Sei sulla pagina 1di 6

28

18
D
I C E M B R E 2013
FEBBRAIO
2011

LINEA DIRETTA
IN QUESTO
NUMERO:
pag.1
LINEA DIRETTA
Fulvio Ferrari, vice president &
general manager, Printing Systems
Division, PPG di Hp Emea
pag.2
ICT SECURITY
Trend Micro e Windows Server
2012 Essentials insieme per la
protezione delle PMI
pag.3
MOBILITY
Le aziende sono pronte per la
mobilit basata su Windows 8 ?
Lanalisi di Dimension Data.
pag.4
MOBILITY
Samsung Serie 7 si arricchisce
con due notebook eleganti
e performanti per il mobile
computing
ZTE e Telstra insieme per lo
smartphone indirizzato ai meno
giovani
pag.5
WI-FI
Naawingo: il Wi-Fi made in Italy
Guglielmo semplifica
lautenticazione nelle reti Wi-Fi
urbane
pag.6
SOLUZIONI
IBM PureFlex System la scelta
di BinHexS per il cloud computing

Fulvio Ferrari: vice president & general


manager Printing Systems Division,
PPG di HP Emea

Produttivit, flessibilit e, ovvia-

quello tecnologico, che deve

mente, profittabilit, sono i focus

tenere conto della tendenza

che stanno guidando HP nel lan-

verso il cloud e la mobility, che

cio di un gran numero di prodot-

portano a una diversa creazione

ti della propria divisione printing

dei contenuti, in moli maggiori e

systems alimentati da una serie

con diverse modalit di archivia-

di trend che stanno influenzando

zione e gestione che in passato,

il mercato.

che ora passano attraverso piat-

Va evidenziato che il printer e il

Fulvio Ferrari - HP

printing sono due concetti diversi

taforme per i servizi su cloud.


Un panorama in evoluzione con il

tra di loro, che mettono, rispettivamente, la

quale Hp tiene il passo presentando un ampio

macchina e la pagina al centro delle strategie.

refresh della linea dei multifunzione e un forte

Una modalit dutilizzo della stampa che sta

ampliamento del portfolio delle inkjet business.

cambiando, con macchine connesse al Web e

Il tutto con un occhio di riguardo allaspetto

di piena condivisione dei documenti allinterno

green e al risparmio energetico, ambito in cui

dellazienda. Con il risultato che le printer, in

linkjet si trova a proprio agio. Il tipo di tec-

passato, si cambiavano ogni 2 anni, oggi inve-

nologia dipende solamente dalla scelta che il

ce si sostituiscono ogni 3 o 4 anni, perch

cliente fa in base alle sue esigenze. La inkjet

cambiato il modo di stampare e il soggetto si

una grande tecnologia che si presta a soddi-

spostato sulla pagina. Ma il mercato printer ha

sfare le diverse esigenze del cliente, ma alcuni

altri fattori che ne determinano le dinamiche, in

continuano, comunque, a preferire le laser. Un

primis quello economico, con una connessione

po come nel caso del mercato delle auto: chi

diretta tra i posti di lavoro e il mercato delle

preferisce le diesel e chi le benzina, entrambi

stampanti. E oggi le grandi aziende diminuisco-

performanti. Ecco perch lampliamento della

no forza lavoro, senza rigenerare il personale,

gamma delle inkjet allinterno dellufficio, rima-

mentre il driver maggiore per il lavoro sono le

ne, comunque, uno degli obiettivi di HP, che

new business e le nuove generazioni, e in que-

intravede unopportunit molto ampia dal mer-

sto larea Middle East offre buone prospettive

cato, soprattutto dal comparto SMB, valutato

per creare nuovo business. Altro fattore, poi,

in 20 miliardi di dollari.

ICT SECURITY

Trend Micro e Windows Server 2012 Essentials


insieme per la protezione delle PMI
Linterfaccia di gestione della soluzione
antimalware Worry-Free Business Security
stata integrata allinterno del dashboard
di Windows Server 2012 Essentials.

Nello scenario attuale di crescente complessit, con

nessione e automa-

laffermazione di dispositivi mobili e di modelli cloud, le

tizza attivit essen-

piccole aziende si trovano a dover affrontare difficolt

ziali quali il backup

aggiuntive legate alla sicurezza.

online dei dati e la

A queste esigenze Trend Micro indirizza da tempo

protezione dei com-

Worry-Free Business Security una soluzione che integra

puter.

funzioni anti-malware e di protezione dei dati che mette

Le soluzioni Worry-Free Business Security offrono

a disposizione una conso-

una protezione efficace

le di gestione sicura e cen-

facendo leva su Trend

tralizzata basata su Web.

Micro Smart Protection

Grazie alla partnership con

Network

Microsoft, questa conso-

ra globale che analizza

le ora completamente

continuamente migliaia di

integrata nella dashbo-

dispositivi per individuare

ard di Windows Server

e bloccare ogni tipo di

Essentials, la soluzione

minaccia incluse quelle

entry-level della Casa di

zero day.

Redmond, pensata preva-

Trend Micro valorizza la

lentemente per le piccole

possibilit di includere la

imprese che stanno per

propria offerta nella con-

acquistare il loro primo

sole di gestione unificata

linfrastruttu-

server.

di Microsoft Windows Server 2012 Essentials - ha com-

Lintegrazione tra Worry-Free Business Security 8 e

mentato David Fabritius, product marketing manager,

Windows Server 2012 Essentials favorisce la gestione di

Server and Tools, di Microsoft -. Questo significa mag-

cloud server ibridi poich semplifica lamministrazione

giore semplicit di gestione dellintera infrastruttura IT,

della protezione per endpoint, server e Web su una ele-

sicurezza compresa, con un abbattimento dei costi per i

vata variet di dispositivi a prescindere dal tipo di con-

partner di Canale e le piccole aziende.

pag.2

MOBILITY

Le aziende sono pronte per la


mobilit basata su Windows 8 ?
Lanalisi di Dimension Data
Stefano Paganelli, Line of Business Manager Security & Network Integration di Dimension Data Italia
spiega perch i dispositivi mobili consumer-centric diventeranno sempre pi enterprise-ready
La consumerizzazione dellIT in ambito

di processori Intel e del chipset ARM,

rezza, unintegrazione pi semplice, una

aziendale non solamente una tenden-

un fattore che li posizioner sullo stesso

gestione pi efficiente e dipendenti pi

za globale verso modelli di utilizzo alter-

piano dei dispositivi Apple. Gli smart-

soddisfatti e produttivi.

nativi come il cloud e las-a-service, ma

phone Windows 8 saranno altrettanto

La questione cosa dovrebbero fare

include anche i cambiamenti che coin-

tattili e attraenti in termini di design,

le aziende di fronte a questo nuovo

volgono i dispositivi e che sono guidati

rispetto a qualsiasi altro dispositivo pre-

connubio tra consumismo e usabilit

dai dipendenti, che sempre pi spesso

sente oggi sul mercato. Ma ancora pi

aziendale, proposto da Windows 8?

utilizzano il proprio laptop, smartphone

importante, entrambe le tipologie di

Secondo Paganelli i decision-makers

o tablet per lavoro, allinterno dellam-

dispositivi saranno enterprise-friendly:

dovrebbero essere i primi a familiariz-

bito aziendale. Inoltre, molto spesso

semplici da proteggere, da gestire e, per

zare con i dispositivi del futuro. Molte

le decisioni di acquisto vengono prese

quanto riguarda le applicazioni, offrono

organizzazioni,

sulla base di elementi prettamente con-

il vantaggio di scriverle una sola volta

sono pronte. Limpatto di Windows 8

sumistici, prediligendo la semplicit di

per girare su tutte le piattaforme. Per

potrebbe cambiare completamente il

utilizzo, lestetica e le funzionalit multi-

queste ragioni Dimension Data si aspet-

panorama attuale nellottica di come le

mediali tra le caratteristiche del disposi-

tia una rapida e decisiva penetrazione,

aziende formuleranno le proprie strate-

tivo, senza pensare per allutilit di tali

ancora una volta guidata dagli utenti,

gie di mobility. Ma il tempo poco. Un

dispositivi anche nellambito lavorativo.

che tra le priorit di scelta individueran-

ambiente unificato potrebbe non essere

Stefano Paganelli ritiene che lafferma-

no le funzionalit per lutilizzo aziendale.

adeguato per tutti i tipi di business, in

zione dei dispositivi mobile basati

Per le organizzazioni con un ambien-

particolare se si decide di abbraccia-

su Microsoft Windows 8 cambier in

te Microsoft Windows Server 2012 di

re completamente il bring-your-own-

modo sostanziale questo scenario. In

back-end, il sistema operativo Windows

device e in azienda coesistono una

questo scenario, la nuova generazione

8 per i desktops, i tablet e gli smart-

variet di dispositivi e sistemi operativi

di dispositivi mobili che utilizzano il

phone, i benefici potrebbero portare a

differenti. Il consiglio quello di non

sistema operativo Windows 8 avranno

una maggiore efficienza e semplifica-

prendere nessuna decisione tecnologi-

un forte impatto su entrambi i mercati

zione a tutto tondo. Questo significa

ca fino a che non si compreso real-

consumer e aziendali.

un unico approccio alla sicurezza ed

mente il potenziale strategico di ci che

Windows 8 stato creato per i dispo-

alla gestione invece di differenti tool per

si vuole implementare e di quali siano

sitivi mobile consumer-centric e per

ogni piattaforma. Inoltre, sar possibile

le esigenze di business che sollecitano

renderli enterprise-ready. I tablet che

scrivere applicazioni che gireranno coe-

ladozione di tablet e smartphone.

girano su Windows 8 hanno caratte-

rentemente su tutti i dispositivi, senza

ristiche analoghe ai loro competitor:

dover ricreare la stessa applicazione

accensione istantanea, batteria di lunga

per ogni dispositivo. Un ambiente ICT

durata, touchscreen, semplicit duso e

coerente e consolidato presenta meno

molto altro ancora. Inoltre, sono dotati

rischi in termini di violazioni della sicu-

pag.3

semplicemente

non

MOBILITY

Samsung Serie 7 si arricchisce con due modelli


eleganti e performanti per il mobile-computing
Si amplia la gamma di notebook Samsung con lar-

della famiglia, con un

rivo del Serie 7 Chronos e Serie 7 Ultra, due dispo-

corpo in alluminio e

sitivi di fascia alta pensati per coniugare elevate

uno spessore di soli

prestazioni con un design elegante e moderno.

17,5 mm (18,9 mm

Il Serie 7 Chronos dotato di un processore quad-

nella versione touch).

core e si avvale della tecnologia RAMaccelerator

per incrementare la velocit di navigazione ed ese-

un display Full HD da

cuzione delle applicazioni. Per favorire lesperienza

13,3, con tecnologia

in mobilit questo modello si segnala per lelevata

multi-touch fino a 10

durata delle batterie (11 ore il tempo dichiarato dal

dita e luminosit di 350nit. La durata dichiarata

costruttore), il peso ridotto e un spessore di soli

della batteria di 8 ore mentre il peso si attesta a

20,9 mm. Dispone di tastiera retro-illuminata, di un

1,46 kg, che diventano 1,65 kg nella versione touch.

display touch screen da 15,6 Full-HD con tecno-

Lelaborazione affidata a un processore Intel di ulti-

logia multi-touch fino a 10 dita che si caratterizza

ma generazione (Core i7/i5 ULV) e il supporto di archi-

anche per lelevato livello di luminosit (300nit).

viazione un disco a stato solido della capacit di

Il Samsung Serie 7 Ultra il primo ultrabook

caratterizzato

da

256 GB.

ZTE e Telstra insieme per


lo smartphone indirizzato ai meno giovani
Gi, commercializzato in Australia

da 4.3, fotocamera da 8 megapixel

come EasyTouch 4G, stato presen-

con flash, lettore MP3, Bluetooth 3.0

tato nel corso del CES 2013 da ZTE

e 4 GB di memoria interna espandibile

con il nome T82. Si tratta del primo

fino a 32 GB con microSD.

componente della gamma Easy di

Quello che davvero distingue questo

smartphone di semplice utilizzo pre-

telefono la sua interfaccia, facile

sentato da ZTE e sviluppato con-

da usare - ha spiegato David Powell,

giuntamente allaustraliana Telstra:

General Manager Telstra per Device

questultima ha progettato le funzio-

Experience, Apps e OS -. Quattro gran-

nalit dellinterfaccia utente, mentre:

di pulsanti widget Easy per telefono,

lazienda cinese ha fornito lhardware

Internet, media e impostazioni, mostra-

e il know-how per lintegrazione.

no le notifiche relative a email non lette,

Il T82 stato progettato consideran-

messaggi o avvisi di chiamata sul lock

do anche le necessit degli utenti

screen e sulla schermata iniziale, man-

meno giovani. Le sue caratteristiche

tenendo tutta la potenza e la flessibilit

del T82 prevedono un touch screen

della piattaforma Android.

pag.4

WI-FI

Naawigo: il Wi-Fi made in Italy


Se ne parla da tempo e alcuni la definiscono gi

alle specifiche esigenze di progetto.

come il futuro della Rete. Stiamo parlando della

Naawigo nasce in sei differenti modelli, basati su

cosiddetta Internet delle cose a sottolineare lesten-

ununica piattaforma hardware

sione del Web al mondo degli oggetti e dei luoghi

Basic: per applicazioni small business;

fisici. indubbio che in questo processo il Wi-Fi

Plus2: per soddisfare esigenze pi evolute grazie

rappresenti un importante punto di partenza ed su

alle 2 porte Gigabit, alle porte USB e MicroSD incor-

questo piano che si colloca il rilascio della famiglia

porate e allutilizzo di tecnologia Wi-Fi MIMO 3x3;

di prodotti Naawigo, una gamma di apparati Wi-Fi

Plus4: utilizzabile anche come piccola soluzione

interamente prodotta, realizzata nei laboratori della

Switch grazie alla presenza di 4 porte Gigabit;

torinese Wi-Next nata nel 2007 come spin off del

Mobile: soluzione Router Mobile su tecnologia

Politecnico di Torino.

3G/4G;

Gli apparati della famiglia Naawigo, si indirizzano

Powerline: in grado di utilizzare anche limpianto

alle applicazione delle reti mesh che consentono la

elettrico per il trasferimento del segnale;

creazione di ecosistemi di comunicazione wireless

Sense: una macchina evoluta in grado di gestire

locali in grado di modulare i servizi sulla rete in base

direttamente reti di sensori analogici e digitali.

Guglielmo semplifica lautenticazione


nelle reti Wi-Fi urbane
Wi-Fi e hotspot pubblici sono

sviluppato lapp BabelTEN per Smartphone e Tablet

tra i progetti attualmente al

Android. Questa app abilita laccesso Internet senza

centro degli sviluppi orientati

lutilizzo di username e password n alcun tipo di

alla realizzazione delle Smart City. Unimportanza

azione diretta da parte dellutente che viene auten-

crescente la sta assumendo la tecnologia di data

ticato tramite i dati della propria SIM. BabelTEN

offloading, pensata per alleggerire il carico sulle reti

adatta per essere utilizzata sulle reti Wi-Fi urbane

3G/4G causato dai dispositivi mobili (smartphone

di Guglielmo e prevede un algoritmo proprietario in

e tablet) che utilizzano Internet trasferendolo sulle

grado di codificare i dati della SIM dellutente garan-

reti Wi-Fi urbane, tipicamente gratuite, che vengono

tendo la sicurezza necessaria.

sempre pi attivate nellambito di progetti Smart City.

Dopo quasi due mesi sono circa mille i cittadini che

Per semplificare loperazione di autenticazione a que-

utilizzano regolarmente BabelTEN - ha affermato

sto tipo di reti, che non sempre rappresenta un com-

Giovanni Guerri, Presidente e CEO di Guglielmo -; i

pito facile e alla portata di tutti, Guglielmo, wireless

feedback sono molto positivi e il trend in costante

Internet service provider italiano che vanta una rete

crescita Il nostro obiettivo raggiungere i 100mila

di oltre 12mila access point e pi di 1.500.000 utenti

utenti nel corso del 2013, anche grazie alla sempre

registrati tramite la propria piattaforma LUMEN, ha

maggiore diffusione della nostra rete Wi-Fi.

pag.5

ESPERIENZE

IBM PureFlex System la scelta


di BinHexS per il cloud computing

CONTENUTI
ESCLUSIVI NEL
SITO DI REPORTEC

Allinterno del sito di


reportec allindirizzo

www.reportec.it
potrete trovare
contenuti esclusivi,
analisi, report,
opinioni, documenti
di approfondimento
su tecnologie
e strategie ICT.

BinHexS dichiara di aver ottenuto, grazie alla soluzione infrastrutturale IBM, un


dimezzamento sia della complessit dellintegrazione sia del tempo necessario
per portare i nuovi prodotti sul mercato.
BinHexS, dallanno della sua fondazione nel

ghina afferma di essere riuscita a diminuire

2006, realizza progetti di consolidamento,

il numero di dipendenti richiesti per suppor-

gestione della sicurezza, offre servizi di disa-

tare le attivit continuative del data center e

ster recovery e business continuity e propone

anche i costi grazie al livello dottimizzazione

servizi di integrazione dei sistemi che spazia-

ottenuto.

no dalla progettazione dellarchitettura allin-

Con PureSystems BinHexS pu ora for-

stallazione della soluzione.

nire ai propri clienti i servizi basati sulle

Lesigenza di disporre di un data center

nuove piattaforme sfruttando le efficien-

disponibile 24 ore su 24 a garnzia degli SLA

ze consentite dalla funzionalit di cloud

offerti ai propri clienti, ha portato lazienda

computing.

con sede a Mazzo di Rho (Mi) a indirizzarsi


verso le soluzioni IBM per consolidare i sistemi del proprio data center, in precedenza
distribuiti su tre piattaforme differenti, su
ununica piattaforma facile da gestire.
La scelta ricaduta sulla soluzione IBM
PureFlex System, la soluzione infrastrutturale a elevata integrazione di IBM che riunisce, allinterno di un unico chassis, le risorse di elaborazione, di storage, networking,
virtualizzazione, fornendo un unico punto di
controllo del data center.
Attraverso lutilizzo della soluzione IBM
PureFlex System, BinHexS di chiara di aver
dimezzato la complessit dellintegrazione
e il tempo necessario per portare i nuovi
prodotti sul mercato. Inoltre, lazienda meneIbm PureFlex System

Reportec UPDATE Numero 28 - Febbraio 2013 - Tutti i marchi sono di propriet delle relative societ - Editore: Reportec s.r.l.

Via Marco Aurelio 8, 20127 Milano - tel.02 36580441 fax 02 36580444 - Direttore responsabile: Riccardo Florio
Iscrizione al tribunale di Milano n 587 del 5 novembre 2010 - Immagini da: www.dreamstime.com - www.reportec.it/update