Sei sulla pagina 1di 2

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE

RISOLUZIONE URGENTE

OGGETTO: Deliberazione di Giunta regionale 8 ottobre 2015, n. 825 ad oggetto:


Decreto MIUR del 07.07.2015 relativo alla ripartizione delle risorse e definizione dei
criteri per la costruzione di scuole innovative. Attuazione dell'art. 1, comma 153 della
Legge 13 luglio 2015, n. 107 - Individuazione interventi Regione Abruzzo da segnalare al
MIUR.
Il Consiglio Regionale:
Premesso che:
con la Legge 11 gennaio 1996, n. 23, in particolare con l'articolo 4, sono state emanate le
procedure di attuazione e finanziamento degli interventi di programmazione dell'edilizia
scolastica, predisposta dalle Regioni attraverso piani generali triennali e piani annuali di
attuazione;
con la Legge 13 luglio 2015, n. 107 e successivo Decreto Ministeriale di attuazione del
Ministero dell'Istruzione, Universit e Ricerca (M.I.U.R.) del 07.07.2015, sono state
individuate le risorse e le procedure attraverso le quali le Regioni possono predisporre
programmi di edilizia scolastica tesi alla costruzione di scuole innovative dal punto di
vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell'efficienza energetica e della sicurezza
strutturale e antisismica, caratterizzate dalla presenza di nuovi ambienti di apprendimento
e dall'apertura al territorio;
la Regione Abruzzo al fine di accedere a detti fondi, con la Deliberazione di Giunta
regionale 08 ottobre 2015, n. 825, su proposta avanzata dall'Assessorato competente per
materia, ha predisposto un programma di interventi di edilizia scolastica di alta
progettualit dal punto di vista tecnologico, funzionale e tipologico da sottoporre al MIUR
entro il termine di scadenza fissato per il 15 ottobre 2015;

Rilevato che:
fra gli interventi di edilizia scolastica previsti in detta Deliberazione vi quello attinente
l'area metropolitana Pescara - Chieti, consistente, in particolare, la costruzione di un
Biocampus in localit Villareia di Cepagatti su una vasta area di propriet della Provincia
di Pescara, nel quale traslocare gli attuali Istituti Agrario di Villareia e Alberghiero "De
Cecco" di Pescara;

Considerato che:
l'articolo 4, della Legge 11 gennaio 1996, n. 23, prevede che le Regioni in sede di
programmazione dell'edilizia scolastica adottino idonee procedure consultive dei soggetti
interessati ed in particolare di tutti gli organi collegiali della scuola;

l'articolo 7, della stessa Legge ha introdotto l'Anagrafe dell'edilizia scolastica consistente


in un'anagrafe nazionale dell'edilizia scolastica realizzata dal Ministero dell'Istruzione
diretta ad accertare la consistenza, la situazione e la funzionalit del patrimonio edilizio
scolastico, articolata per regioni, quale strumento conoscitivo fondamentale ai fini dei
diversi livelli di programmazione degli interventi nel settore, del quale le Regioni in sede
di programmazione delle opere di edilizia scolastica possono avvalersi;
da articoli di stampa locale di questi giorni si appreso che le Istituzioni interessate
dall'intervento attinente la realizzazione del Biocampus in localit Villareia di Cepagatti,
in particolare gli Istituti scolastici Agrario di Villareia e Alberghiero "De Cecco" di
Pescara, la Provincia di Pescara e il Comune di Pescara, si sono espresse contrariamente a
detto intervento, non essendo stati coinvolti in tali processi programmatori, invitando la
Regione a voler revocare la previsione di tale opera e contestualmente a voler trovare una
diversa soluzione condivisa con tutti i soggetti interessati per le problematiche attinenti i
due Istituti;
la Provincia di Pescara ha gi predisposto un programma di intervento consistenti in lavori
di ripristino di strutture esistenti e realizzazione di nuove strutture per quanto attiene il
recupero dell'Istituto Alberghiero "De Cecco" di Pescara, parte dei quali gi approvati e
realizzati attraverso una prima trance di fondi messi a disposizione della Regione
Abruzzo, giusta Deliberazione di Giunta regionale 06 ottobre 2015, n. 824, per un importo
pari ad euro 145.660,00;

IMPEGNA la Giunta Regionale


1. a sospendere la Deliberazione di Giunta regionale 08 ottobre 2015, n. 825, in particolare
per quanto attiene l'opera di la costruzione di un Biocampus in localit Villareia di
Cepagatti su una vasta area di propriet della Provincia di Pescara, nel quale traslocare gli
attuali Istituti Agrario di Villareia e Alberghiero "De Cecco" di Pescara, cos come
richiesto da tutti i soggetti interessati;
2. a procedere all'adozione di una nuova Deliberazione di Giunta regionale, con la quale
predisporre una nuova programmazione delle opere di edilizia scolastica, con il
coinvolgimento di tutti i soggetti interessati e tenendo in debita considerazione la
situazione dei complessi scolastici regionali dal punto di vista delle criticit strutturali e
degli interventi gi cantierati o realizzati con stanziamento di fondi, anche attraverso la
consultazione dell'anagrafe dell'edilizia scolastica predisposta dal Ministero
dell'Istruzione.

Il Consigliere Regionale M5S


Domenico Pettinari