Sei sulla pagina 1di 27

ELECTROYOU.

IT

stefanob70

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

28 June 2014

Premessa
Come avevo promesso un po' di tempo fa, volevo rendervi partecipi di un'iniziativa
che ha preso spunto da EY. Un nuovo iscritto, Marco con gravi problemi motori,
aveva il desiderio di giocare alla console XBOX360 con un PAD adatto alle sue
esigenze.
Ovviamente la comodita' di non avere quel lungo filo tra la console e la carrozzella,
lo avrebbe reso contento.
Ma prima di passare alla descrizione dell'articolo, vorrei dire alcune cose: Un primo
ringraziamento all'amministratore del sito Admin e anche a tutti coloro che si sono
fatti avanti con la volonta' di mettere a disposizione il loro tempo e risorse, e se
fosse stato necessario anche il denaro. Questo e' lodevole, perche' dimostra che in
effetti c'e' un gruppo che ha risposto prontamente a questo invito. Quindi per quanto
questo lavoro sia stato lungo, non e' stato oggetto di lucro, ma con lo scopo di aiutare
qualcuno che non poteva fare a meno di chiederlo.
Lo scopo dell'articolo non sara' quindi quello di pubblicizzare un prodotto ma bensi,
far partecipi chiunque abbia avuto l'interesse di aver aiutato Marco,e di avvalorare la
community di EY

L'iniziativa
Dopo aver letto la richiesta di aiuto, il nostro giorgio25760 aveva aperto un thread
per coinvolgere la community di EY. E cosi cercai perlomeno di contattare questa
persona per farmi spiegare in cosa consisteva il lavoro. Ma vista la complessita' della
cosa, avevo intuito che sarebbe stato meglio fare un viaggio fino a casa sua. E cosi
mi organizzai, e dopo qualche giorno partii con l'attrezzatura per recarmi a casa di
Marco.

Il viaggio
Alcune immagini del viaggio di andata. Ho voluto immortalare la fase del viaggio
poich mi sarebbero tornate utili nell'articolo.

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

1.jpg

2.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

3.jpg

4.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

6.jpg

Giunto a destinazione
Arrivato a casa di marco dopo aver percorso 273Km.

8.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

Visione del lavoro


Non avevo ancora idea di come fosse stato realizzato il lavoro, e cosi ho subito
smontato il box per vedere cosa c'era dentro.

9.jpg
Questa era il Pad con il filo e si nota una discreta quantita' di collegamenti.

10.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

Si torna a casa
Dopo aver trascorso la giornata per valutare tutto il da farsi, era giunto il momento
di ritornare alla base. Fortunatamente il periodo non coincideva l'estate, quindi il
traffico era nella normalita'.

11.jpg

In laboratorio
Ed eccomi finalmente in laboratorio, che posso iniziare a lavorare smontando il pad
wireless.
Qui ne ho rimosso completamente le componenti per sperimentare alcuni movimenti
sulla console.

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

12.jpg

13.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

14.jpg

15.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

16.jpg

17.jpg

1 Fase di sperimentazione
Una prima difficolta' e' stata quella di non trovare piazzole di saldatura per il PCB
wireless. Le piste erano veramente troppo sottili, ed i Vias molto delicati. Cos
attraverso un ingranditore e con tanta pazienza ho dovuto grattare le piste per poter
saldare i nuovi fili. Iniziano i primo collegamenti per le prove.

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

18.jpg

19.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

10

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

20.jpg

Ricomincio con un progetto nuovo


Dopo aver cercato invano di capire come funzionava il vecchio circuito, tra l'altro una
mille fori senza schema elettrico, mi sono detto...meglio lasciar perdere!

21.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

11

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

22.jpg

Cablatura pulsantiera
Le prime prove hanno riguardato la parte di ON della XBOX360.
Non ci sono stati particolari problemi, e l'avvio non si e' fatto attendere.

23.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

12

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

24.jpg

Prototipo montaggio mini joystick A e B


A questo punto (si fa per dire ma intanto sono passati giorni) la parte fondamentale
era quella di poter usare il joystick A e successivamente il joystick B e viceversa,
premendo uno switch(con la fronte).
La prima simulazione e' stata quella di cablare mediante uno switch meccanico 3
rele' che potessero commutare ed invertire le posizioni dei due mini joystick. Sotto
un'immagine del primo test:

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

13

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

25.jpg

Primi risultati disattesi


Mentre ero intento a provare i vari comandi, ad un certo punto noto che alla
prima commutazione il controller era impazzito. L'entusiasmo mi era passato in un
baleno...... Pensavo e se non funzionasse proprio?

La Simulazione del circuito


Nella simulazione avevo previsto un circuito bistabile che mi commutasse mediante
la pressione di un pulsante i due stati dei rele'. Nella simulazione tutto funzionava,
ma nella prova reale no.

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

14

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

26.jpg

Individuato il problema
Dopo alcuni giorni riprendendo il lavoro, mi ero accorto che nella commutazione, il
microcontrollore restava appeso sui piedini di I/O. E a questo punto aveva ragione
lui.......perch senza riferimento non era possibile gestire la posizione del pupazzo!
Ho aggiunto quindi una variante al circuito per rendere le porte I/O del micro stabili,
in qualsiasi condizione.

Il joystick fissato sul braccetto d'alluminio


Mediante un braccetto di alluminio fissato sulla carrozzella, era possibile fissare il
mini joystick, in modo che Marco potesse muoverlo con la bocca.
Individuate le 4 posizioni procedo a cablare e a stabilire il verso dei futuri
collegamenti per mezzo di un mini connettore.

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

15

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

27.jpg

28.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

16

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

29.jpg

Qualche Bozza di schema usati per il progetto


Per gli schematici mi sono avvalso sia della carta che di Autocad. Questi sono alcuni
esempi:

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

17

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

30.jpg

31.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

18

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

32.jpg

Cablaggio e montaggio
Tralasciando altri dettagli che avrebbero allungato il brodo dell'articolo, sono passato
direttamente alla fase del montaggio. Il PCB su millefori non era del tutto
definitivo,ed e' stato cambiato diverse volte lo schema del cablaggio. Si vede anche
l'immagine del mini connettore che collega il mini joystick alla staffa.

33.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

19

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

34.jpg
e' possibile notare anche un regolatore di tensione SMD KF3.0

36.jpg
Fissaggio dei distanziali per sorreggere la scheda madre.

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

20

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

37.jpg

38.jpg

Il PCB ed lo stabilizzatore di tensione


Il circuito richiede due tensioni di alimentazione: +12Vcc +3Vcc
Avevo a disposizione dei KF33, stabilizzatori di tensione a 3,3V in formato DPACK.

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

21

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

46.jpg
per ridurre leggermente la tensione di uscita ho inserito in serie sue diodi al silicio in
modo da avere una cdt di circa 1,2V. Dato l'assorbimento irrisorio non ci sono stati
accorgimenti particolari oltre a questo.
Ho ritenuto tuttavia installare sul corpo del KF33 un piccolo dissipatore composto
da un capocorda di rame nudo da 4mm^2 e sul lato opposto un piccolo dissipatorino.
Simbolo frecciaverde e' il capocorda nudo saldato sul corpo del KF33,mentre nel
riquadro viola ci sono i diodi in serie.

45.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

22

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

44.jpg

Prova e collaudo del mini joystick

39.jpg

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

23

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

40.jpg

Ultimi ritocchi
Dopo aver lavorato sulla meccanica e l'etichettatura il box si presenta cosi:

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

24

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

42.jpg

43.jpg

Lavoro ultimato
Ecco un'immagine della fine del lavoro; ho raggruppato tutti gli insiemi per dare
un'idea del lavoro finito.

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

25

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

41.jpg

Riferimenti Video

Flash

Flash

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

26

STEFANOB70

ELECTROYOU.IT

Riferimenti Link
http://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?f=21&t=50871
http://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?f=1&t=50815#p484773

Conclusione
Ci sarebbe stato molto da discutere su questo progetto, mancano molti altri
dettagli(foto e video) Ma la sintesi era quella di condividere almeno gli aspetti salienti
di questa avventura.
Proprio quest'oggi pomeriggio, i genitori di Marco si sono offerti di venire giu' con
il treno. Ci siamo incontrati alla stazione Termini dove gli ho consegnato la scatola
contenente tutto il Kit. Ed e' andato tutto bene.
Con questo concludo l'articolo e un saluto a tutto lo staff di EY
Stefanob70
Estratto
da
"http://www.electroyou.it/mediawiki/
index.php?title=UsersPages:Stefanob70:la-storia-di-un-pad-wireless"

LA

STORIA DI

MARCO

E IL

PAD WIRELESS

27