Sei sulla pagina 1di 7

Emittente TV

VIDEO
Canale 286

Canale 678

Quotidiano della Provincia di Siracusa

Sicilia

66

mail: libertasicilia@gmail.com
Fondatore Giuseppe Bianca nel 1987
venerd 17 giugno 2016 Anno XXix N. 143 Direzione, Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 FAX 0931 60.006 Pubblicit locale: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 Fax 0931 60.006 1,00
www.libertasicilia.it

Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione nella pubblica amministrazione Per una valenza politica

Corruzione nella pubblica


amministrazione

Seminario per il personale della Polizia con il Pm Nicastro e lavv. Risuglia


Disposizioni

politica

Dopo di noi,
una legge che
tutela disabili
e famiglie

Da troppo tempo trop-

Raiti (Pd): Occorre


azzerare la giunta
Garozzo

politica

per la
prevenzione e la repressione della corruzione
nella Pubblica Amministrazione questo il tema
dellevento, che si tenuto ierio mattina presso la
sede di Confindustria. Un
seminario per il personale della Polizia di Stato
nel quale sono intervenuti, in qualit di docenti, il
sostituto procuratore della Repubblica dott. Antonio Nicastro e lavvocato
Eugenio Risuglia.

E stato raggiunto un accordo tra amministrazione


comunale e associazione
di categoria taxi i quali stazioneranno a Piazza Adda,
parcheggio Von Platen,
piazzale Sgarlata.

A pagina tre

A pagina quattro

Nascono i taxi
navetta per
snellire il traffico
Ha fatto bene il segretario provinciale del PD di Siracusa

Alessio Lo Giudice a chiedere al Sindaco Garozzo lazzeramento della Giunta comunale ed al Segretario Regionale
Fausto Raciti di presenziare alla prossima riunione della direzione provinciale del Partito ad affermarlo Turi Raiti.

pi genitori attendevano di
sapere cosa sarebbe stato dei propri figli disabili
quando loro non avrebbero pi potuto occuparsene. Finalmente siamo riusciti a fornire una risposta,
che garanzia di tranquillit per moltissime famiglie e una testimonianza
di umanit e civilt da
parte di quanti hanno fortemente voluto, insieme a
noi, migliorare le condizioni di vita di chi affetto da
una disabilit grave. Cos
il coordinatore del Ncd in
Sicilia, on. Giuseppe Castiglione.

Gli agenti della Polizia di


Stato, in servizio al Commissariato di Pachino,
hanno denunciato.

Si avvia nel pomeriggio a


Siracusa, il convegno internazionale dal titolo Avvocatura,
Faro per lApprodo.

Al via ieri pomeriggio


il convegno internazionale dal titolo Avvocatura, Faro per
lApprodo verso la
tutela e la difesa dei
deboli. Una tre giorni
che si concluder .

A pagina quattro

A pagina cinque

A pagina cinque

A pagina tre

cronaca

cronaca

Unamicizia nata Un minore sorpreso


in chat sfocia in a cedere droga dalla
atti persecutori terrazza di uno stabile

A pagina due

Da ieri una tre giorni sulla


difesa e la tutela dei deboli

Politica 2

Ha

Sicilia 17 giugno 2016, venerd

17 giugno 2016, venerd

Raiti (Pd): Occorre azzerare


la giunta Garozzo

fatto bene
il segretario provinciale del PD di
Siracusa Alessio Lo
Giudice a chiedere
al Sindaco Garozzo
lazzeramento della Giunta comunale ed al Segretario
Regionale Fausto
Raciti di presenziare alla prossima
riunione della direzione
provinciale
del Partito ad affermarlo Turi Raiti
della direzione provinciale PD.
Le due richieste
hanno una grande valenza politica in riferimento
agli
avvenimenti
giudiziari, peraltro
tutti da dimostrare,
che in questi giorni stanno riportando la provincia agli
onori della cronaca
giudiziaria nazionale dopo quella, di
qualche tempo fa,
di gettonopoli.
Se, inoltre, ci soffermiamo sia sugli
avvisi di garanzia
gi notificati a diversi esponenti politici e dipendenti ma
anche sulle dichiarazioni del Procuratore della Repubblica di Siracusa
Francesco
Paolo
Giordano il quale dice: questa
solo la prima parte
di unindagine con
pi filoni ancora
pi gravi e rilevanti, dobbiamo ammettere quello che
oggi tanti quotidiani
nazionali e regionali scrivono e cio
che il municipio di
Siracusa il pi inquisito dItalia.
Di fronte a questo
scenario non credo abbia grande
rilevanza sapere se
Garozzo o Faraone
proposero a Crocetta di nominare
Cafeo
assessore
regionale (peraltro
non ci sarebbe stato nulla di strano
in quanto in quel
momento
Cafeo
non era stato sottoposto a nessuna
indagine giudiziaria
ed aveva un curriculum di tutto rispetto in quanto ex
segretario del PD

La gente comune vede che il Partito democratico coinvolto in cose poco chiare e ed lo stesso
partito che ne potrebbe pagare le conseguenze e con esso un intero gruppo dirigente

che il nostro allora assessore, oggi


segretario provinciale, venne cacciato dal Sindaco
Garozzo dopo che
Zappulla e la con-

sigliera Princiotta
avevano denunciato in una conferenza stampa laffaire
sulla vicenda degli asili nido perch colpevole di

non aver difeso il


Sindaco. Non vogliamo, inoltre, far
pesare che in tutti
gli incontri fatti (ultimo quello del 4
giugno) il Sindaco

ci ha sempre detto
che tutto andava
bene e che dovevamo essere orgogliosi dellattivit
che veniva svolta
dal Sindaco e dal-

Non vogliamo,
inoltre, far pesare che in tutti gli
incontri fatti (ultimo quello del 4
giugno) il Sindaco ci ha sempre
detto che tuttoandava bene e
che dovevamo
essere orgogliosi dellattivit
che veniva svolta dal Sindaco
e dalla Amministrazione comunale.
provinciale, laureato e primo dei non
eletti nelle elezioni
regionali) in quanto
tutto si deve contestualizzare.
Cos come pu
essere importante
sapere che dietro
lattivit della magistratura siano state
fatte delle denunce precise da parte
della
Consigliera
comunale Simona
Princiotta. La cosa
che per diventa
decisiva, in questa fase politica,
quella di cercare di
salvare il Partito Democratico, in modo
particolare
della
citt di Siracusa, e
lesperienza amministrativa.
Come componenti

della sinistra riformista


potevamo
dire che quello che
sta succedendo e
anche quello che

potrebbe accadere, per come dice il


Procuratore, sono
vicende che non ci
riguardano e non

ci appartengono in
quanto non siamo
coinvolti nella attivit
amministrativa della
citt di Siracusa e

la Amministrazione
comunale.
Ma noi, che ci facciamo guidare dalla
politica e che apprezziamo il lavoro che viene fatto
dalla Magistratura,
abbiamo la consapevolezza,
per,
assieme a tanti altri,
che per questo tipo
di vicende, come
quelle che stiamo
attraversando,
la
responsabilit, da
parte dellopinione
pubblica, non viene assegnata ad
una
componente
rispetto ad unaltra
componente
perch queste distinzioni appartengono
alla stretta cerchia
politica. La gente
comune vede che il
Partito democratico
coinvolto in cose
poco chiare e ed
lo stesso partito che
ne potrebbe pagare
le conseguenze e
con esso un intero
gruppo dirigente.
Il compito di una
classe politica accorta ed avveduta
quello di evitare la
salvaguardia o lesaltazione della propria parte correntizia mentre deve
mettere al centro
del dibattito la questione Politica.
Lintervento
di
Alessio Lo Giudice
va in questa direzione e lo stesso
segretario,
che
avrebbe tutte le
carte in regola per
far valere le proprie
ragioni anche per
ottenere una piccola soddisfazione
personale, si mette
alla testa di una impostazione politica
che pu avviare un
percorso finalizzato
alla
salvaguardia
del Partito e di quelli che, come gruppo
dirigente, vogliono
lavorare per non
sottrarsi alle proprie
responsabilit.
In momenti come
questi i veri dirigenti
stanno in trincea e
combattono le battaglie per il bene
comune e per salvaguardare la Ditta
come ama dire Bersani.

societ

Lamore
intelligente
dottrina sociale
e BCC

l tema sono le Banche di Credito Cooperativo e la Dottrina sociale della


Chiesa. Due argomenti che a prima
vista potrebbero sembrare lontani, ma
che per Gigi De Palo, giornalista, formatore, presidente del Forum nazionale delle associazioni famiglie, ed ex
assessore di Roma Capitale, al contrario sono legati dai principi del pensiero
cristiano sullagire economico sociale.
E la chiave di lettura la offre nel suo

Sicilia 3

libro "Lamore intelligente. Dottrina sociale e BCC" che domani mattina alle
ore 10, su iniziativa della Cooperativa
sociale Umana soc. coop. Onlus, presenter a Siracusa al Grand Hotel di
viale Mazzini 12 ad Ortigia.
A discutere con lautore di Dottrina della Chiesa e di Economia sociale saranno: Paolo Amenta, Vice Presidente di
AnciSicilia e Sindaco di Canicattini Bagni; Andrea Corso, Manager turistico;

SiracusaCity

Giuseppe Sigismondo Martorana,


Docente dell'Universit di Catania;
Ezechia Paolo Reale, Segretario generale dellIsisc; Vito Venticinque,
Consigliere di amministrazione BCC
La Riscossa.
Insieme proveranno a spiegare come
la dottrina sociale della chiesa rappresenti una chiave, ancora troppo poco
conosciuta e utilizzata, per ridisegnare
gli scenari economici del Paese.

Corruzione nella pubblica


amministrazione

Disposizioni per la prevenzione e la repressione


della corruzione nella pubblica amministrazione
docenti, il Pm, Nicastro e il penalista Risuglia

Disposizioni

per
la prevenzione e
la repressione della corruzione nella
Pubblica
Amministrazione
questo
il tema dellevento,
che si tenuto ierio mattina presso
la sede di Confindustria. Un seminario per il personale
della Polizia di Stato
nel quale sono intervenuti, in qualit di
docenti, il sostituto
procuratore
della
Repubblica
dott.
Antonio Nicastro e
lavvocato Eugenio
Risuglia, penalista
dello studio dellavvocato Rodante.
La conferenza che
rientra in un pi
vasto progetto di
aggiornamento
e
riqualificazione
del personale tutto, fortemente voluto dal Questore
di Siracusa, Mario
Caggegi, si pone lobiettivo di analizzare
gli strumenti giuridici
volti alla prevenzione e repressione del
fenomeno corruttivo
nonch di riflettere
sulle ricadute economico-sociali della
corruzione.
Si tratta di tematiche ormai centrali
nel dibattito politico,
entrate a far parte
dellagenda politica
e amministrativa del
nostro Paese in particolare con lentrata in vigore della L.
190/2912.
Levento formativo
si articolato in pi
momenti, la prima
dedicata
allanalisi degli strumenti
amministrativi che

dovranno essere attuati dalla P.A. nella


prevenzione del fenomeno corruttivo.
Sotto questo primo
profilo, si riflette sui
molteplici adempimenti imposti dalla
riforma, con particolare riferimento al
tema della trasparenza amministrativa come principale
strumento di controllo dellazione amministrativa, alle novit introdotte in tema
di burocratizzazione
della prevenzione
e repressione della

Sopra, un momento del seminario di aggiornamento di ieri mattina.

corruzione, nonch
ai nuovi protocolli di
legalit ed ai codici

di comportamento
sul
procedimento
amministrativo. Tut-

te quelle modifiche,
cio, che interessano, direttamente

o indirettamente, la
realt degli Enti Locali, con significative ripercussioni sul
piano organizzativo
e funzionale. Il secondo momento
stato dedicato agli
strumenti di contrasto alla corruzione.
Sono state affrontate le linee di fondo
della normativa penalistica, alla luce
proprio delle incisive
modifiche apportate dalla L. 190 del
2012 e dalle successive riforme. La
riflessione ha riguardato puntualmente il
fenomeno corruttivo in senso stretto, con lalterazione
dellequilibrio fisiologicamente
sano
nei rapporti economici che coinvolge
operatori privati e
soggetti pubblici e
che comporta a tutte
le latitudini la commissione di illeciti
penali sottoposti a
misure repressive.
G.B.

Da ieri una tre giorni internazionale


sulla difesa e la tutela dei deboli

Al via ieri pomeriggio


il convegno internazionale dal titolo Avvocatura, Faro per
lApprodo verso la
tutela e la difesa dei
deboli. Una tre giorni che si concluder
sabato,
promosso
dallOrdine avvocati
di Siracusa in collaborazione con il
Consiglio nazionale
forense, Scuola superiore dellavvocatura,
Unione Ordini Forensi
della Sicilia.
Il convegno, per la
prima giornata di lavori che si tenuto allIsisic, si sviluppato il
focus su Esperienze
a confronto di nuove
frontiere negate, con
un respiro prettamente internazionale e ha
visto la partecipazione di rilevanti personalit internazionali
quali lAvocat Bernard
Maingain, Esperto in

Il tavolo dei relatori di ieri pomeriggio.

Diritto Internazionale , lAvocat Nathalie


Leroy, gi Presidente dellAssociazione
Francese Donne Giuriste
Coordinatrice
per la Francia European Woman Shareholders
Demand
Gender
Equality,
Mlme Kabale, Portavoce Ambasciata del
Ruanda, Hevi Dilara,

rifugiata politica curda, Direttrice Artistica


del Festival del Cinema curdo, lAvvocat
Caroline
Bommart
Forster del Foro di
Parigi. In collegamento skype, lAvv.
Alessandra Ballerini
del Foro di Genova,
attuale legale della
famiglia di Giulio Reggeni, Esperta di Diritti

Umani e Immigrazione, Consulente della


Commissione di Diritti
Umani del Senato.
La seconda giornata,
si svolger allAntico
Mercato di Ortigia,
vede protagonisti i
Consiglieri del Consiglio Nazionale Forense, massimo organo dellavvocatura
in Italia, con la partecipazione speciale
dellillustre presidente
Avv. Andrea Mascherin, dellAvv. Francesco Caia, dellAvv.
Rosa Capria, dellAvv.
Michele
Salazar,
dellAvv. Antonino Gaziano, dellAvv. Diego Geraci, dellAvv.
Francesco Marullo di
Condojanni, dellAvv.
Maria Masi, dellAvv.
Enrico Merli, dellavv.
Salvatore Sica, che
si confronteranno sul
tema
Prospettive
Legislative a tutela di

Avvocato forte a difesa dei deboli


Domani ultima sessione del convegno,
prevede la presentazione del nuovo quotidiano del Consiglio
Nazionale Forense Il
Dubbio con la partecipazione del giornalista Piero Sansonetti e
dellavv Corrado Giuliano. Siamo onorati
di ospitare personalit
di spicco commenta
lavv Francesco Favi,
presidente
Ordine
Avvocati di Siracusa
- apprezzate a livello internazionale. Tre
momenti di confronto
di alto livello su tematiche di estrema
attualit. Sono giornate che serviranno a
pensare allavvocato
nella sua piu nobile
espressione, la difesa
dei piu deboli per il riconoscimento di diritti
inviolabili.

SiracusaCity 4

Sicilia 17 giugno 2016, venerd

17 giugno 2016, venerd

Dopo di noi, una legge


che tutela disabili e famiglie

La possibilit di residenza a domicilio e non


negli istituti, insieme a una adeguata assistenza sociale, motivo di grande speranza

Da

troppo tempo
troppi genitori attendevano di sapere
cosa sarebbe stato
dei propri figli disabili quando loro non
avrebbero pi potuto
occuparsene. Finalmente siamo riusciti
a fornire una risposta, che garanzia
di tranquillit per
moltissime famiglie e
una testimonianza di
umanit e civilt da
parte di quanti hanno fortemente voluto,
insieme a noi, migliorare le condizioni di
vita di chi affetto da
una disabilit grave.
Cos il coordinatore
del Ncd in Sicilia, on.
Giuseppe Castiglione, sullapprovazione
da parte della Camera, in terza lettura e
con 312 voti a favore,
del via libera definitivo
al ddl Dopo di noi,
provvedimento
sostenuto da Area Popolare e mirato a mi-

gliorare le condizioni
di vita delle persone
con disabilit grave
prive del sostegno
familiare
mediante
uno stanziamento ad
hoc di 270 milioni in
tre anni, pi case-famiglia e meno istituti, maggior peso alla
volont della persona
disabile e detrazioni
fiscali.
La possibilit di residenza a domicilio
e non negli istituti,
insieme a una ade-

Foto repertorio, L'angoscia dei genitori per il dopo di loro,


quando i propri figli dovranno affrontare la vita da soli

Bonus di 1000 euro per la nascita di un figlio, pubblicato il bando


stato pubblicato sulla Gazzetta Uffi-

ciale della Regione Siciliana il Decreto


23 maggio 2016 dellassessorato regionale della Famiglia, delle Politiche
Sociali e del Lavoro che recepisce lemendamento da me presentato per
la tutela della vita nascente a favore
delle famiglie fragili per la nascita di un
figlio o di una figlia. Lo comunica lon.
Vincenzo Vinciullo, Presidente della
Commissione Bilancio e Programmazione allARS. Lo stanziamento messo

attualmente a bando pari a 145 mila


euro della somma totale stanziata, che
ammonta 368 mila euro. Non appena
il Consiglio dei Ministri avr approvato
le risorse da destinare alla Regione Siciliana, saranno disponibili ulteriori 223
mila euro. chiaro che, ha concluso
lon. Vinciullo, in fase di assestamento della Manovra Finanziaria del 2016,
dovranno essere ulteriormente appostate risorse per le famiglie fragili che
sono in attesa di un bambino.

Lobiettivo sar decongestionare il traffico del weekend

Nascono i taxi-navetta
per snellire il traffico in Ortigia

E stato raggiunto un
accordo tra amministrazione
comunale e associazione di
categoria taxi i quali
stazioneranno a Piazza Adda, parcheggio
Von Platen, piazzale
Sgarlata, parte alta di
viale Scala Greca e
viale Tunisi. Sono le
5 zone di Siracusa da
cui faranno la spola per
piazza Pancali i taxi
navetta nei fine settimana estiva. Laccordo
tra il Comune e lassociazione di categoria
gi stato raggiunto e il
protocollo dintesa dovrebbe essere firmato
entro linizio della prossima settimana.
Lobiettivo sar decongestionare il traffico
del weekend, soprattutto in corso Gelone.
Per utilizzare il servizio dicono da palaz-

guata
assistenza
sociale, motivo di
grande speranza
prosegue per chi
vive grazie alle cure
dei propri familiari e
rischia, al momento
della loro scomparsa,
di rimanere solo e trascurato. Al contempo, le famiglie che si
prendono cura di un
parente disabile non
vivranno pi nellangoscia di cosa sar
del proprio caro dopo
di loro. Con questa
legge abbiamo fatto
un grande passo in
avanti nellottica del
benessere, dellautonomia e dellinclusione sociale delle persone con disabilit
grave, spesso visibili
solo agli occhi di chi
li ama e li accudisce,
ma troppo spesso
dimenticati conclude da chi dovrebbe
prendersi cura di loro
con un welfare adeguato.

Sopra, foto repertorio.

zo Vermexio - baster
chiamare i numeri indicati in apposite tabelle che piazzeremo
nei punti di raccolta.
Abbiamo
coinvolto
sia i radiotaxi sia gli
autonomi. Ogni per-

sona pagher 2 euro,


ma la macchina dovr
essere piena. Significa che non partir per
Ortigia se non ci saranno almeno 5 persone
a bordo, compreso il
conducente. Si tratta

comunque di unofferta allettante se si considera che, mostrando il biglietto, si potr


consumare un men
fisso nelle pizzerie
convenzionate pagando 10 euro a persona.

In stampa, intanto, 10
mila brochu- re che illustreranno a residenti
e turi- sti le caratteristiche delliniziativa con
la spiegazione di tutto
ci che ceda sapere.
Le corse per Ortigia

dovrebbero
cominciare intorno alle 19,
lultima dallisolotto
in programma per le
2. Il servizio si affiancherebbe ai mini bus
elettrici di Siracusa
damare.

Si riaccendono le luci
sulle Latomie del Paradiso

Dopo il successo dello scorso anno, le Latomie del Paradiso di Siracusa, all'interno del parco della Neapolis,
torneranno anche quest'anno a essere illuminate dal 19
al 24 giugno e sar, infatti, possibile fruire il sito a partire dalle 20,30 alle 24 nei giorni indicati.
L'evento nasce dalla collaborazione fra enti pubblici e
privati, in particolare fra assessorato regionale ai Beni
culturali e ambientali e Identit siciliana e il gruppo Erg
spa, cos come previsto dall'attuale normativa che agevola queste forme di sinergie fra pubblico e privato, per
incrementare la promozione e valorizzazione del patrimonio culturale locale.
In questo ambito, il gruppo Erg, come in ogni occasione dell'apertura serale delle Latomie dello scorso anno,
ha contribuito con la Soprintendenza alle opere di manutenzione dell'area e allilluminazione artistica della
Latomia del Paradiso. Questo render possibili le visite
notturne al sito che saranno accompagnate da musica
classica.
Per fornire tutti i dettagli dell'iniziativa, la Soprintendenza ed Erg terranno una conferenza stampa nei locali
della biblioteca Paolo Orsi nella sede della Soprintendenza di piazza Duomo 14, domani alle 10. Alla conferenza stampa di presentazione dell'evento, dal titolo
"Not(t)e sotto le stelle del Paradiso, saranno presenti la
Soprintendente Rosalba Panvini e il responsabile relazioni territoriali gruppo Erg Giuseppe Consentino.

Un minore sorpreso a cedere droga


dalla terrazza di uno stabile

SiracusaCity
Scoppia una caldaia ad Augusta,
panico ma nessun ferito
Arrestati due priolesi
per furto di limoni
Sicilia 5

Linvolucro conteneva ben 59 dosi di droga,


di cui 40 di marijuana e 19 di hashish, per
un peso complessivo di circa 60 grammi

I militari dellArma di

Siracusa, a seguito di
segnalazioni da parte
di alcuni cittadini circa
insoliti via vai di persone presso uno stabile
ubicato in un quartiere di edilizia popolare, pianificavano uno
specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del
fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti che portava
allarresto di un minore di questa provincia,
poich notato cedere
sostanza stupefacente dalla terrazza di
uno stabile dallo stesso fissata quale luogo
ottimale per svolgere
lillecita attivit. Era,
infatti, sicuro di poter
evitare di essere colto
di sorpresa dalle Forze dellOrdine stando
sul terrazzo dal quale
poteva rivolgere costantemente lo sguardo verso il portone
dingresso dello stabile e notare eventuali
movimenti delle Forze
di Polizia. Cos non
stato grazie ad una
stratagemma adottato

dai militari operanti che riuscivano ad


accedere allo stabile
senza insospettire il
minore che, raggiunto
sul terrazzo, veniva
trovato in possesso di
un involucro in cellophane, con allinterno
sostanza stupefacente, che non esitava a
lanciare nel vuoto con
la speranza che non
venisse rinvenuto. Le
aspettative del giovane, per, non trovavano conferma grazie al
fatto che, recuperato
dai Carabinieri, linvolucro palesava il suo
contenuto, ossia ben
59 dosi di droga, di
cui 40 di marijuana e
19 di hashish, per un
peso complessivo di
circa 60 grammi. Lo
stupefacente stato
sottoposto a sequestro mentre il giovane,
espletate le formalit
di rito, stato condotto presso il Centro di
Prima
Accoglienza
di Catania, come disposto dallAutorit
Giudiziaria per i Minorenni del medesimo
capoluogo etneo.

U
n forte boato e poi le fiamme che, in pochi minuti, hanno avvolto e incendiato la caldaia a gas di
In foto, la droga sequestrata al minore.

Guardia costiera sequestra rete


di 400 mt a pescatori di frode

Unaltra rete da posta per la pesca, di circa 400


mt., sequestrata a carico di ignoti. Questo il bilancio
dellennesima operazione di polizia marittima svolta
questa mattina dai Militari della Guardia Costiera di
Augusta; gli stessi, a bordo di una motovedetta, durante il controllo delle acque del Compartimento Marittimo
di Augusta, ed in particolare del porto megarese, si
sono imbattuti in una rete da posta posizionata in mare
da alcuni pescatori, allatto sconosciuti. I Militari hanno
quindi proceduto al sequestro dellattrezzo da pesca,
unitamente al prodotto ittico presente nella rete, consistente in circa 10 kg. Continua l'attivit di vigilanza
condotta dalla Capitaneria di Porto di Augusta, mirata
al contrasto degli illeciti in materia di pesca, ed alla
tutela della pesca sostenibile e dell'ambiente marino.
Tale attivit, che richiede un grosso impegno in termini
di Uomini e mezzi per la Guardia Costiera, proseguir
nel futuro con una serie di missioni operative, anche in
ore notturne, che si pongono come obiettivo primario
la salvaguardia dell'ecosistema marino.

Un rapporto di amicizia nato


in chat sfocia in atti persecutori

Gli agenti della Polizia di Stato,


in servizio al Commissariato di
Pachino, hanno denunciato C.P.
28 anni, residente a Pachino,
per il reato di atti persecutori.
In particolare, un rapporto di
amicizia tra coetanei conosciutisi in una chat, si trasformava in
un asfissiante corteggiamento,
mai corrisposto, prima nei confronti di unamica (classe 1996)
e poi dellaltra (classe 1992). Il
giovane, infatti, con pi azioni
e in tempi diversi, accusato di
aver sottoposto le due amiche
che frequentava a reiterate ed
assillanti azioni persecutorie,
consistenti in minacce, pedinamenti ed appostamenti su strada, scenate, parole offensive
anche in presenza di altri, in un
caso sfociate anche in spintoni
e percosse. Lo stato di ansia e
tensione accumulato nel tempo, condizionava il quieto vivere
delle ragazze, impossibilitate a
vivere una vita normale da ventenni, costrette ad alterare le loro
abitudini, uscendo di casa solo

in compagnia di terze persone, nascondendo le loro uscite


allindagato per paura di una
sua reazione.

unabitazione di via Dessi di Augusta. Ieri mattina


alle ore 10 circa, per cause in corso di accertamento esplosa la caldaia di un appartamento ubicato
al terzo piano di una palazzina popolare. La deflagrazione ha causato il distacco della vetrata della
veranda, scagliandola al suolo, mentre le fiamme
propagatesi hanno, invece, danneggiato il locale ed
annerito alcune stanze.
Lincendio stato domato dai vigili del fuoco di
Augusta, intervenuti unitamente a questArma.
Limmediato intervento dei Carabinieri ha consentito
di mettere in sicurezza larea circostante alla palazzina ed aiutare i condomini ad evacuare le rispettive
abitazioni in attesa delle verifiche sulla stabilit del
palazzo da parte dei Vigili del Fuoco, dichiarato poi
agibile.
Tra i residente della zona si diffuso un po di panico
ma dopo unora circa tornato tutto alla normalit.
Nessun ferito finito tutto con un brutto spavento.
Nellambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei furti nelle aree rurali, i Carabinieri della Stazione di Melilli, hanno tratto in arresto
in flagranza di reato, per furto aggravato, P.A., di
anni 23, e R.S., di anni 37, questultimo pregiudicato entrambi domiciliati a Priolo Gargallo (SR). I
militari hanno sorpreso i due malviventi in Contrada
Sabbuci di Melilli dove insistono numerose agrumeti
mentre stavano portando via circa 300 Kg di limoni
che poco prima erano stati rubati da un fondo. I due
si erano introdotti dopo aver creato un varco nella rete di recinzione che delimita il fondo con altre
propriet. I limoni sono stati restituiti al proprietario
del fondo. Gli arrestati sono trattenuti nelle camere
di sicurezza a disposizione dellAutorit Giudiziaria.

Dissequestrato ad Avola
un chiosco adibito a bar
La magistratura ha accolto listanza

di revoca di sequestro del bar chiosco


di piazza Cutuli ad Avola presentata
dallavvocato Antonino Campisi, che
difende la titolare dellesercizio pubblico. Lordinanza stata emessa il 6
giugno scorso e i sigilli sono stati materialmente rimossi due giorni dopo.
La vicenda risale allaprile scorso
quando i poliziotti del commissariato
di Avola hanno sequestrato il chiosco
mentre il pm Marco Di Mauro aveva
avanzato la contestazione di falso privato in atto pubblico, abuso edilizio e
abuso dufficio a carico della titolare,
di un tecnico professionista e di un dipendente comunale.
Tale provvedimento di dissequestro
afferma lavvocato Campisi - sta a
dimostrare come gli atti amministrativi posti in essere dagli indagati siano
stati tutti oggetto di massima attenzione da parte della magistratura nonch
dellente comunale, che il 19 maggio
scorso ha rilasciato debita concessione, in quanto vi erano tutti i presupposti di legge.
Contrariamente a quanto emerso
nel contesto della notizia pubblica-

ta il 23 aprile scorso, la proprietaria


del chiosco di contrada Pantanello
e lesercente lattivit commerciale
non hanno mai avuto alcun vincolo
parentale con la famiglia, Crapula n
la stessa, che persona incensurata, ha mai avuto problemi con la giustizia o stata coinvolta in processi
penali in cui la vedevano indagata o
coimputata con qualche esponente
della famiglia Crapula.

Nel

Siracusano 6

16 GIUGNO 2016, GIOVED

Sicilia 16 GIUGNO 2016, GIOVED

L'opera che
verr consegnata in questa
edizione del
Siracusa Stampa Teatro
caratterizzata
da un'incisione
che rappresenta il simbolo
dell'aria

Dalla Cattedrale
danneggiata
involontariamente
lacquasantiera di Gaetano Puglisi del 1802

Domani XIV edizione


del premio Siracusa Stampa Teatro

Si

terr domani sera, 18 giugno,


al Teatro Greco di
Siracusa, la cerimonia di consegna
del premio Siracusa
Stampa Teatro, giunto quest'anno alla
quattordicesima edizione. Il riconoscimento, che dal 2003
premia l'attore o l'attrice emergente del
Ciclo di Spettacoli
Classici della Fondazione Inda, organizzato dalla sezione
siracusana dell'Associazione Siciliana
della Stampa.
Quest'anno, tuttavia,
i cast delle due tragedie non hanno permesso di individuare
un artista emergente.
Sar premiato, pertanto, l'attore (o l'attrice) che ad insindacabile giudizio dei
critici delle testate
nazionali che hanno
votato ha meglio
incarnato lo spirito
che anima il palcoscenico del Teatro
Greco di Siracusa,
regalando una interpretazione emozionante e commovente.
A consegnare il premio sar Massimo
Nicolini, vincitore
del Siracusa Stampa
Teatro nell'edizione
del 2010, tra i protagonisti quest'anno
dell'Alcesti di Euri-

Il riconoscimento sar consegnato poco prima dellultima


replica di Elettra da Massimo Nicolini, vincitore nel 2010
pide con l'interpretazione di un generoso Apollo. L'attore
sar accompagnato,
come tradizione, dal
segretario provinciale dell'Assostampa
Siracusa, Damiano
Chiaramonte.
La premiazione
prevista per le 18.55,
poco prima dell'inizio dell'ultima replica di Elettra di Sofocle, per la regia di
Gabriele Lavia.

razie alla sensibilit dell'associazione


Amici
dell'INDA e della
Fondazione INDA,
per la quartastagione consecutiva, su
iniziativa dellassociazione Sicilia
Turismo per Tutti, la comunit dei
sordi
siracusani
avr la possibilit,
grazie alla presenza di un interprete
LIS, di assistere sia
alla manifestazione
AGON 2016 (ieri
16/6 p.v., ore 21.00)
sia alla replica della
rappresentazione
teatrale di ALCESTI (oggi 17/6 p.v.).
Limportante even-

Anche quest'anno il
sindacato dei giornalisti intende consegnare un premio che
racchiude in se anche
un valore artistico e
simbolico, donando
al vincitore (o vincitrice) un uovo di
struzzo inciso e decorato da Gino Blundo, artista siracusano
di grande sensibilit
ed audacia, esploratore e sperimentatore di nuove tecniche

che lo hanno fatto


apprezzare a livello
internazionale.
Si tratta di un'originale opera d'arte che
racchiude in se i tratti
simbolici che l'uovo
ha avuto sin dai tempi
antichi: dal significato della vita in s alla
sua sacralit. L'opera
di Gino Blundo un
omaggio alla fertilit
culturale di Siracusa
che, attraverso la
storia e l'esperienza

dell'Istituto nazionale
del dramma antico,
ha raggiunto forse
le vette pi alte del
riconoscimento planetario.
In particolare, l'opera
che verr consegnata in questa edizione
del Siracusa Stampa
Teatro caratterizzata da un'incisione
che rappresenta il
simbolo dell'aria, da
sempre identificato
con l'etere e dunque
con quel mondo spirituale tanto caro ad
Eschilo, padre delle
tragedie greche.

Un vero e proprio esempio di abbattimento delle barriere comunicative

Teatro Greco in LIS a Siracusa


si rinnova per il 4 Anno!

to una grande occasione di dare la


possibilit a tanti
sordi appassionati
di teatro di potersi
avvicinare nuovamente agli importanti eventi messi
in scena: un vero e
proprio esempio di
abbattimento delle
barriere comunicative, nel segno della
continuit della fattiva collaborazione
tra lAssociazione
Amici
dellINDA, la Fondazione INDA, Sicilia
Turismo per Tutti
e lEnte Sordi di
Siracusa.

di Laura Cassataro

Involontario danneggiamento di
una delle due acquasantiere poste
ai lati della navata centrale della
Cattedrale. Con
un movimento incauto una turista
ha dato limput
alla rottura della
vasca che doveva gi risentire di
fessurazioni non
indifferenti. Lopera danneggiata
quella a sinistra.
I frammenti sono
stati recuperati in
attesa dellintervento di restauro.
Le acquasantiere sono attribuite
allo scultore catanese Gaetano
Puglisi che le realizz in marmo
nel 1802, come riferito da Serafino
Privitera (Storia
di Siracusa antica e moderna,
Vol. III, Napoli).
Le acquasantiere
della Cattedrale
di Siracusa sono
del tipo isolato
detto a pila, la
cui vasca larga
e poco profonda, che contiene
lacqua santa,
appoggiata su un
elegante coppia
di putti marmorei che sembrano
sostenerla con le
braccia alzate.

Nel

A salutare gli studenti anche il Sindaco di Canicattini Bagni, Paolo Amenta

Alternanza scuola lavoro, appuntamento finale


per gli studenti del liceo scientifico di Canicattini
Gli studenti sono stati impegnati al Museo tempo
della citt nella conoscenza del territorio e della cultura iblea

In foto, lopera in consegna

Sicilia 7

ppuntamento finale ieri mattina al Museo Tempo (Museo dei


Sensi, del Tessuto, dellEmigrazione e della Medicina Popolare) di
Canicattini Bagni per i 16 studenti
della classe 3 del Liceo Scientifico della citt, sezione staccate del
F. Juvara di Siracusa, impegnati
nel progetto di Alternanza Scuola
Lavoro.
Accompagnati e seguiti dai docenti Rita Palermo e Saveria Barone,
grazie alla guida e al supporto dei
professionisti volontari dellAssociazione presieduta da Paolino
Uccello, etnoantropologo e gui-da
naturalistica, i liceali canicattinesi
sono stati impegnati, dallo scorso
1 Giugno e per 75 ore, nella conoscenza del territorio Ibleo, delle
sue risorse culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche.
Approfondendo i segmenti delle tradizioni popolari legate al
territorio, ed i ruoli e i compiti di
con-servazione e valorizzazione
della struttura museale di via XX
Settembre e via De Pretis, cos
come nel suo complesso della Rete
Museale Iblea della quale il Museo
Tempo parte.
Con la guida di Paolino Uccello
e dei volontari che curano il Museo Tempo gli studenti del Liceo
Scientifico di Canicattini Bagni
sono stati impegnati nei laboratori
di Tintura, in particolare delle stoffe con elementi naturali, di Carta
Pesta, di restauro, Cucina popolare, di come preparare una medici-

In foto, il sindaco Amenta con studenti Liceo al Museo Tempo


na utilizzando le erbe e le piante
del territorio.
Una parte importante del progetto di Alternanza Scuola Lavoro
stata infine dedicata alla conoscenza dei luoghi e dei suoi siti
di pregio che circondano Canicattini Bagni, con uscite didattiche
guidate da Paolino Uccello nella
Riserva naturalistica di Vendicari,
nel sito Unesco della Necropoli
di Pantalica e la Valle dellAnapo,
nella Riserva di Cava Grande del
Cassibile, e in Contrada SantAlfano dove insiste parte del prezioso
patrimonio archeologico rupestre
dellaltopiano ibleo.
A salutare gli studenti impegnati
nella grande cucina e nel forno a
legna del Museo Tempo nel cucinare il pane casereccio, secondo

la tradizione popolare (tra antichi


proverbi e scongiuri recita-ti da
Paolini Uccello), cera anche il
Sindaco di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, che con il Liceo ha firmato due dei tre progetti di Alternanza Scuola Lavoro, quello con il
Museo Tempo e con la Biblioteca
comunale G. Agnello, mentre il
terzo stato realizzato con la Facolt di Agraria dellUniversit di
Catania.
Il Sindaco Amenta, dopo aver
ripercorso lattivit svolta per trasformare una struttura ex Opera
Pia per laccoglienza dei bambini
soli, da tempo inutilizzata ed abbandonata, in un Museo della cultura iblea, grazie anche allutilizzo
di finanziamento europei, ha parlato dellimportanza del rapporto

scuola-lavoro per i giovani.


Siamo sempre disponibili - ha
detto il Sindaco Amenta - cos
come abbiamo gi fatto anche
trami-te lAgenzia di Sviluppo degli Iblei gal val dAnapo, con un
istituto superiore di Augusta per la
mappatura e linformatizzazione
dei punti luce, idrici e fognanti
dellabitato di Canicattini Bagni, a
contribuire a far crescere nei giovani studenti le opportune conoscenze di quello che il mondo del
lavoro e di come affrontarlo.
In questo caso poi, nel progetto
con il Museo Tempo, siamo particolarmente compiaciuti per aver
contribuito a far crescere nei nostri
studenti il senso di appartenenza
ad un territorio, che non pi parcellizzato nel vecchio concetto localistico di appartenenza a questa
o a quella citt, ma ad un territorio
unico, gli Iblei, con storia ed identit condivise. Conoscere le tradizioni, le risorse ed il patrimonio
culturale, storico, paesaggistico,
ambientale ed enogastronomico,
rappresenta un nuo-vo modello di
sviluppo su cui stiamo lavorando
proprio in virt del futuro dei nostri giovani, per far s che dopo la
scuola si approcciano con pi consapevolezza al mondo del lavoro.
Un grazie al Liceo Scientifico che
ci ha dato questa opportunit e ai
professionisti e volontari del Museo Tempo che hanno messo a disposizione le loro conoscenze e il
loro bagaglio culturale.

Siracusano
TERRITORIO

Il mondo ci raggiunge
e laccoglienza ci rende famiglia

Sar celebrata anche a Modica la

giornata del rifugiato 2016, a ricordarci che tanti scappano da guerre


e persecuzioni cercando un futuro
migliore in unEuropa stanca che
potrebbe ricevere dal Sud del mondo nuova linfa vitale, per continuare
ad essere laboratorio di civilt che
si incontrano e di differenze che arricchiscono. Nella diocesi di Noto,
accogliendo lappello del papa, lepiscopio e due parrocchie si sono aperte
allaccoglienza attraverso il progetto Protetto. Rifugiato a casa mia.
Sono le parrocchie Santa Caterina di
Rosolini e la comunit di parrocchie
di Quartarella-Zappulla-Camardemi
ma altre potrebbero unirsi. Il segno
quello di unaccoglienza che avviene nello stile della famiglia, e quindi
con le cure particolari che occorrono
e con tutto ci che si pu fare per un
inserimento. A dire che, se il mondo
ci raggiunge, laccoglienza accade
nella misura della famiglia, che a sua
volta ricorda come nella sostanza tutto il mondo siamo unica famiglia. La
festa del rifugiato a Modica prevede
due momenti, entrambi luned 20 giugno. Prima, nellistituto delle Suore
Salesiane a Treppiedi, alle ore 19 sar
celebrata leucaristia nella festa della
Consolata. Due dei quattro missionari
che hanno avviato a Modica una comunit intercongregazionale per educare alla mondialit e allaccoglienza
Padre Gianni Treglia e suor Rachele
Soria appartengono allIstituto della
Consolata e quindi sembrava bello
fare festa insieme. Successivamente
alle 20 ci si sposter nel Piano Piastra
del lotto 49 di Treppiedi Nord dove ci
sar uno spettacolo teatrale Maman
a cura della Compagnia del Melograno su testo di Cetta Brancato e con
la partecipazione del Black Stars, un
complesso che suona musica africana
composto da ospiti della comunit
di accoglienza sita a Villa Tedeschi.
Seguir una cena multietnica. Siamo
tutti invitati a partecipare per vivere
tra le periferie della citt e periferie
del mondo la chiamata a ritrovare un
centro vero della vita, ovvero le relazioni che legano nella circolarit della
convivialit delle differenze, ponendo
segni che anticipano un mondo dove
il centro siano solo i pi deboli e non
i pi fortunati, cercando giustizia per
tutti e soprattutto per i pi deboli e
sfortunati. Che com evidenziato
nel manifesto sono rifugiati, non
invasori. Con consapevolezza anche
della necessaria dimensione politica,
per fare dal basso pressione contro i
mercanti di armi, contro le ingiustizie
economiche, contro lindifferenza e
per promuovere la comunit dei popoli che cresce nella pace, i cui pilastri
diceva papa Giovanni XXIII sono
la verit, ovvero il potersi guardare
negli occhi con fiducia, la libert, la
solidariet e la giustizia.

Nel

Siracusano 8

16 GIUGNO 2016, GIOVED

Sicilia 16 GIUGNO 2016, GIOVED

Una collettiva di opere di artisti


rinomati che guardano al sociale

A Letti di notte 2016 Elisabetta Bucciarelli,


Giuseppe Culicchia, Fabio Canino e Giuliana Sgrena

di Giovanna Marino

Tutto

pronto per
Letti di Notte 2016,
la festa della letteratura che si svolger
domani
a
partire dalle 18:30
nella splendida cornice di Piazza Minerva a Siracusa.
Levento di Siracusa
organizzato da Luisa Fiandaca e Angelo Orlando Meloni
con il patrocinio del
Comune di Siracusa
e dellAssessorato
Regionale Siciliano
al Turismo, sport e
spettacolo.
Ospiti
principali della manifestazione saranno Elisabetta Bucciarelli, scrittrice e
sceneggiatrice tra le
pi quotate del panorama italiano che
presenter il suo ultimo romanzo: La resistenza del maschio
edito da Nne Editore; Giuseppe Culicchia, una delle penne
italiane pi prolifiche che ci parler del
suo ultimo lavoro:
Mi sono perso in un
luogo comune edito
da Einaudi; Fabio
Canino, conduttore
radiofonico, personaggio televisivo e
naturalmente scrittore, fresco di stampa

Su

Se

con Rainbow Republic per Mondadori


e Giuliana Sgrena
che presenter il suo
ultimo libro: Dio

padroni di casa Giuseppe Lorenti e Luigi Tabita il compito


di dialogare con gli
ospiti e di modera-

anche i siracusani
Alberto Minnella,
autore delle avventure del Commissario
Portanova edite da

Domani dalle 18:30 in Piazza


Minerva a Siracusa con il patrocinio del comune di Siracusa ed Assessorato Regionale Turismo Sport
e Spettacolo
odia le donne edito
da Il Saggiatore. Ai

proposta dellassociazione
Sicilia Turismo per tutti in collaborazione con gli assessorati al
alla Cultura e alle Politiche Educative e a Erga Group , si terr domenica 19 giugno alle 10,30,presso la Latomia dei Cappuccini
Fiabe per tutti alla Latomia dei
Cappucciniun primo evento che
sar riproposto con cadenza regolare. Si tratta di una serie di incontri
dedicati alla lettura dal basso con
appuntamenti sparsi nella meravigliosa cornice della Latomia dei
Cappuccini, dove i bambini potranno godere del contatto con la
natura incontaminata di uno dei
pochi polmoni verdial centro della
citt.
Educatori, animatori, attori, scrittori e genitori con la passione della
lettura si mettono a disposizione
dei pi piccoli per leggere fiabe e
racconti, per condividere con loro
il piacere di scoprire storie e avventure che prendono forma ogni

re la serata che vedr tra i protagonisti

Frilli Editore e Gianfranco Damico con

lultimo Lavoro: Le
emozioni sono intelligenti edito da Feltrinelli. A concludere
la serata lo spettacolo di Roberto Lipari,
il giovane cabarettista siciliano vincitore
della trasmissione televisiva Eccezionale
veramente su La7 e
che ha conquistato la
rete con i suoi sketch
irriverenti e che proporr il monologo:
Cara accademia della crusca ti scrivo, le
101 parole suggerite
da Roberto Lipari.
Con Letti di Notte,
la programmazione
culturale di Siracusa
si arricchisce di nuovi importantissimi
eventi: dallOrtigia
Film Festival al Pre-

mio Tonino Accolla;


dalle Feste Archimedee
allOrtigia
Sound System Festival.
Dichiara lAssessore Francesco Italia.
Tutte realt che
stanno
crescendo
anno dopo anno e
che permettono al
fruitore dellestate
siracusana di godere
di una offerta culturale di grande qualit. Un lavoro di
coordinamento e di
assistenza che il mio
assessorato ha svolto
con grande professionalit e visione
dinsieme, mettendosi nelle condizioni
di programmare fin
da ora la stagione
culturale 2017.

Il programma delle letture ricco e spazia dai classici alle favole contemporanee

Fiabe per Tutti alla Latomia


dei Cappuccini, domenica ore 10,30

volta che si apre un libro.


Il programma delle letture ricco e
spazia dai classici alle favole contemporanee.
Lobiettivo delliniziativa quello
di invitare i cittadini di Siracusa a
diventare, da semplici fruitori del

Parco della Latomia dei Cappuccini


ad attivi protagonisti del suo miglioramento.
Un lavoro che unisce senso civico e
volont di aggregare le persone, di
coinvolgerle in iniziative che contribuiranno a migliorare la qualit della

vita.
Lattivit per i suoi obiettivi si colloca tra quelle promosse nellambito
di Citt Educativa grazie alla positiva collaborazione tra associazioni
e cittadini attivi e lamministrazione comunale con la disponibilit
dellente gestore delle Latomie.
Hanno gi aderito : La Biblioteca
Comunale , lo Staff di Citt Educativa , il Coordinamento Provinciale di
Nati per leggere con i volontari per
la lettura ad alta voce, i ragazzi del
Circolo dei viaggiatori nel tempo ,
associazioni che si occupano dei diritti dei bambini .
Su richiesta le Fiabe potranno essere tradotte anche in lingua dei Segni
grazie all'ausilio di un'interprete LIS
per i bimbi Sordi , mentre potranno
essere usati degli ausilii tattili per i
bimbi ciechi ed ipovedenti , al fine di
garantire a Tutti i bimbi la fruibilit
delle Fiabe .

spegniamo
larte spegniamo
il mondo reale
nellepico e caotico mondo del digitale, del virtuale
con il suo impatto in tutti i settori
della quotidianit,
della cultura e della socializzazione, isolandoci ed
estraniandoci da
quanto ci circonda
per entrare in un
labirinto di incontri vocali e visivi
secondo le ore del
giorno e della notte a proprio piacimento e proposito.
E nonostante il dilagare di tale mania, la collettiva
di opere artistiche
esposte nella sala
Caravaggio della Soprintendenza
B B . C C . A A . P P.
in Piazza Duomo
a Siracusa, inaugurata il 23 maggio 2016 che si
concluder il 30
giugno 2016, sta
continuando
a
richiamare
lattenzione dei cittadini, di artisti e
amatori, di turisti
anche per il tema
affrontato, quello
della violenza e
alla Donna, piaga vergognosa del
nostro tempo, di
una nazione civile
e culla del cristianesimo. La mostra
dal titolo Larma
dellarte contro la
violenza stata organizzata dal
Comando Provinciale Carabinieri
in collaborazione
con le istituzioni
locali e regionali
e specifiche associazioni
nonch
con i 19 artisti, dei
quali si possono
apprezzare le loro
opere. Essa si propone come motivo
di partecipazione
contro un evento
che funesta la societ civile. La mostra stata curata

La mostra stata curata dal critico darte Antonio Vitale


col quale ci siamo incontrati in una visita alla mostra

In foto, a sinistra Antonio Vitale e un nutrito numero di artisti

dal critico darte


Antonio
Vitale
col quale ci siamo
incontrati in una

di una comunicazione sia riferita a


un disagio, a una
esperienza, a una

e visione, e quindi di traduzione in


testo artistico, gli
autori hanno regi-

Continua il successo della mostra


Larma dellarte contro la violenza
allestita nella sala Caravaggio della Soprintendenza ai Beni culturali,
archeologici e paesaggistici in Piazza Duomo a Siracusa
visita alla mostra osservazione,
a strato ci che proper comprendere il una evasione. In viamo, che pensiavisibile nellinvisi- questa prospettiva mo, che subiamo,
bile e potere cos
meditare e cogliere il timbro artistico espressivo e
poetico di una storia, di una vicenda
dolorosa per dire a
voce alta No alla
violenza e No alla
violenza alla Donna.
Oggi larte, ha
detto, pi vicina
al vero nelle sue
poliedriche forme
anche quelle minime, scomode e
apparentemente
marginali. Ha la
capacit di essere
espressione potente, lieve quando
necessario, penetrante sempre,

Sicilia 9

Nel

Siracusano

o siamo stati o siamo artefici o carnefici. Infatti osservando le opere


possiamo cogliere
nel racconto il senso e il messaggio
attraverso il segno
e il colore, lo stesso titolo dellopera
che ben esemplifica lo scopo della
tematica. Pertanto
nel ringraziare il
Comando Provinciale Carabinieri
nella persona del
Colonnello Luigi
Grasso e i collaboratori, per avere
organizzato cotanta mostra darte
e per il suo obiettivo educativo al
rispetto dellaltro,
della vita e della
Donna, quale portatrice di vita e di
valori, citiamo i
19 artisti e il titolo
della loro creazione: Michele Alfano con Testimoni
dassurdo, Luciana Anelli con Locus, Letizia Battaglia con la foto
di Rosaria Schifani, Salvo Bonnici con Silenzi,
Beppe Burgio con
Venere violata,
Mom
Calascibetta con Come
nasce un amore,
Giovanni
Compagnino con
di luce, Giuseppe Corradino con
Derive concentriche, Nicol DAlessandro Studio
per allegoria con
triangolo e luna,
Sergio Fiorentino
con Volto, Giu-

seppe Livio con


Fuga, Carmelo
Micalizzi con Il
gioco della vita,
Antonio
Portale
con Saturnini,
Salvatore Provino
con Donna, Attilio Scimone con
Woman in the invisible landscape,
Turi Sottile con
Odore di Donna,
Nuccio Squillaci
con Solitudine,
Armando
Romeo Tomagra con
Slaughtered, Nicola Zappal con
Limmobile.
Concludiamo
la
nostra visita alla
mostra con le parole di Antonio
Vitale con le quali
ci siamo salutati:
Questa mostra
voluta essere un
ulteriore momento
ma non bastevole per spezzare il
silenzio dietro al
quale spesso si nascondono storie di
paura, solitudine,
maltrattamenti, e
purtroppo anche
morte. E larte pu
contribuire alla conoscenza del problema e diventare
parte attiva di un
movimento sentito, condiviso e
partecipato di anti-violenza. Dobbiamo imparare a
indignarci e a intervenire, collaborando con le istituzioni, contro le
storture se vogliamo che i rapporti
familiari e sociali
siano magari un
poco migliori.

Taccuino 10

di Titta Rizza

er vecchia abitudine mi vedo e


mi sento la mattina
alle sette e trenta
il telegiornale di
Rai Sicilia ed ogni
volta rimpiango il
tempo che perdo
ed ogni volta mi
ricordo dei propositi del primo Renzi quando disse di
voler mettere mano
ai costi spropositati
della Televisione di
Stato ed azzard
labolizione delle
sedi regionali di
mamma Rai. Non
ne ha pi parlato,
perch chissa quali e quante pressioni gli saranno
arrivate e chiss
quante promesse
di presenza ora per
ora sulla TV di Stato gli avranno fatto
i fortunati giornalisti che si abbeverano alle mammelle di mamma RAI .
Debbo una spiegazione: il telegiornale Rai della
mattina non altro che il riporto
dei mattinali
di Polizia, Carabinieri e Guardia di
Finanza. Che sono
i
mattinali?
Sono i notiziari
giornalieri che le
varie forze di polizia emettono ogni
giorno per informare media della
carta stampata e
media delle TV degli arresti compiuti
il giorno prima.
Ed ancora ma
che bravi giornalisti della sede Rai
di Palermo che abbiamo - ad ascoltare il notiziario regionale non si pu
fare a meno di toccare ferro perch ci
riferiscono tutte i
decessi avvenuti il
giorno prima per
incidenti stradali o
per mano armata
di qualche malavitoso.
Incidenter tantum la TV
regionale ci parla

17 giugno 2016, venerd

Sicilia 16 GIUGNO 2016, GIOVED

Le mammelle
di Rai Sicilia
Teniamoci cari i giornalisti della nostra
carta stampata e delle nostre TV locali

di qualche avvenimento della politica.


Ma attenzione, qui
bisogna aprire una
grande parentesi.
Se qualcuno pensa

Per esemplificare
in questi giorni ci
vanno riempendo
di discorsi salvifici della formazione professionale;
ci parlano della

nemmeno a tirarla
con le pinze del
dentista sugli anni
scolastici fatti perdere dalla Regione
ai ragazzi siciliani.
Ma che pretendia-

terra di Sicilia dobbiamo ricorrere ai


Telegiornali delle
TV locali, quelle
dei giornalisti che
non attingono latte da alcuna mam-

Il telegiornale
Rai della mattina non altro
che il riporto
dei mattinali di Polizia,
Carabinieri
e Guardia di
Finanza

che i giornalisti di
Rai Sicilia conducano inchieste su
mamma Regione
altra mamma dalle cui mammelle
succhiare latte si
sbaglia di grosso.
Sono
soltanto
laudativi dei fatti
della Regione, e
riportano esclusivamente i comunicati stampa dei
vari assessori e dei
vari
assessorati.

somma di ben 167


milioni di cui il
nostro
assessore
Bruno Marziano
ha dichiarato di
averne la disponibilit; ci hanno
detto che saranno
finanziati i corsi
per
assaggiatori di olio (ma
vedi quanti posti
di lavoro che si
schiuderanno per i
nostri ragazzi) ma
neanche una parola

mo che un sistemato
giornalista
di mamma RaiSicilia sollevi dubbi sulla linearit
della sua seconda
madre e cio la
Regione,quella
Regione che probabilmente gli ha
assicurato lingresso in Rai? Per conoscere per davvero le notizie che ci
riguardano come
abitanti di questa

mella. Mi riferisco
a quei nostri amici
,che per passione
pi che per uno
stipendio spesso
assai lontano dai
minimi contrattuali, siedono avanti
una
telecamera
e ci informano e
commentano con
obiettivit fatti ed
avvenimenti della Regione e dei
territori, prima fra
tutti i Comuni, le

Il presunto interessamento del Panathinaikos per il centravanti del Siracusa Lobascio

cui
popolazioni
servono con i loro
servizi televisivi.
Ma guardate e non
dite che sono un
malpensante,ma
una certa ontuosit dei TV di RaiSicilia,la si coglie
sulla conduzione
della stessa regia.
Allora : la mattina
il Telegiornale si
apre con un giornalista che non
seduto al tavolo
di lavoro pronto a
leggere notizie,ma
che arriva e compie
un percorso a T;
dopo le ovviet su
tempo e immagini
della Sicilia,quasi
s e m p r e
occidentale,spunta
in piedi un altro
giornalista e il secondo saluta il primo anche se e a
due metri di distanza e gli d un caloroso buon giorno come se non si
fossero visti fino ad
un attimo prima,
e questo secondo
legge il notiziario.
E che fa il primo?
Ma grande fantasia
di regista,camuffa
la necessit in trasmissione del detto
primo giornalista
con
lannunzio
dei vari servizi. E
poi i servizi: aldil della voce e
del tono
drammatico di Nunzio Calarco,nche
quando si tratta di
banalit, ci sono le
solite ed ovvie interviste ai passanti
che esprimono giudizi su avvenimenti che magari non
hanno visto.
Conclusione:
teniamoci cari i giornalisti della nostra
carta stampata e
delle nostre TV
locali;
aspettiamo che su quelli
che si abbeverano
alla mammella di
mamma RAI ci
pensi Grillo; sempre se ne avr il coraggio.

l La storia che stiamo per raccontarvi


risale a 45 anni or
sono, esattamente
al mese di Giugno
del 1971, anno in cui
il Siracusa, superando al Vomero di Napoli il Cantieri Navali
alla monetina aveva
riconquistato la serie
C, riaccendendo fra i
tifosi i sopiti entusiasmi di qualche tempo
prima. In pratica era
accaduto quanto sta
accadendo ai giorni
nostri, con lambiente in fermento e a
caccia di notizie che
tardavano ad arrivare, perch, anche se
pu sembrare strano, ci sono momenti
in cui si verifica il pi
completo black-out.
Allepoca a fare notizia a livello calcistico erano gli interessamenti di societ
straniere per giocatori italiani che nel
panorama calcistico
internazionale costituivano una rarit.
E mettendo insieme
il persistente vuoto
nella pagina sportiva di un periodico
locale e linteresse
che la notizia poteva
riscuotere nella tifoseria, un collega che
una ne pensava e
mille ne faceva, non
trov di meglio che
inventare una storiella di un fantomatico interessamento
al centravanti del
Siracusa Lobascio
da parte addirittura
del Panathinaikos di
Atene. Doveva finire
in una risata generale e invece accadde
che un giornalista
greco, tale Dimitris
Topsidakis, in quel
momento a Siracusa
per una conferenza
sul Dramma Antico,

Quando una bufala


diventa una notizia
Ci sono periodi dellanno in cui le notizie sportive vengono meno e ci si arrangia
come pu e da una non-notizia nacque un caso giornalistico di esilarante comicit

La formazione tipo del Siracusa 1970-71. Lo Bascio il giocatore col pallone in mano.
pensando di far cosa
gradita alla redazione sportiva del suo

giornale, la rilanci
senza averla preventivamente verifi-

cata. Con il conforto


dellattendibilit della fonte, e arricchita

Una campagna sostenuta dal Rotary

Torneo di Golf a sostegno della lotta alla poliomelite

Il Rotary Club, il golf ed i vaccini con-

tro la poliomielite Tre elementi diversi


ma coniugati fra loro hanno dato vita
ad una gara di solidariet organizzata
presso il country club monasteri
Si svolta sabato scorso una gara a
18 buche, il cui ricavato andato in
beneficienza per combattere la polio
nel mondo con un'iniziativa del Rotary
e della fondazione Bill Gates e sostenuta anche dal Monasteri Golf Club
Alla gara hanno aderito 45 giocatori divisi in 15 flight da tre giocatori l

'uno. I risultati: I Classificato Lordo:


Antonio Lazzaro

Sport
Terzo posto per
lOrtigia Master
al torneo
internazionale
di Bucarest

Sicilia 11

Idel

da altri particolari, la
notizia, manco a dirlo, rimbalz a m di
boomerang in Italia.
Ne nacque un vero e
proprio caso che per
unintera notte mobilit i corrispondenti
sportivi
siracusani
dei maggiori giornali italiani, richiamati
ad una maggiore
attenzione dalle rispettive
redazioni
sportive centrali. Ma
il clamore di quella
notizia
raggiunse
lapice quando lautorevole Ansa alle
due di notte mise in
croce il sottoscritto,
allepoca suo corrispondente, pretendendo di saperne
di pi. Inevitabile il
giro notturno di telefonate alla ricerca
di una conferma o
di una smentita sottolineato dai moccoletti delle persone disturbate a quellora.
Finch non toccai il
nervo scoperto della
vicenda e cio il collega buontempone
che aveva causato
quasi un caso internazionale e che
allennesimo disperato tentativo del
sottoscritto
aveva
trovato perfino il coraggio di accoglierlo
con una sonora, liberatrice risata.
Armando Galea

ragazzi
terribili
Circolo Canottieri
Ortigia lasciano il segno anche al torneo
Master Florin Slavei
di Bucarest, organizzato
magistralmente
dalla storica societ
rumena del Rapid.
Nove squadre di veterani della pallanuoto si
sono sfidate dal 10 al
12 Giugno nel glorioso
impianto della Dinamo
Bucarest.
Alla fine, bronzo per i
nostri biancoverdi, che
hanno perso solo con
la squadra del Brentag,
che si poi aggiudicata il torneo. Pareggio,
invece, con i quotati
serbi del Belgrado e
vittorie contro i Master
Moldova, i tedeschi
dellUerdingen e una
All Star di giocatori rumeni.
A comporre la formazione
dellOrtigia,
in linea con lo spirito
Master, hanno aderito
gli amici catanesi Antongiulio Luca, Antonio
Bellecci, Giuseppe La
Delfa, Marcello Longo,
questultimo premiato
come miglior giocatore
del torneo, e poi ancora gli aretusei Marco
Pappalardo, Luca Lo
Bello, Salvo Morale,
Marco Armellini, Marco
e Valerio Vancheri.
Alla
squadra
siracusana, infine, si
unito anche Vlad
Hagiu, indimenticabile cannoniere biancoverde degli anni 90,
detentore del record
mondiale di reti segnate con squadre nazionali, ben 1209.

ne, ha rimontato
posizioni in classifica ed riuscita ad
aggiudicarsi il titolo
regionale davanti la

Arci XIII Dicembre


di Palermo e la Atl.
Virtus Acireale, salita sul gradino pi
basso del podio.

Vince il Campionato Regionale Cadetti 2016

Atletica, lAsd Selene si


laurea campione regionale
LAsd Selene vince il Campionato
Regionale Cadetti
2016. Quella avvenuta allo stadio Tino
Pregadio di Enna,
lo scorso week-end,
in occasione dei
campionati
regionali di societ per
la categoria Cadetti
e Cadette, stata
una vera e propria
festa
dell'atletica
leggera siciliana. A
confronto le migliori scuole giovanili,
con 34 squadre tra
maschili e femminili e ben 158 atle-

ti iscritti in tutte le
gare in programma,
provenienti da tutte
le parti dell'isola.
Le societ presenti alla manifestazione, organizzata
dalla Asd Selene
Siracusa del presidente
Antonio
Siracusa,
hanno
dato vita ad una
vera e propria passerella di giovani
sportivi, che rappresentano il futuro
della atletica regionale. Come da pronostico, non sono
mancati risultati di

alto livello e confronti agonistici che


hanno fatto esaltare
ed entusiasmare i
presenti.Dopo una
prima giornata, in
forte equilibrio fra le
varie squadre, il termine della seconda
giornata di gare, ha
decretato vincitrice
la Sal Catania per
le Cadette, seguita
dalla Siracusatletica di Siracusa. Al
maschile la vittoria
andata ad appannaggio della Selene
Siracusa.
Quest'ultima,
con

una seconda giornata a dir poco


esaltante e con una
sequenza di podi
in tutte le discipli-

SiracusaCity 12

Sicilia 17 giugno 2016, venerd

Nella celebrazione del ventennale della Dante


riconfermata presidente Gioia Pace

elicemente concluso l'ultimo quadriennio del primo ventennale di attivit della


Dante Alighieri" a
Siracusa, a norma di
Statuto si sono svolte
le elezioni del nuovo
Direttivo per il periodo 2016/2020.
Al termine dello spoglio delle schede,
sono risultati eletti:
Gioia Pace presidente, Emilio Falletta e Bruno Maltese
vicepresidenti, Tina
Andolina segretaria,
Gabriele
Spagnolo
tesoriere.
Consiglieri: Brunella
Bruno, Franca Carpinteri,
Elisabetta
Ferrarini, Emanuele
Giaccone, Antonella
Magliocco, Carla Siena. Responsabili giovani: Giulia Aliffi, Serena Greco, Rossella
Raudino. Responsabile Laboratorio di
Lettura Giovani: Nelly
Greco. Responsabile
rapporti con la Scuo-

Spettacoli

Si sta valutando la realizzazione di un omaggio al Comitato di Parigi realizzando a Siracusa, alla presenza dei consoci francesi,
uno spettacolo dedicato al ricordo di un grande personaggio della musica e dello spettacolo quale stato Henry Salvador

Foto repertorio Henri Salvador.

la: Gabriella Valenti. Addetto Stampa:


Antonietta Tribulato.
Pubbliche Relazioni: Isabella Meloni.
Responsabile PLIDA:
Giuseppina Piazza.
Responsabile pagi-

na Web: Francesco
Sciamarelli. Revisori
dei Conti: Lucia Barcio, Mario Rizza, Immacolata Vella.
Probiviri: Domenico
Brancatelli, Luciano
Lo Bello, Giovanna

Sicilia 17 giugno 2016, venerd

Film su Rai 3 Il prezzo della conquista; Quarto Grado su Rete 4

Spagna Vs Turchia Europei di calcio su Rai 1, Body of Proof film su Rai 2


Blindspot su Italia 1, Matrimoni e altre follie fiction su Canale 5
Sport su Rai 1 alle
21.20 con la partita
di calcio - Europei
"Spagna Vs Turchia".
Terza stagione
del telefilm su Rai
2 alle 21.15 "Body
Of Proof" Quando
un grave incidente
d'auto pone fine alla
sua carriera di chirurgo, Megan decide
di diventare medico
legale e cominciare
una nuova vita. Con
una solida esperienza medica alle spalle
e dotata di ottimo intuito, la dottoressa si
rivela un valido aiuto alle forze dell'ordine.
Documentario su
Rai 3 alle 21.05 "Il
prezzo della conquista" Il racconto
della storia del No-

Vindigni. La fertile
creativit della presidente Gioia Pace ha
gi progettato delle
iniziative
culturali
che si svolgeranno
entro il 2016. Oltre la
normale amministra-

zione in sede, il programma prevede tra


l'altro la visione dello
spettacolo di balletto
classico "Spartacus"
al teatro Bellini di
Catania, e nel prossimo luglio la visita ai
Paesi Baschi per rinverdire anche i rapporti
internazionali
tra i Comitati della
"Dante" nel mondo.
A questo proposito
occorre dire che il
Comitato di Siracusa
mantiene vivi e vitali
tali rapporti non solo
coi Comitati europei,
ma anche con quelli
di Oltreoceano fino
al Sud Africa.
Nel quadro di questi
rapporti, la presidente Pace sta valutando la realizzazione di
un omaggio al Comitato di Parigi realizzando a Siracusa,
alla presenza dei

consoci
francesi,
uno spettacolo dedicato al ricordo di un
grande personaggio
della musica e dello
spettacolo quale
stato Henry Salvador.
Per questo evento
c' gi grande attesa
come stato per gli
spettacoli presentati
ai Soci della "Dante" dalla Compagnia
Stabile "Teatro di
Sicilia", tra i quali ricordiamo: "Per chi
suoneranno le campane del Natale che
verr", Omaggio a
Carlo Alberto Rossi,
Per una donna speciale", che hanno
riscosso lapprezzamento degli spettatori, grazie alla partecipazione di Maria
Teresa
D'Andrea,
Tiziana DAmbrogio,
Francesco
Drago, Nadia Iemmolo,
Francesco Sole, per
la regia, di Aldo Formosa.

vecento, e non solo,


attraverso i suoi protagonisti, i fatti, le
tragedie e i tanti momenti di progresso e
sviluppo.
Inchieste su Rete
4 alle 21.10 con
"Quarto Grado Caso Lofredo" Il
caso di Fortuna Loffredo - la bambina di
sei anni precipitata,
nel giugno 2014, dal
balcone di un palazzo di Caivano (Napoli) - diventa sempre pi inquietante
alla luce dei dettagli
emersi negli ultimi
giorni. Oltre alle sospette somiglianze
con la morte del piccolo Antonio Giglio,
anchegli caduto da
oltre 20 metri di altezza nello stesso
stabile, gli inquiren-

ti ipotizzano che nella zona ci siano altri


pedofili: larresto di
Raimondo Caputo,
compagno della madre del bimbo (anche
lei in carcere dopo
aver violato i domiciliari), non scrive
dunque la parola
fine su questo caso.
Fiction su Canale 5 in prima serata alle 21.15 con
"Matrimoni e altre
follie - Attenti al ladro" Agitazione a
Parco Paradiso. E'
sparita la bicicletta
di quel rompiscatole di Andrea Guerra
e tutti i condomini sono sospettati.
Dalle ricerche nulla
emerge fino a quando Dado e' costretto
a dichiarare che e'
stato lui dopo aver-

Cinema a Siracusa Indirizzi utili a Siracusa


AURORA - Belvedere
(0931-711127) ore 18:30 20:30
RITORNO ALLA VITA
PLANET VASQUEZ (0931/414694)
ore 16:00 18:00
NOW YOU SEE ME 2
ore 18:00 20:00 21:00
LA COSPIRAZIONE
ODEON - Avola
(0957833939) ore 19:30 21:30
CHIUSO PER FERIE

la, accidentalmente,
distrutta. I ragazzi alle prese con le
pene d'amore: Nicolo' deluso perche' ha
scoperto che Tizia e'
innamorata di Tony.
Telefilm su Italia
1 alle 21.10 "Blindspot" Poco prima
di rivelare il nome di
un informatore dei
russi, Olivia Delidio
viene uccisa. L'informatore e' nell'ufficio dell'FBI di New
York. La Mayfair

TAXI: Stazione centrale T. 0931/69722; Via Ticino


T. 0931/64323; Piazza Pancali T. 0931/60980
PRONTO INTERVENTO:
Soccorso pubblico di emergenza 113;
Carabinieri (pronto intervento) 112;
Polizia di Stato (pronto intervento) 495111;
Vigili del fuoco 481901; Polizia stradale 409311;
Guardia di Finanza 66772; Croce Rossa 67214;
Municipio 451111; Prefettura 729111;
Provincia 66780; Tribunale 494266; Enel 803500;
Acquedotto 481311; Soccorso Aci 803116;
Ferrovie dello Stato (informazioni) 892021;
Ospedali 724111; Centro antidroga 757076;
Pronto Soccorso (ospedale provinciale) 68555; Aids
(telefono verde) 167861061;
Ente Comunale assistenza 60258

incarica Weller di
indagare con discrezione, ma Fischer
approfitta
dell'occasione per mettere
sotto torchio l'intero
team. Nessuno e' al
di sopra dei sospetti e nessuno puo'
lasciare
l'edificio.
Fischer fa accusare Jane, ritenendola
responsabile anche
della morte di Carter. Weller riesce a
dimostrare che la talpa e' proprio Fischer,

ma Reade sospetta
ancora che Jane possa aver a che fare con
la scomparsa di Carter.
Show su La7 alle
ore 21,10 con "Crozza nel Paese delle
Meraviglie - Best"
Con la solita satira
salace e pungente
e alcuni personaggi inediti, Maurizio
Crozza approfondisce la realta' politica
italiana con sguardo
cinico.