Sei sulla pagina 1di 2

DIGITAL FORENSICS

ANALISI FORENSE DEL REGISTRO


DI SISTEMA DI WINDOWS

ellambito di unanalisi forense di un sistema operativo


Microsoft Windows, il registro di sistema una ricca
miniera dinformazioni utili ad unampia ricostruzione
degli eventi. Linterpretazione e la ricostruzione delle informazioni
contenute in esso richiede competenze professionali specifiche
nonch lapplicazione di particolari tecniche di analisi che
permettono di dare una svolta nelle indagini di tipo forense.
Oltre alle informazioni di configurazione di Windows, il registro
di sistema contiene le informazioni riguardo ai files a cui si
avuto accesso di recente, allhardware installato (es. Usb Drive)
e ad una considerevole quantit di informazioni sulle attivit
degli utenti che hanno interagito con quel sistema operativo.

In DOS e nelle prime versioni di Windows (3.1, 3.11) le


informazioni di configurazione del sistema erano gestite da
vari files, in particolare autoexec.bat, config.sys, win.ini,
system.ini. Nelle versioni successive di Windows questi files
sono stati sostituiti con un database gerarchico centralizzato
che memorizza le informazioni relative ad impostazioni di
configurazione di drivers, software, hardware ed utenti. Per
interagire con questo database, in ambiente windows
possibile ricorrere allinterfaccia grafica denominata editor del
registro di sistema fornito con Windows, regedit.exe o regedt.
exe, il quale svolge la funzione di intermediario tra il database
e lutente. Si descrive di seguito lanalisi del registro di sistema
in piattaforme basate su Microsoft Windows XP (service pack 2).
nn Struttura del registro
La figura mostra linterfaccia delleditor del registro di sistema
di Windows nella sua struttura gerarchica. Ogni cartella nel
riquadro a sinistra mostra una chiave di registro mentre nel
riquadro a destra sono presenti i valori delle chiavi. Le sottochiavi
invece vengono utilizzate per mostrare la relazione tra la chiave
e le chiavi sotto nidificate.

Editor del registro di sistema


Nella struttura del registro esistono cinque chiavi di Root
(ovvero il punto di partenza) denominate hive. Le chiavi di
registro sono simili alle cartelle, oltre ai valori, ogni chiave pu
contenere sottochiavi, che a loro volta possono contenere altre
sottochiavi, e cos via. I percorsi sono definiti con una sintassi
simile ai nomi dei percorso su Windows, utilizzando backslash
per indicare i livelli della gerarchia. Ad esempio HKEY_LOCAL_
MACHINE \ Software \ Microsoft \ Windows.

48

SICUREZZAeGIUSTIZIA

NUMERO II / MMXII

di Fabio Massa

oo Valori e funzioni delle chiavi di Root


Ogni chiave possiede uno o pi valori. Il valore diviso in tre
parti:
nome: ogni valore ha un nome univoco in quella particolare
chiave;
tipo: Il tipo di valore determina il tipo di valore dei dati
contenuti. Es. il tipo di valore pu essere REG_BINARY,
il quale contiene dati binari oppure REG_DWORD che
contiene una doppia parola (32 bit);
dati: I dati valore contengono i dati che si riferiscono di
solito al tipo di valore.
Linterfaccia predefinita di Windows Registry Editor pu essere
aperta digitando regedit nella finestra esegui di Windows. Le
funzioni base delle chiavi di Root sono le seguenti:
1.
HKEY_CLASSES_ROOT (HKCR): contiene due tipi di
informazioni:

la prima permette lassociazione di un file ad un


software. Per ogni tipologia di file, un sottoalbero indica le
applicazioni associate a quel tipo di file in grado di stamparlo,
aprirlo o modificarlo;

la seconda risorsa invece riguarda le informazioni


di configurazione dei componenti COM (Component Object
Model) ed altri tipi di configurazione. Questa chiave principale
permette di cambiare moltissime azioni di comportamento del
sistema operativo.
2.
HKEY_CURRENT_USER
(HKCU):
contiene
le
impostazioni relative allutente. Questa hive un collegamento
a HKU\SID, dove SID lidentificatore di protezione dellutente
loggato. Comprende variabili di ambiente, le impostazioni del
desktop, le configurazioni di rete, le stampanti e le preferenze
delle applicazioni.
3.
HKEY_LOCAL_MACHINE (HKLM): contiene specifiche
informazioni hardware. Esso comprende una lista di unit
montate sul sistema e la configurazione generica dellhardware
installato e delle applicazioni. Una delle risorse molto importanti
di questa chiave sono le sezioni HARDWARE, SAM, SECURITY,
SOFTWARE, e SYSTEM. Le informazioni contenute in queste
sottochiavi sono elencate di seguito:

HARDWARE viene utilizzata per memorizzare le


informazioni dei dispositivi hardware di un computer rilevate
quando il computer viene avviato. Cos, le sottochiavi in
HARDWARE vengono create anche durante il processo di avvio.

SAM lacronimo di Security Manager Account che un


database di sicurezza locale. Le sottochiavi in SAM contengono i
dati di impostazione di utenti e gruppi di lavoro.

SECURITY include un database di protezione locale in


SAM e una rigorosa ACL (Access Control List) utilizzata per gestire
gli utenti che hanno accesso al database.

SOFTWARE include tutte le impostazioni di


configurazione dei programmi. Le informazioni relative ai
programmi sono memorizzate in un formato standard: HKLM \

Analisi forense del registro


di sistema di Windows

Software \ fornitore \ Program Version\.

SYSTEM contiene le impostazioni di configurazione


dei driver hardware e servizi. Il percorso della chiave HKEY_
LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ ControlSetXXX.
4.
HKEY_USERS (HKU): contiene la configurazione di
tutti i profili utente presenti sul sistema, la configurazione delle
applicazioni, e limpostazione visiva.
5.
HKEY_CURRENT_CONFIG (HKCC): memorizza le
informazioni sulla configurazione del sistema corrente. un link
a HKLM \ Config\profile.
pp Analisi forense del registro di sistema
Di seguito vengono descritte le principali sottochiavi che
includono importanti informazioni di natura probatoria:
HKCU \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion
\ Explorer \ Comdlg32 \ OpenSaveMRU
MRU labbreviazione di Most-Recently-Used. Questa chiave
mantiene un elenco degli ultimi files aperti o salvati. Le
sottochiavi * contengono il percorso completo degli ultimi
dieci files aperti o salvati di recente. Unaltra sottochiave
OpenSaveMRU contiene pi voci di files che sono raggruppati
per estensione.
HKCU \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion
\ Explorer \ Comdlg32 \ LastVisitedMRU
correlata alla OpenSaveMRU ed utilizzata per fornire
informazioni aggiuntive. Ogni valore binario del Registro di
sistema in questa chiave contiene il nome del programma
utilizzato di recente e il percorso della cartella di un file aperto o
salvato con un determinato software.
HKCU \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion
\ Explorer \ RecentDocs
Mantiene anche lelenco degli ultimi file aperti o eseguiti
tramite Windows Explorer. Questa chiave corrisponde a
%USERPROFILE% \ Recent (Documenti recenti). Questa chiave
contiene inoltre i files locali o di rete che sono stati aperti di
recente ove il nome del file viene memorizzato in formato
binario.
HKCU \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion
\ Explorer \ RunMRU
Memorizza un elenco di voci (ad esempio comandi eseguiti
come cmd, regedit, ecc.) effettuate usando i comandi Start>
Esegui.
HKLM \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Session Manager \
Memory Management
Memorizza informazioni in relazione alla memoria virtuale
di configurazione di Windows (file di paging). Il file di paging
(pagefile.sys ad esempio) pu contenere informazioni
probatorie che potrebbero essere perse (parziale della Random
Access Memory) quando il computer viene spento. Contiene inoltre
un valore di registro chiamato ClearPageFileAtShutdown che
specifica se Windows deve svuotare il file di paging quando il
computer viene spento. Per impostazione predefinita, Windows
non svuota il file di paging. Un utente esperto potrebbe
impostare questa funzione in modo che allarresto del computer
il file di paging venga svuotato automaticamente.
HKCU\Software\Microsoft \Search Assistant\ACMru
Contiene le parole o frasi recenti utilizzate nel motore di
ricerca predefinito di Windows. La sottochiave 5603 contiene

le informazioni di ricerca utilizzate per trovare cartelle e nomi


di files, mentre la sottochiave 5604 contiene le informazioni di
ricerca relative a parole o frasi utilizzate per la ricerca.
HKLM\SOFTWARE \ Microsoft \ Windows \
CurrentVersion\Uninstall
Ogni sottochiave in questa chiave rappresenta un programma
installato nel sistema operativo del computer. Ogni
sottochiave contiene di solito questi due valori comuni del
Registro di sistema, DisplayName (nome del programma) e
UninstallString (percorso dei file di disinstallazione del software
che fa indirettamente riferimento al percorso di installazione
dellapplicazione). Possono essere reperite ulteriori informazioni
che includono la data di installazione e la versione del software.
HKCU \ Software \ Microsoft \ Internet Explorer \
TypedURLs
Contiene una lista di venticinque URL pi recenti (o percorsi
di file) che vengono digitati in Internet Explorer (IE) o barra
degli indirizzi di Windows Explorer. La chiave mostra solo i
links che sono stati completamente digitati, il completamento
automatico durante la digitazione, o i links che sono selezionati
dallelenco di URL memorizzati nella barra degli indirizzi di IE. Ad
esempio i siti web ai quali si accede tramite i preferiti di IE non
sono registrati. Purtroppo queste voci vengono rimosse durante
la fase di cancellazione della cronologia.
HKLM \ SYSTEM \ MountedDevices
La prima chiave contiene un elenco dei dispositivi montati,
con associato il nome del volume persistente ed unico interno
identificatore per i rispettivi dispositivi (Carvey, 2004). Questa
chiave elenca qualsiasi volume che viene montato e a cui
viene assegnata una lettera disco, compresi i dispositivi di
memorizzazione USB esterni e unit DVD / CD-ROM. Il valore
che inizia con \ DosDevices \ A e finisce con la lettera di unit
associata, contiene informazioni in merito a tale dispositivo
montato.
HKLM \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Enum \ USBSTOR
Ogni volta che un dispositivo collegato alla Universal Serial
Bus (USB), i drivers vengono interrogati e le informazioni del
dispositivo sono memorizzate nel Registro di sistema (thumb
drive ad esempio, macchine fotografiche ecc.) Ognuno di questi
ID memorizzati nella chiave integra anche il numero di serie.
I numeri di serie di questi dispositivi sono un valore univoco
assegnato dal costruttore, proprio come lindirizzo MAC di una
scheda di interfaccia di rete. Per estrarre il seriale o interrogare il
registro alla ricerca di queste informazioni possibile utilizzare
il software UVCView.
HKCU \ Software \ Microsoft \ Protected storage System
Provider
Le informazioni di Windows Storage sono mantenute in questa
chiave. Protected Storage un servizio utilizzato dai prodotti
Microsoft per fornire uno spazio sicuro per memorizzare le
informazioni private (Carvey, 2004). Le informazioni che possono
essere memorizzate in Protected Storage includono le stringhe
di completamento automatico di MSN Explorer e Internet
Explorer, le password, Microsoft Outlook e gli account di Outlook
Express nonch le password degli account di MSN Messenger.
Leditor del Registro di sistema nasconde la visualizzazione
di queste chiavi di registro agli utenti. Le stesse per sono
facilmente decriptabili con strumenti tipo Protected Storage
PassView (NirSoft), AccessData Registry Viewer (AccessData).
NUMERO II / MMXII

SICUREZZAeGIUSTIZIA

49