Sei sulla pagina 1di 20

Il Partenariato transatlantico per

ilcommercio e gli investimenti (TTIP)

Le dieci leggende metropolitane


pi diffuse sul TTIP
Distinguiamo la realt
dalla fantasia

Commercio

Europe Direct un servizio a vostra disposizione per aiutarvi


a trovare le risposte ai vostri interrogativi sullUnione europea.
Numero verde unico (*):

00 800 6 7 8 9 10 11
(*) Le informazioni sono fornite gratuitamente e le chiamate sono nella maggior parte dei casi gratuite
(con alcuni operatori e in alcuni alberghi e cabine telefoniche il servizio potrebbe essere a pagamento).

Numerose altre informazioni sullUnione europea sono disponibili su Internet consultando


il portale Europa (http://europa.eu).
Lussemburgo: Ufficio delle pubblicazioni dellUnione europea, 2015.
ISBN 978-92-79-46507-9
doi:10.2781/972151
Unione europea, 2015
Riproduzione autorizzata con citazione della fonte.
Stampato su carta sbiancata senza cloro elementare (ECF)
Per scaricare questo opuscolo vai sul sito: http://ec.europa.eu/trade/policy/in-focus/ttip/index_it.htm

Introduzione
LEuropa si trova ad affrontare
grandi sfide.
Tra queste vi sono il rilancio della
nostra economia. Adattarci allascesa
dei paesi emergenti. Mantenere la
nostra influenza nel mondo.
Il TTIP pu aiutarci.
Nei nostri paesi potrebbe generare posti di lavoro ecrescita
economica, ridurre iprezzi dei prodotti che compriamo
eoffrire ai consumatori una scelta pi ampia.
Inoltre il TTIP accrescerebbe la nostra influenza nel mondo,
aiutandoci ad attrarre maggiori investimenti, afissare
standard pi elevati negli scambi globali ea diffondere inostri
valori.
In che modo? Laccordo aprirebbe il mercato statunitense alle
imprese dellUnione europea (UE), in particolare aquelle pi
piccole.
1

Contribuirebbe aridurre icosti per le


imprese dellUE eliminando gli oneri
amministrativi superflui.
E metterebbe in atto nuove regole per
rendere pi facile ed equo esportare,
importare einvestire attraverso lAtlantico.
ovvio per che il TTIP non vada perseguito
aqualsiasi prezzo.
Dobbiamo assicurarci, ad esempio, che laccordo tuteli gli
elevati standard europei, tra cui le nostre norme in materia
di sicurezza alimentare.
Dobbiamo assicurare che incoraggi gli investimenti
rafforzando contemporaneamente il diritto dei governi
dellUE aproteggere le persone elambiente oa gestire iservizi
pubblici come essi lo ritengono pi opportuno.
Infine dobbiamo essere sicuri che protegga la nostra diversit
culturale, eche anche ipaesi in via di sviluppo possano
trarne vantaggio.

Il TTIP un accordo ambizioso einnovativo. logico quindi


che icittadini nutrano preoccupazioni sui contenuti ele
modalit dei negoziati.

Purtroppo si sono sviluppate certe leggende metropolitane


intorno aci che sar onon sar il TTIP, idee che
semplicemente non stanno in piedi.

Tocca anoi, nella nostra qualit di negoziatori, comprendere


erispondere aqueste preoccupazioni.

Questo opuscolo elenca le dieci leggende metropolitane pi


diffuse espiega come stanno le cose nella realt.

Siamo consapevoli che potremo ottenere il migliore


accordo possibile, un accordo che vada avantaggio del
maggior numero possibile di cittadini europei, soltanto se
coinvolgeremo in ogni fase tutti coloro che sono interessati
ad ottenere un certo risultato.

Ci auguriamo che vi aiuti adistinguere la realt dalla


fantasia ea farvi unidea vostra sul TTIP.

questo il motivo per cui io ela mia squadra negoziale ci


siamo impegnati ad ascoltare icittadini, arispondere loro
ea garantire la massima trasparenza sui nostri lavori.
Ed questo il motivo per cui ci adoperiamo per tradurre il
nostro impegno in pratica, ad esempio pubblicando ogni
proposta che presentiamo alle nostre controparti americane.
Potete trovare tali proposte allindirizzo: http://ec.europa.eu/
trade/ttiptexts

E una volta che vi sarete fatti unidea sullaccordo, io ela mia


squadra saremo curiosi di sentirla. Visitateci online editeci la
vostra allindirizzo: http://ec.europa.eu/trade/policy/infocus/
ttip/haveyoursay/
Aspettiamo di conoscere la vostra opinione.
Cecilia Malmstrm
Commissaria UE
responsabile per il Commercio
2

Il TTIP costringe
r lUE aimporta
re
carne trattata
con gli ormoni
.

Il TTIP costringer igoverni


aprivatizzare iservizi
pubblici.

Assolutamente no
. Cfr. apagina 5 co
me
stanno le cose.

Falso. Per sapere come funzioner, leggete


apagina 8.

Il TTIP indebolir gli standard


dellUE.

Il TTIP permetter alle imprese


statunitensi di intentare
cause contro igoverni dellUE
aloro piacimento.
Assolutamente no. Cfr. il perch ap

agina 7.

In realt li preserver. Come? Cfr. apagina 4.

o
prese dettan
Le grandi im
.
IP
TT
oco nel
le regole del gi
o
r renderti cont
Non vero. Pe
4.
pagine13 e1

passa alle

ein
adesso
d
r
a
d
n
li sta

1. G

futuro

Il TTIP nella pratica

E a tutela

dellU
ggenda
standard
? La le indebolir irigorosi .
te
TIP
Il T
ambien
one e dell
delle pers

I fatti rd dellUE sem


Gli standa
tti.
anterr tu
Il TTIP li m

.
cussione

ono in dis

non s
plicemente

anche a:
nati per
g
e
p
im
o
Siam
rd
ri standa
gono di
lare inost
SA dispon gorosi
te
U
li
tu
g

e
ch
Sia lUE
andard ri
endenza
elevati
fissano st
are lindip E
rd
regole che e:
a
u
g
a
lv
sa
llU
com
ntare de
in ambiti
re
regolame principio di
alimenta
a
z
z
re
il
u
re
tori
la sic
protegge e
dei lavora
la tutela e dellambiente.
cauzion
re
p
dei
on
il diritto
gi
la protezi
ssicurare
a
uove leg

n
re
li
sti che g
rni avara re icittadini.
co
e
i
v
o
e
g
rr
u
d
d
o ri
er tutela
Intendiam ellUE sono tenuti a
in futuro p
ri d
esportato
quando:
affrontare
E e negli
dard nellU ma
gli stan
i,
s
s
CH
te
gli s
USA sono llUE enegli USA
e
en
le norm
rse.
sono dive

Ridurre icosti
per lindustria dolciaria,
senza scorciatoie
Le imprese europee producono dolci freschi con
ingredienti sicuri eli esportano in tutto il mondo,
ma non negli USA.
MADE IN

MADE IN

Il motivo che le macchine per


la preparazione della crema
sono diverse. Quelle dellUE non
corrispondono alle specificazioni
tecniche degli USA.

Dd

Nel contesto del TTIP potremmo


accordarci per evitare che queste
differenze impediscano la vendita reciproca dei nostri
prodotti.

NEWS

2. Sicurezza d

La leggenda

egli alimenti

Il TTIP nella pratica

Il TTIP abba
sser gli stan
dard della sicu
alimentare in
rezza
Europa.

Ridurre icosti
per gli ostricoltori,
senza prendere scorciatoie

I fatti

Il TTIP mante
rr appieno
gli standard di
ele procedur
sicurezza alim
e mediante
entare
le quali lUE
JOBS
li stabilisce.
Ovviamente tu
tti vo

gliamo che il
cibo che mangi
Ma il TTIP cons
am
entir alle auto
Pertanto il TTIP o sia sicuro.
rit
di regolamenta
non comporter
zi
one dellUE e

nessun indebo
degli
USA di collabo
limento delle
ra
re per:
norme rigoros
e dellUE in
rendere pi
materia di sicu
agevoli le
rezza alimenta
esportazioni
re,
assolutamente
ele importazio
in nessun mod
ni

ri
spettando al
o.
contempo le
Il nostro modo
nostre norm
di regolare
e
in
materia di
questioni com
sicurezza alim
e gli organism
entare.
i
geneticamen
te modificati
(OGM
ela sicurezza
alimentare rim ) In passato affrontare proble
mi
lo stesso.
arr come quello
della malattia
della
mucca pazza
Il TTIP non ob
stato diffici
bligher lUE
le
ecostoso. M
aimportare:
olti paesi, tra
cui
gli USA, hanno
vietato per lung
alimenti OG
hi
periodi le impo
M ch
rtazioni di carn
di regolamenta e le autorit
i
bovine dallUE
zione dellUE
.
non
abbiano gi ap
provato
Lavorando api
carni bovine
stretto cont
trattate con
atto,
le autorit di
regolamentazi
31ormoni
on
e
de
ll
UE
edegli USA po
carni di anim
tranno
ali clonati.
meglio affront
are iproblem
i che
potrebbero pr
esentarsi in fu
turo.

Le ostriche, come molti altri prodotti dellUE, nonpossono


essere esportate negli USA.
Perch? Il fatto che, per assicurare
che siano esenti da batteri pericolosi,
gli USA analizzano lacqua in cui
le ostriche sono coltivate. In Europa
invece effettuiamo icontrolli
sulle ostriche stesse.
Dalle ricerche scientifiche emerge
che questi metodi di controllo
sono entrambi validi.
MADE IN

MADE IN

Una volta adottato il TTIP, sar sufficiente per gli


ostricoltori francesi eirlandesi fare analizzare ipropri
prodotti unicamente nellUE per poter avere accesso al
mercato statunitense.
CH

Dd

3. Dazi

La leglUgEeegnlidUSaA sono gi bassi. Il TTIP soltanto un


MADE IN

MADE IN

I dazi tra
ve dellUE.
tellare le normati
pretesto per sman

I fatti

zi elevati. Nella
tono ancora di da
en
ris
E
llU
de
e
significa che
tri
Alcune indus
i tra UE eUSA ci
scambi complessiv
gli
de
ne
sio
en
dim
sentire. Dd
finiscono per farsi
anche idazi bassi
CH
no bassi,
E anche se idazi so
no
nta
se
pre
gli scambi
E
de
lU
e
Sia gli USA ch
ilgrande volume
zioni, in
rta
le imprese
po
r
im
pe
e
a
all
ort
zi
mp
da
bassi
UEUSA co
n
no
ci
sto
ma
,
co
le
4%
media circa il
dellUE un notevo
i dazi.
zi non
da
da
ti
te
es
an
qu
riv
e
de
ch
o
ca
signifi
cumulativ
.
to
et
eff
un
ti
ss
producano ne
nerebbe quasi tut
media nasconde sempre degli Il TTIP elimi
lle
su
no
va
gra
e
Una
idazi rimanenti ch
USA.
come
e,
gli
tri
rso
us
ve
ind
E
rte
llU
Ce
de
.
estremi
esportazioni
otessile,
e che:
quella alimentare
zi
da
di
Ci significherebb
l peso
risentono ancora de
UE
le imprese dell
elevati.
denaro sin
ro
be
eb
ier
risparm
so per le
lto
co
diffi
de
ren
Ci
dallinizio
vendere iloro
ero gli
imprese dellUE
i
si incoraggerebb
az

id

ich
po
ni tra lUE egli USA.
prodotti negli USA
be
di
bi
am
rci
sc
me
si delle
li rendono pi costo
.
ca
eri
Am
in
tte
do
pro

 li accordi commerciali
G
nella pratica
Come le imprese europee sono
riuscite ad esportare di pi in
Corea del Sud
Nel 2011 lUE ha sottoscritto un1accordo di libero
3
2
scambio con la Corea del Sud. Da allora:
le esportazioni tedesche di airbag sono
cresciute del 500%

le esportazioni
francesi di
segnaletica ferroviaria si sono
moltiplicate di trenta volte
le esportazioni
polacche di unit
di condizionamento dellaria sono
aumentate di 23 volte.
Laccordo consente anche ai consumatori in Europa di
acquistare molti prodotti che importiamo dalla Corea
adun prezzo minore.

4. Il

JOBS

diritto dei governi alegif


erare

La leggenda

Il TTIP permetter
alle grandi imprese
statunitensi
di intentare aloro pia
cimento cause cont
ro
igovernidellUE.

Il TTIP nella pratica


Una maggiore scelta per chi
vuole abbronzarsi
I raggi ultravioletti (UV) del sole possono
danneggiare la pelle eprovocare addirittura il cancro.

I fatti

Le creme solari presentano filtri speciali che


li bloccano.

Il TTIP rafforzerebbe
un sistema di composiz
ione delle
controversie tra le azi
ende estere ed igove
rni che giinvigore
.

I paesi dellUE hann


o sottoscritto pi
di 1 400 accordi di
investimento
tra di loro econ pa
esi terzi.
Questi trattati bilate
rali
dinvestimento (o T
BI)
contribuiscono ad att
rarre investitori
esteri.
I governi si impegn
ano atrattare
gli investitori esteri
come se
fossero investitori loc
ali. Egli
accordi comprendo
no un sistema
di arbitrato dei co
ntenziosi
investitoreStato,
ovvero ISDS.
Un investitore pu
chiedere aun
collegio di arbitri int
ernazionali
indipendenti di stabil
ire se un
governo lo ha tratta
to in modo non
equo.

Se il tribunale arbitra
le decide
asfavore del governo
, questo
pu essere costretto
aversare un
indennizzo. Ma il trib
unale non pu
costringere un gove
rno amodificare
oabrogare una legge
.
Intendiamo rafforzare
il sistema ISDS:
chiarendo la base
sulla quale gli
investitori possono
intentare una
causa ISDS
rafforzando il dir
itto dei governi
alegiferare
CH
conferendo al pubb
lico
laccessoa:
idocumenti che il tribunale
riceve
le udienze tenute in tribunale
consentendo
at
utte le parti
interessate di farsi
avanti.

NellUE le imprese possono venderle soltanto


dopo che siano state effettuate ricerche
scientifiche che ne convalidino lefficacia
ela sicurezza.
Ma se vogliono vendere lo stesso prodotto negli USA questo deve
MADE IN
superare una seconda
serie di analisi.
MADE IN

Con il TTIP intendiamo aiutare le autorit di regolamentazione:


ascambiarsi irisultati dei test relativi ai filtri UV, sia nuovi che
gi esistenti
snellire il processo di approvazione negli USA dei filtri che siano
Dd
gi stati approvati nellUE.
In tal modo:
le imprese europee potrebbero esportare pi facilmente negli USA
iconsumatori disporrebbero di una gamma pi ampia di prodotti
sicuri einnovativi.

Il TTIP nella pratica

ubblici
5. Servizi p
?
MADE IN

La leggerinngedraigoverni dellUE aprivatizzare


MADE IN
Il TTIP cost
ufruiamo.
i di cui tutti us
iservizi pubblic

i
igoverni liber
UE lasciano
ll
de
i
al
ci
o.
er
un
m
port
i com
ritengono op
Tutti gli accord
bblici come lo
pu
zi
vi
er
is
ire
di gest

I fatti

Dd

amente quando
decidere liber
estazione di
riservare la pr
o servizio
un determinat
te al settore
en
am
iv
esclus
pubblico.

dali
i, come gli ospe
I servizi pubblic
r
pe
ti
an
no import
ele scuole, so
tutti noi.
tti
otivo per cui tu UE
Questo il m
i dell
al
ci
er
m
m
co
e Nessuna clausola nel TTIP
gli accordi
nzie specifich
ra
ga
no
do
en
verni di
compr
impedir ai go
rvizi pubblici.
un servizio
re
afavore dei se
ristatalizza
rdi
co
ac
o
itt
cr
os
edentemente
Dopo aver sott
pubblico prec
ni continuano
er
ov
ig
i
al
.
ci
commer
privatizzato
un
ado di gestire
cato rinnovo di
ad essere in gr
lo
e
m
co
te
Inoltre, il man
en
i
m
iz
ta
rv
at
se
es
di
i
iz
ra
rnitu
tali serv
contratto di fo
presa
rtuno.
po
im
op
un
no
ad
go
to
ui
en
rit
pubblici attrib
cuna
si possono
re adito ad al
Ad esempio es
non potr da
di tale
re
vo
fa
a
a:
ne
continuare
compensazio
lici
servizi pubb
impresa.
;
definire i
to
pio desidera
am

pi
o
od
m
nel

Un migliore accesso al mercato


degli USA per ifabbricanti europei
di stoviglie
I dazi statunitensi allimportazione di piatti ealtre stoviglie
dallUE sono due volte pi elevati dei dazi dellUE che gravano sulle
esportazioni statunitensi.
2

Regole doganali complicate fanno s che le


imprese incontrino difficolt nel prevedere
icosti allesportazione dei loro prodotti negli USA.
Questo costo potrebbe variare tra il 6%
eaddirittura il 25% del valore del prodotto.

Cosa ancora pi grave, una definizione del dazio quale percentuale del
valore del prodotto rende pi difficoltoso per iproduttori dellUE
competere con iconcorrenti asiatici iquali producono merci pi abuon
mercato ma spesso di qualit inferiore.
Ad esempio, per la BHS Tabletop AG, unazienda tedesca di medie
dimensioni, il dazio ha un impatto sensibile. Lazienda non pi in
grado di vendere negli USA le proprie stoviglie decorate.
Con il TTIP intendiamo eliminare idazi sulle esportazioni dellUE
eaiutare le industrie ele aziende europee come BHS Tabletop ad
affrontare la concorrenza.

NEWS

6. La

Il TTIP nella pratica

diversit culturale

Un migliore accesso al mercato degli Stati Uniti per


ipiccoli fornai europei

La leggenda

rafica
Il TTIP segner la fine dellindustria cinematog
iva.
europea edegli altri settori dellindustria creat

I fatti

ali nei
Il TTIP rispetter le peculiarit ele diversit cultur
settori delle industrie creative europee. JOBS

La diversit culturale una delle


grandi risorse dellEuropa.
E le industrie culturali ecreative
dellUE danno lavoro api
di cinque milioni di cittadini
europei.
Queste industrie comprendono
le produzioni musicali,
cinematografiche, televisive
eradiofoniche, meglio conosciute
1 e come il
nel linguaggio comm
2 ercial
.
visivo
settore audio
3
Siamo determinati arispettare
le nostra diversit ea sostenere
queste industrie.
1

Ecco perch il TTIP:


escluder il settore
audiovisivo da ogni obbligo
giuridico ad aprire il mercato
dellUE agli esportatori
statunitensi
manterr le leggi che fissano
iprezzi applicati sui libri
dalle case editrici
assicurer che igoverni possano
continuare
asovvenzio
nare le industrie
culturali ele
arti come fanno
tuttora.
31

Se oggi volete esportare negli USA dolci da


forno, omeglio Danish come sono chiamati
negli USA, siete tenuti apagare un dazio presso
le dogane statunitensi pari al 6%.
Questa cifra pu non sembrare elevata, ma in
realt sufficiente arendere difficile la concorrenza.
Infatti, una volta pagati ipropri distributori negli Stati Uniti, gli
esportatori europei sono costretti ad imporre sui propri clienti negli
Stati Uniti prezzi superiori al 10% rispetto ai prezzi che sarebbero
applicabili altrimenti. Questa situazione conferisce ai concorrenti
nordamericani un grande vantaggio competitivo.

en

Claus Ols

Prendiamo ad esempio il caso di Mette Munk


MADE IN
Bakeries in Danimarca. Questo fabbricante di
prodotti da forno esporta in tutto il mondo eunisce
allabilit artigianale le pi moderne tecniche di
produzione. Lazienda d lavoro complessivamente
api di 60 persone.
o tra lUE

vendite
Direttore
tte
ng Me
emarketi
s,
e
ri
Munk Bake
a
Danimarc

MADE IN

rs
lloqui in co
azi
o che ico
one dei d
zi
a
Speriam
in
lim
e
ll
a
o
.
in
si
rt
po
atuniten
egli USA
dogane st
e
ll
a
o
m
ia
che pagh

Dd
CH

Eliminando idazi statunitensi il TTIP aiuterebbe


aziende come Mette Munk avendere ipropri
prodotti tradizionali edi alta qualit sui mercati
globali equindi acreare posti di lavoro.

JOBS
7. Sviluppo sostenibile

La leggenda

?
2

Il TTIP comporter una corsa vers


o il basso in relazione
standard ambientali edi tutela dei
lavoratori.

3 agli

I fatti

?
1

Intendiamo inserire nel TTIP un cap


itolo specifico per
promuovere lo sviluppo sostenibile.
31

Nel campo della protezione


dellambiente odei diritti
dei lavoratori lUE dispone
probabilmente degli standard pi
elevati al mondo.
Nel TTIP intendiamo mantenere
epromuovere questi standard.
Il TTIP pertanto:
garantir allUE la facolt di
continuare adecidere sui
propri livelli di tutela dei
lavoratori edellambiente
impegner lUE egli USA
afarli rispettare.
Ad esempio, vogliamo far s che
il TTIP contenga impegni volti ad
assicurare che sia gli USA che

lUE rispettino gli standard


essenziali di protezione dei
lavoratori stabiliti nelle principali
convenzioni dellOrganizzazione
Internazionale del Lavoro (OIL),
unagenzia delle Nazioni Unite che
promuove idiritti dei lavoratori.
Intendiamo inoltre collaborare
pi strettamente con gli USA per
combattere fenomeni come
la deforestazione ola pesca
illegali, oil commercio illecito di
specie protette.
E vogliamo anche far s che il
TTIP promuova gli scambi egli
investimenti nei settori delle
energie rinnovabili edegli altri
prodotti etecnologie verdi.

Il TTIP nella pratica


Nuove norme per rendere gli
scambi pi agevoli ed equi
MADE

IN
Un decennio fa lUE ha vietato
gli esperimenti sugli animali nella produzione di trucchi,
deodorantiealtri cosmetici.
MADE IN

Al momento anche in vigore un divieto permanente relativo agli


ingredienti ealla loro commercializzazione.
CH

Dd

Al contrario, gli USA consentono tuttora esperimenti su animali in


relazione ai prodotti cosmetici.
Tuttavia:

sia lUE che gli USA si sono impegnati atrovare nuove
alternative alla sperimentazione animale
iproduttori in Europa hanno gi sviluppato diversi metodi
alternativi.
Con il TTIP intendiamo far s che le autorit regolamentari ele
imprese dellUE edegli Stati Uniti:
condividano le proprie conoscenze scientifiche
stabiliscano un esempio di come poter sviluppare nuovi
prodotti sicuri nel rispetto del benessere degli animali.
Cos facendo potremmo convincere anche altri paesi
ad abbandonare la sperimentazione animale.

10

viluppo

via di s
8. lpaesi in

i paesi in via di

to de
SA adetrimen
nda
? La legge gli esportatori dellUE edegli U
uter
Il TTIP ai
sviluppo.

11

I fatti

e anch

enti stimano ch

Studi indipend

i trarranno
e gli altri paes

llaccordo.

vantaggio da

do
merci applican
bero produrre
eb

vr
Ci
do
.
si
he
es
ic
oni tecn
In tal caso
di specificazi
e
A, che sono
UE edegli US
unico regime
ll
ere pi agevol
un
de
nd
re
ie
a
om
o
lta
on
gi
vo
ec
ag
a
nt
le
.
su
e
va
a
do
ch
o
e
on
o
nn
bb
m
vi
ra
ov
, trar
contribuire
o in tutto il
andi al mondo
o il commerci
ic
om
i
on
od
gi tra le pi gr
ec
m

i
epi
e in altr
adopera anch abeneficiare
agnarci.
si
ad
E
dal TTIP.
gu
lU
da
te
en
ha
Ovviam
iluppo
sto del mondo
aesi in via di sv
USA
Ma anche il re
per aiutare ip attirare investimenti esteri.
gli scambi UE
de
ne
io
az
fic
ad
ntensi
da di
dagli scambi e
Ad esempio, li
della doman
un aumento
be
sono:
eb
vi
er
rt
pi
e:
po
em
m
m
co
Tra gli es
sviluppo con
altri paesi co
da
i
at
rt
po
merciali edi
es
m
co
i
rd
noti
prodotti
co
ac
inostri
i edel Pacifico,
ime
)
rica, dei Caraib
Af
PE
ll
(A
de
o
ic
si
materie pr
ae
om
ip
emacchine
enariato econ
i
rt
nt
pa
ata,
ne
di
i
rn
po
rd
to
m
a
co
co
quali ac
a allultim
iti
ciali
assistenza
ecipazione attiv
er
rt
di
m
i
pa
m
iz
ra
co
rv
i
st
prodotti fin
se
at
no
e
zi
m
la
prese, co
und, di nego
im
Ro
le
a
al
i
oh
D
iz
e
rv
ne
m
se
ta.
nizzazio
nota co
izi postvendi
embri dellOrga
ai clienti eserv
; uno degli
mondiali tra im
o pi sar
C)
nt
M
ta
(O
IP
o
ci
TT
er
il
comm
teso sar
si in via di
mondiale del
ae
ip
e
E quanto pi es sto del mondo.
cipali aiutar
re
in
il
pr
i
o
iv
at
ta del
tt
gi
ie
le
es
ag
o
ob
avvant
rte alla cr ci
onizzasser
o aprendere pa
egli USA arm
pp
E
ilu
i,
lU
sv
or
se
tt
o,
se
i
pi
Ad esem
determinat
ondiale.
commercio m
e tecniche in
adottare.
rle
proprie norm
le
vo
ro
be
eb
esi potr
anche altri pa

Il TTIP nella pratica


Un migliore accesso al mercato
statunitense per gli orticoltori europei
La produzione elesportazione di peperoni, carciofi ealtri
ortaggi maturi d da vivere amigliaia di persone nelle zone
rurali della Spagna.
Ma itempi felici per le esportazioni spagnole sono in
pericolo. Da quando gli USA hanno applicato un regime
di preferenze commerciali ai propri partner dellAmerica
Latina la concorrenza sul mercato statunitense, il quale
rappresenta il 30% delle vendite globali, si fatta pi difficile.
Dieci anni fa gli esportatori spagnoli vendevano
quasi tutti iloro peperoni in scatola negli
USA. Oggi le esportazioni si limitano al 25%.

Pedro He
rr
Vigueras era

CEO Co
nservas E
l Raal,
Murcia, Sp
agna
I prodotti
entrano ne
di altri pa
gli Stati U
esi
niti esenti
noi dobbia
da dazio m
mo pagare
entre
un dazio
dogane st
del 15%
atunitensi
alle
.
Con il TTIP
speriamo
che questi
eliminati in
dazi veng
modo da
ano
poter recu
oaddirittu
perare
ra increm
entare le
negli Stati
nostre ve
Uniti.
ndite
Questo in
fonderebbe
una nuov
alle comu
a speranza
nit rurali
in cui oper
iamo.

12

CH

La leggenda

Dd

9. Trasparenza

Le persone comuni non ha


nno la minima idea di cos
a si sta discutendo mentre son
imprese adettar legge nel
o le grandi
TTIP.

I fatti

I negoziati TTIP sono inegoz


iati pi trasparenti finora
registrati nella storia degli acc
nostri negoziatori consultano
ordi commerciali ei
regolarmente unampia gam
ma di parti interessate.
Ottenere un accordo giusto
significa assicurare
la massima trasparenza
possibile. Eascoltare
ecoinvolgere tutte le par
ti interessate.
Per questo motivo abbiam
o pubblicato online una
vasta
quantit di documenti in me
rito al TTIP tra cui:
itesti negoziali dellU
E sulle questioni regolame
ntari
ele norme che inegoziato
ri dellUE hanno consegnat
o
alle loro controparti statun
itensi
varie schede descrittiv
e in cui ogni capitolo del TTIP
viene spiegato in un linguag
gio semplice.
Abbiamo inoltre consentito
atutti ideputati del
Parlamento europeo di
visionare ulteriori document
i che
rimangono riservati.

Potete consultare tutta la


documentazione online
allindirizzo:
http://ec.europa.eu/trade/tt
iptexts/index_it.htm
Inoltre le nostre porte son
o aperte atutti.

13

einfluenza

Stiamo appunto conducend


o attivamente una campag
na
di comunicazione per assicur
are che tutte le persone
che hanno interessi coinvolt
i nel TTIP possano dire la
loro, avoce alta obassa.
Ad esempio,
incontriamo regolarmente
:
le imprese,
le associazioni dei consumatori,
i sindacati e
i gruppi di difesa dellambiente edella sal
ute
pubblica
abbiamo istituito un gru
ppo consultivo TTIP com
posto
da 16 esperti esterni che
rappresentano tali interes
si
abbiamo lanciato diverse
consultazioni pubbliche.

CH

10. Il controllo

MADE IN

MADE IN

Dd

democratico

La leggenda

rollo su
I governi ei politici non hanno nessun cont
ori.
oziat
ineg
ci che stanno architettando

I fatti

e nel processo
I governi ei deputati europei sono attori chiav
la.
del TTIP ehanno lultima paro

I governi dellUE sono al centro


dei negoziati TTIP. Essi vengono
consultati ad ogni singola fase
del negoziato, come del resto
prescritto dalla normativa dellUE.
Lo stesso trattamento riservato
al Parlamento europeo, icui
deputati teniamo regolarmente
aggiornati.
Conduciamo anche incontri
frequenti con iministri,
ifunzionari ei deputati dei
parlamenti nazionali.
Mettiamo inoltre adisposizione dei
governi dellUE edei deputati
del Parlamento europeo
documenti negoziali riservati.

Una volta che il testo finale del


TTIP sar pronto, lo trasmetteremo:
ai governi dei 28 paesi dellUE
al Parlamento europeo
alle parti interessate eal
pubblico tramite pubblicazione
online.
E alla fine si perverr auna
decisione finale con una doppia
garanzia democratica.
I governi dellUE ei deputati
del Parlamento1 europeo
3
2
decideranno insieme se laccordo
ato.
vada ratific

14

Le dieci leggende metropolitane


pi diffuse sul TTIP
NEWS

MADE IN

JOBS

Leggenda

I fatti

1. Gli standard
adesso ein futuro

Il TTIP indebolir irigorosi standard dellUE a tutela delle


persone e dellambiente.

Gli standard dellUE semplicemente non sono in discussione.


IlTTIP li manterr tutti.

2. Sicurezza degli
alimenti

Il TTIP abbasser gli standard della sicurezza alimentare


in Europa.

Il TTIP manterr appieno gli standard della sicurezza


alimentare ele procedure tramite cui lUE li stabilisce.

3. Dazi

I dazi tra lUE egli Stati Uniti sono gi bassi. Il TTIP


soltanto un pretesto per smantellare le normative dellUE.

Alcune industrie dellUE risentono ancora di dazi elevati che


rendono pi costosi gli scambi di merci.

4. Il diritto dei
Il TTIP permetter alle grandi imprese statunitensi di
governi alegiferare intentare aloro piacimento cause contro igoverni dellUE.

Il TTIP rafforzerebbe un sistema di composizione delle controversie tra le aziende estere ei governi che gi in vigore.

5. Servizi pubblici

Il TTIP costringer igoverni dellUE aprivatizzare iservizi


pubblici di cui tutti usufruiamo.

Tutti gli accordi commerciali dellUE lasciano igoverni liberi


di gestire iservizi pubblici come essi lo ritengono opportuno.

6. LaNEWS
diversit
culturale

Il TTIP segner la fine dellindustria cinematografica


europea edegli altri settori1 creativi.

Il TTIP rispetter le peculiarit ele diversit dei settori


culturali europei.

7. Sviluppo
sostenibile

Il TTIP comporter una corsa verso il basso in relazione agli


standard ambientali edi tutela dei lavoratori.

Intendiamo inserire nel TTIP un capitolo specifico per


promuovere lo sviluppo sostenibile.

8. Ipaesi in via di
sviluppo

Il TTIP aiuter gli esportatori dellUE edegli USA


adetrimento
dei paesi in via di sviluppo.
1

9. Trasparenza
einfluenza

Le persone comuni non hanno la minima idea di cosa


1 discutendo mentre sono le grandi imprese adettar
si sta
3
2
legge nel TTIP.

10. Il controllo
democratico

I governi ei politici non hanno nessun controllo su ci che I governi2 ei


deputati2 1europei
sono attori chiave nel processo
1
3
3
stanno architettando inegoziatori.
1 di negoziazione del TTIP ed hanno lultima parola.
3
2

MADE IN

MADE IN

Dd

MADE IN

CH

Dd

MADE IN

JOBS

CH

15

MADE IN

CH

CH

Dd

MADE IN
MADE IN

MADE IN

MADE IN

Dd

Dd

Studi indipendenti stimano che anche gli altri paesi trarranno


vantaggio dallaccordo.
Quelli del TTIP sono inegoziati pi trasparenti finora registrati
nella storia degli accordi commerciali ei nostri negoziatori
consultano regolarmente unampia gamma di parti interessate.

COME OTTENERE LE PUBBLICAZIONI DELLUNIONE EUROPEA


Pubblicazioni gratuite:
una sola copia:
tramite EU Bookshop (http://bookshop.europa.eu);
pi di una copia oposter/carte geografiche:
presso le rappresentanze dellUnione europea (http://ec.europa.eu/represent_it.htm),
presso le delegazioni dellUnione europea nei paesi terzi (http://eeas.europa.eu/delegations/index_it.htm),
contattando uno dei centri Europe Direct (http://europa.eu/europedirect/index_it.htm),
chiamando il numero 00 800 6 7 8 9 10 11 (gratuito in tutta lUE) (*).

(*) Le informazioni sono fornite gratuitamente ele chiamate sono nella maggior parte dei casi gratuite
(con alcuni operatori ein alcuni alberghi ecabine telefoniche il servizio potrebbe essere apagamento).
Pubblicazioni apagamento:
tramite EU Bookshop (http://bookshop.europa.eu).

Fotografie di:
Stuart Miles Fotolia.com (copertina)
goodluz Fotolia.com (pag. 4)
ALCE Fotolia.com (pag. 5)
adrian_ilie825 Fotolia.com (pag. 6)
Leonid Andronov Fotolia.com (pag. 6)
Dmitry Vereshchagin Fotolia.com (pag. 6)
Alan Gandy Fotolia.com (pag. 7)
Teodora_D Fotolia.com (pag. 8)
aessefotografia Fotolia.com (pag. 12)
PhotoKD Fotolia.com (pag. 12)
iMAGINE Fotolia.com (pag. 12)
(Creative Commons: BYNCND) richardoyork Flickr (pag. 9)
Disponibile allindirizzo: https://www.flickr.com/photos/richardoyork/7005329960/in/photolist-8Cv9Gv-6MTBmNdNJh7jbF39x3-aqAbmq-8Usczhc5degCediog9-d5nLVU
Utilizzato su licenza pubblica: https://creativecommons.org/licenses/byncnd/2.0/deed.it

NG-06-14-128-IT-N

Per scaricare questo opuscolo andate sul sito: http://ec.europa.eu/trade/policy/in-focus/ttip/

Commissione europea
Il Partenariato transatlantico per il commercio
e gli investimenti (TTIP)
Le dieci leggende metropolitane pi diffuse sul TTIP
Distinguiamo la realt dalla fantasia
ISBN 978-92-79-46507-9
doi:10.2781/972151