Sei sulla pagina 1di 9

Traduzione dalla lingua romena

Accordo di partenariato
Allegato 6 alla richiesta di finanziamento
modulo standard
Protocollo n. B/................/24.06.2014
Le parti (viene aggiunto il numero di partner previsto nel partenariato)
- Associazione PartNET Parteneriat pentru Dezvoltare Durabila con sede nel Bd. Unirii, n. 76, bl.
J3A, Mezanin, sector 3, Bucarest, Romania, codice fiscale 18690221 Leader del partenariato
- ARAS Associazione Romena Contro l`AIDS con sede a Bucarest, Piazza Presei Libere, n. 1, corp B2,
piano 3, camera 321, sector 1, Romania, codice fiscale 5466592 Partner 1
- Consorzio Consulting con sede in Via Tommaso Fiore, n. 15, Noci, Bari, Italia, codice fiscale
03177590720 Partener 2
- Fondazione Renasterea per l`Istruzione, Salute e Cultura, con sede a Bucarest, str. Mihai Eminescu, n
44-48, piano 6, app. 13, sector 1, Bucarest, codice fiscale 14216676 Partner 3
- Confederazione Patronato Romeno con sede a Bucarest, str. Luigi Galvani, n. 17-19, sector 2, Romania,
codice fiscale 31089149 - Partner 4
hanno concordato le seguenti:
Art. 1 Accordo di associazione
1.1.
Con la firma del presente Accordo di Partenariato, le parti esprimono l`accordo di associazione per
l`attuazione del progetto SALVA Sansa La Viata Activa!. E` inteso dalle parti che il presente accordo
rappresenta un patto relativo alla cooperazione delle parti per raggiungere uno scopo comune, non
rappresenta prestazioni di servizi tra i partner e non si costituisce una nuova persona giuridica di/tra
partners.
Art. 2 Oggetto
2.1 L`oggetto di questo partenariato lo rappresenta la determinazione delle responsabilita` di ogni partner per
l`attuazione e limplementazione del progetto SALVA Sansa La Viata Activa!, numero 140221, depositato
nellambito della sessione di richiesta di proposte progetti n. 165.
2.2. Quanto previsto nella richiesta di finanziamento inclusi i suoi allegati e` direttamente applicabile al presente
Accordo di Partenariato. Sara` inteso, che se dovessero essere delle differenze tra quanto previsto dal presente
Accordo di Partenariato e tra quanto previsto nella richiesta di finanziamento, le ultime prevalgono.
Art.3 I principi di buona pratica del partenariato
3.1. Tutti i partners devono contribuire alla realizzazione del progetto nella maniera precisata nella richiesta di
finanziamento e nel presente accordo di partenariato.
3.2. Le parti devono consultarsi in modo frequente e devono informarsi e portarsi a conoscenza tutti gli aspetti
relativi allo svolgimento del progetto.
3.3 Tutti i partner devono implementare le attivita` rispettando i piu` alti standard professionali e di etica.
3.4 I partners sono obbligati a rispettare le regole relative al conflitto di interessi ed al regime delle incompatibilita`e
se un tale conflitto dovesse sorgere, disporre le misure che lo evitano, e lo annullano. In caso contrario, le parti che
hanno stipulato il presente accordo intendono che il contratto di finanziamento potra` essere sciolto mediante la
decisione dell`Autorita` di Management /OIPOSDRU responsabile di pieno diritto, senza mettere in ritardo, senza
l`intervento di un tribunale/istanza giudiziaria e senza adempiere altre formalita`, eccetto quella di trasmettere al
Beneficiario (Leader di partenariato) una semplice nota relativa allo scioglimento del Contratto.
3.5 Le parti che hanno firmato il presente accordo di partenariato intendono e accettano che il mancato adempimento
in modo colpevole del presente accordo di partenariato, soprattutto nel rapporto con lAMPOSDRU/OIPOSDRU
responsabile, puo` avere come conseguenza lo scioglimento del contratto di finanziamento, e, a seconda del caso,
l`esclusione del Leader di parteneriato, qualsiasi partner oppure tutti i membri del partenariato per la concessione del
finanziamento non rimborsabile dal FSE, per un periodo che puo durare fino a 2 anni, secondo quanto specificato
nella Guida del richiedente Condizioni Generali e Condizioni Specifiche.
3.6 Le parti che firmano il presente accordo intendono ed accettano che i ruoli e le responsabilita` previste nell`art.
6.1, che spettano a ciascuna di loro, saranno adempite utilizzando le risorse umane proprie e/o esternalizzazione di
attivita`. L`esternalizzazione delle attivita` e` accettata se e` stata in modo esplicito menzionata, descritta nella
1

richiesta di finanziamento, nella relativa sottosezione e se e` conforme alle regole previste nella Guida del
Richiedente Condizioni Generali e Specifiche ed anche alla legislazione nazionale applicabile.
Art. 4 Durata dell`accordo
4.1. La durata dell`accordo e` di 21 mesi dalla data di inizio del periodo di implementazione del progetto e supera
con 3 mesi il periodo di implementazione del progetto. La proroga del periodo di implementazione del progetto
rende in automatico l`estensione della durata del presente accordo.
Art. 5 Diritti e obblighi dei partners
5.1 Diritti e obblighi del Leader di partenariato
a) Il Leader di partenariato avanzera` la domanda di finanziamento e i suoi allegati, in conformita` al formato e alle
modalita` stabilite mediante la Guida del Richiedente, e firmera` il contratto di finanziamento, spetta a esso, nei
rapporti con AMPOSDRU/OIPOSDRU delegato, la responsabilita` finale per l`implementazione del progetto in
conformita` a quanto previsto dal contratto di finanziamento.
b) Il Leader di partenariato chiedera` il parere periodicamente ai suoi parteners, informera` ad essi con riferimento
allo svolgimento dell`attivita` e mandera` loro delle copie delle relazioni di implementazione e di tutti i documenti
importanti relativi al buon svolgimento dell`implementazione del progetto.
c) Le proposte di modifica del progetto (per esempio: attivita`, partners, ecc) devono essere concordate con i
partners prima di chiedere l`approvazione ad AMPOSDRU/OIPOSDRU delegato. Quando non si riesce ad arrivare
ad un accordo con riferimento alle modifiche, il leader del partenariato menzionera` la questione nel momento in cui
richiedera` l`assenso ad AMPOSDRU. La sostituzione dei partner, senza il loro accordo scritto, e` possibile solo
nella situazione di mancato adempimento alle attivita` assunte da parte di essi, dimostrato da
AMPOSDRU/OIPOSDRU delegato, nel caso di mancato adempimento delle procedure stabilite per la buona
implementazione del progetto oppure nell`ipotesi di apertura della prasi di insolvenza verso questi.
d) Le parti che firmano il presente accordo di partenariato intendono ed accettano che i partner coinvolti nel progetto
non possono essere eliminati senza la loro sostituzione con altri enti, con personalita` giuridiche che adempiono le
condizioni previste dalla Guida del Richiedente e le Condizioni Generali e Specifiche, che assumono almeno gli
obblighi del partner che sostituiscono e dimostrano la capacita` tecnica, operativa e finanziaria simile a quella del
partner che vanno a sostituire. E vietato eliminare dei partner di progetto prendendo attraverso la distribuzione degli
obblighi assunti da essi da parte di partner gia esistenti.
e) I costi assunti dai partners sono elleggibili nella stessa maniera in cui sono quelli del leader del partenariato, in
conformita` ai ruoli dettenuti nellambito del progetto.
f) Le parti che firmano il presente accordo di partenariato intendono ed accettano di collaborare e di sostenere lo
svolgimento del progetto, incluso anche l`acquisto di attrezzatura necessaria per il buon svolgimento dei programmi
di formazione e anche mediante attivita` informative e di pubblicita` per tutta la duranta del progetto.
g) Rispettare i termini di svolgimento del progetto, inoltre anche i termini previsti per il rimborso delle spese.
h) Portare all`adempimento gli obbietivi contenuti dalla richiesta di finanziamento e assunti per limplementazione
del contratto.
5.2. Diritti e obblighi del partner/partners
a) Collaborazione e sostegno nello svolgimento del progetto nelle modalita` menzionate nella domanda di
finanziamneto e nel presente accordo di partenariato.
b) Fornitura del processo di perizia e delle risorse umane, incluse quelle necessarie per assicurare il buon
svolgimento delle attivita` per cui e` responsabile, in conformita` alla domanda di finaziamento.
c) Communicazioni e documetazione messa a disposizione dei partners comprovante la realizzazione delle attivita`
assunte e delle spese effettuate.
d) Rispetto dei termini di svolgimento del progetto e del rimborso delle spese.
e) Adempimento degli obbietivi del progetto, nelle condizioni stabilite attraverso il contratto di finanziamento.
f) Mantenimento di un`evidenza contabile analitica, utilizzando conti analitici per ...................
Art. 6 Responsabilita` dei partners nell`implementazione del progetto

6.1 Le responsabilita` dei Partners sono contenure nella tabella sotto riportata e corrispondono a quanto previsto
nella richiesta di finanziamento che rappresenta il documento principale che stabilisce questi aspetti del
partenariato:
(viene aggiunto il numero di parteners previsti nel parteneriato)
Organizzazione

Ruoli e responsabilita` nellambito del progetto (correlati con la


domanda di finanziamento)

Leader di parteneriato

Il richiedente ha il ruolo di assicurare il management generale de


progetto, inclusa la gestione finanziaria, la gestione degli acquisti
pubblici i documenti di redicontazione del progetto. Coordina
l`organizzazione e l`implementazione delle attivita` del progetto che
dev`essere in conformita` alla domanda di finanziamento, il contratto di
finanziamento, le disposizioni legali vigenti. Determina il tipo di
documenti che saranno utilizzati dal personale del progetto.
Pianifica e assicura l`organizzazione di tutte le attivita` del progetto per
quanto riguarda il periodo, la modalita` di svolgimento, le regole che
devono essere rispettate, ecc, il tutto previa il parere dei parteners.
Partecipa con esperti nella squadra di implementazione e di
management del progetto;
Assicura il monitoraggio, la valutazione, la relazione tecnicofinanziaria del progetto e svolge anche attivita` di controllo delle
procedure di acquisto pubblico. Inoltre assicura la perizia contabile e
l`audit del progetto.
Coordina l`attivita` di informazione e pubblicita` del progetto, creando
e dividendo i materiali pubblicitari del progetto, sviluppo del sito
internet del progetto, organizzazione delle conferenze di inizio e fine
progetto e partecipazione agli eventi organizzati per il progetto.
E` responsabile dello sviluppo degli strumenti strategici con lo scopo
di integrare sul mercato del lavoro il gruppo target, inclusa
l`elaborazione di una guida di buone pratiche ed la creazione di una
piattaforma IT.
E` responsabile dell`attivita` di informazione, consulenza,
insegnamento del self confidence.
E` responsabile dell`attivita` di formazione professionale, svolgendo
dei corsi Sanita` sul posto di lavoro e Educatori tra pari.
E` responsabile` dello sviluppo del centro di inclusione sociale della
regione Bucarest-Ilfov.
Coordina lo scambio di esperienza in Italia per 16 persone del gruppo
target.
Partecipa all`organizzazione e lo svolgimento delle buone pratiche in
Italia al fine di elaborare una guida.

Partener 1

Il ruolo del partner 1 e` quello di partecipare insieme agli esperti della


squadra allimplementazione ed il management del progetto;
Partecipa al monitoraggio del progetto, alla relazione tecnicofinanziaria da parte del partener e svolge procedure di acquisti pubblici.
Partecipa all`attivita` di informazione e pubblicita` del progetto,
disseminando materiali pubblicitari del progetto nonche agli eventi
organizzati nellambito del progetto (inclusa la conferenza di inizio e
fine progetto).
Partecipa allo sviluppo degli strumenti strategici con lo scopo di
integrare sul mercato del lavoro il gruppo target.
Partecipa all`identificazione, la selezione ed il mantenimento del
gruppo target nel progetto.
Partecipa all`ogranizzazione e lo svolgimento dell`attivita` di
formazione professionale.
Partecipa allorganizzaione delle campagne di promozione e
3

Partner 2

Partner 3

Partner 4

informazione del gruppo target al grande pubblico e ai datori di lavoro.


Partecipa al processo di scambio di buone pratiche in Italia al fine di
poter elaborare una guida.
Responsabile dello sviluppo di centri di inclusione sociale nelle regioni
Sud-Est e Sud-Ovest.
Partecipa e sostiene la realizzazione di tutte le attivit del
progetto.
Prende decisioni utilizzando documenti e procedure, stipula contratti e
effettua pagamenti nell'ambito del progetto solo in seguiro alla
convalida dal partner principale.
Il ruolo del Partner 2 quello di partecipare insieme ad esperti della
squadra alla realizzazione e la gestione del progetto;
Partecipa al monitoraggio dei progetti ed il report tecnico finanziario
da parte del partner e sviluppa procedure di appalti pubblici.
Partecipa alle campagnie di informazione e pubblicit del progetto
nonche agli eventi del progetto (tra cui le conferenze di inizio e fine
progetto).
Coordina e organizza lo scambio di buone pratiche e lo scambio di
esperienza nel paese partner per il gruppo target e per gli esperti del
progetto, garantendo in questo modo il trasferimento delle buone
pratiche. Nellambito di tali processi di scambio, organizza e svolge
visite di studio, presentazioni teoriche e applicazioni pratiche.
Partecipa alla progettazione e lo sviluppo di strumenti, di materiali
pubblicitari e di promozione del progetto, di materiali connessi al
progetto e di attivit legate al gruppo target, ecc., garantendo il
trasferimento di buone pratiche.
Partecipa a tutte le attivit del progetto, comprese le campagne
organizzate nellambito del progetto.
Partecipa e sostiene la realizzazione di tutte le attivit del progetto.
Prende decisioni, utilizza documenti e procedure, stipula contratti e
effettua pagamenti nell'ambito del progetto solo in seguito alla
convalida dal partner principale.
Il ruolo del partner 3 quello di partecipare insieme agli esperti della
squadra alla realizzazione e la gestione del progetto;
Partecipa al monitoraggio dei progetti ed il report tecnico finanziario
da parte del partner e sviluppa procedure di appalti pubblici.
Partecipa all`attivita` di informazione e pubblicita` del progetto,
disseminando materiali pubblicitari del progetto nonche agli eventi
organizzati nellambito del progetto (inclusa la conferenza di inizio e
fine progetto).
Partecipa allo sviluppo degli strumenti strategici con lo scopo di
integrare sul mercato del lavoro il gruppo target.
Partecipa all`identificazione, la selezione ed il mantenimento del
gruppo target nel progetto.
Partecipa all`ogranizzazione e lo svolgimento dell`attivita` di
formazione professionale.
Partecipa allorganizzazione delle campagne di promozione e
informazione del gruppo target al grande pubblico e ai datori di lavoro.
Partecipa al processo di scambio di buone pratiche in Italia al fine di
poter elaborare una guida.
Responsabile dello sviluppo di centri di inclusione sociale nella regione
Nord-Est.
Partecipa e sostiene la realizzazione di tutte le attivit del
progetto.
Prende decisioni utilizzando documenti e procedure, stipula contratti e
effettua pagamenti nell'ambito del progetto solo in seguiro alla
convalida dal partner principale.
4

Il ruolo del partner 4 quello di partecipare insieme agli esperti della


squadra alla realizzazione e la gestione del progetto;
Partecipa al monitoraggio dei progetti ed il report tecnico finanziario
da parte del partner e sviluppa procedure di appalti pubblici.
Partecipa all`attivita` di informazione e pubblicita` del progetto,
disseminando materiali pubblicitari del progetto nonche agli eventi
organizzati nellambito del progetto (inclusa la conferenza di inizio e
fine progetto).
Partecipa allo sviluppo degli strumenti strategici con lo scopo di
integrare sul mercato del lavoro il gruppo target.
Partecipa all`identificazione, la selezione ed il mantenimento del
gruppo target nel progetto.
Coordina e controlla la mediazione per il gruppo target e lo monitorizza
in perspettiva di un eventuale assunzione.
Partecipa allorganizzazione delle campagne di promozione e
informazione del gruppo target al grande pubblico e ai datori di lavoro.
Partecipa al processo di scambio di buone pratiche in Italia al fine di
poter elaborare una guida.
Partecipa e sostiene la realizzazione di tutte le attivit del progetto.
Prende decisioni utilizzando documenti e procedure, stipula contratti e
effettua pagamenti nell'ambito del progetto solo in seguiro alla
convalida dal partner principale.
Nota: Vengono descritti i ruoli e le responsabilit di ciascun partner durante il periodo di attuazione del progetto,
cosi come assunte attraverso la richiesta di finanziamento.
Art. 7 Gli impegni finanziari tra i Partner
7.1 Per le attivit svolte ai sensi dellarticolo 6, i Partner si impegneranno nelle spese cosi come segue:
(viene aggiunto il numero di partner previsto nel partenariato)
Organizzazione

Valore stimato delle spese ammissibili assunte nel


periodo del contratto (Lei, IVA inclusa, ammissibile)

Leader del partenariato

3.359.424,51 lei

Partner 1

2.291.268,35 lei

Partner 2

911.386 lei

Partner 3

1.706.639,28 lei

Partner 4
Totale (correlate con il valore ammissibile del progetto)

1.014.958,80 lei
9.283.676,94 lei

7.2 Le spese sostenute dai Partner saranno rimborsate dallAM / OI sulla base dei documenti
comprovanti, secondo i termini del contratto di finanziamento.
7.3 Se il leader del partenariato richieder allAM / OI la concessione del pre-finanziamento per conto proprio o per
conto dei partner, le parti convengono che l'importo ricevuto a titolo di prefinanziamento sia ripartito come segue:
(viene aggiunto il numero dei partner previsti nel partenariato).
Organizzazione

Valore del prefinanziamento (massimo 10% del valore


stipulato nellart. 7.1 al livello di ogni organizzazione
che ha diritto di ottenere un prefinanziamento ai sensi di
quanto previsto dalla legge in vigore)

Leader del partenariato

335.942,45 lei

Partner 1

229.126,83 lei

Partner 2

91.138,60 lei

Partner 3

170.663,93 lei
5

Partner 4

101.495,88 lei

Al fine di recuperare le somme concesse a titolo di pre-finanziamento, i partner devono applicare il meccanismo di
recupero stabilito dallAM/OI, lautorita responsabile stabilita attraverso il contratto di finanziamento.
7.4 Le Parti convengono che le somme rimborsate dallAM/OI corrispondenti a spese indirette siano condivise tra i
partner come segue:
(si aggiunge il numero di partner previsti nellaccordo di partnership).

Organizzazione

% spese indirette

Leader del partenariato

28,36 % (154.743,12 lei)

Partner 1

26,79 % (146.170 lei)

Partner 2

4,06 % (22.140 lei)

Partner 3

27,53 % (150.210 lei)

Partner 4

13,27 % (72.433,44 lei)

7.5 I partner si impegnano a fornire contributo al progetto come indicato nella domanda di finanziamento e nel
presente Accordo di Partnariato, cosi come segue (viene aggiunto in numero di partner previsti nel partenariato)

OUG 64/2009, riguardante la gestione finanziaria degli strumenti strutturali e il loro utilizzo per il raggiungimento
dell'obiettivo convergenza. In via eccezionale, ai progetti ammissibili il cui valore inferiore a 1.000.000 lei, viene
concesso un pre-finanziamento di una percentuale massima del 20% del valore totale ammissibile del progetto, ai
sensi dell'articolo 15 (2) c) di GD .2018/2012 per l'applicazione delle disposizioni del decreto governativo n.
64/2009 sulla gestione finanziaria degli strumenti strutturali e del loro utilizzo per l'obiettivo convergenza.
Organizzazione

Contributo al progetto
LEI

Leader del partenariato

67.188, 49 lei

Partner 1

45.825,37 lei

Partner 2

18.227,72 lei

Partner 3

34.132,78 lei

Partner 4

20.299,18 lei

Totale (va correlato con il valore totale del contributo


proprio nel contratto di finanziamento)

185.673,54 lei

Art. 8 Gli acquisti pubblici


Gli acquisti pubblici saranno effettuati dal leader del partenariato o da qualsiasi partner, ai sensi dell'accordo di
sovvenzione e le istruzioni emanate dalla AM/OI o da altri organismi autorizzati.
Art. 9 Trasferimenti tra i Partner
9.1 In vista del rimborso delle spese nell'ambito del progetto da parte dellAMPOSDRU, in base allattivit svolta e
secondo il tempo assegnato, ciascun partner emetter una richiesta di rimborso (secondo la legge) intestata al Leader
del partenariato entro 10 giorni dalla data di Chiusura della domanda periodo di riferimento della richiesta di
rimborso partenariato comunicata dal Leader del partenariato minimo 20 giorni prima.
9.2. Le parti convengono che l'emissione della richiesta di rimborso deve essere accompagnata da documenti
giustificativi attestanti le spese necessarie per le attivit di rimborso a seconda dell'applicazione e delle esigenze

AMPOSDRU /OI. I firmatari dell'accordo di partenariato comprendono ed accettano di fornire tutti i documenti
necessari comprovanti le attivit e le spese sollecitate dall AMPOSDRU / OIPOSDRU responsabile.
9.3 Gli importi richiesti per il pre-finanziamento ed il rimborso delle spese sostenute dai partner del progetto saranno
ricevuti nel conto / conti dedicati apperi al nome del Leader del partenariato in conformit alle disposizioni della
legge in vigore.
9.4. Il Leader del partnerariato ha lobbligo di trasferire ai partner ,entro 3 giorni lavorativi dalla data di ricevimento,
(o 6 giorni lavorativi per i partner transnazionali) gli importi previsti all'art. 9.3 dovuti a ciascuna entit del
partenariato.
9.5. Il Leader del partenariato ha lobbligo di inviare una notifica scritta sia ai partner sia agli AMPODRU /OI
responsabili con il trasferimento dei solfi nei conti dei partner.
9.6. Se il leader del partenariato e / o i suoi partner usufruiscono del pre-finanziamento, gli interessi maturati sui
conti di prefinanziamento aperti a nome di ciascuna organizzazione saranno segnalati e dedotti da AMPOSDRU/Oi
dagli importi rimborsati.

Art. 10 La propriet
10.1 la propriet, i titoli ed i diritti di proprieta intellettuale e industriale riguardanti i risultati dei progetti, le
relazioni e altri documenti relativi ad essi rimangono in possesso del Beneficiario / Leader del partenariato. Il
Beneficiario / Leader del partnariato fornir allAMPOSDRU e OIPOSDRU delegato il diritto di utilizzare
liberamente e come essa ritiene opportuno tutti i documenti inerenti al progetto, qualunque sia la loro forma, non
violando la propriet industriale e intellettuale esistente. Il possesso dei beni acquisiti nel corso del periodo di
implementazione del progetto viene stabilito tra i partner di comune accordo.
Art. 11 La riservatezza
11.1 Le parti del presente accordo si impegnano a mantenere strettamente riservate le informazioni ricevute durante
l'attuazione del progetto e decidono di prevenire qualsiasi uso non autorizzato o divulgazione di tali informazioni.
Le parti decidono di utilizzare le informazioni riservate al solo fine di adempiere agli obblighi del presente accordo
di partenariato.
Art. 12 Le notifiche
12.1 Qualsiasi comunicazione tra le parti in relazione al presente accordo viene eseguita in forma scritta.
12.2

Qualsiasi

documento

scritto

deve

essere

registrato

sia

in

trasmissione

che

in

ricezione.

12.3 Le comunicazioni tra le parti che non si riferiscono a informazioni riservate e dati riservati si possono effettuare
anche attraverso telefono, telegramma, telex, fax o e-mail, a condizione che il ricevimento della communicazione sia
confermata e possa essere dimostrata.
Art. 13 Legge applicabile
13.1

Al presente accordo sar applicata la legge rumena in base alla quale verra anche interpretato.

13.2 Nellambito del presente accordo, le parti possono concordare per iscritto sulle modifiche di alcune clausole
mediante un atto addizionale, ogniqualvolta che i loro interessi lo richiedano o quando si verificano tali circostanze
impreviste al momento della conclusione del presente contratto di partenariato.
Art. 14 Controversie
14.1 Qualsiasi controversia che possa sorgere da, o in connessione con il presente accordo viene risolta mediante
negoziazione tra le parti; nel caso in cui non si raggiunge un accordo sulla risoluzione della controversia, essa sar
risolta dai tribunali competenti secondo la legge applicabile.
7

Art.15 Disposizioni finali


15.1 Le parti garantiscono cui i rappresentanti designati cui firme appaiono qui sotto sono stati investiti alla data
della firma / esecuzione del presente contratto / accordo di partenariato con tutti i poteri di legge per firmare ed
eseguire il presente accordo di partenariato.
Il presente accordo stato redatto e firmato oggi a Bucarest, 2014/06/24, in 6 (copie numero di partner firmatari,
tra cui il leader del partenariato, oltre a una copia originale per lAMPOSDRU / OIPOSDRU responsabile) copie
originali in romeno, una per conto di ogni parte e una per lAMPOSDRU / OIPOSDRU responsabile, aventi tutti lo
stesso valore legale.
Firme
Leader del partenariato

Nome e qualifica delle persone


autorizzate a firmare

Firma

Data e luogo

Firma

Data e luogo

Firma

Data e luogo

Firma

Data e luogo

Mihalache Iolanda Elena


Presidente

Partner 1

Nome e qualifica delle persone


autorizzate a firmare

Georgescu Maria
Direttore esecutivo
Partner 2

Nome e qualifica delle persone


autorizzate a firmare

Pietro Liuzzi
Presidente

Partner 3

Nome e qualifica delle persone


autorizzate a firmare

Negara Catalina
Direttore

Partner 4

Nome e qualifica delle persone


autorizzate a firmare

Firma

Data e luogo

Naghiu Gheorghe
Presidente

(la tabella viene completata in base al numero di partner)