramente professionale è di feature of the truly professional color consultant/de-
comprendere il colore in tutte le sue sfaccettature e i signer is to understand color in all of its facets and
suoi aspetti interdisciplinari. Delegare il colore a una interdisciplinary aspects. Delegating color solely to
semplice questione di gusto individuale o mera de- a matter of individual taste or mere decoration is
corazione è sicuramente controproducente e stupi- certainly counterproductive and hardly intelligent. A
do. Un consulente/progettista del colore professio- professional color consultant/designer needs to be
nista deve essere formato nell’Ergonomia del colore specially trained in”Color Ergonomics” that consists
che consiste nelle considerazioni dell’obiettivo del- of the design goal considerations in architectural en-
la progettazione nello spazio architettonico. Queste vironments. These encompass foremost the psycho-
comprendono in primo luogo gli effetti psicologici logical effects, neuropsychological aspects, visual
e gli aspetti neuropsicologici, l’ergonomia visiva e ergonomics and emotional aspects (psychosomatic
gli aspetti emotivi (connessione psicosomatiche). connection). A color consultant must also learn to
Un consulente del colore deve anche imparare a “see” and therefore experience the man-made en-
“vedere” e quindi a fare esperienza dell’ambiente vironment; to regain or fine-tune sensitivity. I always
costruito, a recuperare o affinare una sensibilità. tell my students look at buildings, interior and ex-
Dico, sempre, ai miei studenti guardate gli edifici, terior, and to ask themselves whether it appeals to
internamente ed esternamente e domandatevi se them or not. If yes, analyze why and if not - why?
vi attraggono o no. Se sì, analizzate il perché e se However, every negative critique demands an an-
no, fate altrettanto. Comunque, ogni critica negati- swer so find a better solution and justify it apart from
va richiede una risposta per trovare una soluzione just your individual decorative or taste inclination.
migliore e giustificare il proprio giudizio negativo a As color consultants/designers we must serve the
prescindere dal proprio gusto o inclinazione indivi- needs of the user of an environment. Today’s know-
duale. Come consulenti/progettisti del colore, dob- ledge and interdisciplinary scientific findings point
Commercial Interior, Jill Pilaroscia, IACC Color Designer
biamo servire i bisogni degli utenti dello spazio. Le out that the influence of color and environment on
scoperte scientifiche interdisciplinari di oggi eviden- the psychological and physiological well-being of
I sistemi cromatici che troviamo The chromatic systems we find ziano che l’influenza del colore e dell’ambiente sul humans is instrumental in the success and quality
oggi sul mercato, ci pongono di on the market today, set us in benessere psicofisico dell’uomo sono strumentali al of an environment. The functions of various archi-
fronte alla relazione tra i tre front of a relationship among the successo e alla qualità di uno spazio. Le funzioni dei tectural environments differ and so do their indivi-
diversi spazi architettonici differiscono e così i loro dual and specific needs. That includes in a broader
attributi del colore (tonalità, three attributes of color (hues,
bisogni individuali e specifici. Ciò comprende in un sense also the exterior environment (townscapes) to
luminosità, saturazione) e brightness and saturation) and senso più ampio anche lo spazio esterno (il paesag- help satisfy the demand for a cultural and sociologi-
soprattutto all’indice di rifrazione above all to the light reflection gio urbano) per aiutare a soddisfare la richiesta di cal responsibility».
della luce. Esistono altri elementi index, are there other determing responsabilità sociologica e culturale».
determinanti per redigere una elements to make a new
nuova classificazione del colore? classification of color? Among the very many meanings
Tra i vari significati che il colore that color can have, there is also
«Non nel senso degli attributi fisici del colore». «Not in the sense of the physical attributes». può assumere, c’è anche quello del that of its social value, how can
suo valore sociale, in che modo color work or can be used in this
Nell’antica Grecia c’era una In the ancient Greece there il colore può essere utilizzato in way in the cities?
persona: il colorista che lavorava was a person: the colorist who questo senso nelle città?
«People communicate with their surroundings with
insieme a scultori e architetti, worked together with architects «Le persone comunicano con ciò che li circonda con body, soul, intellect, and all their senses. Visual sti-

COLOR DATE 26 | 27
Wilhelmina Hospital, Jan de Boon, IACC Color Designer

COLOR DATE 28 | 29
il corpo, l’anima, la mente e tutti i sensi. Gli stimoli muli received from the exterior world corresponds
visivi ricevuti dal mondo esterno suscitano e pro- with and produces a reaction in our inner world
ducono una reazione nel nostro mondo interiore - – our psyche. The interrelationship or interaction
nella nostra psiche. Le relazioni o le interazioni tra between the exterior (perception/reception of visual
l’esterno (percezione/ricezione di stimoli visivi) e il stimuli) and the inner world (our psyche) must result
mondo interiore (la nostra psiche) deve sfociare in in a positive integration between humans and their
un’integrazione positiva che si conquista attraverso architectural surroundings. This positive integration
il principio della progettazione umana dell’ambien- is achieved through the principle of humane envi-
te. La progettazione umana dell’ambiente umanizza ronmental design. Humane environmental design
l’ambiente fisico considerando il rapporto tra corpo humanizes the physical environment by considering
- mente e spirito (interazione fisica, intellettuale ed the body-mind-soul (physical, intellectual-emotional
emotiva). In questo senso, si interessa della digni- interplay). Therefore it shows interest in human wel-
tà e del benessere umano. L’architettura umana (di fare and dignity. Humane architecture (exterior and
esterni e di interni) è un processo di progettazione interior) is an interdisciplinary and integrative design
interdisciplinare e integrativo che comprende disci- process that encompasses scientific and artistic di-
pline artistiche e scientifiche e per questo non è solo sciplines and is therefore not only an expression of
un’espressione di competenza artistica e di qualità, artistic competence and quality but also an expres-
ma anche un’espressione di competenza e qualità sion social competence and quality. The social qua-
sociale. La qualità sociale del design è sempre un lity of design is always an indicator of how design
indicatore di come un progetto prende in conside- takes the human being into consideration, shows Wilhelmina Hospital, Jan de Boon, IACC Color Designer
razione l’essere umano, mostra sensibilità verso i sensitivity toward human environmental needs and
bisogni e le necessità ambientali dell’uomo che ne necessities that safeguard psychological and phy-
salvaguardano il benessere psicofisico». siological well-being». re considerata molto seriamente da tutti coloro che ronment; such environments are anything but neu-
propongono come colore il bianco, il bianco sporco tral in the effect they have on their occupants. How
o ambienti neutri (grigiastri); tali ambienti sono tut- to avoid these two perceptual extremes requires to
Negli ospedali, c’è spesso un In health care facilities, there is to fuorché neutri per gli effetti che hanno sui propri understand the various rules of balance in a visual
uso eccessivo del colore che non often an excessive use of color occupanti. Per evitare questi due estremi percettivi field. A color consultant must be trained regarding
tiene conto delle condizioni del that does not take into account richiede una comprensione delle diverse regole di these rules as is done in the IACC courses».
paziente. In che modo gli estremi the patient’s condition. In which equilibrio nel campo visivo. Un consulente del co-
opposti della iperstimolazione way the opposite extremes of lore deve essere formato e deve imparare queste
If we consider the aesthetic as
e, peggio, della ipostimolazione hyperstimulating or even worse regole come si fa nei corsi IACC».
consequence of a balanced design,
in un ambiente possono essere understimulating environments has color a basic role in unifying
evitate? could be avoided? Se consideriamo l’estetica, all the different components of a
«Questo è un aspetto neuropsicologico dell’uso del «This is part of the neuropsychological aspect. come conseguenza di un design project?
colore. L’uso eccessivo del colore sfocia in un so- Excessive use of color results in sensory overload equilibrato, il colore svolge un
«Aesthetics in color usage for architectural environ-
vraccarico sensoriale (iperstimolazione). L’esposi- (overstimulation). Exposure to overstimulation can ruolo fondamentale nell’unificare
ments should adhere to color harmony principles.
zione alla iperstimolazione può provocare cambia- cause changes in the rate of breathing, pulse rate, le diverse componenti di un Afterall, beauty is an important psychological need».
menti nel ritmo respiratorio, nelle pulsazioni e nella and blood pressure; increase in muscle tension; progetto?
pressione sanguigna, un aumento della tensione psychiatric reactions of varying types and probably
«L’estetica nell’utilizzo del colore nell’ambito di uno
muscolare e reazione psichiatriche di vario tipo e compounded medical consequences, such as in- What are the artists who better
spazio architettonico dovrebbe aderire a principi
probabilmente altre conseguenze mediche più com- creased susceptibility to infection, coronary disease represent your ideal of color?
dell’armonia del colore. Dopotutto, anche la bellez-
plesse come un aumento della predisposizione alle and ulcers. Stress research conducted shows these
za è un bisogno psicologico importante». «Art is an act of expressing feelings, thoughts, and
infezioni, malattie alle coronarie e ulcere. Ricerche symptoms as typical effects on those persons who
observations – in the general concept. We consi-
condotte sui fattori di stress mostrano che questi have been subjected to overstimulation. On the
der the doctrine of non-motivated purposes of art
sintomi insorgono in persone che sono state espo- other hand, persons subjected to understimulation Quali sono gli artisti che as being those that are integral to being human. In
ste a iperstimolazione. D’altro canto, persone sog- (sensory deprivation or monotony) show symptoms rappresentano meglio il suo this sense, Art, as creativity, is something humans
gette a ipostimolazione (deprivazione sensoriale o of restlessness, excessive emotional response, diffi- ideale del colore? by their very nature must do, beyond utility. The
monotonia) mostrano sintomi di irrequietezza, rispo- culty in concentration, irritation, and in some cases,
«L’arte è un atto di espressione di sentimenti, pen- basic human instinct for balance, rhythm and har-
sta emotiva eccessiva, difficoltà di concentrazione, a variety of more extreme reactions. This conclusion
sieri e osservazioni in generale. Consideriamo la mony is not an action or an object but an internal
irritazione e in alcuni casi anche una serie di reazioni should be considered very seriously by those who
dottrina delle funzioni non motivate dell’arte, che appreciation of beauty (balance and harmony). Art
ancora più estreme. Questa conclusione deve esse- propose a white, off-white or neutral (grayish) envi-
sono parte integrante dell’essere umano. In questo provides a way to experience one’s self in relation

COLOR DATE 30 | 31
Cesar Chavez Middle School, Kathy Davis, IACC Color Designer Lighting Showroom Condom, Beth Burns, IACC Color Designer

senso, l’Arte come creatività, è qualcosa che gli es- to the world, the universe. This experience often
seri umani devono fare per la loro stessa natura e comes unmotivated as one appreciates art , music
trascende l’utilità. L’istinto umano di base per l’equi- or poetry. Motivated functions of art refer to con-
librio, il ritmo e l’armonia non è un’azione o un og- scious and intentional actions on the part of the
getto, ma un apprezzamento interno per la bellezza artist to create. These may be to convey a specific
(equilibrio e armonia). L’arte fornisce un modo per emotion or mood, comment on aspects of society,
fare esperienza di se stessi in relazione al mondo political change, etc. The explanation of the art or
e all’universo. Questa esperienza è spesso immoti- the various arts is vast. Important for color consul-
vata come quando si apprezza l’arte, la musica o la tants/designer is that art is communication – visual
poesia. Le funzioni motivate dell’arte, invece, si rife- communication. It would be difficult to name artist
riscono alle azioni coscienti e intenzionali dell’atto who best represent my ideal of color. In architecture
creativo dell’artista. Possono essere legate alla vo- exterior or interior the color consultant/designer is
lontà di comunicare una specifica emozione o stato working on much larger canvas to incorporate and
d’animo, un cambiamento politico o un giudizio o satisfy the user’s non-motivated function of art (ba-
commento sugli aspetti della società. La spiegazio- sic human instinct for balance, rhythm and harmony)
ne dell’arte o delle diverse arti è molto complessa e and also the motivated function of art; especially the
vasta. Per un consulente/designer del colore, è im- correct emotions, moods and feelings necessary for
portante capire che l’arte è comunicazione, comuni- the project. To this however, science has added the
cazione visiva. Sarebbe difficile menzionare un arti- necessity of color ergonomic aspects. The excellent
sta che rappresenti al meglio il mio ideale di colore. color designers are the ones that know what errors
Nell’architettura di interni o di esterni, il consulen- to avoid in their creative process, after that the field
te/designer del colore lavora su una tela molto più is open for individual creativity».
grande, con l’obiettivo di includere e di soddisfare le
funzioni non motivate dell’arte degli utenti (l’istinto
umano primordiale per l’equilibrio, il ritmo e l’armo-
nia) e anche le funzioni motivate dell’arte, special-
mente le emozioni, i sentimenti e gli stati d’animo
giusti e necessari per la realizzazione del progetto.
A questo, comunque, la scienza ha aggiunto la ne-
cessità di considerare gli aspetti dell’ergonomia del
colore. I designer del colore migliori sono quelli che
conoscono quali errori devono essere evitati nel
loro processo creativo, dopo il campo è aperto alla
creatività individuale».

Office Allway, Barbara Jacobs, IACC Color Designer

COLOR DATE 32 | 33
Presente in quattordici paesi, IACC (In- The IACC is the oldest and the only inter- COLOR DATE RGB
ternational Association of Colour Con- national color institution that has the goal
sultant) è la più antica ed autorevole to spread the color design culture. Since rivista edita da IACC Italia
istituzione internazionale finalizzata alla 50 years IACC ha been organizing trai- IACC ITALIA online international magazine review published by IACC Italia
diffusione della cultura progettuale del ning courses.
colore. Da oltre cinquanta anni organiz-
Present in 14 Countries, the IACC was COLOR DATE è un marchio progettato
za corsi di alta formazione e promuove il
founded in Hilversum, Holland in 1957, e registrato da IACC Italia
riconoscimento delle figure professionali
with the participation of approximately COLOR DATE is a trademark designed
del Colour Consultant e del Colour Desi-
50 architects, designers, educators and and registered by IACC Italia
gner.
scientists from 12 Countries. Among its
Fondata nel 1957 a Hilversum (Paesi Presidents there are some of the most direttore editoriale
Bassi), da circa 50 professionisti, tra ar- eminent color designers as Heinrich Frie-
editor
chitetti, designer, insegnanti, psicologi e ling, psychologist, biologist, philosopher
Massimo Caiazzo
ricercatori scientifici appartenenti a 12 na- and founder of the Color Psychology In-
zioni, tra i suoi presidenti annovera insigni stitute in Germany, and the current Presi-
studiosi e progettisti del colore. Tra essi dent Frank H. Mahnke, author of the most direttore responsabile
vanno citati Heinrich Frieling, psicologo, important handbooks about the use of deputy editor
biologo, filosofo e autorità indiscussa nel color in design. Lorenzo di Palma
campo del colore, già fondatore dell’In-
In 2009 the International Committee has
stitute of Color Psychology in Germania; coordinamento
appointend Massimo Caiazzo Vice Presi-
Max Lüscher, counselor, psicologo e psi- managing editor
dent of IACC International and President
coterapeuta, autore dell’omonimo Test Tommaso Farina
of the italian section. That is how the
di diagnostica psicosomatica dei colori,
Italian Association of Color Consultants
ancora in uso in tutto il mondo e l’attua-
– IACC Italia – is born. IACC Italia is the art direction, grafica e impaginazione
le presidente Frank Mahnke, autore dei
official chapter of IACC International in art direction, graphic design
principali testi di riferimento sul colore
our Country and it shares principles, va- Simone Sciocchetti
nella progettazione.
lues, methods and contents of the IACC Nadia Seri
Nel 2009, il comitato internazionale no- training program.
mina Massimo Caiazzo Vice Presidente
traduzioni
di IACC International e rappresentante
translation
ufficiale dell’associazione in Italia. Nasce
così l’Associazione Italiana dei Consulenti Carmen Daloia
del Colore “IACC-Italia”, sede ufficiale nel
nostro Paese di IACC International, di cui si ringraziano
condivide principi, valori, metodi e conte- special thanks
nuti dei programmi di alta formazione. Danielle Mahnke
Edda Mally
Nello Marelli
Daniela de Biase

In collaborazione con:
 

COLOR DATE 34 | 35
IACC Italia

Sede legale, direzione, pubblicità e amministrazione


Alzaia Naviglio Pavese 274, 20142 Milano, +39 02 84147528
info@iacc-italia.org

www.iacc-italia.org