Sei sulla pagina 1di 14

2005-2014

10 anni di ASCOLTO E ORIENTAMENTO


allo SPORTELLO IMMIGRATI
presso i Centri per lImpiego della Provincia di Firenze
Lettura dei dati di unesperienza decennale:
numeri, presenze, domande.
Sala Pistelli -11 dicembre 2014

a cura di G.Bellini

Anni di attivit del servizio:


2005
2006
2007
TOTALE PRESENZE AGLI SPORTELLI
2008

2009
2010
2011
2012

2013
2014

22.590
TOTALE CONSULENZE DEGLI AVVOCATI

3.029 ( mancano i dati del 2013)

Distribuzione degli sportelli


2005/6

2006/7

2007/8

2008/9

2009/11

2011

2012

2013

2014

12 mesi

12 mesi

9 mesi

17 mesi

19 mesi

6 mesi

9 mesi

12 mesi

6 mesi

Da Idol

Q1

Q1

Q1

Q1

Q1

Q1

Q1

Firenze

Q1

Q4

Q4

Q4

Q4

Q4

Q4

Q4

Q4

Parterre

------------

Q5

Q5

Q5

Q5

Q5

Q5

B.S.
Lorenzo

B.S.
Lorenzo

B.S.
Lorenzo

B.S.
Lorenzo

B.S.
Lorenzo

B.S.
Lorenzo

B.S.
Lorenzo

B.S.
Lorenzo

B.S.
Lorenzo

S.Casciano

S.Casciano

S.Casciano

S.Casciano

S.Casciano

------------

-------------

S.Casciano

-------------

Sesto
Fiorentino

Sesto
Fiorentino

Sesto
Fiorentino

Sesto
Fiorentino

Sesto Fior.

Sesto Fior.

Sesto Fior.

Sesto Fior.

Sesto Fior.

Campi Bis.

--------------

--------------

Campi Bis.

-------------Scandicci

-------------Scandicci

Scandicci

-------------Scandicci

Pontassiev
e

Pontassiev
e

Pontassieve

Pontassiev
e

Figline
Valdarno

Figline
Valdarno

Figline
Valdarno

Figline
Valdarno
3

Presenze significative
1600
1400
1200
1000
800
600
400
200
0

2005-6
2006-7
2007-8
2008-9
2009-11
2011
2012
2013
2014 a set

Albania
124
84
117
341
333
363
677
279
56

Somalia
102
85
92
144
174
0
0
72
7

Marocco
86
95
113
301
363
387
391
274
39

Romania
71
90
115
311
509
571
1374
461
80

Per
54
51
63
257
373
428
868
242
42

Sri Lanka
52
39
50
146
162
172
0
0
0
4

Nazionalit
45,00%
40,00%

35,00%
Albania

30,00%

Somalia

25,00%

Marocco

20,00%

Romania

15,00%

Per

10,00%

Sri Lanka

5,00%
0,00%
05-06 06-07 07-08 08-09 09-11 2011 2012 2013 2014
5

Donne Uomini
2014
2013
2012
2011
2009-2011

UOMINI

2008-2009

DONNE

2007-2008
2006-2007
2005-2006
0,00% 10,00% 20,00% 30,00% 40,00% 50,00% 60,00% 70,00%

Presenze
600

500

400

300

media per mese

200

100

0
05-06

06-07

07-08

08-09

09-11

2011

2012

2013

2014

Professionalit impegnate
N. 6 orientatori professionali con esperienza
pluriennale nel tipo di servizio.
N.5 avvocati con esperienza pluriennale specifica
nella consulenza a migranti e nella legislazione
relativa.
N.7 mediatori con qualifica specifica, ed esperienza
nella mediazione culturale .
N.1 coordinatrice esperta nel ruolo e impegnata in
questo servizio dal 2005.
Il 63% del personale in questo servizio dal 2005.
8

Mediatori e lingue presenti


Oltre al servizio di interpretariato i mediatori svolgono quelle
proprio della mediazione culturale in affiancamento agli orientatori
e ai consulenti legali, traduzioni di materiali, supporto nella lettura e
comprensione delle offerte di lavoro e, in generale, di accoglienza,
mediazione e collegamento rispetto alle diverse realt sociali e
culturali.
Lingue :
Arabo-francese
Arabo-inglese
Albanese
Roman
Somalo
Cinese-inglese
9

Domande pi frequenti agli operatori

Ricerca lavoro
CV
Mediazione con le imprese
Ricerca corsi di istruzione e formazione
Disbrigo pratiche burocratiche
Richiesta di indirizzi utili: associazioni, cooperative, agenzie

10

Domande pi frequenti agli avvocati:

Permesso di sogg.
Norme per lassunzione di lavoratori stranieri
Permesso di soggiorno: rinnovo, richiesta, conversione.
Decreto flussi
Rapporto di lavoro
Carta soggiorno
Aiuto nel disbrigo delle pratiche burocratiche ( lettere.

11

Criticit
Rilevate dagli utenti:

Richiesta di un servizio che incroci efficacemente domanda e offerta di lavoro.

Richiesta della patente anche per lavori per cui non indispensabile ( solo il 3% degli stranieri la possiede)

Rilevate dagli operatori:

Scarsa conoscenza della lingua italiana ( per un terzo degli utenti non avvertita come criticit.)

Scarse risorse economiche per procurarsi la patente.

Diffusa assenza di istruzione e formazione professionale e difficolt burocratiche per il riconoscimento di titoli maturati allestero.

Per le donne problemi nella sistemazione dei figli.

Certificare la disponibilit di un alloggio.

Continue modifiche legislative relative a immigrazione e soggiorno.

Ritardi nel rilascio del permesso di soggiorno rinnovato .

Obbligazioni aggiuntive per i datori di lavoro ( alloggio, viaggio di ritorno, ecc.)

12

Criticit
Rilevate dagli avvocati *:
Meccanismi sociali e vincoli legislativi che tendono a perpetuare le
condizioni di esclusione sociale di soggetti che devono crearsi o
recuperare una identit lavorativa, che non sono da considerarsi come dei
semplici lavoratori disoccupati, inoccupati o in cerca di occupazione.
Tutti gli interventi normativi sul T.U. sullimmigrazione hanno
strettamente legato la presenza dellimmigrato straniero alla sua
condizione di lavoratore occupato: la sua possibilit di permanenza
regolare sul territorio dello Stato quindi vincolata allo svolgimento di una
regolare attivit lavorativa .
* Dalla relazione annuale a cura dei legali impegnati
nel progetto.

13

Punti di forza
Condivisione dello stile di servizio fra le diverse competenze
professionali.
Professionalit qualificata e sperimentata delle risorse
umane impegnate.
Stabilit delle figure professionali in servizio ( 63%
presenti dal 2005 al 2014)
Formazione continua rispetto ai diversi profili e ai ruoli
specifici nel progetto
Coordinamento attento allandamento del progetto,
allomogeneit dei servizi e alla soddisfazione dei vari
soggetti impegnati in questi.
Monitoraggio frequente con la Direzione lavoro della
Provincia per adeguare lofferta ai bisogni emergenti
14