Sei sulla pagina 1di 10

COSA ?

E unattrezzatura composita, hardware + software, che esamina un oggetto per rilevare


informazioni tridimensionali sulla sua forma.
TIPOLOGIE SCANNER 3D PER OGNI ESIGENZA E MODALITA DI UTILIZZO
- SCANZIONE A LUCE STRUTTURATA
Scansione di tipo ottico. Il principio di funzionamento consiste nel proiettare sulloggetto
una lama o un punto di luce e, a fronte della deformazione subita dalla luce stessa sulla
superficie da rilevare, viene ricostruito il modello tridimensionale. Questo particolare
principio di misura ha notevoli vantaggi rispetto alla tastatura meccanica.
La proiezione di luce strutturata o PLS rappresenta levoluzione delle tecniche basate su
luce laser.
- SCANNER 3D A LUCE LASER
Sfruttando un generatore laser, viene proiettata sulloggetto una linea che si sposta su di esso
evidenziandone le diverse superfici. Per la definizione di una vista dettagliata si deve per
attendere che la lama si sposti su tutto loggetto acquisendone di volta in volta la forma:
questo processo richiede parecchio tempo, dipendente dalla velocit di acquisizione e dal
movimento della sorgente luminosa.
TECNONOLOGIA DI SCANSIONE LASER
Questi modelli utilizzano un laser di nuova concezione con utilizzo di lenti asferich. Le lenti
hanno una superficie parabolica; questa tecnica consente di ridurre le irregolarit ottiche
delle superfici, e di avere un gruppo ottico pi maneggevole allinterno della macchina.
La lettura delloggetto avviene con ua triangolazione laser che aumenta la copertura
dellarea scansionata, riflettendo con dei sensori la posizione di raggio sulloggetto. La
struttura meccanica rigida per preservare la qualit anche alla risoluzione massima di
scanisone e acquisire i dettagli pi complessi.
Le tipologie di scansione sono due: modalit rotativa, indicata per scansioni rapide di oggetti
non complessi. La seconda quella planare, realizzata per scansionare oggetti pi
dettagliati, grazie al movimento contemporaneo del piano di lavoro e della testa laser.
SCANSIONE COMPLESSA DI SOGGETTI CON PARTICOLARI DIMENSIONI E
GEOMETRIE
In queste situazioni di lavoro gli scanner debbono essere particolarmente versatili, come ad
esempio nella scansione del corpo umano e/o di parti anatomiche: per questo motivo questi
scanner sono molto adatti allambito medicale e in particolare nei campi dellortopedia e
della chirurgia estetica. Ma la loro facilit duso, la loro portabilit e precisione ne fanno
degli strumenti che possono essere utilizzati in ulteriori ed interessanti campi dimpiego nei
settori architetture, design, educational meccanica, controllo qualit, auto motive, ecc
- Sensori cinetici
PARTI IMPORTANTI
CHI LI FA?
Selltek S.r.l. Stampanti 3D professionali e industriali
Rivenditore ufficiale stampanti 3D Systems Italia

3DZ rivenditore 3d system


rivende Artec EVA, Geomagic Capture, J-scan
ARTEC EVA da 9700 euro

Figura 1: artec eva

Sono un famiglia di scanner trasportabili ad alta velocit di scansione e precisione. Lo scanner Artec
Eva simile ad una videocamera che lavora in 3D. Il software a corredo di questi sistemi in grado
di riconoscere la geometria del solido ed allineare automaticamente le immagini 3D rilevate senza
lutilizzo di nessun tipo di marcatore o sistema di referenziazione.
Velocit e precisione:
Acquisendo fi-no a 2.000.000 punti/sec. Eva lavora ad una velocit di decine di volte superiore a
quella degli scanner laser, fornendo al tempo stesso alta risoluzione (0.5 mm) ed accuratezza (0.1
mm).
Il software incluso:
Lo scanner viene fornito completo degli strumenti software per acquisire ed elaborare i modelli 3D.
ARTEC SPIDER prezzo da 15700 euro

Figura 2: artec spider

Precisione 3D: fino a 0,05 mm Risoluzione 3D, fino a: 0,1 mm


GEOMAGIC CAPTURE
Scansioni accurate a livello professionale. Lultra compatto scanner 3D Capture cattura dati precisi
utilizzando la tecnologia della luce blu a LED. Questo sorprendente dispositivo acquisisce circa un
milione di punti in 0.3 secondi per creare dettagliati modelli di oggetti fisici con accuratezza tra
0,06 e 0,0118 mm.
GEOMAGIC CAPTURE da 16700 euro a 26900 euro (dipende dal software di acquisizione)

Figura 3: Geomagic Capture

SCANNER 3D SENSE (3d system) prezzo 359 euro

Figura 4: Sense

J-SCAN prezzo da 14400

Figura 5: JScan3

Scanner 3D per la gioielleria e il settore dentale. E uno scanner a due assi ad alte prestazioni
estremamente precisio, progettato specificatamente per la gioielleria. Dotato di tecnologia a luce
strutturata, raggiunge la precisione di 15 micron

SLS-2

Rivenditore per lItalia:


Illustrami
Via Sonnino 8
50020 Mercatale in Val di Pesa - Florence
Italy
Phone: +39 (0) 55-822029 +39-3473919379

NextEngine, Inc.
401 Wilshire Blvd., Ninth Floor
Santa Monica, California 90401
Sales 310 883 1888
Fax 310 883 1860

COSTO?
PRECISIONE?
Lo scanner ottico pu arrivare alla precisione di 0.04 mm su singola vista, mentre il braccio
antropomorfo ha un errore di misura di +/- 0.15 mm.( http://scanit.marmaxdesign.com/pagesIt/faq.php)
DIMENSIONE MASSIMA OGGETTI MISURABILI
Il braccio antropomorfo misura oggetti contenuti in una sfera di raggio 1300 mm. Lo scanner ottico
ha uninquadratura massima pari al formato A3.
Loggetto da misurare deve essere fermo, nel caso di braccio antropomorfo deve anche essere rigido
o fissato rigidamente Nel caso di scanner ottico se loggetto ha una superficie lucida o trasparente
pu essere necessario rivestirlo di talco.
COME POTERLI FARE?
CHI CHIEDERE AL POLI?
Microla
MICROLA OPTOELECTRONICS uno spin-off del Politecnico di Torino, che nasce come
azienda di progettazione e realizzazione di sorgenti laser a stato solido. In
particolare, MICROLA si occupa di mettere a punto laser per marcatura e per micro-processi di
interesse sia industriale che accademico (laser delle serie MLK- Microla Laser racK ed MLQMicrola Laser Q-switched).
Oltre a ci MICROLA si occupa di prototipazione, ovvero realizza prodotti, non direttamente
commercializzabili, inesistenti sul mercato a partire dalle esigenze del cliente. Frutto di questa
attivit sono stati, ad esempio, lMLS (Microla Laser Spectrometer), uno strumento che trova
applicazione nel campo dell'analisi spettrofotometrica della luminescenza, dell'assorbenza e della
trasmittanza di campioni solidi e liquidi, il TCJ (Thermal Cycler J), che permette di effettuare
ciclature termiche controllate di campioni biologici per la polimerizzazione a catena del DNA, ed il

GMCA (Gas Monitoring for Controlled Atmosphere), uno strumento che permette di gestire
automaticamente latmosfera controllata allinterno di singoli pallet di frutti.