Sei sulla pagina 1di 13

SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA

Architettura generale.

Premesse
Il sistema proposto tiene conto di una rete Gigabit per sistema ZNS-Series.
I “mezzi” fisici (canaline, etc.), necessari al completamento del sistema, non sono considerati,
esclusi gli apparati attivi specificati.
La presente offerta risponde puntualmente alle richieste di capitolato pervenuteci. Le soluzioni
indicate non sono solo il frutto di valutazioni interne pertanto, non conoscendo le aspettative,
in termini di performance del sistema, non garantiamo che i prodotti selezionati, per numero,
possano realmente soddisfare tali aspettative.

Richieste di Sistema:

Il sistema che viene richiesto si articola nel seguente modo:


• una serie di periferiche costituite da telecamere che dovranno mantenere la qualità del
segnale video costante al variare delle condizioni atmosferiche, ambientali e, nel tempo,
senza necessità di ulteriori manutenzioni (vedi PDF allegato);
• una serie di apparati di centralizzazione dei segnali video e gestione/manutenzione del
sistema di videosorveglianza (in una cabina);
• un centro operativo di monitoraggio, che sarà collocato presso la portineria/locale
vigilanza, in corrispondenza dell’ingresso principale dell’impianto e che dovrà
comunicare con gli apparati centrali (nella cabina precedente) per gestire le
telecamere, sfruttando un collegamento dedicato in fibra ottica. Il centro di
monitoraggio, dovrà essere dotato di apparati per il controllo del sistema (es. monitor,
tastiera e joystick), mentre il server dati sarà collocato in sicurezza nella cabina
precedente.

Per il collegamento degli apparati del sistema di videosorveglianza verranno utilizzati a livello
di supporto fisico
• fibra ottica monomodale;
• cavo UTP cat.6 o sup.

La registrazione delle telecamere potrà avvenire secondo le seguenti specifiche:

1
• programmata per fasce orarie o 24h su 24h;
• per attivazione del rilevamento di movimento su ogni telecamera (motion detect) con
livelli di sensibilità regolabili dall’ utente;
• registrazione continua e su motion detect contemporanea;
• registrazione con tour dei preset (servizio ronda) su telecamere dome;
• ricerche immagini per data o per evento (tipologia di allarme);
• variazione della velocità di registrazione su attivazione motion detect;
• salvataggio immagini in varie risoluzioni: da 320x240 pixel a risoluzioni Megapixel
2560x1920 pixel;
• velocità di registrazione;
• velocità di riproduzione 1,4,8 volte;
In fase di configurazione finale del sistema, la registrazione sarà programmata per tutte le
telecamere in modalità continua H24/7 con risoluzione massima, compressione media e
5<fps<10. In aggiunta in caso d’allarme, proveniente dalla funzione motion detection, dal
sistema antintrusione o dagli apparati “tecnologici” la registrazione dovrà avvenire con
risoluzione massima, compressione bassa e 15<fps<20.

Dovrà essere possibile in qualsiasi momento l'esportazione dei file immagine visualizzati nelle
seguenti modalità:
• per singoli JPG (funzione snapshot);
• in filmati AVI/MPEG4, WMV;
• possibilità di applicare zoom digitali su immagini registrate;
• aggiunta di time stamping a fini probatori;
L’esportazione potrà avvenire esclusivamente tramite gli apparati centrali di sistema e solo da
parte di personale autorizzato dotato di specifiche credenziali di accesso al software VMS.

NVR
Le telecamere del sistema di videosorveglianza dovranno essere collegate ad apposito NVR con
un numero di ingressi ed un bitrate sufficiente da non far degradare la risoluzione massima
delle telecamere collegate.
Dovrà consentire la memorizzare di una quantità di dati, in modalità RAID 5, sufficiente a
conservare 7 giorni di registrazione continua nelle condizioni di massima qualità dell’immagine
e massimo frame-rate.
Dovrà prevedere uscite video HDMI per la visualizzazione delle immagini in locale e uscite USB
per collegamento di dispositivi di I/O tastiera e mouse.
Inoltre il sistema dovrà prevedere:
• modularità per una facile espandibilità dell'impianto in caso di necessità;
• costante mantenimento della qualità video in conseguenza al variare delle condizioni
ambientali e atmosferiche;
Il software di gestione (VMS) dovrà essere dotato di interfaccia intuitiva ed affidabile, che
semplifichi l’operatività del personale, a tutto vantaggio della produttività. Le procedure di
registrazione e automazione garantiranno le prestazioni del sistema ad un livello ottimale
anche in assenza del personale di controllo.

Caratteristiche hardware.
• apparato contenuto in robusto case in alluminio per installazione su modulo rack 19”;
• tensione di alimentazione a 220V CA 50/60Hz;
• controllo temperature Delta T, controller su HDD;
• smart raid controller mirror sata mode interface (opzionale);
• risoluzione video minima 320x240 pixel, massima 2560x1920 pixel;
• sviluppato su piattaforma Linux, basato su Windows 7
• automatic disaster recovery;
• sistema WatchDog hardware;
• Uscita video VGA interna e HDMI;
• possibilità di montaggio fino a quattro hard disk;

2
• interfaccia network ethernet 1000base di serie

Caratteristiche software
Il dispositivo NVR dovrà avere installato con un sistema software che abbia le seguenti
caratteristiche minime:
• visualizzazione e gestione dell’intero sistema da infiniti client tramite Browser Web
(telecamere live, ricerca filmati, ecc.);
• invio delle immagini da telecamere in allarme ad un P.C. collegato in rete su protocollo
IP per una immediata visione degli eventi sospetti;
• visualizzazione mappe tramite il Browser Web (sistema SCADA personalizzabile); Mappe
per la connessione dello streaming live delle telecamere disponibile da interfaccia Client.
• gestione (visualizzazione e registrazione) di fotogrammi ad alta definizione (CIF, 4CIF,
QVGA, VGA, XVGA, Megapixel, Multi-Megapixel);
• gestione di tutte le telecamere analogiche che offre il mercato (utilizzo di schede
analogiche opzionali o videoserver di rete IP);
• gestione di telecamere IP multimarca;
• segnalazione acustica e visiva locale e remota in caso di perdita di segnale video;
• visione in quadro di tutte le telecamere contemporaneamente, a pieno schermo,
allarmate e in ciclico;
• registrazione con funzioni di sovrimpressione dei dati telecamera, giorno, ore, minuti,
ecc; La sovraimpressione viene registrata se abilitata sulla telecamera.
• oscuramento delle telecamere per una maggiore privacy del sistema per quelle zone che
non devono essere soggette o accessibili al monitoraggio da parte delle utenze non
autorizzate; Gestita attraverso le autorizzazioni utente.
• gestione facile ed intuitiva del sistema in lingua italiana;
• rispetto delle normative vigenti sulla privacy;
• riciclo automatico delle spazio occupato su Hard Disk pieno con metodologia F.I.F.O
(First In First Out);
• possibilità di definire i giorni di archiviazione (da 1 ad esaurimento disco);
• software di motion detect regolabile per sensibilità per ogni telecamera;
• possibilità di rivisitare filmati contemporaneamente alla registrazione degli stessi;
• sincronizzazione oraria via Network Time Server;
• conteggio oggetti: permette di contare oggetti (persone, automezzi ecc..) che entrano o
escono dalla visualizzazione di una o più aree per telecamera;
• gestione di utenti e password illimitata con identificativo e password multilivello.
Gestione password di primo accesso;
• gestione degli utenti totalmente programmabile alle autorizzazioni di gestione e
permessi sia locali che remote, con permessi differenti a secondo del tipo di
connessione; Le autorizzazioni si applicano all’utente.
• layout definibili dall’ utente per visualizzazione multipla;
• zoom sulle singole telecamere;
• gestione telecamere Speed Dome (PTZ): cicli di preset, zoom, pan, tilt e interazione con
l’intero sistema;
• gestione gruppi di telecamere;
• funzionalità visualizzazione ciclica per singole telecamere o gruppi;
• attivazione e disattivazione visione delle telecamere; A seconda delle autorizzazioni
utente.
• collegamento diretto alla pagina web della telecamera;
• finestra con log eventi per la visualizzazione di allarmi generali;
• interfaccia facile ed intuitiva per l’esportazione di singoli eventi;
• interfaccia grafica per gestione ingressi e uscite digitali, da locale e da remoto; Menu
disponibile su Client locale e remoto.
• visualizzazione ciclica su monitor esterno; Possibile su Monitor collegato alla postazione
Server.
• completa teleassistenza da remoto;
• compressione in registrazione: Mjpeg, H.264.

3
Elenco Postazioni di Ripresa:

n.7 - ZNT8-PC125-T Complesso di ripresa PTZ compatto. Telecamera termica


IP, Uncooled IRFPA Microbolometer, 20µm,spettro 8 -
14µm(LWIR),
H264/MJPEG, risoluzione 396x264,D1/30fps, f.35.0mm
(FoV 10.5°x7.8°). Alimentazione 24Vca.

n.7 - ZS1-1DS Video Encoder per 1 canale video H.264 25 fps@D1,


porta RS485, audio, ingressi allarmi, uscite comando, slot
per Micro SD Card 64GB. 12Vcc/PoE

n.7 - ZNS-ADVANCED Licenza per attivazione video analitici. Richiede


univocità con MAC address dell’encoder video in cui verrà
installato. Supporta l’attivazione di analisi video.

n.14 - ZN1-P4DT54 Dome motorizzata da esterno, D&N meccanica, con


ottica integrata 30x, f.4,3-129.0mm, compressione H.264,
25fps@1080p, audio in/out 1xDI/1xDO, Micro SD Card
Slot 64GB.

n.14 - WMB-4100 Staffa da parete.

n.14 - PMA-4600 Adattatore per montaggio a palo.

n.14 - ZNS-TRACK Licenza per attivazione video analitici. Richiede


univocità con MAC address delle dome motorizzata IP in
cui verrà installato. Supporta l’attivazione di analisi video.

4
Apparati di rete:

n.1 - CNGE24MS Managed Switch, 8 Port 100/1000Fx SFP, 16 Port


10/100/1000Tx or 100/1000Fx SFP Combo 1U 19inch
Rack Mount, PSU Built In, IEC Mains Input.

n.6 - CNGE2FE8MSPOE Managed Switch, 8 Port 10/100Tx With Power Over


Ethernet (15.4w Per Channel), 2 Port 10/100/1000Tx or
100/1000Fx SFP Combo, DIN/Wall Mount, PSU Purchased
Separately*.

n.6 - PS-DRA240-48A 48VDC 240Watt (5A) DIN Rail High Temp Power Supply
(40SC to +71SC With -40SC Start-Up) For PoE
Applications (CNFE6+2USPOE / CNGE2FE8MSPOE). Screw
Terminals.

n.12 - SFP-6 Modulo SFP per fibra Monomodale, 1000FX, 1310NM,


distanza massima: 15KM, 2 FIBER, connettore LC, MSA
COMPLIANT.

Elenco Control Room:

n.1 LUXR-4U-IPSVR-12TB Server 4U- Intel Core i7-6700


Quad-core (4 Core) 3.40 GHz 1 MB - 8 MB Cache - 8
GT/s DMI- 2x Schede di rete Gigabit- RAM 16GB Kingston
HyperX FURY 288-Pin DDR4 SDRAM DDR4 2666 (PC4
21300) Intel X99- OS su SSD 120GB, Antec 650W PS,
Win7 Pro 64BIT,- Sistema di raffreddamento avanzato
per l’ottimizzazione delle prestazioni, utilizzo
continuativo ed affidabilità estrema- DVD-RW incluso per
archiviazione veloce- 3 anni di garanzia

n.1 ZNS-Enterprise-VMS Licenza software per registrazione illimitata, nessuna limitazione


software al numero di connessioni allo ZNS Server.

5
n.1 - LUXR-Desk-client-3TB Intel Core i7-6700, RAM Kingston 16GB DDR4, 2x schede
grafiche 128BIT 2GB, HDD 120GB SSD, Win7 Pro 64bit.

n.1 - PD240WHV Monitor LCD 24.0”- LED FULL HD, HDMI, DVI, VGA, in
case plastico, attacco VESA 100x100.

n.1 - DCZ Tastiera USB per il controllo e la gestione dei


prodotti ZN-PTZ

6
GANZ ZNS

GANZ ZNS®: piattaforma industriale professionale di video sorveglianza avanzata

Introduzione

GANZ ZNS è un software professionale altamente stabile, adattabile a qualsiasi rete,


scalabile e facile da implementare, con capacità di rilevamento automatico di telecamere IP
e possibilità di migrazione ed integrazione di soluzioni analogiche verso gestioni ed
architetture di rete IP.

Estremamente flessibile, è in grado di gestire un numero teoricamente illimitato di server,


siti e telecamere da remoto, in modo rapido ed efficiente. GANZ ZNS è un software di
gestione video (VMS) basato su sistema operativo Windows©, con un'architettura aperta.
Accetta flussi video MJPG, MPEG-4 e H.264 anche in risoluzioni Full HD e megapixel da
telecamere od encoder IP, oppure acquisisce, tramite schede specifiche, segnali analogici di
telecamere in standard PAL/NTSC eventualmente esistenti in campo. Con l’architettura
Client-server, GANZ ZNS permette la creazione di soluzioni ibride scalabili a partire da un
unico NVR/DVR, garantendo la gestione di ogni numero e tipologia di telecamere.

GANZ ZNS, oltre alle linee di prodotti IP GANZ serie PixelPro e GXi, ha implementato i
protocolli ed i flussi video da telecamere IP dei più comuni modelli (più di 900 modelli
supportati) di oltre 60 produttori, tra cui Axis, Arecont Vision, Pixord, Sony, JVC, Panasonic,
IQinVision, Toshiba, Zavio, Acti, Vivotek.

GANZ ZNS opera anche con schede di acquisizione proprietarie con risoluzione D1 e fino a
32 canali ed anche con schede di altri affermati produttori.
Inoltre GANZ ZNS consente di sviluppare soluzioni ibride, combinando all’interno di
qualsiasi server NVR l’installazione di schede di acquisizione di segnali video e l’utilizzo di
telecamere IP native o videoserver.
Caratteristiche tipiche della piattaforma GANZ ZNS:

7
• Applicazione Client Multifunzione - Tutte le funzioni, senza eccezioni, possono
essere controllate sia localmente che da remoto (una sola interfaccia utente). Chiunque
operi sull’applicazione Client può connettersi al server, accedere alle immagini video live
o registrate, modificare le impostazioni, ecc., in conformità con i diritti di utente
impostati.
• Server come Servizio di Windows (non è necessario effettuare il login) - Questa
funzione consente l’esecuzione del server GANZ ZNS in modo automatico ed in
sottofondo. ZNS Server può funzionare senza alcun utente loggato, così da non
compromettere la sicurezza del server ed operare in modalità stand-alone essendo
avviato come servizio di Windows.
• Supporto di un numero illimitato di telecamere (possibili limitazioni introdotte da
hardware) - La versione Enterprise non impone limiti su quante telecamere possono
essere connesse ad un server. I potenziali limiti hardware attuali (potenza della CPU e
della banda passante) consentono comunque la connessione a diverse centinaia di
telecamere dipendentemente dal numero di server utilizzati.
• Utilizzo efficiente della CPU - Se utilizzato in connessione con telecamere IP, Video
server o dispositivi DirectShow, il server non utilizzerà la potenza della CPU per
digitalizzare video e audio. Questo significa che l'utilizzo della CPU sarà sufficientemente
basso da evitare interferenze con la gestione operativa complessiva e senza stressare il
suo utilizzo.
• Riproduzione in loco e da remoto - Tramite la ricerca su aree di movimento è
possibile ritrovare spezzoni di video senza ricercare per ore. Ad esempio, se un oggetto
presente in un area scompare, è possibile ricercare gli eventi di motion individuati solo
nell’area interessata: GANZ ZNS vi permetterà di visualizzare in sequenza i filmati con
motion che abbiano interessato quella zona.
• Supporto audio - Supporta canale audio bidirezionale da telecamere IP. Il canale audio
monodirezionale è supportato dalle schede di acquisizione della serie HC7000 (frame
grabber) e da dispositivi che si presentano come dispositivi MS DirectShow®, che
includano dispositivi audio USB.
• Controllo occupazione di banda (proprietà VIDEO TRANSFER) - Il nostro modulo
avanzato, integrato in tutte le versioni del GANZ ZNS, consente la trasmissione
broadcast in modalità time-laps, il trasferimento video in base ad eventi motion, la
trasmissione con limitazione di banda, e la ricompressione video per ottimizzare il frame
rate a seconda della banda disponibile.
• Compressioni supportate - H.264, MPEG4, MJPEG, JPEG.
• Configurazione Client - (layout di visualizzazione, connessione al server, ecc.) tutte le
impostazioni sono contenute in un file registrato, grazie al quale è possibile
memorizzare diverse configurazioni su un solo computer, inviarle via e-mail, etc.
• Supporto per dispositivi standard DirectShow - L'elenco di questi dispositivi
comprende tutto, dalla semplice telecamere USB alle videocamere ed alle schede di
acquisizione video multicanale avanzate. Questi dispositivi possono essere utilizzati
singolarmente o in abbinamento ad hardware supportati e/o telecamere IP.
• Schermo configurabile per monitor HDTV
• Supporto delle principali marche di telecamere IP - sono supportate telecamere IP
di più produttori; l'elenco delle telecamere IP supportate è in rapida crescita ed è inoltre
possibile aggiungere, su richiesta, l’interfacciamento con quelle non ancora supportate.
È possibile anche integrare direttamente streaming RTSP o videoclip AVI.
• Configurazione telecamera IP – Tutte le telecamere IP sulla rete LAN possono essere
configurato tramite una procedura guidata di ricerca automatica. L’utilizzo della
procedura guidata consente all’utente di trovare tutte le telecamere IP disponibili
all'interno della rete stessa. L’utente può così configurare e collegare le telecamere in
poco tempo e con poco sforzo.
• Gamma completa di versioni - Per tutte le necessità ed i budget, da quella Basic a
quella Enterprise.

8
• Configurazione globale - È possibile impostare all’unisono le seguenti configurazioni
su tutte le telecamere IP ed analogiche: registrazione, rilevamento movimento,
informazioni motion video, time lapse, controllo di movimento, eventi e quota di
archiviazione.
• Report stato telecamera - GANZ DVR ZNS offre un’applicazione di supporto relativa
allo stato di funzionamento delle telecamere.

• Server GANZ ZNS Broadcast - è parte della suite GANZ ZNS Series. Il suo scopo è
quello di rendere disponibili i flussi video ricevuti dal server ZNS tramite interfaccia web
verso differenti browser, come ad esempio: Internet Explorer, Firefox e Google Chrome,
nonché per iPhone, Android, ecc. GANZ ZNS Broadcast può opzionalmente ricampionare
e ricomprime i flussi video per il Web, o Client mobili, a seconda della velocità di
connessione e capacità di visualizzazione.
• Aggiornamenti Software gratuiti - GANZ ZNS offerte aggiornamenti software
gratuiti. Quando un nuovo aggiornamento è disponibile, GANZ ZNS Server Client, che
dispone di uno strumento di rilevamento automatico, informerà il server o i PC remoti
che una nuova versione è disponibile. La notifica include il numero di versione e un link
per poter scaricare l’aggiornamento. Inoltre le nuove versioni sono elencate nel sito
www.computarganz.it. Durante l'installazione, una procedura guidata accompagnerà
l'utente durante il percorso d'installazione del Client o del Server.
• Licenze - Le licenze per il software GANZ ZNS si legano all’hardware del computer
(scheda madre e scheda di rete). Non sono necessarie licenze individuali per
l’attivazione o aggiunta di telecamere IP o IP server/encoder qualora rientrino nei limiti
di licenza.

Caratteristiche avanzate:

• Facilità di utilizzo - GANZ ZNS è facile da usare e da configurare. Tutte le operazioni


di uso comune come l'aggiunta ad un nuovo Server nell’applicazione ZNS Client, la
ricerca di telecamere IP all'interno della rete LAN, la gestione degli utenti, ecc. possono
essere eseguite tramite le procedure guidate di GANZ ZNS. Questi ausili aiutano a
rendere le funzionalità avanzate accessibili ad utenti non specializzati.
• Scalabilità e monitoraggio “Enterprise” (ESM) - Tutte le funzioni, senza eccezioni,
sono accessibili e gestibili sia da locale che da remoto, permettendo la gestione e
l'amministrazione di un numero illimitato di server anche in configurazioni
geograficamente ampie.
• Tracking degli oggetti - Programmabile per telecamera PTZ GANZ Gxi.
• Funziona come servizio di Windows - Non solo si può bloccare Windows, ma è
possibile sloggare l’utente lasciando che il server continui il suo servizio in modo
completamente protetto. Sono inoltre disponibili funzioni etool per bloccare l’accesso al
sistema operativo da parte dell’utente senza diritti di amministrazione.
• Configurazione schermo: per monitor WXGA con schermo esteso
• Esportazione di configurazione - Permette il salvataggio di connessioni ed
impostazioni che possono essere esportati ed aperti su qualsiasi altro computer con
installato Client GANZ ZNS (configurare un Client ed importare il database su illimitate
postazioni PC).
• Ottimizzato e progettato per la continuità – Costante aggiornamento per sistemi
operativi consolidati Microsoft© Windows XP / Vista / Server 2003 / Server 2008 /
Server 2012 / Windows7 e 8.1®.
• Sviluppi futuri - Disponibili programmazioni personalizzate e funzionalità esclusive.
• Gestione utenti - Controlla l'accesso a telecamere e funzioni del programma. A
seconda delle autorizzazioni, l'utente potrà avere o meno accesso a servizi come:

9
amministratore di sistema, visualizzazione della telecamera, connessione da remoto,
riproduzione, archivio, cancellazione dati e molto altro.
• Ricerca guidata della telecamera - Utilizzando procedure guidate l’utente è in grado
di trovare tutte le telecamere di rete disponibili e collegarle al sistema in modo veloce e
senza particolari azioni.
• Rilevamento automatico per telecamere IP - Disponibile per un intervallo di
indirizzi IP su reti LAN o WAN – basta collegare le telecamere IP alla rete e comunicare
a GANZ ZNS l’intervallo IP per trovare le telecamere. Non sono necessarie
configurazioni aggiuntive.
• Ibrido - Permette di interfacciare video analogici tramite schede di acquisizione,
telecamere IP, sorgenti video USB, Web camera, ecc. unite e coordinate all’interno della
stessa macchina.
• Controllo PTZ - Pan&Tilt e zoom possono essere controllati completamente da ZNS
Client.
• DEWARPING - La piattaforma supporta dewarping di ottiche fisheye proprietario o
certificato Immervision se supportato dalle telecamere.
• Supporto VCA GANZ - La maggior parte degli algoritmi/filtri di video-analisi già
supportate dalle telecamere GANZ GXi (perfettamente integrate nella piattaforma)
possono essere installate a bordo dei server ZNS ed utilizzate su telecamere IP di terze
parti o schede di acquisizione che non supportano queste funzionalità avanzate.
• Più Client possono essere collegati a un unico server - A seconda dell’edizione e
delle impostazioni di gestione utente, da uno ad illimitati ZNS Client possono accedere al
server, da locale o da remoto contemporaneamente, per ricevere video live o
registrazioni così come eseguire altre operazioni. A seconda delle autorizzazioni utente,
l’utente potrebbe eseguire tutte le operazioni od avere un accesso limitato.
• Collegamento Client a più server - Un utente, se in possesso di autorizzazioni
sufficienti, può connettersi ad un numero illimitato di server ZNS presenti nel sistema
contemporaneamente e visualizzare video live o registrazioni, così come eseguire altre
operazioni.
• Configurazioni individuale delle telecamere - Questa funzione permette di definire
per ogni telecamera l’operatività della stessa quale ad esempio l’area di motion. Altre
opzioni sono: frame per secondo (FPS), registrazione, rilevamento movimento,
regolazione d’immagine (luminosità, contrasto, nitidezza, colore, saturazione) e molto
altro ancora.
• Mappa dei dispositivi - È possibile creare layout con mappa jpeg. L’utente, per
facilitare la navigazione, può inserire in qualsiasi punto della mappa un marcatore
indicante la disposizione delle telecamere per una facile gestione.
• Riproduzione completa da locale e da remoto, senza limitazioni per la
connessione Client remota.
• Procedura guidata di esportazione su CD/DVD con Player - Esportando le
registrazioni su CD/DVD attraverso la procedura guidata, qualsiasi computer potrà
aprire video con audio, senza l’impiego di codec o la necessità di installare alcun
software per il backup.
• Database del Client con connessioni ed impostazioni - Può essere esportato ed
aperto su qualsiasi computer con GANZ ZNS Client (configurare un Client ed importare il
database su illimitate postazioni PC). In alternativa è possibile dotare ogni singola
impostazione di diversi file di configurazione richiamabili a seconda dell’operatore attivo
sul PC.
• Impostazioni avanzate di registrazione su server - Possono essere configurate
localmente o da remoto.
• Porta TCP - L’utente può liberamente impostare la porta TCP. Il sistema prevede la
porta di default 60554.
• Visualizzazione analisi del disco - Per garantire una miglior analisi dei dati registrati.
• Layout - Consente di creare layout personalizzati raggruppando telecamere da diversi
server/sedi in gruppi così da garantire un controllo più efficiente e una migliore
gestione. Inoltre consente il “drag&drop” delle telecamere da uno o più server.

10
• Modalità esclusiva (blocco Windows) - Una volta impostata, garantisce che GANZ
ZNS sia l'unica applicazione con la quale l'utente può interagire. Sono disponibili
proprietà avanzate per l’avvio e l’autenticazione tramite password.
• Layout sequenze - I layout di sequenze possono essere impostati con intervalli di
tempo personalizzati a seconda delle priorità e layout. Inoltre è possibile creare
sequenze multiple di differenti layout attivabili in un istante.
• Regolazione schermo - Si desidera visualizzare più di 32 telecamere? Regolare la
finestra dello ZNS Client ed eseguirlo molteplici volte. Aprire tante sessioni quante le
vostre schede grafiche ne possono gestire per la visualizzazione.
• Software watchdog - Operazioni avanzate di Watchdog sono programmabili con
impostazioni di mantenimento. Il Watchdog può essere configurato per il riavvio
periodico del server al fine di eliminare eventuali problemi che potrebbero degradare le
prestazioni del sistema, (selezionare differenti frazioni di tempo: giorni, ore, ecc),
regolare le impostazioni automatiche per il controllo di eventuali errori e ripristino.
• Hardware watchdog - Su schede di acquisizione supportate, quando disponibile.
• Regolazioni Video - Consentono di configurare ogni singola telecamera utilizzando le
impostazioni proprie del dispositivo, sia da locale che da remoto. Le regolazioni
comprendono: luminosità, contrasto, saturazione, nitidezza e colore. La qualità delle
immagini e la compressione sono impostabili da telecamera a telecamera.
• Registrazione del controllo del movimento - consente di registrare fotogrammi
anche se non viene rilevato alcun movimento (es.: 1fps senza movimento e 25fps con
rilevazione di movimento).
• Esportazione delle Snapshot
• Esportazione delle registrazioni video - Disponibili proprietà con opzioni integrate
nello ZNS per la maggior parte dei Codec supportati.
• Zoom digitale
• Fornitura gratuita di Client software per postazioni PC illimitate - L’utente può
installare il software ZNS Client su un numero illimitato di postazioni PC senza costi
aggiuntivi per le licenze; le licenze limitano il numero di client contemporaneamente
attivi.
• Upgrade del software gratuiti - Disponibile per tutti gli utenti registrati ed
autorizzati.
• Uscita Video NTSC/PAL
• Mappatura delle unità di rete - L’utente può effettuare la mappatura delle unità di
rete senza costi aggiuntivi per le licenze.
• Ricerca guidata della telecamera di rete - Utilizzando la procedura guidata, l’utente
è in grado di trovare tutte le telecamere di rete disponibili, configurarle e connetterle in
poco tempo e con il minimo sforzo.
• Telecamera/supporto di rete - Supporta tutti i principali brand di telecamere (IP) e
server di rete.
• Playback locale e remoto con funzionalità complete - Con ricerca su motion ed
aree di rilevamento motion (ricerca smart).
• Configurazione delle singole telecamere - include: registrazione, rilevamento
movimento, regolazione immagine.
• Supporta risoluzioni multiple – (telecamera per telecamera) sino a 720x576 (schede
di acquisizione PAL) e 2592x1944 Pixel (telecamere IP Mega Pixel).
• Modalità display - o 1 telecamera (schermo pieno) o 4 telecamere (2x2)
o 6 telecamere 2x2 +1 (visualizzazione estesa)] o 8
telecamere [7+1(visualizzazione estesa)] o 9
telecamere (3x3)
o 10 telecamere [8+2(visualizzazione estesa)] o 13
telecamere [12+1(visualizzazione estesa)] o 16
telecamere (4x4) o 25 telecamere (5x5) o 36
telecamere (6x6) o 48 telecamere (6x8) o 54
telecamere (6x9) o 49 telecamere (7x7) o 64

11
telecamere (8x8) o 96 telecamere (8x12) o 81
telecamere (9x9) o 108 telecamere (9x12) o 100
telecamere (10x10)
• Wizards - Questi percorsi di impostazione semplificati consentono la navigazione veloce
e chiara identificazione passo-passo delle istruzioni di setup per accelerare e facilitare le
configurazioni e le seguenti funzioni:
o aggiungere un nuovo collegamento a GANZ ZNS server o
visualizzare o modificare le proprietà della connessione
server
o visualizzare o modificare le autorizzazioni server
dell’utente (telecamera per telecamera)
o aggiungere, configurare o cancellare una telecamera o
configurare l’esportazione dei frame video o aprire
l’archivio del server
o gestire le impostazioni dei Watchdog del server o report
dello stato della telecamera
o visualizzare o modificare le proprietà delle registrazioni su
server o visualizzare o modificare le proprietà di
comunicazione TCP del server o sottoporre il report di un
problema
o individuare automaticamente i dispositivi video di rete o
salvataggio dei dati nell’archivio del server
• Caratteristiche aggiuntive di sorveglianza standard - o Il Server GANZ ZNS è
compatibile con i seguenti sistemi operativi: Microsoft Windows 7 (tutte le versioni)
Microsoft Windows XP (tutte le versioni)
Microsoft Windows Vista (tutte le versioni)
Microsoft Windows Server 2003 / 2008 / 2012 o
Il DVR GANZ ZNS supporta dispositivi compatibili PSIA
o Il DVR GANZ ZNS è in grado di specificare la registrazione
per singola telecamera. Le opzioni includono la limitazione
delle registrazioni per capacità in gigabyte (storage), per
durata di giorni, od una combinazione delle due.
• Registrazione in continuo - La registrazione si basa su tecnologia FIFO (First in, First
Out).
• Opzioni di configurazione multi schermo - È possibile scegliere layout da 1
schermata, 4, 9, 16, 25, 36 visualizzazioni con schermi di uguali dimensioni.
• Rilevamento movimento - Ogni telecamera può essere impostata per la funzione di
rilevamento movimento, senza l’impiego di hardware aggiuntivi; la rilevazione può
essere eseguita dalla telecamera o dal server ZNS. Se attivata dal motion, una
telecamera è in grado di eseguire svariate operazioni, non limitandosi alla sola
registrazione video (richiamo di preset, suoni, attivazione relè…). La registrazione di
movimento attivata supporta un numero illimitato di aree di motion, ciascuna con
impostazioni si sensibilità unica. La visualizzazione risulterà in real time per facilitare le
impostazioni.
o Etichettare ogni zona di motion per azioni d’attivazione. o
I log eventi consentono una revisione rapida del video
abbinato al rilevamento movimento od agli eventi
d’allarme.
• Gestione da remote - Tramite Internet e/o LAN/WAN. Il server può essere raggiunto
da qualsiasi parte del mondo per il monitoraggio ed il playback da remoto, la gestione
utente ed altre funzioni.
• Playback in tempo reale - Senza interruzione dell’anello di sovrascrittura, ogni
registrazione video può essere richiamata e visualizzata su client locali o remoti.
L’operazione di visualizzazione delle registrazioni non interromperà le registrazioni in
corso né degraderà la qualità delle registrazioni.

12
• Modulo addizionale per il rilevamento targhe – Il modulo consente il rilevamento
targhe tramite telecamere importate nella piattaforma e la gestione di liste di
approvazione o blocco contenute in database condivisi.

13