Sei sulla pagina 1di 1
a ee ae Ners, SPR RID OES UE CALC og Concerto dell’Epifania | “Liricamente sacro” al piano Bettineschi VICENZA Domanialle 16 appuntamen- toalla Chiesa di $.Croce Bigo- lina per il tradizionalissimo concerto del! Epifania affida- inserito nel copiosis- simo programma “Buone Fe- ste, Vicenza”, offerto dal Co- mune di Vicenza, Assessora- toalla Partecipazione per sot- tolineare in maniera signifi- cativa le imminenti festivita. In “Liricamente Sacro” sintrecciano fede, ici- smo e umane debolezze, per porre in rilievo la spiritualita nella _letteratura_operistica | che i Grandi Compositori dell’‘800 ci hanno lasciato in eredita. In apertura una gran- de opera biblica, il Nabucco verdianocon “Gli arredi festi- vi, gi, cadano infranti”, l'im- ponente scena iniziale nel tempio di Salomone. A seguire “Dio di Giuda”, la conversione di Nabucco, I'i tensa preghiera del gran sa- cerdote Zaccaria “Vienio levi- ta... Tusul labbrode’ veggen- ti” e, sulle sponde dell’Eufra- te, gli Ebrei prigionieri ricor- dano con nostalgia e dolore la cara patria perduta “Va pensiero”. Ancora il Genio di Busseto in v sacra, con | “Ingemisco”, ovvero la supli- ca del colpevole al cospetto di Dio, tratto dalla Messa da Re- quiem. Seconda parte di concerto ri- - Sul palco anche il coro delle Voci dei Berici _ diretto _ dal maestro _ Michele Bettinelli maestro Stefano Bettineschial piano servata al tema del “Destino” con tre momenti di medita- zione tratti dalla “Forza” ver- diana: le delusioni terrene di Leonora di Vargas con la sce- na dell'accoglienza al Con- vento, dove si abbandonera alla spiritualita “II santo no- me di Dio Signore ... la Vergi- ne degli Angeli”, la parte ini- ziale del terz’atto con lo scon- volgimento interiore di Don Alvaro “O tu che in seno agli Angeli” e il duetto-colloquio “Solenne in quest’ora”. A se- guire Don Carlo, altro titolo della maturita verdiana, con il duetto di grande slancio eroico e idealistico “Dio che nell'alma infondere’ e il dop- pio inciso di Rodrigo a suggel- are il passaggio di consegne a Don Carlo, per una Fiandra libera dal giogo spagnolo. A “Vissi d'arte”, che racco- glieil grido di sconforto di To- | Siapre conil Nabucco, per poi passare al Don Carlo | Per chiudere coniLombardialla crociata di Rossini sca, fa da contraltare “Casta diva”, la sublime pagina bel- cantista da Norma di Bellini. Finale di concerto con I Lombardi alla prima corcia~ ta (“O Signore dal tetto na- tio”), il concertato dal Mosé di Rossini (“Dal tuo stellato soglio”) e la scena conclusiva del Guglielmo Tell ("Tutto cangia il ciel s'abbella”). Accompagnati al pianofor- te dal maestro Stefano Betti- neschi, protagonisti saranno Simonetta Baldin (soprano), Enrico Pertile (tenore), Pier Zordan (baritono), Alessan- dro Colombo (basso) e il Co- ro “Le Voci dei Berici” di Ar- cugnanoe Grisignano di Zoc- co, diretti dal maestro Miche- le Bettinelli. Ingresso libero, organizza- zione a cura del Gruppo Pen- sionati Riviera Berica el'Uni- ta Pastorale Riviera. eri. | (