Sei sulla pagina 1di 22
E FINITA LATTESA Musica di Francesco Buttazzo ah Mi a en- Mi Mite Mis Mite Fag do: u-na Iu-ce,.un nuo-vo so - le o-ra gplen-de su di nol. Fagmo My Dotm7 Fagan Og-gi@ na- toll Sal-va-to - r@il Dio-con = no Lame Mi Fag Ms y i Mi Mi Fagm Fam la Mi ak i site Fi glio di Da - vid, Vat -te - s0 dai pro- fe = 4 a | tite Patcto = sa del-fuo = mo, pasesa-ta Ia not = _te del mon - Mi Mite 6 Mins Fafms 4 (© FSP, Roma 2004. Tutti dri riservat do; u-na_lu-c8,un nuo-vo so - le fo-ra splen-de su di nol Fatn6 wh Dozm Fagm7 Og-g1@ na- toll Sal-va- to - 1,1 Dio-con - nai Lamé Mw rs Mi ta w Mi Mat Mi Ste E FINA LATTESA E lull uovo Adamo Testo di Francesco Buttazzo che il male vincera. : E lui la nuova legge E finta fattesa del'uomo, Eeeiaee aes 6 passaia la notte del mondo: una luce, un nuovo sole E lui il Dio bambino, ora splende su di noi. la stella di Betlem, Oggi é nato il Salvatore, il Dio fatto uomo: il Dio-con-noi. Gesii di Nazaret. E lui il germoglio di lesse, il Figlio di David, Vatteso dai profeti, ile che regnera. E lull Dio pastore che il greage condurra sui pascoli di vita, ad acque limpide. SIGNORE GESU, VENUTO TRA NOI Musica di Francesco Buttazzo ke sol sim? i Si-gro- Ges — ve-ml-to ta oh z} ik &€ SSS Mim Do Se Lam lam Sol Lam lam Se Land Lam Sol sim? Mim Re Sol st Re re 4, che mo = sta noi i vol-to di Di - 0, abi ie sim? Mim sim? Do a Lam a dine Gnneste—@ = te=I-s0n, cmeste e- le - I-80, Chri-ste | @ = lei-son, = fol = Simt Do Se Lam? lam Sot te 6 © FSP, Roma 2004. Tutti i dirt riservat Si- gno-re Ge - su, che in-vi = ti nol Ky - ree - le - i = son, eb ~~~ oon Do Se an Sol s Lame ‘SIGNORE GESU, VENUTO TRA NOI Testo di Francesco Buttazzo Signore Gesi, venuto tra noi per riscattarci, abbi pieta di noi. Kyrie eleison, Kyrie eleison, Kyrie eleison, eleison. Cristo Gest, che mostri a noi il volto di Dio, abbi pieta di noi. Christe eleison, Christe eleison, Christe eleison, eleison. Signore Gesi, che inviti noi a perdonarci, abi pieta ai nol Kyrie eleison, Kyrie eleison, Kyrie eleison, eleison. GLORIA A DIO NELLALTO DEI CIELI Musica di Francesco Buttazzo Glo-tia a Soe 2 = == Lam? Do Red Re ‘Sol Lam Dio mal - <8 parce teams = vo-min al Do lay Red Re Re bog Mi Fag. uo = Aa vo = lon = th Nei fi Inedin-ma, th hincnaadieeia - ma, Dom Bo Sot Sot ib sip Ri tn ti mo, ti glo-ri-fi-chia-mo, ti ren-dia-mo grazie per la Dom Soln Mb sib tu =a glo - riaim- men - sa, Si - gno-ro Di- Re del cie - lo, Dio a Di-0 nel - Fal-to dei cle - Red Re Sol Lamé Sol Do lat Mi 3 bop He pa-cein ter-ra.a = gli vo-mi-ni di buo-na vo-lon-té. a Res Re Do Re Sol Mim Dov Do Sol Sot Mio Rae Ke Ya j9no re, Fi-glio.u ni = go ~ ni-to, Go-si Cri sto, Si- gno-re Di - 0, Mi sib Dom Solm 8 (© FSP, Roma 2004. Tutti i dirt riservat Agnel-lo di Di-o, Fi- glo del Pa- dre, tu che to-glli pec-ca - ti del Mb sib Fam Dom sib Lab mon-do, ab-bipie-ta di no - I Glo-ria a -Di-0 nel - Guat 2S = i= = Mib Fam Mib v Red Re Sol Lamé Sot -4 © pa-cein ter-ra.a- oliuo-mi-ni di buo-na vo-lon-ta, Do | Re Mim De7* Bo Dog Mi Pag Re Tu che to - gli pec-ca - ti del mon-do, ac - co - gli la no~ stra Sol Sot Mb sib Dom a Re tu che sie- dial-la de - stra dol Pa-dre, ap- bi peta a _ = : 2S se ee . Mid Dom no = i Glo-ria a Di nel = Val-to del cle = Hi e bo Re Sol Mim Do Do Sot Set Mi Pg Re n ché tu so-fol San-te, ty so- lo Si ~ gno-re, tu so = (fo TAL tis - si-mo, Ge - si Gi- sto, conto. Spi - ri-to San-to nel-ia sib Fam Dom Sib Lab gloria di Di-o Pa - ore. Glo-ria a Di-o nel - Tal-to del cle - Fam Ban Red Re Sol Lams Sol Do kay Mi st Do & © pas eain terra = oliuo = meni di buo ng vo = lon = ta, Re GLORIA A DIO NELL'ALTO DEI CIELI Tu che toglii peccati del mondo, Testo dalla Liturgia accogi la nostra supplica; tu che siedi alla destra del Padre, Gloria a Dio nel'alto dei cieli abi pieta di noi @ pace in terra agli uomini di buona volonta. So Noi tilodiamo, ti benediciamo, tu solo il Signore, ti adoriamo, ti glorfichiamo, tu solo IAltissimo, ti rendiamo grazie Gesii Cristo, per la tua gloria immensa, con lo Spirito Santo Signore Dio, Re del cielo, nella gloria di Dio Padre. Dio Padre onnipotente. Signore, Figlio unigenito, Gest Cristo, Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre, tu che togli i peccati del mondo, abbi pieta di noi 10 © FSP, Roma 2004, Tutt i diriti riservat OGGI E NATO PER NOI IL SALVATORE Musica di Francesco Buttazzo 108 > Fa Solm Lam Setm Fa Soim lam Setm fa fa fe ‘be Fa Rem Solm7 Fa sib Fa Sim Solm Fa Rem * Sot ‘Be rol W_Sal-va - to-re del mon - do. Fa Sib Fa Soum Fa Selm lam ‘Be te Setm Fa Sol Lam Sotm fa fe fa te ta-toal Si - gno-re da tutta sda_—stor-ra, Can = ta-teal Si = Fa Spl lam Salm cs a cy me gro re, il suo no-mein @ - ter-no lo- da = te, Ear Sib Sel Soim Do? a x Be Og - oi @ —na-to por nol i Fa Rem Solm? Fa sib Pa B ononne avon "1 ee =e aaa si fa aim Fa Selm tam at) Do Fa Fa a Solm Fa Sem lam fa er ch fe OGGI E NATO PER NOI IL SALVATORE Testo di Francesco Buttazzo Ispirato al Salmo 95 Qqqi nato per noi il Salvatore de! mondo. Oggi @ nato per noi il Salvatore de! mondo. Cantate al Signore un cantico nuovo, cantate al Signore da tutta la terra. Cantate al Signore, il suo nome in eterno lodate. Atutti annunziate la sua salvezza, a tutti narrate le sue meraviglie, a tutte le genti portate annuncio di gioia. Gioiscano i cieli, esulti la terra, ifiumi, i mari e i loro abitanti; voi alberi della foresta davanti al Signore. I mondo acclami al Signore che viene giudichera un giomo tutte gent. Amore e giustizia nel mondo ‘con lui regnera. 12 © FSP, Roma 2004. Tutti diritti riservai ALLELUIA, ESULTIAMO NELLA GIOIA Musica di Francesco Buttazzo e212 Alle - Re a sim Re sol Re Mim ‘Sol Lad Un Dok B E-sul - tia - mone! - ta gio Ale i mg i fags eee fy py ph = £ =a 6S a St th me u ts Sim La sor Re Mimo Wu laalele = Wu lat Aste ~~ iaal-le = lu - iat Alte Wig a -e-w- = lat Eun bam - sa lah ie Re 7 : & oom a atonal = bb po = vor - th cae ° S . = Ge me f a = sim La Sol Re ‘Mim? ve-miwi-t ve - wd um do — chea-mae oof - ~~ fre perme - Mion ie we Ry Lo Ate = tus laaete = Wy = tt ie : 6 SSS pe = lta ke im ie Be la Alle - Iu ja, alle = Wu > fal Re Be re. Al-le - Iu ia, al-lo - tu ~ ial Fay sim Al-lo - Wu = ia, al-le = Wu ~ ial Mim? Re Mim Al-le-tu- ia a - te - Og-gi@ na-toilSal - va- to - Sot Luo-mo lo co-no - sce - ra ‘ 09-91 paar - di = mo-ra = ein no. is sim ta sol ke th & Lue pawl che dl gi-de 6 pore = * = x =a — = = oe a stint te gm i ie & vel a woe ta Al-lo - Wu ia al-le = lu ~ iat E-sul- Re Be tia-monel- la glo - ia Al-lo - lula al-le ~ tu - iat 09-918 la Re na - toll Sal - va - to - Alle - Wu Mim Re Be laalele = Ww > iat 14 (© FSP, Roma 2004. Tutti diritti riservati. Luo-mo fo eg-no - sce = ra . & Mim7 Re pe i—! s 4 =o 6, SS a i le i a _— es tte at SI a a eS ALLELUIA, ESULTIAMO NELLA GIOIA Testo di Francesco Buttazzo Alleluia, alleluial Esultiamo nella gioia. Alleluia, alleluia! Oggi é nato il Salvatore. Alleluia, alleluial L'uomo lo conosceré. Alleluia, alleluia! Alleluia, alleluial Alleluia, alleluial E un bambino come noi, rato nella poverta. Ci rivela il volto vero di un Dio che ama e softre per noi. (Oggi parla a tutti noi, vuole dimorare in noi. Lui é la Parola che ci guida e ci portera nella vita. 15 IN QUESTO GIORNO DI LUCE Musica di Francesco Buttazzo n89 Fa fa Sh Do Fa Fe” sib —* * bo In que - sto glor-no di = ce, in que ~ sta fe-sta di pa - oo Rem Rem SibT Do Rem Rem sib Do bo oN ty "4 th 2 al a ut 2 ll 16 © FSP, Roma 2004, Tutti diritti riservati noi par-te = ci- pia - mo alzla di we ni = ta Lam Sip Lam Rem? Sib7# Soim ‘Be Si ee aS 1 | Fa ie i Do Fa Bo Fa IN QUESTO GIORNO DI LUCE Testo di Francesco Buttazzo In questo giorno di luce, in questa festa di pace noi rendiamo grazie a te, Figlio dett'uomo. Mentre portiamo all'altare i nostri doni ed il pane, tu vuoi condividere la tua ricchezza. E in questo incontro, misterioso scambic noi partecipiamo alla tua vita immoriale. E in questo pane ci doni i! tuo Corpo: noi partecipiamo alla divinit. In questo giomo di luce, in questa festa di pace nol rendiamo grazie a te, Figlia dell'uomo. Mentre portiamo allaltare i nostri doni ed il vino, tu vuoi condividere la tua ricchezza, E in questo incontro, misterioso scambio, noi partecipiamo alla tua vita immortale. E in questo vino ci dont il tuo Sangue: noi partecipiamo alla divinit SANTO, SANTO E IL SIGNORE Musica di Francesco Buttazzo +200 intr Mi la Mi a San - to, san = to, santo.dlSi- gno = 1 si Mi La si Mi san-to 8 i Si a San - to, san Fagm a Mi Mi La si Mi Fag s Mi Mi la Mi sole pie - ni dol-la tua glo = = = tla, si tay La Mi Fagm sia ue O- san-nao - san - nao- san - na © = san-na can tia-mo al Si - gno-re ne = det-to co - lu-i che vie - ne nel no-me 5 Mi Mi la Mi La del Signo =e © = san-na,o = san nao- san - Fat sia Mi st Las 18 © FSP, Roma 2004. Tutti dirt rservati 0 + san-nanel-Yal-to del ce = Ih = san-na,.o ~ san = na, o- La Mi Fagm siw7 si M st san - na, © ~ san-na can - tia-mo.al Si - gno-ro. O-san-na,_o- lao La Mi sie 5 Mi Do? Fa Do sky sib Fa Solm Dos? Do O-san-na,o- san - nao - san = na, 0 = san- na can ~ tia-moal Si- Fa Do sis sib Fa sie § ‘nore. © - san-na can - tia-moal Si -gno = - = - Fa Dow? Fa Dos § sib Fa ‘SANTO, SANTO E IL SIGNORE Testo dalla Liturgia Santo, santo, santo @ il Signore, Dio dett'universo. Santo, santo, santo @ il Signore, Dio deti'universo. I clelle la terrat son pieni della tua gloria ‘Osanna, osanna, osanna, ‘osanna neli'alto dei ciel ‘Osanna, osanna, osanna, ‘osanna cantiamo al Signore. Benedetto colui che viene nel nome del Signore. ‘Osanna, osanna, osanna, ‘osanna nelfalto dei ciel ‘Osanna, osanna, osanna, ‘osanna cantiamo al Signore. ® roronne svorouse 19 AGNELLO DI DIO /« ‘Musica di Francesco Buttazzo Sot Be Do Re Sol Soi Sol Sim? Do Do Sot Mim Do Re Sot sim? A gral - lo di = che ab - bi ple - a “hoi. to = ght pec - ca =u del mon = do, a dil A= gre = to ai Re Sol Sot Do 20 (© FSP, Roma 2004, Tutti dirt riservati Di-o, che to - alii pec - ca = ti del mon - do, Gs == 4 Se =| © —+ + he uy Mint Red do -_ na ani a do -_na anol la pa - + oe. AGNELLO DI DIO /4 Testo dalla Liturgia Agnello di Dio, che togli | peccati del mondo, abbi pieta di noi, abbi pieta di noi. Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abi pieta oi noi, abbi pieta ai noi. Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, dona a noi la pace, dora «1 ka pace. O MERAVIGLIOSO SCAMBIO Musica di Francesco Buttazzo a - tor go-no-ris_ hu - © ad. = mi-ra= Bile com ~ mer Sim Las Sols Lad Ta Sim Mi ma - ni, = nl-ma-tum cor-pus su mens de Vir-gi-ne na - sci a sim Ia Sol Mim? Si i-gna-tus est. © me-ra-vi-glio-so_scam-bio: Mim? Fags Fag Sot a Re 1 Si-gno-re_no-sto Di - 0, di = ve-nu-to ve-ro wo - mo, a Sot la Re Fag Sol La sim Fag la Re Fag Sol Sim da la sua di- w= oe th lana - tu - ha ee Sol I Si ~ gno- re del mon-do, i sim Sot la Sim a6 Sol la 22 © FSP, Roma 2004, Tut i diritti riservati Fi-glo di Dio @ ve - nu-to al mon-do per (rall) SSS pai serve -1a=vi-glo-so seam - bio: = 5 eS i wom df ede ee ant A aaa SSS Sai ee 6 —— CANTEREMO GLORIA A TE Musica di Francesco Buttazzo 22150 U-na vi-taé ger - mo-glia - ta dal-la la REO) Fagm7/it Mid Mi la ca-sa di Be-tlem, o-ra Val-be-ro di Da - vi-de hana Rese Fagm7tt lin-fa che non _muo = re ma, © U-na don-naha det - toa Di - 0, al-IAl- ia mt a te emoh suo eelapie tates at — ———— eS we pe hm & anes Ee pertet ' aes pate SS e =a: E a + a : LaRe La a latua vi = 2 mova vi- ta por - te- ra, Dio bam - Re La osm — Fagm Re Re la at * i Mi pa - ce re - gne- ra den-tro ho A-seol - _—— = = ==! = Jz 2S SS —= Mi tia - mo la = ce che tra-sfor - mai no-sti cu - nie di- foe = Mim Fa so Lad La sim Re la Re La sim Re la Ree Wis te muo-va vinta por_- toon Dio bam - bi - no, Dio con noi jog Fag Sim te Dot Pag Re ke Dio bam - bi = 0, _-—~Dio. conn La Mi Fadm sim Re ra La mPa 7 26 © FSP, Roma 2004. Tutti i diritti riservat