Sei sulla pagina 1di 1

26 Serie B R 16a giornata DOMENICA 26 NOVEMBRE 2017 LA GAZZETTA SPORTIVA

tutto dopo i primissimi istanti

Mbakogu illumina Carpi in cui i suoi sembravano im- IL TECNICO DEL CARPI
pauriti. E invece prima Pasciuti
(primo gol stagionale) ha se-
gnato raccogliendo una respin- Gioia Calabro
ta corta di Frattali e poi

Il Parma perde la testa Mbakogu ha servito Verna il


cui diagonale finito contro il
palo prima di entrare in rete.
Partita finita? Niente affatto.
Roberto Insigne ha preso per
Ho visto
la reazione
che volevo
1Lattaccante, al rientro, ispira; Pasciuti e Verna decidono la sfida mano i suoi e li ha trascinati a
una reazione veemente. Il Car-
Non basta Insigne: DAversa spreca loccasione per volare in vetta pi stato costretto ad abbas-
sarsi troppo e, dopo un errore
INVIATO A CARPI

di Sabbione, Baraye ha servito i aveva messo la faccia

CARPI 2
lo stesso Insigne che di sinistro
ha trafitto Colombi in uscita. Il
Parma ha continuato a macina-
C dopo la disastrosa
sconfitta di Perugia,
un 5-0 passato alla storia co-
PARMA 1 re gioco, schiacciando gli av- me il peggior risultato del
versari nella loro met campo, Carpi in Serie B. Ma ora, an-
PRIMO TEMPO 2-1
MARCATORI Pasciuti (C) al 5,
ma le imprecisioni sotto porta zich togliersi qualche sas-
Verna (C) al 10, Insigne (P) al 22 sono costate caro. Il tap-in da solino, Antonio Calabro
p.t. due passi sbagliato di Di Gau- preferisce dare merito ai
dio stato clamoroso, cos co- suoi ragazzi, che hanno di-
CARPI (3-5-2) Colombi 6; me il palo colpito poco dopo da sputato una gara tutto cuo-
Sabbione 4,5, Capela 5,5 (dal 27 Munari. re e sostanza contro quel
p.t. Brosco 6), Poli 6; Pachonik 6,5,
Parma in cui Calabro aveva
Verna 6,5, Giorico 6,5 (dal 32 s.t.
Mbaye 6), Saric 6, Pasciuti 6,5; CUORE CARPI Nella ripresa Ca- giocato nella giovanili, arri-
Malcore 6 (dal 1 s.t. Saber 6,5), labro ha inserito Saber al posto vando anche in prima squa-
Mbakogu 7. di Malcore ed passato al 3-5- dra senza per mai debutta-
PANCHINA Serraiocco, Vitturini, 1-1 con Saric dietro a Mbako- re. Rispetto alla trasferta in
Ligi, Calapai, Romano, Carletti, gu. Mossa perfetta, perch il Umbria, lallenatore del
Manconi, Nzola, Belloni. Carpi ha preso in mano il cen- Carpi ha cambiato quattro
ALLENATORE Calabro 6,5.
trocampo e dietro ha sofferto uomini, tornato al 3-5-2
PARMA (4-3-3) Frattali 5,5 (dall11 molto meno rispetto al primo ma soprattutto ha ritrovato
s.t. Nardi 6); Mazzocchi 5,5, tempo. Anzi, Saric ha sfiorato Jerry Mbakogu, che non
Iacoponi 6, Lucarelli 6, Gagliolo 6; subito il raddoppio: tiro di Ver- giocava da un mese. Jerry
Munari 6, Scozzarella 5, Barill na, respinta di Frattali che poi ci mancato molto - ha det-
5,5 (dal 19 s.t. Nocciolini 5,5); stato bravo a uscire su Saric, to il tecnico -, questo in-
Insigne 6,5, Baraye 6, Di Gaudio
5,5 (dal 33 s.t. Siligardi 5,5). facendosi anche male alla spal- dubbio, ma a Perugia la
PANCHINA Dini, Sierralta, la. Sar sostituito da Nardi, al squadra lavevo messa in
Germoni, Ramos, Scaglia, Corapi, debutto in Serie B. Poi stato campo io e avevo sbagliato.
Frediani, Scavone, Dezi. Il gol realizzato da Lorenzo Pasciuti, 28 anni, allinizio della partita vinta contro il Parma LAPRESSE Mbakogu ha sfiorare il capola- Stavolta invece il merito
ALLENATORE DAversa 5,5. voro, ma la sua sgroppata di 50 non mio, ma dei ragazzi. Il
Mbakogu in grande spolvero. metri palla al piede stata fre- fatto che dopo una partita
ARBITRO Fourneau di Roma 6.
GUARDALINEE Colella 6- Matteo Pierelli Lattaccante nigeriano, che IL MIGLIORE nata da Nardi in uscita. DAver- disastrosa sia arrivata una
Cipressa 6. INVIATO A CARPI (MO) rientrava dopo un mese di sa le ha provate tutte inserendo bella vittoria mi conforta.
ESPULSI nessuno. stop, ha creato problemi alla anche il quarto attaccante
a vetta della classifica fa difesa del Parma dallinizio al- (Nocciolini), ma il suo Parma INESPERIENZA Quello che

L
AMMONITI Pachonik (C) e
Munari (P) per gioco scorretto. venire le vertigini anche la fine e ha di fatto aperto la ha pagato il calo nella ripresa piaciuto di pi del Carpi
NOTE paganti 2.408, incasso di al Parma. La strana malat- strada al successo del Carpi, di Baraye e Insigne, gli unici in stato latteggiamento. I gio-
26.197,40 euro; abbonati 750,
quota di 8.119,80 euro.
tia che sta contagiando tutta la che aveva bisogno come di pa- grado di inventare qualcosa catori hanno lottato su ogni
Tiri in porta 6-4. Tiri fuori 3-7. Serie B non lascia scampo ne- ne di una botta di autostima davanti. Lassenza di Calai ha pallone: A Perugia stato
In fuorigioco 1-1. Angoli 1-6. anche alla squadra di DAversa, dopo il disastro di Perugia. pesato non poco per i giallobl, un incidente di percorso:
Recuperi: p.t. 1, s.t. 5. che con una vittoria sarebbe che hanno sprecato una gran- cose che capitano a una
andata a dormire con il primo PARMA SPRECONE E stata una de occasione per andare in fu- squadra giovane. Limpor-
posto sul comodino, in attesa partita bella, combattuta, fisi- ga, anche se la classifica (se- tante non abbattersi. La
della partita di oggi del Bari. E
invece il Carpi a prendersi il
ca ma corretta. Calabro tor-
nato al 3-5-2 e lessersi trovato
7 condo posto con Frosinone e
Bari che giocher oggi) conti-
voglia di reagire la cosa
migliore da fare.
derby emiliano, grazie alle reti dopo 10 minuti sul 2-0 gli ha MBAKOGU nua a sorridere m.pie.
di Pasciuti e Verna e a un dato una bella mano, soprat- ATTACCANTE DEL CARPI RIPRODUZIONE RISERVATA RIPRODUZIONE RISERVATA

lattacco Santini, mai incisivo, SVOLTA PRO Nella ripresa la

Ascoli in difficolt con alle spalle Lores, ancora in-


concludente. Nel finale spazio
a Perez che dopo essere stato in
Timbro La Mantia musica cambiata. La Pro brut-
ta, vista nel primo tempo, ha la-
sciato spazio ad un team pi

La Cremonese castigo per mesi stato rispol-


verato. Le ultime 4 sconfitte
(13 gol subiti) hanno consiglia-
to Fiorin a schierarsi con la di-
e lEntella scatta sbarazzino, per nulla teso nel
giocare la palla. Merito questo
delle parole dette da Grassado-
nia nellintervallo ai ragazzi,

non ne approfitta fesa a 5 inserendo Mengoni. I


bianconeri non sono mai stati
realmente pericolosi, se si ec-
Ma la Pro rimedia ma soprattutto di un super
Mammarella, che ha preso per
mano i compagni, dispensando
cettuano un paio di situazioni cross e assist. LEntella invece
sotto porta e un tiro di Bianchi calata, soffrendo il pressing dei
ASCOLI 0 Peppe Ercoli nel primo tempo (29) che ha PRO VERCELLI 1 Raffaella Lanza padroni di casa. I vercellesi,
ASCOLI PICENO sorvolato lincrocio. Tecnico, VERCELLI spinti dal loro capitano, non
CREMONESE 0 giocatori e dirigenti in silenzio ENTELLA 1 hanno faticato a ottenere il pa-
l punto che Ascoli e Cremo- stampa. Come annunciato, i ti- onquista un pareggio in reggio. A Raicevic stato an-
ASCOLI (5-3-1-1) Lanni 6; Mogos
6, Padella 6, Mengoni 6 (dal 29
s.t. De Santis 6), Gigliotti 6,5,
Cinaglia 6; Bianchi 6 (dal 29 s.t.
I nese portano a casa vale
pi per la squadra di casa,
reduce da una settimana molto
fosi hanno contestato la societ
nel primo quarto dora e hanno
esposto striscioni contro Bellini
PRIMO TEMPO 0-1
MARCATORI La Mantia (E) al 21
p.t.; Bifulco (PV) al 20 s.t. C rimonta la Pro Vercelli,
contro unEntella che
sembra non saper pi vincere. I
nullato un gol per fuori gioco,
poi Bifulco al 20 ha segnato
l1-1 con un gran colpo di tesa.
Parlati 6), Buzzegoli 6, Carpani difficile, che per la Cremonese che ha manifestato dal Canada PRO VERCELLI (4-3-3) Marcone liguri al Piola hanno collezio- Un gol che ha permesso allat-
6,5; Lores 5; Santini 5,5 (dal 37 s.t. che non ha cercato di approfit- lintenzione di voler vendere. I 6,5; Ghiglione 5,5, Legati 6, nato il quarto pari consecutivo, taccante di casa di farsi perdo-
Perez s.v.). tare della difficile situazione di tifosi non ti hanno chiesto mai Bergamelli 6, Mammarella 7; il terzo della gestione Aglietti, i nare un grossolano errore a
PANCHINA Venditti, Ragni, Germano 5,5 (dal 1 s.t. Firenze
De Feo, Castellano, Florio, Pinto,
classifica e ambientale dei niente, solo rispetto per Ascoli 6,5), Vives 6, Castiglia 6,5; Morra
vercellesi invece hanno rialzato porta vuota di pochi minuti pri-
Clemenza, Baldini. bianconeri. Tesser non dac- e la sua gente, cera scritto su 5,5 (dal 38 s.t. Altobelli s.v.), la testa dopo la debacle di Pe- ma. E la Pro quasi ha sfiorato
ALLENATORE Fiorin 6. cordo. Era una partita difficile uno dei drappi. Bellini torner Raicevic 6, Bifulco 6,5 (dal 27 s.t. scara. Il pareggio comunque limpresa: la punizione di
e conoscendo lambiente sape- ad Ascoli intorno al 10 dicem- Vajushi 6). PANCHINA Nobile, il risultato giusto con le due Mammarella, in pieno recupe-
CREMONESE (4-3-1-2) Ujkani 6; vo che lAscoli avrebbe cercato bre. Un rientro atteso per capi- Berra, Rocca, Dramane, Barlocco, squadre che si sono alternate in ro, finita di poco alta sopra la
Almici 6, Canini 6, Dos Santos 6 di reagire al momento difficile. re se dar davvero seguito al- Gilardi, Pugliese, Polidori, Bruno. cattedra nel corso dei 90. traversa. Il pareggio comun-
(dal 7 s.t. Garcia Tena 6), Renzetti Peraltro aver costruito tre palle lannuncio di vendere e di non ALLENATORE Grassadonia 6. que il risultato giusto, con Pro
6,5; Arini 5,5, Pesce 6 (dal 24 s.t.
Cavion 6), Croce 5,5; Piccolo 5,5 gol non mi sembra poco. voler rinforzare a gennaio la ENTELLA (4-3-3) Iacobucci 6,5; ENTELLA AVANTI Gli ospiti so- Vercelli ed Entella che restano
(dal 35 s.t. Castrovilli s.v.); mancata solo la vittoria, ha squadra ultima in classifica. Belli 6, Pellizzer 6, Benedetti 6, no stati padroni del campo per in corsa salvezza.
Brighenti 6, Mokulu 6,5. detto il tecnico della Cremone- RIPRODUZIONE RISERVATA Brivio 6,5; Crimi 6,5, Troiano 6,5, tutti i primi 45: hanno trovato RIPRODUZIONE RISERVATA
PANCHINA Ravaglia, Procopio, se. Si riferisce ad un colpo di te- Eramo 6,5 (dal 38 s.t. Ardizzone il gol del vantaggio al 21 con
Salvato, Marconi, Scappini, sta di Piccolo al 17 del primo s.v.); Nizzetto 6,5 (dal 26 s.t. Diaw lex di turno Andrea La Mantia,
Perrulli, Scarsella, Macek, Cinelli. tempo parato in due tempi da 6), La Mantia 6,5, De Luca 6,5 (21 che servito alla perfezione da
ALLENATORE Tesser 6. IL MIGLIORE s.t. Luppi 6). PANCHINA Paroni, IL MIGLIORE
Lanni, a quello a botta sicura di Massolo, De Santis, Cleur, Di Paola, De Luca, devastante sulla fa-
ARBITRO Di Paolo di Avezzano 6. Mokulu al 26 della ripresa faci- Mota Carvalho, Baraye, Currarino. scia sinistra, ha freddato Mar-
GUARDALINEE Pagnotta 6-L. le preda del portiere biancone- ALLENATORE Aglietti 6,5. cone con un gran colpo di testa,
Rossi 6. ro e, soprattutto, al tiro di Bri- prendendo in controtempo la
ESPULSI nessuno. ARBITRO Marinelli di Tivoli 6.
AMMONITI Santini (A), Almici
ghenti nel recupero terminato difesa bianca. La Mantia, che in
sul fondo solo per una leggera GUARDALINEE Lanotte 6-Scarpa estate era stato ceduto dalla
(C), Bianchi (A), Mogos (A), Garcia 6.
Tena (C) e Arini (C) per gioco deviazione sulla traiettoria. ESPULSI nessuno. Pro ai liguri per un assegno a
scorretto; Carpani (A) per AMMONITI Castiglia (PV), Eramo sei zeri, non ha esultato. LEn-
comportamento non DEBUTTO SOLITARIO LAscoli (E), Bergamelli (PV), Pellizzer (E), tella ha avuto la possibilit di
regolamentare. era in grande emergenza. Alla Legati (PV), Brivio (E) e Morra (PV) raddoppiare prima con Crimi,
NOTE paganti 1.473, incasso di sua prima da solo in panchina per g. scorr.; Crimi (E) per c.n.r. poi con Nizzetto, ma Marcone
9.848,30 euro; abbonati 3.551,
quota di 25.289,51 euro.
Tiri in porta 4-5. Tiri fuori 4-2.
dopo le dimissioni di Maresca,
il tecnico Fiorin ha dovuto fare i
6,5 NOTE paganti 670, incasso di
4.450 euro; abbonati 1.657, quota
stato perfetto tra i pali, la Pro
stata pericolosa invece solo con
7
di 9.770 euro. Tiri in porta 2-3. Tiri
In fuorigioco 1-4. Angoli 3-7. conti con le pesanti assenze di MOKULU fuori 7-2. In fuorigioco 2-0. Angoli Morra, che ha sbagliato tra lal- MAMMARELLA
Recuperi: p.t. 3, s.t. 5. Favilli e Rosseti: al centro del- ATTACCANTE DELLA CREMONESE 5-3. Recuperi: p.t. 0, s.t. 3. tro un gol a porta vuota. ESTERNO DELLA PRO VERCELLI