Sei sulla pagina 1di 4

Giornale Quotidiano - Sped. in abb. posto - Gruppo 1/70 - Anno - N.

92 - Venerd 28 luglio 1972

VENERDl
28
LUGLIO
1972

Lire '50
LE STRANEZZE)) DI UN ELENCO
I O'ELEGATI ALLA FIAT
Sono trecento non tutti "giovani" (come Un involucro di sinistra, ma dentro c' il vuoto
/I consiglio dei delegati di Mirafiori trove hanno costituito il terreno di
si riunito venerd 21 luglio per di- aspre 'Jattaglie, alla Fiat sono stati

scrive L'Unit per non dire compagni] scutere il patto federativo tra le con- appena sfiorati, o addirittura dimen-
federazioni sindacali.
La discussTone praticamente si
ticati.
La terza cosa che manca completa-
ridotta affa lettura dei diversi docu- mente, qualsiasi valutazione suffa

non tutti forti


menti che i vari comitati di officina forza attuale def/a classe operaia, sul-
avevano preparato sull'argomento. AI- la sua disponibUit alla lotta, sui rap-
la fine stato approvato, con venti porti di forza tra operai e padroni, co-
astensioni di .. sinistra ", un documen- me qualsiasi riferimento alle lotte
to conclusivo che ha cercato di met- che sono attualmente in piedi a Mi-
tere insieme i cocci dei diversi inter- rafiori, 'e che hanno tutte le caratteri-
TORINO. 27 luglio sitoria al processo' aveva chiesto la te individuo strano. Infatti prima del avvocati, e illustri sconosciuti non venti, e che stato pubblicato sul stiche di una prima avvisaglia defle
Evidentemente nel compilare un loro assoluzione, permettendosi bat- ~8 dichiaratamente fascista, durante casuale. " Manifesto .. di domenica 23. prossime lotte di" autunno. Tanto
elenco di '300 persone. si possono an- tute del tipo. che avrebbero dovuto la lotta degli studenti, fece UD gior- Risponde a un fine preciso, di in- Il documento finale .s i divide in tre vero che hanno provocato gravi mi-
che prendere abbagli. E Infatti I ca- ..ringraziare la polizia perch dopotut-' no autocritica davanti all'assemblea timidazione nei confronti di tutti co- parti: la prima denuncia l'attacco pa- nacce da parte di Agnelli, che ha fato
rabinieri. con in testa il colonnello to al processo si erano divertiti, in- della sua scuola, sostenendo di ave loro che anche genericamente simpa- dronafe e governativo contro la clas- to scrivere sui suoi giornali, ,la Stam-
Marchisio, ne hanno presi molti. I somma quella che avevano vissuto re cambiato bandiera. Si profess poi tizzano, o prendono posizioni contro se operaia. La seconda denuncia fa pa e la Gazzetta del Popofo di sabato
nomi pi clamorosi sono senza dub- era una esperienza utile da racconta- nazimaoista. La sua presenza ora la repressione giudiziaria e polizie- linea moderata e fe scelte che a par- scorso, di un corteo e di violenze ine-
bio quelli dei fratelli Laudanl. Questi re agli amici, e via dicendo. in questo elenco di compagni un sca. tire dalla riunione dei consigli gene. sistenti. Non sarebbe la prima volta
compagni, arrestati il 29 maggio del Sono stati assolti dal processo dei gioiello: messo apposta per avvalo
rali di '" Firenze 3 .. (autunno scorso) che la Fiat usa le ferie per provvedi
'71 durante gli scontri a 'Porta Pa- 56, In compenso sono stati marchia- rare la tesi degli opposti estremismi.
hanno portato alla soluzione del pat- menti repressi vi di grave entit.
lazzo, erano stati poi assolti al pro- ti come sovversivi, e ra giustizia li La ' Stampa e la Gazzetta del Papa
to federativo, e in particolare il fatto E' difficile capire come, pur all'in-
cesso. Ouel giorno erano appena ar- inseguir, nei vari paesi del mondo lo di oggi si mostrano scandalizzate In quarta pagina un co- che la ., federazione def/e confedera- terno di una logica sindacale, una bat-
rivati a Torino dalla Germania a tro- dove sono costretti a emigrare. e perplesse, il succo degli articoli
vare dei parenti. ed erano scesi in Questo episodio indicativo di co- questo: se volete colpire gli estremi- municato C'GIL-CtSL-U1L sul- zioni " non assume come riferimento taglia contro il disegno moderato e
le 300 denunce di Torino: le esperienze pi avanzate di lotta, antioperaio che la ., federazione deffe
strada in pantofole a spostare la mac- me funzionino gli schedari dei cara- sti, bene, ma non tirate in mezzo dei non il risultato di una scelta autono- confederazioni II> rappresenta possa
china. La solerte poliZia li aveva ar- binieri, a cui nulla sfugge! Ma ci so poveri cronisti come Edoardo Girola ((E' un attacco contro il mo- ma del movimento, esclude fa parte- sviluppafsi a preSCindere dai conte-
restati e tenuti in galera, 'Sebbene non no altri nomi che invece danno da che non si sono mai sognati di scen vimento operaio. cipazione diretta dei lavoratori alla nuti defla lotta di classe in. questo
conoscessero minimamente la cit- pensare: Eraldo Testa, fascista della dere in piazza. Ma la presenza nel costruzione dell'unit sindacale e so- momento. Di fatto, su tutti ,questi pun-
t. \I PM Moschella nella sua requi-. Giovane Italia, ora; precedentemen- l'elenco di giornalisti professionisti, prattutto modifica le 'regole di forma- ti, le valutazioni che passano, e che
zione dei consigli, escludendo la ele- sono confluite nel documento, sono
INGHILTERRA - I-CINQUE.. zione su scheda bianca e./a revocabi- quelle dei vertici ufficiali dei sinda-
Ilt dei delegati. La terza parte, dopo . cati. Una cattiva premessa per una
PORTUALI SCARCERATI SE- aver premesso che il ., patto federa- battaglia politica.

'\' \.\@II
~ . n .... . tivo rappresenta comunque una real- Tutta la battaglia defla sinistra
fC

GNANOUNAPRIMAGROS- t con la quale fare i conti ", enume- sindacale II> si di fatto sviluppata
',~ 7V"~:::-? SA VITTORIA POLITICA ra alcuni punti su cui il consiglio ri- sulle modalit di elezione dei delega-

;~ li~Z E' I~ .1-:9ge


tiene che debba svilupparsi la batta- ti. Alla Fiat esistono di fatto. se cos
glia nei consigli; mantenere sedi uni- vogliamo chiamarle, tre sinistre sin-
fC

\ I tarie di decisione e la responsabili- dacali .. , tra l;o. non collegate.

UtJ ~ antlsclopero
t unitaria" dei funzionari sindacali; Una, molto esigua, legata ai gruppi
costruire i consigli di zona per arr;- parasindacali come il Collettivo Le-
vare a un confronto con i lavoratori nin; una legata alla FIM, presente so-

'di che deve delle altre categorie! "garantire la prattutto tra i delegati del montaggio,
contemporaneit defle lotte sociali a e una, interna affa FIOM, che racco-

~
quelle contrattuali, la salvaguardia glie ci che sopravvissuto allo sfa-
defJloccupazione, del potere di acqui- celo del PS/uP. Ma difficile indivi-
\0) . cadere sto dei salari, attraverso una politica duarle se non nei momenti in cui
economica (non meglio specificata) escono aJJo scoperto, cio nei consi-
Clamorosamente travolto dalla lot- adeguata a ~ette esigenze, nonch gli dei delegati. Esistmo, qua e l,
ta operaia, ' il gove'rno conservato- l'impegno di lotta a far s che il go- dei delegati combattivi e legati agli
re di Heath ha fatto scarcerare i verno, il parlamento e le forze politi- operai, ma non hanno tra di loro qua-
cinque shop-stewards arrestati che in generale assumano impegni si nessuna forma di coflegamento su

Un comunicato d i Lotta Continua sulla base della legge antisciopero.


Heath ha tentato invano di salvare
la faccia, assicurando che il governo
preciSi e credibili per l'attuazione del una linea precisa.
le riforme sociali riguardanti l'attua- Perch i delegati abbiano deciso di
zione della legge sulla casa, il blocco dare battaglia su questo punto, fin

sul processone di Torino non aveva fatto alcuna pressione sul-


la magistratura; quanto alla legge an-
degli affitti, la riforma sanitaria, la troppo chiaro. Le modalit di nomina
diminuzione delle trattenute fiscali dei delegati imposte dal patto federa-
sui salari e un'adeguata politica sui tivo mettono in discussione l'esisten-
tisciopero, si dichiarato disposto
Abbiamo. nel corso della nostra at- pOSSibile perch questo processo raia, la sua libert di organizzazione e a cc rivederla,) dopo cc un ragionevo- trasporti ". za stessa dei delegati come istitu-
tivit. denunciato lo sviluppo di un (che riproduce in forma dieci volte di espressione, ma anche contro tutta If documento infine sottolinea la zione.
le tempo ". " cavillo giuridico che ha
processo di fascistizzazione dello sta- maggiore, usando gli stessi articoli e la sinistra italiana, il movimento an- giustificato il rilascio degli arresta- importanza che viene ' ad assumere il Se i delegati non verrano eletti su
to, che ha le sue radici nel tentativo le stesse imputazioni un analogo pro- tifascista, il movimento operaio uf- periodo dei rinnovi contrattuali per scheda bianca. ma verranno impqsti
ti divertente: per le violazioni del-
delle classi dominanti di stroncare la cesso che ha segnato una tappa deci- ficiale e non. l'affermazione di tale strategia ". dalle centrali sindacali, si verr a
la legge dev'essere considerato re-
lotta della classe operaia e delle mas- siva, nell'instaurazione del regime fa- Il processo e le vicende processua- creare al loro interno una situazione
se proletarie e che impegna tutte le sponsabile il sindacato, e non gli Dal punto di vista politico, la cosa di immobilismo tale da svuotare di
scista ben oltre la marcia su Roma), 'Ii che lo precederanno, avranno. cor-
istituzioni dello stato in una parteci- apra gli occhi a tutti e metta in chia- so in autunno, nel pieno di uno scon- shopstewards. La vittoria politica se- pi rilevante che it governo, dopo contenuto ogni loro 'possibilit di azio-
pazione diretta nella lotta di classe, in ro che arrivato il momento di im- tro di classe nel quale noi, come al- gnata dalla scarcerazione accresciu- una generica premessa iniziale, in cui ne, che gi oggi molto ridotta. Di-
difesa del potere costituito, senza ri- pegnarsi a fondo nella lotta contro il tri, saremo direttamente impegnati. ta dal fatto che i cinque operai arre se ne denuncia il carattere antiope fendehdo la "democraticit.. delle
stati, visitati in carcere dall'avvocato raio, viene nondimeno considerato un elezioni, i delegati difendono se -stes-
spettare nemmeno le pi elementari fascismo di stato. La cosa non casuale. Questo pro-
libert democratiche e costituzionaH. cesso si affianca agli altri innumere- di stato si sono rifiutati di chiede- interlocutore valido per una "politi- si e la propria libert di movimemo:
Sia chiaro che riteniamo responsa-
Questa nostra analisi condivisa voli strumenti che padroni e governo re scusa o di dare impegno o assicu- ca di riforme" e per una .. politica niente di pi. Ma che ipotesi ci sono
bili di questo processo non solo il
da settori sempre pi ampi di sinceri stanno apprestando per affrontare la razione circa la loro futura condot economica alternativa . Il problema dietro a questa battaglia. che alla
cap. Marchisio e i magistrati di To-
democratici e antifascisti. Essi per rino che gi altre volte hanno dimo- lotta d'autunno con la rep'ressione pi ta ". All'uscita dal carcere, centinaia dello scontro col governo Andreotti Fiat non ha coinvolto assolutamente
forse si aspettano la marcia su Roma dura e fascista. di portuali e minatori hanno accolto " esula" dalle competenze della lat nessuno se non i delegati stessi?
strato le loro inclinazioni politiche,
per decidere che le libert per cui entusiasticamente i cinque; nella ta sindacale e del consiglio dei de L'ipotesi quella della .. conffittua-
ma in primo luogo il governo e le for- Per questo la lotta della classe ope-
hanno lottato e in cui credono sono ze politiche e sociali che lo sorreg- grande cc strada dei giornali i tip~ legati. lit permanente" in fabbrica. al di
raia, degli studenti, quella dei dete-
irrimediabilmente compromesse. gono. grafi in sciopero hanno organizzato La seconda cosa che colpisce, an- l. e a prescindere dal/'esito delle
nuti e dej soldati. non riusciranno a
Ma la marcia su Roma non ci sar. un corteo cantando: (( Siamo-noi i vin- che nei documenti preparatori, la lotte di autunno e dello scontro con
Consideriamo questo processo co- unirsi e a conseguire una vittoria sui citori ,). mancanza di qualSiaSi riferimento pre il piano repressivo dei padroni e del
Noi. ci auguriamo, e faremo tutto il me un attacco contro la classe ope- loro obiettivi se non sapranno misu-
rarsi con qLJesto arsenale rpressivo La maggior parte dei dirigenti sin- ciso - se non alcuni vaghi accenni / governo.
e spazzare via il governo che lo ha dacali si pronunciata per la revo- ai contenuti "egualitari .. del '69 - Oggi, quando scoppiano le lotte di
MILANO - CROLLATA LA PROVOCAZIONE messo in piedi. La lotta contro questo ca dello sciopero generale di lune- alla piattaforma contrattuale, alle for- squadra o di reparto, i delegati di
SULL'11 .MARZO processo s'inquadra perfettamente in d, ma del tutto ' improbabile che la me di lotta, al problem'tl dell'unit tra " destra .. fanno i pompieri; quelli di
questo scontro. Per questo chiamia- mobilitazione operaia si fermi di le grandi e le piccole fabbrich, pro- fCsinistra" cercano di indirizzarla ver-

LA SENTENZA DEL PROCESSO. mo fin d'ora tutti i sinceri democra-


tici e tutte le forze politiche antifa-
sciste a \schierarsi e impegnarsi a
fronte alla vittoria della scarcerazio-
ne, che era ormai passata in secon-
do piano rispetto alla lotta politica
blemi sui quali invece, in quasi tutti so i canali di contrattazioneaef comi-
i consigli dei delegati d'Italia, si tati; alcuni, ma molto pochi, si danno
prodotto lo scontro pi duro. E' vero anche da fare per organizzar/e e far-
8 MESI PER CINODE. COMPAGNI. fondo in questa battaglia, che una
lotta contro la fascistizzazione dello
stato, contro il governo, a fianco delle
contro la legge antisciopero. I tipo-
grafi - che sono in tutta i'lnghilter-
ra 80.000 - hanno gi dichiarato che
che l'ordine del giorno non riguarda- le nascere. Ma di fronte all'esigenza
va questi problemi, ma molto strano di allargarle e generalizzarle ,.-- e ti-
che anche la componente d~i delegati piche, a questo proposito, sdno le lot-
TUTTI GLI ALTHI ASSOLTI masse operaie e proletarie che Iptta-
no pe r la loro emancipazione.
non ritireranno la decisione di scio-
perare. La compattezza, la combatti-
di sinistra ", affronti il problema del- te per il pagamento delle ore di "sci-
l'organizzazione operaia in fabbrica a volamento .. - gli operai si trovano
prescindere dalle scadenze di lotta davanti il fronte dei delegati comple-
Tutti scarcerati: 11 hanno fatto quasi 5 mesi di galera Non saranno le istituzioni dello sta- vit, e il rilievo politico dello scio-
to a proteggerei da quella involuzio- pero dei tipografi - che ha paraliz- delf'autunno. La cosa tra l'altro non tamente ricomposto: qui le eccezioni
I 5 compagni condannati, estremo zio Il compagno Piscopo in un lungo ne politica di cui sono dirette prota- zato la stampa quotidiana - sono casuale, perch il contributo dei sono veramente pochissime. Sul loro
tentativo di salvare il castello di fai discorso ha ripreso le fila di tutto goniste, ma solo la lotta di massa esemplari. Anche lo sciopero dei por- delegati di sinistra" alle assemblee ruolo ufficiale, cio la possibilit di
se accuse della procura, sono Falci il processo dimostrando non solo l'in- operaia . proletaria, antifascista , tuali prosegue, nonostante un tenta- sulla piattaforma stato estremamen- -avviare la contrattazione CQn la dire-
da, Corradi, De Chirico, Ferramola e E' stato gi formato un collegio di tivo di mediazione del comitato mi- te povero, e problemi come l'entit zione tramite i comitati, i delegati si
Ghi. consistenza delle accuse rivolte ai sto padroni,sindacati che ha formu- degli aumenti salariali. i passaggi au- giocano il proprio rapporto . con gli
difesa nazionale, con avvocati di va-
" processo era terminato con le compagni, ma la premeditazione del- rie citt. per organizzare la difesa dei lato generiche proposte di cc migliora- tomatici o il tentativo di dividere le operai. Gli operai si rivolgono ai de-
arringhe dei compagni Piscopo e Mel l'intervento poliziesco. compagni denunciati. menti D. grandi dalle piccole fabbriche, che al- (Continua a pago 4)
2

METALMECCANICI

LA "RIBELLIONE" DEI CONSIGLI I sindacati


DI fABBRICA ALLA PIATTAFORMA "rielaborano"
DEI SINDACATI
Tutti i consigli delle principali fabbriche metalmeccaniche mente diretta contro " i vertici sin- derazioni sindacali, questo giudizio la piattaforma
dacali, ma non ancora" con" la clas- non pu essere ritenuto valido . In
milanesi si sono dissociati dalla linea ufficiale dei sinda- se operaia. Si tratta, l'abbiamo detto, realt i consigli, in questa situazione,
I sindacati metalmeccanici dichia- vunque si sono pronunciati, hanno
cati - Si tratta di una avveni mento senza precedenti che di una linea politica ben determinata, hanno potuto trovare lo spazio per
reranno ufficialmente chiusa la cc con- chiesto di fissare, almeno nella misu-
rispetto alla quale dobbiamo dire con una loro collocazione maggiormente
va valutato attentamente - I limiti cc contrattualistici chiarezza che noi non siamo d 'ac- autonoma e critica rispetto ai vertici sultazione il 15 settembre. Ma gi ra di 20.000 lire mensili uguali per ne
della sinistra sindacale e i compiti delle avanguardie au- cordo. del sindacato. Questo il dato im- ora stanno rielaborando la piatta- tutti, come per .i chimici. Sull'rnqua- ZOI
forma, in una direz~ne che, a quanto dramento unico poi - che i sindaca a
tonome Riconoscere l'ambiguit di queste portante da cui partire.
dato sapere, esattamente opposta ti continuano a sbandierare come co
forze , non significa per noi assumere Detto questo, il problema per noi
alla volont della massa operaia e l'elemento decisivo - non viene as- en
un atteggiamento neutrale rispetto ad sta nel dare il giusto peso a queste
alle stesse indicazioni dei consigli dei solutamente accolta la volont ope le
esse. AI contrario dobbiamo seguire contraddizioni che si manifestano al-
MILANO, 27 luglio delle lotte stesse. Non un caso che delegati. L'obiettivo del salario ga- raia di garantire l'automaticit dei III
con la massima attenzione questa l'interno dei sindacati. Pensiamo che
Sono or~ai cinque le grandi fabbri- il problema della lotta contro i prez- realt, evitando di cadere in alcuni si tratti di contraddizioni aperte agli
rantito sempre pi trascurato. Sul- passaggi di categoria, e di ridurre rei
che metalmeccaniche i cui consigli di zi (e pi in generale delle lotte socia- l'orario, c' addirittura la tendenza il numero delle categorie. In conclu .a
errori di settarismo che ci hanno por- sviluppi pi diversi, e che il proces-
fabbrica, al termine della consultazio- li) sia sempre affrontato di sfuggita a non chiedere riduzioni nemmeno sione, la cc consultazione ha pro
tato troppo all'esterno di queste con so che in atto ben /u09i dall'es-
ne sulla piattaforma, si- sono rifiutati in questi documenti . Alla sinistra sin- per quelle lavorazioni siderurgiche dotto, come unico risultato, una di
traddizioni . sere concluso. In mancanza di un
di avallare le ipotesi formulate da dacale non sfugge certamente /'im- alle quali accennavano le cc ipotesi varicazi()ne ancora maggiore fra la
punto di riferimento esterno, le posi-
FIOM-FIM-UfLM ed hanno presentato portanza che pu avere la lotta sui
proprie contro-piattaforme ", che ac- prezzi
to, ma
per
dal
l'unit
punto
di
di
tutto
vista
il
in
proletaria-
cui si tro-
Nel '69, quando cominciarono a na-
scere i delegati sindacali e i consigli zioni di sinistra rischiano di divenire,
di fabbrica, noi demmo un giudizio proprio per l'ambiguit intrinseca che
messe in discussione all'inizio. Sul volont degli operai e la linea delle
salario, stessa storia: i dirigenti sin- burocrazie sindacali, sempre pi ri-
dacali preferiscono non precisare la cattate dalle confederazioni e dalla
IJ
colgono tutta una serie di esigenze fondamentale , che ancora oggi pie- abbiamo osservato, I.!na semplice co- cifra dell'aumento, che gli operai, do- controffensiva padronale.
espresse dagli operai. AI pronuncia- vano non hanno possibilit, n gli namente valido. E cio che queste pertura fii da sinistra alle tendenze
mento dell'Alfa Romeo, della Face- strumenti, per affrontare un problema strutture non avrebbero mai potuto ufficiali dei sindacati. Ma pu anche
Standard, della Borletti e della Si e- cos generale. Essa, malgrado le in- rappresentare il momento di espres svilupparsi il processo opposto (e ce
mens, di cui abbiamo dato notizia nei tenzioni a livello personale, si trova ne sono le premesse), che veda que-
giorni scorsi, si unisce ora il consi- . pur sempre ad essere un settore del
sione dell'autonomia operaia, essere PALERMO MENTRE SI MOLTIPLICANO mi
gli organismi dirigenti della lotta. Ave- ste forze sempre pi disponibili ad
glio di fabbrica dell'Autobianchi che sindacato, che si pone oggi un pro-
vamo sostenuto questa tesi basandoci iniziative di allargamento e generaliz-
LE RAPPRESAGLIE PADRONALI eSI

ha formulato un documento analogo. blema particolare come quello del to~


sul modo in cui queste strutture era zazione della lotta, nella direzione che
Ad esse occorre aggiunger il docu-

della zona Sempione (che riunisce,


contratto dei metalmeccanici. Su que-
mento approvato dal comitato di zona sto terreno preciso e limitato i con-
sigli danno battaglia contro i vertici
no nate, polemizzando duramente con
tutti quei compagni che tendevano a
risponde ai bisogni delle masse pro
letarie. Chi sceglie di corteggiare la
Sciopero provinciale SVI
prCl
allI
vedere nei consigli i nuovi soviet sinistra sindacale in modo acritico ed me
oltre all'Alfa, una miriade di piccole sindacali, e la loro risposta alla piat- operai. La vicenda successiva dei
e medie fabbriche) che ricalca, s'e taforma per i metalmeccanici non pu consigli, e anche questi episodi re- questo processo ma finisce per riget-
pure con alcune reticenze, le linee essere che un 'altra piattaforma per i
opportunistico non solo non favorisce
la prossima settimana FUI
gel
centi di rivolta ", con tutta la loro tare queste forze sul terreno ambi- I metalmeccanici di Palermo stan- dacal i, e sette sono state sospese. col
espresse nella contro-piattaforma del- metalmeccanici . Cos tutta una seri guo della contrattazione sindacale e
ambiguit. ci hanno dato ragione. no preparando per la prossima setti- Nella fabbrica era in corso .uno scio- lit
l'Alfa. di problemi che sono centrali in que-
Ma talvolta ci siamo spinti pi in della logica perdente del contrattua- mana uno sciopero provinciale per ri- pero contro la decisione dell'azienda sul
A questo punto gi pOSSibile ti- sta fase, come la risposta al or fasci- lismo.
l, affermando che i consigli sareb- spondere ai pesanti attacchi che i di chiudere anticipatamente, e contro rirE
rare una prima conclusione: nella so- smo di stato ", la lotta contro i fasci- _
bero divenuti inevitalbilmente una Il ruolo decisivo ancora una volta padroni hanno fatto in questi ultimi la mancata riparazione dell'impianto de
stanza gli organismi sindacali di base sti, l'organizzazione della violenza
cinghia di trasmissione del sindacato: quello delle avanguardie operaie au- tempi alle avanguardie di lotta. Ai d'aria condizionata. . tiv;
in tutte le fabbriche che contano proletaria, vengono compresi in mo- .
do intuitivo da molti di questi quadri integralmente sotto il suo controllo, tonome, della capacit di dare quelle Cantieri Navali il padrone IHI minac- Le sei operaie licenziate e te altre gli
si sono dissociati dalla linea ufficiale - e che non avrebero avuto alcuno spa- indicazioni generali di lotta, legate ad cia di mettere tutti in cassa integra- sospese sono ccusate dalla Feni-
dei sindacati . E' un avvenimento sen- sindacali (un pallido riflesso di que- rac
un discorso 'c omplessivo, attorno al- zione in risposta alla dura lotta fat-
za precedenti che va compreso in tut- sti problemi si trova anche nei docu- tutta una fase questo giudizio coglie- le quali possibile costruire un'unit ta in questi mesi, alla" Siciliana Kel- cia
zio di espressione autonoma - per di aver intimidito le compa-
gne di lavoro e di avere tentato di
ta la sua novit e la sua importanza. menti dei consigli dove si parla della
va un aspetto della realt, nel senso attiva della massa operaia anche in- ler di cui abbiamo parlato ieri, i pa- impedire la normale attivit produtti-
Innanzi tutto infatti la critica dei natura politica" dello scontro con- T<l
che la nascita dei consigli era stata sieme alle forze presenti nei consi- droni hanno licenziato due operai atti- va sedendosi sui nastri della cate-
consigli di fabbrica ha investito tutti trattuale), ma non acquistano mai un gli. Il terrn su cui si misura questa visti della flOM e della UILM che na di produzione", Come si vede
intesa dai sindacati come un mezzo
i punti fondamentali della piattaforma peso adeguato, quasi che alla radica-
per aggiornare le sue strutture e. capacit quello della generalizza- organizzavano lo sciopero contro le gi in atto un attacco preventivo del
accostandosi sensibilmente al punto lit degli obiettivi non dovesse con-
di vista della massa degli operai. I seguire un'adeguata organizzazione
maggiori punti di scontro con gli ap- per sostenerli e generalizzarli. L'in-
parati sono stati: la questione dell'au- capacit di comprendere la portata
tomaticit dei passaggi di categoria, generale e politica dello scontro
per controllare pi saldamente le lot- zione della lotta, della volont di usci- sospensioni e i licenziamenti. Ieri al- padronatQ palermitano alta combat-
te operaie. Oggi, soprattutto alla luce
della nuova situazione politica e del
re dalla fabbrica coinvolgendo nello ta Fenicia", una fabbrica di cami- tivit operaia: si cerca di far passare
scontro tutti gli strati proletari su cie, sei operaie sono state licenzia- la linea che scioperare un delitto
lo spostamento a destra delle confe obiettivi unificanti. te, di cui quattro rappresentanti sin- e porta al licenziamento.
I
che ha contrapposto una linea tenderi~ l'altra faccia dell'impostazione con- Le
zialme~ egualitaria a quel/a della; trattualista su cui si basa tutta la
conservazione del principio della pro- loro linea . DIBATTITO TRA OPERAI DI SIENA, S. GIOVANNI VALDARNO, MONTEVARCHI, AREZZO A
~ie
fessionalit caro alla FIOM; la que- D 'altra parte queste forze non
stione delle piccole fabbriche, dove la esprimono un rapporto diretto con le - e
posizione del PCI, di favorire i pic- masse operaie e con i loro bisogni,
coli imprenditori ai danni degli ope- ma si pongono rispetto ad esse in mo-
rai, stata ovunque rifiutata; la ri- do mediato. Si pu dire tranquilla-
chiesta della parit completa con gli mente che gli operai non hanno ac-
impiegati e del salario garantito al colto le nuove piattaforme con parti-
Fondamentale in autunno l'organizzazione . I
100 per cento. Tutti questi elementi, colare entusiasmo, ma piuttosto con
che hanno costituito il terreno della una certa diffidenza. Non si tratta di
battaglia condotta dalla sinistra sinda- qualunquismo: oggi gli operai sono
cale in questo periodo, sono' chiara- diventati molto maturi politicamente,
mente in rapporto ai bisogni espres- e molto attenti nel seguire e giudica- o
di picchetti tra operai di diverse fabbrich,-
1 01
:lat
:;ot
si dagli operai in tutti gli ultimi anni re le cose. Essi non vedono quali con- SIENA, 22 luglio
tedison di Marghera, della Zoppas, I nostri problemi pi grossi sono sulla mensilizzazione, sugli aumenti ~o
dell'lndesit. della Zanussi, della Rex, la riduzione dell'orario, la cassa in- salariali e sugli aumenti dei prezzi. mer
di lotte. crete garanzie possano dare questi 1) OPERAIO IRES-SIENA della Smeg. Il delegato di Varese ha tegrazione pagata al 100 per cento , Proporre che la cassa integrazione e
Ma l'attuale "rivolta dei consigli quadri sindacali, di dirigere ed indi- -La prima cosa da dire che il sin- detto che la nocivit la dovrebbero perch noi apprendisti non abbiamo le .sospensioni vengano pagate al 100 razi
anche l'espressione di contraddizio- rizzare le lotte su quegli obiettivi, dacato non ha ancora speso una pa- sen
controllare i sindacati. Noi di Siena neppure la cassa integrazione. lo ad per cento, che sia dato un salario la d
ni pi propriamente interne al movi- con quali strumenti , con quali possi- rola sulla piattaforma contrattuale.
mento sindacale. L'arresto del pro- bilit. Gli operai constatano che co- Gli unici che hanno dato volantini e abbiamo detto che contro la nocivi esempio, faccio un lavoro da operaio sufficiente a vivere ai disoccupati, ra (
t si lotta : E non per farsela pagare, specializzato e il padrone quando che veng:!no ridotti i prezzi. Su que- VOrl
cesso unitario a livello di vertice, 10 storo non vogliono svendere la loro che hanno discusso siamo stati noi.
ma per eliminarla con profonde mo- vuole mi manda a casa senza pagarmi. st i obiettivi ci si pu unire anche org,
spostamento a destra complessivo lotta per pochi soldi (come invece Il sindacato ha paura perch sa che difiche del l 'ambiente di lavoro. e poi mi riprende. Inoltre si deve lot alle piccole fabbriche e agli altri pro- fu
delle confederazioni sotto il peso del hanno tutta /'intenzione di fare le cen- se continua con questa piattaforma
tare per la parit completa ' con gli letari. pie
ricatto dei settori socialdemocratici e trali sindacali), ma non capiscono co- si sputtana per forza. OPERAIO VETRAIO DI SAN GIOVAN-
operai e cio per l'abolizione dell'ap- l i
democristiani dell'UfL e della CISL, il me essi potranno sostenere uno scon- Noi ora siamo in lotta contro la NI VAL D'ARNO 2) OPERAIO VETRAIO SAN GIOVAN-
tentativo in ingabbiare gli organismi tro vincente finch si manterranno su prendistato . Su questi obiettivi ci si ma~
nocvit, per . avere la mutua pagata lo vorrei dire perch non siamo pu unire alla classe operaia e du- NI VAL D'ARNO
di fabbrica entro schemi rigidi e pre- questo terreno sindacale, che impli- a fine mese e per la contrattazione riusciti a creare una lotta interna alle rante i contratti potremo far senti rE::
a o
Secondo me la nostra carenza prin- sisl
ordinati, hanno provocato un'opposi- ca la divisione fra le categorie e la delle qualifiche. vetrerie. Prima d... cutto perch molti anche noi la nostra voce. Intanto dob cipale per non sta nel non saper
zione molto dura fra i delegati, fra il
finalizzazione di ogni azione di lotta Ci sono stati anche picchetti duri dei lavoratori delle vetrerie sono soc biamo cercare tutti gli apprendisti di- dibattere i problemi politici dentro le
la base sindacale . ad uno sbocco di natura contrattuale contro i capiufficio e impiegati che e lottano meno degli altri operai. Poi spersi in mille negozi e botteghe . fabbriche . Nella fabbrica c ' discus-
Pi le confederazioni mostrano di col padrone. EHettivamente la rivol- fanno i crumiri. It primo picchetto il le vetrerie da noi sono tutte piccqle Dobbiamo parlare con loro ; incomin- sione. Molti operai, compresi quelli
voler scegliere una linea di collabo- ta" dei consigli stato un avveni- sindacato lo ha fatto fallire. Il secon- fabbriche. In fabbrica mia siamo (
razione col padronato per far passare ciare a organizzarsi anche su proble- legati al PCI sono spesso d'accor-
mento importante dentro il movimen- do invece lo ha organizzato bene, ma o 7 di Lotta Continua. In teoria si mi come la condizione generale dei do con i nostri discorsi, ma la lotta
in modo indolore questo momento to sindacale, non altrettanto per la solo per non perdere troppo la faccia . potrebbe fare anche la rivoluzione. la gestisce sempre il sindacato. Pri
difficile per la vita del paese , pi massa degli operai. E' questo un chia- giovani , i divertimenti ecc.
Noi siamo intervenuti con proposte Invece ci si isola perch la gente ma di tutto perch nelle piccole fab-
gli organismi sindacali di fabbrica si ro limite di una linea che essenzial- precise, per organizzare picchetti, con famiglia ha paura dei licenzia- OPERAIO CALZATURIERO DI MON briche gl i operai sono disposti al com- gon
sentono sospinti ad assumere posizio- eventualmente anche contro la poti- menti che se si lotta duro in una fab- promesso e qualche volta anche alla 360
TEVARCHI
ni pi radicali, a dissociarsi dalle po zia che quas i sempre davanti alla brica sola arrivano quasi sicuramente . l'ap
Nelle piccole fabbriche i padroni collaborazione con il padrone. Poi te :
sizioni ufficiali, a trovare uno spazio fabbrica . Il sindacato e il PCI ci han- La combattivit per c' e si vede rispondono agli scioperi di una sola perch il sindacato che spesso nella
autonomo per non perdere la faccia no attaccato duramente , con il discor- nei cortei quando gli operai si ritro fabbrica con il licenziamento o addi- singola fabbrica non esiste neppure, gio
di fronte agli operai . Tutto il dibattito FORLI' so degj i opposti estremismi. vano tutti insieme. Inoltre c' un al-
rittura la chiusura. Ma le piccole fab- I 'onica organizzazione che pu por-
don
sul/'unit sindacale (e sul suo svuota Poi volevo dire un'altra cosa. Ab- tro problema: come unire l 'unica fab- briche tutte insieme formano un set- tare gli operai in lotta tutti insieme. te.
mento), che ha visto sostanzialmente biamo fatto una manifestazione. Alla brica grossa di San Giovanni a quel- tore industriale grandissimo che non Per questo- anche se di tronte agli con
estranea la massa degli operai, sta-
to invece seguito da . questi quadri
Sciopero e cortei fine del corteo un sindacalista ha det- le piccole . Questa unit molto im-
to che in autunno i padroni di soldi portante, perch anche nel 1969 le
pu chiudere tutto . Si devono indivi-
operai pi combattivi il sindacato
sputtanato poi iticamente, anche que-
Uv
Lig
sindacali di fabbrica con interesse , co- duare le fabbriche di avanguard ia e si,
me un terreno su cui dare battaglia della Mandelli ce ne daranno quanti ne vogl iamo. piccole fabbriche si mossero sull'on- sti operai lo seguono perch non ve-
Quello che invece ci vogliono levare da di quelle grandi. Per creare que- uti I izzare i cortei fra fabbrica e fab- dono un altro punto di riferimento
brica per portare in sciopero anche
t ,.
contro i cedimenti della CGIL verso le sono i consigli di fabbrica, i diritt i sta unit vi sono problemi comuni ti b
altre forze, con una totale insofferen- e della Becchi sindacali e la libe rt di sciopero. Co- come la nocivit (in vetreria a 35 an- gli opera i meno combattiv i. Dobbia- organizzativo generale. Per noi dun- re,
za verso gli intrallazzi di corri- mo fare lotte generali con blocchi que il problema centrale non tanto Li
me dire: inutile chiedere soldi, per- ni sei gi mezzo crepato e malato di
doio n, verso compromessi al ver- stradali e ferroviari come gi~ suc- discutere gli obiettivi quanto trasfor-
ch questo non nuoce ai padroni . E polmoni) . E poi c ' la riduzione dei marli in un fatto organizzativo e di ave ~
Sotto la sp inta degli operai sin-
invece chiaro che i padroni i sold i prezzi inserita in un programma ge- cesso qualche anno fa .
tice " . I
gestione della lotta. E necessario in- ritto
Questi sono gli aspetti pOSitivi ed dacati hanno dich iarato per mercoled non li vogliono dare , anzi aumentano nerale su cui possiamo mobilita 2) OPERAIO IRES-SIENA rall o
tervenire in tutte le fabbriche, . fare
interessanti che stanno dietro le pre- 26 luglio uno sciopero contempora- i prezzi . E poi difendere la libert re tutti gli operai. Infine dobbiamo peri
neo alla Becchi e alla Mandelli , le due L'organizzazione autonoma nasce riunioni con gli operai pi combat-
se di posizione dei consigli. Ma c' di sciopero una cosa sacrosanta, lavorare anche per organizzare bene cio,
tivi, puntare sempre a momenti di
un'altra faccia. Esse infatti sono fabbriche pi grosse di Forl. Ai due per del diritto di sciopero non ce ne i cortei e i picchetti. Nel 1969 i ca-
solo su obiettivi gi usti , per questo giaf:!
lotta generale (cortei , manifestazioni,
espressione di una linea politica pre- cortei , che si sono incontrati alla Ca- facciamo di niente se non si sciopera rabinieri andavano davanti ai picchet- molto importante chiar i re la piattafor- cero
va, un quartiere con una forte pre- ma sindacale . Infatti gli ob.iettivi sba- scioperi generali).
cisa che si pone tutta all'interno di. per ottenere cose come gli aumenti ti al l'l talsider e facevano i paterna- Ora
una logica contrattualistica . Sarebbe senza operaia , dopo aver bloccato per gl iati possono far diventare gli operai La riduzione dei prezzi , la lotta con- re fi
salariali e la riduzione dei prezzi. listi . Noi dobbiamo spiegare agli ope- tro i fascisti possono unire gli ope-
profondamente sbagliato vedere in circa un 'ora la via Emilia , si sono ag- crum iri. Alla IRES, al reparto espan nea l
rai che ogg i, con il governo Andreot- ra i di tutte le fabbriche e superare
queste piattaforme (che pure recepi- giunti anche i braccianti e gli operai DELEGATO IRESSIENA ti . i carabinieri caricheranno i corte i so infatti , hanno dato una sola qua- i problemi settoriali e particolari. sto
scono gran parte dei bisogni espressi di qualche piccola f abbrica in smobi l i La combattivit che c ' oggi alla e sfonderanno i picchetti . E bisogna lifica su quaranta operai, perch fan-
dalle masse operaie) un programma tazione come la Calligaris . IRES io penso che ci sia un po' do- cominciare ad organizzarsi su queste no troppo casino . Allora bisogna spie- Per mentre contro i fascisti e tut-
politico in cui le masse poss ano rico- Questo stato un ' momento di uni - vunque anche fra moltissimi oper ai cose. gare bene le fregature che si posso- ti i nemici del proletariato si pos-
noscersi e sulle quali possano dare t molto significativo , anche se i sin che seguono ancora i sindacati e fra no nascondere dietro la proposta del- sono fare proposte di lotta molto con-
battaglia. Certamente, le forze pre- dacati , per ind ire questa manifesta- molti de legati. lo sono stato ad u ~ a APPRENDIST-A DI SIENA l'inquadramento unico. Chiedere: 1) crete per la riduzione dei prezzi, da re (
senti nei consigli guardano alla cre- zione richiesta da mo ltissimo tempo riunione nazionale dei delegati dei Gli apprendisti sono quelli fregati scatti automatici ; 2) parit effettiva noi , dove non si pu ridurre gli affitti , fan
scita e alla radicalizzazione delle io t- dagli operai , hanno aspettato merco- reparti espanso che sono reparti pi di tutti. Il sindacato non ci ha con gli impiegati , anche normativa ; occupare case , c' soltanto la propa - ne (
te operaie, ma questo vis t o sempre, led, ultimo giorno di lavoro alla Bec- molto noc ivi. C 'erano deleg ati del mai organizzati ; allora dobb iamo orga- 3) che i livell i siano veramente 5 o ganda e la prospettiva di una lotta fiuti
in funzione dello sbocco contrattuale chi, prima delle ferie . l'IRES di Si ena e di Varese, dell a Mon nizzarci da soli. anche meno . Fare anche chiarezza generale ad autunno.
3

LA CRISI DEL GELSOMINO REBIBBIA

Continua l'inchiesta
Un esempio dell'espulsione per il massacro
Le ({ autorit)) e Gonella procedono decisi sulla strada

dei contadini dalla terra


REGGIO CALAlBRIA, '2:7 giugno caleone , attiravano le donne non cero to profitti incredibili. ne del prodotto di tutta la zona, ri
della menzogna e dello sper giuro

ROMA, 27 luglio Ma l'aspetto pi macabro d-i questa


La cltura del gelsomino fino a to per i bassissimi salari, n per il Coltivando il gelsomino in quegli ducono le assunzioni e il prezzo al
Continua l'inchiesta della magistra- inchiesta continua ad essere l'atteg-
qualche anno fa era la pi diffusa e supersfruttamento del cottimo , n per anni moltissimi piccoli proprietari chilo del fiore raccolto dai piccoli pro-
tura per il massacro avvenuto tem- giamento delle autorit del carcere
redditizia nelle campagne in provino le 10-12 ore di lavoro massacrante hanno considerevoli guadagni nei lo- duttori, in generale tornano alle vec-
po fa nel carcere di Rebibbia, quando che, per non smentire il loro capo-
nno eia di Reggio Calabria; da Gioiosa io- sotto' il sole a picco sempre con la ro piccoli appezzamenti di terreno. chie coltivazioni destinate all'auto-
banda, l'emerito ministro Gonella, an-
isu- 'n ica a Locri, a Siderno e Brancaleo- schiena piegata e i piedi nell'acqua, Ora che i monopolisti . francesi si so consumo familiare. 45 detenuti furono picchiati a sangue
che davanti al magistrato hanno avuto
per ne (il centro di raccolta di tutta la ma per l'iscrizione nelle liste di col no conquistati i mercati pi economi- Ouest'anno il processo ha raggiun- e seviziati a freddo dagli agenti di cu- il coraggio di spergiurare che i dete-
flua- zona) fino a Melito, Palizzi e Bellaro, locamento e la garanzia quindi dei ci come quello egiziano i padroni to il punto pi alto e definitivo: dove stodia, per ordine sotto gli occhi nuti si erano ribellati al trasferimento
aca- a pochi chilometri da Reggio, la rac- contributi e della mutua tutto l'anno. piangono miseria . . lavoravano 1200 donne, ora ve ne so- delle autorit addette ai carceri e del- e per questo furono massacrati di
me colta e la coltivazione del gelsomino Sulla pelle delle raccoglitrici i pa- Negl i ultimi due anni la raccolta e no poche centinaia. I camion non l'amministrazione della "giustizia". botte.
as- era per migliaia di famiglie una del- droni del gelsomino da una decina la coltivazione ' andata sempre pi passano pi nei paesi attorno a Bran-
/I magistrato ha interrogato ieri i Intanto l'avvocato di uno dei de
~pe le poche fonti sicure di sussistenza. d 'anni, da quando cio verso il 'uO diminuendo. caleone a prendere le donne. La rac-
carabinieri che avevano trasferito i tenuti percossi, Aldo Trevini, ha spor-
dei Il lavoro nelle grandi propriet di Cor- la rivoluzione algerina costrinse i I grossi proprietari attraverso la colta comincia praticamente ai pri-
detenuti da Rebibbia a Regina Coeli i to una denuncia gravissima: Trevini
ilrre reale a Siderno, di Meduri e Ocello padroni. francesi ad abbandonare le cooperativa di Brancaleone, che fa mi d'agosto, cio con un mese di ri-
quali hanno confermato che molti dei si trova nel carcere di Regina' Coeli
clu- . a Locri, Cundari e Correale a Bran loro colture coloniali, hanno raggiun- da centro di raccolta e di lavorazio tardo, per concludersi a settembre in fin di vita. A Rebibbia stato pic-
detenuti trasferiti erano i n mutande
~ro- con un mese di anticipo. Sono 2000
(erano le due di nottel. avevano il cor- chiato a sangue: svenuto 5 volte,
di circa le donne che restano "'senza lavo-
po ricoperto di ferite e di lividi ; alcu svegliato per essere ancora pic-
la ro e che rischiano la cancellazione
ni perdevano sangue dal naso. chiato.
Ile
ri-
alla
La coop,e rativa di Brancaleone: dalle liste anagrafiche. E' un licenzia-
.m ento massiccio, definitivQ e che
corrisponde a qvanto succede nella

un'associazione a delinquere raccolta del bergamotto, e che pure


sta quasi passando inosservato. /I
NEL CARCERE DI AMBURGO

Cooperative come quella del gelso-


mino a Brancaleone sono un ottimo
Questa associazione di padroni in
realt tutto meno che una coopera-
lenzio dei pi combattivi e dei sinda-
calisti stato spesso comprato o ot
sindacato nonostante l'Unit parli di
decine di assemblee nella fascia ioni-
ca, completamente assente . Come
Detenuto in fin di vita:
esempio di come padroni e specula-
tori amministrino la crisi e il sotto-
sviluppo al sud, legando la piccola
tiva. Infatti i soci fondatori si limi-
tavano da una parte a stipulare anno
per anno il prezzo al chilo del prodot-
tenuto con le minacce e le ritorsio-
ni, La speculazione diventa mafia e
tutte le operazioni finanziarie sono
lo sempre stato del resto se non
per chiedere cappelli e stivali per le
raccoglitrici.
caduto dal .tetto del carcere,
propriet agricola di tipo familiare
alle sorti incerte della economia di
mercato, nazionale e internazionale.
to lavorato con i clienti francesi e dal-
l'altra quello del fiore raccolto con i
piccoli produttori. Questi per poter
un furto sistematico.
Ci si pu fare una idea dei guada-
gni colossali accumulati da questi pa
te ultime mobilitazioni generali
hanno in s tutti i presupposti perch
i braccianti stagionali non ne siano
dov'era salito per protesta
vendere alla cooperativa devono pa- droni con un rapido calcolo: un chilo AMBURGO. 27 luglio
Furono I grossi guadagni derivati dal toccati, sia per il disinteresse dei
gelsomino, il frazionamento dei pic- gare una quota di mezzo milione .al- di fiori era pagato alla raccoglitrice sindacati, sia per la differenza colos- Qualche giorno fa due detenuti, rin-
se. coli proprietari e quindi l'impossibi- l'anno e la coope~ativa non li sostie- dieci anni fa circa trecento lire (ora sale della piattaforma, sia per gli chiusi nel carcere di Amburgo, sono
~io lit per loro di vendere il prodotto ne nelle spese della coltivazione. Lo 500). Per un chilo del prodotto finito, enormi ricatti cui sono sottoposti que- saliti sul tetto del carcere per prote-
nda sul mercato internazionale, a sugge- fa soltanto in forma di prestito e do- che veniva venduto ai padroni france sti proletari. stare contro le condizioni schifose di
tro rire ad alcuni grossi proprietari, una po il raccolto trattiene i soldi con si al prezzo di un milione, ci vo Tuttavia le gelsominaie proprio per vita e la severit dei regolamenti in
nto decina d'anni fa, l'idea della coopera- ricchi interessi La spesa della coope- gliono 250 chili di fiori. CalcolandQ la loro trac!izione di lotta, quest'anno terni. Sono rimasti sul tetto per cin- REGGIO EMILIA
tiva di Brancaleone, dove si racco rativa ha degli strani sistemi di mi- le spese di lavorazione i padroni del possono essere l'avanguardia dello que giorni minacciando di buttarsi
tre
~ni
pa-
glie giornalmente la quasi totalit del
raccolto della zona.
surazione: spesso truccata e i con-
tadini non possono protestare. Il si-
la cooperativa riuscivano ' a spendere
75,000 lire e incassare 15 volte tanto.
scontro di classe nelle campagne e
nei paesi.
gi nel caso che le. guardie avesse:
ro tentato di andarli a prendere. 51
erano portati con s i mezzi per co
Nuova protesta
di
tti-
Ite- TORRE DEL GRECO
prirsi e i loro compagni per solida
riet ogni giorno gli portavano da
mangiare e da bere. le autorit car-
dei detenuti
REGGIO EMILIA, 27 luglio
. cerarie si sono rifiutate di trattare
sulle loro richieste. Di nuovo ieri tutti i detenuti del
CIel
at-
are
tto I padroni del corallo Ma ieri uno dei due detenuti, Enno
schmidt, ha messo un piede in fallo
ed caduto da un'altezza di 15 me-
tri. E~ stato ricoverato in ospedale in
gravissime condizioni.
carcere di Reggio Emilia, dopo l'ora di
aria, si sono rifiutati di rientrare nel-
le loro celle e hanno di nuovo prete-
so di parlare con il magistrato per
riesporgli le loro richieste: riforma
Le lavoratrici a domicilio e la Giapponese Subito altri 10 detenuti sono saliti' dei codici r riforma dei regEamenti
sul tetto e tutti gli altri nei bracci si carcerari, migl ioramento de/l con
A Torre moltissime donne proleta- motoscafi. La giapPQnese, per ma- plsso sia stato finanziato con i sol- vorire gli amici. Tutti i membri della dizioni di vita e igieniche all'interno
sono uniti alla protesta, 5010 allora,
< ~ie lavorano il corallo per arrotonda- scherare i I carattere privato e stret- di della Cassa del Mezzogiorno e sua famiglia commerciano nel coral- del carcere.
le autorit carcerarie si sono fatte
1 e le entrate. I padroni, approfittando tamente confidenziale dello stabi- del CONI. lo, sfruttando gli operai. Con una vive e hanno accettato di trattare con E' la seconda volta che i detenuti
j questo, gli danno paghe di ta- limento, fa prezzi assolutamente inac- Coscia, amico di Liguori e di tut- oculata divisione dei compiti, Coscia i detenuti. organizzano questa protesta.
l!, col ricatto di portargli via il co- cessibili. E' fascista , e durante la ti i suoi simili, un ex dirigente (con ha fornito il supporto politico al com-
010 e di darlo ad altri. 'Per bucare campagna elettorale ha sovvenziona- vari incarichi) della Cassa del Mez- mercio del corallo, buttandosi nella
kg. di corallo prendono 3'0 00 lire. to il MSI. Corre voce che questo com- zogiorno, democristiano. Gli piace fa- carriera politica.
, lavoro estremamente lento: 2 TRAPANI
~.~ j3 giorni a pieno ritmo per un kg.
l corallo, cio, nella migliore delle
10tesi 1500 lire al giorno; inoltre, Arrestati due obiettori di coscienza
} 1ato che il corallo molto piccolo e BARI
1
)Dttile, ci si perde sopra la vista. THAPANI, 27 luglio mesi di reclusione dal tribunale mi-
::ome lavoranti a domicilio, natural- litare di Torino' per non 'a ver adem-

) e
00
mente, le donne non hanno n assicu-
razione, n pensione. Le corallare
LE l'NDICAZIONI DELLE LOTTE ALLA FIAT Due obiettori di coscienza, Luigi
Imberti di 19 anni , di Bergamo, e Gio-
vanni Russo, contadino di Siracusa,
piuto agli obblighi di leva.

sentono la necessit di ribellarsi, ma BARI , 27 luglio Sull'aumento della produzione e so- sono stati arrestati e condotti nelle Sciacca
rio operai, metalmeccanici) contro la ri-
la disperazione in cui vivono e la pau- prattutto sulle categorie, nei mesi carceri militari di Palermo. I due,
Iti , ra continua di vedersi togliere il la- La Fiat la pi grossa concen- strutturazione, ha ottenuto la garan-
Je- trazione operaia di Bari. Ci lavo- scorsi in alcuni reparti (magazzini di zia del posto di lavoro per tutti, le entrambi testimoni di Geova , si sono ESAURITO,
voro, rende difficile ogni forma di collaudo) ci sono state delle lotte, che rifiutati di indossare la divisa milita-
he organizzazione. Non molto tempo fa, rano 2 .30D operai sui 13.000 del- due HETTEMARKS (3"00 e 700 operai)
re mentre stavano iniziando il CAR
LO ARRUOLANO
ro- la zona industriale che sono spar- sono state tutte isolate, non si sono hanno lottato contro la nocivit altis-
fu fatto un tentativo di mettere in
pagliatl in centinaia di fabbriche in generai izzate agli altri reparti, anche sima e per l'aumento in paga base, presso il 60 Reggimento Fanteria LO STESSO.
piedi una cooperativa, che per fal- Calabria a Trapani.
l immediatamente per l'intervento gran parte metalmeccaniche. Tutta- se la tensione era forte dappertutto. la SCIANATICO (200 operai, siderur- .SI E' DATO FUOCO
N- via non ancora l'avanguardia del- Nonostante i delegati siano pochi e gica) che ha fatto riassumere con la Dal CAR di Trapani pure parti-
massiccio dei miliardari del corallo, ta la denuncia per Giorgio Scalam-
la lotta. Sulla scarsa combattivi- inattivi, gli operai Fiat di Bari hanno lotta, un sindacalista licenziato; la AGRIGENTO, 27 luglio
a cu i fa comodo mantenere questo bra, che non si presentato. Scalam~
n- t della classe operaia Fiat a Bari, fatto proprie alcune conquiste della SICA (200 operai , dolciaria) che ha Paolo Licata, un giovane di 19 an-
sistema di superstruttamento che bra era stato condannato a quattro
er giocano molti fattori: una fabbri- classe operaia italiana come l'obbiet- scioperato ed ha manifestato nelle
il lavoro a domicilio. ni, studente al liceo scientifico, si
le ca nuova (funziona da meno di due tivo della 2" per tutti. La crescente strade per il pagamento del salario dato fuoco a Sciacca dopo aver rice
us- Oltre alle bucatrici, altri operai, anni), le assunzioni sono state ma- politicizzazione, fa prevedere che le non corrisposto dal padrone.
per la maggioranza donne, puliscono vuto la cartolina-precetto per il ser
.11 i novrate dalla direzione attraverso la lotte in autunno esprimeranno tutti
or- e rifiniscono coralli, perle e cammei DC ed il SIDA; pochi gli operai con gli interessi operai,
Gli operai Fiat possono diventare Rovigo vizio militare, Soffriva da mesi di
nei laboratori, dove le condizioni di l'avanguardia degli operai di Bari, un forte esaurimento nervoso ed ave
.ta esperienza di lavoro e di lotta a Mi- In questo giocheranno un ruolo im- unificare le lotte che ci sono do- CENTO MALATI va perci dovuto jnterrompere gli
ri lavoro e di paga sono altrettanto rafiori e Rivalta. La maggioranza de- portante le altre fabbriche baresi; vunque, usando in questo senso il studi e curarsi in una clinica priva-
b- schifose. Le giovani proletarie ven- gli operai che ha lavorato alle sezio- tutte hanno esperienze di lotta : la contratto . Gli operai Fiat sono gli uni-
FANNO LO SCIOPERO ta. Quando stato chiamato alla visi-
gono assunte come apprendiste per
m-
3600 lire alla settimana; alla fine del-
ni Fiat di Torino, ha fatto i corsi' pri- SELP (1000 operai) ha fatto 1'5 giorni ci che possono dare una direzione DELLA FAME ta di leva a Palermo ha fatto presen-
/la ma dell 'a ssunzione alla Fiat di Stura . di lotta per la riassunzione di un ope- al movimento di lotta che c' gi e te le sue condizioni di salute, ma lo
oi l'apprendistato , che dura normalmen- Gli altri vengono dalle campagne (pic- raio licenziato e per avere i soldi del- che sar molto pi forte nell'autunno ROVIGO, 26 luglio hanno richiamato lo stesso. Ora
Ila te 2 o 3 anni, ottengono il passag- coli proprietari) o dall'artigianato. l'i ndennit trasporti , la FABEM (300 insieme agli operai delle altre fabbri- Oggi oltre cento malati dell'ospe- molto grave ed il suo corpo pieno
'e, gio ad operaie solo quelle che ren-
dono di pi: le altre sono licenzia- che come la Fucine meridionali. o la dale sanitario Umberto Maddalena di vesciche e di ferite di primo, di se
r- Pignone sud. di Rovigo hanno iniziato uno sciope- condo e di terzo grado. Fortunatamen-
e. te. Con questo sistema i padroni del
corallo si sono fatti i milioni: Apa, ro della fame, rifiutando sia la cola te i familiari hanno sentito le sue urla
gli zione che il pranzo. Gi molte volte e l'hanno soccorso portandolo al-
Uverino, Onorato, Palomba, Coscia ,
Liguori, Mazza, per citare i pi gros- in passato i malati avevano protesta- l'ospedale. Un gruppo di medici sta
le
si , fanno parte della onorata socie-
SICILIA - SIGONELLA Messina to per il vitto scarso e cattivo. tentando di strapparlo alla morte.
e-
t di Tone del Greco; hanno tut- PER DUE ALBICOCCHE
to
n-
to
ti belle ville con piscina, yacht a ma-
re, e sono iscritti al club nautico.
CONTINUE PROVOCAZIONI DEGLI SI VA IN GALERA
GENOVA
/

)r-
di
n-
Liguori, commercinte di coralli ,
aveva un socio in Giappone, con di-
ritto di sfruttamento dei banchi di co-
AMERICANI CONTRO GLI SCIOPE. MESSINA, 26 luglio
Un muratore di 22 anni , Eugenio Per i succhi di frutta
e
t-
di
rallo ( il tipo pi pregiato) e madre-
perle. Si sposato la figlia del so-
cio, conosciuta a Torre come la
RANTI DELLA BASE NATO Sturiale, stato rinchiuso nel carce-
re di Messina, su ordine del procura-
tore Rocco Scisca, per "rapina im-
avvelenati Via libera
ni, giapponese e alla morte del suo- SIGONELLA , 2..7 luglio se la sono cavata con escoriazioni va propria aggravata ". Infatti un mese fa L'altro giorno un vigile urbano, en- no altri 8.000 quintali di lattine distri-
cero, si beccato tutto il corallo . Ieri mattina ' alle ore 9 un militare rie. Inoltre un militare americano del Eugenio Sturiale , aveva preso due al- trando per caso in un magazzino, sen- buite e da distribuire ad 'enti assi-
Ora la giapponese si fatta costrui- uscito dal villaggio della base NATO plotone che teneva sotto controllo il bicocche da un albero nel cortile di ti un puzzo insopportabile e vide dei stenziali . Finora non stato ordi-
n-
re nella sua villa un complesso bal- di Sigonella, si rivolto agli sciope- picchetto deg I i scioperanti (tutti pro- una scuola di Santa Margherita, per barattoli esplosi: si trattava di mi nato il sequestro per Roma.
e-
neare con piscina, parco annesso, ri- ranti che facevano il picchetto gri- letari italiani che lavorano nel bar del- darle alla sorella incinta con la qua- gliaia di lattine di succhi di frutta, de- Il ministero degli interni che ave-
re
storante-night. Una specie di club , i dando insulti. la base), ha puntato il manganello e le stava camminando. Mentre scaval- stinati soprattutto ai bambini degli va acquistato i succhi di frutta per
cui soci , l'lite di Torre, entrano con Pi tardi un civile americano a bor- il fucile contro un operaio del pic- cava il muretto della scuola ; con le asili e brefotrofi, e ai vecchi degli gli istituti" assistenziali ", non si
t- i bigliettitesserino, inviati casa per do di un'auto 127 Fiat targata NA chetto. Un sottufficiale dei carabinie- due albicocche, fu sorpreso da un bi- ospizi. Le lattine, confezionate dalla preoccupato di fare nessun controllo.
s- casa dalla giapponese. 721086 ha forzate iI .picchetto dei la- ri intervenuto a placare la rabbia dello, che gli piomb addosso . Ci fu ditta IDAC di Caserta, contenevano "Tanto - hanno commentato molti
n-
Oui si ritirano .. i padroni di Tor- voratori investendo quattro SCiope- dei lavoratori dicendo: "Signori la- un breve litigio e qualche sciaffo tra troppo piombo, come si visto a un compagni - negli istituti ci sono gi
a re che, dopo averla rovinata, schi- ranti. sciamo stare tanto questi sono ame- i due: poi il bidello present denun- primo esame. Decine di migliaia di Diletta Pagliuca e i celestini ad am-
ti,
fano la litoranea, perch sanno be- Due di questi sono stati trasporta- ricani e anche noi per l'esercito non cia. Ora la legge ha deciso che ru- persone potevano essere avvelenate. mazzare i bambini; se qualcuno muo
a ne dove vanno a finire le fogne, I ri-
I ti all'ospedale e dovranno essere ri- siamo altro che carne buona per \Ili bare due albicocche reato grave e A Genova le lattine sono gi state re per i succhi di frutta, non se ne
a fiu ti dei ristoranti, la nafta dei loro coverati per 15 giorni. Gli altri due americani n. Eugenio Sturiale finito in galera. distribuite; sembra che a Roma ci sia accorge nessuno .
4

ALL'ITALSIDER DI BAGNOLI raio che chiedeva ma noi che cosa UN COMUNICATO CGIL-C1SL-UIL SULLE 300 DENUNCE DI TORINO
..-
~

facciamo per l'Eternit " , risponden-

LE ASSEMBLEE OPERAIE DEVONO


do che in fondo loro avevano dato
persino un contributo concreto sotto
forma di un 'ora di lavoro a testa .
"Un attacco contro
DIVNTARE ASSEMBLEE POPOLARI
Intanto il conte De Michelis, pa-
drone dell 'Eternit occupata, faceva
pressione e otteneva che fossero
il movimento operaio~'
Le organizzazioni sindacali ' della binieri non mancato il solito ricor-
mandati i baschi neri perch cc lo rein- CGIL, CISL e UIL di fronte all'azione SO pretestuoso ad etichette di como-
CONTRO LA ({ SMOBILITAZIONE NON CI SI DIFENDE FRENANDO LA LOTTA, MA tegrassero nella sua propriet ". Co- del corpo dei carabinieri che ha de do per colpire poi moltepliCi compo-
s, nel tardo pomeriggio dello stesso nunciato alla procura della repubbli-
ESTENDENDOLA, PER IL SALARIO GARANTITO, LA RIDUZIONE DEI PREZZI E DEGLI AF- giorno , le forze dell'ordine si presen-
nenti delle organizzazioni democrati-
ca 300 studenti, intellettuali e lavora- che del nostro paese come il lungo
FITTI, L'ABOUZIONE DEGLI APPALTI - OGGI A BAGNOLI COMIZIO DI LOTTA CONTINUA tano per liquidare l'occupazione. Gli tori genericamente definiti come ade- elenco dei denunciati e le diverse
operai si oppongono , accorrono al- renti a " lotta Continua" e altri grup- collocazioni, circostanze e fatti che
NAPOLI, 'l7 luglio cartellino in reparto e non pi all'en- re della piattaforma, hanno tirato fuo- cune famiglie a rinforzare l'ocupa- pi, sottolinea la gravit di questo at ' vengono loro attribuiti provano.
La situazione interna all'ltalsider trata. ri la smobilitazione. zione e gli sbirri concedono una pro- tacco che in effetti viene portato con- Ci ricorda molto da vicino una
tesa. Il consiglio di fabbrica e i sin- Ma tutte queste lotte sono fram- Ma le avanguardie dell'ltalsider roga fino a luned. tro il movimento operaio, il diritto di tecnica poliziesa di caccia alle stre-
dacati hanno tirato avanti fino ad og- mentate , isolate, e lasciano gli ape vero che sono divise e poco organiz- Di fronte a tutto questo la strada opinione e di dibattito, di libera orga- ghe dove il pretesto dei vari estre-
gi la politica del non svegliare il rai sempre pi insoddisfatti. Non zate, ma non sono cos ingenue da da prendere quella di unificare tut- nizzazione dei lavoratori e dei citta- mismi serve in sostanza a colpire
can che dorme J): cio cercare di man- esprimono nemmeno lontanamente il non fare queste semplici riflessioni: ti gli operai delle fabbriche in lot- dini. le lotte e la organizzazione dei la-
tenere fuori dalle mura del cantiere potenziale di lotta che fermenta tra Primo: che la lotta per i bisogni ta, di discutere per fare chiarezia Non sfugge a nessuno che nel cli- voratori.
la rabbia e la volont di lotta che si i compagni dell'ltalsider. immed iati e concreti dei proletari (sa- anche fra i proletari del quartiere. 'le organizzazioni della OGll, CISL
ma politico che si vuoi creare nel
manifestava a Bagnoli negli scioperi Intanto gli operai, contro la nocivi lario garantito, ribasso dei prezzi e Per questo le assemblee di fabbri- e Ull hannosempre esprsso il pro
dei fitti, riduzione delle categorie) paese, nel quadro di un'azione padro-
duri degli appalti o nella occupazione t e lo sfruttamento, in mancanza ca devono diventare pubbliche , devo- prio dissenso da formazioni e gruppi
dell'Eternit. di -una direzione politica riconosciuta, non in contrasto con la lotta con naie e governativa contro le organiz-
no diventar assemblee popolari. Gli che nella teoria e neJla pratica espri
Ma malgrado le briglie del sinda- alleviano la loro condizione stando- tra la smobilitazione. Allora organiz- zazioni dei lavoratori per negare ad mevano posizioni politiche da esse
operai devono riunirsi in piazza per
. cato, l'ltalsider sempre stata il per- sene a casa il pi possibile. ziamoci subito per una lotta dura su organizzarsi con i disoccupati, con le esse autonomia di giudizio e di com- non condivise. Ma propriO per que
no della situazione politica di Bagno- In questa situazione venuto a questi obiettivi. portamento, l'azione scatenata dal ste ragioni, mentre hanno sempre
mogli, con i compagni studenti e por-
li, non solo per il numero degli ope- collocarsi lo sciopero generale del Secondo.: se proprio vogliarno di corpo dei carabinieri, mira nella so portato apertamente e serenamente
tare avanti tutti insieme la lotta I
rai, circa 8000, ma per la . tradizione 18 luglio e naturalmente hanno volu- stinguere le due cose , i contratti e stanza a colpire le organizzazioni ope- il confronto e il dibattito fra tutti i
sul ribasso dei prezzi e dei fitti, per
di lotta, per la coscienza politica dei ' to ancora una volta levare occasio- il costo della vita sono problemi di raie, l'iniziativa e le lotte sindacali in lavoratori, rifiutano oggi come ieri
portare nelle piazze la - lotta contro
compagni.
Sono stati l'avanguardia delle lotte
nell'autunno caldo del '69, .sono usci-
ne alla massa degli operai Italsider
di far sentire il peso de lla loro capa-
cit di lotta. Li hanno tenuti chiusi
oggi , della smobilitazione si parla fra
cinque-sei anni. Allora cominciamo
a organizzarci su questi bisogni im-
la disoccupazione per il salario ga-
~antito.
corso e che si preparano p~r i con-
tratti, per le riforme e per la difesa
e il potenziamento dell'occupazione
con energia ogni atteggiame~to re-
pressivo e si oppongono con tutta la
loro forza ad ogni pratica poliZiesca
I
ti in gruppo dalla fabbrica per dare
la giusta lezione ai fascisti che pro-
e divisi dagli altri operai con la mo-
tivazione apparentemente cc di sini-
mediati e usiamo poi la nostra orga-
nizzazione e la nostra forza per la
lotta contro la smobil itazione.
In questo mov.mento, la direzione
spetta proprio a quegli operai del-
l'ltalsider e degli appalti che son
oggi minacciata dai padroni e dal go
verno.
che mira a creare un clima nel pae-
se e nella opinione pubblica favorevo-
I
pagandavano un comizio di Almiran- stra di voler Jiscutere la piattafor. Le organizzazioni sindacali denun
te a Napoli nell'autunno scorso, han-
no fatto scioperi di solidariet per le
ma. Ma naturalmente si sono ben
guardati dal farlo. Si sono fatti solo
Terzo: un attacco grosso come la
smobilitazione di un cantiere di mi-
stati fino ad 'oggi alla testa delle lot
te all'interno del cantiere.
ciano il significato politiCO che assu-
m~ la collusione fra il ricorso da par-
le al grande padronato e al governo
nel momento in Cui vi sar uno scon-
tro di classe sui grandi temi riven-
E
lotte degli operai degli appalti. Spes-
so ci sono reparti che si fermano an-
che autonomamente contro l'aumen-
generici accenni. Anzi per stare pi
tranquilli hanno chiesto solo un'ora
per fare l'assemblea e si capisce be-
gliaia di operai non lo si scongiura
certo con uno sciopero di tre ore a
fine turno o con un tentativo fiacco
,PER QUESTO NOI DI LOT-
te della forza pubblica a leggi fasci-
ste che colpiscono il diritto di opi
nione, e l'eloquente e grave atteggia-
dicativi contrattuali dell'autunno pros-
SirTlO, col tentativo di colpire l'orga-
nizzazione delle lotte, le sue artico-
D
to dello sfruttamento, contro la noci- ne che la dialettica dei delegati cc fi- di blocco stradale: TA CONTINUA OGGI, VE- mento col quale si lascia mano libe- lazioni e il diritto di sciopero_o Q
vit, o le misure repressive verso al dati pi che sufficiente per riem- Non si pu dire sia stata molto NERDI' 28 LUGLIO, ORGA- ra ai fascisti - posti fuori legge dalla CGIL, -CISL e UIL porteranno que-
cuni operai e soprattutto contro la pire tutta la durata di queste assem- utile neppure la cc parlata" dei sin- Costituzione Repubblicana e dalla co- sta denuncia fra i lavoratori al fine
NIZZIAMO UN COMIZIO A scienza democratica di tutto il paese RO
truffa dei livelli e della polivalenza. blee. dacalisti (loro insistono a chiamarla di determinare una forte ,risposta uni-
C' stata una risposta immediata al Adesso per tutti questi bravi sl- assemblea) di mercoled 26. Durante BAGNOLI ALLE ORE 19, IN - che trovano invece connivenza e taria perch non passi a.lcuna limi-
tentativo di aumentare le ore di la- gnori si trovano tra l'incudine e il questa riunione, per esempio, Ridi appoggio nell'obiettivo comportamen- tazione al diritto di espressione, di bia,
voro introducendo la timbratura del martello. Gi; perch, per non parla- della FIOM aveva liquidato un ope- VIALE CAMPI FLEGREI to di tanti organi dello stato. opinione, di organizzazione e di lotta. ste
Nell'azione del corpo V dei cara CGlt-CISl-UlL

LA SPEZIA po, come fa l'Unit che mette in pri- ALLA METALLOTECNICA


ml pagina lo striscione della DC di
S. Stefano: Piccoli e Taviani rispet- SARDA Storia di un codice fascisu "I
cu
die

IER'I - LO SCIOPERO
. -
tate gli impegni ", vestire le penne
del pavone. In realt oggi nelle fab-
briche tutti awertono le difficolt che
CONCLUSA da Mussolini ad Andreotf
-i el
~ fo
GENERALE CONTRO si hanno di fronte, l'isolamento e la
divisione, il fatto che queste forme
di lotta non servono a niente, mentre
LA LOTTA, L'iniziativa pazzesca che ' l'appar.
to poliziesco dello , stato ha preso
preparatori del codice penale, voI.
1929, p. 51-52.
a carico di trecento compagni a To-
IL PESANTE ATTACCO la crisi crea gli stessi problemi a tut-
ti gli operai e quindi anche la possi-
90 OPERAI rino si inquadra . evidentemente nel-
la svolta a destra che l'attuale gover-
Il prof: Giuliano Vassalli, il qll: '.
fu allievo del fratello di Alfredo R .'
co, il prof. Arturo, al quale (Roce
bilit che l'iniziativa operaia diventi
RINVIATI no tende ad imprimere al paese, e e i s"oi fratelli) il fratello aveva co
ALL'OCCUPAZIONE generale e coinvolga tutti nelle fab-
briche e Ilei quartieri, ritrovi la via
dell'ostruzionismo nelle fabbriche, A GIUDIZIO
mira in particolare a procurare aUa
famiglia Agnelli e relativi feudatari
misslOnato la stesura matetiale de'
amo 270 e 272;. oggi scrive: Ari' .~
pi agevoli condizioni contrattuali in Rocco spiegava talvolta agli stut.
dello scontro di piazza su obiettivi vista delle scadenze di settembre.
LA SPEZIA, 27 luglio lo promesse, in realt si aspetta il ' CAGLIARI , 27 luglio anche l'origine di Certe disposiz,.
unificanti come il salario garantito Nulla pi istruttivo che prende-
Lo sciopero generale di ieri a la pensionamento di una grossa parte Mentre Antonio Cossu e Giorgio legislative del codice. alla cui reda-
Spezia veniva considerato dai sinda- degli operai che sono per la stra-
contro I.'aumento dei prezzi.
A livello proletaria un'idea si fa Perra, membri .del consiglio di fab
re in considerazione le disposizioni
del codice penale che sono chiamate
zione era stato chiamato- a ~lIabo- j
cati come una risposta alla chiusura grande maggioranza anziani, senza so- brica, arrestati l'otto lugliO scorso, rare. E a proposito dell'art. 270 e
strada. Avanti cos non si ' pu anda- in gioco, e in particolare gli am. 210 dell'art. 272 diceva che con Il rlferl stizi
degli stabilimenti Montedison e Gali- stituirli con nuovi operai; l'organico re. Bisogna rivedere e ridiscutere tut- rimangono in galera, altri 90 operai e 272 del codice penale .cosa sonE) manto alle assOciazioni e alla propp risp
leo. A la Spezia, la ceramica Vacca- diminuisce e per fare il lavoro ci si ta la strategia politica e sindacale. della Metallotecnica Sarda sono stati e cosa stabiliscono queste -disposi- ganda dirette a stabilire violenterNi tari
ri, il pastificio Merello, il biscottificio affida alle ditte di appalto. La Vaccari Bene, proprio su questa esigenza di rinviati a giudizio dalla procura di
dopo i cortei , le corse a Roma, in co- zioni? te la dittatura di una classe soc:lIe Il
Baracchini hanno gi chiuso. Alla Per- discutere, di capire, di fare chiarezza Cagliari.
tusola 300 licenziamenti, al Muggiano mune, in provincia, ha chiuso, cos le imputazioni a carico degli ope- Incominciamo con il dire che que- sulle altre aveva - inteso riferirsi'" co
che trova spazio la possibilit di co
ridimensionamento dell'attivit e del- la Baracchini e oggi la volta della rai si riferirebbero a non meglio pre- ste disposizioni erano completamente Partito e alla propaganda comurUS"; mot
struire esperienze di lotta diverse, of-
l'organico del cantiere, ai cantieri di Montedison. fensive e unificanti, la possibilit che cisati episodi di violenza awenuti ignote al codice penale del 1889, cio con il riferimento alle assoc:iuioni e sodi
demolizione la maggior parte degli In questa situazione assistiamo a un'avanguardia operaia diventi, pro- all'interno della fabbrica dove per al codice Zanardelli. Esse furono in- alla propaganda dirette a sopprimere ess
operai lavora nelle ' ditte di appalto e un fenomeno, l'adesione alle lotte prio per le cose che fa, il punto di ri- '~O giorni si tenne un'assemblea per-
trodotte nel nostro ordinamento con violentement una classe sociale av&- le f
ar1che qui si cominciato ad allenta- delle cc etichette" notevole: orga- ferimento per tutti i proletari di la manente durante la durissima lotta la legge 25 novembre 1926 n. 2008 va inteso riferirsi specjftcamente al A
re le commesse di lavoro, a dire che nizzazioni di commercianti e artigiani, Spezia . Mai come in questo periodo conclusasi di recente. sulla difesa dello stato quando il gc;- bolscevismo; con le as.sociazioni e la la, '
per il lavoro che c' occorrono quei la DC di S. Stefano, le ACLI, persi- gli operai guardano e discutono della Questo episodio di gravissima re, verno fascista, prendendo pretesto propaganda dirette a sovvertire vio- mas
tanti operai e basta e tra poco si co- no tre preti e il vicario del Vescovo situazione delle grandi fabbriche. Al- pressione antioperaia non affatto dall'attentato Zamboni a Mussolini lentemente gli ordi.,amenti economi ti i
mincer a licenziare come gi stato sul palco. Ia OTO Melara stamattina il nucleo isolato in Sardegna , dove decine e del 28 ottobre dello stesso anno (cio ci e sociali dello ~to aveva inteso sod
minacciato. C'erano stati a la Spezia la partecipazione dei proletari di operai autonomo ha distribuito un decine di lavoratori sono stati de da un attentato ispirato dai fascisti riferirsi al Partite Socialista, e con odio
diversi cortei: cortei e scioperi gene- molto compatta, ma disillusa. Lo scio- documento sulla situazione dell'Alfa. nunciati nel corso della ultime lot- bolognesi Arpinati e Balbo per far l'associazione e 1a propaganda diret den
rali per il Muggiano, cortei per la Vac- pero riuscito bene in tutte le fab- Cresce negli operai la consapevolez- te, e si ricollega alle denunce che, scivolare ulteriormente a destra l'as- ta alla distruziqne di ogni ordinamen nal
cari, occupazione simbolica per la Ba- briche, ma al corteo era proprio la za che la portata dello scontro ge- in questi ultimi mesi, hanno quasi se politiCO del paese, tipo l'incendio to giuridIco e politico aveva inteso abb"
racchini e oggi per la Montedison. massa operaia che mancava . Esalta- nerale, che lo scontro oggi contro il raggiunto il numero di quelle suc- del Reichstag e le bombe della Ban- riferirsi alle .associazioni ed alla pro-
Ora per il Muggiano si sono fatte so- re una manifestazione di questo ti- governo dei padroni. cessive all'autunllo der '69. ca dell'Agricoltura) sciolse i partiti paganda anf'rchica ' D .
politici, subito avvertendo peraltro Concepit in questi termini, cio
che non si intendeva sciolto il partito come strutnento della lotta di classe
liberale ed in genere quelli (( confa al serviz'-o del , capitalismo contro i
del pretore abbia dichiarato illegitti- riammettere in fabbrica il compagno centi alle tradizioni politiche dello dissenzienti dal suo regime, le di
MILANO ALLA PIRELLI stato italiano", ed introdusse gravi sposizi.oni degli artt. 270 e 272 Sono
mo il suo licenziamento. Gli operai De Mori. La direzione, col pretesto di
della sua linea hanno gi attuato la un procedimento penale in corso a pene per chi avesse ricostituito o state applicate in conformit alla lo-
L'ALFA DA settimana scorsa un'ora di sciopero
per la sua riassunzione, e anche l'ese-
DE MORI suo carico, aveva licenziato questo
compagno perch era una avanguar
aderito a tali partiti. Le disposizioni di
questa legge, relative alla costituzio-
ro destinazione e cos - tra i tan-
ti ....... hanno fruttato: ad Antonio Gram
SOLDI A TULLO cutivo di fabbrica si impegnato a
dar battaglia all 'atteggiamento intran- DI NUOVO dia combattiva della fabbrica, e si
era rifiutata di attuare una sentenza
ne del partito comunista, socialista
ed al movimento anarchico, divennero
sci 25 anni e 7 mesi di reclusione;
a Umberto Terracini 26 anni e 7
appunto gli artt. 270 e 272 del codi- mesi; a Giovanni Roveda 25 anni e
MA SOLO SE sigente del padrone.
Oggi venuta una nuova provoca- LICENZIATO del pretore che ne imponeva la rias
sunzione_ Gi in precedenza il com ce penale del 1930.
Per rendersi conto bene della fun
7 mesi; a Mauro Scocci marra 25 an-
ni e 7 mesi; a Vittorio Fle:chi~ - 17 '
zione da parte del l 'ing. Baldi, capo del pagno De Mori era stato portato in
RESTA FUORI personale dell'Alfa. Questi ha convo-
cato nel suo ufficio il compagno Ange-
fabbrica dagli operai. Oggi l'azione
continuata con l'intervento dell'uf
zione che queste due disposizioni
hanno svolto nella lotta politica in
anni e 20 giorni; a Gian Carlo Pajet
ta 12 annii ad Antonio Pesenti 24
ficiale giudiziario. Tre ore dopo l'in Italia - e, come si vede, tornanQ anrii; a Felice Platone 12 anni e -cos
lo e lo ha sottoposto a un provocatorio
MILANO, 27 luglio gresso, ha comunicato al compagno oggi a svolgere - pu essere conve- via passando a Pietro Secchia, Fran
interrogatorio sulla vicenda giudiziaria
Nei piorni scorsi i I compagno An- caso Calabresi. Poi venuto il ri- un secondo licenziamento. la moti niente esaminare le intenzioni di chi cesco Moranino, Battista Santhi, Ro. I

gelo Tullo ha continuato a entrare in catto - se rinunci a entrare ti vazione un vero gioco di prestigio: le ha scritte e le applicazioni obe dolto Morandi, Celeste Negarville,
fabbrica portato dentro dagli operai, diamo i soldi delle mensilit che ti infatti De Mori viene licenziato per esse hanno avuto. Osvaldo Negarville (che oggi rivivo-
passando tutta la giornata al suo po- spettano. essere stato portato in fabbrica dagli Per quanto riguarda le intenzioni no nel figlio imputato per le stesse di tivo
sto di lavoro, senza per poter lavora- Naturalmente il compagno Angelo MILANO, 27 luglio operai quando, stando alla direzione dei compilatori della legge, n",la sposizioni nel processo che si vor, re I
re poich l'Alfa rifiuta di reintegrarlo ha rifiutato . Il posto suo e ci ritor- Oggi l'ufficiale giudiziario ha co- stessa, non era pi dipendente Pio pi istruttivo ed autorevole dena re- rebbe a Torino), Arturo Colombi, Gi clas
in fabbrica, malgrado che la sentenza ner a qualunque costo. stretto la direzione della Bicocca a re Ili . lazione che l'on. Alfredo ROCC9, nella rolamo ti Causi, Edoardo D'Onofrio, lo s
sua qualit di ministro della giusti Vittorio Vidali. reazi
zia del governo fascista, fece.nel 1930
pres
in accompagnamento al cQdice pe-
Il
nale ed a commento degli ;Jrtt. 270 e
I DELEGATI ALLA FIAT legati, sia nei confronti della direZTo- tutto ci nella ipotesi che la conflit- tro con la repressione di stato, la fi-
272: L'art. 270 afferma che le asso-
t Continuaz. da pago 1) ne, sia, soprattutto, nei confronti de- tualit resti aperta, pi o meno ai li- ducia degli operai nelle proprie forze Direttore responsablle: Fulvio
ciazioni comuniste e le \Ssociazioni Grimaldi - Tlpo-Llto ART-PREl?S,
legati, e molti di loro sono effettiva-
gli operai, Ma una situazione del ge- velli attuali, in modo da poter gioca- e nefla propria unit, tutte cose senza anarchiche costituiscono, di per se Ammin-istrazione e Diffusl(}.ne
nere destinata a durare? Ouando re la lotta operaia contro la direzio- le quali difficile pensare che i rap- nion
mente un punto di riferimento, per stesse, associazioni delittuose. Il te. Via Oaooolo, 10 - Redazione:
orga,
tutte le questioni che gli operai non danno queste battaglie, i delegati di ne, e l'isolamento delle lotte contro porti di forza in fabbrica possano ri- sto evita di richiamare <Ii rettamente Via Dandolo, 10 - 00153 RO-
sinistra si muovono come se le gli operai. MA - Tel. 58.92.857 - 58.94.983 mun ~
hanno la forza di risolvere con la lot- manere favorevoli agli operai. l'una o l'altra categoria: di associa- telefono 58.00.528 - Registra- denu
ta, e anche - ma pi di rado - per lotte di autunno fossero destinate a ri- Ma questa potesi fa acqua da tutte A prescindere dal rapporto che, an- zioni, ma agevole dedutre da esse i~ .zione del tribunal~. di Roma che
le lotte che- sentono di non poter por- manere una parentesi nella vita di le parti. In realt la partita decisiva che nel migliore dei casi, i delegati riferimento alle associazioni comuni n. 14442 del 13 marzo 1972.
so di
tare a fondo o di generalizzare, oltre fabbrica, e questo attggiamento lo si gioca in autunno, sui temi defl 'unit sono riusciti a instaurare con la pro- ste o bolsceviche, il c~i proqramma . Abbonamenti:
gi fa
che, naturalmente, per tutte le infor- ritroviamo anche nel(a formulazione defla cfasse operaia, defl'unit tra (e diretto precisamente ii stabilire vio- semestrale L. 6.000
pria squadra, questi temi ben difficil- annuale L. 12.000 opin i
mazioni sulla fabbrica, sui tempi di del documento. Il loro occhio tutto diverse categorie, tra le grandi e l e mente possono essere fatti oggetto lentemente la dittatura ~i una classe Estero: semestrale L. 7.500 gi am
lavorazione, sull'applicazione dei con- indirizzato al dopocontratti, al toru piccole fabbriche, tra gli occupati e i di una battaglia dentro il consiglio dei sociale sulle altre o comnque a sov- annuale L. 15.000
bera
tratti, ecc. E questo denuncia ovvia- ruolo nella definizione dei problemi disoccupati; su problemi di carattere delegati. che non a caso alla Fiat. non vertire gli ordinamenti economici del- da versare sul conto corrente
da lla
mente la debolezz? dei collegamenti che la stipulazione del contratto (a - generale, come il salario garanti to , l a s tata nemme no tentata, n nel con- lo stato... Sono associazioni di senza postale n. 1/63112 intestat~
a LOTTA CONTINUA, Via la cc
autonomi in fabbrica. Ouesto fatto scer aperti, come. e soprattu t t o. lot ta sociale contro il ca rovita. la di- siglio de i delegati. n nelle assem- patria, le quali si insinuan~ special. Dandolo, 10 - 00153 Roma. pae s
un elemento di forza effettiva dei de- quello dell'inqu adramen to unico. E fesa del di ritto d i sciopero e lo scan- blee di fabb r ic a. mente nelle nostre officine >\.. lavori ",-;r7!