Sei sulla pagina 1di 11
Sore sinus Esistono due tipi di esorcismi: U L’esorcismo solenne e pubblico, fatto dal sacerdote unicamente col consenso del Vescovo diocesano; OLesorcismo privato, che tutti i fedeli possono recitare con frutto, da soli o in comune, in chiesa o fuori dalla chiesa. Questo sacramentale é@ consigliabile: ¢ Quando si sente che piti intensa si fa l’azione del demonio in noi (tentazione di bestemmia, di impurita, di odio, di disperazione, ecc...); * Nelle famiglie (discordie, epidemie, ecc...); ¢ Nella vita pubblica (immoralita, bestemmia, profanaziane delle feste, scandali, ecc...); + Nelle relazioni tra i popoli (guerre, ece..); * Nelle persecuzioni contro il clero e contro la Chiesa; +Nelle malattie fisiche e spirituali, nei temporali, nell‘invasione di animali nocivi, ecc... Quando si incontra il simbolo ® bisogna farsi il segno della Croce in silenzio. Le parti contrassegnate dal simbolo (k) sono riservate ai sacerdoti o ai diaconi. L'Esorcismo coniro Satann e gli angeli ribelli @ stato composto da Papa Leone XIII (1810-1903), ed é stato incluso nel Rituale Romanum nel 1903, ultimo anno del suo pontificato. Secondo la tradizione, egli compose questa preghiera il 13 ottobre 1884, dopo avere celebrato Ja Santa Messa nella Cappella vaticana, Allermine dellacelebrazione, il Papa rimase per circa dieci minuti ai piedi dell’altare, come in estasi, Ritiratosi nei suoi appartamenti, egli compose la preghiera a San Michele, ordinando che fosse recitata alla fine di ogni Messa bassa (riportata sul retro della copertina di questo libretto), e Yesorcismo che segue. Secondo alcuni Autori, egli aveva inteso un dialogo tra Satana e Gestt Cristo durante il quale il Signore avrebbe concesso al demonio un certo periodo di tempo di accresciutto potere suilla terra, La versione qui riportata é quella integrale dell’anno 1903. -I- qrringamnaghiangiidinst Pubblicato per ordine di Papa Leone XIII (Ati della Santa Sede, vol. XXII) Nel nome del Padre #, e del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen. Salmo 67. (Si recita in piedi) Sad orga Dio, i suoi nemici si disperdano; e fuggano S davanti a lui quelli che lo odiano. ZAi Come si disperde il furno, tuli disperdi, come fondela cera di fronte al fuoco, periscano pli empi davanti a Dio. Salmo 34, (Si recita in piedi) CON ignore, giudicate chi mi accusa, combattete chi mi cS) combatte. a Siano confusi e coperti di ignominia quelli che attentano alla mia vita; Retrocedano e siano umiliati quelli che tramano la mia sventura. Siano come pula al vento el’angelo del Signore li incalzi; la loro strada sia buia e scivolosa quando li insegue I’ angelo del Signore. Poiché senza motivo mi hanno teso una rete, senza motivo mi hanno scavato una fossa. Li colga la bufera improvvisa, li catturi la rete che hanno tesa Io invece esulterd nel Signore per la gioia della sua salvezza. Gloria al Padre, ¢ al Figlio, e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora, e sempre nei secoli dei secoli. Amen.