Sei sulla pagina 1di 2

CORSO DI FISICA GENERALE I

C.L. INFORMATICA - a.a. 2009-2010


Esercizi di cinematica parte 1
1) moto rettilineo uniforme e uniformemente accelerato
a. misura dei tempi di reazione: Un righello posizionato con l'estremit inferiore
(sulla quale segnato lo 0) tra le dita aperte di uno studente. All'istante t=0 il
righello viene lasciato libero di cadere e dopo un ritardo t1 lo studente chiude le dita
e ne ferma la caduta. Le dita a quel punto indicano sul righello y=10 cm. Qual il
tempo di reazione dello studente?
b. la minima distanza necessaria per frenare un'auto che si muove a 60 km/h 12 m.
Qual la distanza di frenata per la stessa auto che si muove a 120 km/h
assumendo la stessa accelerazione?

2) moto del proiettile


a. un proiettile lanciato da terra con un alzo di 70 (angolo della velocit iniziale
rispetto al suolo) ed una velocit iniziale di 20 m/s. Un secondo proiettile, lanciato
con la stessa velocit, deve colpire lo stesso bersaglio al suolo. Esso viene lanciato
con un alzo minore, quale? Quanto tempo impiega ciascun proiettile a giungere al
suolo?
Soluzione:
La gittata data da D=(2v2 sincos)/g
Il tempo di volo dato da tV=2v sin)/g
La stessa gittata si ottiene con un angolo tale che sincose
cossinossia
Quindi lalzo del secondo proiettile 90-70=20 e i tempi di volo sono
rispettivamente t(70)=3,83 s e t(20)=1,40 s
b. un uccello lascia cadere un semino che ha nel becco ad un'altezza di 25m dal
suolo. La velocit di volo dell'uccello 10 m/s. Dove cadr il semino rispetto al
punto dove stato lasciato cadere?

3) accelerazione radiale e tangenziale


a. un punto periferico di un disco in rotazione si trova ad una distanza R=25 cm dal
centro. Il disco, inizialmente fermo, viene messo in rotazione accelerando in modo
costante fino a che il punto considerato raggiunge la velocit di 0,5 m/s in 2 s. Per
t1=1 s trovare: i) l'accelerazione centripeta ii) l'accelerazione tangenziale iii)
l'accelerazione totale del punto.

Soluzione:

at= R = costante v(t)=t at ---> at =0,5/2 =0,25 m/s2


v(t1=1s)=0,25 x 1= 0,25 m/s=v1
ac(t1)=v12/R=(0,25)2/0,25=0,25 m/ s2
a(t1)= sqrt(ac2 + at2)=0,35

4) moto circolare
a. un satellite in orbita a 600 km dalla superficie terrestre soggetto ad una
accelerazione di gravit di 8,21 m/s 2. Il raggio terrestre 6400 km. Determinare la
velocit del satellite ed il tempo richiesto per completare un'orbita.

5) moti relativi
a. quanto tempo impiega un'auto che viaggia nella corsia di sinistra alla velocit di 80
km/h ad affiancare un'auto che viaggia nella corsia di destra a 50 km/h se i paraurti
anteriori si trovano inizialmente a 100 m di distanza?
b. due nuotatori A e B partono insieme dallo stesso punto sulla riva di un torrente che
scorre con velocit v. Tutti e due nuotano alla velocit c rispetto all'acqua (c>v). A
nuota nel verso della corrente per un tratto L e poi controcorrente per la stessa
distanza. B invece nuota perpendicolarmente all'argine per un tratto L e poi torna
indietro. Ambedue i nuotatori dunque tornano al punto di partenza. Chi arriva per
primo?

Soluzione:

Nuotatore A: allandata la velocit (parallela allargine) rispetto al suolo


vA=v+c, al ritorno la velocit vA=v-c. Il tempo impiegato a percorrere la
distanza L avanti e indietro

tA=(2L/c)(1-2)-1, con =v/c<1

Nuotatore B: allandata la velocit rispetto allacqua ha una componente


parallela allargine (c sin) che esattamente uguale e contraria a v, mentre
quella perpendicolare allargine c cos =vB=c sqrt(1-2), al ritorno la
velocit vB=- c sqrt(1-2). Il tempo complessivo impiegato

tB=(2L/c) sqrt(1-2)-1

quindi tA/ tB=sqrt(1-2)-1>1 ossia arriva per primo B.