Sei sulla pagina 1di 1

INFERMIERISTICA IN MEDICINA

Le lezioni trattano elementi essenziali di semeiologia generale quali il sensorio, la facies, il


decubito, la febbre e le modificazioni indotte dallo stato febbrile sui vari organi ed apparati.
Vengono poi trattati argomenti di assistenza infermieristica e cura delle principali patologie
cardiovascolari, polmonari, nefrologiche, neurologiche e renali. Viene trattata la pianificazione
dell’assistenza infermieristica alla persona con problemi di salute riferibili all’ambito medico-
specialistico, considerando le componenti preventiva, curativa e riabilitativa. In particolare ci si
soffermerà sull’assistenza al paziente oncologico, al paziente cardiopatico, al paziente con
insufficienza respiratoria e con patologie croniche quali il diabete. Vengono inoltre trattati elementi
di patogenesi, semeiologia, diagnosi e terapia di patologie internistiche di frequente riscontro quali
l’ipertensione arteriosa, la cardiopatia ischemica, l’asma bronchiale le polmoniti. Le lezioni
riguardanti la medicina specialistica sono rivolte anch’esse ad elementi di clinica riguardanti
patologie di frequente riscontro quali il diabete mellito, l’ipertiroidismo ed il gozzo , la nefrolitiasi,
l’insufficienza renale, l’ictus ed il Parkinson.
Vengono inoltre trattati elementi di valutazione e regolazione dell’equilibrio idroelettrolitico e
dell’equilibrio acido-base.
Il corso integrato di Clinica Medica ha l’obiettivo di consentire allo studente di conoscere e di
comprendere elementi essenziali di eziologia, patogenesi, sintomatologia, diagnostica e cura delle
principali situazioni patlogiche di interesse medico-internitico generale e specialistico ed elementi
essenziali di nursing applicato all’ambito internistico, anche allo scopo di consentire allo studente
capacità di utilizzare la conoscenza e la comprensione acquisita nell’individuare i problemi
assistenziali del paziente connessi alla condizione di persona affetta da patologia medica e di
preparare un piano assistenziale adeguato.
RISULTATI DELL’APPRENDIMENTO
Lo studente al termine del corso, utilizzando le conoscenze di anatomia, biologia, fisiologia,
patologia generale e psicologia già acquisite in precedenza dovrà dimostrare conoscenze e capacità
di comprensione circa :
- i fenomeni fisiopatologici che sono alla base di eventi connessi alla patologia medica
- le più frequenti complicazioni cui può andare incontro il paziente
- le cause e le conseguenze delle principali condizioni patologiche quali la cardiopatia ischemica
l’insufficienza cerebrovascolare, il diabete, l’insufficienza renale.
- le cause e le conseguenze delle principali patologie d’organo
- i problemi assistenziali dei pazienti con patologia oncologica
Lo studente inoltre, applicando la conoscenza e la comprensione acquisite, dovrà essere in grado,
anche collaborando con altri professionisti, di
- contribuire alla prevenzione delle complicanze cui può andare incontro il paziente affetto da
patologia medica
- individuare i problemi connessi alla patologia medicaa
- preparare un piano assistenziale adeguato.