Sei sulla pagina 1di 11

Se vogliamo usare parole

profonde come
filosofia di vita
senza vergognarci (troppo)

Stefano Ottolenghi, 27/09/2012


David Foster Wallace
Laureato in letteratura inglese, filosofia,
specializzato in logica modale e
matematica. Scrittore di fama
internazionale.
Pronuncia Questa lacqua nel 2005
al Kenyon College.
IO
sono la persona
pi importante
che esista
Gli altri sono solo ostacoli, sarei
solo che contento se portassero
il loro posteriore altrove. Mi
fanno arrabbiare...
E qui si vede la cultura
Il genere di libert davvero importante richiede
attenzione, consapevolezza, disciplina, impegno e la
capacit di tenere davvero agli altri e di sacrificarsi
costantemente per loro, in una miriade di piccoli modi
che non hanno niente a che vedere col sesso, ogni
santo giorno. Questa la vera libert. Questo
imparare a pensare. Lalternativa linconsapevolezza,
la modalit predefinita, la corsa sfrenata al successo:
essere continuamente divorati dalla sensazione di aver
avuto e perso qualcosa di infinito.
Nel
mez-zo
del
cam-mn
|
di
no-stra
v-ta
John Green
35-enne, laureato in Studi Inglesi e
Religiosi, scrittore di fama (quasi)
internazionale, vlogger insieme al
fratello nonch NerdFighter.
Herman Hesse: Si sar gi accorto da solo che la maggior parte
degli uomini sono meno individualizzati di Lei e Tolstoj, e che la
maggioranza di essi non ha una vera e propria vita e un proprio
pensiero, ma vive e agisce sempre e solo come massa. Noi non
possiamo cambiare ci, sar sempre cos; al contrario, quanto pi
lumanit cresce di numero e possiede sempre maggiori mezzi
tecnici, tanto pi essa si appiattisce e diventa un gruppo uniforme.
Per lumanit in quanto massa, il fine della vita consiste in un
inquadramento e in un adattamento il pi possibile privi di attrito,
facendo precipitare la responsabilit individuale fino al punto
minimo. [...] Ognuno di noi deve fare chiarezza su se stesso, sulle
proprie doti, possibilit e caratteristiche, e deve porre la propria vita
al servizio del perfezionamento e della realizzazione di s. Se
facciamo ci, allora ci mettiamo contemporaneamente al servizio
dellumanit, poich tutti i valori della cultura e della civilt nascono
su questa strada. Percorrendola, lindividualismo, spesso vizioso,
messo al servizio della comunit e perde lodio dellegoismo.