Sei sulla pagina 1di 16

EDENLIFE.

it
03 il giro del mondo in sedici pagine
EDENLIFE.it: In attesa di decreto di autorizzazione del Tribunale di Pesaro. DIRETTORE RESPONSABILE: Giancarlo Ridolfi

<G:8>6
l’olimpo delle vacanze

> italia RIVIERA ADRIATICA, SPECIALE BAMBINI, SARDEGNA


> al di là del mare SANTO DOMINGO, SEYCHELLES, POLINESIA
> mediterraneo EGITTO, TUNISIA, GRECIA, SPAGNA
A¼:HI6I:Ï<>DK6C: EDITORIALE
tante sorprese e tanti viaggi per tutti!
a cura di: Eden Viaggi

Luglio alle porte. Estate ai nastri di partenza. Gli ultimi nove mesi non cata, le emozioni scorrono veloci e il tempo sembra non finire mai.
contano di fronte alla stagione più importante. Fino a quando l’impossibile arrivo di un ottobre inaspettato tornerà a
Tempo di bilanci e aspettative; desideri e dubbi. Che estate sarà? dirci che l’estate è già finita. Una gioiosa nostalgia allevierà il nostro
Ci chiediamo se il sole grazierà i weekend o la pioggia bagnerà spiagge dolore e i ricordi ancora freschi copriranno le nuvole sopra di noi.
e umori; se l’afa condannerà i nostri giorni in città o la brezza renderà Facciamo nostra ogni emozione. Catturiamo gli istanti. Apriamoci agli
amico il solleone. Ci preoccupiamo del meteo senza renderci conto altri. Sfideremo ottobre con un bastimento di ricordi e allieteremo
che l’estate è soprattutto uno stato mentale. Un film senza interru- gli amici con centinaia di racconti. Questo numero di Edenlife.it Fre-
zioni con un triste lieto fine, una canzone sconosciuta mandata già a epress è un inno all’estate. Ogni pagina è un’idea per muoversi, ogni
memoria. riga un’informazione da conoscere. L’Italia, il Mediterraneo, i cinque
D’estate il ritmo di vita si trasforma, il tempo libero diventa tem- continenti: ogni territorio è territorio di conquista. Le emozioni non
po liberato. Cominciamo a vivere le nostre città, ci inventiamo viaggi hanno patria. Questo numero è dedicato a chi si muove da solo, a chi
lunghi un giorno alla domenica e sentiamo bussar forte il desiderio di si muove con gli amici e a chi si muove con tutta la famiglia; è dedicato
partire. Scoprire. Conoscere. Andare. L’estate è stagione di curiosità ai viaggiatori e dedicato ai vacanzieri. È dedicato a tutti coloro che
soddisfatte e desideri avverati, di aperture d’orizzonti e scoperte ina- hanno voglia di andare.
spettate. Di luoghi e di persone. Tutto questo ci spinge a dedicarci di
più a noi stessi e alle persone che ci stanno accanto. L’estate è com-
pagnia, condivisione, esperienza. D’estate ogni sensazione è amplifi- Buona lettura e buon viaggio!

COLOPHON

DIRETTORE RESPONSABILE:
Giancarlo Ridolfi
GRAFICA, IMPAGINAZIONE, REDAZIONE:
Acanto Comunicazione - www.acanto.net
Websolute - www.websolute.it
FOTOGRAFIE:
Tonino Mosconi, Rita Monaco, Archivio Regione Marche
shutterstock.com, flickr.com
FOTOLITO:
AD Studioservice - www.lifeinpixel.it
STAMPA:
Rotolito Lombarda - www.rotolitolombarda.it
EDENLIFE.it:
In attesa di decreto di autorizzazione
del Tribunale di Pesaro.

La carta di questo periodico proviene


da foreste gestite in maniera sostenibile.

EDEN VIAGGI FA LA SUA PARTE


Eden Viaggi vuole fare la sua parte nella difesa dell’ambiente.

PROCESSO PRODUTTIVO CERTIFICATO


Oggi si può produrre e stampare carta nuova garantendo un controllo
completo del ciclo e dell’impatto sull’ambiente.

I CRITERI AMBIENTALI
I criteri ambientali per ottenere la certificazione prevedono:
− equlibrio tra la crescita e il taglio
− funzione protettiva delle foreste
− salute e vitalità della foresta
− garanzia e tutela delle biodiversità
L’etichetta ambientale PEFC applicata su un prodotto, garantisce il
controllo di tutta la filiera della Catena di Custodia (CoC): dalle foreste
gestite in maniera sostenibile a tutte le varie fasi di trasformazione
del legno e della carta fino al prodotto finito. Ogni azienda coinvolta
guarda i video deve poter dimostrare di aver rispettato i parametri richiesti.

delle destinazioni I NOSTRI PARTNER


Per queste ragioni abbiamo scelto di utilizzare
solo carta certificata con l’etichetta ambientale
PEFC. “Per maggiori informazioni: www.pefc.it”

2. EDENLIFE.it
E:H6GD EDENITALIA
riviera adriatica
le marche che sanno un po’ di romagna

bWYkY_dWZ_[YY[bb[dpW[]b_Wdj_Y^_iWfeh_
E:H6GD"=DI:AGDHH>C>
E688=:IID<DJGB:I6E6GI>G:`')%eZgeZghdcV^cXVbZgVYdee^V
E688=:IID<G6C9<DJGB:I6E6GI>G:96`'+%eZgeZghdcV^cXVbZgVYdee^V

E:H6GD"=DI:A6B76HH69DG$=DI:AC6JI>AJH
E688=:IID<DJGB:I6E6GI>G:96`'(%eZgeZghdcV^cXVbZgVYdee^V
E688=:IID:88:AA:CO66E6GI>G:96`'*%EZgeZghdcV^cXVbZgVYdee^V

AZiVg^[[ZhdegV^cY^XViZhdcdegdbdo^dcVa^ZXdci^c\ZciViZ#EgdedhiVVeea^XVW^aZYVa&*$%+$%.
C•kZgYZ-)-#-(#-)#-*"^c[d5ZYZc]diZah#^i"lll#ZYZc]diZah#^i

In vacanza tutto l’anno, è così che si sente chi visita Pesaro. Città elegante, porto di valenza turistica e commerciale,
Pesaro è in grado di coniugare arte, cultura, divertimento e relax. La città è a dimensione d’uomo, si può esplorare SPECIALE
benissimo a piedi e in bicicletta e in pochi minuti si può raggiungere sia il centro storico che il lungomare. Nelle
vicine colline sorgono i ducati di Urbino e del Montefeltro intrisi di storia che ancora si respira tra le piccole vie dei EDEN HOTELS
borghi e dei castelli rinascimentali. Luogo ideale per il gli amanti del mare, grazie a 70 chilometri di spiagge a ridosso
del verdissimo colle Ardizio, attrezzate per ogni attività e non a caso premiate da anni dalla Bandiera Blu per qualità PESARO
e balneabilità, Pesaro è anche capoluogo ricco di cultura. Non scordiamoci che qui è nato il celebre musicista e
compositore Gioachino Rossini a cui è dedicato il Conservatorio e il Teatro. EDEN HOTEL
NAUTILUS
di ILARIA TRADITI ornato da portici rinascimentali. Ancora a pochi la vivace vita notturna della città. La bevanda tipi-
E sempre in suo onore viene celebrato ogni
anno il “Rossini Opera Festival” appuntamento
metri sorge la casa natale di Gioachino Rossini,
ricca di stampe e cimeli del grande composito-
ca è la “Moretta”, esportata dalla vicina Fano, gu-
stoso mix di aromi a base di caffè, anice e rhum
dal 25/7-1/8 E)%+!%%
per persona in mezza pensione 1
internazionale per gli amanti della lirica insieme re. Sulle colline pesaresi, nella riserva naturale dal potere digestivo.
di Monte San Bartolo si erge infine la prestigiosa
settimana
al Festival Internazionale del Nuovo Cinema,
dedicato alla scoperta di pellicole provenienti da Villa Imperiale, capolavoro rinascimentale risa- News - Da non perdere
tutto il mondo. Il capoluogo marchigiano, al con- lente al 1400. Fino al 12 luglio la mostra “Raffaello e Urbino” EDEN HOTEL
fine con l’Emilia Romagna, vanta anche una ric- a Urbino, Palazzo Ducale. AMBASSADOR
chissima tradizione manifatturiera che raggiunge Mare e divertimento www.raffaelloeurbino.it
il massimo splendore con l’arte delle maioliche
cinquecentesche. Di notevole qualità le cerami-
Grazie alla spiaggia sabbiosa, agli stabilimenti at-
trezzati e a una cultura dell’accoglienza che met- Dal 4 luglio riaprono finalmente, dopo un perio-
dal 19/7 al 1/8 E)%+!%%
te il turista al centro di mille attenzioni, Pesaro do di restauro, i Musei Civici. Al loro interno la per persona in mezza pensione 1
che del XVIII secolo, caratterizzate dalla classica
“rosa pesarese”. Pesaro ospita inoltre il più gran- si può considerare come l’ideale prolungamento Pinacoteca- che ospita tra gli altri lo straordina- settimana
de polo industriale di mobili in Italia. della Riviera Romagnola. La qualità è stata pre- rio capolavoro del Rinascimento italiano “Inco-
miata anche quest’anno con la Bandiera Blu, pre- ronazione della Vergine” di Giovanni Bellini e il EDEN HOTEL
Arte e cultura stigioso riconoscimento per le più belle località Museo delle Ceramiche che raccolgie 3400 pez-
ROSSINI
Città di origine romana, Pesaro conobbe il mas- balneari. Si possono praticare una moltitudine di zi, dalle maioliche rinascimentali alle porcellane
simo splendore nel 1500 e 1600 sotto la signoria
dei Della Rovere che la scelsero come sede cen-
sport o semplicemente godere di una pausa di
relax, magari tra i tavolini all’aperto dei locali sul
del XIX secolo, passando per le produzioni arti-
stiche del settecento contraddistinte dalla “Rosa dall’11 al 18 luglio E)('!%%
trale del Ducato (al posto di Urbino dove fino a lungomare. Per gli amanti della natura il vicino di Pesaro”. per persona in mezza pensione
quel momento avevano regnato i Montefeltro). Parco Naturale del Monte San Bartolo, balcone 1 settimana
Il centro storico è dominato dalla monumentale collinare a picco sul mare Adriatico tra Pesaro
Rocca Costanza, che prende il nome da Costan- e Gabicce è una meta di sicuro interesse, dove OFFERTA SPECIALE
za Sforza succeduta al padre Alessandro nel 1473 respirare aria pura dal potere rigenerante. Alla i prezzi qui proposti sono una promozione spe-
nella signoria della città. La Rocca è senza dubbio sera la città si anima di luci e colori e non c’è ciale. Le tariffe riportate non sono come da
da stupirsi quando sentirete i pesaresi affermare: listino.
il simbolo di Pesaro, con i suoi quattro torrioni
circolari e il suo ampio fossato difensivo. A poca “ci vediamo alla palla”. Il riferimento è alla scul-
distanza dalla fortezza, ecco Piazza del Popolo tura in bronzo di Arnaldo Pomodoro al piazzale
dove sorge la famosa Fontana dei Tritoni e l’ele- della Libertà, collocata su una suggestiva fontana C•kZgYZ-)-#-(#-)#-*
gante Palazzo Ducale, ora sede della Prefettura ai piedi del mare e grande punto di incontro per

EDENLIFE.it .3
>ABDC9DÏ9:>76B7>C>
il viaggio comincia presto e rende favolosa la vita

Viaggiare con i propri figli piccoli rappresenta una grande emozione che tutte le famiglie conservano nell’album dei ricordi attraverso foto, filmati ed altri
supporti che aiutano a tenere vive le tracce indelebili delle vacanze trascorse con i propri pargoli. L’organizzazione di un viaggio con dei bambini richiede

rivoltanti. I bambini di questa età sono in- A differenza degli adulti a cui basta qualche ora, il bambino richiede particolari accorgimenti: al-
teressatissimi a tutto quanto li circonda il bambino ha bisogno di 2 o 3 giorni per adattarsi cuni aspetti, a volte trascurati per l’euforia della
che senza dubbio è un aspetto positivo. Da a un nuovo ambiente e alle relative differenze programmazione, sono fondamentali per rende-
tenere sempre a portata di mano delle salvietti- climatiche. Affrontare dunque questo cam- re questo periodo un piacevole svago per i più
ne umidificate per pulire loro le mani che toc- biamento per un solo fine settimana è spesso grandi... ma anche per i più piccini. Non impor-
cheranno di tutto. Nelle settimane precedenti la controproducente, soprattutto se il viaggio per ta dove o quando è in programma la vacanza,
partenza ci sono mille modi con cui potete pre- raggiungere la località è lungo più di 4 ore (nei perché non sempre i genitori hanno la possibilità
parare i vostri figli al viaggio. Potete per esempio primi mesi di vita, se non strettamente necessari, di scegliere come vorrebbero il periodo e la de-
coinvolgerli nei preparativi esortandoli a de- andrebbero evitati i viaggi lunghi che superino i stinazione della villeggiatura. Ma esistono alcune
cidere il loro bagaglio e lasciando che scelga- tempi di intervallo tra un pasto e l’altro specie semplici indicazioni valide per ogni circostanza:
no i libri o i giochi che intendono portarsi via. se non si è in condizione di poter alimentare il basta un po’ di buonsenso e qualche piccola at-
di MARCO PETRONI Inoltre sarebbe utile legare al viaggio un gioco piccolo). Gli effetti post viaggio, i cambiamenti tenzione consapevole verso le esigenze dei più
Da zero a un anno: i neonati hanno bisogno nuovo per l’occasione specialmente se inerente di clima e di abitudini possono rendere il bambi- piccoli. In aiuto dei genitori, e dei loro piccoli,
di pannolini ( nei paesi in via di sviluppo sono al viaggio. Portare i propri figli a mangiare al ri- no irritabile, fargli subire alterazioni dei ritmi del è nata la “Carta dei Diritti del bambino in
completamente sconosciuti ) e altre neces- storante e fare con loro alcune gite o passeg- sonno, causargli stitichezza. È opportuno allora vacanza”, predisposta dalla Società Italiana
sità che influiscono sulle dimensioni finali del giate cercando in questo modo di prepararli al unire più giorni di vacanza (almeno una setti- di Pediatria, che contiene una serie di consigli
bagaglio. I genitori di bambini molto piccoli viaggio. Introdurre alcuni cibi nuovi e mettere mana) e garantire così al bambino il tempo ne- utili per pianificare un viaggio indimenticabile per
sono estremamente apprensivi: i neonati in- condimenti insoliti nelle pietanze può essere un cessario a superare lo “stress”. Inoltre è bene tutta la famiglia.
fatti non possono dire se sentono troppo caldo, elemento preparatorio a nuove esperienze cu- evitare di viaggiare nelle ore troppo calde, Per chi volesse approfondire l’argomento può
troppo freddo o se hanno il mal di stomaco. Non linarie che attendono il vostro bambino. Quasi qualunque mezzo si usi, perché il bimbo piccolo scaricare la Carta dei diritti del bambino in va-
mancano tuttavia gli aspetti positivi: i bambini tutti i bambini la prima volta rifiutano con disgu- ha un sistema di adattamento alle temperature canza dal sito www.turistipercaso.it
di questa età sono facilmente trasportabili (es: sto i cibi cui non sono abituati, ma quando una esterne (termoregolazione), molto meno effi-
passeggino) e tenerli occupati non è un proble- nuova pietanza viene servita loro al ristorante in ciente dell’adulto.
ma. un paese straniero talvolta si lasciano tentare e Una volta scelta la località dove soggiornare,
Da uno a quattro anni: i bambini che muovono i l’assaggiano. I bambini tendono sempre ad allon- sarebbe poi opportuno informarsi sui servizi
primi passi sono forse i compagni di viaggio più tanarsi dai propri genitori e può succedere che offerti dalla stessa: chiedere quali sono e dove
difficili: sono pieni di energie e di voglia di prova- si perdano, per questo sarebbe meglio infilare si trovano le strutture sanitarie disponibili (ospe-
re tutto conviene sorvegliarli con molta atten- in una tasca dei loro abiti un foglietto che indi- dali e farmacie) e a chi ci si può rivolgere in caso
zione, perché in questa età i bambini hanno la chi dove rintracciare i propri genitori. Occorre, di bisogno.
tendenza a raccogliere anche le porcherie più quindi, organizzare un viaggio a misura di bebè. Organizzare una vacanza a misura anche di

4. EDENLIFE.it
EDENITALIA
speciale bambini

tempi e modi giusti per evitare di renderla stressante e faticosa per i genitori e i figli. La pianificazione inizia con la scelta di una destinazione
che possa coinvolgere i più piccoli e appagare genitori e adulti.

EDEN VILLAGE EDEN VILLAGE EDEN VILLAGE EDEN VILLAGE


ARGONAUTI SIKANIA RESORT & SPA COLOSTRAI CALA DELLA TORRE
BASILICATA SICILIA SARDEGNA SARDEGNA
MARINA DI PISTICCI MARINA DI BUTERA MURAVERA LA CALETTA, SINISCOLA

1 SETTIMANA 1 SETTIMANA 1 SETTIMANA 1 SETTIMANA


luglio ALL INCLUSIVE: luglio ALL INCLUSIVE: luglio ALL INCLUSIVE: luglio ALL INCLUSIVE:

a partire da E,(*!%% a partire da E*'*!%% a partire da E,'&!%% a partire da E+%'!%%


C•kZgYZ-%%#,&#'*#)&

EDENLIFE.it .5
H6G9:<C6 EDENITALIA
sardegna
villasimius: la polinesia del mediterraneo

Villasimius è un comune costiero


situato nell’estremità sud-orientale
della Sardegna e il suo territorio si
estende in una sorta di incantevo-
le penisola che si sviluppa in 30 km
di costa ai piedi delle montagne del
Sarrabus. Arrivando da Cagliari si
raggiunge attraverso una strada co-
stiera panoramica lungo la quale si
possono ammirare quelle che sono
le caratteristiche di questa suggesti-
va costa della Sardegna: i colori del
mare, le spiagge bianche, le calette
ai piedi delle scogliere ricche di mac-
chia mediterranea. Villasimius ap-
pare all’improvviso, con le mon-
tagne che si aprono quasi come
un sipario per offrirci uno spetta-
colo naturale dal fascino intenso.
Grazie alla particolarità del territorio
Villasimius offre una grande varietà
di spiagge che soddisfa tutti i gusti e
tutte le esigenze.

di MARCO PETRONI di diversa conformazione è definita non a caso secoli. Un percorso subacqueo affascinante alla
La più famosa e più vicina al centro è la spiag-
gia di Simius che poi prosegue con la particolare
la “Polinesia del Mediterraneo”, un angolo di
paradiso facilmente raggiungibile.
scoperta di reperti archeologici ancora protetti
dalle acque cristalline. Con una flora e una fauna 1 settimana
Cala Giunco, detta la spiaggia dei Due Mari, ca- marina intatte, presto salvaguardate dal Parco
ratterizzata da una striscia di sabbia bianca tra il Geomarino di Capo Carbonara, con il suo
mare azzurro e lo stagno di Notteri, un piccolo porto turistico e strutture ricettive di qualità,
specchio di acqua salata. Sono assolutamente da Villasimius offre la tradizionale ospitalità del- Eden Gold
visitare le spiagge di: Campus, Campulongu, la sua gente tutto l’anno. Sino ad alcuni anni fa
Porto Sa Ruxi, del Riso, Capo Boi, Cala Ca- erano attive cave di granito, delle quali la più Dimore
terina, Cava Usai. importante è la cosiddetta Cava dei Forni sul
Villasimius oltre che una località turistica è un co- lato est, ai bordi del mare. La civiltà nuragica è Villasimius
mune vivo, con le sue tradizioni e la sua storia. attestata dallo pseudo-nuraghe Cixilianu co-
Il terzo fine settimana di luglio viene celebrata struito con blocchi granitici e lastre calcaree di
la festa della Madonna del Naufrago, con la piccole e medie dimensioni. Nel territorio esi- luglio ad appartamento:

E(*%!%%
processione di barche in mare fino alla statua, stono nuraghi di tipo monotorre e complesso. In
che riproduce la Vergine, che si trova nei fondali In questo angolo di Sardegna la natura è stata località Giardone è stata individuata una tomba
dell’Isola dei Cavoli a 10 metri di profondità. prodiga di doni: spiagge e scogliere, colline de- di giganti devastata dai clandestini. Del periodo a partire da

Il 7 e 8 Ottobre si svolge la Festa di Santa Ma- gradanti sul mare colorate da ginepri, corbez- romano è la necropoli in località Trajas che ha
ria, una festa antica dal sapore contadino, carat- zoli e ginestre, profumate di lentischio selvatico restituito cinque sepolture accompagnate da
terizzata dalle processioni in costume tradizio- e mirto intenso. È il paradiso degli amanti della corredo funerario. In zona S. Maria è venuto alla agosto ad appartamento:

E+-%!%%
nale e a cavallo. Particolarmente evocative sono nautica: il porto turistico anzitutto, e le tante ed luce un complesso termale romano di modeste
le esibizioni di ballo tradizionale sardo accompa- ampie insenature che proteggono dal maestrale, dimensioni. Per la sagra della Madonna del Nau-
dai venti di grecale e levante. Il mare è il prota- frago si tiene la deposizione di fiori sui fondali a partire da
gnate dal suono delle antichissime launeddas di
canna. Villasimius con i suoi trenta kilometri di gonista assoluto con il suo colore intenso vicino marini e una processione di barche a mare, sino
coste di rara bellezza caratterizzati da un alter- al cobalto e i suoi magici fondali che nascondo- al punto in cui giace la statua della Madonna,
narsi di spiagge di sabbia bianchissima e calette no ancora relitti di imbarcazioni naufragate nei opera dell’artista sardo Pinuccio Sciola. C•kZgYZ-%%#,&#'*#)&

6. EDENLIFE.it
<G:8>6 EDENMONDO
mediterraneo
samos: vacanze a casa di pitagora

Mentre la linea dell’orizzonte gira ancora immutabile intorno a me, comincio a scrutare un punto ipotetico tra mare e cielo. So che prima o poi dovrà
apparire. Quando spunta il primo impercettibile segnale, un’ombra appena distinta dall’immensa massa di azzurro, l’incertezza di ciò che sto cer-
cando di avvistare mi ricorda lo sforzo, durante un sogno, di mettere a fuoco le forme e rendere nitidi i colori, e fino a che non riesco a seguire con
gli occhi i contorni della cima di un monte, di un faro, una scogliera, o a riconoscere il verde dei boschi e il chiarore delle spiagge, non posso essere
sicura di essere davvero sveglia.

di MARIA CHIARA BALLERINI verdissimi. Decido di addentrarmi nell’interno con persiane e porte blu, le vie del porto illumi-
Per accertarmene mi tuffo nelle onde più limpi-
de che abbia mai visto e faccio finta di essere una
e prendo la strada per Koumaradei, dove faccio
una sosta per ammirare le tazze, le anfore e i vasi
nate e piene di gente allegra a passeggio o seduta
ai tavolini degli ouzeri, i negozi di moda e le bot- 1 settimana
ninfa, che dall’acqua nasce o in acqua si trasfor- nei laboratori di ceramica, poi visito il suggestivo teghe di artigianato danno alla città un aspetto
ma. A proposito di mitologia, mi viene in mente monastero Megali Panagia e raggiungo il vil- movimentato e frizzante che invoglia a indugiare Eden Village
che Zeus vide Era per la prima volta mentre fa- laggio di Platanos. Nella piazza, sotto l’ombra per godersi fino in fondo l’atmosfera di festa.
ceva il bagno, si innamorò di lei e insieme fecero
un viaggio di nozze nell’isola di Samos, dove
(appunto) di un platano, alcuni anziani trascorro-
no in pace il caldo pomeriggio estivo.
Ho girato l’isola e sono stanca e soddisfatta, an-
che se so che quello che ancora manca è molto
Samos
vissero i giorni più felici del loro matrimonio. Ai bordi della strada, a intervalli quasi regolari si più di quanto ho visto. Torno sulla baia, dove mi ALL INCLUSIVE
Con questo lieto pensiero e temprata dalla fre- succedono gruppi di arnie. Compro un vasetto aspetta la piccola barca È tardi. Sarà l’aroma dei
schezza del mare, mi rendo improvvisamente di miele in una bancarella e continuo verso nord fiori, sarà il nettare di Samos, o il mormorio delle In una delle isole greche più sorprendenti
conto di essere a Samos anch’io e il presenti- fino a raggiungere le caratteristiche case sulla riva onde, non so, ma mi addormento in un sonno per la versatilità del paesaggio, la ricchez-
mento che si tratti di un posto speciale mi ac- del mare ad Aghios Konstantinos. Una ripida dolcissimo. E sogno Antonio e Cleopatra fusi za della vegetazione e l’importanza della
cende un gran desiderio di scoprire tutta l’isola. salita mi porta al monastero antichissimo di Pa- in un abbraccio che, occhi negli occhi, si giurano tradizione storica, l’Eden Village Samos si
I ciottoli bianchi e opalescenti sulla riva prendo- nagia Vrondiani e agli impervi villaggi montani amore eterno, e la regina abdicherà al trono, e il trova in una zona estremamente tranquil-
no l’aspetto di un motorino. È un po’ sganghera- di Vourliotes e Manolates. condottiero diventerà pacifista, e nessun equivo- la e gradevole, affacciato sulla vasta baia
to ma funziona, e allora parto. La passeggiata mi ha fatto venire una certa fame. co ostacolerà la loro felicità, e… di Mikali, in riva ad una mare sempre lim-
Dalla baia di Mikali, con il suo arco ampio e lu- Mi concedo come aperitivo qualche mezedes e pido dalle sfumature turchesi. Dotato di
minoso, passo attraverso la splendida spiaggia di un bicchierino di ouzo (squisito…è molto più spazi ariosi e accoglienti, garantisce a tutti
Psili Ammos e percorro una strada fiancheggia- delicato che altrove), e con un tempismo ec- un soggiorno rilassante e spensierato.
ta da ulivi, vigne, oleandri, tamerici e pini marit- cezionale arrivo al borgo costiero di Kokkari
timi, fino ad arrivare al capoluogo Vathi-Samos. proprio all’ora del tramonto. Lo spettacolo mi
toglie il fiato, ma non l’appetito. In un invitante
luglio a persona:
È una cittadina molto graziosa, soprattutto nella

E,''!%%
parte antica Ano Vathi, con i tetti di tegole ros- estiatorio gusto un octapodi psitò da leccarsi i
se e le case decorate da buganvillee arrampicate baffi e imparo a conoscere i diversi tipi di mosca-
a partire da
sui muri. Durante la visita al museo archeologi- to di cui Samos va fiera: Samena, Selana Rosato,
co, mi sorride dall’alto dei suoi 5 metri un bellis- Doryssa e il dolce Nettare di Samos, provenienti
simo kouros. dagli acini succosi dell’uva bianca alle pendici del agosto a persona:

E++*!%%
Proseguendo verso ovest lungo il perimetro monte Ambelos, sono i vini migliori della Grecia
dell’isola, si susseguono incantevoli scenari tra e non solo.
Accompagnata da un cielo stellato, scendo verso a partire da
picchi scoscesi e rilievi declinanti dolcemen-
te sulle sfumature trasparenti e variopinte del sud e arrivo a Pythagorion, dove nacque il filo-
mare, piccole cale e colline ricoperte di boschi sofo e matematico Pitagora. Le casette bianche C•kZgYZ-%%#,&#'*#)&

EDENLIFE.it .7
B6GGDHHD
sharm el sheikh e marsa alam: antiche cilviltà balneari

Sharm El Sheik è la perla del Mar Rosso, situata all’estremità meridionale della penisola del Sinai, in
territorio egiziano è circondata da un vasto ed arido deserto. Affacciata su uno dei mari tropicali più
ricchi del mondo per varietà e concentrazione di vita marina. Le molteplici specie dei coloratissimi
abitanti del reef e la strabiliante ricchezza della barriera corallina non cessano mai di stupire ed
affascinare. Mare unico, sport acquatici, attività, clima eccellente per tutto l’anno, divertimenti, possibi-
lità di affascinanti escursioni, fanno di Sharm El Sheik una vacanza ideale per tutti, sia per gli amanti del
relax e della tintarella, quanto per gli sportivi che non riescono a star fermi.

Le barriere coralline bordano gran parte della


costa del Sinai e sono il frutto dell’attività co-
struttiva delle madrepore.
L’acqua è calda durante tutto l’anno e priva
d’inquinamento, condizioni ideali per la proli-
ferazione delle creature marine.
Qui tutti possono gustarsi uno spettacolo fan-
tastico e vedere direttamente ciò che probabil-
mente hanno visto solo nei documentari.
A pochi metri dalla riva e a partire da pochi
centimetri di profondità la barriera corallina
ospita migliaia di forme di vita. Colori sgargian-
ti e forme fantastiche vi affascineranno ad ogni
“nuotata. Sulle splendide coste del Sinai, nel
golfo di Aqaba, si trova la tranquilla località di
Nuweiba, divenuta meta turistica da qualche
anno, con alcuni hotel che affacciano su spiagge
con un mare ricco di vita. Una valida alternativa
per gli appassionati di snorkeling a Sharm el-
Sheikh.
Vicino Nuweiba, e a un centianio di chilome-
tri da Sharm, la deliziosa e piccola Dahab, una
volta villaggio di beduini, divenuta poi negli anni
sessanta una meta di hippie e artisti.
Tutt’ora si respira un’atmosfera hippie, con
un lungomare costeggiato da locali all’aperto
dove sedersi su un tappeto di cuscini per fuma-
re narghilè e godersi il cielo stellato del Sinai.
Meta ideale per i sub è Marsa Alam: specie
rare da incontrare sott’acqua, pochi sub, pareti
mozzafiato, grotte e relitti. Situata lungo la co-
sta orientale dell’Egitto, a circa 250 Km a sud
di Hurgada, Marsa Alam è un tratto di costa
ancora non molto conosciuto dal turismo di
massa e frequentato solo da pochi subacquei
perché considerata una delle migliori località
d’immersione del mondo. Fino a poco tempo
fa, oltre ai subacquei, questo paradiso veniva
raggiunto solo dai turisti in crociera. Si tratta
sicuramente della zona meno turistica del Mar
Rosso, infatti presenta, a pochi metri dalla su-
perficie del mare cristallino, delle suggestive
grotte, delle barriere coralline completamente
incontaminate ed innumerevoli pesci coloratis-
simi che mostrano ancora il loro vero compor-
tamento, inoltre Marsa Alam vanta un entro-
terra vergine che fa parte di un vasto territorio
protetto dove è possibile effettuare safari. Qui
il blu dell’acqua contrapposto ai toni caldi del
deserto crea un contrasto di grande fascino,
tutto ciò rappresenta un’esperienza unica per
gli amanti della natura. Marsa Alam è carat-
terizzata dall’ottimo clima caldo e secco con
pochissime precipitazioni durante tutto l’anno.
L’ideale per una vacanza indimenticabile.
Buon viaggio!

8. EDENLIFE.it
EDENMONDO
mediterraneo

1 settimana
Eden Village
Amphoras
ALL INCLUSIVE
BAMBINO GRATIS

All’estremità meridionale della penisola


del Sinai, a breve distanza dal centro di
Naama Bay, il Villaggio si affaccia su una
spiaggia con calette dotata di un pontile
per raggiungere la vicina barriera coralli-
na. La piacevole temperatura, l’assoluta
trasparenza dell’acqua e la varietà e ric-
chezza delle creature marine rendono il
luogo ideale per le immersioni e lo snor-
keling. .
luglio (a persona) a partire da:

E*.,!%%
agosto (a persona) a partire da:

E,()!%%
C•kZgYZ-%%#,&#'*#)&

Sinai: un mondo sospeso tra il deserto e il mare


Evoca episodi biblici la penisola mediorientale più montuosa è la parte meridionale, con cime
del Sinai. Una fetta d’Asia, politicamente an- granitiche di grande simbologia come il Gebel
nessa all’Egitto africano che con la sua forma Musa (M. di Mosè, dove ricevette i Coman-
richiama quella di un dente. Le sue particolarità damenti; biblico Horeb o Sinai) di circa 2300
climatico-ambientali (forte escursione termica mt. e il Gebel Katrin (M. di S. Caterina, dove
tra giorno e notte; precipitazioni anche di soli fu ritrovato il corpo della martire d’Alessandria
60 mm all’anno, a parte rovesci straordinari d’Egitto) oltre i 2600.
che a lunghi intervalli alimentano le riserve idri- A seconda delle zone questo deserto è co-
che sotterranee) e i drammatici eventi politico- stituito da calcare, marne, granito e sabbia,
religiosi di cui storia e cronaca scandiscono il con gamme di tonalità cromatiche di cui sono
racconto hanno reso la regione del Sinai, un esempi molto frequentati la “blue valley” di
punto d’incontro e scontro cruciale nella sto- rocce d’azzurrite, e il “canyon colorato” can-
ria dell’umanità. Tutto l’ecosistema del Sinai è giante nel corso della giornata. In questo luo-
incentrato sul rapporto mare-deserto, dove go inospitale vivono comunque ben 527 tipi di
uno delimita l’altro. La costa settentrionale, piante - oasi di palme, tamerici ed acacie - e
sul Mediterraneo, si presenta piatta e rettilinea poi lupi, volpi del deserto e iene, capre e dro-
con lagune e lunghi cordoni di sabbia, quella medari anche selvatici, gazzelle, vipere cornute
orientale con barriere coralline favorevoli a ed altri serpenti, scorpioni gialli e neri, aquile.
rigogliose flora e fauna marine, e infine quella All’estremo sud è il vasto paradiso sottomarino
occidentale caratterizzata da risorse minerarie di Ras Mohammed - una delle aree protette
e giacimenti petroliferi. Il centro della penisola della zona - con spettacolari miriadi di coralli
è occupato dal vasto altipiano di Et-tih, con e di pesci immersi in acque tiepide molto tra-
fenomeni carsici e alcuni rilievi. Decisamente sparenti.

Per chi vuole sapere...

Mosè
Personaggio della storia ebraica e della Bibbia, profeta e condottiero del popolo ebraico vissuto probabilmente nel
corso del XIII secolo a.C.. Nella lingua egiziana Mose significa “fanciullo”e per altri anche “figlio” o “discendente”.
Attraversò “miracolosamente” il Mar Rosso e proprio sul monte Sinai, ricevette le Tavole della Legge.
EDENLIFE.it .9
IJC>H>6
vista da nord

1 settimana
Eden Village
Mehari Tabarka
Golf & Spa
ALL INCLUSIVE
BAMBINO GRATIS

Situata sulla splendida côte de Corail, con


colline a picco sul mare, fitte foreste e
vegetazione rigogliosa, clima mite. L’Eden
Village si affaccia su una lunghissima spiag-
gia di sabbia fine, lambita dal mare più
bello di tutta la regione. Comprende una
moderna e raffinata Spa. Nelle immediate
vicinanze si estende il Tabarka Golf Club.

luglio (a persona) a partire da:

E+(.!%%
agosto (a persona) a partire da:

E*,,!%%
C•kZgYZ-%%#,&#'*#)&

Avvolta di un fascino sottile e indecifrabile, la Tunisia incanta il viaggiatore con la versatilità dei suoi paesaggi e la ricchezza della sua cultura, per poi con-
quistarlo definitivamente con quell’atmosfera di immediatezza e intensità del tutto peculiare che si respira ovunque. Almeno due anime profondamente
diverse convivono nello stesso Paese, quella desertica e quella mediterranea. Quest’ultima, forse meno conosciuta ma altrettanto avvincente, porta alla
scoperta di una Tunisia insolita, molto diversa dall’immaginario consueto di steppe e dune tipiche del paesaggio meridionale.

di MARIA CHIARA BALLERINI d’Espagne e il quartiere Andaluso. Sono vitati a sorseggiare un tè alla menta, partecipan-
Arrivati a Tunisi, capitale sospesa fra modernità meravigliosi i sentieri immersi nei boschi da at- do così all’antichissima tradizione del rito del tè,
e tradizione, si può scegliere se seguire un iti- traversare a piedi o a cavallo, i fondali variopinti diffuso in tutti i Paesi arabi ma in ognuno allestito
nerario prestabilito che porterà ad ammirare i da scoprire con indimenticabili immersioni e la in modo leggermente diverso.
diversi monumenti e le zone di interesse turisti- splendida Costa del Corallo, che si estende da Per conoscere un importante aspetto della vita
co, oppure vagabondare nelle vie della medina Biserta a Tabarka tra strisce di sabbia e picco- tunisina, non può mancare un’esperienza negli
e affidarsi all’istinto. Si arriverà in entrambi i casi le calette lambite da un’acqua dai riflessi color hammam, considerati non solo bagni pubblici ma
alla moschea Zitouna, al souq el-Attarine, al zaffiro. Nel punto in cui il mare forma, in una anche un luogo per rilassarsi e socializzare.
mausoleo Tourbet el-Bey e ai musei… Ma per- curvatura perfetta, una delle più belle baie di tut- Moderno, tollerante e all’avanguardia rispetto ad
dendosi nel labirinto si avrà anche la possibilità di ta la Tunisia, sorge Tabarka, il cui nome berbero ogni altro Paese nordafricano e medio-orientale,
osservare gli artigiani al lavoro nelle botteghe di significa “paese delle brughiere”. Piccola città la Tunisia è sempre un Paese islamico, dove vigo-
ceramica, ferro battuto, cuoio, tappeti o vetro sormontata da uno sperone di roccia e protetta no consuetudini diverse da quelle occidentali e
soffiato, ammirare i cortili rivestiti di mosaici dei da un imponente forte genovese, ha una lunghis- che è opportuno da parte dei viaggiatori rispet-
palazzi antichi, dimenticare il tempo contrattan- sima spiaggia dalla sabbia fine e dorata lambita da tare adeguando il comportamento e l’abbiglia-
do a lungo il prezzo per l’acquisto di un oggetto, un’acqua limpidissima, su uno sfondo di colline mento agli usi locali. È doveroso salutare quando
fermarsi a chiacchierare attorno ai tavolini di un verdeggianti, prati e foreste. A circa 65 chilome- si entra in un luogo pubblico ed è cortese fer-
caffè o di una pasticceria. tri al largo di Tabarka si trova il parco marino di marsi a chiacchierare con chi lo desidera senza
Se si capita a Tunisi durante le Journées Ciné- La Galite. Nonostante la relativa distanza cultu- mostrare troppa fretta di andarsene: si tornerà
matographiques, che si svolgono generalmen- rale, in Tunisia non è difficile sentirsi “a casa”, o a casa con un bagaglio pieno di bei ricordi,
te nel mese di ottobre, si vedrà la città popolarsi comunque affabilmente accolti. In qualsiasi zona non solo di luoghi, ma anche di persone,
di festivaliers, giornalisti, critici e stelle del cine- si vada, si avrà più volte l’occasione di essere in- racconti, sorrisi.
ma africano e internazionale, in un tripudio di
proiezioni, eventi, interviste e conferenze stam-
pa. Durante l’estate invece non bisogna lasciarsi
Per chi vuole sapere...
sfuggire il Festival internazionale di Cartagi-
ne, con musica, danza e rappresentazioni teatra-
li presso il teatro romano. Tabarka
Nella Tunisia settentrionale si trovano i tesori È l’antica Thabraca, toponimo di
archeologici delle vestigia fenicie e romane di evidente origine libico-berbera, buon
Cartagine e Bulla Regia, l’antico sito numidico
di Chemtou, il villaggio di montagna di Ain Dra- rifugio di navi, poi colonia romana, e
ham, la qasbah della meravigliosa città storica di sede cristiana dal IV secolo
Biserta, con gli stretti vicoli del souq, il porto, la
moschea Rebaa, la fontana di Bey Jussef, il Fort

10. EDENLIFE.it
HE6<C6 EDENMONDO
mediterraneo
“ad maiorca”!

Per chi vuole mangiare...

La Paella
a Maiorca si chiama Arròs sec, ma
nei ristoranti per turisti troverete scritto
Paella.

1 settimana
Eden Village
Mandisur
ALL INCLUSIVE
BAMBINO GRATIS
Maiorca è la più grande e cosmopolita dell’arcipelago, la meta ideale per chi cerca in un colpo solo mare, diver-
timento, relax e buona tavola. Lungo la costa si susseguono spiagge e insenature come Cala d’Or, complesso
turistico nel distretto di Santanyi, noto per il piccolo porto, tra grotte e rocce che custodiscono spiagge dorate, ma
Sulla costa orientale dell’isola di Maiorca, anche locali glamour e divertimenti per famiglie.
a pochi chilometri da Porto Cristo, il Vil-
laggio sorge in riva alla tranquilla spiaggia
di Cala Mandia. Per la sua splendida posi- di ILARIA TRADITI una visita al Palazzo dell’Almudeina, castello apre tra le strade montagnose.
zione e per i servizi offerti, ha ottenuto la Nelle vicinanze della vastissima Cala d’Or, a 70 fiabesco risalente al XIII secolo che ospita oltre
prestigiosa “Q” per la qualità riconosciuta km da Palma, in una baia riparata si trova il porto a numerose fontane e opere d’arte, uno dei rari
dall’Istituto Spagnolo per la Qualità Turi- naturale Portocristo, famoso per le sue grotte. esempi di architettura romana delle Baleari, la Enogastronomia
stica, e rappresenta una soluzione ideale Un complesso imponente, utilizzato in passato Cappella di Sant’Anna. Vicino alla città si trova Rimarrete piacevolmente sorpresi dalla ricchez-
per una vacanza rilassante e soddisfacente dagli abitanti come rifugio dai pirati. Santa Ponça, il principale porticciolo turistico za e varietà dei piatti della cucina tradizionale
sotto ogni aspetto. La più grande meraviglia qui, tra stalagmiti e sta- di Maiorca. maiorchina. L’attività peschereccia sulla costa e
lattiti, è il Grande Lago, lungo ben 177 metri e Ma questo angolo di paradiso, tempio del diver- quella contadina dell’entroterra si fondono dan-
navigabile dai visitatori. In prossimità del lago è timento notturno per centinaia di migliaia di tu- do vita a un simposio di sapori unico. Must da
risti che la visitano ogni anno, a sorpresa scopre provare sono le zuppe, semplici e sane, prepa-
luglio (a persona) a partire da: stato ricavato uno spettacolare anfiteatro dove
si tengono concerti di musica classica. Grotte a anche un lato selvaggio e nascosto: come Val- rate con prodotti dell’orto abbinati a carne, fun-

E,''!%%
parte, la tranquilla cittadina di Portocristo restau- ldemossa, a nord-ovest dell’isola, dove il tempo ghi e olio d’oliva. Per gustarle niente di meglio
rata di recente, offre spiagge rilassanti e lontane sembra essersi fermato. dei “cellers”, ristoranti tradizionali dell’isola. Il
dal turismo di massa. A soli 4 km da Portocristo Sempre nella parte nord-ovest, tra 200 km di prodotto tipico per eccellenza è l’Ensaimada,
agosto (a persona) a partire da: si trova la tranquilla spiaggia di Cala Mandia, cir- spiagge basse e lunghe alternate a rocce spetta- una pasta dolce, a forma di spirale, ideale per la
condata da pini marittimi e arbusti selvatici. colari a picco sul mare non avrete che l’imbaraz- prima colazione. Condimento indispensabile per

E,'%!%%
Il cuore pulsante di Maiorca è di sicuro la capi- zo della scelta. In mezzo si trova Port De Sol- molti piatti della gastronomia locale sono i tàpe-
tale Palma, ricca di edifici e monumenti come ler, stazione balneare adagiata su un’ampia baia e res, ovvero i capperi. Per accompagnare queste
la Cattedrale, “La Seu”, simbolo della città in attrezzata con bar, ristoranti e negozi. delizie l’abbinamento ideale è con i vini locali, in
stile gotico catalano che vi incanterà con il suo Da Soller si può raggiungere Palma, la capitale, particolare quelli provenienti dal comune di Bi-
imponente rosone, tra i più grandi al mondo, in bicicletta: un percorso da sempre apprezzato nissalem e quelli di Pla de Llevant, entrambi
C•kZgYZ-%%#,&#'*#)& certificati Doc.
il famoso “occhio gotico”. A Palma è d’obbligo dagli sportivi, per il meravigliso paesaggio che si

EDENLIFE.it .11
G:EJ77A>869DB>C>86C6 EDENMONDO
lungo raggio
quando si dice caraibi!

Somos un agujero
en medio del mar y el cielo
quinientos años después
una raza encendida
negra, blanca y taína
¿pero quién descubrió a quién?

(Juan Luis Guerra, “El costo de la vida”)

di MARIA CHIARA BALLERINI La Re- Cultura nella parte moderna, e quasi d’obbligo foggia realizzati in ambra e in larimar, una pietra rie della capitale, rendono stridente il contrasto
pubblica Dominicana è da sempre una delle la passeggiata lungo il malecón, vasto lungoma- azzurra che non si trova in nessuna altra parte con i palazzi eleganti dei quartieri residenziali e
mete più attraenti e ricercate del mondo, ma la re fiancheggiato da alte palme e disseminato di del mondo, tessuti in fibra vegetale e oggetti in le strutture turistiche più lussuose. Tuttavia, si
sola bellezza delle risorse naturali o la promessa bar, ristoranti e improvvisate “discoteche” legno, pietra e terracotta ispirati all’artigianato respira pressoché ovunque un’atmosfera di al-
di inesauribili divertimenti non basta a spiegare all’aperto dove risuonano instancabili le note degli indios Taino, gli originari abitanti dell’isola, legria e serenità, che invoglia a vivere il tempo
quel piacevolissimo ed elettrizzante senso di ap- del ballo nazionale. Spostarsi è facile grazie ai nu- la cui società pacifica e culturalmente sviluppata il più intensamente possibile, approfittando del
partenenza che si prova non appena vi si posa- merosissimi taxi, il cui prezzo della corsa è però fu del tutto sterminata durante la colonizzazio- clima eccezionale, facendo nuove conoscenze e
no i piedi. Le incantevoli spiagge nei dintorni di un po’ caro e sempre da contrattare; in alterna- ne. lasciandosi conquistare dal ritmo onnipresente e
Puerto Plata sulla costa settentrionale, le zone tiva è da provare almeno una volta l’esperienza La República è un Paese aperto, accogliente e trascinante della bachata e del merengue, balli di
verdissime e selvagge e gli arenili deserti della in guagua, piccolo pulmino a fermata “libera” che ricco di risorse, anche se le non facili condizioni moda in tutto il mondo, ma che qui sono nati e
penisola di Samanà, il Parque Nacional del raccoglie i passeggeri gridando durante il percor- economiche di gran parte della popolazione, il rappresentano un aspetto rilevante e distintivo
Este con la meravigliosa Isla Saona circon- so la destinazione finale. cui disagio è evidente soprattutto nelle perife- della vita locale.
data da fondali corallini incontaminati, le località L’offerta di locali per il divertimento è davvero
di Punta Cana, La Romana e Bayahibe, con ampia in tutto il Paese, soprattutto a Santo Do-
le interminabili spiagge bianche orlate di palme mingo e nelle aree turistiche, dove il movimento
e lambite da un mare limpidissimo, tiepido e
tranquillo, sono tra i luoghi più ambiti per il loro
si concentra però all’interno delle strutture al-
berghiere.
1 settimana 1 settimana
fascino straordinario. La notte comincia presto, all’ora dell’aperitivo
Anche l’interno dell’isola offre paesaggi spet-
tacolari, con i rilevi montuosi della Cordigliera
che si sorseggia all’aperto, a base di cocktail di
frutta, rum o frìa, birra servita ghiacciata, e di so-
Eden Special Eden Gold
Centrale che con il Pico Duarte supera i 3000
metri, le sterminate distese pianeggianti di palme
lito non finisce prima dell’alba. Sono frequenti le
esibizioni dal vivo delle orchestre di merengue e
Club Viva Barcelo
da cocco, le coltivazioni di riso, le piantagioni di
tabacco e canna da zucchero, e i villaggi di cam-
gli spettacoli folkloristici, diffusissimi i casinò e le
discoteche di ogni genere, ed è molto intensa e
Dominicus Beach Bavaro
pagna dove tra strade di terra battuta e case in
legno dai colori pastello il paesaggio è rimasto
interessante la programmazione teatrale e cine-
matografica della Capitale.
Golf & Casino
quasi inalterato, l’atmosfera sembra sospesa nel La scelta gastronomica è vasta e copre diver- Bayahibe Punta Cana
passato e la vita si svolge ancora con lentezza e se proposte culinarie internazionali, soprattutto ALL INCLUSIVE - BAMBINO GRATIS ALL INCLUSIVE - BAMBINO GRATIS
semplicità. Tra le città da visitare spiccano San italiane, cinesi e messicane, ma è ovviamente la
Cristobal, Santiago de los Caballeros e na- cucina tipicamente dominicana a detenere il pri- luglio (a persona) a partire da: luglio (a persona) a partire da:
turalmente la variopinta e pluriculturale Santo mato della qualità, vantando gustosissime ricet-
Domingo.
Nella ciudad colonial, centro storico di Santo
Domingo, si trovano numerosi luoghi di gran-
te come la bandera, il piatto nazionale con riso,
fagioli e carne, il sancocho, con carne e tuberi
e legumi, il mofongo con platano e aglio, e altri
E&#%%+!%% E.,(!%%
de interesse culturale e architettonico, come la piatti a base di prodotti locali. agosto (a persona) a partire da: agosto (a persona) a partire da:

E-%%!%% E,-%!%%
Catedral de Santa María la Menor, il parque Tra i dolci è da assaggiare il dulce de leche, men-
Colón, il Museo de las Casas Reales, l’Alcazar de tre tra le bevande si distinguono le ottime qualità
Colón, la puerta del Conde e tanti altri monu- di rum e gli innumerevoli cocktail a base di frutta
menti che testimoniano un passato di notevole tropicale.
prosperità. Piacevolissima la visita a Plaza de la Tra i prodotti artigianali si trovano gioielli di ogni C•kZgYZ-%%#,&#'*#)&

12. EDENLIFE.it
BDIDC6K:¹8DC8:GIDº EDENCRUISES
crociera sul nilo
egitto: crociera classica

1 settimana
partenze da Malpensa e Fiumicino j

Italia
offerta fino al 29 luglio
Mar

E&#%*%!%%
Med
iterr
aneo

a partire da:

Italia
Ismaila

C•kZgYZ-%%#,&#'*#)& j
CAIRO
Giza Deserto
del Sinai
Saqqara j Suez

Fayoum

Go
lfo

Aquaba
d
iS
ue
z

Golfo di
Cai
Monte

ro
Sinai

SHARM EL SHEIKH

Hurghada

Ma
rR
oss
o

N
ilo
Safaga

Quseir

Tebe
Luxor

Esna MARSA ALAM


Edfu
Una crociera sul Nilo è una sicura opportunità di entrare nell’atmosfera dell’Egitto e scoprire le

o
zone più affascinanti sotto il profilo storico e culturale. Il programma che proponiamo, prevede la Kom Ombo

partenza dall’Italia, 3 notti al Cairo e 4 notti in navigazione con la motonave Concerto, la visita EGITTO
alle città e ai siti più rappresentativi di questo grande paese e della sua millenaria storia. j
Aswan

PROGRAMMA dedicato al Dio Horus, “il falco divino” che vanta di essere uno Lago di Nasser

1° giorno Mercoledì: Italia-Cairo dei templi meglio conservati di tutto l’Egitto. Continuazione della
Partenza con volo di Linea dagli aeroporti disponibili, arrivo al Cai- navigazione e pranzo. Visita alla Tempio di Kom Ombo dedicato Abu Simbel
ro e trasferimento all’hotel Pyramids Park Intercontinental. a Haroeris e Sobek. In serata si raggiungerà Aswan. Cena e per-
nottamento a bordo.
2° giorno Giovedì: Cairo
Colazione in hotel. Visita al celeberrimo pianoro di Giza con le 7° giorno Martedì: Aswan
sue tre piramidi di Cheope, Chefren, Micerino e alla Sfinge. Pran- Visita della imponente Diga di Aswan dopo la colazione a bordo.
zo in un ristorante locale. Nel pomeriggio visita alla piramide di Visita allo splendido tempio di Philae (in Greco) o Pilak che si-
Sakkara, gnificava “la fine” in egiziano, il limite più a sud dell’Egitto antico.
fatta costruire dal Re Djeser allora monarca di Memphis. Cena e Pranzo in ristorante. Giro sulle tipiche imbarcazioni chiamate fe-
pernottamento in hotel. luche. Possibilità di partecipare allo spettacolo di Suoni e Luci del
tempio di Philae (escursione non inclusa). Cena e pernottamento
3° giorno Venerdì: Cairo in hotel.
Colazione in hotel. Visita dell’antico Museo Egizio, pranzo in un
ristorante locale, visita della “cittadella” di Salah El Din con la Mo- 8° giorno Mercoledì: Aswan-Cairo-Italia
schea di Mohamed Ali. Cena e pernottamento in hotel. Colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Aswan per volo
al Cairo e conseguente rientro in Italia.
4° giorno Sabato: Cairo/Luxor
Colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto del Cairo per im-
barco sul volo Cairo/Luxor. Visita della Valle dei Re al tempio di
Maatkara Hashepsut e regina. Pranzo e nel pomeriggio visita del
Tempio di Karnak. Cena e pernottamento a bordo.

5° giorno Domenica: Luxor-Esna-Edfu


Colazione a bordo. Visita al tempio di Luxor durante la naviga-
zione per Esna. Pranzo e cena a bordo; pernottamento a bordo
ad Edfu.

6° giorno Lunedì: Edfu-Kom Ombo-Aswan


Colazione a bordo. Mattinata dedicata alla visita della piccola città
agricola sulla riva sinistra del Nilo ed al Tempio Tolemaico di Edfu,

EDENLIFE.it .13
I6>ADG"B69:
seychelles e polinesia

SEYCHELLES
uno spicchio di paradiso immerso
nell’Oceano Indiano
Le Seychelles sono un arcipelago di circa trazione di palme ‘coco de mer’ di tutte le
115 isole, situato a 1600 km dalla costa Seychelles - se ne contano 4000. La foresta
dell’Africa orientale. Le tre isole centrali - preistorica di questa valle è patriminio
Mahé, Praslin e La Digue - sono di granito, dell’Unesco. I raggi solari che penetrano tra
mentre le isole circostanti sono atolli coral- le fronde e illuminano le foglie verdi e rosse
lini. A differenza di altre isole oceaniche, le creano uno spettacolo pittoresco che non
Seychelles non sono di origine vulcanica; dimenticherete facilmente.
sembrerebbero piuttosto essere le vette di Oltre ai diversi tipi di palme vedrete piante
un enorme altopiano sommerso che si stac- selvatiche di ananas, caffè e arbusti di spezie
cò dall’India 65 milioni di anni fa. varie; non perdetevi il pappagallo nero tipico
Situata sull’isola di Mahé, Victoria è una del- delle Seychelles, che vive solamente a Praslin.
le capitali più piccole del mondo, nonché Quando esplorate la Vallée, non abbandonate
l’unico porto delle Seychelles. Una delle più i sentieri, non prendete e non lasciate niente:
grandi e più note fra le spiagge di Victoria è l’equilibrio ambientale è molto fragile.
Beau Vallon, con sabbia pulita e pochi scogli; La spiaggia più bella di Praslin - e di tutte le
le onde possono a volte essere piuttosto alte, Seychelles - è Anse Lazio, posta all’estremi-
a causa di un varco nella barriera corallina. tà settentrionale dell’isola.
Le Seychelles sono un’oasi per la fauna e la La sabbia bianca e fine è circondata da alcuni
flora, ricca di uccelli e pesci tropicali. Le isole massi di granito levigato. La magia turchese
sono coperte di vegetazione, soprattutto di del mare si solleva in morbide onde. Su un
palme da cocco e di casuarinas. Sugli altipia- lato della spiaggia c’è un’area protetta in cui
ni di Mahé e di Silhouette e nella Vallée de si può praticare lo snorkelling; in fondo alla
Mai a Praslin, si trovano nella foresta vergi- strada che porta alla spiaggia c’è un ristorante
ne enormi esemplari del raro ‘coco de mer’. eccezionale. Le spiagge a est di Anse Lazio
Nelle zone più isolate potrete vedere piante sono protette dalla barriera corallina e offro-
carnivore, distese di orchidee, buganvillee, no acque basse, pulite, calde e prive di insidie
ibischi, gardenie e frangipani. dove è possibile praticare lo snorkelling.
Nelle Seychelles sono stati istituiti quattro Le stagioni nell’arcipelago sono scandite da-
parchi nazionali marini, nei quali sono state gli alisei, che soffiano da sud-est, di solito da
identificate oltre 150 specie di pesci tropicali. maggio a ottobre.
A causa dell’azione distruttiva dei francesi e Durante gli altri mesi infuriano i monsoni, che
degli inglesi le testuggini sono quasi scompar- portano pioggia, soprattutto a gennaio Gen-
se, ma ne rimane una colonia a Curieuse; le naio è il mese più umido, luglio e agosto sono
isole di Cousin e di Bird sono in competi- i più secchi. Durante tutto l’anno la tempe-
zione per vincere il titolo di ‘isola della tarta- ratura oscilla tra i 24°C e i 31°C; l’umidità si
ruga più grossa del mondo’. La Vallée de Mai, aggira intorno all’80%.
sull’isola di Praslin, ha la maggiore concen-

B6=:¼ EG6HA>C
:EG6HA>C :A69><J:

Quota per persona a partire da: Quota per persona a partire da:

E'#'%%!%% E'#-%%!%%
1° giorno: ITALIA – MAHE’ volo di linea per Mahè. Pernottamento a bordo. 1° giorno: ITALIA MAHE’ Partenza con volo di linea per Mahè. Pernottamento a bordo.
2° giorno: MAHE’ Arrivo e trasferimento in albergo. Cena e pernottamento 2° giorno: Arrivo a Mahè e volo di linea per Praslin. Arrivo, trasferimento e cena in albergo.
3° e 4° giorno: MAHE’ Relax. Mezza pensione in albergo. Dal 3° al 6° giorno: PRASLIN Relax. Mezza pensione in albergo.
5° giorno: MAHE’ – PRASLIN volo di linea. Trasferimento e cena in albergo. 7° giorno: PRASLIN LADIGUE Trasferimento al porto, traghetto per Ladigue. Arrivo trasferimento, cena
dal 6° al 9° giorno: PRASLIN Relax. Mezza pensione in albergo. e pernottamento in albergo.
10° giorno: PRASLIN MAHE’ ITALIA Trasferimento in aeroporto e volo per l’Italia. 8° e 9° giorno: LADIGUE Relax. Mezza pensione in albergo.
10° giorno: LADIGUE PRASLIN MAHE’ Trasferimento al porto, traghetto per Praslin, Arrivo e trasferi-
mento in aeroporto. Volo, arrivo a Mahè, trasferimento e cena in albergo.
11° giorno: MAHE’ ITALIA Trasferimento in aeroporto e volo per l’Italia

C•kZgYZ-%%#,&#'*#)&

14. EDENLIFE.it
tailor-made STATI UNITI _ AFRICA DEL SUD _ ORIENTE _ MEDIO ORIENTE
EDENMONDO
I VIAGGI EDEN Con la formula “tailor-made”, gli spazi sconfinati degli Stati Uniti e le meraviglie del Medio
Oriente si aprono in tutta la loro ricchezza, che potrai scoprire moltiplicando le numerose so- tailor-made
luzioni di viaggio ideando un itinerario su misura per te. Insieme con la tua agenzia potrai infatti
SU MISURA PER TE costruire un percorso personalizzato e libero da ogni vincolo, in cui sarai tu a decidere quali
luoghi visitare, dove fermarti e per quanto tempo, sbizzarrendoti tra le infinite possibili combi-
nazioni in base ai tuoi ritmi e alle tue preferenze, per vivere solo il meglio della tua vacanza.

POLINESIA la natura che ha fatto grande la pittura di Gauguin


Terra leggendaria, la Polinesia da sempre ha La Polinesia francese è la regina dei fiori. Ab- orea, Tikehau e Manihi è profumo. Le tiepide che può trasformarsi in un’emozionante sco-
fatto innamorare di se migliaia di viaggiatori. bondantissimi in natura e ricchissimi in forme, acque del Pacifico intorno a queste località perta di splendidi squali tigre o di tartarughe
Gauguin, il celebre pittore francese scelse specie e colori, i fiori fanno parte di quasi tutti ospitano una fauna estremamente variopinta: verdi che riemergono dalle acque. Frutti par-
le isole della Polinesia come seconda patria e i rituali quotidiani; tanto che il tiare Tahiti, uno scenari dai colori sgargianti, formati da milio- ticolari di una terra generosa e di un mare pe-
vi trascorse gli anni piu’ fecondi della sua car- speciale tipo di gardenia, e il maire, una felce, ni di coralli dalle tinte più inconsuete, in cui scoso hanno offerto ai polinesiani la possibilità
riera. Bora Bora, Moorea, e le oltre cento rappresentano il simbolo nazionale. banchi di pesci-angelo e di pesci-pappagallo di sviluppare all’insegna della contaminazione
isole che formano gli arcipelaghi della Poline- Pini australiani, bambù giganti e alberi del si affiancano alle maestose razze manta in un una tradizione culinaria unica al mondo. Il
sia. Palme da cocco punteggiano spiagge bian- pane disegnano insieme alle palme da cocco vivace teatro naturale. risultato è una cucina leggera e gustosissima.
chissime, i picchi vulcanici ricoperti di fitta ve- il profilo della vegetazione tahitiana; mango, Per godere dello spettacolo faunistico del La creatività degli isolani si esprime nell’utilizzo
getazione o le verdi coste frastagliate offrono avocado, arance, mandarini e limoni colorano mare non occorre essere dei subacquei pro- di ogni tipo di materiale, prezioso come perle
uno spettacolo naturalistico: i più diversi tipi le numerose piantagioni e insieme alla vaniglia, vetti: basta una breve gita in goletta per as- e corallo o “umile” come la pietra vulcanica,
di climi e territori hanno dato vita a un habi- l’hibiscus e l’ylang-ylang creano il più fragrante sistere alle acrobazie acquatiche di cetacei e nella realizzazione di oggetti da arredamento
tat speciale, in cui la flora cresce rigogliosa. dei bouquet naturali. Tutto a Bora Bora, Mo- delfini, o una passeggiata notturna nella laguna, o di utensili.

7DG67DG6 I>@:=6J
:BDDG:6 :B6C>=>

Quota per persona in doppia a partire da: Quota per persona in doppia a partire da:

E(#.-%!%% E(#-%%!%%
1° giorno: ITALIA – PAPEETE con volo di linea via Parigi. Arrivo e trasferimento in albergo. 1° giorno: ITALIA – PAPEETE con volo di linea via Parigi. Arrivo e trasferimento in albergo.
2° giorno: PAPEETE – BORA BORA Volo, trasferimento in albergo, cena e pernottamento 2° giorno: PAPEETE – TIKEHAU Volo, trasferimento in albergo, cena e pernottamento
3° e 4° giorno: BORA BORA Relax. Mezza pensione in albergo 3° e 4° giorno: TIKEHAU Relax. Mezza pensione in albergo
5° giorno: BORA BORA – MOOREA Volo, trasferimento in albergo, cena e pernottamento. 5° giorno: TIKEHAU - MANIHI Volo, trasferimento in albergo, cena e pernottamento.
6° e 7° giorno: MOOREA Relax. Mezza pensione in albergo 6° e 7° giorno: MANIHI Relax. Mezza pensione in albergo
8° giorno: MOOREA – PAPEETE – ITALIA con volo di linea via Parigi. Pernottamento a bordo 8° giorno: MANIHI– PAPEETE – ITALIA con volo di linea via Parigi. Pernottamento a bordo
9° giorno: in volo 9° giorno: in volo
10° giorno: arrivo in ITALIA 10° giorno: arrivo in ITALIA

C•kZgYZ-%%#,&#'*#)&

EDENLIFE.it .15
le vacanze si prendono con la rete...
prenota il tuo viaggio on-line su edenviaggi.it

PREZZI A
DESTINAZIONE STRUTTURE PARTENZE AEROPORTO
SETTIMANA

2,3 agosto E853


EDEN VILLAGE 9,10,16,17 agosto E1015
GRECIA SAMOS Milano,Verona, Roma
Samos 23,24 agosto E833
all inclusive
30,31 agosto E665
1,2,3,4,6 agosto E740
EDEN VILLAGE Napoli, Genova, Roma,
MAR ROSSO 8,9,10,11,13,15,16,17,18 agosto
Bologna, Palermo, Milano, Pisa, E957
AMPHORAS Verona, Bergamo, Torino, Bari,
Sharm El Sheikh 20,22,23,24,25 agosto E850
all inclusive Ancona, Catania
27,29,30,31 agosto 1 settembre E734
26 luglio E1890
EDEN SPECIAL
MALDIVE ASDU SUN ISLAND 02, 23 agosto E1990
milano
Asdu Sun Island pensione completa 09.16 agosto E2099
con bevande
30 agosto E1910
dal 25 luglio al 01 agosto E654
EDEN GOLD dal 01al 08 agosto E890
SARDEGNA DIMORE solo soggiorno
Villasimius VILLASIMIUS dal 08 al 22 agosto E1090
dal 22 al 29 agosto E680
26 luglio E790
EDEN VILLAGE
2 agosto E898
SPAGNA roma, bergamo, milano,
MANDISUR 09 e 16 agosto
verona, bologna E1130
Palma di Maiorca
all inclusive 23 agosto E887
30 agosto E720
1 agosto E1198
EDEN GOLD
SANTO DOMINGO BARCELO BAVARO dal 08 al 15 agosto E1297
milano malpensa
Punta Cana GOLF & CASINO 22 agosto E1140
all inclusive
29 agosto E780

Esperti in Emozioni
C•kZgYZ-%%#,&#'*#)&

Interessi correlati