Sei sulla pagina 1di 2

Considerazioni sullo stato attuale e sull’avvenire delle tre razze che

abitano il territorio degli Stati Uniti


(il breve riassunto)
1. Le diferenze tra i bianchi e gli afroamericani e gli indiani
 i bianchi sono forti, illuminati, istruiti, felici e liberi.
 gli afroamericani e gli indiani, nonostante le differenze esterne e interne (la
fede, la lingua, i costumi), sono perseguitati da un uomo bianco, privati dei
diritti e della proprietà personale.
2. In che modo la gente (i bianchi) distrugga le altre razze negli Stati Uniti?
 gli afroamericani:
 la famiglia, la religione, i costumi sono stati tolti a loro
 non hanno l’idea della loro patria
 non possono sposarsi
 in uno schiavo viene creata l’abitudine di "servire”
 lo schiavo è privato della possibilità di educazione
 lo schiavo si vergogna di se stesso
 gli indiani:
 gli europei stavano lentamente distruggendo la cosa più importante
per loro, cioè l’affezione alla terra e la loro tradizione
 erano crudeli e barbari
 erano stati lasciati da soli, spostati ai limiti della libertà
 l’indiano non voleva adattarsi ai bianchi in nessun modo
3. Lo stato attuale delle tribù indiane e il destino degli afroamericani
 gli indiani
 sono stati distrutti
 hanno dovuto lasciare le loro abitazioni
 il motivo: una politica di scambio di beni
 l’unica alternativa per gli indiani: la guerra oppure l’accettazione
della civiltà
 gli afroamericani:
 la schiavitù antica e quella che osserva negli Stati Uniti
 la schiavitù ha fatto parte in qualche modo della mentalità, dei
costumi, del carattere degli americani bianchi
 le superstizioni negli Stati Uniti: la superstizione del Padrone, la
superstizione della Razza, la superstizione del colore bianco
 Tocqueville si chiede anche perché la schiavitù non sia stata abolita in tutti
gli Stati Uniti?
 le differenze evidenti tra gli stati del Nord e del Sud
4. Quali siano i rischi e le opportunità di sostenibilità dell’Unione?
 le opportunità:
 il commercio (il denaro)
 la sicurezza
 gli interessi comuni

 i rischi:
 l’esistenza della schiavitù
 lo spostamento continuo del centro di potere
 il ruolo del governo federale
 la variabilità della legge
1
5. Il riassunto

 riassumendo, si deve concludere che Tocqueville ha interpretato


perfettamente le esigenze e i rischi della società americana che finora non
sono stati in gran parte risolti (soprattutto il problema razziale oppure della
stabilità dell’Unione).
 la popolazione americana (2015 – secondo di American Community Survey)

Share of total
Race Population (2015)
population
Total 316,515,021 100%
White 232,943,055 73.6%
Black or African American 39,908,095 12.6%
American Indian and Alaska
2,569,170 0.8%
Native
Asian 16,235,305 5.1%
Native Hawaiian and Other
546,255 0.2%
Pacific Islander
Some other race 14,865,258 4.7%

 la struttura della religione negli Stati Uniti (2014 – secondo di Pew


Research Center)